Autore Topic: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.  (Letto 61671 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline 90pv562

  • 90RGK001
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 549
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Back in frequency
    • Mostra profilo
    • 90PV562 Sito personale di Paolo relativo agli 11 metri
    • E-mail
  • Nominativo: 1PV562
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #50 il: 08 Marzo 2010, 10:01:27 »
Citazione
Sinceramente Marco, io la vector la proverei, senza però aspettarmi grosse variazioni dalla 5/8.

Ottone io purtroppo devo contraddire... scusate se autoquoto il mio post di 3 mesi fa'...

Citazione
Io non sono un tecnico ma solo un praticone di antenne (anche se ne ho costruite con ottimi risultati) al tuo esaustivo articolo posso aggiungere una cosa sola. Io ne ho posseduta una dal 1978 al 1989, montata sul tetto di un palazzo di 10 piani con 6 metri di palo a Milano. Con il mio vecchio Super-Galaxy e 200 W ho fatto cose impensabili. Un mio amico che aveva la Mantova 1 e la mia stessa stazione sul palazzo di fronte (parii altezza pari quartiere pari momenti di propagazione) non riusciva minimamente ad eguagliare i miei dx quindi il merito, visto che stavamo in frequenza empre insieme per via degli immancabili sblateri fra me e lui, posso dire che quest'antenna e` davvero eccezionale. Ai tempi era commercializzata con il nome Venere 999
[/size]
Un caro saluto Paolo

http://www.pv562.net

Ottone

  • Visitatore
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #51 il: 08 Marzo 2010, 10:32:36 »
Citazione
Sinceramente Marco, io la vector la proverei, senza però aspettarmi grosse variazioni dalla 5/8.

Ottone io purtroppo devo contraddire... scusate se autoquoto il mio post di 3 mesi fa'...

Citazione
Io non sono un tecnico ma solo un praticone di antenne (anche se ne ho costruite con ottimi risultati) al tuo esaustivo articolo posso aggiungere una cosa sola. Io ne ho posseduta una dal 1978 al 1989, montata sul tetto di un palazzo di 10 piani con 6 metri di palo a Milano. Con il mio vecchio Super-Galaxy e 200 W ho fatto cose impensabili. Un mio amico che aveva la Mantova 1 e la mia stessa stazione sul palazzo di fronte (parii altezza pari quartiere pari momenti di propagazione) non riusciva minimamente ad eguagliare i miei dx quindi il merito, visto che stavamo in frequenza empre insieme per via degli immancabili sblateri fra me e lui, posso dire che quest'antenna e` davvero eccezionale. Ai tempi era commercializzata con il nome Venere 999
[/size]

E io invece non devo contraddirti.  :mrgreen:
La casa dichiara 2 dBd, possiamo farci qualcosa se sono solo 0.5 dBd più di una Mantova o di una Sirio 827?

La propagazione non è un parametro attendibile per fare riscontri su antenne, in quanto affetta da QSB ovvero aleatorietà del segnale.
Ci sono tante di quelle variabili che mutano anche montando antenne su due palazzi di fronte.

Andrà senz'altro bene la vector, sono appunto curioso di sapere quanto e come,
tuttavia la teoria sulla quale si costruiscono le antenne parla chiaro, il guadagno è quello.  :birra:

Ciao

Offline yeti

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 863
  • Applausi 41
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #52 il: 08 Marzo 2010, 10:49:44 »
73 a tutti,
 Ciao Ottone, ho letto con interesse il pdf che hai linkato ma l' antenna in oggetto presenta alcune differenze: l' adattamento di impedenza viene raggiunto con la SSFM circondando il radiatore con 4 bacchette di alluminio a distanza costante, quindi a tutti gli effetti si tratta di una tratta coassiale, con impedenza minore rispetto alla bifilare della j-pole standard. la vector 4000 sembra abbia un gamma match ( specifico per basse impedenze) e una sezione conica della parte coassiale.
Dal manuale d' uso potrebbero essere ricavabili alcune misure ( tempo tiranno ) per avere conferme ....
Un pensiero: dati i limiti che l' autorizzazione generale pone ai CB  sugli impianti di antenna, le verticali restano le uniche antenne utilizzabili, però la differenza teorica fra una GP ed una 5/8 è al massimo di 1 (UNO) punto S. Vale la pena di mettere 9 metri di bestia sul tetto per guadagnare una infima frazione di segnale (ammesso che sia nel lobo utile) rispetto ad una 5/8 ?

grazie per l' attenzione

Ottone

  • Visitatore
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #53 il: 08 Marzo 2010, 11:03:05 »
...cut..

