Autore Topic: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.  (Letto 58675 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline cbcosmo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 86
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #125 il: 23 Novembre 2010, 13:23:58 »
Buongiorno, nessuno di voi ricorda quella distribuita dalla CTE  con il nome  SALIUT 27  ???  Sembra siate molto distratti !!! Saluti Michele

Offline skullbone

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 378
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #126 il: 05 Febbraio 2011, 16:46:19 »
73 a tutti.

scusate se riesumo, ma ho letto tutta la discussione (sto raccogliendo informazioni su queste antenne "strane") e girando per la rete mi sono imbattuto nel documento del brevetto della versione ammerigana di questa antenna: il "patent document" di questa "Vertical antenna with upwardly flaring base mounted conductors" a cui penso facciano riferimento i vari progetti delle varie case:

http://www.freepatentsonline.com/4282531.pdf

l'ho appena scaricato e non so che dicano, però magari qui dovrebbero descrivere che progetto hanno fatto, l'alimentazione, la configurazione, le aspettative, etc...

buona lettura  :birra:
« Ultima modifica: 05 Febbraio 2011, 17:12:27 da skullbone »
distanza teorica dell'orizzonte ottico:

D = 3,57 x (√H1 + √H2)

dove: D è la distanza in Km; H1 e H2 sono le altezza delle antenne delle due stazioni espresse in metri...

Ottone

  • Visitatore
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #127 il: 07 Febbraio 2011, 09:09:31 »
73 a tutti.

scusate se riesumo, ma ho letto tutta la discussione (sto raccogliendo informazioni su queste antenne "strane") e girando per la rete mi sono imbattuto nel documento del brevetto della versione ammerigana di questa antenna: il "patent document" di questa "Vertical antenna with upwardly flaring base mounted conductors" a cui penso facciano riferimento i vari progetti delle varie case:

http://www.freepatentsonline.com/4282531.pdf

l'ho appena scaricato e non so che dicano, però magari qui dovrebbero descrivere che progetto hanno fatto, l'alimentazione, la configurazione, le aspettative, etc...

buona lettura  :birra:

73 a tutti e Grazie a skullbone!   :allah:  :allah:

Veramente gran bel documento, quello che mancava per chiudere il giro su questa antenna e capire qualcosa di più sul suo funzionamento.
Del resto è sempre stata un'antenna poco diffusa in paragone ad altre e (parole di un tecnico della nostra zona),
un'antenna poco compresa, poco capita dall'utenza CB.

Quello che purtroppo da una prima occhiata non ho capito da una prima occhiata al documento, è l'angolo all'orizzonte di questa bella antenna.

Grazie skullbone,
il potere dell'informazione è la condivisione della stessa!  :up:

Offline 1cf002

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 790
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #128 il: 23 Dicembre 2011, 22:58:56 »
a distanza di mesi e avendola sul traliccio per qualche settimana ( poi venduta ) posso dire che era leggermente superiore alla mantova turbo in trasmissione e molto silenziosa

IZ5DMQ - 1CF002
LAT.43°50'29"  LON.10°27'56"
QTH JN53FU
OM icom 756pro2 + AL1200 - lz 10-5 10 el. / dipolo prosistel 40 / 5 elementi 50mhz LZ / long wire 30 -80 - 160
CB alan 555 / BV2001 / mantova 5 prima serie

Offline LP_65

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 432
  • Applausi 67
  • Sesso: Maschio
  • Il palo e' cosi alto che l'antenna non si vede..;)
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IZ2XMK
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #129 il: 24 Dicembre 2011, 08:11:58 »
a distanza di mesi e avendola sul traliccio per qualche settimana ( poi venduta ) posso dire che era leggermente superiore alla mantova turbo in trasmissione e molto silenziosa



A quanti mentri da terra era installata?
In merito alle performancxes in trasmissione ti riferisci ai collegamenti su tratte "in  diretta" piu che DX presumo..(?)
(Circa la silenziosità penso che il rumore sia proprio il punto debole della mantova)
Grazie in anticipo per le info,

Cordialità, Luigi.
« Ultima modifica: 24 Dicembre 2011, 08:13:56 da LP_65 »
73's, Luigi - IZ2XMK.

