Autore Topic: sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf  (Letto 11020 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Reed_Smith

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 533
  • Applausi 14
    • Mostra profilo
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #125 il: 14 Dicembre 2017, 08:18:03 »
@ bergio70
 :up:

73

Fabrizio

Sterock77

  • Visitatore
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #126 il: 14 Dicembre 2017, 09:26:04 »
Diciamo così :
Se mi trovano senza patente ed autorizzazione seduto in una stazione radio magari può dipendere se accesa o spenta se sono solo o con qualcuno regolarmente abilitato e stavo solo guardando cosa faceva ed è di mio fratello e la sto guardando accesa ma non la tocco perché è in casa mia .  Sto tirando molto la corda volutamente sia chiaro.
Se presto la mia auto con installato un bibanda a mio cognato lo spengo e stacco la spina di alimentazione e svito l' antenna , l' auto è intestata a me se lo fermassero e volessero controllare già potrebbe essere un problema ma ne dubito che l' agente sia così legnoso.
Il portatile è forse il più spinoso dei casi , negli altri puoi dire che non è tuo e non lo usi ma ci convivi di presenza per logistica abitativa o di utilizzo di un mezzo, ma un portatile in uno zaino è tuo, e non si scappa , ovvio che non è d' obbligo , io posso anche mettere in uno zaino un telefono o un orologio di un amico ma nel momento in cui viene contestato qualcosa sei responsabile tu, pensiamo se l' orologio nello zaino fosse rubato , od il ladro ammette che è suo o è tuo quindi o rubi o ricetti o incauto acquisto da dimostrare.
La radio dire che non è tua non è automatico, non c'è la flagranza di reato sull' uso ma il possesso va fatto decadere con uno se ne prende carico altrimenti è tuo e lo detieni illegalmente.
A questo punto tirando per i capelli , perché dovrei prendermi la briga di rischiare per un bibanda che non posso cmq usare invece di un pmr o lpd almeno ai fini legali ?
Poi se in caso di emergenza si è convinti che il mezzo W sia poco quelli belli a 5 si illegalmete modificano , in condizioni normali lo si usa a .5W e se stai morendo metti la potenza più alta . 

Offline Reed_Smith

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 533
  • Applausi 14
    • Mostra profilo
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #127 il: 14 Dicembre 2017, 13:23:45 »
@ Sterock77
 :birra:

Cit. IW2NOY su un altro forum:
Chi normalmente rispetta le regole nella vita continuerà a rispettarle, chi non le ha mai rispettate continuerà a non rispettarle.
Non è questione di moralismi, è questione di educazione, onestà ed etica personale. Non nascondiamoci dietro al dito.


73

Fabrizio


Sterock77

  • Visitatore
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #128 il: 14 Dicembre 2017, 14:14:48 »
@ Sterock77
 :birra:

Cit. IW2NOY su un altro forum:
Chi normalmente rispetta le regole nella vita continuerà a rispettarle, chi non le ha mai rispettate continuerà a non rispettarle.
Non è questione di moralismi, è questione di educazione, onestà ed etica personale. Non nascondiamoci dietro al dito.


73

Fabrizio
Vero, in un post precedente scrivevo una cosa simile, ed in linea di principio sono della tua opinione.

Inviato da mTalk

Offline IZ2UUF (davj2500)

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3249
  • Applausi 492
  • Sesso: Maschio
  • Op. Davide
    • Mostra profilo
    • IZ2UUF Web Site
  • Nominativo: IZ2UUF
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #129 il: 14 Dicembre 2017, 14:16:59 »
Ciao a tutti.

