Autore Topic: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)  (Letto 496532 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline lelio83

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 159
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: R: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1475 il: 14 Gennaio 2012, 14:47:42 »
Devo spezzare una lancia a favore degli "occidentali": icom, sui suoi modelli di fascia altissima da base, usa i dsp (quelli seri della Texas), ma c'è ancora molto di analogico...perchè,ancora per poco,non esiste un rtx completamente digitale di caratteristiche e prestazioni simili a quelli analogici. I cinesi hanno rischiato a farli ed infatti non si può dire che siano proprio eccelsi...

Offline iw9gyy

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3096
  • Applausi 117
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1476 il: 14 Gennaio 2012, 15:01:07 »
Salve a tutti . Argonauta siccome non c è ancora un video di.confronto in rx tra il.cinese ed il.thf7 oppure il vx2 vuoi essere tu il primo a postare un video dimostrativo?  Io ti posso prestare uno dei miei baofeng se non ne hai  a disposizione ( a patto che me lo tratti bene hi hi hi).
In questo modo puoi avvalorare le tue tesi....non che non ci fidiamo di quello che dici ....ma è per dare completezza di informazione ....cosi chi vuole avvicinarsi al cinesino sa cosa compra......un caro saluto a tutti  i lettori di RGK
amo la radio da sempre.......

argonauta

  • Visitatore
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1477 il: 14 Gennaio 2012, 15:12:00 »
Difatto siamo noi a non fidarci visto il test poco attendibile che hai fatto, comparandolo con un vx3 ( radio sordina ) e per di più fuoribanda.Appena possibile lo rifarò pubblicandolo . Intanto fallo tu un test in banda radioamatoriale e con una radio più performante. 


argonauta

  • Visitatore
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1478 il: 14 Gennaio 2012, 15:18:33 »
Ho la fila dei portatili e di tutte le marche. Ricomprerei il baufeng uv3 ( anche se non riceve le sesse bande del vx3 )solo al posto dello yaesu vx 3.
Le prove fatte con il vx 3 e il baofeng non sono un riferimento, primo perchè sono fatte fuori banda e secondo come si può notare dal secondo video Il vx 3 è sordo in ricezione rispetto al vx 2
Primo video : prova fuoribanda ( quindi errata perchè le radio si provano in banda ) tra yaesu vx3 e baofeng ( lieve differenza a favore del baofeng)
Secondo video : prova in banda sia in vhf che uhf tra yaesu vx2 e yaesu vx3 ( differenza a favore del vx 2 maggiore di quella vista nel precedente filmato tra vx3 e baofeng  http://www.youtube.com/watch?v=0-JNwgssnLY

Qualunque prova fatta con apparati più performanti il baofeng risultra perdente
Il mio dopo 15 giorni non caricava più la batteria,il volume anche al primo livello risultava troppo alto e la modulazione in trasmissione era bassa e afona ( priva di tonalità ). Inoltre ha un sistema balordo di controllo con quella manopola che si deve alzare ed abbassare per regolare il volume o le frequenze ( una vera stron...come il vx3 ). Preso il secondo ho notato subito che i segnali vanno da zero a 5 tacche oppure da 5 tacche a fondoscala.
« Ultima modifica: 14 Gennaio 2012, 15:56:35 da argonauta »

IZ0OWB

  • Visitatore
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1479 il: 14 Gennaio 2012, 16:07:19 »
Ciao argonauta,
le prove che tu hai fatto le ho fatte anch'io e molti altri qui sul forum e prima che l'amico Carmelo iw9gyy postasse le sue prove confrontando il VX3 con il Baofeng ma fuori dalle frequenze radioamatoriali.
Io stesso ho fatto le prove tra Baofeng VX2 e TH7E quest'ultimo con VFO A chiaramente, ed ho ottenuto i tuoi stessi risultati.
Se hai tempo da perdere e ti vai a rileggere tutti i post troverai tutti i discorsi fatti,che asseriscono quanto tu hai appena detto, quindi nulla di nuovo.
I molti lettori che leggono il topic si sono resi conto delle differenze tra le radio e le modalità delle prove, anche da me criticate a suo tempo.
Anche i tipi di radio poi non possono essere confrontati in quanto uno nasce per essere un duobanda, mentre l'altro o gli altri nascono per essere usati su bande molto ampie, e chi conosce un pò come funziona una radio si rende subito conto che il confronto è impari, tranne forse per il TH7E che con il VFO A annulla questa differenza.
Gli amici Carmelo Lorenzo e molti altri si sono innamorati di questo apparecchio (e quando uno è innamorato...) modificandolo in quei piccoli difetti che inevitabilmente ogni cosa nuova ha, e pare che si siano dilettati insieme ad altri ad espandere le frequenze in ricezione e trasmissione sia in V che in U certamente basandosi sui datasheet  e sulle modalità di programmazione (da me postati qualche tempo fà) di un solo chip che svolge tutte le funzioni della radio.
C'è da dire a vantaggio del Baofeng che per essere una radio da 32€, tanto l'ho pagata io, è insuperabile nel rapporto prezzo prestazioni, la sua tecnologia basata su un ricevitore pseudo SDR, pseudo perchè non sfrutta appieno tutte le possibilità di configurazione che un sistema SDR offre, e che è il vero vantaggio insuperabile, rispetto alle attuali radio a doppia o tripla conversione,la rende unica nel segmento in cui è stata concepita, quindi molto interessante e sono convinto che se si prosegue con questa tecnologia presto avremo gli stessi risultati che si sono ottenuti con radio HF tipo le varie versioni di Flex Radio e le ancor più performanti Perseus e Quick Silver per non parlare dei prodotti della RFSpace. 

 


Offline Lorenzo iw9gyz

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1369
  • Applausi 56
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: Lorenzo - IW9GYZ
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1480 il: 14 Gennaio 2012, 16:11:13 »
salve a tutti eccovi un test in cui proviamo in ricezione il thf7 ed il baofeng ,iin banda 144mhz i segnali sono entrambi frusciati , quindi abbastanza bassi, dalle nostre prove  risulta che entrambi gli apparati ricevono con la stessa quantita' di fruscio , quindi secondo noi la ricezione e' pressoche' uguale in entrambi. a voi le repliche :up:
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=2gPS3L4FQNU&feature=youtu.be[/youtube]
"Potevamo stupirvi con effetti speciali e colori ultravivaci, ma noi siamo scienza, non fantascienza"

Offline iw9gyy

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3096
  • Applausi 117
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1481 il: 14 Gennaio 2012, 16:21:57 »
ragazzi, le parole sono parole , noi abbiamo fatto un video abbastanza esaustivo , e ne faremo tanti altri , aspettiamo le vostre risposte confermate dai video ( non perche' non vi crediamo , ma per completezza di informazione....), vi posso confermare che eravamo in banda radioamatoriale e che i segnali erano abbondantemente frusciati , la qualita' in rx con diverse antenne e' stata praticamente identica. se l'uno avesse ricevuto peggio dell'altro avremmo riscontrato degli scricchilii ecc.....attendiamo i vostri post con video , saluti cari a tutti i lettori di questo forum.....Carmelo
amo la radio da sempre.......


Offline lelio83

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 159
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1482 il: 14 Gennaio 2012, 17:32:27 »
@argonauta Tutte le cose che tu ed altri rimproverate al Baofeng non sono, a mio parere, imputabili al fatto che stiamo parlando di radio cinese o di Baofeng, ma al fatto che questa radio fa quasi completamente tutto in digitale mentre le altre hanno una grossa parte analogica che svolge le funzioni:

  • L' s-meter va a scatti: e' normale perché è gestito da un DSP quindi con una certa precisione macchina
  • Lo squelch funziona tra 0 e 1, mentre tra 1 e 9 sembra non cambiare niente: è normale, il DSP conosce solo stati ON e stati OFF
  • La modulazione non è bassa, è gestita dal DSP come in tutti i cellulari quindi rende la voce normale e fedele alla realtà e non pompata
  • Sul filtraggio, la reiezione al rumore e la modulazione di frequenza non posso che parlare bene perché ciò che tiri fuori in digitale, in analogico lo puoi tirar fuori solo con circuiterie costose e ingombranti

