Autore Topic: SSB --> LSB / USB Differenze  (Letto 15397 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline napoleone74

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 198
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • http://www.youtube.com/videoslurp
SSB --> LSB / USB Differenze
« il: 29 Settembre 2008, 21:54:44 »
Salve amici, ho un quesito che non sono riuscito a chiarire:

Continuo a vedere apparati CB (10m e 11m) vove si può selezionare il tipo di modulazioe; si può variare da SSB a LSB e USB

Fino ad oggi ero convinto che SSB (Single Side Band) fosse suddivisa in  USB (Upper Side Band) e LSB (Lower Side Band) dove per upper si intendeva sopra i 14 Mhz e lower sotto i 14Mhz.


...e SSB da sola a cosa serve?


Chi mi può chiarire come funziona esattamente?

Saluti

Napoleone74
« Ultima modifica: 21 Agosto 2016, 19:58:50 da Marcello IW9HLI »


Offline Emergency118

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3745
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in QRT "73 a tutti SK...
    • Mostra profilo
Re: SBB --> LSB / USB Differenze
« Risposta #1 il: 29 Settembre 2008, 21:59:19 »
Allora, ricapitoliamo e chiariamo semplicemente...
Per SSB si intendono le bande laterali....Cosa vuol dire???
Un segnale, per essere trasmesso, ha bisogno di una PORTANTE che divide in 2 il segnale...la parte che stà a sinistra (sotto) e la parte che stà a destra (sopra)...E questa è la trasmissione in am, cioè abbiamo un segnale complesso, formato da una banda laterale inferiore, una portante e una banda laterale superiore.
Il segnale però può essere inviato ugualmente, eliminando la portante e sfruttando quello che c'è a destra o a sinistra, ovvero le ssb...
Non essendoci la portante, il segnale viene inviato solo sotto forma di modulazione pura, quindi almeno teoricamente è doppiamente più efficace, avendo eliminato la portante.
La banda laterale inferiore, LSB, per convenzione è adoperata sotto i 10mhz, la banda laterale superiore è adoperata sopra i 10 mhz....
Ma nessuno ti impedisce di andare in LSB sulla 27....Solo che è molto meno usata!
Spero di essere stato un pochno più chiaro....
« Ultima modifica: 29 Settembre 2008, 22:08:43 da Emergency118 »

Offline napoleone74

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 198
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • http://www.youtube.com/videoslurp
Re: SBB --> LSB / USB Differenze
« Risposta #2 il: 29 Settembre 2008, 22:05:51 »
Per il momento l'unica cosa di cui sono sicuro è:

La modulazione SSB significa che viene soppressa la portante e risulta che la potenza di trasmissione è maggiore della modulazione in AM e dove la larghezza di banda è di 2.7 Khz
A differenza la modulazione AM è una modulazione di ampiezza ovvero che varia l’ampiezza in funzione della modulante e la larghezza di banda è di  6 KHz.


Saluti

Napoleone


Offline acquario58

  • 1rgk043
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10927
  • Applausi 371
  • Sesso: Maschio
  • TORINO-ITALY QTH locator : JN35TA94SV
    • Mostra profilo
  • Nominativo: sempre i miei
Re: SBB --> LSB / USB Differenze
« Risposta #3 il: 29 Settembre 2008, 22:10:33 »
AM
Significa Amplitude Modulation, cioè modulazione di ampiezza ed è il modo più semplice per trasmettere la voce via radio. I radioamatori non la usano più ormai da qualche decennio, avendola sostituita con la SSB o con la FM (vedi seguito).

SSB
La sigla sta per Single Side Band e consiste nel trasmettere solo una delle due bande laterali risultanti dalla modulazione AM. I vantaggi rispetto a quest'ultima sono dati dal dimezzamento della banda passante, assenza di emissione quando non si parla, potenza quadrupla a parità di componenti e migliore sensibilità in ricezione. E' il modo preferito dai radioamatori per trasmettere la voce a grande distanza. Visto che le bande laterali sono due, a seconda che si trasmetta quella inferiore o superiore si hanno i due modi LSB (lower side band) oppure USB (upper side band). Per motivi storici i radioamatori utilizzano la LSB al di sotto dei 10 MHz e la USB al di sopra di questa soglia.

FM
La sigla sta per Frequency Modulation e significa modulazione di frequenza. E' un modo per trasmettere la voce che supera molti dei limiti della AM. Il segnale è dato da una portante continua, la cui frequenza devia seguendo l'ampiezza della voce. Il vantaggio principale rispetto alla AM è dato dalla ottima immunità ai disturbi, sia naturali che artificiali ed è inoltre possibile amplificare il segnale senza mantenere la linearità dell'ampiezza, dunque con circuiti più semplici ed efficienti. Visto che è basato su un'ampiezza costante, questo metodo non è però adatto alle condizioni di propagazione sulle lunghe distanze, per cui i radioamatori lo usano solo sulle bande di frequenza superiore ai 30 MHz, per comunicazioni in ambito locale.