Il giorno 13 agosto 2016, verso le ore 12, viaggiavo con la mia auto verso l'Oltrepò Pavese per far visita ai miei genitori.
Essendo in anticipo e avendo il bambino piccolo appena addormentatosi, viaggiavo in tutta tranquillità per lasciarlo dormire il più possibile.
Sul tetto una bibanda magnetica e sul sedile un FT1-DE che mandava autonomamente pacchetti APRS.
All'altezza di Spessa Po, vedo nello specchio retrovisore un'auto dei Carabinieri che parte in sirena da un distributore, mi raggiunge e mi intima l'alt.
Il capo pattuglia si avvicina, indica la radio sul sedile e mi dice: "Lei ce l'ha l'autorizzazione per usare quel baracchino?".
Io gli consegno patente e AG. Loro fanno qualche controllo sulla loro auto, poi mi riconsegnano il tutto: "grazie ed arrivederci".
Non hanno richiesto i documenti dell'auto né contestato alcunché.
Non posso testimoniare su cosa sarebbe successo se non avessi avuto l'autorizzazione necessaria, ma posso immaginare che mi sarei trovato quanto meno ad affrontare qualche "scocciatura" del genere denuncia con sequestro degli apparati. Non ho avuto la sensazione che sarebbe finita con "lei ce l'ha l'autorizzazione?" - "no" - "Bene, grazie lo stesso, arrivederci".
Io sinceramente non capisco chi si fa addirittura vanto di non avere un semplice documento che consente di praticare il proprio hobby in tranquillità, alla luce del sole e senza doversi sempre sentire un criminale in fuga - ma si sà, il mondo è bello perché è vario.

Ciaoo
Davide
IZ2UUF - Davide - http://www.iz2uuf.net/


Offline Pieschy

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1941
  • Applausi 260
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #130 il: 14 Dicembre 2017, 14:26:30 »
Ciao a tutti.

Il giorno 13 agosto 2016, verso le ore 12, viaggiavo con la mia auto verso l'Oltrepò Pavese per far visita ai miei genitori.
Essendo in anticipo e avendo il bambino piccolo appena addormentatosi, viaggiavo in tutta tranquillità per lasciarlo dormire il più possibile.
Sul tetto una bibanda magnetica e sul sedile un FT1-DE che mandava autonomamente pacchetti APRS.
All'altezza di Spessa Po, vedo nello specchio retrovisore un'auto dei Carabinieri che parte in sirena da un distributore, mi raggiunge e mi intima l'alt.
Il capo pattuglia si avvicina, indica la radio sul sedile e mi dice: "Lei ce l'ha l'autorizzazione per usare quel baracchino?".
Io gli consegno patente e AG. Loro fanno qualche controllo sulla loro auto, poi mi riconsegnano il tutto: "grazie ed arrivederci".
Non hanno richiesto i documenti dell'auto né contestato alcunché.
Non posso testimoniare su cosa sarebbe successo se non avessi avuto l'autorizzazione necessaria, ma posso immaginare che mi sarei trovato quanto meno ad affrontare qualche "scocciatura" del genere denuncia con sequestro degli apparati. Non ho avuto la sensazione che sarebbe finita con "lei ce l'ha l'autorizzazione?" - "no" - "Bene, grazie lo stesso, arrivederci".
Io sinceramente non capisco chi si fa addirittura vanto di non avere un semplice documento che consente di praticare il proprio hobby in tranquillità, alla luce del sole e senza doversi sempre sentire un criminale in fuga - ma si sà, il mondo è bello perché è vario.

Ciaoo
Davide

Si funziona cosi'. Bel post Davide anche se si parlava di semplice possesso e trasporto. Per noi e' diverso. Se ci fermano non puo' che non andare diversamente visto che la sola patente di Radiomatore e' documento di identità per legge essendo con foto e timbro ministeriale.
IU2 DLC
Operatore Pietro
QTH Locator: JN45NK
DMR-ID: 2222603

Offline StratocasterDG (IU2IJZ)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 473
  • Applausi 16
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2IJZ
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #131 il: 14 Dicembre 2017, 15:40:21 »
Ciao a tutti.

