Autore Topic: Aiuto riparazione per STARSHIP  (Letto 1200 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline denis751

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 925
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
  • Mikhail Timofeevich Kalashnikov
    • Mostra profilo
    • E-mail
Aiuto riparazione per STARSHIP
« il: 27 Novembre 2008, 23:35:10 »
Ciao a tutti
ho da poco aquistato per pochi euri uno starship 34s e lo vorrei usare per fare un po di " palestra "
Ci sono diversi problemini:
1° in AM la potenza è di 6 watt scarsi e modulando scende  ( in realtà dovrebbe salire....) monta il finale originale
2sc2312 con prefinale 2sc2166; Testato in tx un corrispondente mi riceve a s5 r4 se provo a trasmettere
con l'alan 68 originale di 20 anni fa mi riceve a s7 r5   quindi in tx funziona un pochino.....
2° in SSB succede questo: vado in tx con zero modulazione ( mic gain a zero ) la
potenza è zero ma l'assorbimento sale lentamente da 0 a 3,5 Amper, se fischio sul micro ho circa 10 watt....ma quello che
non mi spiego è la corrente assorbita: con 0 modulazione dovrebbe essere circa 0 amper    o sbaglio???
3° con il volume al minimo si sente, nel fruscio di fondo dell'altoparlante, un fischio leggero e di nota variabile
in base all'indicazione del frequenzimetro; se spengo quest'ultimo non sento piu nulla: è mai successo a qualcuno???
potrebbe essere qualche massa mancante o ritorno strano....infatti se con le mani tocco i fili del cablaggio in zona
controllo volume sento rumore di alternata uscire dall'audio.
4 la lettura della frequenza rimane ferma solo in rx, quando si trasmette in am o ssb "da i numeri" è normale????
il pluto fa la stessa cosa????
Le mie intenzioni sono queste: sistemarlo come quasi un violino....poi portarlo a 120 ch
( ho trovato la scheda da un amico qui in questo forum ) + potenza a 10 w am procedendo sempre
per passi: una cosa alla volta
Si potrebbe montare il doppio finale come nel pluto visto che la scheda madre è simile????
Mi rendo conto che ho scritto e forse sto chiedendo troppo, ma questo ho per le mani e
vorrei coinvolgere anche voi in questa sfida....farlo tornare uno splendore.
Scrivetemi qui e anche alla mia mail [email protected] Io sono nuovo tra di voi e non ho accesso
alla documentazione       
Probabilmente la soluzione a tutto è la seguente: una bella immersione nell'acqua santa ma sono convinto
che qualcosa insieme la mettiamo apposto
Grazie a tutti      DENIS
I cimiteri sono pieni di quelli che portano la pistola senza colpo in canna....


Offline Gian Carlo

  • 165RGK016
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1604
  • Applausi 14
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Aiuto riparazione per STARSHIP
« Risposta #1 il: 28 Novembre 2008, 08:22:13 »
Ciao Denis, buona giornata.
Il problema che segnali, molto probabilmente è dovuto ad un eccessivo bias sulla base del transistor "pilota" e sul "finale", dovresti regolare i trimmer interessati che si trovano in prossimità dei transistor, controlla anche che non ci sia qualche resistenza "cotta".
La nota che senti in altoparlante è da considerarsi normale, in quanto è dovuta al refresh del frequenzimetro, che va ad interessare la bassa freq.
Per modificare i finali al momento lascerei è un'operazione piuttosto complicata.
Saluti, Gian Carlo.
Gian Carlo

Offline denis751

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 925
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
  • Mikhail Timofeevich Kalashnikov
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Aiuto riparazione per STARSHIP
« Risposta #2 il: 28 Novembre 2008, 08:57:32 »
Ciao gian carlo, ok per il discorso potenza.   Cè da qualche parte la procedura per effettuare la taratura con indicati anche quali sono i trimmer interessati???  Eventualmente, dovendo fare il lavoro di taratura, mi converrrebbe effettuare la modifica per aunmentare la potenza , se possibile, mantenendo la configurazione originale (cioè 1 prefinale ed un finale ) mi sembra di aver letto che si puo arrivare a 10 w in am ma bisogna cambiare il tipo di finale.
Punto 3 del mio post  : avevo immaginato che fosse quello il motivo: cioè la frequenza del multipolexer di gestione del display, ecco spiegato perchè lo switch on/off  frequenzimetro.
Anche sul pluto i numeri del frequenzimetro corrono quando si trasmette??
I cimiteri sono pieni di quelli che portano la pistola senza colpo in canna....


Offline acquario58

  • 1rgk043
  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10679
  • Applausi 362
  • Sesso: Maschio
  • TORINO-ITALY QTH locator : JN35TA94SV
    • Mostra profilo
  • Nominativo: sempre i miei
Re: Aiuto riparazione per STARSHIP
« Risposta #3 il: 28 Novembre 2008, 18:36:46 »
Ciao DENIS,
dopo avere controllato la corrente di BIAS ,puoi fare le modifiche che si fanno sui GALAXY PLUTO E SATURN,CONNEX , per la modulazione più prepotente devi eliminare il tr 32, mentre, e aumentare girando i trimmer VR 12 ( usb/Lsb)  e VR 14 ( AM) x la potenza in AM devi agire sul trimmer VR 13 ( AM PWR), , con questi piccoli interventi vai già forte.


Offline denis751

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 925
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
  • Mikhail Timofeevich Kalashnikov
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Aiuto riparazione per STARSHIP
« Risposta #4 il: 28 Novembre 2008, 19:02:18 »
devo togliere dalla scheda il transistor T32 e al suo posto lasciare i buchi vuoti???
I finali vanno bene quelli originali????
Ho paura che i miei siano un po in perdita.....dove posso trovarne di nuovi???o in alternativa installarne degli alternativi???
Hai la procedura per fare le tarature del bias nella parte finale???   i valori di tensione o corrente e dove o come misurare??
Grazie ancora a tutti  e appena torno a casa provo
I cimiteri sono pieni di quelli che portano la pistola senza colpo in canna....