L'uomo accorto impara dai propri errori, il saggio dalle esperienze altrui.


Offline 1cf002

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 790
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #130 il: 24 Dicembre 2011, 09:20:59 »
ciao Luigi era installata a circa 9 metri e mezzo su traliccio triangolare Mazzoni da 27 cm di lato autoportante.Sulle foto del mio profilo dovrebbe esserci.
per quello che riguarda le prestazioni erano riferite al dx anche se , sinceramente era forse suggestione mentale.
Quello che mi ha lasciato sconcertato e' che in un raggio di 100 km la mantova mi dava 2 punti in piu ai corrispondenti , perche' per un certo periodo le ho avute entrambe .
in rx andava molto meglio della mantova turbo ma solo sui segnali deboli

le ho vendute entrambe ora uso una "generica " bluemoon e vorrei comprare la spitgain
IZ5DMQ - 1CF002
LAT.43°50'29"  LON.10°27'56"
QTH JN53FU
OM icom 756pro2 + AL1200 - lz 10-5 10 el. / dipolo prosistel 40 / 5 elementi 50mhz LZ / long wire 30 -80 - 160
CB alan 555 / BV2001 / mantova 5 prima serie

Offline 1cf002

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 790
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #131 il: 03 Febbraio 2015, 23:23:11 »
A distanza di molto tempo sono passato pio alla gain master alla sirio 2020 e infine ad una mantova 5 prima serie.

qualche giorno fa ero tentato di rimontarla , ma poi ho ripiegato per la piu' comoda gain master , visto che voglio metterla sulla sommita' del traliccio e utilizzare il palo telescopico sul fronte della casa che uso ora per la mantova 5 , per esperimenti con direttive vhf .

esteticamente e' comunque l'antenna che mi piaceva di più
IZ5DMQ - 1CF002
LAT.43°50'29"  LON.10°27'56"
QTH JN53FU
OM icom 756pro2 + AL1200 - lz 10-5 10 el. / dipolo prosistel 40 / 5 elementi 50mhz LZ / long wire 30 -80 - 160
CB alan 555 / BV2001 / mantova 5 prima serie

Offline TITANO

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 9701
  • Applausi 115
  • Sesso: Maschio
  • Nominativo - TITANO - 1Rgk326 ( Cb - Swl )
    • Mostra profilo
Re:Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #132 il: 03 Febbraio 2015, 23:32:07 »
Io ho avuto in passato la saliut che dovrebbe appunto essere come la vector 4000 di adesso e devo dire che mi sono rvato straordinariamente,e fatto dx a pala............. :birra:
Antonio...Titano...1RGK326....Citta'  Prov. Napoli....!

Offline gerardo7

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #133 il: 17 Aprile 2017, 21:49:26 »
avete provato la cacciavite 463582?


Offline Skypperman

  • Manager Dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4596
  • Applausi 128
  • Sesso: Maschio
  • Utente Antennista
    • Mostra profilo
  • Nominativo: VE7ADA
Re:Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #134 il: 18 Aprile 2017, 04:11:57 »
avete provato la cacciavite 463582?