Comunque sostengo anch'io che non c'è ancora la maturità dei tempi per far realizzare ai DSP alcune funzioni negli rtx
73's digitali a tutti

argonauta

  • Visitatore
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1483 il: 14 Gennaio 2012, 18:57:25 »
Prove di sensibilità con segnali si  5/6 :down: Ma che prova è mai questa?  :down:
Anche se i segnali sono troppo forti qualcosina in più sul kenwood un orecchio attento e abituato lo nota sicuramente, specialmente quando si prova la seconda antenna.
I segnali sono troppo alti e presenti,il test va fatto con segnali molto più deboli altrimenti la differenza non la vedi,il fruscio deve essere di segnale e non di bassa frequenza,un ascolto meno cupo e più ricco di toni alti potrebbe ingannare il test. Se scendi ancora il segnale e lo porti al limite vedrai che il baufeng comincia a rendere il segnale incomprensibile.I soldi che costa in più il kenwood li vale tutti non soltanto perchè è migliore ma anche perchè dispone di un ricevitore panoramico che va dalle hf is ssb fino a 1300 mhz.  
« Ultima modifica: 14 Gennaio 2012, 19:04:06 da argonauta »


Offline Limboreale

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 515
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ3VFG
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1484 il: 14 Gennaio 2012, 19:23:30 »
Appena provato vx3 e Baofgen in contemporanea
Antenne uguali (quelle del Baofgen ) frequenza 430,112.5 (ripetitore) ad 5 cm di distanza l'uno dall'altro , modulazione e segnale al limite dell'intelleggibilita .
Bene : il vx3  , sordo completamente solo spostandolo si sentiva il un fruscio di QRN, il cinese
Si sentiva chiaramente la modulazione  degli interlocutori !!

Fate vobis !!! :birra:
Wouxun KG-UVD1P
Alan 88s
Alan 48 old
President Lincoln
Yaesu vx3
Baofgen uv3r markII x2
Yaesu FT 857/D
Icom IC-R6
Icom IC-R10
KG-UVD3D
 UV5RB
 TYT UVF9
Kenwod TM D710
Yaesu VX 8 GE

Offline iw9gyy

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3096
  • Applausi 117
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1485 il: 14 Gennaio 2012, 21:03:21 »
Salve a tutti , risposta per l'amico Argonauta:
ti spiego perche' abbiamo condotto il test in quel modo:
saprai bene che gli s-meter dei portatili sono mooolto generosi rispetto alla reale intensita' del segnale ricevuto:
avrai notato che nel kenwood entrambi i segnali erano quasi fondoscala ,( sotto questo punto di vista il Baofeng e' un po' piu' realistico, anche se comunque esagerato), quello che sentivi non era fruscio di bf , perdonami se insisto cosi' tanto , ma ho quasi 40 anni di radio alle spalle e se ti dico che era fruscio , derivato da segnale basso devi credermi. certamente un reale segnale  di fondoscala o quasi non avrebbe avuto quei disturbi.
se ascoltate con attenzione l'audio del video , c'e'  uno dei due segnali , quello piu' basso,che ha un leggero scricchiolio in ascolto , che e' dovuto al qrm che "stava per entrare" nel segnale. ho ritenuto opportuno fare la prova con quel segnale perche' se un apparato avesse meno sensibilita' di un'altro , allora lo stesso segnale avrebbe dovuto avere piu' qrm in uno piuttosto che in un altro , e di fatto non e' cosi', l'ascolto era uguale in tutto e per tutto , se si notano delle differenze esse sono dovute solo ed esclusivamente alla diversa risposta in frequenza degli altoparlanti delle due radio ( quello del baofeng e' molto piu' fedele a mio parere , ma ognuno sceglie l'audio che piu' gli piace hi). ora , caro Argonauta con stima ed amicizia , se mi dici che ti piace di piu' l'audio del Kenwood io non metto lingua ma non dire che il K. riceveva meglio del Baofeng , perche' sinceramente , e dico sinceramente stai dicendo una cosa assolutamente falsa, io c'ero....tu , consentimi di dire: no... :-D :-D
per il resto , io dico che sono mesi e mesi che sentiamo le stesse cose ,  come e' possibile che in 150 pagine , 1500 risposte , e oltre 43000 visite non ci sia un collega o un lettore che abbia postato un video dimostrativo in cui il baofeng ne esce sconfitto?, qua' non si tratta di vincere una coppa , ma quello che e' giusto e' giusto.....io sono uno dei primi possessori in assoluto di questo apparecchio, lo provo e straprovo da almeno sei mesi, lho smontato almeno una ventina di volte, saldato risaldato strapazzato come nessun altro apparato......ed e' sempre li pronto a farmi gioire di essere radioamatore.... e la verita' e' che scanner e funzioni bla bla a parte , se di sensibilita e selettivita' parliamo , oppure durata batterie , o qualita' audio in rx ecc..... tutte cose che principalmente interessano ad un radioamatore il Baofeng si comporta benissimo , meglio di tanti altri apparati ed alla pari con qualche top di gamma Giapponese , il tutto al solo costo di 35 euro. :-D :-D :-D :-D :-D.un caro saluto a tutti i lettori di RGK
« Ultima modifica: 14 Gennaio 2012, 21:13:52 da iw9gyy »
amo la radio da sempre.......


Offline alessandroMhz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 160
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
  • Monitor ch.36 CB + R0. Beacon IZ1YSS/B 144.450
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ1YSS
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1486 il: 14 Gennaio 2012, 21:05:31 »
Credo che già solo per il prezzo, il Baofeng vinca su tutta la linea...
Kenwood TS-2000
Icom ic706 mkii
Sainsonic GT-890
Baofeng uv-82L
Alan 100 plus
Midland 77 -800
Intek RT-40A
Bosch kf-168
Comtrak contraves vhf
President Lincoln
Yaesu FT-2900
Leixen VV-898
Icom IC-U82
Baofeng UV-5R
Intek HR 5500
Alan 48 old
Alan 711
Lafayette Zeus
Intek M-4035S
Intek 50L

argonauta

  • Visitatore
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1487 il: 14 Gennaio 2012, 22:21:11 »
Lorenzo,mi dispiace che non sei della mia città altrimenti ci divertiremmo a testare le varie radio,sei una persona che vuole fare le cose per bene,come me. Per fare un test attendibile ti consiglio di non farlo con i gommini perchè sono suscettibili di variazione di segnale anche con piccolissimi movimenti lateralmente ma anche in alto e in basso. Non che il tuo test sia inattendibile come la maggior parte dei test fatti con antenne diverse oppure con apparati in diverse posizioni, ma si poteva fare di meglio.
Per testare le reale sensibilità devi andare in una zona tranquilla senza disturbi di fondo che ti pompano il segnale,poi invece di collegare i gommini devi collegare l'antenna esterna dell'auto, selezionarti un segnale e spostarti cercando la zona negativa in cui arriva al limite di comprensibilità,se è il caso a volte è necessario aprire lo squelch,poi procurati un commutatore di antenna in modo da fare commutazioni rapide tra una radio e l'altra. Da casa invece usa la direttiva trova un segnale è orienta l'antenna in modo da portarlo al limite di comprensibilità e commuta rapidamente le due radio. Quando un segnale è veramente debole ma ben modulato riesce ad arrivare tranquillamente S1 o al limite di apertura di squelch rimanendo comprensibile.Quando puoi riprova e sappimi dire.
Dimenticavo,bisogna anche accertarsi che il segnale ricevuto sia perfettamente in frequenza. Prova magari spontandoti sopra o sotto di 2,5 oppure fai battimento con una radio in ssb 
« Ultima modifica: 14 Gennaio 2012, 22:26:26 da argonauta »


Offline iw9gyy

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3096
  • Applausi 117
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1488 il: 14 Gennaio 2012, 23:06:13 »
Argonauta non sono daccordo con te.....un portatile è un portatile ed è stato progettato per funzionare con le antenne in gomma....tu vuoi mettere antenne esterne , cavi, commutatori, e quant altro che potrebbero davvero falsare i risultati.....nel caso specifico gli apparecchi sono stati messi nella stessa posizione , ci siamo stati attenti.....guarda bene il video....gli apparecchi sono stati messi nella stessa condizione di utilizzo...rumore di fondo o meno.....abbiamo riprodotto una situazione normale....quella che piu comunemente questi apparati affrontano durante l uso quotidiano....le prove di cui parli tu potrebbero dare risultati diversi rispetto a quelli  che avresti nell uso quotidiano.... Detto questo chiaramente ognuno puo fare le prove che vuole...attendiamo fiduciosi i tuoi test. Un caro saluto a te ed ai lettori del forum :up:
« Ultima modifica: 15 Gennaio 2012, 00:09:08 da iw9gyy »
amo la radio da sempre.......

