Autore Topic: Ricevitore "Geloso G.4/216"  (Letto 8414 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Gian Carlo

  • 165RGK016
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1604
  • Applausi 14
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Ricevitore "Geloso G.4/216"
« il: 01 Febbraio 2009, 20:19:34 »
Salve, buona domenica a tutti.
Sorpresa!! Qualche ora fa è venuto a trovarmi un caro amico nonchè collega radioamatore, La sorpresa è stata quando da una scattola ha tirato fuori un vecchio ricevitore Geloso mod. G4/216. Non credevo esistessero ancora. L'amico mi ha chiesto se potevo darli una mano per renderlo funzionante. A prima vista, manca di alcune cose, le valvole 6BZ6, (mixer), ECL86 (Finale audio), EF89 (1° MF), OA2 (stabilizzatrice di tensione) se non sbaglio 150 volt, alcuni quarzi di conversione (devo vedere le frequenze), i condensatori elettrolotici filtri di AT con evidenti perdite di liquido. Il resto sembra conservato molto bene (almeno dalle apparenze).
L'impresa non è facile sopratutto nel reperire quanto sevirà per rimetterlo in funzione. Voglio provarci e vorrei rendere partecipi, degli eventuali progressi, tutti coloro che hanno un qualche interesse per questo tipo di apparecchiatura.
Saluti a tutti, Gian Carlo.
Gian Carlo


Offline cicciopizza2

  • 1RGK215
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1936
  • Applausi 8
  • Sesso: Maschio
  • chi sono
    • Mostra profilo
    • http://www.myspace.com/cicciopizza2
Re: Ricevitore "Geloso G.4/216"
« Risposta #1 il: 01 Febbraio 2009, 20:25:05 »
grande giancarlo ..buona domenica a te .. vorrei postarti un link della baya questo tizio vende le valvole si trova in belgio è affidabile io ho comprato ilsuperstar ed è arrivato dopo circa 5 gg ed in condizioni eccellenti
forse ha le valvole che ti interessano (sono un po geloso dei miei venditori ..ma x te no problem)

http://shop.ebay.it/merchant/4468paul

Offline Gian Carlo

  • 165RGK016
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1604
  • Applausi 14
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Ricevitore "Geloso G.4/216"
« Risposta #2 il: 01 Febbraio 2009, 20:54:46 »
Ciao Ciccio... aprezzo e ringrazio per la fiducia. Domani in mattinata darò uno sguardo al tutto e cerco di organizzarmi, è una sfida e allora.....
Cari saluti, Gian Carlo
Gian Carlo


1et078

  • Visitatore
Re: Ricevitore "Geloso G.4/216"
« Risposta #3 il: 01 Febbraio 2009, 21:32:44 »
ragazzi in sezione noi abbiamo un rx geloso e un tx geloso (a quei tempi erano separati).
bellissimi apparati degli anni '60 con qualche acciacco dovuto all'età ma funzinante benissimo, certo che trovare la componentistica a 40 anni dalla loro produzione e difficile però non e mai da disperarsi.
se trattato bene quella radio da tante sodissfazioni.

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16398
  • Applausi 418
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Ricevitore "Geloso G.4/216"
« Risposta #4 il: 01 Febbraio 2009, 21:43:37 »
73 a tutti concordo,c'è da lavorare ma la soddisfazione dopo è impagabile,le valvole le trovi ancora abbastanza facilmente,(è un'impresa trovare le valvole degli anni 30-40...) per il resto schema alla mano si procede dalla bassa frequenza in poi,non c'è problemi di smd e sigle microscopiche,quindi è abbastanza comodo lavorarci,se poi mancano componenti particolari si cercano o alla peggio si ricostruiscono...


Offline PAPERO ( THE DUCK )

  • 1RGK015
  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4955
  • Applausi 23
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • materassi ruega www.ruegamaterassi.com
Re: Ricevitore "Geloso G.4/216"
« Risposta #5 il: 02 Febbraio 2009, 15:30:28 »
io tengo il g4 /214
pezzo d'epoca
RTX : FT 890 AT , FT 990 AT , FT 7800 , FT 8800, G7 , WOUXUN KVD1, JACKSON + ECO MASTER PLUS , MB 40
ANTENNA : MANTOVA 5 , X50N , DIPOLO CUSCRUFT D4d
www.ruegamaterassi.com

Offline Gian Carlo

  • 165RGK016
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1604
  • Applausi 14
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Ricevitore "Geloso G.4/216"
« Risposta #6 il: 03 Febbraio 2009, 11:40:01 »
Buongiorno a tutti. Intanto, Vi ringrazio per l'interessamento. Stamattina, ho avuto modo di fare il primo intevento, effettuando un controllo e riparando l'alimentazione di A.T.
Ho scollegato i due elettrolitici, (in evidente perdita), che andranno eliminati elettricamente, ho intenzione di lasciarli montati meccanicamente per nascondere i fori, infatti non ho trovato nuovi condensatori a vitone che lavorino a queste tensioni.
Ho sistemato i nuovi sotto, controllato i diodi a ponte e sono OK,controllato il trasformatore che è anche OK. Ho scollegato la R (2,2kohm), che è saldata alla placca della OA2, in modo da non mandare una elevata tensione ai circuiti alimentati dallo stabilizzatore. Ho recuperato da un cassetto una vecchia ECL86 funzionante, quindi alimentazione e BF domani, (tempo permettendo), subiranno il collaudo.
Cari saluti a tutti, Gian Carlo.
Gian Carlo


Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16398
  • Applausi 418
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Ricevitore "Geloso G.4/216"
« Risposta #7 il: 03 Febbraio 2009, 15:00:24 »
Buongiorno a tutti. Intanto, Vi ringrazio per l'interessamento. Stamattina, ho avuto modo di fare il primo intevento, effettuando un controllo e riparando l'alimentazione di A.T.
Ho scollegato i due elettrolitici, (in evidente perdita), che andranno eliminati elettricamente, ho intenzione di lasciarli montati meccanicamente per nascondere i fori, infatti non ho trovato nuovi condensatori a vitone che lavorino a queste tensioni.
Ho sistemato i nuovi sotto, controllato i diodi a ponte e sono OK,controllato il trasformatore che è anche OK. Ho scollegato la R (2,2kohm), che è saldata alla placca della OA2, in modo da non mandare una elevata tensione ai circuiti alimentati dallo stabilizzatore. Ho recuperato da un cassetto una vecchia ECL86 funzionante, quindi alimentazione e BF domani, (tempo permettendo), subiranno il collaudo.
Cari saluti a tutti, Gian Carlo.
73 a tutti di solito i condensatori elettrolitici grossi si svuotano e dentro ci  puoi mettere elettrolitici moderni ,così mantieni l'estetica e la funzionalità elettrica...

Offline Gian Carlo

  • 165RGK016
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1604
  • Applausi 14
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Ricevitore "Geloso G.4/216"
« Risposta #8 il: 03 Febbraio 2009, 17:21:54 »
Buon pomeriggio. Grazie r5000, mi hai dato una dritta alla quale non sarei arrivato, domani in giornata lo riprendo e poi farò la prima parte del collaudo.
Saluti Gian carlo.
Gian Carlo


Offline Gian Carlo

  • 165RGK016
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1604
  • Applausi 14
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Ricevitore "Geloso G.4/216"
« Risposta #9 il: 07 Febbraio 2009, 07:00:10 »
Salve, buongiorno a tutti. Eccomi per descrivere l'avanzamento dei "lavori" su questo gioiello. Ieri sera sul tardi ho dato un'altra occhiata agli interventi già fatti e poi...via 220 volt, controllo le tensioni sulla cella, circa 260 volt. Sistemo la ECL86, recupero un altoparlante, collego all'ingresso BF l'uscita di un lettore a cassette, metto in moto, tiro su il volume e.... insomma non è HI-FI ma funziona. Lasciato acceso un'oretta ho fatto altri controlli sulle tensioni e pare tutto molto stabile. Al posto della EF89, (amplificatore di MF), ho trovato una EF86, non è identica ma dovrebbe andar bene lo stesso. Mi manca ancora la 6BZ6 (amplif RF), la OA2 (stabilizz 150 volt), e due quarzi di conversione, il primo a 36Mhz che copre la banda "26Mhz-28mhz" (11 metri), il secondo a 25Mhz, che copre la banda "21Mhz-21,5Mhz" (15 metri). Oggi in giornata vedo lo stadio di MF e la prossima settimana cerco di trovare i quarzi mancanti.
Cari saluti a tutti, Gian Carlo.
Gian Carlo

