Autore Topic: un consiglio (radio per soccorso)  (Letto 2346 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Topo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 33
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
un consiglio (radio per soccorso)
« il: 04 Settembre 2008, 00:17:14 »
Siamo un gruppo di soccorritori (search and rescue) cinofili.
Abbiamo la necessità di acquistare delle radio che trasmettano e ricevano bene nei boschi e tra le colline.
cosa consigliate?
1) G7 modificate a 3 watt
2) Intek MT 5050 da 4 watt (versione export o modificate)
3) Apparati CB da 5 watt
4) Radio 43 MHz
5) VHF da 5 watt......però illegali vero?

le antenne come dovranno essere?

Grazie

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 15947
  • Applausi 389
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: un consiglio (radio per soccorso)
« Risposta #1 il: 04 Settembre 2008, 00:26:37 »
Siamo un gruppo di soccorritori (search and rescue) cinofili.
Abbiamo la necessità di acquistare delle radio che trasmettano e ricevano bene nei boschi e tra le colline.
cosa consigliate?
1) G7 modificate a 3 watt
2) Intek MT 5050 da 4 watt (versione export o modificate)
3) Apparati CB da 5 watt
4) Radio 43 MHz
5) VHF da 5 watt......però illegali vero?

le antenne come dovranno essere?

Grazie
73 a tutti a che distanza devono stare tra loro e la base?se o meno in portata ottica cambia tutto,che antenne si può  usare alla base? cioè la base è un veicolo oppure è un portatile?

Offline Alinghi

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1227
  • Applausi 43
    • Mostra profilo
Re: un consiglio (radio per soccorso)
« Risposta #2 il: 04 Settembre 2008, 01:01:30 »
anche le g7 modificate 3w e le MT 5050 4w   sono illegali,  sulle frequenze pmr si può usare max 0.5w  e sulle frequenze lpd max 10mW,  quindi se volete rimanere nella legalità  dovete per forza buttarvi sulla cb o sui 43 Mhz.

Non sò se la legge è ancora questa, ma i 43 mhz sono  per uso professionale  e l'autorizazzione può essere richiesta solo da chi detiene una partita iva.

Quindi per essere  legali al 100% rimane solo la cb,  almeno che come associazione di soccorso non riusciate ad ottenere qualche permesso speciale per utilizzare la vhf. 


Offline Emergency118

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3745
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in QRT "73 a tutti SK...
    • Mostra profilo
Re: un consiglio (radio per soccorso)
« Risposta #3 il: 04 Settembre 2008, 01:04:38 »
Siamo un gruppo di soccorritori (search and rescue) cinofili.
Abbiamo la necessità di acquistare delle radio che trasmettano e ricevano bene nei boschi e tra le colline.
cosa consigliate?
1) G7 modificate a 3 watt
2) Intek MT 5050 da 4 watt (versione export o modificate)
3) Apparati CB da 5 watt
4) Radio 43 MHz
5) VHF da 5 watt......però illegali vero?

le antenne come dovranno essere?

Grazie
...mi verrebbe da dirti "radio a 43Mhz", che si adattano un pò a tutto, portata ottica o meno....Le antenne devono essere il più performanti possibile, come sempre...e il più lunghe possibile in relazione alla frequenza!
In auto potete usare delle veicolari sul tetto, fisse o con base magnetica, abbinate anch' esse ad apparecchi veicolari (25W od oltre coi lineari dedicati).
In portatile, esistono delle belle antenne lunghe ma non troppo che vanno benone....
Per quanto riguarda le frequenze più alte della VHF, se le volete usare dovete fare richiesta di assegnazione di frequenza civile come associazione al Ministero.
Per le associazioni non a fini di lucro (volontariato) il canone è gratuito (almeno una volta lo era!).

aquilabianca

  • Visitatore
Re: un consiglio (radio per soccorso)
« Risposta #4 il: 04 Settembre 2008, 14:19:36 »
infatti, i cb non mi paiono adeguati, 43mhz, oppure una serie di uhf civili!!!


1PNP548

  • Visitatore
Re: un consiglio (radio per soccorso)
« Risposta #5 il: 04 Settembre 2008, 14:52:35 »
per esperienza personale in un gruppo molto simile, io consiglierei delle radio pmr di tipo semiprofessionale, per intenderci senza troppi tasti e funzioni, esempio le intek 5050 o le G7 le trovo già complesse; mi spiego meglio:
all'interno di questi gruppi, per lo più volontari ci sono persone di tutte le età e di diverse esperienze scolastiche, per cui più la radio è semplice (power e cambio canali) più il collegamento tra le varie unità funziona.
dico questo perchè mi è capitato personalmente di farmi km in montagna per andare a ripristinare le radio incautamente manomesse da volontari un po'....superficiali!
ormai in commercio ce ne sono tante e magari anche con delle basi di ricarica multiple da tenere in sede sul tavolo.
73

Offline uw21

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 403
  • Applausi 14
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • FreeRadioNetwork Italia
Re: un consiglio (radio per soccorso)
« Risposta #6 il: 04 Settembre 2008, 15:31:35 »
io direi 43mhz oppure la soluzione migliore credo sia Vhf civile, la vhf in portata ottica è una bomba...

ma le dovete sare tramite Ponte, diretta tra squadre o Squadra-> sala operativa?

saluti
Protezione Civile Nostrum
saluti sparsi a tutti


Offline Topo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 33
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re: un consiglio (radio per soccorso)
« Risposta #7 il: 04 Settembre 2008, 15:33:07 »
grazie.
la base dovrebbe essere veicolare.
una associazione di radioamatori sovente ci fa da supporto (mette i ponti, i trasponder ecc....)
Vediamo sui 43 Mhz.

1PNP548

  • Visitatore
Re: un consiglio (radio per soccorso)
« Risposta #8 il: 04 Settembre 2008, 15:34:53 »
per i 43 mhz guarda catalogo cte e intek, so che fanno delle radio sia portatili che veicolari


Offline lorenzoos

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 88
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: un consiglio (radio per soccorso)
« Risposta #9 il: 04 Settembre 2008, 19:06:20 »
se volete fare le cose fatte bene,chiedete le frequenze civili  in v o u,magari vi serve un ponte,oppure quoto per i 43 mhz,le pratiche sono veloci da fare.

Offline Topo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 33
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re: un consiglio (radio per soccorso)
« Risposta #10 il: 04 Settembre 2008, 21:53:58 »
dal ministero mi hanno detto che l'assegnazione di una nostra frequenza è costosissima e ci abdrebberoa almeno 6 mesi, quindi abbiamo lasciato perdere quella opzione.
ma alcuni mi dicono che per le associazioni di volontariato sono gratis e veloci.
potete darmi qualche nome da contattare? ma uno esperto del ministero.
nell'ultima emergenza il prefetto ci ha autorizzato ad usare VHF perchè senza radio un po' potento saremmo stati mal messi...era un emergenza grossa però.


Offline aquiladellanotte

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3358
  • Applausi 136
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: un consiglio (radio per soccorso)
« Risposta #11 il: 02 Ottobre 2008, 20:42:59 »
ciao. allora la 43mhz( se cerchi su google) dice che si può utilizzare solo per particolari esercizi.
cmq al ministero per il rilascio non dovrebbe metterci molto. Fate sollecitazione magari passando per la richiesta della prefettura
aquila della notte 1adn089
IZ0PQE

Offline Topo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 33
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re: un consiglio (radio per soccorso)
« Risposta #12 il: 03 Ottobre 2008, 23:10:45 »
abbiamo deciso di usare le G7 prm con ben 3 watt.
Poi in ogni emergenz a abbiamo l'appoggio di un associazione ARI che viene e ci mette ponti e trasponder.
cos' abbiamo risolto il problema.

Ciao


Offline hafrico

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 23268
  • Applausi 251
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: un consiglio (radio per soccorso)
« Risposta #13 il: 03 Ottobre 2008, 23:15:17 »
abbiamo deciso di usare le G7 prm con ben 3 watt.
Poi in ogni emergenz a abbiamo l'appoggio di un associazione ARI che viene e ci mette ponti e trasponder.
cos' abbiamo risolto il problema.

Ciao

........... OK........ TRE  BIEN.......  :up: :up: :up:

Offline nau

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1390
  • Applausi 1
  • Sesso: Maschio
  • -IZ8PGB- sulla 27 ch.3, op.Oreste..in USB 27.615
    • Mostra profilo
Re: un consiglio (radio per soccorso)
« Risposta #14 il: 03 Ottobre 2008, 23:18:55 »
73 a tutti... soluzione semplice e veloce...ciaooo
.....il mondo non verrà distrutto da una bomba atomica, come dicono i giornali, ma da una risata, da un eccesso di banalità che trasformerà la realtà in una barzelletta di pessimo gusto......


Offline TITANO

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 9684
  • Applausi 115
  • Sesso: Maschio
  • Nominativo - TITANO - 1Rgk326 ( Cb - Swl )
    • Mostra profilo
Re: un consiglio (radio per soccorso)
« Risposta #15 il: 03 Ottobre 2008, 23:26:37 »
Concordo,,,buona scelta la g7....Ciao
Antonio...Titano...1RGK326....Citta'  Prov. Napoli....!