Autore Topic: Tarare antenna agendo sul cavo  (Letto 3061 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline RustyNail

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 134
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Tarare antenna agendo sul cavo
« il: 05 Maggio 2010, 17:24:56 »
Ciao a tutti..!!ieri sul canale 5 ho ascoltato un qso in cui si parlava di taratura delle antenne e ho sentito dire "a tarare l'antenna accorciando lo stilo sono capaci tutti,quelli in gamba agiscono sul cavo"....è davvero così...??

Offline LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18431
  • Applausi 128
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re: Tarare antenna agendo sul cavo
« Risposta #1 il: 05 Maggio 2010, 19:13:22 »
si si sicuro proprio...
come dicono loro  :grin:
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™

Offline gigio90

  • 1RGK287
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 425
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Tarare antenna agendo sul cavo
« Risposta #2 il: 05 Maggio 2010, 19:15:24 »
la prossima volta metti una portante da 1000watt, almeno non fai sparar ca**ate a questi... :grin: :grin: :grin:
se vogliono venire a dimostrarmi come si fa....( però usando le loro di radio) :grin: :grin:
Ass.ne Naz.le Alpini
Unità di Protezione Civile
Ref. Informatico gruppo To-Alpette

Offline pierotele_123

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 36
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re: Tarare antenna agendo sul cavo
« Risposta #3 il: 05 Maggio 2010, 19:21:29 »
buonasera........ probabilmente si parlava di dipolo filare e nn di antenna vera e propia................... :birra:

Offline RustyNail

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 134
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Tarare antenna agendo sul cavo
« Risposta #4 il: 05 Maggio 2010, 19:39:56 »
Infatti anche a me sembrava strano...uno di questi diceva che se tagli lo stilo "butti via l'antenna"...e a proposito di cavo,ho letto sul manuale di un alan 48 che il cavo dell'antenna deve essere tagliato alla lunghezza necessaria...voi cosa ne pensate...??la prima antenna che ho messo gli avevo tagliato il cavo, però per avere un ros accettabile ho dovuto dare un bel taglio allo stilo...


Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16194
  • Applausi 408
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Tarare antenna agendo sul cavo
« Risposta #5 il: 05 Maggio 2010, 22:57:34 »
73 a tutti,l'affermazione è ambigua e se non si sà di che cavo parlano tutto può essere,le antenne da base fissa (tutte le 5\8  ecc...) si tarano senza problemi e il cavo di discesa può avere qualsiasi lunghezza che non modifica il ros se l'antenna è perfettamente tarata,le antenne da base mobile hanno lo stilo da regolare e spesso è da accorciare tagliandolo poi che tagliando il cavo in dotazione si riesce ad abbassare il ros è vero ma la taratura migliore è lo stilo e quando c'è risonanza ma l'impedenza ha un valore differente dai 50 ohm allora agendo sulla lunghezza del cavo di discesa si inganna il rosmetro e si fà vedere i 50ohm al trasmettitore ma l'antenna con l'impedenza caratteristica di 36 ohm non cambia e resta a 36 ohm... nel dipolo filare invece è ovvio che si agisce sui fili del dipolo stesso ma non è il cavo di discesa...

Offline bergio70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3094
  • Applausi 108
    • Mostra profilo
Re: Tarare antenna agendo sul cavo
« Risposta #6 il: 06 Maggio 2010, 00:01:12 »
scegliendo il "punto giusto" fai vedere al rosmetro cosa ti piace vedere...
ma l'antenna starata resta tale.
E' un sistema piuttosto cavernicolo di far funzionare le cose,
poi ognuno fa come crede...

Offline Skypperman

  • Manager Dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4598
  • Applausi 130
  • Sesso: Maschio
  • Utente Antennista
    • Mostra profilo
  • Nominativo: VE7ADA
Re: Tarare antenna agendo sul cavo
« Risposta #7 il: 06 Maggio 2010, 00:53:08 »
AHAHAH  :mrgreen: :mrgreen: digli a sto tipo che ha vinto l'oscar della caxxata  :grin:

Per una corretta lettura del ros, si dovrebbero usare cavi di lunghezza pari a multipli di mezze onde moltiplicato per il fattore di velocità del cavo (0,66 nel caso di RG58 o RG213)... una volta che l'antenna è tarata (cioè non solo ros 1:1 ma impedenza 50Ohm e reattanza zero o vicino allo zero) puoi mettere qualsiasi lunghezza di cavo e il ros sarà sempre 1:1 su qualsiasi punto del cavo...

