Autore Topic: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)  (Letto 499290 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline iw9gyy

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3096
  • Applausi 117
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1125 il: 16 Dicembre 2011, 08:09:55 »
 73 a tutti.....r5000 concordo con le tue considerazioni....purtroppo ho riportato quello che ho letto.....certamente il limite è basso ....ma tanto è nella normativa.....hi hi....
Il caso del.decoder di cui parli rientra nella normativa 15b...... UNINTENTIONAL RADIO EMISSIONS.... La normativa fcc 90 riguarfa apparecchi ricetrasmittenti....e nemmeno i radiocomandi.....proprio ricetrasmittenti.....ho l impressione che queste normarive siano un po fatte ad hoc!! Ribadisco che il sapore non è professionale....troppi cavilli....piu che una normativa mi sembra un discorso politico: poca chiarezza e tanta confusione.....in questo modo l utilizzatore finale non è bene informato.....come al solito......mah .....73 a tutti
amo la radio da sempre.......

IZ0OWB

  • Visitatore
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1126 il: 16 Dicembre 2011, 08:31:41 »
R5000 sono d'accordo con te che 11 o 15 db siano davvero pochissimi anche il resto del discorso è sensato, cioè più potenza dell'apparecchio quindi più attenuazione delle armoniche, l'idea poi che questa specifica si a applichi ai portatili solo perchè in quanto tali sarebbero usati all'aperto e con antennina, come ipotesi mi semra un pò azzardata,perchè se così fosse allora dovrebbe esserci scritto "non usare assolutamente in stazione fissa" insomma significherebbe che in città non si possono usare e la cosa è un pò strana...
forse ci si sbaglia su quale normativa da applicare? Ed in europa, quindi in Italia, le normative come sono più severe o meno rispetto a quelle statunitensi?
Solo per darsi una regolata...
   

Offline Lorenzo iw9gyz

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1369
  • Applausi 56
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: Lorenzo - IW9GYZ
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1127 il: 16 Dicembre 2011, 08:50:01 »
Era buono avere la stessa certificazione del Yaesu vx3 cosi magari confrontanto potevamo capirci qualcosa :up:
"Potevamo stupirvi con effetti speciali e colori ultravivaci, ma noi siamo scienza, non fantascienza"


Offline iw9gyy

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3096
  • Applausi 117
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1128 il: 16 Dicembre 2011, 09:25:33 »
Yaesu non h alcuna normativa fcc.....tranne la 15.b che non serve a nulla.....certo che se gli americani  considerati professionali fanno di queste gaffe allora siamo fritti!!!!
amo la radio da sempre.......

Offline coolwind

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 348
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1129 il: 16 Dicembre 2011, 12:45:12 »
Ugo, quando parlavi dei 65Mhz sulla UV3, intendi forse dire che con il cavetto di programmazione sei riuscito a impostare canali fino a 65Mhz FM , anziche i soliti 88-108 ?

Non è che dopo la radio FM smette di funzionare?????


Offline Vincenzo IZ2WMW (Brian)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1414
  • Applausi 123
  • Sesso: Maschio
  • IZ2WMW
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1130 il: 16 Dicembre 2011, 14:10:26 »
73 a tutti , ho trovato alcune informazioni: confermo che fcc part 97 riguarda gli apparati radioamatoriali , ma il motivo per cui le maggiori case costruttrici di apparati non hanno aderito a questa normativa , e' perche' quasi tutti gli apparati commercializzati trasmettono  e soprattutto ricevono in un range di frequenze al di fuori di quelle radioamatoriali, quindi non possono avere tale certificazione. Cercate " fcc part 97" su un qualsiasi motore di ricerca e vi renderete conto di cio'.....almeno questo e' quello che ho interpretato io traducendo dall'inglese.....se sbaglio correggetemi........
invece la normativa fcc part 90 , e': LAND MOBILE RADIO SERVICE , ossia : SERVIZIO RADIO MOBILE TERRESTRE , in altre parole dovrebbe essere: APPARATI PORTATILI..... il condizionale e' d'obbligo hi!
mi sembra di capire che la part 90 riguardi apparecchi portatili....potrebbe essere cosi' giustificato  il limite piuttosto basso di 13 db consentito per le armoniche.....in quanto si tratterebbe di portatili , appunto dotati di bassa potenza  e che vengono utilizzati in genere in campo aperto , quindi se le armoniche sono un po' piu' altine , non darebbero fastidio proprio a causa della natura portatile e qrp degli apparati considerati in questa normativa.....ma questa e' la mia interpretazione , che spero non sia lontana dalla realta'.....

