Autore Topic: sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf  (Letto 9886 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline rosco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 619
  • Applausi 38
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2HDS
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #175 il: 19 Maggio 2019, 12:42:22 »
Da quello che capisco da qui
http://www.ispettoratocomunicazionisicilia.it/modulistica/moduli01.html
in Sicilia , se ce la hai, devi riconsegnarla alla scadenza e poi fà fede la copia della domanda.
Vediamo cosa risponderà la Lombardia ;-)
73

Still learning, correct me if I'm wrong please.

Offline 165RGK591

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 917
  • Applausi 46
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 165rgk591
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #176 il: 19 Maggio 2019, 12:47:16 »
Azz Carmelo ci van giù pesanti ....ma le leggi son leggi. Mi sembra quindi di capire, a scanzo di equivoci per gli altri colleghi, che l' A.G. è richiesta non basta mostrare la ricevuta di ritorno. Quelli (FF.OO) seguono il manuale operativo mostrato: Hai A.G? Si=ok, No però ho la ricevuta di ritorno ...non mi sembra sia contemplato sul manuale operativo quindi inutile per loro giustamente sei illegale e procedono come da manuale :-P
a me sembra invece che non ci sia spazio per l'interpretazione, l'italiano è per fortuna una lingua completa se usata correttamente.
"circolava alla guida del veicolo indicato che aveva installato a bordo un apparecchio radio elettrico privo della prescritta autorizzazione generale (o con autorizzazione scaduta)"

Il soggetto non ne era privo, ma non lo ha potuta presentare in quanto non la aveva con se.
"privo o con autorizzazione scaduta" vuol dire che non ce l'hai, o che è scaduta, non che non l'hai potuta presentare.
stazione Archimede operatore Paolo in Cagliari.
IS1054SWL

Offline rosco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 619
  • Applausi 38
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2HDS
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #177 il: 19 Maggio 2019, 12:53:54 »
165RGK591 mi ha preceduto ...
Comunque un conto è
 - non essere in possesso dell' A.G.
 - un altro non avere con sè l'A.G.

E non c'è anche una norma che impedisce alle pubbliche amministrazioni di richiedere informazioni che hanno già o che possono ottenere da altre pubbliche amministrazioni ?
73

Still learning, correct me if I'm wrong please.


Online TW 71

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 679
  • Applausi 41
  • Sesso: Maschio
  • 3db 3db 3db
    • Mostra profilo
  • Nominativo: TW71
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #178 il: 19 Maggio 2019, 12:56:43 »
https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10220004152473467&id=1212930456

inviato SM-A600FN using rogerKapp mobile
Ho sentito, credo che il comandante abbia fatto una pessima figura.

inviato Redmi S2 using rogerKapp mobile


Offline -Tuscania-

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2187
  • Applausi 199
  • Sesso: Maschio
  • ID-DMR 2222203
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IW2HLQ
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #179 il: 19 Maggio 2019, 14:59:08 »
83 anni cardiopatico che doveva rientrare dalla moglie affetta da Parkinson "e forse neppure credute stando ai commenti degli agenti" me lo lasci quasi un'ora in balia di che?per cosa...???


...poi leggo apparato letteralmente strappato perchè  non è stata trovata A.G.??? se dimenticava la patente di guida che facevano?

fermo amministrativo del mezzo? ma per favore... [emoji41]

...ho portato per anni una divisa ben superiore a quella...il tutto mi lascia allibito... [emoji35]

Se quello era Mio padre ora ero io il denunciato....fine O.T. [emoji48]

P.S. spero solo che sia un articolo riempipagina del solito giornalaio di turno.

UP(po) il messaggio...se era mio padre gli facevo vedere le streghe volare...!!!

...fan tanto i forti coi deboli poi quando sono in braghe di tela piene di "M" chiamano "NOI" o i cugini della P.S. ma per favore...  [emoji48]


Offline yeti

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 841
  • Applausi 37
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #180 il: 19 Maggio 2019, 15:38:23 »
73 a tutti,
Fermo restando che in caso di violazione poi segue la sanzione non ho capito alcune cose:
il documento postato da PNY fa riferimento all' Art. 102 comma 2, (violazione degli obblighi) per il caso di mancanza della autorizzazione generale (radioamatoriale ).

