Autore Topic: Finalmente apparato HF... ma quale?  (Letto 8272 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Ottone

  • Visitatore
Re: Finalmente apparato HF... ma quale?
« Risposta #50 il: 13 Giugno 2008, 09:45:34 »

...cut...

x ora restano in ballo ft-450 e ic-7400 dato che sono quelli che soddisfano i miei criteri... nel nuovo! senno dovrai andare su un 756 prima serie usato ma non me la sento..

ancora grazie.. ora valutero' a presto

Occhio però Daniele che tra il 756 PRO e il PRO II ci sono differenze consistenti anche a livello di DSP oltre che di ricevitore.

Offline maury70

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2012
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
  • N°1
    • Mostra profilo
Re: Finalmente apparato HF... ma quale?
« Risposta #51 il: 13 Giugno 2008, 16:30:53 »
Non ho mai provato questi due modelli di radio , qual'è la differenza che dici , il dsp cosa fà o non fà?
Maury70,1rgk174

Offline Derrick

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 547
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Finalmente apparato HF... ma quale?
« Risposta #52 il: 13 Giugno 2008, 16:49:56 »
73 a tutti,

una comparativa obiettiva basata su dati rilevati strumentalmente:

http://www.sherweng.com/table.html


Questa tabella, che ogni tanto torna alla ribalta, mi è sempre piaciuta moltissimo  :mrgreen:.
Ho anche provato ad utilizzarla per scambiare alla pari il mio IC 706MKIIG che uso in auto con un IC 781 o con un 756 Pro o ancora con un Mark V o un Elecraft K2 che risultano tutti al di sotto .
Purtroppo non ho trovato nessuno disposto a farlo  :'(


Ciao!


Ottone

  • Visitatore
Re: Finalmente apparato HF... ma quale?
« Risposta #53 il: 13 Giugno 2008, 20:07:12 »

Questa tabella, che ogni tanto torna alla ribalta, mi è sempre piaciuta moltissimo  :mrgreen:.
Ho anche provato ad utilizzarla per scambiare alla pari il mio IC 706MKIIG che uso in auto con un IC 781 o con un 756 Pro o ancora con un Mark V o un Elecraft K2 che risultano tutti al di sotto .
Purtroppo non ho trovato nessuno disposto a farlo  :'(


Ciao!


Beh Derrick,
la dinamica di un ricevitore con il filtro più stretto inserito è solo uno dei fattori importanti, può indicarne le qualità, ma di certo non si  può misurare il valore complessivo di un RTX solo da quello.

Puoi sempre far notare loro che il 706 Mk2-G è meno ingombrante, vedi se riesci a convincerli a scambiare le radio.  :grin:

Offline Emergency118

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3745
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in QRT "73 a tutti SK...
    • Mostra profilo
Re: Finalmente apparato HF... ma quale?
« Risposta #54 il: 13 Giugno 2008, 21:35:14 »
Beh, il 1000 che ho io ha il roofing filter....Comunque io ho avuto per qualche tempo un 756 proIII e devo dirla tutta....secondo mè il ricevitore non è chissà che cosa, anzi....fianco a fianco mi sembrava con matematica certezza che in alcuni frangenti andasse persino meglio il 7400.....Io lo paragonerei di più al 7000 (che ho tenuto un anno intero....), ma comunque credetemi, col 1000 c'è una voragine in favore di quest' ultimo....Anche perchè se non fosse stato così il 756 pro III sarebbe ancora sul banco assieme al 7400 e al 7000 (bacchettati tutti, per fortuna senza perderci troppo...) :up:

Ah, cosa importante, se prendete un 1000 da 100W (tipo l' MP o il Field), alimentatelo esternamente ed eliminate l' alimentatore interno in quanto il suo switching è una pena infinita e ne risente tantissimo il ricevitore, con fischi e cinguettii quà e là e l'indicatore che non scende mai sotto S1....
I prezzi corretti per un MP sono di circa1400 € normale (senza filtri e roofing), un mark 5 và sui 1600, come il Field.....
« Ultima modifica: 13 Giugno 2008, 21:36:50 da Emergency118 »


Offline Derrick

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 547
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Finalmente apparato HF... ma quale?
« Risposta #55 il: 13 Giugno 2008, 22:10:18 »
Caro Ottone,
il mio intervento era tutto in HI  :mrgreen:.  E? che quando mi trovo di fronte a tabelle del genere (e ce ne sono diverse in giro), mi sembra sempre di tornare alle elezioni di tanti anni fa quando immancabilmente tutti i partiti vincevano, confrontando i risultati con quello che gli conveniva in quel momento, magari con le condominiali del '71  :mrgreen:.