Il giorno 13 agosto 2016, verso le ore 12, viaggiavo con la mia auto verso l'Oltrepò Pavese per far visita ai miei genitori.
Essendo in anticipo e avendo il bambino piccolo appena addormentatosi, viaggiavo in tutta tranquillità per lasciarlo dormire il più possibile.
Sul tetto una bibanda magnetica e sul sedile un FT1-DE che mandava autonomamente pacchetti APRS.
All'altezza di Spessa Po, vedo nello specchio retrovisore un'auto dei Carabinieri che parte in sirena da un distributore, mi raggiunge e mi intima l'alt.
Il capo pattuglia si avvicina, indica la radio sul sedile e mi dice: "Lei ce l'ha l'autorizzazione per usare quel baracchino?".
Io gli consegno patente e AG. Loro fanno qualche controllo sulla loro auto, poi mi riconsegnano il tutto: "grazie ed arrivederci".
Non hanno richiesto i documenti dell'auto né contestato alcunché.
Non posso testimoniare su cosa sarebbe successo se non avessi avuto l'autorizzazione necessaria, ma posso immaginare che mi sarei trovato quanto meno ad affrontare qualche "scocciatura" del genere denuncia con sequestro degli apparati. Non ho avuto la sensazione che sarebbe finita con "lei ce l'ha l'autorizzazione?" - "no" - "Bene, grazie lo stesso, arrivederci".
Io sinceramente non capisco chi si fa addirittura vanto di non avere un semplice documento che consente di praticare il proprio hobby in tranquillità, alla luce del sole e senza doversi sempre sentire un criminale in fuga - ma si sà, il mondo è bello perché è vario.

Ciaoo
Davide

Ciao Davide,
appunto, la stavi usando...
Comunque, al di la di tutto, l'altro giorno ho saputo che due amici CB, qualche giorno fa e in occasioni diverse, sono stati fermati per un controllo sul "baracchino". Alla fine della fiera hanno "solo" verificato che la documentazione fosse a posto (autocertificazione e 12€ per il CB; patente, AG e 5€ nel tuo caso) e cosa stessero ascoltando.
In un caso, posso dirvi che su un CB tecnicamente si potevano fare storie, ma dato che non è compito loro (gli esperti, in questo caso, sono i funzionari MISE) hanno appunto verificato solo che i documenti principali fossero a posto.
La mancanza di conoscenza è palpabile: nel tuo caso Davide, l'han chiamato "baracchino".
Non solo, sempre nel tuo, come nel caso di uno dei due miei amici, han visto l'antenna corta e si sono allertati (quella del mio amico è una mini turbo, che come lunghezza, guarda caso, è molto simile a quella della polizia che l'ha fermato). Sicuramente sanno che alcuni delinquenti li ascoltano (ci sono stati casi in passato di bande, dedite ai furti, beccati con le radioline con le quali si aiutavano ad eludere i controlli), poi visto il periodo storico attuale, l'attenzione è superiore.
Francesco - IU2IJZ
1SDG01


Offline FIUME

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 137
  • Applausi 8
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #132 il: 14 Dicembre 2017, 16:45:38 »
 :47:  non capisco perché aprire post inutili quando si hanno già le risposte solo per provocare  :afro:

Offline StratocasterDG (IU2IJZ)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 473
  • Applausi 16
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2IJZ
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #133 il: 14 Dicembre 2017, 16:52:18 »
:47:  non capisco perché aprire post inutili quando si hanno già le risposte solo per provocare  :afro:

esiste anche la possibilità/libertà di non leggere e passare oltre  :-D :-D :-D
Francesco - IU2IJZ
1SDG01


Offline FIUME

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 137
  • Applausi 8
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #134 il: 14 Dicembre 2017, 17:09:23 »
 :barfonu: l'Italia è un paese democratico  :tao2:

Offline StratocasterDG (IU2IJZ)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 473
  • Applausi 16
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Nominativo: IU2IJZ
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #135 il: 14 Dicembre 2017, 17:14:46 »
 :97: fortunatamente  :tao2:
« Ultima modifica: 14 Dicembre 2017, 17:19:30 da StratocasterDG (IU2IJZ) »
Francesco - IU2IJZ
1SDG01