in effetti la certificazione fcc e' un po' cavillosa , ci sono molte postille  ed e' difficile dimenarsi nei meandri delle leggi e delle categorie.......
la normativa 15.b invece riguarda  le UNINTENTIONAL RADIO EMISSIONS,  quelle radiofrequenze cioe' generate da alimentatori , circuiti  elettrici ,( da un phone per esempio....) e chi piu' ne ha , piu' ne metta.....
 il BAOFENG UV-3R  ha la certificazione PART 90  ......e se la mia interpretazione e' corretta allora e' una certificazione adeguata al tipo di apparecchio
molti apparati yaesu invece hanno la normativa 15.b..........
spero di essere stato utile a chiarire qualche dubbio.......73 a tutti

Ciao iw9gyy,
quello che hai capito tu è in linea con quello che ho capito io. Gli yaesu hanno tutti l'approvazione 15b, di conseguenza non è possibile nemmeno fare un paragone con i baofeng in quanto i test sulle spurie fatti dalla fcc sugli yaesu non esistono in quanto non previsti. Vengono esaminati come se fossero dei radioscanner. Gli unici test in più che fanno rispetto ad un alimentatore o un pc, sono le emissioni ai capi dell'antenna quando il dispositivo è in ricezione (quindi praticamente inutili per le nostre indagini), e la capacità di non ricezione delle onde nelle frequenze dei cellulari.

In ogni caso resta confermato che l'attenuazione dei baofeng sulle uhf è oltre i 50 db, metre per le vhf è di 39 db (1 db fuori dalla normativa fcc part 97). Quindi è sicuramente un po' meno tragica rispetto a quanto riportato dall'articolo dell'aarl.
Poi lascio a voi giudicare se un'attenuazione di 39 db sia qualitativamente buona oppure no.

Giusto per curiosità: ho notato che gli unici apparati della yaesu approvati dalla fcc 97 sono degli amplificatori lineari hf da 1 kw e 1.5 kw.
Probabilmente la normativa per la commercializzazione di questi apparati è un po' più rigida.

Per quanto riguarda la normativa CE, ho paura che il marchio CE si limiti a fare dei controlli simili a quelli della fcc part 15.

Offline Vincenzo IZ2WMW (Brian)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1414
  • Applausi 123
  • Sesso: Maschio
  • IZ2WMW
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1131 il: 16 Dicembre 2011, 14:12:41 »
Ciao ragazzi,
avete provato il nuovo software? http://www.verotelecom.com/Programming%20_software/uv-x4.rar
E' possibile su alcuni modelli "da quello che ho capito gironzolando sul web".. modificare le frequenze della radio FM.. diciamo da 65 MHz a 108...
Provate e fatemi sapere... la mia non ne vuole sapere di memorizzare le frequenze radio FM.. sarà difettosa.
Buuuuuuuuuuuu...ciauz

Ciao Luca, il mio baofeng mark II già di default ascolta dai 65 ai 108 mhz nella modalità radio fm. Quindi non ti saprei dire.


Offline iw9gyy

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3096
  • Applausi 117
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1132 il: 16 Dicembre 2011, 17:00:57 »
73 a tutti quasi quasi mi viene da dire che per il baofeng qualcuno ha avuto "il coraggio" di sottoporlo a certi esami radioelettrici .....mentre non potrei dire lo  stesso di altri apparati....hi! Vuoi vedere che ora finisce al.contrario? Ahahahah scherzo .....penso che anche sull arfomento fcc il baofeng si sia comportato bene....ribadisco.che il mark II ha una attenuazione che risulta ancora maggiore rispetto al modello preso in esame...saluti a tutti i cari lettori.....e .....viva il cinesino!
amo la radio da sempre.......