Un pensiero: dati i limiti che l' autorizzazione generale pone ai CB  sugli impianti di antenna, le verticali restano le uniche antenne utilizzabili, però la differenza teorica fra una GP ed una 5/8 è al massimo di 1 (UNO) punto S. Vale la pena di mettere 9 metri di bestia sul tetto per guadagnare una infima frazione di segnale (ammesso che sia nel lobo utile) rispetto ad una 5/8 ?

grazie per l' attenzione

E' esattamente quello il punto sul quale ebbi a disquisire con un amico in radio, lui acceso sostenitore della Vector, io un po' scettico.
I dati dichiarati dalla casa parlano chiaro,
per la Sirio Vector 2 dBd di guadagno (immagino come logico e come convenzione nella direzione e nell'angolo di massimo guadagno)
e per la Sirio 827 1.5 dBd di guadagno (anche quì stesse condizioni di cui sopra).

Ovvero 0.5 dBd di guadagno di differenza tra le due configurazioni, per 9.5 metri di antenna.
Tutto questo considerando che ogni punto Santiago sullo s-meter è separato dal precedente o dal successivo da 3dB, cioè per aumentare un punto Santiago, bisogna incrementare 3 dB di guadagno o di potenza (che si preferisca).

Personalmente utilizzo una Sirtel S2000 (5/8 dichiarata dalla casa, ma stranamente lunga 5,5 metri... mi piace che si tratti di conseguenza di un'antenna ad alta impedenza al punto di alimentazione ), nè tantomeno, su tutti i cambi di antenna che ho fatto nel corso degli anni e anch ein periodi di tempo ristretti, ho riscontrato MAI differenze di segnali sensibili (quando esistevano differenze erano appena percettibili) tra le varie config 1/4, 1/2 e 5/8 possedute.

Resta la personale curiosità verso la Vectro, trattandosi forse di una delle poche antenne commerciali fuori dagli schemi.
E chissà che il sistema di alimentazione con Gamma match, non la renda più silenziosa in termini di QRN ricevuto (noise floor).

Per le osservazioni sulla config, a pensarci su, hai ragione yeti: sullo SSFM non c'è gamma match.
Solo non riesco proprio a capire cosa sia questa Vector, come configurazione di antenna.  ;-)

Offline LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18576
  • Applausi 129
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #54 il: 08 Marzo 2010, 11:43:40 »

Ciao luciano,
eccomi quì (rinfaccino...  :mrgreen:  )
per rispondere alla tua domanda e a giudicare da quanto appare in questo grafico che rappresenta il lobo di radiazione della Vector (sia sulla breve che sulla lunga distanza), le cose non dovrebbero cambiare più di tanto rispetto ad una 5/8.

http://www.postimage.org/image.php?v=aV1F2_G9




Come si vede sull'immagine, l'angolo è più frastagliato rispetto a quello di una 5/8 (cosa che purtroppo spreca RF in altre direzioni e non solo con angolo basso), ma è tuttavia abbastanza basso sull'orizzonte.
Il fatto di avere un basso angolo (direzione di massimo guadagno) è sempre un vantaggio, sia sulla bereve, che sulla lunga distanza.
I tuoi corrispondenti, infatti, si trovano ai lati bassi dello stilo (parlo dei collegamenti per onda di terra 30-100 km), quindi è conveniente che l'antenna direzioni lì quanta più RF possibile senza sprecarla in altre direzioni magari più alte sull'orizzonte, come fanno le antenne 1/4 onda per farti un esempio.

Se invece parliamo di propagazione, per parlare più lontano possibile, è sempre meglio avere un angolo più basso possibile (anche in questo caso) poichè la RF si propaga come la luce e quindi viene riflessa dalla ionosfera esattamente come la luce da uno specchio: più è basso l'angolo di incidenza con lo specchio, tanto più lontanamente verrà riflessa la luce.
E' fondamentale comprendere quest'ultimo passo per comprendere quanto è determinante il basso angolo all'orizzonte per fare DX più lontani possibile.

