Autore Topic: ROS prima del Lineare...  (Letto 1447 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline 1VP001

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 705
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
  • IL PEGGIORE
    • Mostra profilo
ROS prima del Lineare...
« il: 22 Novembre 2008, 19:12:22 »
ciao ragazzi.

ecco il quesito. Ho messo in BM il linearino PALOMAR 450HD -ufficialmente classe AB- pilotato dal fido President Lincoln e attaccato alla mia Avanti261 Moonraker.

Tutto ok, pompa di brutto, modulazione (a detta di chi ascolta) SPLENDIDA e VIOLENTA..


PERO'.  Il President mi indica un ROS di 3!!!

ho contattato due GURU amerricani che giocano spesso con questi gingilli e ho avuto risposte differenti. prima di aprire lo scarpone (visto che io sono molto ignorante e al massimo so copiare la roba, non certo ragionarci sopra all'elettronica), accetto consigli anche dalla comunità di RogerK.

Risposta 1. Uno dei transistor è fuori uso

Risposta 2. lo strumento "va in tilt" per le troppe armoniche, spurie e robazza varia che il lineare butta fuori.
      Soluzione: su ogni transistor (1446) mettere un condensatore ceramico da 39pF-1KV dal collettore all'emettitore (a massa) e uno da 37 pF-500V dalla base all'emettitore (a massa) così da creare un filtro alle armoniche. In questo modo i watt misurati saranno decisamente inferiori ma sono quelli VERI e non la somma di tutto il pattume generato qua e la. il ros letto dalla radio dovrebbe andare a 1.1




SARA' TUTTO VERO SOPRATTUTTO LA SECONDA SPIEGAZIONE che è molto più esauriente?

consigli sempre ben accetti (non createmi confusione, scrivete solo se ne sapete e non se siete dei cacciavitari come me)

73 de MIRKO
Stazione in furgone: President JFK + Sadelta ec880 + Bias Comb12 + Avanti Moonraker.
Stazione su fuoristrada: Tristar 120 + Magnum TE500 + Avanti Moonraker.
In casa: collezionista (accatastatore e distruttore) di radio e microfoni.


Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16399
  • Applausi 418
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: ROS prima del Lineare...
« Risposta #1 il: 23 Novembre 2008, 00:44:22 »
73 a tutti prima di tutto è da provare il cb,cambia e metti uno sicuramente originale e mai smanettato... se il ros è dovuto veramente al lineare servono strumenti per vedere effettivamente se produce spurie ,se è sovrapilotato e se c'è qualche autooscillazione...  fare modifiche di quel tipo alla cieca non è un buon consiglio...  e altra prova fattibile è usare un carico fittizio o un'antenna esterna per capire se è un rientro rf che sballa la lettura e ti fai problemi ma sia la radio che il lineare non hanno difetti...

Offline 1VP001

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 705
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
  • IL PEGGIORE
    • Mostra profilo
Re: ROS prima del Lineare...
« Risposta #2 il: 24 Novembre 2008, 04:14:41 »
grazie x le dritte. il CB fin'ora non ha mai dato segni di pazzia, il rosmetro è sempre andato bene anche provato in concomitanza con strumenti esterni, quindi teoricamente la radio non ha problemi.
Gli unici smanettamenti della radio sono stati la resistenza sull'alc e il filtro stretto di Lou Franklin. niente di più.

Appena ho tempo provo a collegare il lineare ad un carico fittizio e guardo cosa succede. A livello teorico il lineare NON è sovralimentato, anche perchè essendo della serie HD (high drive) dovrebbe tenere fino a 100 watt in ingresso quando io col lincoln ce ne sparo 3 o 4 di deadkey che arriveranno si e no a 7 modulati. Il sistema di antenna è stato tarato alla perfezione e l'avanti è a centrotetto perfetto con foro, massa e tutto in ordine. restando alla teoria siamo nella situazione veicolare migliore possibile.
D'altro canto il lineare pompa di brutto e ciuccia con tranquillità oltre 30 ampere ma il miglior riscontro è che dove c'è gente che mi arriva a s0, io sono sempre oltre s5 e mi dicono che la modulazione è cristallina e potente.

Insomma se non ci fosse il rosmetro del lincoln a darmi un brutto 3, si potrebbe dire che "a occhio" funziona tutto al meglio... quasi quasi sarei curioso di mettere in serie al lincoln un filtro PB per vedere se rientravano armoniche o robaccia simile...

posterò i risultati dei tests con carico fittizio.

grazie, 73' de MIRKO
Stazione in furgone: President JFK + Sadelta ec880 + Bias Comb12 + Avanti Moonraker.
Stazione su fuoristrada: Tristar 120 + Magnum TE500 + Avanti Moonraker.
In casa: collezionista (accatastatore e distruttore) di radio e microfoni.


