Autore Topic: Ricevitore da 1Ghz in su.....  (Letto 1913 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline lawoman

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 297
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Ricevitore da 1Ghz in su.....
« il: 25 Settembre 2008, 01:00:22 »
Ciao a tutti,
qualcuno fa ascolto da 1ghz fino ai 3ghz?
Cosa si ascolta oltre a segnali tv e i ponti? Vale la pena prendere uno scanner che arrivi ai 3ghz o il traffico e' raro e saltuario?


Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16398
  • Applausi 418
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Ricevitore da 1Ghz in su.....
« Risposta #1 il: 25 Settembre 2008, 02:15:53 »
73 a tutti le frequenze sono tutte assegnate e utilizzate,dai pochi hz fino a centinaia di ghz,da 1 a 3 ghz diciamo che non c'è nulla di semplice da ascoltare,servono antenne e cavo(importantissimo..) adatti,diciamo che uno scanner che funziona per queste frequenze è quasi una delusione, si possono sentire i radiamatori, la banda dei 23cm o 1240mhz però è poco utilizzata,ma se dalle tue parti la usano di sicuro ritrovi solo radioamatore motivati dall'autocostruzione e quindi interessantissimo spesso vanno in ATV... altro in fonia non c'è ,una volta i ponti di trasferimento erano in chiaro e analogici,ma ora con gsm,gprs e umts non senti che rumori... idem per i 13cm o 2400mhz,si può vedere i ripetitori di segnale tv,se colleghi un ricevitore adatto,con il semplice scanner senti solo l'audio del canale trasmesso,ovvio che deve essere a portata ottica e molto vicino,le potenze sono irrisorie per contenere i disturbi e difficilmente ricevi a 100mt qualcosa di decente, poi ci sono i satelliti,quì è tassativo usare antenne motorizzate e preamplificatori a basso rumore, di sicuro fuori portata per la totalità degli swl,chi si cimenta in questo è radioamatore con la passione per i satelliti radiamatoriali,e sacrifica risorse notevoli per fare attività,come chi monta tralicci e direttive in hf... ci sono pure satelliti meteo,ma per la decodifica serve comprare la possibilità di ricevere  anche da amatore,quindi si fà prima a guardare le immagini in rete a gratis... altro tipo d'ascolto (interessante comunque...) sono i radar a bordo degli aerei,serve un ricevitore panoramico e guardi a schermo la spazzolata mentre l'aereo si avvicina,di fatto sono solo rumori che però vedi scorrere in alcune frequenze,senza contare tutti i segnali generati dalle reti digitali,wifi e telefoniche ma anche telecotrolli,con un'analizzatore di spettro e antenna vedi tanti di quei segnali che non si immagina, è praticamente la stessa situazione con l'fm o la banda televisiva,c'è una notevole congestione di segnali,almeno, se abiti in un centro abbastanza grande,ma anche nelle zone montane si ha una notevole concentrazione di segnali a microonde,dove ci sono ripetitori è sicuro che c'è più di un pannello per le shf,altro possibile ascolto sono le radio da satellite geostazionario,per questo vendono le radio già fatte,qualità digitale e innumerevoli stazioni,come in onde corte,ma qualità e facilità d'ascolto,però secondo me non giustificano il prezzo delle radio,infatti sono diffuse solo tra gli extracomunitari che con queste radio risolvono il problema d'ascolto dei loro programmi nazionali.
questo era il ricevitore adatto http://www.bclnews.it/html/spazio.htm e prossimamente( ma ci sono già da tanto tempo...) dicono che arriveranno pure le autoradio sempre con tecnologia satellitare .
« Ultima modifica: 25 Settembre 2008, 02:19:29 da r5000 »

Offline lawoman

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 297
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re: Ricevitore da 1Ghz in su.....
« Risposta #2 il: 26 Settembre 2008, 00:54:52 »
Uhm, volevo far un regalo ad un amico , l'icom ic r3, ma non ne sono convinto, a prezzo inferiore trovo molti scanner sotto il ghz, piu' idonei forse per chi e' agli inizi .


Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16398
  • Applausi 418
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Ricevitore da 1Ghz in su.....
« Risposta #3 il: 26 Settembre 2008, 01:46:26 »
73 a tutti l'icr3 dal giga in sù è sordo,vedi il segnale di un ripetitore av a metà distanza che con il ricevitore dedicato,questo ovviamente con il suo antennino,se metti una collineare per i 2.4ghz il discorso migliora fino a 100mt... ma per un principiante queste frequenze sono poco interessanti,di solito si fà più facilmente ascolto in vhf e uhf,dove l'icr3 se la cava alla pari degli altri scanner,in vhf bassa (70mhz) soffre parecchio d'intermodulazioni, in compenso riceve bene la tv analogica... lo dico perchè l'ho provato per un pò di tempo e per alcune funzioni è ottimo per altre c'è di meglio...
secondo me comunque non è necessario superare i 470mhz all'inizio,ma anche da "vecchio" swl dico che per ascoltare oltre i 470mhz servono ricevitori dedicati o scanner d'alta gamma,che per questo costano sempre troppo... e cosa più importante cavo e antenna esterna, con il gommino dentro casa non ci fai quasi nulla...

Offline acquario58

  • 1rgk043
  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 10680
  • Applausi 362
  • Sesso: Maschio
  • TORINO-ITALY QTH locator : JN35TA94SV
    • Mostra profilo
  • Nominativo: sempre i miei
Re: Ricevitore da 1Ghz in su.....
« Risposta #4 il: 26 Settembre 2008, 21:50:20 »
condivido la mia opinione, con quanto già scritto da R5000, oltre i 470 mhz non trovi ascolti interessanti, se oltre dai 1240 in poi ma questi sono solo collegamenti in cui puoi ascoltare o nel caso di apparati atti a ricevere anche segnali video alcuni radioamatori che si cimentano nelle trasmissioni ATV, oppure trasmissioni di segnali tv e di broadcasting sparse xil mondo che trasmettono tramite ripetitore satellitare.....ma x questi si richiede una parabola  come antenna ......non saprei se il gioco vale la spesa......a mio parere ripeto  un normalissimo scanner che arriva max 500 mhz basta e avanza...