Ecco perchè, ad esempio, tra le direttive le cubiche sono molto più performanti delle yagi, proprio perchè hanno angoli ben più bassi.  ;-)


Ciao yeti,
il problema è proprio quello che hai menzionato, non è chiaro come funziona esattamente, di certo pare che non sia quello che mi era sembrata da una prima frettolosa analisi, ovvero pensavo si trattasse di una J-pole (quindi 1/4 lambda adattatore di impedenza + stilo radiante 1/2 lambda).
Se fai caso alle foto e al dettaglio, lo stilo 3/4 viene alimentato molto più in basso della fine del cono verso l'alto... Dai link postati in prima pagina (quelli in lingua Inglese), sembra che questa configurazione di antenna abbia un nome ben preciso, se è di lei che si tratta: Skeleton sleeve feed monopole.

http://k6mhe.com/files/ssfm.pdf

Sembrerebbe cioè che il cono, altro non siano che i 4 radiali posti alla base di una 3/4 lambda e ripiegati verso l'alto.
Come questo aiuti il lobo di radiazione al punto tale da farlo scendere di tanto sull'orizzonte, quasi a farlo diventare basso come quello di una 5/8, non mi è affatto chiaro, ma a giudicare dalle immagini sull'ultimo pdf linkato, sembrerebbe proprio così.

E' probabile che si tratti, come in qualche maniera dicevi anche tu, di un sistema insolito per coniugare il vantaggio del guadagno della 3/4 lambda (2 dBd, rispetto agli 1.5 dBd della 5/8) con il basso angolo delle 5/8.

Ciao e Grazie.



Faccio un multiquote per non scrivere 2 volte, visto che i 2 post sono correlati.
A quanto scritto quindi, facendo una sintesi se ho ben capito il tutto, la Vector sarebbe migliore di una 5/8.
In quanto se si ha a disposizione la possibilità di montare una "bestia" del genere, si avranno vantaggi in termini di resa tx/rx in quanto ha più guadagno in db (anche se solo 0.5), e i vantaggi sarebbero nelle stesse condizioni della 5/8 in quanto coi radiali curvi verso l'alto si emula appunto una 5/8 con basso angolo di irradiazione.
Infine, si ha il vantaggio della scarsa rumorosità per assenza di bobina in aria come sulla mantova.
Io, ammettendo che abbia capito bene e che il tutto abbia un senso (supposizione del guadagno maggiroe rispetto alla 5/8 + angolo basso al pari di una 5/8 + bassa rumorosità rispetto alla 5/8), mi chiedo: ma ci sarà un difetto? E come mai è così rara da trovare e così rara anche sotto l'aspetto teorico in quanto quasi nessuno la conosce e sa dare spiegazioni.
Inoltre, e concludo, come peso e resistenza al vento? alla prima folata si spezza?
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™


Ottone

  • Visitatore
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #55 il: 08 Marzo 2010, 12:10:05 »


Faccio un multiquote per non scrivere 2 volte, visto che i 2 post sono correlati.
A quanto scritto quindi, facendo una sintesi se ho ben capito il tutto, la Vector sarebbe migliore di una 5/8.
In quanto se si ha a disposizione la possibilità di montare una "bestia" del genere, si avranno vantaggi in termini di resa tx/rx in quanto ha più guadagno in db (anche se solo 0.5), e i vantaggi sarebbero nelle stesse condizioni della 5/8 in quanto coi radiali curvi verso l'alto si emula appunto una 5/8 con basso angolo di irradiazione.
Infine, si ha il vantaggio della scarsa rumorosità per assenza di bobina in aria come sulla mantova.
Io, ammettendo che abbia capito bene e che il tutto abbia un senso (supposizione del guadagno maggiroe rispetto alla 5/8 + angolo basso al pari di una 5/8 + bassa rumorosità rispetto alla 5/8), mi chiedo: ma ci sarà un difetto? E come mai è così rara da trovare e così rara anche sotto l'aspetto teorico in quanto quasi nessuno la conosce e sa dare spiegazioni.
Inoltre, e concludo, come peso e resistenza al vento? alla prima folata si spezza?