Offline iw9gyy

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3096
  • Applausi 117
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1489 il: 15 Gennaio 2012, 00:40:14 »
Voglio specificare: non giudico sbagliati i test effettuati secondo le tue direttive Argonauta, anzi, i risultati dei tuoi test si potrebbero avvicinare a quelli ottenuti con un esame di laboratorio , ma entrano in gioco parecchie incognite, come ad esempio il cavo coassiale, i commutatori, i connettori ecc , le perdite di inserzione potrebbero essere non indifferenti....non a caso qualche pagina fa un collega si lamentava che il suo Bao usciva meno di 1w in tx , e poi dopo mille e mille tentativi ha scoperto che c'era un connettore che non funzionava bene hi.
ripeto , nell' uso quotidiano , quello che importa e' come si comportano questi apparecchi con le antenne in gomma....non voglio riaprire l'argomento , ma io il Bao l'ho testato anche con l'antenna esterna....e....lasciamo perdere senno' i sostenitori degli apparecchi made in Japan mi si scaglierebbero contro nuovamente....i risultati me li tengo per me hi hi!....dicevo quindi, mi interessano i risultati con le antenne in gomma, fatti in modo empirico perche' pur se questi risultati possono essere afflitti da diverse incognite , sono quelli che piu' rispecchiano il normale utilizzo delle radio.
OT:
Io di mestiere faccio l'orologiaio, non so se avete notato che spesso nei fondelli  degli orologi viene riportata la dicitura: Water resistant 10atm, vuol dire che in teoria quell'orologio potrebbe sopportare una pressione di ben 10kg per centimetro quadrato , equivalente piu' o meno ad una profondita' di 100m . la legislazione Svizzera impone che per imprimere una dicitura del genere nelle casse degli orologi , essi debbano poter sopportare una pressione doppia rispetto a quella garantita.....quindi  dovrebbero essere testati ad una profondita' di 200 metri.
Queste prove sono fatte in laboratorio con un macchinario che simula la profondita' del mare. ebbene posso garantirvi che il 99 per cento degli orologi che io riparo a causa di entrata di acqua , non hanno mai superato una profondita' di 10 o 20 metri!!! e sapete perche'? perche' le prove strumentali sono fatte in una stanza sterile , a temperatura costante  e senza alcun agente atmosferico o elemento esterno che possa disturbare la prova......nella realta' invece  puo' bastare una doccia con l'acqua calda che fa dilatare i componenti di cui e' costruito un orologio , per farlo letteralmente annegare.... questo per dirvi che le prove strumentali servono eccome .....ma la realta' quotidiana in cui "vivono" le nostre cose e' diversa, un'altro ambiente.... fine OT
un caro saluto a tutti i lettori di questo bellissimo forum.....Carmelo
amo la radio da sempre.......


IZ0OWB

  • Visitatore
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1490 il: 15 Gennaio 2012, 00:49:25 »
Argonauta non sono daccordo con te.....un portatile è un portatile ed è stato progettato per funzionare con le antenne in gomma....tu vuoi mettere antenne esterne , cavi, commutatori, e quant altro che potrebbero davvero falsare i risultati.....nel caso specifico gli apparecchi sono stati messi nella stessa posizione , ci siamo stati attenti.....guarda bene il video....gli apparecchi sono stati messi nella stessa condizione di utilizzo...rumore di fondo o meno.....abbiamo riprodotto una situazione normale....quella che piu comunemente questi apparati affrontano durante l uso quotidiano....le prove di cui parli tu potrebbero dare risultati diversi rispetto a quelli  che avresti nell uso quotidiano.... Detto questo chiaramente ognuno puo fare le prove che vuole...attendiamo fiduciosi i tuoi test. Un caro saluto a te ed ai lettori del forum :up:
Scusa Carmelo ma perchè un portatile dovrebbe dare risultati sfalsati con un'antenna esterna?
Se l'antenna esterna porterà un guadagno o un'attenuazione lo porterà ad entrambi gli apparecchi, certo è chiaro che la prova andrà fatta con la stessa antenna sui due portatili,sicuramente Argonauta, ma poi mi correggerà se sbaglio voleva semplicemente dire che un portatile è molto più influenzato dalla presenza di una struttura metallica come l'auto, il tergicristallo, eventuali centraline o altri dispositivi elettronici dell'auto e per ultimo anche la vostra presenza come persone, piuttosto che un'antenna su un tetto dove un'istallazione ad hoc è senz'altro da preferire...