Come dici giustamente una radio è fatta di tante cose molte delle quali non misurabili strumentalmente. Per esempio quando troveranno un modo per misurare strumentalmente l'intellegibilità umana di un segnale in fonia in mezzo al QRM (non un semplice rapporto S/N) comincerò a leggere con maggior interesse qualche classifica  :up:

E pensare che la mia specializzazione universitaria è proprio  elettronica civile e strumentazione.... ( o forse sarà proprio per quello?)


Ciao!

Ottone

  • Visitatore
Re: Finalmente apparato HF... ma quale?
« Risposta #56 il: 13 Giugno 2008, 23:31:45 »
Beh, il 1000 che ho io ha il roofing filter....Comunque io ho avuto per qualche tempo un 756 proIII e devo dirla tutta....secondo mè il ricevitore non è chissà che cosa, anzi....fianco a fianco mi sembrava con matematica certezza che in alcuni frangenti andasse persino meglio il 7400.....Io lo paragonerei di più al 7000 (che ho tenuto un anno intero....), ma comunque credetemi, col 1000 c'è una voragine in favore di quest' ultimo....Anche perchè se non fosse stato così il 756 pro III sarebbe ancora sul banco assieme al 7400 e al 7000 (bacchettati tutti, per fortuna senza perderci troppo...) :up:

Ah, cosa importante, se prendete un 1000 da 100W (tipo l' MP o il Field), alimentatelo esternamente ed eliminate l' alimentatore interno in quanto il suo switching è una pena infinita e ne risente tantissimo il ricevitore, con fischi e cinguettii quà e là e l'indicatore che non scende mai sotto S1....
I prezzi corretti per un MP sono di circa1400 € normale (senza filtri e roofing), un mark 5 và sui 1600, come il Field.....

Anche quì nei QSO a Roma c'è una guerra infinita tra i sostenitori del PRO III e quelli di Yaesu, ma attualmente parlano tutti dell' FT-2000.
Che tuttavia sembra (dico sembra) non sia all'altezza del Mark V, nel senso che per quanto ne ho sentito parlare io, i possessori dicono spesso che il Mark V sia superiore all' FT-2000.

Sono anche dell'idea che il Mark V sia ben messo, meglio di molti altri ricevitori indipendentemente dall'esito del test che ho linkato; poi Filippo, in sincerità non so quale tra queste radio sia la migliore, nè ho avuto modo di provarle.  ;)
Non posso che attenermi a quello che dici, non avendo modo di dire la mia a riguardo.


Caro Ottone,
il mio intervento era tutto in HI  :mrgreen:.  E? che quando mi trovo di fronte a tabelle del genere (e ce ne sono diverse in giro), mi sembra sempre di tornare alle elezioni di tanti anni fa quando immancabilmente tutti i partiti vincevano, confrontando i risultati con quello che gli conveniva in quel momento, magari con le condominiali del '71  :mrgreen:.

Come dici giustamente una radio è fatta di tante cose molte delle quali non misurabili strumentalmente. Per esempio quando troveranno un modo per misurare strumentalmente l'intellegibilità umana di un segnale in fonia in mezzo al QRM (non un semplice rapporto S/N) comincerò a leggere con maggior interesse qualche classifica  :up:

E pensare che la mia specializzazione universitaria è proprio  elettronica civile e strumentazione.... ( o forse sarà proprio per quello?)


Ciao!


Ciao Derrick,
no problem at all! :-)
Ho replicato alla battuta con lo sfottò.  :mrgreen:

Credo tu sappia, specie se ascolti in 27, che quì dalle nostre parti uccidono la gente per molto meno che parlare male dell' FT-2000, lungi da me voler screditare in qualche maniera yaesu, poichè alla resa dei conti possiedo solo vecchi scassoni e per giunta di entrambe le marche (Icom e Yaesu). E po ci tengo a campare ancora.  :mrgreen:
 
Per quanto riguarda le tabelle, condivido in parte quello che dici, ma un punto di partenza nei raffronti ci dovrà pur essere (per opinabile che sia). Altrimenti perde anche senso fare raffronti se ci si affida per lo più all'impressione dell'operatore.