Offline LUCAMISTERX

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 369
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1133 il: 16 Dicembre 2011, 18:17:51 »
Ciao ragazzi,
avete provato il nuovo software? http://www.verotelecom.com/Programming%20_software/uv-x4.rar
E' possibile su alcuni modelli "da quello che ho capito gironzolando sul web".. modificare le frequenze della radio FM.. diciamo da 65 MHz a 108...
Provate e fatemi sapere... la mia non ne vuole sapere di memorizzare le frequenze radio FM.. sarà difettosa.
Buuuuuuuuuuuu...ciauz

Ciao Luca, il mio baofeng mark II già di default ascolta dai 65 ai 108 mhz nella modalità radio fm. Quindi non ti saprei dire.

Che stranezze si vedono con queste radio...
Cmq se hai il programmino ed il cavo... potresti scaricare i dati dalla tua radio e salvare un file ed inviarmelo per posta?
In pratica il file memorizza tutti i dati di setup iniziale.. quindi anche quelli della radio dovrebbero arrivare.
Ciauz
IT9YML


Offline iw9gyy

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3096
  • Applausi 117
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1134 il: 16 Dicembre 2011, 18:27:22 »
Ciao Giuseppe l ho gia ia fatto io questo tentativo....ma niente.....uno dei due non ne vuol sapere di scendere sotto  87 mhz....ciauuuuuuuuu
amo la radio da sempre.......

IZ0OWB

  • Visitatore
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1135 il: 16 Dicembre 2011, 22:24:37 »
@Brain
la tua ricerca è veramente istruttiva e spero che sia bene interpretata nel leggere le non facili normative che pazientemente hai spulciato.
Rigardo allo Yaesu non rimango stupito che venga assunto dalla FCC come radioscanner perchè in realtà lo è, ma è anche un trasmettitore e su alcune bande ben precise, quindi trovo poco logico e alquanto strano che venga  totalmente ignorata la parte trasmittente...
Per fare un esempio banale, un alimento oltre ad essere tale e quindi avere dei valori nutrizionali, non deve essere portatore di malattie quindi deve essere ben consevato e confezionato con materiali che garantiscano la salubrità e le caratteristiche nutrizionali dichiarate, inoltre l'imballo deve avere un basso impatto ambientale (vedi le buste di per la spesa fatte di mais).
Quindi un alimento non e solo composto di valori nutrizionali ma anche di altro e questo altro non deve condizionare nulla del prodotto, quindi come una radio deve essere composta da materiali non inquinanti normative RoHS, che magari in america saranno altre, deve essere presa in considerazione anche la trasmissione...se così non fosse allora la cosa sarebbe molto grave anche perchè in realtà poi a rimetterci siamo sempre noi... (RFI in genere)
Non vorrei che fosse usato, anche in questo caso, il trucchetto di scrivere sulla scatola del baofeng radio FM che tra l'altro lo è per poter bypassare il vero valore della radio e cosi sfuggire alle imposte dovute...


Offline Vincenzo IZ2WMW (Brian)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1414
  • Applausi 123
  • Sesso: Maschio
  • IZ2WMW
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1136 il: 17 Dicembre 2011, 00:51:41 »
Ciao IZ0OWB,
forse ho svelato l'arcano. Mi sono imbattuto in una discussione simile alla nostra presente su eham.net.
L'oggetto della discussione non era il baofeng, ma in questo caso il wouxun, l'avversario invece è sempre l'amato/odiato yaesu.

Un utente scrive "Under the rules, with the exception of MF/HF/6m amplifiers, Part 97 transmitters don't need to be FCC Certified.  The Part 15 Certification seen on some Amateur equipment is required because the unit contains a scanning receiver."

Se quanto scrive è vero, in America gli rtx che ricadono nel servizio radioamatoriale non necessitano dell'approvazione fcc, ad eccezione degli amplificatori (e infatti mi son trovato gli amplicatori yaesu con l'approval part 97 come ho scritto qualche post fa).

Gli yaesu hanno necessitato, nonostante tutto dell'approval, 15b perchè, come detto anche da te, contengono un modulo radio scanner.