Offline Reed_Smith

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 533
  • Applausi 14
    • Mostra profilo
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #136 il: 14 Dicembre 2017, 20:49:23 »
Sicuramente sanno che alcuni delinquenti li ascoltano (ci sono stati casi in passato di bande, dedite ai furti, beccati con le radioline con le quali si aiutavano ad eludere i controlli), poi visto il periodo storico attuale, l'attenzione è superiore.
:up:
73

Fabrizio

Offline rider

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 416
  • Applausi 29
  • Sesso: Maschio
  • monitor locale ch 3 ctcs 4 - PMR 446
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RIDER
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #137 il: 18 Dicembre 2017, 16:12:33 »
diro' la mia anche qui, dai, proviamo.
Dopo le PIRLATE su TERRORISMO, FUCILI, BANDE ARMATE e poliziotti che corrono assurdamente dietro ad una povera antennina (poveri noi e' proprio vero che anche loro a forza di prendersi denunce dai criminali per molestie, lesioni, torture, ecc.. si saranno stufati certe volte di fare il loro lavoro...)


*** DIRITTO ***

Legge 259 del 1/8/2003 sulle TLC, Art. 214

                              Art. 214
          Esecuzione di impianti radioelettrici non autorizzati
    1.  Chiunque esegua impianti radioelettrici, per conto di chi non
sia  munito  di autorizzazione quando questa sia richiesta, e' punito
con  la  sanzione  amministrativa  pecuniaria  da  euro 240,00 a euro
2.420,00 .



ESCLUSO che sia contestato L'Art. 102 qui sotto,
CHE SI RIFERISCE ESPLICITAMENTE AD UNA __RETE__ DI COMUNICAZIONE ELETTRONICA,

QUINDI __NON__ UNA __STAZIONE_RADIOELETTRICA__ come e' definita (anche dal Mise!!!) una stazione OM. (semmai potrebbe esserlo un ponte ripetitore, un access point fuori banda, ecc,  una RETE..)

                   Art. 102
                       Violazione degli obblighi.
    2.  Chiunque  installa  od  esercisce  una  rete di comunicazione
elettronica  ad  uso  privato, senza aver conseguito l'autorizzazione
generale,  e'  punito  con  la  sanzione amministrativa pecuniaria da
300,00 a 3.000,00 euro.


RICAPITOLANDO, ad avviso dello scrivente

chi gira con un bibanda, come anche con un veicolare installato

RISCHIA PURTROPPO
contestazione, discussione eccetera, per via del fatto che l'autorita' di PG e' MALE informata sulle "recenti" variazioni della LEGGE sulle TLC

MA DI FATTO, SENZA CIRCOSTANZE AGGRAVANTI
es.   -radio ACCESA fuori banda OM!!
   -radio con in memoria frequenze NON OM

NON STA VIOLANDO ALCUN ARTICOLO DI NESSUNA LEGGE dello Stato

POICHE'

il solo ESERCIZIO ATTIVO <-- come definito dal MiSE, l'attivita' di TRASMISSIONE

e' punito, e con una "semplice" SANZIONE AMMINISTRATIVA, da euro 240 a 2420, probabilmente 480.


APPUNTO

la SOLA INSTALLAZIONE di una stazione radioelettrica, non prevede specifici obblighi, diversi da quelli previsti per l'installazione di un qualsiasi altro tipo di impianto. Ad esempio, se faccio un foro in centro tetto ed installo antenna, alla pari che se installo un subwoofer imbullonato nel baule o qualsiasi altro tipo di impianto che modifichi ad esempio le caratteristiche di omologazione di un veicolo, sono comunque purtroppo passibile di ritiro carta circolazione, visita in revisione, riomologazione e tutta l'altra serie di fatti OFF TOPIC..


Il che purtroppo non significa "non rischiare nulla" SICURAMENTE,
ma __DIFENDERSI__ o pagare niente di piu che una __SANZIONE_AMMINISTRATIVA__ .


