Autore Topic: Attenzione ai Raudi  (Letto 7321 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Nico

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 284
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re: Attenzione ai Raudi
« Risposta #25 il: 31 Dicembre 2007, 18:44:52 »


Nembo, sai una volta che facciamo ? quando ti capita di passare dalle mie parti e ho un po' di tempo, facciamo la prova pratica...solo io e te ci mettiamo dietro una bella lastra di lexan e fuori lasciamo chesso, una gallina :) Cosi' poi la sera mangiamo i cappelletti in brodo ( di gallina ) che sono tipici di questa zona, la mia compagna e' brava a fare i cappelletti.. :)

Scherzi a parte, ci sono sull'argomento tutta una serie di studi circa lo spessore, carico di rottura a freddo a caldo etc...io personalmente non mi ci fido, uso sempre mortai in hdpe ( una sostanza a meta' tra cartone e plastica, non fa schegge ). Qualche vecchio ancora oggi usa roba di metallo, pero' i mortai vengono interrati o circondati con sacchi di sabbia capisci ? quindi nessun rischio, anche se rimane la scocciatura di dover aspettare a ricaricare la sfera successiva perche' il metallo rimane caldo e si rischia l'autoaccensione ma tanto negli spettacoli no prob, non si ricarica mai.

Semplicemente, visto la natura energetica dei composti usati si sta sempre dalla parte della sicurezza, cosi' parti avvantaggiato, se per caso c'e' un errore imprevisto non si va ad aggiungere a stupidaggini fatte in precedenza, gli incidenti gravi sono quasi sempre colpa di una catena di cause, meno anelli meno rischi.

Questo il mio consiglio...poi ciascuno e' responsabile della sua propria pellaccia :)

'73 da nico e divertitevi  :mrgreen:

ps

i fuochi inesplosi si raccolgono, e per gli animali come dici tu e ancora di + per i bimbi che hanno la malaugurata tendenza a cercare di accenderli...

Offline LuckyLuciano®

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18268
  • Applausi 121
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re: Attenzione ai Raudi
« Risposta #26 il: 31 Dicembre 2007, 20:56:14 »
sul mio balcone, appena armato:
30 bengala 20 colpi luminosi
6 bengala 10 colpi con botto
6 razzi con vari effetti luminosi
20 stelle filanti
3 fontane da 1kg l'uno
20 minervoni con miccia lenta da 50g di tritolo l'uno  :grin:

E la guerra può avere inizio  :abballa:


Ps: manca la batteria da 1500 colpi (30min di bordello assicurato) ma mi pareva eccessivo  :dance:
« Ultima modifica: 31 Dicembre 2007, 21:04:13 da LuckyLuciano® »
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™


Offline Nico

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 284
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re: Attenzione ai Raudi
« Risposta #27 il: 01 Gennaio 2008, 03:45:11 »

AUGURIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII :) buon anno nuovo :D

Stasera mi sono proprio divertito  lo spettacolino e' andato come doveva, la mia compagna era tutta contenta e bhe io pure :D Cmq vi scrivo per raccontarvi la mia esperienza con le sfere commerciali...era un po' di anni che non ne comperavo ( di solito uso le mie ) e stuzzicato dal post di ieri sono passato in armeria e ho comperato un po' di sfere..4 scatole di quelle piccine piccine da 1 pollice e mezzo. Prima impressione: che ladri !!!!!! 15 euro a scatola, ciascuna scatola 12 sfere e un mortaio.. mamma mia !! pensavo di spendere tipo 20 euro e ne ho spesi 60..vabbe :P

Cmq stasera dopo aver fatto i miei fuochi le ho sparate, vi faccio la recensione:


Confezione: contiene 12 sfere da 1.5 pollici ( quanto fa in cm ? 3 e mezzo circa mi pare..immaginate dei tappi di champagne un po cresciuti) ed un mortaio di cartone con relativa base. 2 sfere bianche, 2 blu, 2 viola, 2 rosse, 2 verdi, 2 arancioni. La scatola e' piccola, se uno la apre e toglie la roba da dentro poi non si riesce + a rimettere tutto e chiudere.

Istruzioni: pessime..dice che devi mettere la sfera nel tubo, accendere ( ma va ?? ) e poi non mettere la faccia sopra il tubo ( di nuovo, ma va??? ). Aggiunge che devi stare a 40 metri da persone o cose...sensato. Pero' non dice in che verso devi inserire la sfera nel tubo, se uno fosse la prima volta magari la mette sottosopra. Inoltre non spiega nulla circa le sequenze di colori, per esempio se uno spara prima la bianca e subito la blu il bianco acceca la retina e il blu non si vede quasi per nulla...

Mortaio: bene, di cartone avvolto diametro giusto lunghezza ad occhio giusta..non sapendo la carica usata non posso dire con certezza, cmq pare ok. Pessima la base di plastica del mortaio, piccina e ballerina, ok su asfalto ma se la si posa nella terra bisogna coprirla con un po di terra se no si rovescia. Per me una pecca grave.

Accensione: miccia di sicurezza verde ( non so il nome in italiano, io la chiamo green visco brucia circa 1 cm/ sec ) doppia seguita da ...ancora non so il nome in italiano scusate, quickmatch ( una miccia chiusa dentro un po di carta per farla bruciare + veloce ). Sulla punta della verde c'e' un po di pasta nera per poterci attaccare l'accenditore elettrico..bello, professionale :) Peccato che nel mio accenditore non entri, essendo doppia non passa..pazienza ,un accendino si trova sempre anche se non amo accendere i fuochi a mano e starci vicino mente partono. Il finale della miccia e' protetto da un cappuccino di carta da togliere prima dell'uso..ottimo.

Funzionamento: altezza di lancio ok, diciamo sui 50 metri circa..non granche' ma adeguata al tipo di sfera cosi' piccola. Ovviamente dopo ogni colpo bisogna rialzare il mortaio, perche' la base di plastica e' piccola e fa schifo. Colore blu ok, saturo il giusto..profondo. Viola pessimo, la temperatura di combustione e' troppo elevata e si slava tutto, diventa quasi rosellino/bianchiccio..bocciato. Verde ok, ne infamia ne lode. Rosso bello, pieno e cupo. Giallo...sopresa !!! E' arancione..bellissimo, quasi salmone. Invece del giallo/sodio solito questo bellissimo colore..e' chiaro abbastanza da vedersi bene ma non cosi' tanto da infastidire gli occhi ( come di solito il giallo ), probabilmente una qualche formulazione a base di calcio..ben fatto  :up: Bianco il solito bianco magnalium, difficile valutare visto che acceca cmq brillante e luminoso. Parecchi residui carboniosi nel tubo di lancio, indice di una combustione della carica di lancio non proprio ottimale..ignoro se trattasi di cattiva qualita' della polvere oppure se le lasciano un po' "loffie" apposta essendo comperabili da chiunque ( bhe in teoria ci vorrebbe il porto o la licenza di fochino per l'acquisto visto stnano in 4 categoria, ma sappiamo tutti come va ). 100% funzionanti ( una e' scoppiata asimmetrica )

Per quanto riguarda la robustezza del cartone, che poi e' il busillis della nostra discussione, sono riuscito a sparare quasi tutte le sfera con lo stesso mortaio, le prime 15-20 entravano bene, poi i residui della combustione delle precedenti hanno stretto leggermente il diametro del tubo rendendo difficoltoso il caricamento..la..30esima o 31esamina ora non ricordo non ne voleva sapere proprio di entrare, l'ho cacciata dentro con un bastone e un sasso a mo' di martello ( da non fare era solo un test ) ed e' ovviamente scoppiata dentro il tubo stesso. Io me l'ero filata prudentemente 20 passi distante subito dopo aver acceso mentre la mia compagna si era spostata gia' molto prima:D Non male cmq, considerando che il tubo e' progettato per sparare 12 sfere...

Conclusione finale: ok per cazzeggiare, non va bene per uno spettacolo nemmeno amatoriale da compleanno del gatto per colpa della base del mortaio veramente troppo piccina e instabile. Impossibile fare un qualsiasi tipo di coreografia se un mortaio ti cade a destra, uno a sinistra etc. Con una base decente, istruzioni complete e un viola rivisto si puo' mettere in negozio a 10 euro.


Tornando a noi, per quanto riguarda la robustezza del tubo di cartone fornito avevo ragione..io lo sapevo gia' ora nembo lo sai anche tu :)

In linea generale pero' devo, con rammarico, fare un passo indietro e ammettere che avevo torto. Il prodotto e' sicuro in senso pirotecnico del termine, infatti ha tutti i marchi di legge etc. Pero' non ha quella che io chiamo sicurezza di contorno. Istruzioni ma sopratutto la base...

Immagino che la maggior parte degli utenti si limitano ad accendere e fare una sfera alla volta..pero' magari qualche  persona che ama fare le scenografie..chesso' 3 sfere blu seguite da tre sfere rossa-bianca-verde e 3 bianchi di fine. Gia' mi vedo la scena...partono le prime 3 sfere blu, i mortai CADONO per via delle basi schifide e finiscono contro gli altri ancora pieni e ne fanno cadere un paio, le sfere successive partono in orizzontale ad altezza persona e vanno DENTRO il tuo pubblico che ti sta guardando...certo sono sfere piccine, difficile qualcuno si fa male..pero' siamo molto lontani dalla cura che ci mette un artigiano quando fa delle sfere per i propri spettacoli. E' anche vero che se uno non e' proprio niubbo si accorge subito che la base cosi' non va', pero'...

Sono sicuro che sia un caso e che la maggior parte dei prodotti siano ben fatti, tuttavia mi e' spiaciuto trovare in vendita un prodotto cosi' evidentemente fatto a risparmio.

Quindi conclusione finale...attenzione, sempre, come e' giusto quando si usa i fuochi. E occhi aperti pure quando li si compera a quelli troppo raffazzonati.

'73 nico


Offline Nembo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2770
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
  • Utente in qrt
    • Mostra profilo
Re: Attenzione ai Raudi
« Risposta #28 il: 02 Gennaio 2008, 00:16:07 »
Quoto cio' che scrivi.
Ti chiedo pero' che sarebbe successo se il tutto fosse stato "pilotato" da una torma di esagitati ed avvinazzati, spesso ragazzini incoscienti, al posto di gente sobria ed esperta del settore o solo con una solida esperienza militare in tema di esplosivi e armamenti.
Nessuno pensa neanche a questo aspetto della questione.
73 + 51  a tutti

Offline CODICE_ROSSO

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3471
  • Applausi 44
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ7QLY
Re: Attenzione ai Raudi
« Risposta #29 il: 02 Gennaio 2008, 00:41:03 »
Avevo scritto un papiro ..meglio che mi limito

Il mio punto di vista:
Non mi interessa se sono semplici scatole colorate oppure materiale innocuo che esplode.. il punto è un' altro, uno che vuol divertirsi non ha bisogno di far esplodere petardi , può tranquillamente stappare una bottiglia !...
al massimo ci perdi un' occhio perchè il tappo ti è finito contro  :up:

Oggi la penso in questo modo, ero uno che in passato le ha combinate di tutti i colori :up:
« Ultima modifica: 02 Gennaio 2008, 00:58:16 da CODICE_ROSSO »
1RGK005
CODICE-ROSSO
Gianluca IZ7QLY


Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16001
  • Applausi 390
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Attenzione ai Raudi
« Risposta #30 il: 02 Gennaio 2008, 02:23:21 »
73 a tutti pultroppo i telegiornali parlano ancora di morti per colpa di qualche incoscente(forse criminale ?) che spara pallottole...  io mi chiedo quante sono le probabilità di  prendere un proiettile di caduta, sicuramente pochissime, ma se c'è un morto e un ferito  quanti sparano pallottole? comunque ancora complimenti Nico per le spiegazioni da quanto sapevo i composti chimici fanno colori diversi, infatti per provare che sostanza è si prova a bruciare una piccola quantità e il colore che prende la fiamma indica abbastanza chiaramente che metallo o sostanza è. poi il discorso tubo è chiarito leggerti è illuminante, quasi mi fai venir voglia di provare di nuovo per l'anno prossimo... ora sono alle prese con la fornace,1mt di fiamma, questo basta per toglierisi la voglia di fuoco...

Offline Murdoc

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 394
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Attenzione ai Raudi
« Risposta #31 il: 02 Gennaio 2008, 08:54:09 »
Ciao Nico,
scusate se vado O.T. ma tanto il capodanno ed i botti sono passati,
quali sono i requisiti per richiedere il fuochino?
Esistono dei corsi?
Ti chiedo questo perchè avendo fatto assistenza ad delle trivelle in cava ho assistito a delle "volate" e la cosa mi aveva incuriosito e pensavo di inserirlo nel mio curriculum oltre al PdA.
73 51


Offline Nico

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 284
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re: Attenzione ai Raudi
« Risposta #32 il: 02 Gennaio 2008, 16:03:53 »
Guarda io l'ho fatto una decina di anni fa, quindi puo' darsi siano cambiate le regole...cmq all'epoca io non ho fatto corso, mi sono limitato a studiare un libro ( se  ti interessa ti do il titolo ) e poi dare l'esame alla commissione tecnica. Ti chiedono sopratutto cose riguardo le leggi, limiti, distanze...sono piuttosto cavillosi l'esame duro' praticamente 1 ora...non ricordo di particolari requisiti, a parte i soliti della fedina penale...io mi ero affidato ad un avvocato per l'iter cmq era semplice bastava fare richiesta di partecipare all'esame e spedire alla prefettura ( o questura ? ). Cmq se il pda che hai citato sta per porto d'armi, allora sei sicuramente idoneo.

Cmq visto che parli di mine, penso tu ti riferisca ad un'altra patente di fochino, sono 3 differenti..una serve per accendere i fuochi, un'altra per la fabbricazione dei fuochi e un'altra ancora appunto per la cava ( 2 e 3a categoria, i fuochi sono 4 e 5 ). Generalmente si chiamano tutte e 3 fochino ( anche se sul foglio riportano tutte diciture differenti ) ma sono 3 differenti...cmq l'iter e' sempre lo stesso per tutte, fai richiesta di accedere all'esame, fai esame davanti alla commissione tecnica e poi chiedi la licenza. O almeno, cosi' era 10 anni fa :)

La cosa peggiore cmq e' aspettare che ti chiamano per l'esame, a volte ci mettono uno o due anni e ho sentito diverse persone che hanno dovuto...come dire...ungere per accorciare un attimo i tempi.

@r5000 una fornace ? 8)

@nembo Probabilmente nulla, con i fuochi legali e vendibili e' difficile che qualcuno si fa male...certo se uno ci si mette di impegno, magari dopo aver bevuto.. impossible is nothing :) Come ho detto ciascuno e' responsabile della propria pellaccia...come e' giusto che sia.

Peraltro in italia c'e' l'abitudine di fare per ciascuna cosa permessi, licenze, patenti etc per tutelare gli idioti ( che non dovrebbero riuscire a prendere i permessi, licenze patenti etc ) ed evitare ceh si facciano male...non dico i fuochi artificiali eh, parlo di tutte le cose. Poi alla fine gli idioti passano lo stesso perche' l'importante e' pagare e invece chi non e' idiota...deve pagare lo stesso :) A me a volte viene da ridere quando guardo le mie scartoffie..ho tante di quelle cartacce tra documenti permessi etc che sembra la cancelleria del tribunale, mi manca giusto la licenza 007 di uccidere.. :D E tutto per fare cose normali, tipo andare a caccia a pesca portare il camion avere un'attivita' lavorativa sparare al poligono... e intanto i quattrini corrono :) Forse sarebbe meglio lasciare tutto piu' libero e che ciascuno pensi al proprio fondoschiena...

'73 nico

« Ultima modifica: 02 Gennaio 2008, 16:37:20 da Nico »

Offline BARBAPAPA

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 445
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Attenzione ai Raudi
« Risposta #33 il: 02 Gennaio 2008, 17:13:27 »
Che sarebbe successo se non fossi intervenuto io per adeguare il tubo di lancio?

che non sarebbe andato in alto ;-)
..SocietaRomanaCostruzioniMilitari m'ha fatto venire in mente la naja, devo averne ancora da qualche parte di linguette e "gusci" con la catenella :-D

è questa?





yes!!!!