Il baofeng e il wouxun con l'approval 90, sono addirittura approvati per un uso diciamo "civile" e non solo come apparato radioamatoriale.
Sul perchè wouxun e baofeng abbiano richiesto questo  tipo di approvazione non lo so. Qui si inizia a scendere troppo nell'ambito legale e commerciale e sinceramente ho paura ad addentrarmi :P

Buona notte

Offline iw9gyy

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3096
  • Applausi 117
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1137 il: 17 Dicembre 2011, 01:05:21 »
73 a tutti, secondo me invece lo YAESU ad esempio il vx3, e' prima di tutto un ricetrasmettitore radioamatoriale che ha anche la funzione di scanner.....il fatto che avvalora la mia tesi e' che proprio nelle bande radioamatoriali ( come gia' confermato da altri colleghi in questo topic),dimostra di avere le migliori performances radioelettriche, lo scanner e' un valore aggiunto........ e poi sulla scatola c'e' scritto: "144/430 dual band transceiver"  non "scanner radio with dual band transceiver built in",che denota l'inclinazione ricetrasmettitoriale dell'apparecchio, quindi la fcc 15.b serve solo a fare scenografia, e questo e' un comportamento scorretto da parte di una rinomata casa costruttrice di apparecchi radioelettrici "trasmittenti"...ma questa cosa e' generalizzata un po' a tutti i marchi ....per quanto riguarda il Baofeng invece:


la funzione di radio fm viene descritta tra le caratteristiche dell'apparato.......
e se invece e' stato dichiarato come radio fm per scavalcare tasse e dazi , vuol dire che l'ente che ha accettato questa dichiarazione non ha nemmeno visto la scatola dell'apparato.....
saluti a tutti i cari lettori del forum :birra:
amo la radio da sempre.......


Offline iw9gyy

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3096
  • Applausi 117
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1138 il: 17 Dicembre 2011, 01:18:26 »
@ BRIAN  confermo , ho letto anche io questa discussione. .....e cosi' e'.....le parole sono prese pari pari dal sito della fcc......ora mi chiedo : a che serve istituire una certificazione governativa (part 97) che e' dedicata agli apparati radioamatoriali , quando invece gli apparati radioamatoriali non ne hanno bisogno per essere venduti? allora non esiste una certificazione fcc che comprende gli apparati radioamatoriali vhf-uhf..........quindi se io costruisco una radio bibanda che  e' una schifezza radioelettrica  ed ha una soppressione delle spurie alla prima armonica di 2db ad esempio, posso venderla senza alcun controllo???? ma che razza di legge e'?
secondo me e' meglio lasciar perdere questo tipo di certificazioni, perche' non si riesce a cavare un ragno dal buco......qui tutti fanno i furbetti.....enti governativi americani compresi!
saluti a tutti
amo la radio da sempre.......

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16002
  • Applausi 390
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1139 il: 17 Dicembre 2011, 02:27:03 »
73 a tutti, concordo al 1000% con le ultime righe, tutti fanno i furbetti pur di vendere e se è vero che le normative escludono gli apparati radioamatoriali vuol dire che la lobby degli importatori in america ha poteri ben più forti di quella italiana che anche se è riuscita a mantenere libera la vendita a tutti (anche a chi non può trasmettere con un'apparato rtx...) non è riuscita ( per fortuna...) ad importare apparati anonimi ma solo dopo aver superato la normativa, se poi i cinesi che sono assai furbi scrivono radio fm 88\108 mhz (anche se è di fatto un rtx a tutti gli effetti) e svicolano tasse e controlli si sà che il mondo è nelle mani dei furbi senza scrupoli e nel commercio questa è la prima regola, se ti fai scrupoli la concorrenza ti mangia ...


Offline iw9gyy

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3096
  • Applausi 117
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1140 il: 17 Dicembre 2011, 07:47:02 »
73 e buon giorno ai lettori......vorrei fare chiarezza  riguardo la storia della radio rtx venduta come radio 88-108.....
Non è la fabbrica che la dichiara radio fm.....bensi qualche venditore su ebay che in un tacito accordo con il compratore Italiano  dichiara sulla bolla che accompagna  il pacco che si tratta di una radio fm....è importante essere chiari  su questo punto   perche  altrimenti secondo gli ultimi interventi sembrerebbe che è la fabbrica a cercare escamotage per eludere tasse e controlli....sotto questo aspetto posso dire con certezza che nel caso del.baofeng e del wouxun  abbiamo unacertificazione che mostra dei test effettuati in trasmissione  con tanto di grafici che dimostrano come e quanto vengono soppresse le spurie.....nel caso di yaesu per esempio  ci dobbiamo limitare a fidarci di quello che scrivono nei manuali senza che questi apparati abbiano effettuato un qualsiasi test ....e per essere certi che quanto descritto è corretto dovremmo fare delle rilevazioni  noi stessi con una strumentazjone adeguata......paradossalmente anche  se nella realta non sara cosi oggi chi.compra una radjo cinese (wouxun baofeng.....) sa che essa ha superato certi test ....per quanto riguarda gli altri.....non so che dire visto che non sono accompagnati da nessun certificato.....
amo la radio da sempre.......