SE HO SBAGLIATO E MI E' NUOVAMENTE SFUGGITO QUALCOSA PER FAVORE RISPONDETE CON FONTI DI DIRITTO CITATE IN MODO SPECIFICO COME HO FATTO IO, GRAZIE :)



------- OFF TOPIC -------------------------

P.s.
Riguardo alle BANDE di CRIMINALI che usavano le radioline per intercettare, quello e' un esempio totalmente fuoriviante, proprio perche', anche con uno scanner (DI LIBERO USO, MA ______SOLO______ SULLE FREQUENZE OM O DESTINATE AL PUBBLICO), si puo' fare lo stesso lavoro, pero' bisogna che sia provato che uno lo stia facendo, sia con un RTX che con uno SCANNER, e configura il 617bis del codice penale, sia con lo scanner, che col ricevitore sdr da pc, che con un rtx!!!!!


P.p.s nei paesi meno ridicoli, come in molti stati americani, e' perfettamente legale usare ogni tipo di radio ricevente o rtx per ascoltare i canali di servizio, si vede che si saranno resi conto che se io trasmetto IN CHIARO e con onde circolari, nel 2017, non posso avere la pretesa efficace che altri si tappino le orecchie, ma come STATO, DEVO PROVVEDERE ALLA TUTELA DELLA PRIVACY E DELLA SICUREZZA DEI MIEI CITTADINI ADOTTANDO UNA TECNOLOGIA AL PASSO COI TEMPI.

Che senso avrebbe fare un sito internet con un database anagrafico con nome utente "anonimous" e password "guest"?? Come potrei sperare con una simile soluzione di STARE FACENDO ___BENE___ IL MIO LAVORO PER CUI SONO PAGATO DAI CITTADINI??

Ecco, perche' e' proprio quello che avviene quando si continua a difendere l'indifendibile..
+---------------------------------               ___ .o0
| ..E CHE OGNI MANO ABBIA UN MICROFONO           \|/
| FINCHE' OGNI FREQUENZA NON AVRA' LA SUA RUOTA   |
+--------------------------------------- Rider ---+


Offline Reed_Smith

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 533
  • Applausi 14
    • Mostra profilo
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #138 il: 18 Dicembre 2017, 20:35:51 »
SE HO SBAGLIATO E MI E' NUOVAMENTE SFUGGITO QUALCOSA PER FAVORE RISPONDETE CON FONTI DI DIRITTO CITATE IN MODO SPECIFICO COME HO FATTO IO, GRAZIE :)
Ciao rider,

più che le fonti di DIRITTO, hai semplicemente fatto interpretazioni qualunquiste, cercando di sdoganarle con vaghi concetti pseudo-legali per giustificarle (GRAZIE UnoDellaZonaUno per la sintesi del concetto! :up:).

Visto che a detta tua sei abituato ai ricorsi dove non sei MAI parte soccombente e che qui secondo te è persino facile vincere facile, ti propongo una strada che può dirimere l'intera questione, magari spingendo anche il legislatore ad adeguarsi.

Fai così,
convinci qualcuno che NON sia autorizzato* a girare per la città con un palmare bibanda (sintonizzato e con un bel po' di memorie varie inserite) smontato nello zaino e vedi cosa gli capita.
*(Vai benissimo anche tu DIRETTAMENTE, se tale sei)
Che problema c'è? :-D
Tanto tu sai che non succederà nulla. ;-)
No?  ???

Ma così comunque l'attesa sarebbe lunga e il risultato incerto, perché difficilmente qualcuno potrebbe insospettirsi di un tale che gira con uno zaino in spalla, tanto da spingersi a controllare lui e i suoi effetti personali.
FORTUNATAMENTE ovviare a questo PERò è PIUTTOSTO semplice; è infatti sufficiente che il camminatore inzainato si doti di un bel cartello con sopra scritto in evidenza: Sto trasportando un rtx senza esserne autorizzato all'uso!

Perché non provi e poi ci fai sapere?

Provare per credere. :birra:
Dai che è facile; a questo punto avresti la prova incontestabile di quel che sostieni e che sono gli altri quelli che si sbagliano e fanno DISinformazione.
NON tu. abbraccino

73

Fabrizio
« Ultima modifica: 18 Dicembre 2017, 20:38:35 da Reed_Smith »

Offline rider

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 416
  • Applausi 29
  • Sesso: Maschio
  • monitor locale ch 3 ctcs 4 - PMR 446
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RIDER
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #139 il: 18 Dicembre 2017, 21:00:33 »
SE HO SBAGLIATO E MI E' NUOVAMENTE SFUGGITO QUALCOSA PER FAVORE RISPONDETE CON FONTI DI DIRITTO CITATE IN MODO SPECIFICO COME HO FATTO IO, GRAZIE :)

AAEEhhhmmm.... okay okay, io ho detto la mia, citando articoli PARTICOLARI e non buttando li' link di circolari ministeriali, SENZA COMUNQUE SMENTIRE che ogni funzionario di P.G. puo' contestare in pratica quello che ritiene, o quello per cui e' stato consegnato, cosa molto piu probabile.

Di te si sappiamo tutti che sai tutto e che studi tanto tanto, ma non citi NULLA di particolare, nemmeno in questo specifico caso in cui non ho fatto altro che citare il DIRITTO, hai divagato, dilagando la discussione, senza apportare niente.

MAH...
e si che non ho nemmeno smentito il fatto che ci siano SANZIONI per l'USO ATTIVO, o la possibilita' di essere oggetto di contestazione! Il tuo e' un gusto alla polemica, ma almeno dimostra quello che dici, dai un contributo a chi legge!!  O_O


p.s. mai nessuno ne' in montagna ne' in paese, ne' in citta' mi ha mai detto nulla di nessuna radio che ho tenuto in mano a piedi e nemmeno quando in auto avevo il cb, voglio provare a chiedere alla stradale come sono consegnati ad agire nel caso in cui un uomo sia in strada con una radio, anche se non e' questo il punto, e' una interessante curiosita'. Sulle automobili comunque lo so che sono piu attenti, per semplice "tradizione", sui CB - un aggeggio OM in auto non l'ho mai avuto...
+---------------------------------               ___ .o0
| ..E CHE OGNI MANO ABBIA UN MICROFONO           \|/
| FINCHE' OGNI FREQUENZA NON AVRA' LA SUA RUOTA   |
+--------------------------------------- Rider ---+


Offline Reed_Smith

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 533
  • Applausi 14
    • Mostra profilo
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #140 il: 18 Dicembre 2017, 21:17:52 »
Ciao rider,

scusa ma quello che sa già TUTTO, non sei tu? ???

Comodamente e senza nemmeno uscire di casa, potresti chiedere chiarimenti :candela: qui:
https://www.poliziadistato.it/scrivici/message

"Purtroppo" però, temo proprio che come risposta ti inviteranno a rivolgerti al MISE. ;-)
Che caso, eh? :mrgreen:

73

Fabrizio

Offline rider

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 416
  • Applausi 29
  • Sesso: Maschio
  • monitor locale ch 3 ctcs 4 - PMR 446
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RIDER
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #141 il: 18 Dicembre 2017, 22:04:05 »

Comodamente e senza nemmeno uscire di casa, potresti chiedere chiarimenti :candela: qui:
https://www.poliziadistato.it/scrivici/message

"Purtroppo" però, temo proprio che come risposta ti inviteranno a rivolgerti al MISE. ;-)


__ BRAVO,
io dico che voglio chiedere alla Polizia come si comportano quando vedono uno con una radio, CHE ORDINI, CHE PROCEDURE HANNO AL RIGUARDO. E tu mi dici che la Polizia, se glielo chiedo mi direbbe di chiederlo a mise O_O !!!! Ma vi rendete conto gente?

Del mise che mi interessa??  Il mise SE riceve un esposto o una relazione, o un apparato sequestrato (ammesso che lo facciano ancora dopo le citazioni che son volate in passato) da un ufficio della polizia, fara' le sue verifiche, decidera' e FORSE verbalizzera' in base a quanto ho scritto sopra -immagino-, irrogando sanzione/i amministrativa/e. Ok, non si dscute che tutto cio' possa benissimo avvenire QUANDO E SE LA POLIZIA FA SEGNALAZIONE.


**********************************************************************
**** Io ho chiesto 2 cose, -senza avere alcuna risposta-, eccole: ****
     --------------------

1) - e' corretta l'interpretazione giuridica che avevo dato citando gli art. della legge 259 del 1/8/2003?
   |___ in alternativa: COSA E' SBAGLIATO in quel mio intervento?

1b) - cosa invece sarebbe giusto, IN DIRITTO, quindi legge - art. - comma + sanzione esatta, per il caso in oggetto di quel post e di questo topic?

2) - (ALLA POLIZIA)  per curiosita', che ordini hanno gli agenti delle varie Polizie in caso vedano una persona in giro con una radio in mano?  Hanno ordini precisi in merito?

**********************************************************************


VEDIAMO ORA se possiamo avere risposte e NON critiche gratis..       -.-
+---------------------------------               ___ .o0
| ..E CHE OGNI MANO ABBIA UN MICROFONO           \|/
| FINCHE' OGNI FREQUENZA NON AVRA' LA SUA RUOTA   |
+--------------------------------------- Rider ---+


Offline Reed_Smith

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 533
  • Applausi 14
    • Mostra profilo
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #142 il: 19 Dicembre 2017, 08:26:32 »
__ BRAVO,
io dico che voglio chiedere alla Polizia come si comportano quando vedono uno con una radio, CHE ORDINI, CHE PROCEDURE HANNO AL RIGUARDO. E tu mi dici che la Polizia, se glielo chiedo mi direbbe di chiederlo a mise O_O !!!! Ma vi rendete conto gente?

Del mise che mi interessa?? 
Ciao rider,
tu si che hai CAPITO TUTTO! :down:

Prova a fare quel che ti ho suggerito e SOLTANTO dopo, vieni qui a dirmi le risposte. ;-)
Io NON ho la sfera di cristallo, perché NON mi serve  :-D , se ti rispondono diversamente rispetto a quello che ti ho anticipato, allora sì che potrai venire qui a criticarmi. :up:

Dai che è facile; NON ti mangia mica nessuno.
Almeno ti levi il dubbio, impari qualcosa e eviti di continuare a fare DISinformazione.

73

Fabrizio

Offline andreq

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 140
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
  • Qth valle bormida
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU1LAR 1RGK457 1RGK/SV
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #143 il: 29 Luglio 2018, 18:37:55 »
probabilmente non sarà illegale ma qual'è l'utilità do portarsi un rtx smontato nello zaino?
Semplicemente per spostarlo da un luogo ad un altro?


inviato iPhone using rogerKapp mobile
ANDREA


Offline IU2IDU

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 568
  • Applausi 27
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • Mostra profilo
    • IU2IDU Official Page
  • Nominativo: IU2IDU
sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #144 il: 29 Luglio 2018, 19:20:31 »
Semplicemente per spostarlo da un luogo ad un altro?
Della serie: ho comprato un automobile e la smonto per portarmela in giro fino a quando prendo la patente di guida


73 Giulio IU2IDU
« Ultima modifica: 14 Agosto 2018, 02:18:37 da IU2IDU »
IU2IDU operatore GIULIO
686-SM COTA - Associazione Radioamatori Carabinieri



Offline IZ1PNY

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1286
  • Applausi 63
  • ARI Milazzo IQ9MY - Qth Saluzzo "CN"
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #146 il: 16 Maggio 2019, 20:26:02 »
Il nostro lettore che possiede una valida licenza da radioamatore, ha fatto presente alla pattuglia che il dispositivo montato a bordo della propria auto era una radio vecchia di 25 anni ed anche priva del microfono adatta, quindi, al solo ascolto sulla gamma delle frequenze radioamatoriali, cosa sembra sia di libero uso per la legge italiana (non occorre la licenza per ascoltare, N.D.R.).