No... quelle antenne le lasciamo volentieri provare a te!
73\'s Alex - Skypperman
Un dollaro per la radio, 100 per l\'antenna.

https://www.facebook.com/skypper.man     https://picasaweb.google.com/1SD019.alex       http://www.youtube.com/user/1SD019


Offline 1cf002

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 790
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #135 il: 24 Aprile 2017, 21:16:25 »
alla fine ho venduto la vector4000 e poi l'ho ricomprata ma la prima serie senza la palla sulla punta e circa 50 cm più lunga...la tengo nella collezione poichè sono ritornato alla mantova 5 prima serie ( coi tubi che si restringono ) e la settimana scorsa ho preso l'ultima mantova 5 presente sul web dall'olanda , che si tratta della seconda serie, quella con gli adattatori come la mantova turbo fra le sezioni dei tubi....

tre giorni fa mi è arrivata anche una mantova 1 usatissima di 25 anni ma discretamente tenuta che penso sia una delle rpime antenne costruite dalla sigma antenne , perchè ha degli attacchi al palo con fascette stranissime e con le scritte incise sulla base quasi in corsivo , stile anni 70....ha un radiale rotto ma fortunatamente qualche anno fa comprai il kit 4 radiali nuovo che ora visto che in internet non si trova più niente da nessuna parte nemmeno in europa , me lo tengo strettissimo tipo oro colato...
comunque circa 3 settimane fa ho montato la mantova 5 e la gain master sui due lati opposti della mia casa....
la mantova 5 era alimentata con uno spezzone di crica 20 mt di rg58 foam e il restante spezzone di circa 15 di rg 213 , mentre la gain master era alimentata con 30 mt di ultraflex 7 messi e paoloni nuovo....

ebbene...dopo un solo giorno la gain master è finita smontata nel sottotetto insieme alla mia collezione....
i segnali rispetto alla mantova 5 con cavo marcio erano mediamente un punto più sotto , oltre che incomprensibili quando la mantova me li faceva sentire...specialmente in europa a medie distanze...


che vi posso dire...

per me....mantova 5 tutta la vita
IZ5DMQ - 1CF002
LAT.43°50'29"  LON.10°27'56"
QTH JN53FU
OM icom 756pro2 + AL1200 - lz 10-5 10 el. / dipolo prosistel 40 / 5 elementi 50mhz LZ / long wire 30 -80 - 160
CB alan 555 / BV2001 / mantova 5 prima serie


Offline gattonero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1856
  • Applausi 20
  • Sesso: Maschio
  • C.B. GattoNero Salentino - Puglia
    • Mostra profilo
    • Radioamatore
    • E-mail
  • Nominativo: IW7ED
Re:Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #136 il: 17 Settembre 2017, 21:57:18 »
Ok  la Lemm M5, molto meglio...? di questa Sirio Vector 4000.....che cosa pensate!!!!!!!
1-R G K-129 -----Station Dx 11meter - 1 T.M.129
                 1 F R I 1857 -  Free-Radio-Italia
                             PMR/LPD Italy 
                                 Op.Fabio
    
             Sito WEB: http://iw7ed.jimdo.com/


Offline Skypperman

  • Manager Dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4596
  • Applausi 128
  • Sesso: Maschio
  • Utente Antennista
    • Mostra profilo
  • Nominativo: VE7ADA
Re:Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #137 il: 22 Marzo 2019, 08:03:36 »
Riapro questo vecchio post per aggiungere questo interessante documento di analisi e comparazioni ed eventuali modifiche della Vector 4000 (o Sigma 4)
ad opera dell'amico Henry 19PA348.

http://cb-antennas.com/wp-content/uploads/2013/12/Sigma-IV-1.01-Jan-2015.pdf

Come vedete i risultati delle simulazioni sono uguali a quelli da me postati qualche tempo fa, ma com un approfondimento empirico e pratico molto maggiore.

Lo aggiungo anche in allegato al post.


Buona lettura!

73 
73\'s Alex - Skypperman
Un dollaro per la radio, 100 per l\'antenna.

https://www.facebook.com/skypper.man     https://picasaweb.google.com/1SD019.alex       http://www.youtube.com/user/1SD019


Offline sassa "ottone"

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 172
  • Applausi 10
  • Sesso: Maschio
  • CortoCircuito ergo sum! 73 - Max, Roma.
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: iz0yza
Re:Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #138 il: 22 Marzo 2019, 09:54:27 »
Bene,
un tassello importante, anche se lungo da leggere. Grazie Alex.
Ne ho letto una parte, soprattutto quella relativa ai plot e guadagni e ne ricavo alcune cose che in definitiva già si erano capite leggendo questo topic.

