Autore Topic: rx super tascabile  (Letto 2788 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline er colaneri

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 599
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • E-mail
rx super tascabile
« il: 13 Aprile 2009, 21:43:23 »
73 a tutti.sempre vagando per internet ho trovato questo ricevitore(semplicissimo)http://www.pcradiokits.it/IMG/doc/Ricevitore.doc
ma ci sono dei problemi:sulla figura uno nn ci sono tutti i nomi dei chip , ed il proggettato è per i 40 metri(io volevo dei consigli sulla proggettazione in 20 metri)


dantinca

  • Visitatore
Re: rx super tascabile
« Risposta #1 il: 13 Aprile 2009, 22:52:31 »
Bè da una veloce scorsa all'articolo mi pare che le informazioni ci siano tutte. I primi due IC sono NE602, il terzo (che pilota l'altoparlante) è un LM386. Viene anche indicato che il NE602 può essere sostituito dal NE612 o dal SA602. Il transistor amplificatore subito dopo l'antenna è il BF245.
Non ho capito quale informazione manca  :rool:
73  :birra:
D.

Offline er colaneri

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 599
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: rx super tascabile
« Risposta #2 il: 14 Aprile 2009, 14:47:41 »
dantica se guardi la foto te ne accorgi mancono i nomi di molti condensatori sul secondo ic,poi se leggi attentamente il testo cita un condensatore c17 che nella figura non viene mensionato,capito?


dantinca

  • Visitatore
Re: rx super tascabile
« Risposta #3 il: 14 Aprile 2009, 17:28:33 »
Sperando di fare cosa utile, queste sono le informazioni che ho raccolto: il circuito costruito sui piedini 6 e 7 del secondo NE602 e' un oscillatore Colpitts.
La frequenza del quarzo deve essere 10MHz come riportato nel testo.
Se chiamiamo C21 il condensatore tra pin 6 e 7 e C22 quello tra pin 7 e massa (secondo me sono proprio loro), i valori (teorici) in pF dovrebbero essere C21=100/SQRT(F), C22=1000/F, con F in MHz, da cui (approssimando per eccesso a valori standard) C21=33pF, C22=100pf.
Nota pero' che nel testo per C21 viene proposto il valore 27pf. Il compensatore per la taratura e' C20 da 50pF.
Per C17, secondo me e' sparito dallo schema ma dovrebbe essere collegato dopo il quarzo X2, tra il pin 1 del secono NE602 e massa.
Altra piccola osservazione (ovvia): il condensatore in alto sulla linea della +5V in parallelo allo zener e' marcato C129, ma si tratta di C19.

In ogni caso chiedi conferma a chi sicuramente nel forum sara' piu' esperto di me.

Saluti  :birra:
D.


Offline er colaneri

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 599
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: rx super tascabile
« Risposta #4 il: 14 Aprile 2009, 17:40:00 »
ok grazie dei dati dantica.

Offline er colaneri

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 599
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: rx super tascabile
« Risposta #5 il: 14 Aprile 2009, 21:06:58 »
per utilizzare l'rx in 20 metri il vfo dive oscillare da 4,00 mhz a 4.350 mhz, devo intercabiare solamente la bobina l1 ,oppure anche il diodo?

dantinca

  • Visitatore
Re: rx super tascabile
« Risposta #6 il: 14 Aprile 2009, 21:53:19 »
Dovessi decidere io, costruirei la bobina L1 come dalle indicazioni dell'articolo per il caso del VFO da 2.9-3MHz. Poi partendo dalla solita formulina:



calcolerei il valore di L1, sapendo che C è dato dalla somma tra C12 e la serie formata da C11 e dal diodo BB112 (la cui capacità secondo il datasheet varia più o meno tra 20pF e 470pF). Non so se ci sono metodi pratici per calcolare L1 partendo da numero e diametro delle spire.
Conosciuto il valore di L1, ti puoi ricalcolare C dalla solita formulina, cambiando il valore della frequenza desiderata e poi aggiustare C11 e C12 in modo che torni tutto (spero  :mrgreen:).




dantinca

  • Visitatore
Re: rx super tascabile
« Risposta #7 il: 14 Aprile 2009, 22:29:43 »
Secondo me (ma ti avviso che potrei sbagliare, quindi verifica con persone di cui ti puoi fidare  :mrgreen:), i conti dovrebbero tornare con C12 (quello in parallelo a L1) pari a 100pF e lasciando il resto com'è. Però C12 lo farei con un condensatore ad es. da 82pF in parallelo con un compensatore da 33pF di capacità massima, da regolare in modo da ottenere il range di frequenze desiderato.

Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16829
  • Applausi 445
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: rx super tascabile
« Risposta #8 il: 14 Aprile 2009, 22:49:05 »
73 a tutti concordo con Dantinca, con le formule ricavi i valori e poi con tabelle o software tipo il  radioutilitario risali alle spire e diamentro, c'è però da dire che se un progetto non sembra corretto  meglio cercane un'altro,ce ne sono tanti e quando trovi  quello che ti ispira come possibilità costruttiva (componenti comuni e tarature alla portata dei tuoi strumenti)  allora ha senso partire con il progetto,i circuiti troppo semplificati nelle spiegazioni sono adatti per chi già sà queste cose,e tutti i sottointesi hanno senso,ma Er colaneri è un ragazzo che non mi sembra studia ancora elettronica perchè giovane e quindi  da autodidatta è meglio fare circuiti ben spiegati propio per capire quanto stà facendo,con questo se c'è dei dubbi è meglio chiedere e certamente qualcuno risponde...


Offline er colaneri

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 599
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: rx super tascabile
« Risposta #9 il: 15 Aprile 2009, 14:28:38 »
leggendo il proggetto migliaia di volte ho visto che è abbastanza "sbagliato"poi ancora nn stò ancora studiando elettronica poiche io faccio ancora le superiori,quindi dovrò aspettare minimo l'estate