Autore Topic: E' omologato? president jackson  (Letto 4736 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1967
  • Applausi 66
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:E' omologato? president jackson
« Risposta #25 il: 28 Novembre 2019, 13:51:35 »
l'omologazione non esiste più dal 2016 e le pagine "apparati" del MISE sono da considerare un archivio.
con il recepimento della direttiva europea 2014/53/UE tramite il D. Lgs. 128 del 22/06/2016 cambiano sia la normativa di riferimento sia il processo: niente più omologazione ma una dichiarazione di conformità rilasciata da un "organismo notificato", tale dichiarazione ha valore in tutti i paesi delle UE, per questo lo standard adottato è uno standard ETSI EN.

Offline Lpiero72

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 46
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:E' omologato? president jackson
« Risposta #26 il: 28 Novembre 2019, 17:05:12 »
Ok, ma quello che oggi mi chiedo è, alla luce delle attuali normative, un vecchio President Jackson (o apparati similari) con 40 canali che esce in AM/FM con 4W e SSB 12W - che, quindi, rispetta la direttiva CEPT ECC/DEC/(11)03 - può essere utilizzato liberamente (fatta la dichiarazione di libero uso e pagata la tassa) senza incorrere in sanzioni? 
A mio parere si.

Offline gattonero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1856
  • Applausi 20
  • Sesso: Maschio
  • C.B. GattoNero Salentino - Puglia
    • Mostra profilo
    • Radioamatore
    • E-mail
  • Nominativo: IW7ED
Re:E' omologato? president jackson
« Risposta #27 il: 28 Novembre 2019, 17:17:20 »
Ok, ma quello che oggi mi chiedo è, alla luce delle attuali normative, un vecchio President Jackson (o apparati similari) con 40 canali che esce in AM/FM con 4W e SSB 12W - che, quindi, rispetta la direttiva CEPT ECC/DEC/(11)03 - può essere utilizzato liberamente (fatta la dichiarazione di libero uso e pagata la tassa) senza incorrere in sanzioni?
A mio parere si.
Gli apparati amologati devono essere 5watts  in AM/FM/SSB, 40 canali(26.965.0 a 27.405.0), per gli altri modelli di apparati radio devi avere la patente di radioamatore con nominativo.
Poi un altra cosa le sanzioni sono molto alte....
« Ultima modifica: 28 Novembre 2019, 17:24:56 da gattonero »
1-R G K-129 -----Station Dx 11meter - 1 T.M.129
                 1 F R I 1857 -  Free-Radio-Italia
                             PMR/LPD Italy 
                                 Op.Fabio
    
             Sito WEB: http://iw7ed.jimdo.com/


Online kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1967
  • Applausi 66
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:E' omologato? president jackson
« Risposta #28 il: 28 Novembre 2019, 18:06:19 »
Ok, ma quello che oggi mi chiedo è, alla luce delle attuali normative, un vecchio President Jackson (o apparati similari) con 40 canali che esce in AM/FM con 4W e SSB 12W - che, quindi, rispetta la direttiva CEPT ECC/DEC/(11)03 - può essere utilizzato liberamente (fatta la dichiarazione di libero uso e pagata la tassa) senza incorrere in sanzioni?
A mio parere si.
solo se ha la dichiarazione di conformità allo standard ETSI EN 300 433 V2.1.1 (abbastanza improbabile)
in alternativa se avesse la targhetta di omologazione francese o spagnola potrebbe avere qualche possibilità in più, ma nessuna certezza.
puoi andare a leggere questo vecchio topic: https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=29961.0

Offline acquario58

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10150
  • Applausi 343
  • Sesso: Maschio
  • TORINO-ITALY QTH locator : JN35TA94SV
    • Mostra profilo
  • Nominativo: sempre i miei
Re:E' omologato? president jackson
« Risposta #29 il: 28 Novembre 2019, 18:39:25 »
Ok, ma quello che oggi mi chiedo è, alla luce delle attuali normative, un vecchio President Jackson (o apparati similari) con 40 canali che esce in AM/FM con 4W e SSB 12W - che, quindi, rispetta la direttiva CEPT ECC/DEC/(11)03 - può essere utilizzato liberamente (fatta la dichiarazione di libero uso e pagata la tassa) senza incorrere in sanzioni?
A mio parere si.

il tuo parere può essere comune a molti altri...purtroppo esistono delle leggi che ogni paese civile ha e cerca di fare rispettare.....le dichiarazioni di conformità che hai letto era solo la liberatoria x essere immessi sul ns mercato e poterli vendere noi siamo sempre rimasti indietro con le leggi.. ...in seguito alle leggi di conformità europee...che indicava che gli apparati come molti altri oggetti x essere venduti in Europa (Italia compresa)...dovevano avere il marchio CE ( CONFORMITA' EUROPEA... non il CE di China Export cinese)


Offline Lpiero72

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 46
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:E' omologato? president jackson
« Risposta #30 il: 08 Dicembre 2019, 21:29:11 »
Proprio su questo forum credo di aevr trovato la risposta che cercavo:

Direttiva UE 2014/53/EU,
recepita, e quindi vigente, in Italia con D. Lgs. 22 giugno 2016, n. 128
Standard ETSI EN 300 433 V. 2.1.1
da cui cito, testualmente:
"7.2.3      Limits     
The transmitter power, or the effective radiated power of equipment with an integral antenna, shall not exceed 4 W (carrier power) for angle modulation signals, 4 W (carrier power) for DSB amplitude modulated signals and/or 12 W PEP for SSB amplitude modulated signals.
NOTE:
No user adjustment that may raise the transmitter power above these limits, see clause 4.3.2. "


Direi che "il caso" è chiuso, a favore del libero uso degli apparati (come l'Albrecht 5890 o il President Grant II) che, avendo l'apposita dichiarazione di conformità a norma di legge, escono 4W in AM/FM e 12W PEP in SSB.
« Ultima modifica: 08 Dicembre 2019, 22:23:43 da Lpiero72 »