Offline Gian Carlo

  • 165RGK016
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1604
  • Applausi 14
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Ricevitore "Geloso G.4/216"
« Risposta #10 il: 16 Febbraio 2009, 09:26:39 »
Salve, buongiorno a tutti.
Aggiornamento.
Ieri mattina, ho ripreso in mano il ricevitore. Visto che l'alimentazione generale e la BF sono OK, provo a controllare gli stadi di MF. Misuro le tensioni alle vavole EF89, ed EF86, questa seconda sostituita, le varie alimentazioni sembrano OK. Con il generatore, entro in griglia (pied 2 della V6) con un segnale a 467khz, regolo i compensatori delle bobine N705 e N704 per la max uscita, sullo strumento regolo per 9+40, con la taratura al max, si sente un leggero soffio come da innesco.
Dimenticavo, in settimana avevo recuperato la 6BZ6 presso XXX di OR, l'amico ha vuotato uno scattolone e cerca... cerca, l'abbiamo trovata.
Per attenuare la tensione che alimenta gli stadi di AF, ho improvvisato un partitore resistivo, in modo da ottenere circa 160 volt.
Prova di ricezione:
Banda 6 (80 metri), conversione diretta, regolando il preselector, il QRM mi arriva a fondo scala, provo a staccare l'antenna e tutto torna silenzioso, riattacco e provo a scorrere la sintonia, risultato solo QRM.
Provo adesso sulla banda 5 (40 metri), a 7.050 c'e un discretto traffico di radioamatori italiani, sintonizzando il preselector in questa banda, ho notato la presenza di diversi segnali spuri, con il commutatore "selectivity" in posizione 2 e il Phasing stretto quasi a zero, riesco a sentire molto bene con segnali "puliti" tra S'5-S'7.
Il VFO non è molto stabile, tende a salire e ogni tanto devo aggiustare, (chiedo consigli).
Provo in 20 metri, ricevo segnali su S'4-S5 dal nord e dall'est europa.
L'antenna che uso in queste prove è una trappolata 5 bande a V invertita, (80, 40, 20, 15, 10) con due trappole per ramo.
Visti i risultati, credo che dovrò rivedere alcune tarature, però il ricevitore funziona e al momento sono soddisfatto.
Devo ancora recuperare un quarzo a 25 mhz, (15 metri) e 36 mhz, (11 metri).
Cari saluti a tutti, Gian Carlo.'
Gian Carlo


Lino

  • Visitatore
Re: Ricevitore "Geloso G.4/216"
« Risposta #11 il: 16 Febbraio 2009, 13:00:06 »
Buon divertimento.

Offline Gian Carlo

  • 165RGK016
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1604
  • Applausi 14
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Ricevitore "Geloso G.4/216"
« Risposta #12 il: 18 Febbraio 2009, 05:29:45 »
Ciao Lino, grazie. E chissà con un pò di fortuna.... forse.

Buona giornata, Gian Carlo.
Gian Carlo


Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16398
  • Applausi 418
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Ricevitore "Geloso G.4/216"
« Risposta #13 il: 18 Febbraio 2009, 21:22:34 »
73 a tutti per il vfo che slitta c'è poco da fare, slitterà sempre,ovviamente in modo contenuto,penso che per la fonia o il cw è tollerabile,con i modi digitali putroppo non è utilizzabile,almeno il mio Drake a lungo termine si sposta e anche tanto,con la fonia non ho problemi,ma con le cartine meteo o trasmissioni digitali di una certa lunghezza non si riesce... ma controlla se trovi condensatori ossidati o mezzi scollati,le valvole non derivano ma potrebbe anche succedere,la causa più probabile sono i condensatori e le resistenze che hanno assorbito umidità,e quindi vanno fatte  asciugare e poi mantenute in ambiente secco o comunque non in cantina ecc...per  identificare un componente difettoso andrebbe sostituito con uno analogo,ma nei vfo ci sono condensatori sia a coefficente positivo che negativo,oltre ai variabili con ceramiche particolari propio per  questo motivo,difficile avere i componenti adatti,o li recuperi da altri ricevitori uguali o diventa impossibile migliorare le prestazioni senza perdere tanto tempo,senza parlare del fatto che modifichi il circuito che poi non è bello come l'originale,una soluzione ad arte è fare un vfo (magari dds...) separato collegato al posto del vfo originale,così hai la radio stabile all'hz e puoi facilmente ripristinare il circuito originale,comunque prima di dare colpa al vfo controlla anche i circuiti a quarzo usati per le conversioni,potrebbe esserci un condensatore lì che poi slitta la radio ma non per colpa (o almeno non è tutta colpa del vfo...) del vfo...

Offline scienziato

  • 1rgk093
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3301
  • Applausi 7
  • Sesso: Maschio
  • IT9BDM - 1RGK093
    • Mostra profilo
    • IT9BDM
    • E-mail
Re: Ricevitore "Geloso G.4/216"
« Risposta #14 il: 19 Febbraio 2009, 10:35:24 »
73 a tutti per il vfo che slitta c'è poco da fare, slitterà sempre,ovviamente in modo contenuto,penso che per la fonia o il cw è tollerabile,con i modi digitali putroppo non è utilizzabile,almeno il mio Drake a lungo termine si sposta e anche tanto,con la fonia non ho problemi,ma con le cartine meteo o trasmissioni digitali di una certa lunghezza non si riesce... ma controlla se trovi condensatori ossidati o mezzi scollati,le valvole non derivano ma potrebbe anche succedere,la causa più probabile sono i condensatori e le resistenze che hanno assorbito umidità,e quindi vanno fatte  asciugare e poi mantenute in ambiente secco o comunque non in cantina ecc...per  identificare un componente difettoso andrebbe sostituito con uno analogo,ma nei vfo ci sono condensatori sia a coefficente positivo che negativo,oltre ai variabili con ceramiche particolari propio per  questo motivo,difficile avere i componenti adatti,o li recuperi da altri ricevitori uguali o diventa impossibile migliorare le prestazioni senza perdere tanto tempo,senza parlare del fatto che modifichi il circuito che poi non è bello come l'originale,una soluzione ad arte è fare un vfo (magari dds...) separato collegato al posto del vfo originale,così hai la radio stabile all'hz e puoi facilmente ripristinare il circuito originale,comunque prima di dare colpa al vfo controlla anche i circuiti a quarzo usati per le conversioni,potrebbe esserci un condensatore lì che poi slitta la radio ma non per colpa (o almeno non è tutta colpa del vfo...) del vfo...
io ho questo !!! è un bel gioiellino !! :up: :up: :up: :up: :up: :up: :up:


lo sto portando ad aggiustare e speriamo ancora si accende le conversioni bene o male le fa ma non mi autoascolto con l'apparato accanto
fa 25- 30 bibanda selezionabile am-usb-lsb e una favola !! :grin: :grin: :grin: :grin: :grin: :grin:
Yaesu ft 1000MP YAGI 7 ELEMENTI 10-15-10 FULL SIZE , 3 el 50 mhz home made, yaesu ft817, yaesu ft100d Kenwood ts140
dipoli 40-80 full size amplificatore fl2100b
YAGI 9 +9  ELEMENTI VHF- 9+19 V-UHF PER SAT