- La Vector 4000 in tutte le sue declinazioni (versione più lunga, versione più corta con pallina antistatica) è in generale una mezz'onda con circuito di adattamento alla base lungo lambda quarti, che ha irradiazione minima o trascurabile. Quindi per molti versi simile alla ottima J-pole, ma migliorata.

- E' in grado di funzionare meglio, seppur di pochissimo, della migliore delle 5/8 sul mercato (quindi non quegli artifici commerciali larga banda tipo Gain Master, ma ci includerei anche la iMax2000 per via della esagarata banda passante, specie nella sua declinazione senza radiali che va ancora peggio - per gli scettici vedere plot e guadagni della iMax2000 con e senza radiali reperibili in rete).

- In definitiva i guadagni ricavabili da antenne veritcali omnidirezionali non-collineari (cosa difficile da realizzare in 11 metri) sono modesti; e, cosa peggiore, spesso non sono guadagni realizzabili in molte installazioni standard con varie fonti di interazione nel near-field (cioè a breve distanza rispetto la lunghezza d'onda). Al punto che si ottengono gli stessi risultati con le GP 1/4 onda e mezz'onda end-fed (tipo Ringo) che sono più leggere e più facilmente installabili ad altezze elevate e visuali ottiche migliori.
Spesso infatti i guadagni ottenibili dalle 5/8 GP si ottengono solo in condizioni teoriche (montate sul pelo dell'acqua del mare o su terre perfette che non esistono nella realtà) o con cortine di radiali risonanti alla base che le GP 5/8 non hanno mai. Leggendo il documento si evince ancora una volta che è così. La vector 4000 o Avanti Sigma IV che dir si voglia in qualsiasi caso va un pelo meglio della migliore delle 5/8 (che non sono la Gain Master o la iMax2000, ma probabilmente l'unica antenna sul mercato che somiglia ad una buona 5/8 al giorno d'oggi è la Vimer k46 6r o 4r)


Personalmente (opinione mia) continuo a pensare che una bella Sigma GP84M (dipolo a mezz'onda alimentato al centro, ovvero GP 1/4 onda con radiali a lunghezza piena), antenna leggera e più facilmente installabile in posizione alta e libera da ostacoli, sia una ottima soluzione.
Soluzioni "migliori" possono essere le 5/8 serie e ben fatte (che come conferma il documento, NON POSSONO avere guadagni superiori ad una 5/8 canonica e ben fatta, ma solo e nel migliore dei casi, perdite basse rispetto appunto al massimo ottenibile dalla migliore delle 5/8 con radiali risonanti); ma ci voglioni radiali risonanti (e tanti come numero) e installazioni importanti ad altezze che non tutti si possono permettere. Oppure sul pelo dell'acqua del mare.
In tutti gli altri casi (5/8 con radiali accennati e montate male), conviene quasi sicuramente cambiare antenna ed optare per qualcosa di più leggero da alzare più facilmente, cercando non i guadagni in dB che sono solo sulla carta, ma magari l'angolo all'orizzonte basso senza troppe perdite (ovvero Sigma GP84M, pace all'anima sua!) oppure CTE skylab, che non ha cortocircuito però. Sennò mezz'onda end-fed, anche autocostruita (si vedano le realizzazioni varie presenti proprio su questo forum.

Sennò ci si accontenta dalle antenne che fanno 4-5 mhz che fanno tutto e male purtroppo. Se ne accorge subito chi, come sopra, le ha provate a confrontare obiettivamente con una semplice Mantova 1 (pace all'anima sua anche a lei...)