Offline napoleone74

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 198
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • http://www.youtube.com/videoslurp
Re: SBB --> LSB / USB Differenze
« Risposta #4 il: 29 Settembre 2008, 22:11:12 »
Ciao, si ci siamo incrociati con i post

che non mi risulta tanto chiaro è quando si trasmette in SSB ( non in USb e non in LSB )

Saluti

Napoleone 74


Offline Emergency118

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3745
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in QRT "73 a tutti SK...
    • Mostra profilo
Re: SBB --> LSB / USB Differenze
« Risposta #5 il: 29 Settembre 2008, 22:14:27 »
Trasmettere in SSB non esiste!
O meglio, per ssb si intendono i modi usb e lsb...
Quindi si trasmette o in lsb o in usb.
Si intendono apparecchi con ssb quelli muniti di bande laterali (lsb e usb).
Mi sembra chiaro

Offline napoleone74

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 198
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • http://www.youtube.com/videoslurp
Re: SBB --> LSB / USB Differenze
« Risposta #6 il: 29 Settembre 2008, 22:19:59 »
Esatto è quello che ho sempre pensato anch'io ma mi è sembrato di vedere apparecchi con le tre selezioni SSB/USB/LSB   .....adesso mi vengono i dubbi magari mi sbaglio mah..

La mia difficoltà nel comprendere il tutto era appunto la selezione SSB (probabilmente me la sono sognata)...

73
Napoleone 74


Offline acquario58

  • 1rgk043
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10927
  • Applausi 371
  • Sesso: Maschio
  • TORINO-ITALY QTH locator : JN35TA94SV
    • Mostra profilo
  • Nominativo: sempre i miei
Re: SBB --> LSB / USB Differenze
« Risposta #7 il: 29 Settembre 2008, 22:41:43 »
 la forma d'onda in AM con le usb e lsb


Offline napoleone74

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 198
  • Applausi 1
    • Mostra profilo
    • http://www.youtube.com/videoslurp
Re: SBB --> LSB / USB Differenze
« Risposta #8 il: 29 Settembre 2008, 22:47:41 »
Ciao acquario grazie 1000

mi sa che mi sono proprio sbagliato quando ho visto delle radio con SSB / LSB e USB


73

napoleone 74


1PNP548

  • Visitatore
Re: SBB --> LSB / USB Differenze
« Risposta #9 il: 30 Settembre 2008, 09:52:55 »
ciao napoleone, mi sembra che il concetto ssb ti sia chiaro, il tuo dubbio è quello di aver visto delle radio dove c'è la possibilità di selezionare ssb, lsb, usb!  8O
la cosa francamente è strana se non a dir poco impossibile, comunque se riesci a trovare delle immagini di queste radio postale che così le vediamo.

a memoria mia il selettore in genere ti permette di commutare am, fm, usb, lsb e cw, in apparati più completi hai la possibilità di commutare magari dei modi digitali in più ai tradizionali modi di emissione.
73

aquilabianca

  • Visitatore
Re: SBB --> LSB / USB Differenze
« Risposta #10 il: 30 Settembre 2008, 10:10:05 »
Per il momento l'unica cosa di cui sono sicuro è:

La modulazione SSB significa che viene soppressa la portante e risulta che la potenza di trasmissione è maggiore della modulazione in AM e dove la larghezza di banda è di 2.7 Khz
A differenza la modulazione AM è una modulazione di ampiezza ovvero che varia l’ampiezza in funzione della modulante e la larghezza di banda è di  6 KHz.


Saluti

Napoleone

Vecchissime radio avevano due selettori, uno cw-ssb e un altro lsb-usb e può trarre in inganno, la ssb "raccoglie" usb ed lsb, per la larghezza di banda non è esatto, si può trasmettere sia in usb che in lsb con larghezze di 6khz o anche più.... (9khz) proprio li nasce l'hifissb. Quindi puoi in molti apparati hf selezionare in ssb la larghezza di banda desiderata. con una emissione "larga" fai salotto, con una stretta buchi l'etere in maniera maggiore. Infatti in genere la 2,7khz o anche meno si usa in caso di contest o bassa propagazione. I cb invece emettono abbastanza "stretti" di suo in quanto non regolabili in trasmissione come larghezza di banda come molti vecchi hf.
Ciò non significa una modulazione brutta ma una meno "estesa" di spettro.

Penso sia tutto detto!!!!

Ciao