Qui il collega O.M. ha peccato di ignoranza...alla pari del giornalista…

I ricevitori DEVONO essere nativi senza microfono, toglierlo non significa che il dispostivo diventi un ricevitore a tutti gli effetti.

La licenza A.G. DEVE essere seco la persona/impianto.

La discrezione attuata dagli agenti APM, è stata ristretta...e ci stà, ma l'attesa sicuramente era per chiedere a terzi, come deve esere un ricevitore...atteso la dichiarazione del soggetto, uso solo in rx.

La mancanza quindi di licenza appresso, conseguente a dichiarare la funzione di ricevitore una radio rtx...lo ha affossato.

E' in pieno torto; a parte che i ricevitori devono essere usati in fisso e non in mobile da già regolamenti che mi pare ancora validi, personalmente avrei fatto una diffida, a presentare la licenza in comando entro 24 ore...al max una sanzione per mancata esposizione/esibizione di documenti.

Ma per sentore, credo il Radioamatore pensa che con la patente può gestirsi e fare come vuole, extra norme, ma è un pensiero molto diffuso nell'ambiente.
Risultando in pieno torto.
Un plauso agli APM invece, in quanto non hanno fatto branca e spanna superficialmente, ma ben 50 minuti di verifica per fare le cose giuste...
« Ultima modifica: 16 Maggio 2019, 20:28:00 da IZ1PNY »

Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2007
  • Applausi 130
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #147 il: 16 Maggio 2019, 20:32:39 »
ma dove sta scritto che è una radio RTX??  l'articolo dice che la radio era priva di microfono


""dispositivo montato a bordo della propria auto era una radio vecchia di 25 anni ed anche priva del microfono adatta, quindi, al solo ascolto sulla gamma delle frequenze radioamatoriali""


rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade


Offline IZ1PNY

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1286
  • Applausi 63
  • ARI Milazzo IQ9MY - Qth Saluzzo "CN"
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #148 il: 16 Maggio 2019, 20:44:04 »
E già, bisogna vedere se lo ha tolto lui, o nativa...in ogni caso è in torto o stesso, sia che lo abbia tolto sia un ricevitore in mobile.
Se ha detto che era un Radioamatore, presumo abbia tolto il microfono.
Da come scritto si potrebbe interpretare nei due modi...ma il mio istinto, mi indica che lo abbia tolto il micro...posso anche sbagliarmi, cmq il torto c'è sempre.

Non avendo licenza dietro, voleva farsi passare per mero SWL...insomma, per sopperire alla mancata esibizione della licenza stessa.
« Ultima modifica: 16 Maggio 2019, 20:46:35 da IZ1PNY »

Offline dattero

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2007
  • Applausi 130
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: 1RGK471 ----IZ2OGG----GINO
Re:sanzioni possesso e uso apparati vhf/uhf
« Risposta #149 il: 16 Maggio 2019, 20:50:28 »
E già, bisogna vedere se lo ha tolto lui, o nativa...in ogni caso è in torto o stesso, sia che lo abbia tolto sia un ricevitore in mobile.
Se ha detto che era un Radioamatore, presumo abbia tolto il microfono.
Da come scritto si potrebbe interpretare nei due modi...ma il mio istinto, mi indica che lo abbia tolto il micro...posso anche sbagliarmi, cmq il torto c'è sempre.

Non avendo licenza dietro, voleva farsi passare per mero SWL...insomma, per sopperire alla mancata esibizione della licenza stessa.

scusa ma non sono afferrato bene sulla regolamentazione  SWL, mi potresti indicare quale articolo cita che il radio ascolto si pratico solo da stazione fissa??
rtx YAESU FT 817-857-950
     HR2510  ALAN48OLD CTE ALAN K350BC
antenne verticali IMAX2000 X300 X50 
40-80homemade
direttive homemade 2 elementi 20 metri-2 elementi 17 metri 3 elementi 12 metri
CREATE V730 (la cornuta) direttiva 4 elementi incrociata VHF-UHF homemade