N2oae

  • Visitatore
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1141 il: 17 Dicembre 2011, 08:39:02 »

Ragazzi siamo a Natale divertitevi e leggete !

NATALE CON CSY & SON SABATO 17 E 24 DICEMBRE VI ASPETTIAMO IN NEGOZIO !

VENERDI' E SABATO

23 E 24 DICEMBRE

"FUORI TUTTO"

prezzi speciali per il natale con
 
Csy  & Son

LOTTERIA DI NATALE

TUTTI COLORO CHE

CI FARANNO VISITA

IL 23 E IL 24 DICEMBRE

RICEVERANNO UN BIGLIETTO
 
PER IL SORTEGGIO DEL PREMIO

DI NATALE CSY &SON


 :birra:  e noi ci andiamo a fare visita a mangiare il panettone e fare un brindisi


IZ0OWB

  • Visitatore
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1142 il: 17 Dicembre 2011, 10:07:51 »
Ciao IZ0OWB,
forse ho svelato l'arcano. Mi sono imbattuto in una discussione simile alla nostra presente su eham.net.
L'oggetto della discussione non era il baofeng, ma in questo caso il wouxun, l'avversario invece è sempre l'amato/odiato yaesu.

Un utente scrive "Under the rules, with the exception of MF/HF/6m amplifiers, Part 97 transmitters don't need to be FCC Certified.  The Part 15 Certification seen on some Amateur equipment is required because the unit contains a scanning receiver."

Se quanto scrive è vero, in America gli rtx che ricadono nel servizio radioamatoriale non necessitano dell'approvazione fcc, ad eccezione degli amplificatori (e infatti mi son trovato gli amplicatori yaesu con l'approval part 97 come ho scritto qualche post fa).

Gli yaesu hanno necessitato, nonostante tutto dell'approval, 15b perchè, come detto anche da te, contengono un modulo radio scanner.

Il baofeng e il wouxun con l'approval 90, sono addirittura approvati per un uso diciamo "civile" e non solo come apparato radioamatoriale.
Sul perchè wouxun e baofeng abbiano richiesto questo  tipo di approvazione non lo so. Qui si inizia a scendere troppo nell'ambito legale e commerciale e sinceramente ho paura ad addentrarmi :P

Buona notte
In buona sostanza in america qualsiasi apparecchio per uso radiamatoriale dichiarato dal costruttore non necessita di certificazione...(tra l'altro la stessa cosa succede ai radioamatori costuttori italiani)invece se l'apparecchio è dichiarato come uso civile allora viene sottoposto a normative, pero se questo apparecchio è un multifunzione non viene sottoposto a tutte le normative relative a tutte le funzioni che l'apparecchio può fare ma solo a quella dichiarata dal costruttore...ho capito bene?

Offline Vincenzo IZ2WMW (Brian)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1414
  • Applausi 123
  • Sesso: Maschio
  • IZ2WMW
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1143 il: 17 Dicembre 2011, 11:06:06 »
In buona sostanza in america qualsiasi apparecchio per uso radiamatoriale dichiarato dal costruttore non necessita di certificazione...(tra l'altro la stessa cosa succede ai radioamatori costuttori italiani)invece se l'apparecchio è dichiarato come uso civile allora viene sottoposto a normative, pero se questo apparecchio è un multifunzione non viene sottoposto a tutte le normative relative a tutte le funzioni che l'apparecchio può fare ma solo a quella dichiarata dal costruttore...ho capito bene?

Si, se l'apparato è dichiarato ad uso radioamatore non hai bisogno di approvazione fcc, salvo se è un amplificatore. Non so di preciso se sia l'unica discriminante, o se entri in gioco anche un discorso di potenza (tipo un rtx che superi una certa potenza ha bisogno dell'approvazione).

Per quanto riguarda il discorso dell'apparato multifunzione e il poterlo sottoporre all'approvazione solo per un sotto insieme di funzioni, questo non lo so e non so come funzioni la cosa.

