Autore Topic: batterie g7 urgente  (Letto 5072 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Emergency118

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3745
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in QRT "73 a tutti SK...
    • Mostra profilo
Re: batterie g7 urgente
« Risposta #25 il: 17 Aprile 2008, 15:49:57 »
Durata, si....Potenza ...uguale!

Offline ste

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re: batterie g7 urgente
« Risposta #26 il: 26 Settembre 2008, 20:16:14 »
Ciao a tutti.
Sul mio G7 ho le 4 stilo e il caricabatterie da muro.
Acquistando il pacco batterie da 6v, potrò sfruttare lo stesso caricabatterie?
Grazie.

Offline Enzo68

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 11
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: batterie g7 urgente
« Risposta #27 il: 27 Settembre 2008, 19:07:31 »
Io uso tranquillamente il caricabatterie da muro per il pacco batterie da 6v.

Un saluto a tutti
Cb commando op. Enzo

Offline acquario58

  • 1rgk043
  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10579
  • Applausi 358
  • Sesso: Maschio
  • TORINO-ITALY QTH locator : JN35TA94SV
    • Mostra profilo
  • Nominativo: sempre i miei
Re: batterie g7 urgente
« Risposta #28 il: 27 Settembre 2008, 19:17:22 »
nel mio G 7, ho 4 pile stilo + 4 di scorta da 2700 mA , che utilizzo anche per la fotocamera dig., e vanno molto bene,
non uso il suo carica batt. originale ma un carica batt. universale( mini stilo,stilo,torce,1/2 torce, transistor) impiega meno nella ricarica, mentre se uso il suo originale non bastano 24 h. x ricaricarle.

Offline Enzo68

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 11
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: batterie g7 urgente
« Risposta #29 il: 27 Settembre 2008, 19:26:18 »
Pure io di solito uso delle batterie ricaricabili da 2500 mA ( si perde un pò in potenza al confronto con il pacco da 6v, però si guandagna tantissimo in autonomia )  con un caricatore universale, uso quello da muro solo raramente... 
Cb commando op. Enzo


Offline ste

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 8
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re: batterie g7 urgente
« Risposta #30 il: 27 Settembre 2008, 21:41:00 »
 grazie per le risposte.

Stefano

Offline Topo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 33
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re: batterie g7 urgente
« Risposta #31 il: 21 Ottobre 2008, 14:39:58 »
ho 6 g7 modificate.
in tutte ho 4 stilo AA da 1,2 V da 1800 mAh.
3 sono nel vano e una sotto l'antenna.
quanto devo ricaricarle con un caricabatterie da 200 mA??
potrei mettere delle batterie da 2800 mAh?
73.
PS. mi è arrivato il patemtino A per OM. :birra: :birra:

Offline acquario58

  • 1rgk043
  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10579
  • Applausi 358
  • Sesso: Maschio
  • TORINO-ITALY QTH locator : JN35TA94SV
    • Mostra profilo
  • Nominativo: sempre i miei
Re: batterie g7 urgente
« Risposta #32 il: 21 Ottobre 2008, 22:12:09 »
ho 6 g7 modificate.
in tutte ho 4 stilo AA da 1,2 V da 1800 mAh.
3 sono nel vano e una sotto l'antenna.
quanto devo ricaricarle con un caricabatterie da 200 mA??
potrei mettere delle batterie da 2800 mAh?
73.
PS. mi è arrivato il patemtino A per OM. :birra: :birra:
fai il calcolo 2800:200= 14 h.  (dalle 14 alle 16 ore) :up:

Offline roccica

  • 1RGK395
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1521
  • Applausi 7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: batterie g7 urgente
« Risposta #33 il: 22 Ottobre 2008, 00:40:50 »
73 a tutti,73 a tutti,anche io uso il G7 con 4 stilo ricaricabili da 2800ma,con la modifica a 3w in trasmissione dura alcune ore,dipende dai passaggi,in ricezione dura dei giorni.Premetto però che per una maggiore durata di vita e di prestazioni delle batterie NiCd, prima di ricaricarle bisogna scaricarle con uno scaricatore idoneo,cioè vanno scaricate con l'opportuno milliamperaggio in base alla capacità della pila stessa e da non dimenticare che queste non devono essere scaricate con lampadine o resistenze a casaccio pena il danneggiamento.
Per prevenire l'effetto memoria si preferisce scaricare la pila apponendo una resistenza in serie più un diodo per ogni cella da 1.2volt in modo da non scendere sotto i 0.7v per cella ,cioè se abbiamo 4 stilo in serie avremo 1.2x4=4.8 Volt totali, dobbiamo mettere in serie 4 diodi più la resistenza che si calcola con la formula:
ohm=(Volt:Amper):2
Quindi per 4 pile da 1.2v e 2800ma si ha una resistenza da (4.8 : 2.8):2=0.85 ohm.
I watt della resistenza che permette di dissipare la scarica sono dati da:
Watt=(amper x amper)x ohm
in questo caso (2.8x2.8)x 0.85=6.6w
andrebbe bene una resistenza da 6-7watt.
Per la carica invece si preferisce utilizzare una corrente di 1/10 della capacità totale,
cioè per le 2800ma si sceglie di ricaricarle con una corrente di sole 280ma per la durata di 10 ore esatte.
per ottenere i 280ma in fase di carica si interpone una resistenza data da:
ohm=12500:milliamper della pila.
Quindi per le pile da 2800ma si ha 12500:2800=4.46ohm.
E questo è il circuito usato per la ricarica delle NiCd,se notate bene il circuito potete fare a meno della parte iniziale ed alimentare il solo punto con 16-17 volt.


« Ultima modifica: 22 Ottobre 2008, 00:45:37 da roccica »