Ciao Alex.
73\'s Alex - Skypperman
Un dollaro per la radio, 100 per l\'antenna.

https://www.facebook.com/skypper.man     https://picasaweb.google.com/1SD019.alex       http://www.youtube.com/user/1SD019


Offline wormkill

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 513
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
Re: Tarare antenna agendo sul cavo
« Risposta #8 il: 06 Maggio 2010, 00:59:33 »
scegliendo il "punto giusto" fai vedere al rosmetro cosa ti piace vedere...
ma l'antenna starata resta tale.
E' un sistema piuttosto cavernicolo di far funzionare le cose,
poi ognuno fa come crede...


Verissimo!
Se c'è del ros bisogna vedere se è causato dall'antenna starata (e si agisce quindi sull'antenna allungandola,accorciandola,spostandola ecc.)
oppure da un problema di impedenza e assorbimento del cavo.
Avere ros 1.1 non vuol dire che tutto va bene.
Semplicemente vuol dire che l'apparato non soffre dei ritorni di rf e quindi non rischia di bruciarsi.

In linea generale secondo me
1-Il cavo più corto è meglio è.
2-Se ci sono problemi si tenta usando multipli e sottomultipli della lunghezza d'onda usata.
www.radioaral.it
Frequenze monitor
145.5875 -600khz
50.420 +500khz


Offline Cb Colt

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2617
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Tarare antenna agendo sul cavo
« Risposta #9 il: 09 Maggio 2010, 14:44:16 »
AHAHAH  :mrgreen: :mrgreen: digli a sto tipo che ha vinto l'oscar della caxxata  :grin:

Per una corretta lettura del ros, si dovrebbero usare cavi di lunghezza pari a multipli di mezze onde moltiplicato per il fattore di velocità del cavo (0,66 nel caso di RG58 o RG213)... una volta che l'antenna è tarata (cioè non solo ros 1:1 ma impedenza 50Ohm e reattanza zero o vicino allo zero) puoi mettere qualsiasi lunghezza di cavo e il ros sarà sempre 1:1 su qualsiasi punto del cavo...

Ciao Alex.


 :up:  :up:  :up:
Ottima anche la barzelletta del giorno, con questi aneddoti ci facciamo 4 risate ogni tanto  :-D
Datemi un cacciavite e mi farò sentire dal mondo...

Chiamatemi sul CH13 o CH45 propagazione permettendo...
73 by Espresso Colt

New effetto eco! Molto soft e penetrante nel qrm

[url=http://www.postimage.org/image.php?v=Pq1oxd

marcored24

  • Visitatore
Re: Tarare antenna agendo sul cavo
« Risposta #10 il: 09 Maggio 2010, 15:35:46 »
la lunghezza del cavo non e' critica...accorgimenti particolari a determinate lunghezze per le antenne non risonanti,le multibanda per intenderci....sulle antenne cb,il cavo che sia tre metri o trenta ti cambia poco,al fine del ros...altra cosa e' l'attenuazione del cavo,per la lunghezza...73  :up:


Offline bergio70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3094
  • Applausi 108
    • Mostra profilo
Re: Tarare antenna agendo sul cavo
« Risposta #11 il: 09 Maggio 2010, 17:07:16 »
con risposte del genere più che farsi due risate ci si mette le mani nei capelli (chi li ha), e ci si chiede perchè vengano date risposte da chi evidentemente ha seri problemi di informazione.
Mica glielo ha ordinato il dottore di dare consigli e/o risposte ??
ovvero, se non sai, stai zitto ... almeno non ci fai brutta figura.
.. ma mica sarà l'ultimo, tra un pò ne sbuca un altro che taglia il cavo per non rovinare l'antenna... così rovina il cavo.

vabbè.


asso

  • Visitatore
Re: Tarare antenna agendo sul cavo
« Risposta #12 il: 09 Maggio 2010, 19:07:20 »
la lunghezza del cavo non e' critica...accorgimenti particolari a determinate lunghezze per le antenne non risonanti,le multibanda per intenderci....sulle antenne cb,il cavo che sia tre metri o trenta ti cambia poco,al fine del ros...altra cosa e' l'attenuazione del cavo,per la lunghezza...73  :up:
hai ragione infatti io avevo problemi con il dipolo multibanda autocostruito per problemi di spazio non è installato come si deve con il cavo sono riuscito a poterlo usare ho fatto delle prove con spezzoni ed è andato tutto bene devo accordare solo in 80(prima non riuscivo nemmeno ad accordare in 80 mt) con accordatore auto della radio