Ciao

Offline 1cf002

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 790
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #139 il: 25 Marzo 2019, 23:08:54 »
confermo tutto al 100%

ho provato su due pali differenti con medesimo cavo e altezza uguali tramite un commutatore manuale, le seguenti antenne

gain master
sirio 2020 ( 20 radiali da 70 cm  versione europea )
mantova 1 prima serie
mantova 5 prima serie
mantova turbo
vector 4000
vector 400new

i risultati migliori sono stati ottenuti con vector 4000 new e mantova 5 e 1

il paragone mn1 e mn5 non è apprezzabile poichè per le mie prove sono esattamente identiche, sia come rx che come tx coi corrispondenti.

la vector 4000 su alcune stazioni riceve impercettibilmente meglio ma nella corta e media distanza perde leggermente rispetto alla mantova

nei collegamenti a lunga distanza DX non ho provato e per quel poco che ho visto con segnali provenienti dalla spagna e dall'inghilterra va meglio una mantova rispetto alla vector, ma spagna e UK per me non sono dx.

morale della favola

ora ho montato una mantova 5 e la vector l'ho smontata
 [emoji4]
IZ5DMQ - 1CF002
LAT.43°50'29"  LON.10°27'56"
QTH JN53FU
OM icom 756pro2 + AL1200 - lz 10-5 10 el. / dipolo prosistel 40 / 5 elementi 50mhz LZ / long wire 30 -80 - 160
CB alan 555 / BV2001 / mantova 5 prima serie


Offline sassa "ottone"

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 172
  • Applausi 10
  • Sesso: Maschio
  • CortoCircuito ergo sum! 73 - Max, Roma.
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: iz0yza
Re:Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #140 il: 26 Marzo 2019, 09:54:11 »
Buongiorno a tutti,
stavo scrivendo da mezz'ora per rispondere, poi ho involontariamente sfiorato un tasto sulla tastiera, il browser ha refreshato la pagina ed ho perso un chilometro di post... che magari questa cosa è un bene per i lettori ai quali ho evitato di addormentarsi nel leggere... vabbè.

1cf002 leggo da tempo con interesse i tuoi rilevamenti e misurazioni sulle antenne, sono sempre coerenti con la teoria delle antenne dalla quale non si prescinde (come dice il documento postato da Skypperman infatti, se la teoria differisce dalla pratica, vuol dire che nella pratica non si è tenuto conto di alcuni parametri importanti che influenzano il rendimento dell'antenna stessa, parametri che invece sono stati opportunamente valorizzati nella teoria), motivo per cui li tengo sempre in interessata considerazione.

Appena ho fiato e modo di farlo riscrivo quanto stavo scrivendo sulla Vector4000 e sulle varie 5/8.

Ciao


Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2126
  • Applausi 131
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #141 il: 26 Marzo 2019, 12:12:48 »
confermo tutto al 100%

ho provato su due pali differenti con medesimo cavo e altezza uguali tramite un commutatore manuale, le seguenti antenne

gain master
sirio 2020 ( 20 radiali da 70 cm  versione europea )
mantova 1 prima serie
mantova 5 prima serie
mantova turbo
vector 4000
vector 400new

i risultati migliori sono stati ottenuti con vector 4000 new e mantova 5 e 1

il paragone mn1 e mn5 non è apprezzabile poichè per le mie prove sono esattamente identiche, sia come rx che come tx coi corrispondenti.

la vector 4000 su alcune stazioni riceve impercettibilmente meglio ma nella corta e media distanza perde leggermente rispetto alla mantova

nei collegamenti a lunga distanza DX non ho provato e per quel poco che ho visto con segnali provenienti dalla spagna e dall'inghilterra va meglio una mantova rispetto alla vector, ma spagna e UK per me non sono dx.

morale della favola

ora ho montato una mantova 5 e la vector l'ho smontata
 [emoji4]
Scusa fammi capire, tu hai confrontato 7 antenne contemporaneamente??

inviato PRA-LX1 using rogerKapp mobile

rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade

Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2126
  • Applausi 131
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #142 il: 26 Marzo 2019, 21:50:24 »
se la teoria differisce dalla pratica, vuol dire che nella pratica non si è tenuto conto di alcuni parametri importanti che influenzano il rendimento dell'antenna stessa, parametri che invece sono stati opportunamente valorizzati nella teoria), motivo per cui li tengo sempre in interessata considerazione.