Sul documento di approvazione del baofeng c'è scritto esplicitamente che le frequenze di funzionamento vanno programmate dal personale baofeng ed è illegale modificarle, probabilmente perchè il baofeng ha un range di funzionamento maggiore rispetto a quanto previsto dalla part 90. Ovviamente se lo usi come apparato radiomatoriale tutto questo discorso viene meno e quindi puoi fare quello che vuoi purché rientri nelle attività previste dal servizio radioamatoriale.

Il vx-3r invece ricade in un altro contesto. Se fosse stato un semplice rtx in bande radioamatoriali, sarebbe stato possibile importarlo senza alcuna approvazione fcc. Il problema è che avendo il modulo radio scanner che ti consente di ricevere in continua da 500khz a 900 mhz e passa, deve essere approvato la 15b, che prevedere, tra le altre cose, l'impossiblità di ricevere le frequenze dei cellulari.

Forse ( e dico forse), il baofeng, come il wouxun, avendo un range di funzionamento strano (ovvero non ristretto alle sole bande radioamatoriali ma allo stesso tempo non assimilabile ad un radio scanner), li hanno fatti approvare ad uso civile, così stanno tranquilli dal punto di vista normativo.
Ovviamente se così fosse, questo comportamento sarebbe dettato più da una questione burocratica che da una inefficienza tecnologica.

Per iw9gyy: la fcc part 97 non riguarda solo le specifiche degli apparati radioamatoriali ma è la normativa che regolamenta tutto il servizio radioamatoriale, compreso le bande le licenze ecc. Per questo esiste.


73


Offline terri

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1144 il: 17 Dicembre 2011, 16:37:41 »

Buon giorno a tutti, se qualcuno non ha ancora visto il video, penso di fare cosa gradita nell'inserire il seguente link, riguardante l'innesco in trasmissione usando l'auricolare con micro.



Ciao e buon fine settimana.

Offline Lorenzo iw9gyz

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1369
  • Applausi 56
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: Lorenzo - IW9GYZ
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1145 il: 17 Dicembre 2011, 17:48:46 »
Problema risolto, basta fare 3 spire al cavetto come in foto!!! 
Cosi eviti l'innesco in trasmissione usando l'auricolare con micro.


"Potevamo stupirvi con effetti speciali e colori ultravivaci, ma noi siamo scienza, non fantascienza"


Offline iw9gyy

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3096
  • Applausi 117
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1146 il: 18 Dicembre 2011, 21:39:36 »
@lorenzo
mi hanno detto che seprendo un cucchiaio  e lo sbatto forte sulla capsula e poi faccio tre giri intorno al.collo del.cavetto  la modulazione esce piu forte e non innesca il ptt.....è vero???? Ahahahahahahahahahaha :up:
amo la radio da sempre.......

Offline Lorenzo iw9gyz

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1369
  • Applausi 56
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: Lorenzo - IW9GYZ
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1147 il: 19 Dicembre 2011, 18:05:58 »
@lorenzo
mi hanno detto che seprendo un cucchiaio  e lo sbatto forte sulla capsula e poi faccio tre giri intorno al.collo del.cavetto  la modulazione esce piu forte e non innesca il ptt.....è vero???? Ahahahahahahahahahaha :up:
Le spire fattele sul Pistolino e il cucchiaio sbattitelo in testa vedrai che modulazione calda e piena.....  :grin: :grin: :grin: :grin: :grin: Auguri!!!
"Potevamo stupirvi con effetti speciali e colori ultravivaci, ma noi siamo scienza, non fantascienza"


Offline iw9gyy

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3096
  • Applausi 117
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1148 il: 20 Dicembre 2011, 01:17:15 »
senti senti Lorenzo : mi hanno anche detto che se incastro una forchetta a mo' di bandiera sull'antenna del Baofeng, l'apparato raddoppia la potenza....e' vero???? ahahahahah bella quella del Pistolino!!
Augurissimi a tutti i lettori!!!!!!!!!!!!!!!!!
amo la radio da sempre.......

attenzionebrekko

  • Visitatore
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1149 il: 23 Dicembre 2011, 01:29:59 »
ho ordina to pure io il baofenghino uv-3r mk II    mi son fatto prendere molto da sta radio e pikkolina va bene e costa poco