Autore Topic: Antenna Ribakov in Campeggio, ma non va come vorrei...  (Letto 501 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline IU5APK

  • Orecchio di gomma
  • *
  • Post: 1
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • IU5APK
    • E-mail
  • Nominativo: IU5APK
Antenna Ribakov in Campeggio, ma non va come vorrei...
« il: 01 Agosto 2018, 10:22:50 »
Buongiorno a tutti.
Questa estate mi è venuto in mente di costruirmi un’antenna da potermi portare in campeggio per fare un’po di attività HF.
La famosa Ribakov nonché canna da pesca mi sembrava la soluzione migliore.
Ma non va come vorrei !
Ros piuttosto elevato un’po da per tutto, tranne  in 25 Mhz dove ho 1:1.
Ovviamente ho un accordatore ma credo si possa fare meglio anche senza...
Ho collegato alla base un 4:1 un-un e un filo di massa che va al telaio della copertura che dovrebbe fare da piano di massa.
L’elemento irradiante è lungo 7,50 metri, mentre tutt’a la lunghezza della canna da pesca è 10 metri.
Posso migliorare qualcosa?
Grazie.
Massimo.


inviato iPhone using rogerKapp mobile

Offline 5bwaz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 51
  • Applausi 10
    • Mostra profilo
Re:Antenna Ribakov in Campeggio, ma non va come vorrei...
« Risposta #1 il: 01 Agosto 2018, 16:47:39 »
Di antenne aperiodiche ne ho provate diverse (disparate lunghezze, radiali/no radiali, nucleo con t200/ft43/bacchette di ferrite) da quel dì, quando è iniziata la favola di queste antenne presentate inizialmente come arma totale.
In realtà è vero che fanno tutto (sono aperiodiche e mettendo un accordatore...) ma sono un cesso una più dell'altra. Una perdita di tempo.
Ho letto/sentito con queste di favolosi dx in qrp con VK, passaggi in pile-up anche sopra K3LR o KC1XX o simili (con 50w in fonia, ovvio) e vk0ir che chiedeva pietà alla forte stazione italiana  ma da quel che è stata la mia esperienza, hanno la resa di un ferro da calza. Qualcuno dirà che sono stato sfortunato e che non ho manico (chissà perché però ON4UN non le usa); preferisco lasciare ognuno con la sua convinzione.
Più che un tentativo di miglioramento, mi permetterei di consigliarti l'uso della canna come sostegno e l'adozione di uno/due dipoli multibanda a coccodrillo (vero, c'è la pippa del cambio banda manuale); 2/4 fili che poco si fanno vedere ma rendono decisamente meglio ed il costo è irrisorio, come il ripiegamento in valigia. Sul SOTABEAMS hanno qualcosa di carino, se non vuoi prendere in mano il saldatore.
Diversamente (peggio di loro ma meglio dell'aperiodica) una verticale portatile (hai solo la rogna dei radiali sul terreno) tipo AD5X che puoi facilmente costruire (anche qui, pippa del cambio banda manuale), pesa zero, la chiudi in meno di mezzo metro e ci accordi ogni banda che vuoi (fino ai 40, oltre è una presa in giro).
Da ultima, prova la doublet (IZ2UUF ne è maestro); anche qui accordatore obbligatorio ma per lo meno qualcuno ti sente.
Ma questo è solo il mio punto di vista. Buon lavoro!


Offline fabio_bz - IN3FOB

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1638
  • Applausi 165
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • IN3FOB-QRZ.COM PAGE
  • Nominativo: IN3FOB - 1AT619
Re:Antenna Ribakov in Campeggio, ma non va come vorrei...
« Risposta #2 il: 01 Agosto 2018, 17:48:00 »
Ciao, io uso e ho costruito la mia riba con unun 4:1 costruito con 19 spire di cavo doppio quello tipo rossonero su toroide t 200-2,contrappeso solamente un metro di cavo pichettato direttamente nel terreno, radiatore 10 metri di cavo! Ros sotto il 2 in tutte le bande meno che in 20mt dove  esagera un po ma la resa è comunque accettabile. In altura sopra bolzano fatto qso con nord america senza ptoblemi in momenti di propagazione normale e non eccessiva con i 100w della radio. Non fanno miracoli queste antenne ma ti fanno divertire e fare numerosi qso.

inviato CLT-L29 using rogerKapp mobile
« Ultima modifica: 01 Agosto 2018, 19:42:06 da fabio_bz - IN3FOB »
IN3FOB - Fabio
www.qrz.com/db/IN3FOB