Luciano,
complimento per l'ottima ed estrema capacità di sintesi.  ;-)
In poche parole hai reso l'idea perfettamente, almeno per le cognizioni che in questo momento ho sulla Vector.
Sulla carta è esattamente come dici tu.
Riguardo il guadagno, trattandosi di dati dichiarati dalla casa, non vedo perchè non debba esser vero: dato che per una volta sono stati dichiarati valori molto bassi ma reali (2 dBd sono senz'altro pochi, se si pensa che qualche anno fa si facevano dichiarazioni di 7-9 dB per le 5/8); essi tuttavia corrispondono a quanto i sacri testi di radiotecnica dichiarano circa il guadagno delle 5/8 e 3/4 onda (1.5 dBd per una 5/8 lambda e 2 dBd per una 3/4 lambda).

Mi pare importante anche l'osservazione di yeti, perchè ammazzarsi con un'antenna così lunga per un mezzo dB in più di una 5/8 (che pure non è corta affatto)?
Rifletterei anche su questo, dato che non è cosa semplice montare oltre 9 metri di antenna, che poi andrebbe alzata su palo.. per solo mezzo dB in più!
Ci sono in rete (youtube) filmati della Vector e di suoi cloni mentre vengono strapazzati dal vento, sembrerebbe che non sia poi così tanto resistente come antenna.

A favore di questa antenna, è l'unica diversa dal consueto (per intenderci, le varie 5/8 sono tutte la medesima configurazione di antenna) e probabilmente il gamma match la rende più resistente a ricevere QRN rispetto alle classiche bobine alla base delle 5/8. A riguardo chiederei delucidazioni a yeti o r5000 a riguardo.  :allah:




marcored24

  • Visitatore
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #56 il: 08 Marzo 2010, 12:18:45 »
            questa ne becca di vento.....azz :birra: :birra: :birra:

Ottone

  • Visitatore
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #57 il: 08 Marzo 2010, 14:17:59 »
          questa ne becca di vento.....azz :birra: :birra: :birra:

C'è anche il filmato della Avanti Sigma IV che è poi la stessa antenna:


e quest'altra Vector:


Tutto sommato si agita, ma non riporta danni in questi filmati.

Offline LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18576
  • Applausi 129
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #58 il: 09 Marzo 2010, 20:21:16 »
il secondo filmato lo stavo per postare anche io. Meno male che ho letto tutto il topic.
Nel filmato del post precendente, tutto sommato non prende granchè vento.
Si muove così, e anche mooolto peggio, la mia Sigma VR6 montata su 6m di palo al decimo piano a Taranto.  :mrgreen:
Quindi mi immagino la VECTOR che già oscilli come nel secondo video.
Ma sapete cos'è? Quasi quasi la provo. Anche se volevo togliermi lo "sfizio" della IMAX  :-\
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™


Offline LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18576
  • Applausi 129
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #59 il: 09 Marzo 2010, 20:23:17 »
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™

Offline 1cf002

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 794
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #60 il: 09 Marzo 2010, 21:01:49 »
io se la mia mantova nuova continua s rompere col rumore monto la vector anch'io mi acchiappa un casino ed e' una vita che vorrei provarla (ai tempi della saliut 27 )
IZ5DMQ - 1CF002
LAT.43°50'29"  LON.10°27'56"
QTH JN53FU
OM icom 756pro2 + AL1200 - lz 10-5 10 el. / dipolo prosistel 40 / 5 elementi 50mhz LZ / long wire 30 -80 - 160
CB alan 555 / BV2001 / mantova 5 prima serie


Offline dinamite

  • 1RGK272
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1792
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
  • *IA5DKK*
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #61 il: 09 Marzo 2010, 21:28:22 »
saluti a todos...un amico a sestri levante l'ha sul tetto...ma dice di non sentire molto...sarà magari una zona un pò ostile....l'ho vista dal vivo....mica male....la vorrei provare pure io..ma non so sinceramente.....100 euro passati...e magari non va.... :-\ bò....

Offline LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18576
  • Applausi 129
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #62 il: 09 Marzo 2010, 22:34:25 »
saluti a todos...un amico a sestri levante l'ha sul tetto...ma dice di non sentire molto...sarà magari una zona un pò ostile....l'ho vista dal vivo....mica male....la vorrei provare pure io..ma non so sinceramente.....100 euro passati...e magari non va.... :-\ bò....