73 a tutti,
non mi torna il ragionamento che esponi:
secondo te per installare una antenna dovendo basarmi sulla teoria dovrei cambiare i "parametri" naturali????   non è forse l'incontrario ??  nel caso in cui simulo un antenna devo inserire i parametri veri, non i migliori.  Se la pratica differisce dalla teoria è perchè abbiamo sbagliato a inserire i dati nel simulatore.
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade

Offline 1cf002

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 790
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #143 il: 26 Marzo 2019, 23:45:56 »
Scusa fammi capire, tu hai confrontato 7 antenne contemporaneamente??

inviato PRA-LX1 using rogerKapp mobile

le ho provate tutte e 7 a due a due con gli stessi operatori cambiando solo una delle due col palo telescopico e ripetendo il più possibile le prove con le stesse persone.

è ovvio che la valutazione è indicativa poiché a parte la sirio 2020 e la gain master dove i valori di ricezione sono visibilmente inferiori ed anche in trasmissione, le mantova fra loro sono perfettamente identiche o comunque le variazioni almeno per la ricezione sono trascurabili.

le prove le ho ripetute nel tempo  per testarle in condizioni di propagazione differente e in genere se i segnali miglioravano o peggioravano lo erano per tutti comunque scartando a priori la sirio 2020 e la gain master a mio parere ( quest'ultima ) comoda per la banda larghissima , facile come stazionarie ma sorda come na campana,...
per la cronaca ho paragonato la gain master con una vecchia gp sigma poi venduta ed i segnali erano simili.


ho continuato poi eliminando la turbo e la 1 che confrontata con la 5 che era la test montata fissa , perchè erano apparentemente uguali,...ed ho terminato confrontando la vector 4000 in un primo momento per poi passare alla new vector più corta di circa mezzo metro che tutt'ora ho smontato in 2 pezzi ma il cui palo dove è stata montata per 2 anni con la mantova 5 , l'ho utilizzato per una long wire ...
nei due anni appena avevo tempo ho confrontato istantaneamente le antenne è ne è scaturito che nel corto e nel medio sono pressocchè uguali ad eccezione per i bassi segnali quasi impercettibili che a volte sono a favore di una e a volte dell'altra...
nella distanza europea stessa cosa,..nei dx non ho provato.

ad ogni modo volevo optare per la vector, csa che farò questa estate quando smonterò la mn5 per farla riposare ed anche perchè essendo la prima serie introvabile voglio tenermela da conto



qualche tempo fa ho ridato una seconda chance alla gain master che ho ricomprato e poi , per carità rivenduta subito , ed alla sirio 2020 più che altro perchè è una versione che in italia non è mai stata venduta , ...a detta della sirio da me contattata , è stata immessa in europa per pochissimo tempo ma poi ritirata dalla produzione poichè elettricamente performante come la 2016 che hanno tenuto.

anche la 2010 se non sbaglio non esiste più.


il risultato delle prove è stato identico a quello del 2015 , per cui ho smontato tutto.
la sirio la tengo da collezione
IZ5DMQ - 1CF002
LAT.43°50'29"  LON.10°27'56"
QTH JN53FU
OM icom 756pro2 + AL1200 - lz 10-5 10 el. / dipolo prosistel 40 / 5 elementi 50mhz LZ / long wire 30 -80 - 160
CB alan 555 / BV2001 / mantova 5 prima serie