Lo stesso articolo 102 comma 8 :  L'accertamento delle violazioni e l'applicazione delle sanzioni di cui al presente articolo, spetta al Ministero. In questo particolare caso, i VVUU hanno chiesto al Mise e poi han verbalizzato,la autorizzazione dell'OM era scaduta? (non dovrebbero aver titolo a far altro se non segnalare gli estremi identificativi dell' apparato )

Se si fosse trattato di un CB, come veniva sanzionato? Il CB è in regime di libero uso salvo una dichiarazione (NON autorizzazione: art. 145) e un contributo di 12 euro annui.
Se qualche (ex) dipendente MISE iscritto al forum, magari già nei GTOM potesse spiegare qualcosa in più...

Just my 2 cents

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1817
  • Applausi 253
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #181 il: 19 Maggio 2019, 15:40:31 »
e Mo sbocco Hi ..ma ci facciamo o ci siamo? Anche la Dichiarazione di inizio uso CB è un documento. Sono stato CB ed anche quella era un'A.G. a tutti gli effetti anche se riferita alla 27Mhz.
Insomma il concetto è chiaro che sia cb o altro ci vuole un pezzo di carta sennò ognuno fa come vuole basta che poi non piagnucoli.
IU2 DLC
Operatore Pietro
QTH Locator: JN45NK
DMR-ID: 2222603


Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1923
  • Applausi 130
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #182 il: 19 Maggio 2019, 15:52:29 »
e Mo sbocco Hi ..ma ci facciamo o ci siamo? Anche la Dichiarazione di inizio uso CB è un documento. Sono stato CB ed anche quella era un'A.G. a tutti gli effetti anche se riferita alla 27Mhz.
Insomma il concetto è chiaro che sia cb o altro ci vuole un pezzo di carta sennò ognuno fa come vuole basta che poi non piagnucoli.

non c'è bisogno che sbocchi!!  intanto per la CB è una dichiarazione di inizio attività di cui spedisci una copia in raccomanda AR , giusto per avere un contrassegno che hai spedito "qualcosa" e in macchina ti tieni una copia firmata e il bollettino dei 12 euro pagato.
Per quanto riguarda il "caso"  se ascolti bene il video si capisce bene chi ha commesso lo sbaglio peggiore  solo che non avrà conseguenze .
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade

Offline yeti

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 841
  • Applausi 37
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #183 il: 19 Maggio 2019, 16:18:04 »
73 a tutti,
Ciao Pieschy; il CB non è più soggetto ad autorizzazione generale,è un libero uso sottoposto solo a dichiarazione di inizio attività e al versamento del contributo (non canone) di 12 euro.
La domanda sorge spontanea: se viene sanzionata la mancanza dell'autorizzazione il CB, che non è tenuto ad averla, non viene sanzionato? Oppure viene sanzionato per i mancati versamenti?
Nota: posto che il CB sia omologato e conforme alle specifiche ( non taroccato/espanso )

Just my 2 cents.
« Ultima modifica: 19 Maggio 2019, 16:36:02 da yeti »


Offline IZ1PNY

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1139
  • Applausi 58
  • ARI Milazzo IQ9MY
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #184 il: 19 Maggio 2019, 16:31:22 »
Giusta domanda YETI,  [emoji106] in settimana chiedo ai cugini...nella postale ho conoscenze, anche xchè per il prox anno scolastico ci sarebbe da organizzare altri incontri con le scuole...chiedere è lecito...

La D.I.A. che tu menzioni, se non arriva diniego, scatta il silenzio in placet di cui sopra, è come una forma di autorizzazione, no licenza...bisogna averla dietro con bollettino.

In forma veloce, se non versi, decade la D.I.A. e quindi a catena la forma silenziosa di conferma.
Da come si legge sul sito del MiSE zona 1 Piemonte.

Quindi hanno vincolato pupillarmente la D.I.A. al versamento.
No versamento, sei illegale non hai una D.I.A. valida.

Ragazzi, come il buon YETI fa notare, [emoji106]  parliamo dando per scontato di radio non taroccate, come anche un microfono amplificato pone.

Offline yeti

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 841
  • Applausi 37
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #185 il: 19 Maggio 2019, 17:09:45 »
73 a tutti,
Ciao PNY, in effetti l'art. 102 del cod.comunicazioni sanziona le difformità d' uso o la mancanza delle concessioni di frequenze o autorizzazioni generali.
La logica dell'articolo si riferisce a tutte quelle operazioni via radio per cui si necessita dei titoli di cui sopra, quindi ponti radio , teleallarmi, radiocomandi, reti dati  e quant'altro simile a titolo privato. La cosa che mi lascia stupito è il fatto che si possa procedere da parte di personale non MISE allo smontaggio e al sequestro di un impianto ancorché veicolare e non di un portatile. I commi 7 e 8 parlano di Ministero , non di FFOO generiche, per altro sapevo che in caso di controllo su reti civili deve essere verbalizzato modello marca e matricola dell' apparato e che comunque il controllo di conformità lo esegue il personale MISE se presente proprio per motivi tecnici legati alla utilizzabilità della prova.  Per esempio anni fa alla Fiera di Genova (MARC) giravano in due, un agente di P.S. e un tecnico del MISE che procedevano al controllo della autorizzazione radioamatoriale e alla verifica dei banchi di memoria dei portaili, con pessime sorprese per gli incauti ascoltoni.
A tutt'oggi sostengo che non è assolutamente una buona idea aver memorizzato fq PMR LPD o peggio sugli apparati HAM.

Just my 2 cents.


Offline yeti

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 841
  • Applausi 37
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #186 il: 19 Maggio 2019, 17:43:02 »
73 a tutti,
 chiedo scusa, forse mi son espresso male nel posto precedente: cercherò di rimediare. Poniamo il caso , del tutto teorico, che i VVUU abbiano rilevato l' apparato sintonizzato in ricezione sulle loro frequenze (reato di intercettazione). Rimozione dell'apparato che è molto vecchio e ha le memorie su RAM alimentata da batteria tampone defunta, attive per via della batteria dell' auto. Riaccensione in sede di incidente probatorio con apparato completamente azzerato o che non si accende più. In questo caso cosa succede?

Just my 2 cents.

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1817
  • Applausi 253
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #187 il: 19 Maggio 2019, 19:30:12 »
73 a tutti,
Ciao Pieschy; il CB non è più soggetto ad autorizzazione generale,è un libero uso sottoposto solo a dichiarazione di inizio attività e al versamento del contributo (non canone) di 12 euro.
La domanda sorge spontanea: se viene sanzionata la mancanza dell'autorizzazione il CB, che non è tenuto ad averla, non viene sanzionato? Oppure viene sanzionato per i mancati versamenti?
Nota: posto che il CB sia omologato e conforme alle specifiche ( non taroccato/espanso )

Just my 2 cents.

In merito al CB non volevo fare disinformazione. So che è D.I.A ma anche in quel caso un pezzo di carta prima o poi dovrebbe arrivare. Ai tempi 25 anni in Sicilia mi arrivò, relativamente più recentemente (una decina di anni fa) anche in zona 2 inoltrai D.I.A per i PMR e l'ispettorato mi mando un "foglio". Se poi le regole siano cambiate non saprei. Il discorso è generico. Il vigile che ti ferma ti chiede un pezzo di carta poco gliene frega  se tu hai mandato A/R e son passati 30 giorni (che si parli di cb,pmr,radioamatore) non avendo,come detto prima, un sistema informatica real time se vuole fare il puntiglioso sequestra l'apparato e poi se ne parla in separata sede. Quandi un pezzo di carta una ricevuta di un'atto formale secondo me la si deve avere o pretendere. Poi raga ognuno fa come vuole.

P.S: perchè la testolina ancora mi funziona. Quando presenti la ricevuta di ritorno anche se son passati 30 giorni come fa l'agente a sapere se nel mentre non ti è arrivata a casa una risposta di rifiuto di A.G o D.I.A anche perchè se così fosse nessuno se la porterebbe dietro....rifletteteci a fate come vi pare :-)
IU2 DLC
Operatore Pietro
QTH Locator: JN45NK
DMR-ID: 2222603


Online IK4MDZ-Franco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 261
  • Applausi 28
  • Sesso: Maschio
  • http://web.tiscali.it/fbalestrazzi/
    • Mostra profilo
    • il mio sito
    • E-mail
  • Nominativo: IK4MDZ
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #188 il: 19 Maggio 2019, 19:45:34 »
« Ultima modifica: 20 Maggio 2019, 14:05:12 da IK4MDZ-Franco »
Alias  trodaf_4912

Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1923
  • Applausi 130
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #189 il: 19 Maggio 2019, 20:29:41 »
In merito al CB non volevo fare disinformazione. So che è D.I.A ma anche in quel caso un pezzo di carta prima o poi dovrebbe arrivare. Ai tempi 25 anni in Sicilia mi arrivò, relativamente più recentemente (una decina di anni fa) anche in zona 2 inoltrai D.I.A per i PMR e l'ispettorato mi mando un "foglio". Se poi le regole siano cambiate non saprei. Il discorso è generico. Il vigile che ti ferma ti chiede un pezzo di carta poco gliene frega  se tu hai mandato A/R e son passati 30 giorni (che si parli di cb,pmr,radioamatore) non avendo,come detto prima, un sistema informatica real time se vuole fare il puntiglioso sequestra l'apparato e poi se ne parla in separata sede. Quandi un pezzo di carta una ricevuta di un'atto formale secondo me la si deve avere o pretendere. Poi raga ognuno fa come vuole.

P.S: perchè la testolina ancora mi funziona. Quando presenti la ricevuta di ritorno anche se son passati 30 giorni come fa l'agente a sapere se nel mentre non ti è arrivata a casa una risposta di rifiuto di A.G o D.I.A anche perchè se così fosse nessuno se la porterebbe dietro....rifletteteci a fate come vi pare :-)

pensa che è da 2009 che sono Radiomatore e per essere in regola in uso mobile in quanto avevo installato anche il CB  mandai via raccomandata AR la DIA e da allora sto ancora aspettando una risposta, quindi in macchina tengo una copia della DIA che ho spedito, tutti i bollettini dal 2009 pagati e la ricevuta di ritorno, di più non posso esibire e se decidono di sequestrare l'apparato se lo smontano loro , se ne sono autorizzati (non lo so), perchè non lo installato io ma l'elettrauto.
 
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade


Offline yeti

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 841
  • Applausi 37
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #190 il: 19 Maggio 2019, 20:39:38 »
73 a tutti,
no Pieschy, non metto in dubbio la necessità del foglio di autorizzazione. Ho solo avuto una curiosità relativa ad un caso particolare che potrebbe verificarsi dato lo status particolare del CB "uso libero" ma non troppo...
Nel caso da te prospettato del diniego, una volta espletati i controlli la dichiarazione mendace probabilmente verrà a galla, magari posteriormente.All'atto del controllo vengono registrati gli estremi identificativi del soggetto.. se poi i dati vengano trascritti e verificati in automatico non saprei.

just my 2 cents...

Offline tre-ciclo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3406
  • Applausi 152
  • Sesso: Maschio
  • Radioamatore-cb-swl (TRENTINO)
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #191 il: 19 Maggio 2019, 20:51:08 »
73 a tutti,
 chiedo scusa, forse mi son espresso male nel posto precedente: cercherò di rimediare. Poniamo il caso , del tutto teorico, che i VVUU abbiano rilevato l' apparato sintonizzato in ricezione sulle loro frequenze (reato di intercettazione). Rimozione dell'apparato che è molto vecchio e ha le memorie su RAM alimentata da batteria tampone defunta, attive per via della batteria dell' auto. Riaccensione in sede di incidente probatorio con apparato completamente azzerato o che non si accende più. In questo caso cosa succede?

Just my 2 cents.

L'apparecchio in questione non può ricevere le loro frequenze...(comprensibilmente)dato che trasmettono in digitale.
Pedalate!...Tanto,sarete sempre dietro..


Offline grandemago

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 31
  • Applausi 4
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IZ6RQW
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #192 il: 19 Maggio 2019, 21:46:55 »
In merito alla sanzione del sedicente O.M. gli agenti di P.M. hanno applicato la giusta sanzione e nei dovuti modi, copio in allegato, una pagina che è ESTRATTA DA PRONTUARIO delle Forze dell' Ordine in originale.
Quindi chi rileva sa chi è il competente, se non loro stessi...ed il sequestro è pienamente legittimo.


Penso che questo sia un tombale a interpretazioni varie….personali.

Mi dispiace, ma non sono per nulla d'accordo! Non voglio fare polemiche campate in aria, quindi mi rifaccio all'articolo richiamato nel "Prontuario".
Prima cosa da dire è che un prontuario non è il vangelo, poiché il prontuario non è Legge, bensì è il Decreto Legislativo ad essere Legge...
Viene contestato l'art. 102 comma 2, che recita testualmente:
   
Citazione
2. Chiunque installa od esercisce una rete di comunicazione elettronica ad uso privato, senza aver conseguito l'autorizzazione generale, e' punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da 300,00 a 3.000,00 euro.
Di seguito il link per i non credenti...
http://www.camera.it/parlam/leggi/deleghe/03259dl2.htm

Ora, senza aver conseguito l'autorizzazione generale, significa che non si ha l'autorizzazione perché non la si è conseguita, non perché non l'hai appresso in quel momento. Vedi il caso in cui ti fermano con l'auto e, ahimè, non hai la patente con te. Con te, non che non hai mai conseguito la patente, infatti i due casi sono distinti eccome! Uno è una sbadataggine che ti può costare qualcosina, l'altro è una cosa che può costare molto cara! Io ritengo che al di fuori delle speculazioni da principi del foro, l'italiano sia una lingua abbastanza comprensibile.
Il prontuario afferma che all'art. 102 comma 2 del D.Lgs 259/03 "...senza aver conseguito l'autorizzazione generale" sia la stessa cosa di:"privo della prescritta autorizzazione generale". E questo non mi sta bene, perché non è affatto la stessa cosa, ergo, il manuale dice che privo significa che non hai conseguito la patente, il manuale è scritto male, oserei dire che è sbagliato, ma non mi voglio permettere. Rimane il fatto che semplifica concetti complessi fino a distorcere e travisare l'articolo del Decreto Legislativo... che ripetiamolo, (vedi gerarchia delle fonti) i Decreti Legislativi sono fonti primarie del diritto, i manuali, i prontuari e tutta la cartaccia prodotta da non si sa chi NON LO SONO, E QUESTO E' UN FATTO. Inoltre basta rivedere la foto per farsi due risate, un prontuario che utilizza termini come "DISPOSSIONE" anziché "DISPOSIZIONE" e ancora "ESERCISSE" anzichè "ESERCISCE", ma chi l'ha scritto, Topo Gigio? Oppure un bambino di 10 anni?
Concludendo, per poter elevare una contestazione simile, si deve prima accertare che il fermato non abbia conseguito l'autorizzazione.
« Ultima modifica: 19 Maggio 2019, 22:05:37 da grandemago »

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1817
  • Applausi 253
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #193 il: 20 Maggio 2019, 00:59:03 »
Letto gli ultimi post. Ma scusate andiamo al dunque. Copia Si, copia No, ma dico io che sia cb/pmr/A.G se passati un paio di mesi (quindi il doppio dei 30gg) si scrive all'ispettorato chiedendo copia dell'esito della richiesta effettuata? Insomma è una email mica un viaggio Lourdes. Se poi l'ispettorato dice "non serve" bene vi conservate l'email con la risposta "ufficiale" e fine del discorso...ve la stampate, in caso, e la portate dietro in caso di controlli.
Ripeto è un'atto d'ufficio che deve essere prodotto a prescindere dal silenzio/assenso. Se io ti chiedo una cosa tu mi dai formalmente una risposta. Il silenzio/assenso serve secondo me per sgravare la P.A. da un'invio entra trenta giorni del tutto questo però non significa che non devono inviare mai nulla oppure come detto sopra che lo dicano via mail (il telefono o la capatina non serve a nulla verba volant scripta manent). D.I.A, A.G. sono documenti che devono essere prodotti se poi si scordano a mandarli o non li vogliono mandare allora noi facciamo "toc toc" me la manda per piacere?
Allego anche se non recente quanto da me ricevuto e parlo di PMR quindi anche di CB. Idem vale per la A.G. di O.M guardare per credere a questo punto :-)
P.S: ai tempi (non so ora) per come potete leggere si chiamava Autorizzazione Generale anche se era riferita a 2 PMR Brondi FX10. Se siano cambiate leggi o che le cose vadano da regione a regione non saprei. Ma idiozione non ne ho scritte ...almeno questo...hi :-)
« Ultima modifica: 20 Maggio 2019, 01:02:02 da Pieschy »
IU2 DLC
Operatore Pietro
QTH Locator: JN45NK
DMR-ID: 2222603


Offline IZ1PNY

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1139
  • Applausi 58
  • ARI Milazzo IQ9MY
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #194 il: 20 Maggio 2019, 06:47:00 »
https://www.lavocedeltrentino.it/2019/05/19/il-braccio-rude-della-legge-in-valsugana-aggiornamenti/

Ultimi sviluppi; le incongruenze sono 3, la prima è l'articolista del primo articolo che ha descritto male tutto.
Un FT212 anche senza microfono NON E' una radio da swl.

In seconda istanza, come ho già scritto, invece di applicare la sanzione, potevano convocare l'indomani il soggetto per esibire la licenza...il quale cmq era in torto per non averla dietro…

Errori dalle due parti...ovvero, da una parte la superficialità, dall'altra l'applicazione senza margine del beneficio del dubbio e buona fede.

Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1817
  • Applausi 253
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #195 il: 20 Maggio 2019, 10:10:51 »
https://www.lavocedeltrentino.it/2019/05/19/il-braccio-rude-della-legge-in-valsugana-aggiornamenti/

Ultimi sviluppi; le incongruenze sono 3, la prima è l'articolista del primo articolo che ha descritto male tutto.
Un FT212 anche senza microfono NON E' una radio da swl.

In seconda istanza, come ho già scritto, invece di applicare la sanzione, potevano convocare l'indomani il soggetto per esibire la licenza...il quale cmq era in torto per non averla dietro…

Errori dalle due parti...ovvero, da una parte la superficialità, dall'altra l'applicazione senza margine del beneficio del dubbio e buona fede.

Condivido (sulle basi di quanto letto nei due articoli riportati). Tanti errori ed incoerenze.
Se si vuole fare l'avvocato del diavolo. direi
1) FT212 è un RTX radiomatoriale a tutti gli effetti con o senza microfono collegato. Il solo fatto che può trasmettere,anche se si usa per solo ascolto, richiede A.G. valida
2) Non capisco a carico del collega come fa un radioamatore di vecchia data a non sapere queste regole. Cosa ci vuole, se usi la radio in macchina, che sia ascolto o trasmissione e farti anche una semplice fotocopia non autenticata dell'A.G? La metti insieme ai documenti dell'auto e vai tranquillo o quasi, perchè almeno dimostri buonafede.
3) Il tempo di un controllo da parte FF.OO non lo detta il fermato ma gli agenti. Quindi se stai 50 minuti ti stati calmo. A me all'ultimo controllo, in macchina con donna, senza radio e con tutto in regola mi hanno tenuto più di 30 minuti. Per cosa? Non saprei ma addirittura lato dx accanto alla mia donna c'erà un "piantone" con mitraglietta spianata. Mi son stato tranquillo, mi sono acceso una sigaretta e dopo 30/35 minuti mi hanno lasciato libero scusandosi. Cosa volevano o cercavano se lo sanno solo loro e parliamo di Carabinieri senza offendere la Pol.Locale teoricamente più in gamba. Ergo ci può stare per leggi (quelle che riguardano la radio) che in pochi nelle FF.OO. debbano informarsi, chiamare il comando il quale ha sua volta chiamerà altri etc etc. Non ci si può lamentare dei 50 min senza se e ma quelli stavano facendo (anche se male) il loro lavoro su una materia che non conoscevano quindi necessitavano di acquisire informazioni.

Dall'altro lato il procedimento operativo è stato poco professionale. In assenza di informazioni precise ci sta il sequestro preventivo dell'apparato ma non l'immediata sanzione amministrativa. Devi dare modo di dimostrare al malcapitato che è nella ragione non puoi partire a razzo con 600 euro di multa. Sequestri l'apparato e l'indomani convochi il collega a mostrare tutti i documenti in centrale e se in regola lo ritorni indietro.

Resta di fatto che bisogna essere "avvocati del diavolo" e non parteggiare per l'una o l'altra parte anche se ci si appartiene (io sono OM non delle FF.OO)

La scusa del microfono staccato è ancora più inquietante. Non dubito della buonafede del collega ma con un bibanda analogico e magari espanso (che ne può sapere la Pol.Loc. se espanso o meno non gli è neanche richiesto di saperlo) ma se io fermo uno con una radio che potenzialmente potrebbe ricevere molte frequenze sensibili me la faccio la domanda "ma se questo è in regola perchè stacca il microfono ed ascolta? Cosa ascolta?" probabilmente e paradossalmente se c'era un mic. si poteva giustificare l'attività di OM ma così la cosa insospettisce anche me. Cosa ascolta questo? Booooh? Non ha dietro manco l'a.g...booh per si e per no gli lo sequestrerei l'apparato ma come detto prima indagherei il giorno dopo convocandolo e richiedendo le autorizzazioni necessarie ma concedendo la buona fede non emetterei sul momento alcuna sanzione.

In due parole la Pol.Locale non è stata professionale emettendo ben 600 euro di multa, ma il nostro collega mi sembra sia molto poco OM visto che sembra non conoscere le regole basilari del "gioco" per usare un'eufemismo.

Ovviamente questa riflessione nasce dai 2 articoli del giornale trentino letti.
Se poi le cose siano andate diversamente io non lo so.
Ciao,
Pietro.

                         



Di contro il comportamento della Polizia Locale ha delle lacune e serie.
IU2 DLC
Operatore Pietro
QTH Locator: JN45NK
DMR-ID: 2222603


Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1923
  • Applausi 130
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #196 il: 20 Maggio 2019, 12:18:38 »
Ma perché continuate a mettere in bocca parole che non sono state dette?? Il radioamatore 90 enne non ha dichiarato che lo usava per ricezione ha dichiarato di essere in regola con i documenti ma non gli aveva con sé, hanno fatti solo del casino che bastava semplicemente applicare la multa per manca di documenti e l'indomani presentarsi al comando con gli stessi!!! Pagliacci

inviato PRA-LX1 using rogerKapp mobile

rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade

Online IK4MDZ-Franco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 261
  • Applausi 28
  • Sesso: Maschio
  • http://web.tiscali.it/fbalestrazzi/
    • Mostra profilo
    • il mio sito
    • E-mail
  • Nominativo: IK4MDZ
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #197 il: 20 Maggio 2019, 14:21:44 »
La cosa piu' divertente, se cosi' si puo' dire, e' che uno dei due vigili era considerato "l'esperto" per tali casistiche del locale comando e non solo della pattuglia in quanto, come specificato chiaramente il comandante durante l'intervista, precedentemente era un operatore di mezzi pesanti (leggi camionista") e quindi era avezzo all'uso delle radio ricetrasmittenti (CB) e quindi aveva maturato l'esperienza necessaria per valutare il caso. Se hanno impiegato molto tempo per valutarlo e' perche' probabilmente neanche loro sapevano come comportarsi e si sono affidati al prontuario citato dal comandante mutuandolo con l'esperienza maturata "dall'esperto".
Se questo e' il metodo di misura del livello di competenza in tali casi la cosa mi lascia un po' perplesso. Di sicuro il comandante non ha fatto una bella figura durante l'intervista, almeno secondo me.
73'
 
Alias  trodaf_4912


Offline rosco

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 619
  • Applausi 38
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2HDS
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #198 il: 20 Maggio 2019, 14:27:29 »
A domanda il mise risponde
Citazione
Gentile Sig. *****i,
la richiesta è pervenuta a quest’Ufficio l’autorizzazione è stata rilasciata con numero ****  il **/**/2016, con scadenza 31/12/2025.
il rilascio viene effettuato in silenzio assenso per cui non riceverà alcuna comunicazione da parte nostra.
Se fosse interessato al rilascio dell’Autorizzazione generale, dovrà inviare a integrazione  richiesta di rilascio, allegando al modulo allegato marca da bollo e fototessera.
Cordialità
l'allegato è la dichiarazione di esercizio
Citazione
....
DICHIARA:
DI VOLER INSTALLARE ED ESERCIRE UNA STAZIONE DI RADIOAMATORE: sita in:
.....
IL DICHIARANTE E' INVITATO A CONSERVARE COPIA DELLA PRESENTE DICHIARAZIONE,PER L'ESIBIZIONE AGLI ORGANI DI CONTROLLO, UNITAMENTE ALLE RICEVUTE DI VERSAMENTO DEL CONTRIBUTO ANNUO. LA PRESENTE DICHIARAZIONE SOSTITUISCE AD OGNI EFFETTO L’EX LICENZA O AUTORIZZAZIONE E NON NECESSITA DI RISCONTRO DA PARTE DELL’ITL.

Informativa ai sensi della Legge 675/96: i dati personali riportati nella presente dichiarazione saranno raccolti e trattati nei modi di legge ai fini del procedimento per il quale sono richiesti e saranno utilizzati esclusivamente per tale scopo.
ATTENZIONE Applicare la marca da bollo solo nel caso venga sottoscritta anche la seguente richiesta

Lo scrivente chiede che gli venga rilasciato l’attestato di autorizzazione generale e a tal fine allega una fotografia.





Citazione
in caso di attività portatile, deve tener dietro la copia a suo tempo fatta della richiesta inviata tramite PEC, copia dell'ultimo pagamento e la patente radioamatoriale.
e ad ulteriore domanda
Citazione
Dipende dall'organo di controllo, se per loro va bene la copia del pdf sul cellulare, può riservarsi di presentare copia autentica.

73

Still learning, correct me if I'm wrong please.

Offline 165RGK591

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 917
  • Applausi 46
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 165rgk591
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #199 il: 20 Maggio 2019, 17:22:37 »
Ma perché continuate a mettere in bocca parole che non sono state dette?? Il radioamatore 90 enne non ha dichiarato che lo usava per ricezione ha dichiarato di essere in regola con i documenti ma non gli aveva con sé, hanno fatti solo del casino che bastava semplicemente applicare la multa per manca di documenti e l'indomani presentarsi al comando con gli stessi!!! Pagliacci

inviato PRA-LX1 using rogerKapp mobile
secondo me in un post con quasi 200 interventi e incominciato con una situazione diversa da quella finale, è quasi sicuro che chiunque possa perdere il filo del discorso e fare interventi "svarioni".

inviato SM-A600FN using rogerKapp mobile

stazione Archimede operatore Paolo in Cagliari.
IS1054SWL