Autore Topic: Scarso rendimento antenne da balcone  (Letto 10971 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline juicerail

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1612
  • Applausi 16
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Scarso rendimento antenne da balcone
« Risposta #25 il: 06 Marzo 2009, 12:46:02 »
allora, per unire i tubi sul balcone si può usare questo sistema,





mentre nel caso di juicerail devi trovare una staffa così...





forse so dove prendere una staffa cosi, nn e esattamente uguale ma credo che possa andar bene :up: :up: :up:


1PNP548

  • Visitatore
Re: Scarso rendimento antenne da balcone
« Risposta #26 il: 06 Marzo 2009, 12:48:51 »
in genere le trovi nei negozi che vendono antenne Tv e parabole, però magari te le fanno pagare un capitale!

Offline juicerail

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1612
  • Applausi 16
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Scarso rendimento antenne da balcone
« Risposta #27 il: 06 Marzo 2009, 12:51:23 »
in genere le trovi nei negozi che vendono antenne Tv e parabole, però magari te le fanno pagare un capitale!
io avevo pensato ad un sistema che posso mettere e togliere senza trapanare buchi sull edificio, in modo che posso togliere l antenna da mezzo facilmente in caso di emergenza.....


Offline francesco68

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 101
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Scarso rendimento antenne da balcone
« Risposta #28 il: 06 Marzo 2009, 13:11:16 »
allego alcune immagini per eventuali soluzione su come posizionare antenne tipo BOOMERANG o RINGO sul balcone in muratura, con l'utilizzo di pali zincati (tipo quelli di sostegno per antenne TV) debitamente collegati tra di loro.








con questo sitema non c'è da forare nulla, se si usano tubi telescopici tipo i tubi "innocenti" dei cantieri, si possono montare tra di loro e in modo veloce, il peso del tubo orizzontale e appoggiato al muretto del balcone, a questo si attacca con le staffe l'antenna.
questo sistema non è altro che il supporto degli arganelli da cantiere, quindi il peso della antenna non è un problema, può essere usato anche per attaccarci un dipolo a V invertita, così da renderlo meno direttivo.
entrambe le soluzioni io le ho già utilizzate anni fa quando abitato in un condominio senza la possibilità di mettere antenne sul tetto, dapprima con la boomerang e poi con la ringo. ovvio che è un compromesso ma meglio di niente.... :up:

Grazie mille, i disegni sono davvero fatti bene.
Io mi trovo ne' più ne' meno nella stessa situazione di cui al primo disegno.
Sarebbe mia intenzione montare in questo modo la Aurora, così da distanziarla notevolmente dal parapetto e non dare fastidio all'inquilino di sopra.
Adesso devo solo trovare il materiale in qualche buon megastore di bricolage, quelli piccoli meglio lasciarli perdere, qui a Napoli vanno in crisi anche per un semplice cavallotto.
 :birra:


marcored24

  • Visitatore
Re: Scarso rendimento antenne da balcone
« Risposta #29 il: 06 Marzo 2009, 13:25:48 »
x francesco--si la situazione proposta da pnp e' veramente buona--lascia perdere il dipolo allora-l'aurora va bene,credimi----------x rino juicerail-non e' che la staffa la puoi mettere e togliere-quattro tasselli nel muro e via--and we dont care!!! :birra: :birra:

1PNP548

  • Visitatore
Re: Scarso rendimento antenne da balcone
« Risposta #30 il: 06 Marzo 2009, 14:24:46 »
l'aurora è una antenna che non amo particolarmente, io fossi inte tornerei con la classica boomernag da h.275cm con il suo bel radiale punttato fuori dal palazzo, che forma con la parete retrostante un angolo di 90° in pianta, l'aurora con tutti quei radialini credo che venga influenzata di più dal muro di casa troppo vicino.
ciao ciao

Offline oldjhon

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 784
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Scarso rendimento antenne da balcone
« Risposta #31 il: 06 Marzo 2009, 14:33:14 »
nella foto che ho postato il parapetto e' in muratura....guarda bene-- :birra:

Infatti caro Marcored, la tua soluzione mi intriga non poco, anzi avevo addirittura pensato di far fuori la Aurora e prendere una Sigma City se non avessi letto giudizi poco lusinghieri sul nuovo modello, meno curato dei quello precedente.
L'unica differenza è che purtroppo il mio parapetto è ricoperto da un corrimano in alluminio anodizzato. Ma la soluzione, come dicevo, potrebbe essere l'utilizzo di un palo fissato a sua volta al palo che ho posto all'interno del balcone, con alla fine uno snodo a L per fissare l'antenna. Ho paura però che a causa del vento (sono in alto e molto aperto) il posizionamento sia poco gestibile in mancanza di una adeguata controventatura.
Come ultima ipotesi, poiché il mio balcone è lungo circa 6 metri, avevo pensato ad un dipolo da stendere da parte a parte con i classici braccetti da tenda, così da sembrare addirittura il classico filo per stendere i panni. Che ne dite?
Se vuoi uno spassionato parere lascia perdere sia la city che l'aurora, rimani su una boomerang di 1/4 onda e cioè lunga 2,75. Old


Offline francesco68

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 101
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Scarso rendimento antenne da balcone
« Risposta #32 il: 06 Marzo 2009, 15:01:00 »
Se vuoi uno spassionato parere lascia perdere sia la city che l'aurora, rimani su una boomerang di 1/4 onda e cioè lunga 2,75. Old

Si, a volte rimpiango la vecchia boomerang. L'Aurora potrebbe andare bene se la mettessi sul tetto. Vedrò di rivenderla allora, tanto è pressoché nuova, ancora in garanzia e non ho buttato nemmeno l'imballo originale, per cui dovrei perderci poco.

 :birra:

Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16612
  • Applausi 430
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Scarso rendimento antenne da balcone
« Risposta #33 il: 06 Marzo 2009, 15:55:06 »
73 a tutti quanto avete scritto!!! si vede che il problema delle antenne da balcone è molto sentito...
avete già scritto quanto è da sapere,cioè l'antenna deve stare alta e libera,se vicino c'è del metallo o del cemento armato l'antenna funziona in modo imprevedibile e certamente il rendimento non è ottimale,quindi prima cosa da fare è allontanare l'antenna dal muro,se è impossibile fare un supporto per distanziarla almeno la 1\2 onda,almeno si deve allontanare il più possibile,un metro almeno,per la taratura si deve prevedere di spostare il supporto avanti e indietro fino alla taratura,poi lo si blocca,considerate comunque che l'antenna anche se non è a piombo irradia in modo verticale  se l'angolo con il terreno supera i 60° quindi si può montare lo stilo verticale fino a 30° verso l'esterno allontando parecchio la punta dell'antenna dal muro,questo non diminuisce l'efficenza,anzi se c'è il muro migliora molto,altro discorso è avere l'antenna sul tetto libera,lì si deve mettere verticale ma a balcone  molto meglio allontanare l'antenna,messa orizzontale come scritto da IZ8FSL porta a una perdita per i qso locali,tutti in polarizzazione verticale,metre per i qso lontani è probabile un miglioramento,anche per il minor rumore ricevuto,comunque una possibile soluzione semplice senza arrivare all'ottima "impalcatura" di iPNP548 potrebbe essere di inclinare il supporto della parabola in modo di allontanare l'antenna dal muro soprastante,fare un dipolo verticale è fattibilissimo,anzi avevo già postato un disegno che devo cercare con una canna da pesca messa a mo di bandiera fuori dalla finestra con appeso un dipolo verticale,soluzione leggera e veloce da mettere e togliere... cerco il disegno e lo posto...





« Ultima modifica: 06 Marzo 2009, 16:16:13 da r5000 »