Fai 150e.... :-\
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™

Offline LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18576
  • Applausi 129
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #63 il: 09 Marzo 2010, 22:40:27 »
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™

Offline 1cf002

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 794
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #64 il: 09 Marzo 2010, 22:45:47 »
,.-
« Ultima modifica: 09 Marzo 2011, 22:39:22 da 1cf002 »
IZ5DMQ - 1CF002
LAT.43°50'29"  LON.10°27'56"
QTH JN53FU
OM icom 756pro2 + AL1200 - lz 10-5 10 el. / dipolo prosistel 40 / 5 elementi 50mhz LZ / long wire 30 -80 - 160
CB alan 555 / BV2001 / mantova 5 prima serie


Offline LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18576
  • Applausi 129
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #65 il: 09 Marzo 2010, 22:54:02 »
Io ricordo che la Mantova TURBO in caso di vento forte faceva un bel "tuuuuuuu" in quanto cmq è bella grossa e rigida. Quindi non è proprio "trasparente" all'aria  :mrgreen:
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™

Offline LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18576
  • Applausi 129
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #66 il: 09 Marzo 2010, 23:31:10 »
negli anni 80 commercializzata anche col nome di Tagra BT-104

Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™

Offline 1cf002

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 794
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #67 il: 21 Giugno 2010, 21:56:10 »
Ho deciso di prenderla? su ebay si trova?
IZ5DMQ - 1CF002
LAT.43°50'29"  LON.10°27'56"
QTH JN53FU
OM icom 756pro2 + AL1200 - lz 10-5 10 el. / dipolo prosistel 40 / 5 elementi 50mhz LZ / long wire 30 -80 - 160
CB alan 555 / BV2001 / mantova 5 prima serie

Ottone

  • Visitatore
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #68 il: 21 Giugno 2010, 23:30:46 »
Ho deciso di prenderla? su ebay si trova?

Ciao,
è in vendita presso un noto shop Milanese, che tra l'altro vende anche su Ebay, se preferisci.

Facci sapere,
ciao.


Ottone

  • Visitatore
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #69 il: 21 Giugno 2010, 23:51:21 »
73 a tutti,

...cut...

Un pensiero: dati i limiti che l' autorizzazione generale pone ai CB  sugli impianti di antenna, le verticali restano le uniche antenne utilizzabili, però la differenza teorica fra una GP ed una 5/8 è al massimo di 1 (UNO) punto S. Vale la pena di mettere 9 metri di bestia sul tetto per guadagnare una infima frazione di segnale (ammesso che sia nel lobo utile) rispetto ad una 5/8 ?

grazie per l' attenzione

Ciao yeti,
rileggevo il topic e mi è caduta l'attenzione sul tuo post:
in termini di guadagno secco, sono dell'opinione che non valga la pena montare una vector al posto di una buona 5/8, soprattutto se andiamo a valutare il fatto che difficilmente un'antenna omnidirezionale irradierà la RF con un angolo all'orizzonte più favorevole di quello della 5/8...

Dove potrebbe esserci il vantaggio della vector rispetto alla 5/8 classica con bobina alla base, è appunto sul sistema di adattamento dell'impedenza (la bobina) che è poi il tallone di Achille delle 5/8 sia per le perdite, che soprattutto per il rapporto segnale/rumore non favorevole che essa comporta.
Se così fosse (cioè che la Vector mantenendo un guadagno appena superiore alla 5/8 con un angolo all'orizzonte tutto sommato paragonabile - chissà? - ) potrebbe avere un vantaggio nel minor rumore che introduce in virtù dell'alimentazione con gamma match.

Cosa ne pensi a riguardo?

Ciao e Grazie.

Offline 1cf002

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 794
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #70 il: 22 Giugno 2010, 22:51:40 »
Ho sentito il Magnum via Mail privata,..mi tratta veramente bene,....la prima settimana di luglio sono in ferie e passo a prenderla,...ragazzi miei,..si cambia!!!! e spero si cambi musica;

penso che per i primi periodi le montero' tutte e due , cercando di metterle ai due lati del terrazzo con possibilmente la stessa lunghezza del cavo.

