Autore Topic: Domanda urgente semplice semplice al volo...  (Letto 3025 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline striccit

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 255
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Domanda urgente semplice semplice al volo...
« il: 27 Settembre 2009, 10:19:37 »
73 a tutti, scusate l'ignoranza crassa... ho un quesito da dilettante di elettronica:
posso caricare la batteria della macchina (45 A/h) con un alimentatore stabilizzato da 12 A (quello dell'apparato per intenderci)?
Grazie per l'eventuale risposta.
Ciao. Stefano


Offline hafrico

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 23345
  • Applausi 254
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Domanda urgente semplice semplice al volo...
« Risposta #1 il: 27 Settembre 2009, 10:21:50 »
SI E NO......    NO PERCHE' NON E' UN CARICA BATTERIA... E QUINDI NON E' REGOLATO NELL'USCITA IN AMPERE..E NON SI STACCA CARICANDO.....   SI'... SE E' UNA EMERGENZA... MA STAI ATTENTO AI TEMPI DI RICARICA   CHE NON DEVONO ESSERE LUNGHI...  :rool: :rool: :rool:

Offline striccit

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 255
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Domanda urgente semplice semplice al volo...
« Risposta #2 il: 27 Settembre 2009, 10:27:05 »
Grazie Hafrico, sei molto gentile. Come avrai capito è un'emergenza e vorrei metterla in carica fino a domattina sperando che dia qualche segno di vita..
Avevo pensato di regolarlo a 15 volt di uscita oppure ad una tensione che faccia erogare un max di 3 A... Ho detto una caxxata?
Eventualmente avrei un vecchio alimentatore da 3,5 A si potrebbe trasformare permanentemente in caricabatterie?
Grazie ancora. Stefano


Offline Santo iw9hlk

  • 1RGK002
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 640
  • Applausi 31
  • Sesso: Maschio
  • Nulla è per caso
    • Mostra profilo
    • http://www.rogerk.net
Re: Domanda urgente semplice semplice al volo...
« Risposta #3 il: 27 Settembre 2009, 10:39:44 »
Salve a tutti, si puoi utilizzare l'alimentatore come ha detto l'amico hafrico in caso di emergenza, ricorda di tarare l'alimentazione (i volt) fino ad erogare un max di 5A. ogni tanto se puoi dai un colpo sulla batt. per far salire le bolle che si creano durante la carica, (queste endono ad ossidare e rovinare gli elementi della batt.)
Nulla è per caso


Offline sliverbuild

  • 1RGK112
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 3504
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
  • 1RGK112 e 1IT112
    • Mostra profilo
    • my site
    • E-mail
Re: Domanda urgente semplice semplice al volo...
« Risposta #4 il: 27 Settembre 2009, 11:14:28 »
non caricarla in casa, perchè se la carichi di notte e quindi non puoi "vigilarla" rischi che possa buttare acido o addirittura esplodere. Fallo ingarage o dove non creeresti danni. ciao ciao
PER AETHERA OMNI SERVO
C.O.T.A. MEMBER #309 OR

Simone IZ0RNU
visitate il mio sito
http://iz0rnu.jimdo.com

Yaesu FT-7800/Yaesu FT-950/Yaesu VX-3/Wouxun KG-UVD1P/PUXING PX888/VR5000/MFJ-948/BLMtop80,DIPOLIvar

Offline mazza90

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 594
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Domanda urgente semplice semplice al volo...
« Risposta #5 il: 28 Settembre 2009, 18:30:40 »
Io ti consiglio di comprare un semplicissimo caricabatteria apposit x batteria di auto e moto...costano poco regolano l'uscita di ampere e soprattutto non rischi di avere brutte sorprese..!!!
Operatore ...Simone...

$mx..!!!______73-51_________

..."C'è un tempo per tacere e un tempo per parlare"[cit.] Qohèle...

Offline KEL

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1255
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Domanda urgente semplice semplice al volo...
« Risposta #6 il: 28 Settembre 2009, 18:49:22 »
Io ti consiglio di comprare un semplicissimo caricabatteria apposit x batteria di auto e moto...costano poco regolano l'uscita di ampere e soprattutto non rischi di avere brutte sorprese..!!!

QUOTONE perchè rischiare?
Un vero cinico non è quello che se ne fotte delle persone, dei loro affetti e delle loro credenze. Un vero cinico è uno che se ne fotte, e intanto li prende per il culo


Offline tadan

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 134
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Domanda urgente semplice semplice al volo...
« Risposta #7 il: 28 Settembre 2009, 18:54:48 »
Confermo tutto quello che gli amici scrivono,
io dopo una esperienza d pirla in merito mi son preso un caribatt piccino che con una trentina di euri
mi governa lo status di carica e mantenimento

ciaus  abbraccino

cesco
--... ...--   .-   - ..- - - ..
-.. .
.. .-- ...-- .. -.. ...

-.-

Offline striccit

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 255
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Domanda urgente semplice semplice al volo...
« Risposta #8 il: 29 Settembre 2009, 08:36:01 »
Grazie a tutti, il problema era che di domenica comprare un caricabatterie era un po' complicato...
Cmq ripropongo il quesito: con un vecchio alimentatore stabilizzato da 3,5 A si può fare un caricabatterie modificando il circuito?
Grazie ancora. Stefano


Offline hafrico

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 23345
  • Applausi 254
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Domanda urgente semplice semplice al volo...
« Risposta #9 il: 29 Settembre 2009, 08:51:17 »
Grazie a tutti, il problema era che di domenica comprare un caricabatterie era un po' complicato...
Cmq ripropongo il quesito: con un vecchio alimentatore stabilizzato da 3,5 A si può fare un caricabatterie modificando il circuito?
Grazie ancora. Stefano

TUTTO SI PUO' FARE.....   MA IL GIOCO VALE LA CANDELA.... :rool: :rool: :rool:

Ottone

  • Visitatore
Re: Domanda urgente semplice semplice al volo...
« Risposta #10 il: 29 Settembre 2009, 09:00:35 »
Grazie a tutti, il problema era che di domenica comprare un caricabatterie era un po' complicato...
Cmq ripropongo il quesito: con un vecchio alimentatore stabilizzato da 3,5 A si può fare un caricabatterie modificando il circuito?
Grazie ancora. Stefano

Certo che si può fare Stefano e non è nemmeno complicato.

L'unico rovescio della medaglia, sta nel fatto che le batterie ottengono la massima efficienza di carica se caricate con correnti pulsanti e non continue.
L'alimentatore, dotandolo di un limitatore di corrente e impostandolo in maniera tale che fornisca una tensione massima di 14.4 volts (in maniera tale che la batteria non vada eccessivamente in solfatazione), fornisce pur sempre corrente continua.

Eliminando il suo circuito stabilizzatore, avresti una corrente alternata che puoi rendere pulsante semplicemente aggiugendo un ponte di diodi, ma non potresti utilizzarlo poichè normalmente per gli alimentatori a 13.8 volts, vengono utilizzati trasformatori AC da 17-18 volts. Troppi per caricare una batteria da 12 volts.  ;-)


Direi di metterci un limitatore di corrente, se già non lo ha e utilizzarlo così come è, in corrente continua.  :birra: