Autore Topic: Ponti ripetitori e subtoni: come gestirli?  (Letto 8023 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Spark49

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 183
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Ponti ripetitori e subtoni: come gestirli?
« il: 02 Gennaio 2009, 18:24:17 »
Salve a tutti!
Fino a quando per eccitare i ponti era sufficiente inviare la nota a 1750 Hz non ho avuto problemi, adesso con l'introduzione dei subtoni mi trovo in difficoltà in quanto se mi trovo in una diversa regione, non so che tono o subtono inviare per l'eccitazione del ponte se non avendo sottomano l'elenco dei ponti dettagliato, risulta comunque laborioso dover riprogrammare il tono o subtono per ogni ripetitore.
Ho preso in esame tutto l'elenco ponti VHF da R0 a R7a cercando una correlazione tra subtono e ubicazione regionale del ponte senza trovare una corrispondenza in tal senso.
Non sapendo come districarmi dal "labirinto" ...hi! Chiedo lumi a chi sicuramente ne sa più di me.
73 e un buon 2009 a tutti.


Offline tornado

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1218
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • UTENTE CANCELLATO
    • Mostra profilo
Re: Ponti ripetitori e subtoni: come gestirli?
« Risposta #1 il: 02 Gennaio 2009, 19:10:21 »
O ti porti dietro la lista,o ti memorizzi le frequenze e i subtoni scrivendo in memoria il nome e la zona del ponte(le radio di oggi hanno la memoria capiente).Terza opzione,impari a memoria la lista  :grin:.
Scherzi a parte,come hai notato,non ci sono corrispondenze logiche a cui poter fare riferimento.
73

Offline Spark49

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 183
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Ponti ripetitori e subtoni: come gestirli?
« Risposta #2 il: 02 Gennaio 2009, 22:10:08 »
Grazie Tornado! Che sollievo Hi! Lo sospettavo, ma non volevo crederci. Un salutone ed ancora TNX per la risposta.


Offline ringhio

  • 1RGK291
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 7287
  • Applausi 30
  • Sesso: Maschio
  • TANTA ROBBA
    • Mostra profilo
    • http://www.facebook.com/groups/458949674126615/
  • Nominativo: 1RGK291
Re: Ponti ripetitori e subtoni: come gestirli?
« Risposta #3 il: 29 Gennaio 2009, 13:52:53 »
ragazzi non riesco a capire i subtoni el ponte ripetitore a enconico sul penice,,,con il pux 777 che non ha il 1750,,,come faccio???per esempio ho sul px 777 il  r-cdc,,,ed t-cdc,,,,ed c-cdc e i toni del ponte sono:I2,,,71.9-156.7 con-600khz    come faccio e doveimposto queste cose????


potete aiutarmi??
« Ultima modifica: 29 Gennaio 2009, 17:21:24 da ringhio84 »
Ringhio..... QTH PROV DI (PV)
OPERATORE E COORDINATORE RADIO IN PROTEZIONE CIVILE,E AIB(ANTI INCENDIO BOSCHIVO)
[email protected]

Offline ringhio

  • 1RGK291
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 7287
  • Applausi 30
  • Sesso: Maschio
  • TANTA ROBBA
    • Mostra profilo
    • http://www.facebook.com/groups/458949674126615/
  • Nominativo: 1RGK291
Re: Ponti ripetitori e subtoni: come gestirli?
« Risposta #4 il: 30 Gennaio 2009, 17:30:45 »
ragazzi non riesco a capire i subtoni el ponte ripetitore a enconico sul penice,,,con il pux 777 che non ha il 1750,,,come faccio???per esempio ho sul px 777 il  r-cdc,,,ed t-cdc,,,,ed c-cdc e i toni del ponte sono:I2,,,71.9-156.7 con-600khz    come faccio e doveimposto queste cose????


potete aiutarmi??
Ringhio..... QTH PROV DI (PV)
OPERATORE E COORDINATORE RADIO IN PROTEZIONE CIVILE,E AIB(ANTI INCENDIO BOSCHIVO)
[email protected]


Offline ringhio

  • 1RGK291
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 7287
  • Applausi 30
  • Sesso: Maschio
  • TANTA ROBBA
    • Mostra profilo
    • http://www.facebook.com/groups/458949674126615/
  • Nominativo: 1RGK291
Re: Ponti ripetitori e subtoni: come gestirli?
« Risposta #5 il: 02 Febbraio 2009, 13:55:48 »
ragazzi non riesco a capire i subtoni el ponte ripetitore a enconico sul penice,,,con il pux 777 che non ha il 1750,,,come faccio???per esempio ho sul px 777 il  r-cdc,,,ed t-cdc,,,,ed c-cdc e i toni del ponte sono:I2,,,71.9-156.7 con-600khz    come faccio e doveimposto queste cose????


potete aiutarmi??
Ringhio..... QTH PROV DI (PV)
OPERATORE E COORDINATORE RADIO IN PROTEZIONE CIVILE,E AIB(ANTI INCENDIO BOSCHIVO)
[email protected]

Offline ght

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 43
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re: Ponti ripetitori e subtoni: come gestirli?
« Risposta #6 il: 06 Febbraio 2009, 17:52:20 »
...ma per i ponti attuali, servono apparati che abbiano i subtoni CTCSS sia in trasmissione che in ricezione oppure basta che l'apparto li emetta soltanto?