Poi tramite un commutatore coassiale faro' le prove al tavolo col mio icom 756pro2

e vediamo come si comporta.

magari, quando saro' pronto vorrei provare qualche collegamento con la zona sicilia,..per cui fatevi sentire....

intanto settimana prossima vado in citta' dal Magnum a prelevarla :birra:
IZ5DMQ - 1CF002
LAT.43°50'29"  LON.10°27'56"
QTH JN53FU
OM icom 756pro2 + AL1200 - lz 10-5 10 el. / dipolo prosistel 40 / 5 elementi 50mhz LZ / long wire 30 -80 - 160
CB alan 555 / BV2001 / mantova 5 prima serie

Offline LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18576
  • Applausi 129
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #71 il: 25 Giugno 2010, 21:45:33 »
perfetto!
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™

Offline Skypperman

  • Manager Dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4623
  • Applausi 132
  • Sesso: Maschio
  • Utente Antennista
    • Mostra profilo
  • Nominativo: VE7ADA
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #72 il: 28 Giugno 2010, 01:37:30 »
Ho fatto un paio di simulazioni di questa VECTOR 4000... ebbene si comporta esattamente come una J-pole, soltanto ha un lobo perfettamente omnidirezionale ed un angolo di irradiazione leggermente più basso, che gli fa guadagnare solo 0.1db in più... mentre rispetto alla classica 5/8 il guadagno max è più alto di 0.5/0.6db, ma con lobo più basso di un grado, che si traduce in 1db in più sugli angoli più bassi.
Diciamo che si comporta leggermente meglio della classica 5/8, anche se quel db in più è veramente poca roba, ma potrebbe aiutare su segnali molto bassi.
I lobi di irradiazione sono pressocchè uguali a quelli della 5/8.
Alzandosi di alcune lunghezze d'onda dal suolo i lobi diventano identici, mentre la Vector gadagna 0,4db in più della 5/8... quindi notiamo come l'incremento del guadagno si ha maggiormente con le antenna a pochi metri dal suolo.
La migliore configurazione è con antenna a 3/4 d'onda, mentre la 7/8 lavora peggio inquanto il lobo principale diventa quello in alto, sprecando parecchia energia.
I guadagni dell'antenna sono 0,2dbd in spazio libero e 4,35dbi con antenna a 11m dal suolo... quindi come al solito i costruttori scrivono quello che gli pare...

Ah dimenticavo, per chi domandava se l'antenna irradiava come una 1/2 d'onda... la risposta è no... effettivamente l'antenna irradia per tutta la sua lunghezza...



73's Alex.


« Ultima modifica: 28 Giugno 2010, 01:43:52 da Skypperman »
73\'s Alex - Skypperman
Un dollaro per la radio, 100 per l\'antenna.

https://www.facebook.com/skypper.man     https://picasaweb.google.com/1SD019.alex       http://www.youtube.com/user/1SD019



Ottone

  • Visitatore
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #73 il: 28 Giugno 2010, 10:11:35 »
Ciao Alex,
Grazie per le tue simulazioni ed il tuo plot, rsipondono a tante domande fatte nel corso del topic.

In effetti già yeti aveva intuito che il copmportamento fosse quello da te descritto. Al contrario le perplessità che questa antenna fosse una J-pole classica erano le mie, dal momento che non avevo mai visto da vicino il sistema di alimentazione simil-gamma match di cui è dotata.
Avevo anche trovato qualcosa in rete che parla delle antenne SSFD, che mi parevano simili a questa, ma che hanno un sistema di alimentazione diverso.
Alla fine la simulazione che hai postato spiega un po' tutta la situazione.

Insomma, non è affatto male come antenna (a patto di trovare quella lunga 3/4 lambda, poichè oggi viene prodotta con lunghezza 7/8), se si accetta di montare sul tetto uno stilo lungo oltre 9.5 metri, con tutte le complicazioni del caso.

Grazie!  :allah:

Offline LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18576
  • Applausi 129
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #74 il: 28 Giugno 2010, 11:22:40 »
Quindi alla fine va montata bassa sotto i canonici 6m per essere leggermente superiore se non uguale ad una 5/8 (che dove la monti monti va sempre uguale)?
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™