Autore Topic: Consiglio antenna cb  (Letto 178200 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline SkynyrdQuadro GENERAL LEE 01

  • 1RGK004
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4071
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
  • SkynyrdQuadro @ Monument Valley, UT
    • Mostra profilo
Re: la antenne migliorei sul mercato di oggi (CONFRONTO)
« Risposta #175 il: 02 Agosto 2007, 12:19:09 »
Difatti nessun apparato HF esce con la 27 "abilitata"....difatti quando lo compri se vuoi che trasmetta/riceva in 27 e da altre parti bisogna fare una piccola modifica che di solito ti fanno al momento dell'acquisto...ricordarsi che una volta modificata la radio HF sei già "fuori legge"...

Online eurodani

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2821
  • Applausi 18
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 233KW1
Re: la antenne migliorei sul mercato di oggi (CONFRONTO)
« Risposta #176 il: 02 Agosto 2007, 12:20:14 »
da quello che so, sicuramente riceve in cb, non saprei se trasmette!

Si certo,scusa.
Pensavo tu intendessi la possibilita' di utilizzarlo ( rx e tx in AM) sulla banda CB.
233KW1 - Romania

Transceiver: Icom IC-7700 or Kenwood TS-950SDX
CB Antenna: Long-Yagi LFA 4 elem. @ 15mt tower

Online eurodani

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2821
  • Applausi 18
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 233KW1
Re: la antenne migliorei sul mercato di oggi (CONFRONTO)
« Risposta #177 il: 02 Agosto 2007, 12:26:11 »
Difatti nessun apparato HF esce con la 27 "abilitata"....difatti quando lo compri se vuoi che trasmetta/riceva in 27 e da altre parti bisogna fare una piccola modifica che di solito ti fanno al momento dell'acquisto...ricordarsi che una volta modificata la radio HF sei già "fuori legge"...

Giusto,concordo !
233KW1 - Romania

Transceiver: Icom IC-7700 or Kenwood TS-950SDX
CB Antenna: Long-Yagi LFA 4 elem. @ 15mt tower

Offline fabiocb

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1147
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: la antenne migliorei sul mercato di oggi (CONFRONTO)
« Risposta #178 il: 02 Agosto 2007, 12:27:34 »
però da quello che so se hai la patente e la concessione cb non avresti problemi a trasmettere con un hf in 27 mhz.

aquilabianca

  • Visitatore
Re: la antenne migliorei sul mercato di oggi (CONFRONTO)
« Risposta #179 il: 02 Agosto 2007, 12:36:25 »
assolutamente no, puoi trasmettere nelle bande radioamatoriali con l hf e nella cb SOLO con un apparato omologato!


Offline PAPERO ( THE DUCK )

  • 1RGK015
  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4955
  • Applausi 23
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • materassi ruega www.ruegamaterassi.com
Re: la antenne migliorei sul mercato di oggi (CONFRONTO)
« Risposta #180 il: 02 Agosto 2007, 13:01:12 »
le caratteristiche di un'apparato hf non sono omologate per la 27 mhz
un hf esce con molti piu watt ma non vale il discorso di abbassare la potenza, e' proprio un'omologazione differente
un radioamatore ha i suoi apparati , la sua frequenza, la sua antenna , la sua omologazione , il suo linguaggio e niente piu
un cb ha il suo apparato , la sua frequenza la sua antenna la sua omologazione e niente piu
RTX : FT 890 AT , FT 990 AT , FT 7800 , FT 8800, G7 , WOUXUN KVD1, JACKSON + ECO MASTER PLUS , MB 40
ANTENNA : MANTOVA 5 , X50N , DIPOLO CUSCRUFT D4d
www.ruegamaterassi.com

jackaroe

  • Visitatore
Re: la antenne migliorei sul mercato di oggi (CONFRONTO)
« Risposta #181 il: 02 Agosto 2007, 13:04:18 »
Ritornando alla mia storia sulla mantova5, dalle mie parti costa 119 euro, ho quindi comprato la vetroresina liquida (euro 10,50) una punta da 6mm per togliere le viti vecchie, le fascette inox dovrei trovarle dall'autoricambi con modica spesa.
Penso che con un totale di 20 euro e qualche ora, la mantova 5 svetterà nuovamente  ;D ;D ;D
73
Antonio
1RGK079

Offline SkynyrdQuadro GENERAL LEE 01

  • 1RGK004
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4071
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
  • SkynyrdQuadro @ Monument Valley, UT
    • Mostra profilo
Re: la antenne migliorei sul mercato di oggi (CONFRONTO)
« Risposta #182 il: 02 Agosto 2007, 13:45:32 »
le caratteristiche di un'apparato hf non sono omologate per la 27 mhz
un hf esce con molti piu watt ma non vale il discorso di abbassare la potenza, e' proprio un'omologazione differente
un radioamatore ha i suoi apparati , la sua frequenza, la sua antenna , la sua omologazione , il suo linguaggio e niente piu
un cb ha il suo apparato , la sua frequenza la sua antenna la sua omologazione e niente piu

Spiegazione super esauriente!

aquilabianca

  • Visitatore
Re: la antenne migliorei sul mercato di oggi (CONFRONTO)
« Risposta #183 il: 02 Agosto 2007, 17:07:38 »
anche se in effetti ho potuto costatare che seppur con potenze più elevate gli hf se ben tarati in alc emettono una quantità estremamente minore di armonice e spurie rispetto ai cb omologati ma questa è un'altra cosa!


Offline ESCOBALDO

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 596
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: la antenne migliorei sul mercato di oggi (CONFRONTO)
« Risposta #184 il: 02 Agosto 2007, 17:54:45 »
Ragazzi mi potreste dire dove posso andare a leggere (documento ufficiale) che in cb non è possibile utilizzare una direttiva?
Io sono una potenza nascosta....... I miei watt sono solo per chi dista oltre 1000 km

Online eurodani

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2821
  • Applausi 18
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 233KW1
Re: la antenne migliorei sul mercato di oggi (CONFRONTO)
« Risposta #185 il: 02 Agosto 2007, 17:57:27 »
Ragazzi mi potreste dire dove posso andare a leggere (documento ufficiale) che in cb non è possibile utilizzare una direttiva?

Pochi giorni fa' io l'ho letto proprio in internet ma non ricordo .......prova a far una ricerca con un motore di ricerca (appunto) .
233KW1 - Romania

Transceiver: Icom IC-7700 or Kenwood TS-950SDX
CB Antenna: Long-Yagi LFA 4 elem. @ 15mt tower


Offline SkynyrdQuadro GENERAL LEE 01

  • 1RGK004
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4071
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
  • SkynyrdQuadro @ Monument Valley, UT
    • Mostra profilo
Re: la antenne migliorei sul mercato di oggi (CONFRONTO)
« Risposta #186 il: 02 Agosto 2007, 18:26:59 »
Ragazzi mi potreste dire dove posso andare a leggere (documento ufficiale) che in cb non è possibile utilizzare una direttiva?

ecco qua:

http://www.mclink.it/personal/MC7999/baracchino/antenna.htm

Questo però è un sito normalissimo...se telefoni al ministero delle comunicazione della tua regione vedrai che ti diranno che sono assolutamente vietate..

Online eurodani

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2821
  • Applausi 18
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 233KW1
Re: la antenne migliorei sul mercato di oggi (CONFRONTO)
« Risposta #187 il: 02 Agosto 2007, 18:37:26 »
Si e , come ho gia' scritto, e' utilizzabile solo da SWL in ricezione.
E' logico che si fa' presto a "scambiar i connettori".
233KW1 - Romania

Transceiver: Icom IC-7700 or Kenwood TS-950SDX
CB Antenna: Long-Yagi LFA 4 elem. @ 15mt tower

Offline ESCOBALDO

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 596
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: la antenne migliorei sul mercato di oggi (CONFRONTO)
« Risposta #188 il: 02 Agosto 2007, 18:52:05 »
Ragazzi mi dispiace ancora contraddirvi ma io conosco molto bene il codice e tutti i suoi articoli....e non c'è scritto da nessuna parte che sono vietate.
Il ministero delle comunicazioni ci ha lasciato un bellissimo sito per le comunicazioni dove si può scaricare tutto il codice, domande e t'ant'altro.
Nn solo per i CB o OM ma su tutte le telecomunicazioni.
Andate li sopra e trovatemi l'articolo che le vieta.
Non fatevi abindolare dagli impiegati delle poste regionali perchè loro sono i primi a non conoscere il codice.
Se vi racconto le mie storie con loro prima che diventassi radioamatore vi fate la pancia piena di risate.
Io sono una potenza nascosta....... I miei watt sono solo per chi dista oltre 1000 km

Offline ESCOBALDO

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 596
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: la antenne migliorei sul mercato di oggi (CONFRONTO)
« Risposta #189 il: 02 Agosto 2007, 19:09:22 »
Ragazzi.....dove avete mai letto che le direttive sono vietate sulla 27?
E comunque in 27 non è mica un ottima cosa la direttiva......si è vero che ha più guadagno di un'antenna verticale....è vero che si riesce a ricevere un segnale più pulito...ma si passa alla polarizzazione verticale e la maggiorparte degli interlocutori hanno la polarizzazione verticale......quindi io per i dx in 27 preferisco smpre più una verticale.
scusa Esco , se ti contraddico , ma in 27 le direttive sono assolutamente vietatepoi in dx quindi in propagazione  il rendimento di una orizzontale direttiva è di gran lunga superiore ad una verticale , posso anche aggiungere che con una yagi 3/4 elementi montata in verticale si hanno dei risultati migliori anche in qso locali, naturalmente in quella direzione, in buona sostanza a 50 km si guadagna 1 segnale rispetto a qualsiasi verticale ...... come fai ad affermare che  in 27 per il dx và peggio una orizzontale direttiva che una verticale ??

Ok magnum vorrei solo sapere una cosa:
Hai mai provato ad avere una direttiva sul tetto e parlare con un interlocutore che ha una verticale?
Se la risposta è si mi sai dire su che banda/frequenza?
Io sono una potenza nascosta....... I miei watt sono solo per chi dista oltre 1000 km


Offline magnum

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1870
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • http://www.magic-phone.it
  • Nominativo: IZ5MJS
Re: la antenne migliorei sul mercato di oggi (CONFRONTO)
« Risposta #190 il: 02 Agosto 2007, 19:43:13 »
Ciao Esco, ti rispondo che non ho solo provato, da anni dispongo di antenne di vario tipo dove ho avuto modo di sperimentare quello che ho affermato, non una volta ma tante e in qualsiasi frequenza, quello che tu affermi è parzialmente giusto, la differenza di polarizzazione è sicuramente pregiudicante per collegamenti locali, ma in dx credi non c'è paragone l'antenna direttiva con i soliti watt ha un rendimento al di sopra di qualsiasi antenna verticale..
73' de IZ5MJS
www.magic-phone.it

Offline ESCOBALDO

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 596
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: la antenne migliorei sul mercato di oggi (CONFRONTO)
« Risposta #191 il: 02 Agosto 2007, 20:32:27 »
Certo che non c'è dubbio su quello che hai detto.......le direttive sono di granlunga superiori alle verticali.
Io infatti opero con le omnidirezionali in ricezione in modo da ascoltare la propagazione da che lato tira e poi passo in direttiva per operare in DX sia in ricezione che in trasmissione sulla zona interessata. Grande fastidio scoprire con tecniche dei computer a che ora ci sarà propagazione e da che zona arriva....io preferisco questo metodo che è vecchio-funziona-ed è al 100% tutta radio. ;D

Il problema e che quello che affermi tu sulla differenza di polarizzazione non è tanto esatto come anche quello che ho detto io.....ci sarebbe da spigare una grande storia su questa cosa.....tecniche di irradiamento ecc ecc..
Cmq sono più svantaggiate le omnidirezionali perchè hanno un guadagno inferiore delle yagi.
Prova sulle vhf ad andare con una polarizzazione orizzontale ed una yagi........e vedrai che in quel caso sono più avvantaggiate le verticali omnidirezzionali perchè i ponti sono in verticale e la differenza di guadagno è minima.

73.....ciauzzzzzzz
Io sono una potenza nascosta....... I miei watt sono solo per chi dista oltre 1000 km

Offline magnum

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1870
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • http://www.magic-phone.it
  • Nominativo: IZ5MJS
Re: la antenne migliorei sul mercato di oggi (CONFRONTO)
« Risposta #192 il: 03 Agosto 2007, 09:05:10 »
Certo che non c'è dubbio su quello che hai detto.......le direttive sono di granlunga superiori alle verticali.
Io infatti opero con le omnidirezionali in ricezione in modo da ascoltare la propagazione da che lato tira e poi passo in direttiva per operare in DX sia in ricezione che in trasmissione sulla zona interessata. Grande fastidio scoprire con tecniche dei computer a che ora ci sarà propagazione e da che zona arriva....io preferisco questo metodo che è vecchio-funziona-ed è al 100% tutta radio. ;D

Il problema e che quello che affermi tu sulla differenza di polarizzazione non è tanto esatto come anche quello che ho detto io.....ci sarebbe da spigare una grande storia su questa cosa.....tecniche di irradiamento ecc ecc..
Cmq sono più svantaggiate le omnidirezionali perchè hanno un guadagno inferiore delle yagi.
Prova sulle vhf ad andare con una polarizzazione orizzontale ed una yagi........e vedrai che in quel caso sono più avvantaggiate le verticali omnidirezzionali perchè i ponti sono in verticale e la differenza di guadagno è minima.

73.....ciauzzzzzzz
si vedi in Vhf ai ponti ci accedi senza propagazione (generalmente) poi in v e u le direttive si usano in verticale e lavorano alla grande ciao
73' de IZ5MJS
www.magic-phone.it

Offline PAPERO ( THE DUCK )

  • 1RGK015
  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4955
  • Applausi 23
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • materassi ruega www.ruegamaterassi.com
Re: la antenne migliorei sul mercato di oggi (CONFRONTO)
« Risposta #193 il: 03 Agosto 2007, 11:42:44 »
Ragazzi mi dispiace ancora contraddirvi ma io conosco molto bene il codice e tutti i suoi articoli....e non c'è scritto da nessuna parte che sono vietate.
Il ministero delle comunicazioni ci ha lasciato un bellissimo sito per le comunicazioni dove si può scaricare tutto il codice, domande e t'ant'altro.
Nn solo per i CB o OM ma su tutte le telecomunicazioni.
Andate li sopra e trovatemi l'articolo che le vieta.
Non fatevi abindolare dagli impiegati delle poste regionali perchè loro sono i primi a non conoscere il codice.
Se vi racconto le mie storie con loro prima che diventassi radioamatore vi fate la pancia piena di risate.

Testo art.334 del Codice P.T.

Riserva di frequenze - Impieghi consentiti.

Il Ministro per le Poste e le Telecomunicazioni, nell'ambito degli accordi internazionali e delle vigenti disposizioni, può, con proprio decreto, riservare sull'intero territorio nazionale o su parte di esso determinate frequenze o bande di frequenza all'uso di apparecchi radioelettrici ricetrasmittenti di debole potenza, di tipo portatile, omologati dal Ministero delle Poste e Telecomunicazioni per i seguenti scopi:



in ausilio agli addetti alla sicurezza ed al soccorso sulle strade, alla vigilanza del traffico, anche dei trasporti a fune, delle foreste, della disciplina della caccia, della pesca e della sicurezza notturna;
in ausilio a servizi di imprese industriali, commerciali, artigiane ed agrarie;
per i collegamenti riguardanti la sicurezza della vita umana in mare, o comunque di emergenza, fra piccole imbarcazioni e stazioni di base collocate esclusivamente presso sedi di organizzazioni nautiche, nonché per collegamenti di servizio tra diversi punti di una stessa nave;
in ausilio ad attività sportive ed agonistiche;
per telecomandi dilettantistici;
per ricerca di persone con segnali acustici;
in ausilio delle attività professionali sanitarie ed alle attività direttamente ad esse collegate;
per comunicazioni a breve distanza di tipo diverso da quelle di cui ai precedenti numeri da 1) a 7), sempre ché risultino escluse la possibilità di chiamata selettiva e l'adozione di congegni e sistemi atti a rendere non intercettabili da terzi le conversazioni scambiate e con il divieto di effettuare comunicazioni internazionali e la trasmissione di programmi o comunicati destinati alla generalità degli ascoltatori.
Nel decreto che stabilisce la riserva verranno indicati:

a) le prescrizioni tecniche alle quali gli apparecchi da impiegare debbono corrispondere relative anche alle antenne esterne, alle quali gli apparecchi possono collegarsi. Non è ammesso l'uso di antenne direttive;

b) i limiti massimi di potenza;

c) le caratteristiche del contrassegno da applicare sui singoli apparecchi per attestarne l'avvenuta omologazione da parte del Ministero delle Poste e Telecomunicazioni ai fini del presente decreto.
I requisiti che devono essere posseduti dai concessionari saranno determinati dal regolamento. Non è richiesto, comunque, il possesso della cittadinanza italiana per i cittadini di Stati membri della CEE ammessi ad esercitare in Italia, anche per una singola prestazione, attività professionali o economiche per il cui svolgimento è consentito, a condizione di reciprocità, l'uso di apparecchi ricetrasmittenti. Per le attestazioni concernenti i requisiti personali, ai detti cittadini si applicano le norme comunitarie vigenti.
Nell'atto di concessione potrà essere prevista l'utilizzazione di più apparecchi, nonché l'uso dei medesimi da parte dei dipendenti e, nel caso previsto dal n.8, familiari del concessionario.
La concessione ad enti potrà anche estendersi all'impianto ed all'uso di una stazione di base.
La concessione di cui al presente articolo non comporta esclusività delle frequenze riservate, né diritto a protezione da eventuali disturbi o interferenze da parte di altri apparecchi autorizzati.

RTX : FT 890 AT , FT 990 AT , FT 7800 , FT 8800, G7 , WOUXUN KVD1, JACKSON + ECO MASTER PLUS , MB 40
ANTENNA : MANTOVA 5 , X50N , DIPOLO CUSCRUFT D4d
www.ruegamaterassi.com


Offline magnetique

  • 1RGK027
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1772
  • Applausi 37
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: iv3fzh
Re: la antenne migliorei sul mercato di oggi (CONFRONTO)
« Risposta #194 il: 03 Agosto 2007, 11:49:48 »
Grande THE_DUCK.
Mi hai battuto sul tempo. >:( >:(
Stavo cercando la stessa cosa, probabilmente nei posti sbagliati.
Mandi Maurizio.

Offline PAPERO ( THE DUCK )

  • 1RGK015
  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4955
  • Applausi 23
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • materassi ruega www.ruegamaterassi.com
Re: la antenne migliorei sul mercato di oggi (CONFRONTO)
« Risposta #195 il: 03 Agosto 2007, 11:56:29 »
   DISCIPLINARE   

 Art. 1 - La presente e' rilasciata per lo scopo di cui ai punto 8 dell'Art. 334 del codice PT e piu' propriamente per comunicazioni a breve distanza con esclusione assoluta di chiamata selettiva.
 Art. 2 - E' vietato utilizzare gli apparati per trasmissione e/o ricezione di comunicazioni non rientranti negli scopi di cui al precedente art.1
 Art. 3 - La presente non puo' formare oggetto di cessione o subcessione a favore di terzi.
 Art. 4 - Per l'esercizio della presente possono essere utilizzati dal titolare ed eventualmente dai familiari autorizzati a norma del successivo art. 21 - esclusivamente gli apparati descritti nell'eutodenuncia.
Art. 5 - Gli apparati debbono essere omologati e quindi rispondere alle prescrizioni tecniche stabilite dal Ministero delle Poste con D.ML 15/7/77.
Art. 6 - La persona autorizzata dovra' utilizzare la frequenza di 27,065 Mhz (CANALE 9) esclusivamente per chiamate aventi carattere di emergenza.
 Art. 7- L'uso degli apparati deve essere accompagnato dalla presente demmcia di inizio attivita', dalla denuncia di possesso, e dalla ricevuta del versamento del canone per l'anno in corso. Tale documentazione dovra' essere esibita, a richiesta, agli Organi di Polizia e ai funzionari incaricati del Ministero, in caso di sopraluoghi o di accertamenti effettuati al fine di verificare il regolare esercizio. In caso di utilizzazione per finalita' o con modalita' diverse da quelle stabilite dalle disposizioni di legge in vigore e dalla presente denuncia, si applicano le sanzioni previste dagli srtt. 218 e 404 dcl Codice P.T.
 Art. 8- La frequenze radioelettriche di cui al D.M. 15/7/77 non danno diritto ad sclusivita' nel loro uso, ne' a protezione da eventuali distirbi e interferenze causati da altri apparati autorizzati, giusto quanto stabilito dall'mt 334 dcl Codice P.T. .E' fatto per converso divieto di adottare congegni e sistemi atti a rendere non intarcettabili da terzi le trasmiissioni e/o le ricezioni.
Art. 9- E' fatto divieto, anorma dell'art. 240 dcl Codice P.T. di           arrecare disturbi, o causare interferenze alle telecomunicazio-    ni  ed alle opere ad esse inerenti. in caso diviolazione della detta       norma, il denunciante sara' diffidato ad apportare, se
   possibile, le necessarie modifiche agli apparati di cui all'art. 4.
   ancorche' gli stessi siano rispondenti alle prescrizioni tecni-
  che previste dal successivo art 5 ovvero a sostituirli, previa          autorizzazione da parte del Ministero, con altri cosi' da   
    eliminare i disturbi e le interferenze accertate dal Ministero
    medesimo.
 Art. 10- E' fatto divieto al titolare, salvo che ne sia autorizzato a nor-ma del precedente art. 9 , di apportare modifiche agli apparati o di applicare ai medesimi dispositivi di qualsiasi usura, tali da farne venire meno la rispondenza alle prescrizioni tecniche richiamate dal precedente arI. 5. il divieto si estende ai famigliari eventualmente autorizzati come dal  successivo
 art. 21.
 Art. 11- Gli apparati di cui all'mt 4 non possono essere installati in sede fissa. E' ammessa l'utilizzazione su mezzi mobili terrestri/marittimi anche se poggiati o fermati
 con particolari accorgimenti ai mezzi stessi, purche' sussista sempre la possibilita' di rimuoverli e conservino inalterate, allorquando rimossi. le proprietà di funzionamento e le caratteristiche originarie.
 Art. 12- Le antenne non possono essere di  tipo direttivo e devonoessere collegate all'uscita del trasmettitore senza interposizione dl apparecchiature  o altri  dispoiitivi, fatta eccezione per i dispositivi destinati  al cottenimento delle emissioni non essenziali radiate dal trasmettitore. Sono ammesse antenne
                    omnidirezionali non incorporate.
  Art. 13- Il titolare può sostituire tutti o parte degli apparati di cui al precedente art. 5 ovvero integrare la consistenza degli stessi con altri apparati, purche' ne dia preventiva comuniicazione all'lspettorato competente, allegando la copia del versamento relativo al canone dovuto per la nuova consistenza e presentando il presente modello in bollo.
 Art. 14- La presente decorre dalla data di presentazione della denuncia ed e' accordata fino al 31 dicembre del quinto o successivo a quello di arcoglimento della denuncia, salvo disdetta da darsi dal titolare con raccomandata A.R., con preavviso di almeno tre mesi dalla scadenza dell'anno in corso alla data della disdetta stessa e restituzione dell'atto autorizzativo. Quanto sopra vale anche anche per la disdetta parziale ovvero la diminuzione degli apparati. Nel caso l'ufficio non potrà
 accordare il nulla-osta ne' dara' comunicazione all'interessato.
 Art. 15- E' dovuto al Ministero P.T. un canone annuo nella misura di £ 15.000 per ogni apparato, da versarsi anticipatamente all'inizio di ciascun anno e comunque non oltre il 31 gennaio. L'interessato che non ricevesse l'eventuale bollettino automatizzato inviato annualmente dall'Ispettorato Territoriale dovrà' eseguire ugualmente il versamento enfro il 31 gennaio sul C.C.P. a. 425207 intestato a `Tesoreria provinciale dello stato Presso Ispettorato Territoriale .....(città di residenza)" usando un bollettino reperibile presso qualunque Ufficio Postale avendo cura di indicare il numero del nulla-osta accordato nella causale oltre all'indicazione
 "Concessione apparati debole potenza." e la quantita' degli apparati.
 Trascorso il termine del 31 gennaio senza che il canone sia stato versato, il titolare è tenuto a corrispondere, nell'ulteriore termine di 15 giorni, il canone stesso, maggiorato dell'indennità di mora pari al i 5%. Qualora anche tale termine trascorra senza che il titolare abbia ottemperato al versamento del canone, potra' essere disposta la sospensione dell'autorizzazione e. in caso di persistente inadempienza, la decadenza della stessa, a norma dell'art, 191 del Codice P.T., salva in ogni caso l'adozione dei provvedimenti previsti' dalle nonne di legge in vigore per il recupero dcl credito. Il canone annuo di cui al presente articolo non e'
 frazionabile. La ricevuta del vèrsamento devra' essere conservata dal titolare ed esiibita a richiesta agli organi di controllo.
 Art. 16- Per ottenere il rinnovo senza soluzione di continuità della presente, il titolare dovra' far pervenire entro e non oltre il 31 ottobre dell'ultimo anno di validita' dell'autorizzazione, una nuova autodenuncia in bollo. Il rinnovo non sarà accordato a coloro che non rispettano il predetto termine oppure, che pur avendo prodotto in tempo utile la domanda, non sono in regola con il pagamento dei canoni. L'estinzione per mancato rinnovo del nulla-osta preclude l'uso degli apparati, ma non impedisce all'interessato di presentare una nuova autodenimcia.
 Art. 17 Il Ministero P.T. si riserva di effettuare in qualsiasi momento controlli e verifiche al fine di accertare la regolare osservanza degli obblighi assunti dal titolare e per esso i familiari eventualmente autorizzati, di cui ai successivo alt 21, sono tenuti a dare libero accesso a fìmzionari dell'Ammnistrazione muniti di apposita credenziale o autorizzazione che intendono effettuare i detti controlli e verifiche, anche presso la sede del titolare ed a fornire tutti i chiarimenti e le precisazioni richiesti, nonche' di esibire la documentazione afferente la presente. A disposizione degli inquirenti devono essere messi gli apparati al fine di consentire gli eventuali accertamenti in ordine alla loro rispondenza alle prescrizioni tecniche in vigore
 Art. 18- In caso di variazione in aumento dei canoni di cui al precedente art 15, e' consentito al titolare di rinunciare, senza obbligo di preavviso, al nulla-osta ma tale rinuncia ha effetto dal primo giorno dell'anno successivo a quello di entrata in vigore dei nuovi canoni, fermo restando l'obbligo del titolare stesso di corrispondere i
 canoni nella misura prevista dal presente allo, sino alla scadenza dell'anno in corso.
Art.19- In caso di sostituzione degli apparati, a norma dell'mt. 13, ovvero di rinuncia alla presente a norma dell'alt 14 e 18 il titolare e' tenuto, ove intenda continuare a detenere gli apparati a farne denuncia all'Autorità di P.S. giusto quanto stabilito ai sensi dell'art. 403 del Codice PI.
 Art. 20- E' fatto divieto di usare nello scambio delle comuniicazioni nominativi convenzionali o sigle diversi dal nome e cognome del titolare o dal soprannome preventivamente dichiarato nell'autodenuncia. L'ispettorato non assume alcuna responsabilita' in caso d'uso di identico nominativo o soprannome da parte di altro titolare salvo in ogni caso l'applicazione delel sanzioni previste dall'mt 404 del Codice-PT. nei confronti di chi trasgredisce al divieto di cui al primo comma.

 Art. 21 Il nulla-osta e' valevole anche per i familiari con l'esclusione dei minori di 14 annI, purche' conviventi inclusi nell'autodenuncia. Ai predetti familiari il titolare dovra' rilasciare una copia dell'atto stesso controfirmata e datata per conformita' all'originale. Dell'uso dell'apparecchio da parte di questi ultimi e delle infrazioni da essi eventualmente commesse rispondere' in ogni caso il titolare
 Art. 22- La presente potra' essere revocata quando ostino ragioni tecniche e quando, per giustificati motivi, il Ministero ritenga che il titolare non dia sufficiente affidamento per il legittimo uso degli apparati.
 Art. 23- Salvo l'applicazione delle sanzioni previste dagli artt 218 primo comma, 402,403, e 404 del Codice PT. e di ogni altra disposizione penale, il Ministero PT. può imporre, a norma del predetto art. 218, in caso di violazione degli obblighi di cui alla presente li pagamento di una penale in misura pari all'importo del canone annuo ferma restando la facolta' del Ministero stesso di disporre la sospensione in via cautelare del nulla-osta e di pronunciare la decadenza, qualora la gravita' delle infrazioni rende il titolare passibile delle predette sanzioni. Nei confronti del titolare che non ottemperi alla diffida di cui agli art.
 240 del Codice PT e 7 del presente disciplinare, il Ministero disporrà la sospensione immediata del nulla-osta previo suggellamento degli apparati ed emetterà
 quindi nella forma e con la procedura prevista dall'art. 191 del Codice P.T. il provvedimento di decadenza dell'autorizzazione. Sara' parimenti disposta, a titolo
 cautelare, l'immediata sospensione dell'esercizio della presente in caso di denuncia del titolare all'Autozita' Giudiziaria da parte del Ministero o di Organi di Polizia Giudiziaria in genere per fatti comunque connessi all'uso degli apparati. compreso il caso di denuncia per uso in trasmissione di linguaggio contrario alla pubblica decenza o contenente frasi o parole ingiuriose, scurrili e denigratorie a chiunque riferiti. Alla sospensione seguira' di diritto la pronunzia della decadenza in caso di sentenza di condanna passata in giudicato.
 Art. 24- La presente sera' dichiarata decaduta di diritto, con effetto immediato, qualora dall'accertamento che Il Ministero effettuera' d'ufficio a norma di legge, risulteranno non confermati o non più sussistenti i prescritti requisiti soggettivi (art. 10 legge 14/1/ 1968 n.15).




 Guarda la pubblicitá 
 
      Cerchi incontri divertenti e stuzzicanti? Love@Lycos!     
 
 
 
RTX : FT 890 AT , FT 990 AT , FT 7800 , FT 8800, G7 , WOUXUN KVD1, JACKSON + ECO MASTER PLUS , MB 40
ANTENNA : MANTOVA 5 , X50N , DIPOLO CUSCRUFT D4d
www.ruegamaterassi.com

Offline PAPERO ( THE DUCK )

  • 1RGK015
  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4955
  • Applausi 23
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • materassi ruega www.ruegamaterassi.com
Re: la antenne migliorei sul mercato di oggi (CONFRONTO)
« Risposta #196 il: 03 Agosto 2007, 11:57:08 »
 ;) ;) ;)
RTX : FT 890 AT , FT 990 AT , FT 7800 , FT 8800, G7 , WOUXUN KVD1, JACKSON + ECO MASTER PLUS , MB 40
ANTENNA : MANTOVA 5 , X50N , DIPOLO CUSCRUFT D4d
www.ruegamaterassi.com

Offline SkynyrdQuadro GENERAL LEE 01

  • 1RGK004
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4071
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
  • SkynyrdQuadro @ Monument Valley, UT
    • Mostra profilo
Re: la antenne migliorei sul mercato di oggi (CONFRONTO)
« Risposta #197 il: 03 Agosto 2007, 12:00:12 »
Vediamo se dopo questo copia-incolla gigantesco ( ;D ;D) l'amico Escobaldo si convince....!!!!!!!!!!!


Online eurodani

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2821
  • Applausi 18
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 233KW1
Re: la antenne migliorei sul mercato di oggi (CONFRONTO)
« Risposta #198 il: 03 Agosto 2007, 12:08:34 »
....sembra che non manchi nulla.

Ps x Skynyrdquadro : fra 24 ore la mia fiestina si radiolizza.
« Ultima modifica: 03 Agosto 2007, 12:11:20 da eurodani »
233KW1 - Romania

Transceiver: Icom IC-7700 or Kenwood TS-950SDX
CB Antenna: Long-Yagi LFA 4 elem. @ 15mt tower

Offline CODICE_ROSSO

  • 1RGK005
  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3471
  • Applausi 44
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ7QLY
Re: la antenne migliorei sul mercato di oggi (CONFRONTO)
« Risposta #199 il: 03 Agosto 2007, 12:18:02 »
Ragazzi l' ex art334 .non è più attuale... scaricate la legge intera con tutti gli allegati..
poi vi consiglierei vista l'importanza dell'argomento di aprire un nuovo topic in Sezione Amministrativa..la nuova legge parla in EURO.....
 tutto quello che c'è scritto nella 334 è stato modificato --mancano tutti  gli "ASSIMILABILI"  gli "EQUIPARATI" inoltre mancano le autorizzazioni..generali ed altro...

tutta la legge con gli allegati è quasi 600 k  non mi fa caricare il rar

« Ultima modifica: 03 Agosto 2007, 12:19:34 da CODICE_ROSSO »
1RGK005
CODICE-ROSSO
Gianluca IZ7QLY