Chissà che una media pesata tra rilevazioni strumentali e sensazioni/piacevolezza d'ascolto non sia la migliore chiave di confronto tra le radio.

Ciao.


Offline Emergency118

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3745
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in QRT "73 a tutti SK...
    • Mostra profilo
Re: Finalmente apparato HF... ma quale?
« Risposta #57 il: 14 Giugno 2008, 09:33:45 »
In effetti io ho un sistema "sperimentale" per testare i miei apparecchi che è sempre il solito....Un generatore di segnali, e con quello capisco quanto un ricevitore sia sensibile e dinamico.
E poi l' orecchio, che è il miglior strumento attualmente sulla piazza....
E' vero, è soggettivo, però se così non fosse tutti comprerebbero lo stesso apparecchio, no? :mrgreen:

Offline hafrico

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 23268
  • Applausi 251
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Finalmente apparato HF... ma quale?
« Risposta #58 il: 14 Giugno 2008, 09:38:54 »
e piu è grande l'orecchio e meglio è.............. un orecchione ci vuole per testare le radio.......   :culo: :culo: :culo: ...........  hahahahahah  sono un disgraziatone....


Offline maury70

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2012
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
  • N°1
    • Mostra profilo
Re: Finalmente apparato HF... ma quale?
« Risposta #59 il: 14 Giugno 2008, 17:58:46 »
Attenzione Hafrico che qualcuno potrebbe fraintendere (ORECCHIONE)....
Maury70,1rgk174

aquilabianca

  • Visitatore
Re: Finalmente apparato HF... ma quale?
« Risposta #60 il: 26 Giugno 2008, 12:08:28 »
Scusate ma riapro questo topic, avevo espresso la mia opinione a UW21 via msn ma mi pare doveroso postarla anche qui.
Abbiamo in questa sfilza di apparati a mio avviso dimenticato due meravigliosi rtx hf ovvero il kenwood ts-870s+at e il sempre valido ft920 (con tutti i filtri).
Dico ciò perché grazie alla fortuna di avere qualche radio in shack ed inoltre di avere amici che come me "aggiungono" pezzi alle loro stazioni ho spesso modo di provare sul campo in comparazione diretta alcune tipologie di radio.
Cito l ft920 perché per varie prove fatte, Marcello penso sendone possessore potra confermare, si tratta di una radio estremamente efficace specie se con istallati tutti i filtri, originali o inrad che siano. Siamo sulla fascia prezzo citata, certo si va sul usato però reperirne in perfetto stato a quelle cifre è semplice.
Per il discorso ts870 ho un caro amico che lo annovera nel suo shack in compagnia di apparati come il 756proIII ed altri. Sperimentando su svariate frequenze dello spettro hf a comparazione diretta (quindi uguali condizioni solo un commutatore) l 870 in rx si è dimostrato non solo ai medesimi livelli del proIII ma in certe occasioni più "gradevole" all'orecchio. Certo, il proIII è un apparato di ultima generazione ed offre qualche piccolo vantaggio però l 870, radio dimenticata da molti per la "complessità" dei suoi settaggi (all'epoca... ora dopo usare un ts2000 l 870 pare un 140...) e perché molti non sapevano alcuni menu e sottomenu che permettono di sfruttarlo al pieno.
In tx inoltre mi permetto di ricordare che in moltissime recenzioni l 870, come il 950sdx e pochi altri (l ft1000mp in tutte le sue versioni ad esempio) viene apostrofato come uno dei migliori stadi di bassa frequenza al mondo in trasmissione, nota è infatti la sua ricercatezza nel ambito di coloro che si spingono ad alti livelli nel hi-fi ssb (caso di quest'amico che lo scelse per questo) con apparati "mid high level".
A lui superiore per quest'uso si cita l ft1000 e il 950 e devo dire che per prove fatte la differenza è molto sottile ed a volte inavvertibile.
Ricordiamoci inoltre che accorda anche le ringhiere, che ha i canonici 100w di emissione e che sicuramente è superiore a moltissime radio di ultima generazione, almeno per le prove da noi effettuate. Il prezzo ci siamo... che dire
Scusate questa dilungazione ma ci tenevo ad offrire uno specchio più completo.