marcored24

  • Visitatore
Re: Scarso rendimento antenne da balcone
« Risposta #34 il: 06 Marzo 2009, 16:28:01 »
73 a tutti quanto avete scritto!!! si vede che il problema delle antenne da balcone è molto sentito...
avete già scritto quanto è da sapere,cioè l'antenna deve stare alta e libera,se vicino c'è del metallo o del cemento armato l'antenna funziona in modo imprevedibile e certamente il rendimento non è ottimale,quindi prima cosa da fare è allontanare l'antenna dal muro,se è impossibile fare un supporto per distanziarla almeno la 1\2 onda,almeno si deve allontanare il più possibile,un metro almeno,per la taratura si deve prevedere di spostare il supporto avanti e indietro fino alla taratura,poi lo si blocca,considerate comunque che l'antenna anche se non è a piombo irradia in modo verticale  se l'angolo con il terreno supera i 60° quindi si può montare lo stilo verticale fino a 30° verso l'esterno allontando parecchio la punta dell'antenna dal muro,questo non diminuisce l'efficenza,anzi se c'è il muro migliora molto,altro discorso è avere l'antenna sul tetto libera,lì si deve mettere verticale ma a balcone  molto meglio allontanare l'antenna,messa orizzontale come scritto da IZ8FSL porta a una perdita per i qso locali,tutti in polarizzazione verticale,metre per i qso lontani è probabile un miglioramento,anche per il minor rumore ricevuto,comunque una possibile soluzione semplice senza arrivare all'ottima "impalcatura" di iPNP548 potrebbe essere di inclinare il supporto della parabola in modo di allontanare l'antenna dal muro soprastante,fare un dipolo verticale è fattibilissimo,anzi avevo già postato un disegno che devo cercare con una canna da pesca messa a mo di bandiera fuori dalla finestra con appeso un dipolo verticale,soluzione leggera e veloce da mettere e togliere... cerco il disegno e lo posto...






             quoto,ma sono convinto che se mette un paletto di sostegno lungo un metro come gli ho fatto vedere in precedenza sulla foto,dei risultati migliori li ottiene senz'altro-- :birra:

Offline francesco68

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 101
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Scarso rendimento antenne da balcone
« Risposta #35 il: 06 Marzo 2009, 18:36:48 »
Grazie ancora a tutti ed a r5000 per i suoi disegni sul dipolo.
Ci lavorerò, tempo  :sfiga: permettendo, in questo week end, avevo appunto comprato recentemente un po' di materiale per costruire un dipolo ed in cantina devo avere sicuramente una canna da pesca inusata, di circa 4 metri.
Vi farò sapere.

 :birra:

Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16612
  • Applausi 430
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Scarso rendimento antenne da balcone
« Risposta #36 il: 07 Marzo 2009, 01:18:09 »
73 a tutti perfetto,la lunghezza dei due bracci devono essere uguali,quindi accorci entrambe i fili per trovare la risonanza,quando hai raggiuto la risonanza con un ros di 1:5 tiri verso il balcone il cavo in modo di angolare i fili,con questo angolo adatti l'impedenza dai 75 ohm tipici del dipolo ai 50ohm del cavo,ovviamente devi mettere un peso sufficente a contrastare lo spostamento,mentre con il dipolo verticale basta un dado per tener teso il filo... il rendimento se tieni l'antenna molto all'esterno è garantito,per la taratura se hai un cb a 400ch viene facile,fai i due fili da 275cm l'uno e poi accorci,segnati il valore del ros ogni 10-20ch così hai idea da subito dove risuona e quanto è da accorciare,c'è anche un'altra ottima soluzione che forse risolve anche meglio,si tratta di fare un deltaloop sempre appeso alla solita canna,i 3 lati devono essere uguali o quasi,perciò se appendi il peso al lato verticale poi accorci il filo da entrambe i lati obliqui,in modo comodo perchè vicino al balcone,serve però aggiungere uno spezzone di cavo a 75 ohm per adattare l'impedenza al cavo,l'antenna è bidirettiva ma non è un problema visto che comunque hai già la casa da un lato,e certamente guadagna rispetto al dipolo,e in ricezione è anche meno sensibile al qrn,il costo è irrisorio e vale la pena sperimentare...


Offline LuckyLuciano®

  • 1RGK075
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 18870
  • Applausi 140
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re: Scarso rendimento antenne da balcone
« Risposta #37 il: 07 Marzo 2009, 02:13:31 »


Purtroppo abbiamo i parapetti in muratura. Pensa che la staffa per parabolica, per non forare l'esterno del balcone, l'ho attaccata ad un palo che ho fissato all'interno del balcone. Una soluzione potrebbe essere un palo di 1 metro e mezzo, con un piccolo snodo a L dove attaccare l'Aurora, ma poi mi si porrebbe il problema della taratura.
 :birra:

Fai come feci io con l'Aurora:





E così ho invece montato la Boomerang Lunga:


Ovviamente non puoi pretendere poi che la taratura sia agevole.
Devi mollare, tarare, e riserrare l'antenna 50 volte.
Io con l'AURORA ci misi circa 3 ore a far tutto per bene.
Con la Boomerang invece 10min. Montata con taratura "ad occhio" ed è subito andata benissimo.
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™