Offline iw9gyy

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3096
  • Applausi 117
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1491 il: 15 Gennaio 2012, 01:37:09 »
Argonauta non sono daccordo con te.....un portatile è un portatile ed è stato progettato per funzionare con le antenne in gomma....tu vuoi mettere antenne esterne , cavi, commutatori, e quant altro che potrebbero davvero falsare i risultati.....nel caso specifico gli apparecchi sono stati messi nella stessa posizione , ci siamo stati attenti.....guarda bene il video....gli apparecchi sono stati messi nella stessa condizione di utilizzo...rumore di fondo o meno.....abbiamo riprodotto una situazione normale....quella che piu comunemente questi apparati affrontano durante l uso quotidiano....le prove di cui parli tu potrebbero dare risultati diversi rispetto a quelli  che avresti nell uso quotidiano.... Detto questo chiaramente ognuno puo fare le prove che vuole...attendiamo fiduciosi i tuoi test. Un caro saluto a te ed ai lettori del forum :up:
Scusa Carmelo ma perchè un portatile dovrebbe dare risultati sfalsati con un'antenna esterna?
Se l'antenna esterna porterà un guadagno o un'attenuazione lo porterà ad entrambi gli apparecchi, certo è chiaro che la prova andrà fatta con la stessa antenna sui due portatili,sicuramente Argonauta, ma poi mi correggerà se sbaglio voleva semplicemente dire che un portatile è molto più influenzato dalla presenza di una struttura metallica come l'auto, il tergicristallo, eventuali centraline o altri dispositivi elettronici dell'auto e per ultimo anche la vostra presenza come persone, piuttosto che un'antenna su un tetto dove un'istallazione ad hoc è senz'altro da preferire...
se leggi bene non ho detto che l'antenna  da sola puo' falsare i dati....e' l'insieme che puo' farlo, connettori di marca e lotti di produzione diversi , che potrebbero avere perdite di inserzione diverse,( basta 0,10db in piu' o in meno, ) gli spezzoni del cavo  per fare i cablaggi piu' o meno lunghi ( a meno che non si facciano misurati col calibro centesimale hi) il commutatore che  anche se di buona qualita' potrebbe non essere di eguale efficienza radioelettrica su entrambi i lati ...devo continuare?
ribadisco che abbiamo fatto le prove in modo empirico , queste prove sono molto vicine all'uso quotidiano che facciamo noi tutti con le radio.....se ci sono stati fattori di influenza esterni lo sono stati uguali per entrambi gli apparati ,io e Lorenzo eravamo alla stessa distanza dagli apparecchi (ci siamo fatti un segnale con il nastro per terra hi), se avessimo utilizzato antenne esterne con cavi , connettori e commutatori , avremmo avuto probabilmente un margine di errore piu' elevato , dovuto ai motivi sopra citati......ragazzi non cerchiamo il pelo nell'uovo su questo video......sicuramente voi sareste piu' professionali ed accurati, noi ci siamo fermati qui, e  quello che ne e' uscito fuori ci piace, giusto o sbagliato che sia, il guaio e' che le risposte si fermano ancora sulle parole , parole parole.....saluti a tutti i cari lettori di questo forum :up: :up:
amo la radio da sempre.......


Offline Lorenzo iw9gyz

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1369
  • Applausi 56
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: Lorenzo - IW9GYZ
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1492 il: 15 Gennaio 2012, 01:45:53 »
Oggi è Domenica! Vediamo se qualche amico riesce a fare un bel test comparativo con un bel video!
Forse lo ha fatto ma..........  :shhhh: meglio tacere.
O Forse non lo ha fatto perchè non ha neanche il cinesino 8O
« Ultima modifica: 15 Gennaio 2012, 01:48:23 da lorenzo »
"Potevamo stupirvi con effetti speciali e colori ultravivaci, ma noi siamo scienza, non fantascienza"

IZ0OWB

  • Visitatore
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1493 il: 15 Gennaio 2012, 01:59:29 »
Io ho detto questo:
"Se l'antenna esterna porterà un guadagno o un'attenuazione lo porterà ad entrambi gli apparecchi."
Senza entrare nei dettagli dei connettori o cavi che ritengo scontata.
In ogni caso i connettori o cavi o spezzoni ci saranno per entrambi gli apparecchi, quindi cosa si falsa!
Certo è evidente che le prove come dici tu sono empiriche, d'altronde se non hai mezzi più sofisticati...tanto si può fare...
Se non altro una mezza idea ce la siamo fatta...
Lunedì proverò a vedere se un mio amico ha riparato il suo generatore che tra l'altro è pure modulato, quindi, se mi dà la sua disponibilità si potranno fare prove ben più precise sia riguardo la sensibilità che la selettività, anche se a selettività credo che il baofeng darà del filo da torcere un pò a tutti...peccato che non ho un VX3 da provare!! 


Offline iw9gyy

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3096
  • Applausi 117
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1494 il: 15 Gennaio 2012, 02:10:03 »
@ owb  :-D :-D :-D
« Ultima modifica: 15 Gennaio 2012, 09:31:52 da iw9gyy »
amo la radio da sempre.......

IZ0OWB

  • Visitatore
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1495 il: 15 Gennaio 2012, 02:27:39 »
@iz0owb  tu hai detto una cosa...... citando un collega che diceva altro......leggi bene la sua citazione e vedi quale tipo di prova mi suggerisce........  mi riferivo  come te del resto ,al collega , d'altra parte perche' lo hai citato? se volevi dire una cosa diversa da lui magari evitavi di citarlo no? 
si, il Baofeng da del filo da torcere a tutti , prove empiriche o strumentali che siano........il risultato non cambia.... saluti a tutti i lettori hi hi hi
Non ho capito cosa vuoi dire, ho provato a rileggere il post di Argonauta, credo che ti riferisci a questo e non ho notato nulla di nuovo sulla mia interpretazione.
Lui si riferisce credo a miglioramenti ambientali che comunque non condivido, ed io ho puntualizzato solo riferendomi all'antenna esterna ed eventuali guadagni e/o attenuazioni.
Se la cosa è importante ti prego di essere più preciso nei tuoi riferimenti, diversamente è tutto da interpretare ed è meglio lasciar perdere.
La tua ultima frase invece è da "tifoso" e và presa con le molle!!!
A proposito ti sei dimenticato di dire "viva il cinesino!!" come nelle feste patronali quando si inneggia al santo protettore...


Offline Lorenzo iw9gyz

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1369
  • Applausi 56
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: Lorenzo - IW9GYZ
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1496 il: 15 Gennaio 2012, 02:30:33 »
"viva il cinesino!! che ti fa divertire con Pochino!!!  :grin:
"Potevamo stupirvi con effetti speciali e colori ultravivaci, ma noi siamo scienza, non fantascienza"

Offline iw9gyy

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3096
  • Applausi 117
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1497 il: 15 Gennaio 2012, 02:53:43 »
owb :-D :-D :-D
« Ultima modifica: 15 Gennaio 2012, 09:32:38 da iw9gyy »
amo la radio da sempre.......


IZ0OWB

  • Visitatore
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1498 il: 15 Gennaio 2012, 03:34:00 »
Owb tu hai parlato di una antenna , un cavo , un connettore.....  Argonauta  mi suggerisce  invece di collegare una antenna al cavo e ad  un commutatore e da qui collegarla ai due apparati..sono due cose  diverse oppure no?...il mio intervento era riferito al suggerimento di Argonauta...e siccome tu ti sei riferito a lui quando sei intervenuto , anzi hai cercato di spiegarmi cosa voleva dire, evidentemente non hai letto bene il suo intervento. .......sara' l'ora...... :up:
saluti a tutti i lettori del forum...
Non lo sò delle volte ho come l'impressione di parlare un'altra lingua...o che tu sia poco attento nel leggere poi certo, visto l'ora tarda può succedere di tutto.
Nel precedente post ho detto:
"Lui si riferisce credo a miglioramenti ambientali che comunque non condivido, ed io ho puntualizzato solo riferendomi all'antenna esterna ed eventuali guadagni e/o attenuazioni."
Cosa vul dire?
Vuol dire che mi sono riferito ad Argonauta solo per il discorso dell'antenna da stazione base e niente altro.
Anche se eventuali commutatori avrebbero portato un'attenuazione uguale a tutti e due le radio in prova quindi i risultati non sarebbero stati falsati.
Sono stato abbastanza chiaro?
Notte a tutti ...
Cinesino compreso...

Offline iw9gyy

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3096
  • Applausi 117
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1499 il: 15 Gennaio 2012, 03:48:48 »
owb  :-D :-D :-D :-D
« Ultima modifica: 15 Gennaio 2012, 09:30:23 da iw9gyy »
amo la radio da sempre.......