Online pat0691

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 885
  • Applausi 25
  • Sesso: Maschio
  • QTH Latina
    • Mostra profilo
    • Sezione ARI di Latina
  • Nominativo: IK0EHZ
Re:Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #144 il: 27 Marzo 2019, 08:29:54 »
Eppure la Gain Master (5/8), lasciando da parte i problemi di robustezza, ha una grande reputazione....
73's de Patrizio

Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2126
  • Applausi 131
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #145 il: 27 Marzo 2019, 09:18:52 »
Eppure si ostinano ancora a considerarla 5/8
Eppure la Gain Master (5/8), lasciando da parte i problemi di robustezza, ha una grande reputazione....

inviato PRA-LX1 using rogerKapp mobile

rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade

Online pat0691

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 885
  • Applausi 25
  • Sesso: Maschio
  • QTH Latina
    • Mostra profilo
    • Sezione ARI di Latina
  • Nominativo: IK0EHZ
Re:Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #146 il: 27 Marzo 2019, 09:22:35 »
Eppure si ostinano ancora a considerarla 5/8
inviato PRA-LX1 using rogerKapp mobile
Io non l'ho mai vista neacnhe da vicino, ma sembra che esista una versione 1/2 e una 5/8..o no ??
73's de Patrizio

Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2126
  • Applausi 131
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #147 il: 27 Marzo 2019, 09:32:42 »
Io non l'ho mai vista neacnhe da vicino, ma sembra che esista una versione 1/2 e una 5/8..o no ??
Di 5/8 o 1/2 hanno solo la lunghezza vista da fuori, ma elettricamente non hanno niente a che fare

inviato PRA-LX1 using rogerKapp mobile

rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade


Offline sassa "ottone"

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 172
  • Applausi 10
  • Sesso: Maschio
  • CortoCircuito ergo sum! 73 - Max, Roma.
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: iz0yza
Re:Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #148 il: 27 Marzo 2019, 09:36:18 »
Buongiorno a tutti,
ci riprovo a scrivere, spero di non perdere come ieri una paginata lunga mezz'ora, salverò magari su un foglio di testo man mano che scrivo.

@dattero,
probabilmente stai fraintendendo quello che viene riportato sul manuale postato da Skypperman e scritto sui manuali di antenne (ARRL, Nerio Neri, etc), che in sostanza dice che quando la teoria e la pratica danno risultati diversi sul funzionamento e resa delle antenne, l'unica spiegazione plausibile è che alcuni parametri nella pratica NON sono stati considerati; quanti utenti non si rendono conto che un'antenna CB montata a 3 metri di distanza di un palo di ferro che regge un'antenna TV non può dare i risultati indicati in teoria in open space? La risposta classica di comodo è spesso "io mi fido della pratica", senza capire che si sta commettendo un errore nella prova.
Per il resto non mi è ben chiaro cosa intendi dire.

@pat0691
in effetti è stato così per tante altre antenne, amplificatori, microfoni, radio, etc, ma alla lunga, quando scema l'entusiasmo iniziale, la realtà viene pian piano a galla. D'altra parte il fattore di merito basso (il "Q" appunto) che determina la enorme banda passante di alcune 5/8 commerciali, non è un vantaggio ma uno svantaggio in termini di efficienza.
Le antenne tipo loop magnetiche basano il loro funzionamento e la loro resa sul loro enorme Q (e banda passante ridottissima, seppur adattabile di caso in caso): senza tale Q elevatissimo, le loop magnetiche non potrebbero funzionare in maniera accettabile dato che hanno misure ridottissime rispetto alla lunghezza d'onda sulla quale risuonano. Quindi è solo il fattore di merito Q che consente loro di funzionare.
Chiaro che la gain master con oltre 4 mega di banda passante, non funzionerà mai in maniera paragonabile alla Avanti AV-170 che ne ha 600 khz o poco più...