Grazie  :birra:


Offline eddi

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 687
  • Applausi 30
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: Iz1ocf
Re: Ponti ripetitori e subtoni: come gestirli?
« Risposta #7 il: 06 Febbraio 2009, 19:01:33 »
Buona sera a tutti,

per quanto riguarda le modalita' di funzionamento dei ponti nelle varie regioni conviene sicuramente stamparsi l'elenco ponti della regione dove ci si reca o al limite quello delle regioni limitrofe . C'e' in Rete un ottimo file .xls aggiornato che riporta tutti i ponti nonche', inserendo il proprio Locator, si puo' anche sapere la distanza dal ponte appunto. Il file e' in excell e bisogna abilitare solo le macro per avere abilitate tutte le funzioni.

Per quanto possa sapere io i toni ,dove richiesti, servono solo per attivare il ponte quindi deve solo emetterli. Se sbaglio correggetemi.

Saluti,

Eddi

Offline Spark49

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 183
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Ponti ripetitori e subtoni: come gestirli?
« Risposta #8 il: 06 Febbraio 2009, 21:56:23 »
E' esatto quanto dice eddi: il subtono relativo a quel determinato ponte serve per aprirlo. Il problema è districarsi tra i vari subtoni che a quanto vedo non seguono una regola ben precisa, ad esempio: un subtono per ogni regione. Ne segue la necessità di portarsi dietro uno stampato con l'elenco dei ponti e relativi subtoni ... davvero macchinoso e se si deve programmare anche sul palmare allora conviene rinunciare. Mi sembra di aver letto da qualche parte che esistono apparati che sono in grado di fare una scansione alla ricerca del subtono giusto,  risulta a qualcuno questa cosa?
Tempo indietro bastava premere un pulsantino, partiva la nota a 1750Hz e si eccitava il ponte, uno si rendeva conto cosa era in grado di collegare dalla sua posizione, ovviamente questo sistema aveva uno svantaggio, quello di eccitare anche un secondo ponte che fosse in grado di ricevere un segnale sufficiente, dunque si poteva interferire con un altro QSO in atto sul secondo ponte, da qui il vantaggio dell'uso dei subtoni.
73 a tutti.


Offline tre-ciclo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3458
  • Applausi 154
  • Sesso: Maschio
  • Radioamatore-cb-swl (TRENTINO)
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Ponti ripetitori e subtoni: come gestirli?
« Risposta #9 il: 06 Febbraio 2009, 23:41:44 »
 :up:   molti apparecchi moderni,anche palmari,hanno la funzione "tone scan"...ma non tutti i ponti riemettono il subtono...e quindi...o senti il corrispondente in diretta o vai per tentativi...I subtoni sono generalmente usati in uhf,mentre in vhf si usa il 1750..... ;)
Pedalate!...Tanto,sarete sempre dietro..

Offline Mheta Cavaliere Oscuro

  • 1rgk084
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 872
  • Applausi 0
  • Sesso: Femmina
  • Urca Urca
    • Mostra profilo
Re: Ponti ripetitori e subtoni: come gestirli?
« Risposta #10 il: 07 Febbraio 2009, 08:07:47 »
:up:   molti apparecchi moderni,anche palmari,hanno la funzione "tone scan"...ma non tutti i ponti riemettono il subtono...e quindi...o senti il corrispondente in diretta o vai per tentativi...I subtoni sono generalmente usati in uhf,mentre in vhf si usa il 1750..... ;)

Oramai c'è il "minestrone" anche in VHF,ovvero,io ho trovato gia' diversi ponti dove,oltre alla nota 1750,c'è anche il subtono...

comunque,
per avere una lista dettagliata dei ponti ripetitori vi rimando a questo sito:http://www.ik2ane.it/ham.htm

Ringraziando il caro Walter per il lavoro svolto.

il collega ik2ane mantiene questa lista aggiornata piu' o meno mensilmente,ma non è del tutto raro trovare piu' aggiornamenti in un mese. :up:


Offline eddi

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 687
  • Applausi 30
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: Iz1ocf
Re: Ponti ripetitori e subtoni: come gestirli?
« Risposta #11 il: 07 Febbraio 2009, 14:56:43 »
Buona sabato a tutti!
Esatto, i toni sono utilizzati anche su molti ponti Vhf oltre che Uhf.
Il file che indicavo nel mio precedente post e' appunto reperibile nel sito linkato da Mheta.
Certo che non sarebbe male , come gia suggerito nei post precedenti, se per ogni regione fosse assegnato un solo tono, in modo da impostare automaticamente il tono una volta che ci si trova in un posto diverso. Cosi si potrebbe memorizzare sul RTX la sola frequenza +shift e il tono al limite si varia in base a dove ci si trova... semplice direi. Chissa' se alla fine non diverra' cosi   ;-)

Ciao a tutti,
Eddi

Offline tre-ciclo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3458
  • Applausi 154
  • Sesso: Maschio
  • Radioamatore-cb-swl (TRENTINO)
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Ponti ripetitori e subtoni: come gestirli?
« Risposta #12 il: 07 Febbraio 2009, 15:46:36 »
Buona sabato a tutti!
Esatto, i toni sono utilizzati anche su molti ponti Vhf oltre che Uhf.
Il file che indicavo nel mio precedente post e' appunto reperibile nel sito linkato da Mheta.
Certo che non sarebbe male , come gia suggerito nei post precedenti, se per ogni regione fosse assegnato un solo tono, in modo da impostare automaticamente il tono una volta che ci si trova in un posto diverso. Cosi si potrebbe memorizzare sul RTX la sola frequenza +shift e il tono al limite si varia in base a dove ci si trova... semplice direi. Chissa' se alla fine non diverra' cosi   ;-)

Ciao a tutti,
Eddi
    :up:  effettivamente ad ogni regione "sarebbe"assegnato un sub principale ed uno di riserva...ma molti gestori di ponti non osservano tale regola...(io si....) :shhhh:
Pedalate!...Tanto,sarete sempre dietro..