Offline yeti

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 868
  • Applausi 43
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: ROS prima del Lineare...
« Risposta #3 il: 24 Novembre 2008, 09:42:45 »
Prova a mettere un rosmetro affidabile fra radio e lineare. Il Lincoln non ha un vero rosmetro e, in determinate condizioni , sballa. Verifica la massa di lineare e radio.

Ciao!

Offline denis751

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 925
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
  • Mikhail Timofeevich Kalashnikov
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: ROS prima del Lineare...
« Risposta #4 il: 24 Novembre 2008, 10:49:41 »
Prova a verificare le masse dei cavi di connessione pl 259.
Prova a verificase il rosmetro del lincoln collegandoci all'uscita un carico fittizzio.
Se hai lo schema del lineare prova a vedere se nello stadio di ingresso c'è un pi greco da tarare per accordarlo in ingresso.
I cimiteri sono pieni di quelli che portano la pistola senza colpo in canna....


Offline 1VP001

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 705
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
  • IL PEGGIORE
    • Mostra profilo
Re: ROS prima del Lineare...
« Risposta #5 il: 24 Novembre 2008, 16:42:56 »
RISOLTO IL PROBLEMA

RADIO--FILTRO PB--LINEARE--ANTENNA

in pratica i consigli dell'americano erano giusti, era una questione di sballo del rosmetro a causa delle emissioni-spazzatura che rientravano nella radio.
Adesso la lettura è un eccellente 1.1 esattamente uguale con o senza lineare.

Poi:

RADIO--FILTRO PB--LINEARE--STRUMENTO--ANTENNA

Leggendo la potenza dal linare all'antenna con il mio strumento DOSY già dotato di filtro PB interno, alimentando il sistema con 3 watt di portante che diventano circa 7 di picco, in alta potenza mi legge 80 watt di portante che arrivano a poco meno di 200 modulati. Con uno strmento non dotato di filtro PB, la lettura dei watt era di circa 350 modulati!
Avevano ragione sti maledetti amerricani   :grin: quando mi hanno parlato di "ros fantasma", di potenza reale e di potenza apparente! soccia come sono avanti sti ammericani!!!


A questo punto ho tolto lo strumento tanto il ros in antenna tende all'unitario, mentre la radio finalmente legge qualcosa di più preciso. Mi domando se valga la pena fare la famosa modifica dei condensatori all'interno dell'amplificatore oppure se, per pigrizia, mi è sufficiente lasciare tutto così, col filtrino passa basso fra radio e lineare.

Per la cronaca, il filtro in questione è un ultra-economico INTEK preso tempo fa su egay da uno che rottamava la stazione, con l'offerta minima....


73' de MIRKO (molto contento)
Stazione in furgone: President JFK + Sadelta ec880 + Bias Comb12 + Avanti Moonraker.
Stazione su fuoristrada: Tristar 120 + Magnum TE500 + Avanti Moonraker.
In casa: collezionista (accatastatore e distruttore) di radio e microfoni.

Offline arizona

  • 1RGK104
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2554
  • Applausi 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: ROS prima del Lineare...
« Risposta #6 il: 24 Novembre 2008, 17:52:49 »
ma il filtro passa basso non influenza il funzionamento del lineare.

se poi è di quelli economici meglio lasciare stare.

il lineare amplifica quello che riceve e se hai tante armoniche amplifica anche quelle ma non influenzano il suo funzionamento....

73!!


Offline 1VP001

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 705
  • Applausi 5
  • Sesso: Maschio
  • IL PEGGIORE
    • Mostra profilo
Re: ROS prima del Lineare...
« Risposta #7 il: 24 Novembre 2008, 18:08:43 »
infatti il lineare va come sempre, lo testimoniano i rapporti ricevuti e il consumo sempre uguale. ciò che cambia è la lettura in strumenti in cui la frequenza-spazzatura è in grado di creare dei problemi.

i test pratici lo dimostrano.  :birra: dai che va bene così!
Stazione in furgone: President JFK + Sadelta ec880 + Bias Comb12 + Avanti Moonraker.
Stazione su fuoristrada: Tristar 120 + Magnum TE500 + Avanti Moonraker.
In casa: collezionista (accatastatore e distruttore) di radio e microfoni.