Tornando al documento postato da Skypperman:

- le 5/8 di riferimento hanno radiali lunghi, tanti e risonanti; il loro buon funzionamento dipende dalla loro presenza trattandosi di antenne Ground Plane (GP) e senza di essi, angoli e guadagno non possono che essere peggiori. Quindi, come esposto anche nel documento, ogni altra imitazione di 5/8 con microradiali o radiali non risonanti, non può che andare peggio.

- La Vector4000 o Avanti Sigma IV che dir si voglia, mi pare di capire dai vari documenti e dalle analisi fatte, che in definitiva sia una J-pole ottimizzata ovvero fondamentalmente una antenna mezz'onda ad alta impedenza al punto di alimentazione (altro vantaggio) ed ad alto Q, alimentata da una linea di adattamento ottimizzata lunga lambda quarti. Ma fondamentalmente resta una mezz'onda come elemento radiante e sotto questo punto di vista, ottimo risultato che possa combattere ad armi pari con una 5/8 GP (che in defintiva è una 3/4 onda accorciata con carico alla base). Credo che l'indipendenza dal piano di terra della Vector4000 rispetto alla 5/8 GP possa esser la marcia in più che la rende competitiva, ma d'altro canto anche la Vector4000 non è che sia una antenna corta con i suoi oltre 8 metri di lunghezza...

- Resta difficile, per non dire impossibile, fare guadagni "significativi" su una lunghezza d'onda di 11 metri volendo mantenere la omnidirezionalità e senza poter ricorrere ad antenne collineari (per ovvi problemi di misure geometriche in gamma CB); le simulazioni più plausibili e realizzabili nel mondo reale (cioè senza ipotizzare piani di terra come l'acqua del mare o lo spazio aperto a 50 metri da terra) riportano guadagni di 1,5-2 dBd (sB sul dipolo, ben diversi dai dBi o sul radiatore isotropico, spesso indicati per fuorviare il lettore essendo più alti di 2,15 rispetto ai dBd), sui quali si può riflettere. E la riflessione mi porta spesso a considerare che se devo faticare da pazzi per ottenere forse montando l'antenna in cielo quei 2 dBd, magari una Skylab o GP84M da 0dBd (zero, essendo un dipolo con radiatore lambda quarti alimentato al centro) leggera e piazzata molto alta, mi da più vantaggi certi e possibilità di ascoltare segnalini lontani col suo angolo basso sull'orizzonte, di un forse guadagno di una 5/8 chissà se ben fatta coi suoi radialini monchi montata più bassa di una piccola e leggara Skylab.



Ad oggi purtroppo il mercato antenne CB offre poco e niente di concreto: come 5/8 di riferimento oserei dire forse solo le Vimer k46 coi radiali lunghi e risonanti e forse la LEMM che però leggo sia delicatina. Sennò un cospicuo numero di 5/8 compromesso con radialini, tipo le seppur robuste Sirio 827, etc (senza andare sulle orride Venom e cloni). Le varie Mantova 1 e 5 (che già erano un compromesso con radiali caricati) o le varie Avanti AV-170 sono solo un ricordo del passato


@1cf002
mi viene una curiosità vedendo l'analisi della Vector4000 e delle J-pole: chissà che una mezz'onda di tipo Ring-O ben fatta (non la robiccia commerciale a banda espansa attualmente in commercio, magari con tanto di infiltrazioni di acqua) o anche una realizzazione homemade su supporto canna da pesca ma con circuito LC ben fatto e banda stretta non possa ottenere prestazioni non tanto lontane da una Vector e da una buona 5/8 come quelle che indichi

Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2126
  • Applausi 131
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:Sirio Vector 4000, un'analisi più attenta.
« Risposta #149 il: 27 Marzo 2019, 12:44:02 »
Se dobbiamo basarci solo sulla teoria non c'è la caviamo più, se io metto in progetto una antenna comincio dalla teoria, metto i parametri nel simulatore, considero dove andrà installata e verifico eventuali pali TV , muri che potrebbe influire e se possibile lì inserisco nel simulatore

inviato PRA-LX1 using rogerKapp mobile

rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade