Autore Topic: Esonero esami patente Radioamatore  (Letto 98007 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline LuckyLuciano®

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 18153
  • Applausi 117
  • Sesso: Maschio
  • Cb Luciano TIGRE- Paesano 100%
    • Mostra profilo
    • http://www.elaborare.com
Re: Esonero esami patente Radioamatore
« Risposta #175 il: 15 Settembre 2009, 20:55:35 »
salve ragazzi,
ma io che ho conseguito una qualifica(3 anni) invece di 5 come tecnico elettronico all' ipsiam, sono esonerato  lo stesso?

Ciao Cigo,
all'ispettorato della Lombardia, vogliono almeno il Diploma ovvero i 5 anni di Istituto Statale Professionale o Tecnico che sia; la qualifica di 3 anni non è sufficiente...

Per sicurezza fai una telefonata all'ispettorato della tua regione, e ti diranno loro se ti accettano comunque :up:

73

Addirittura in Lombardia basta il diploma profesionale per ottenere l'esonero??? A me l'hanno negato eppure sono diplomato in un Istituto tecnico... >:D
Che rabbia.... ma possibile che non ci sia un modo per difendersi da tali abusi?? E se scrivessi direttamente al ministero segnalando che in Emilia Romagna chi di dovere non rilascia le patenti violando di fatto la legge? Otterei qualcosa? >:D >:D >:D >:D
Scusate lo sfogo....

Allora io sono andato di recente parlo di maggio, mi ha detto il tipo che serve un diploma quindi 5 anni elettronico/elettrotecnico, telecomunicazioni altri no, cosi mi ha detto lui, laureati idem devono essere nel ramo, vi ricordo che se inviate tutto per posta dovete certificare il diploma in comune (la copia ovviamente) oppure se non volete certificarla perché siete dei genovesi o scozzesi andateci di persona....

Pietro


A me anche l'han data con il titolo di studio in Ing. Aerospaziale.
Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere®
La stanchezza passa, le ferite guariscono, la gloria...è eterna©
Homines, dum docent, discunt™


Offline George Hale

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 23
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Esonero esami patente Radioamatore
« Risposta #176 il: 15 Settembre 2009, 22:51:03 »


Addirittura in Lombardia basta il diploma profesionale per ottenere l'esonero??? A me l'hanno negato eppure sono diplomato in un Istituto tecnico... >:D
Che rabbia.... ma possibile che non ci sia un modo per difendersi da tali abusi?? E se scrivessi direttamente al ministero segnalando che in Emilia Romagna chi di dovere non rilascia le patenti violando di fatto la legge? Otterei qualcosa? >:D >:D >:D >:D
Scusate lo sfogo....

Non credo perchè la normativa prevede che sia a loro "discrezione" rilasciarti o meno la patente. cquindi mi sa che ti conviene cambiare residenza!  :up:  :birra:

Lungi da me l'idea di sollevare l'ennesima inutile discussione (primo perchè immagino ce ne siano state già abbastanza, secondo perchè essendo l'ultimo arrivato ne so meno di tutti) mi spieghi brevemente perchè se la legge dice questo (riporto il testo in fondo al messaggio) la decisione va a loro discrezione? La legge non parla di discrezione... l'articolo in questione è stato forse abrogato da una legge successiva? No perchè altrimenti la patente spetterebbe di dirittto a tutti quelli che rientrano in tali categorie.
Altro punto dolente: a me è stato detto dalla persona addetta che loro (per loro intendo a Bologna) hanno chiesto a Roma per via dei numerosi reclami che hanno ricevuto e dalla capitale sarebbe arrivato l'invito a non rilasciare le patenti a queste categorie. Ovviamente si tratta di una balla bella e buona perchè non posso pensare che autorizzino la Lombardia a rilasciare patenti con qualsiasi titolo di studio anche non equipollente mentre impediscano a Bologna di rilasciarle a chi ne ha diritto.... Ora vi chiedo: indipendetemente dagli esoneri, vi sembra giusto che un ruolo di tale responsabilità sia affidato a tali persone?



Art. 5
Esoneri prove di esami

1. Ferme restando le disposizioni di cui all'articolo 2, comma 2, del decreto del Presidente della Repubblica 5 agosto 1966, n.1214, sono esonerati da tutte le prove, sia scritte che pratiche, gli aspiranti al conseguimento della patente che siano in possesso di uno dei seguenti titoli:
a) certificato di radiotelegrafista per navi di classe prima, seconda e speciale, rilasciato dal Ministero;
b) diploma di radiotelegrafista di bordo, rilasciato da un istituto professionale di Stato.

2. Sono esonerati dalle prove scritte gli aspiranti in possesso di uno dei seguenti titoli:
a) certificato generale di operatore GMDSS, rilasciato dal Ministero;
b) laurea in ingegneria nella classe dell'ingegneria dell'informazione o equipollente;
c) diploma di tecnico in elettronica o equipollente conseguito presso un istituto statale o riconosciuto dallo Stato.

3. I candidati al conseguimento della patente di classe A, che abbiano superato la sola prova scritta di cui all'articolo.3, possono ottenere, a richiesta, il rilascio della patente di classe B di cui all'articolo 2.

4. Possono essere altresi' esonerati dagli esami gli aspiranti che, muniti di licenza o di altro titolo di abilitazione, rilasciato dalla competente Amministrazione del Paese di provenienza, abbiano superato esami equivalenti a quelli previsti in Italia.
Lafayette HB-940 / Alan K-350BC / Icom IC-R5

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 15909
  • Applausi 384
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Esonero esami patente Radioamatore
« Risposta #177 il: 15 Settembre 2009, 22:58:48 »
73 a tutti,siamo in italia e spesso e volentieri non ci capisce nemmeno un'avvocato nelle leggi e proroghe... per il discorso esonero posso dirti che io avevo chiesto e poi ho deciso di fare l'esame lo stesso anche se il mio titolo di studio (a seconda di chi risponde...) è valido o meno,nel dubbio ho fatto l'esame ma non mi è certamente pesato,anzi è stata l'occasione di imparare alcune cose che non sapevo...


Offline George Hale

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 23
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Esonero esami patente Radioamatore
« Risposta #178 il: 15 Settembre 2009, 23:04:29 »
73 a tutti,siamo in italia e spesso e volentieri non ci capisce nemmeno un'avvocato nelle leggi e proroghe... per il discorso esonero posso dirti che io avevo chiesto e poi ho deciso di fare l'esame lo stesso anche se il mio titolo di studio (a seconda di chi risponde...) è valido o meno,nel dubbio ho fatto l'esame ma non mi è certamente pesato,anzi è stata l'occasione di imparare alcune cose che non sapevo...

Infatti con ogni probabilità seguirò la tua strada, appena libero dagli esami universitari mi metterò sotto con lo studio per questo ennesimo esame... :-D
Anche perchè sono il primo a riconoscere il fatto che pur avendo i requisiti in reltà non sono del tutto qualificato per ottenere tale patente; però se una legge mi permette di averla mi sarebbe piaciuto poterla sfruttare, in fondo ci sono centinaia di leggi che con dei sotterfugi ci penalizzano e per una volta che riesci a trarne vantaggio non è giusto che tale legge all'improvviso non abbia più valore....
Lafayette HB-940 / Alan K-350BC / Icom IC-R5

Offline Fennec

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1499
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
  • Valle Trompia - prov. di Brescia
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Esonero esami patente Radioamatore
« Risposta #179 il: 15 Settembre 2009, 23:06:28 »


Addirittura in Lombardia basta il diploma profesionale per ottenere l'esonero??? A me l'hanno negato eppure sono diplomato in un Istituto tecnico... >:D
Che rabbia.... ma possibile che non ci sia un modo per difendersi da tali abusi?? E se scrivessi direttamente al ministero segnalando che in Emilia Romagna chi di dovere non rilascia le patenti violando di fatto la legge? Otterei qualcosa? >:D >:D >:D >:D
Scusate lo sfogo....

Non credo perchè la normativa prevede che sia a loro "discrezione" rilasciarti o meno la patente. cquindi mi sa che ti conviene cambiare residenza!  :up:  :birra:

Lungi da me l'idea di sollevare l'ennesima inutile discussione (primo perchè immagino ce ne siano state già abbastanza, secondo perchè essendo l'ultimo arrivato ne so meno di tutti) mi spieghi brevemente perchè se la legge dice questo (riporto il testo in fondo al messaggio) la decisione va a loro discrezione? La legge non parla di discrezione... l'articolo in questione è stato forse abrogato da una legge successiva? No perchè altrimenti la patente spetterebbe di dirittto a tutti quelli che rientrano in tali categorie.
Altro punto dolente: a me è stato detto dalla persona addetta che loro (per loro intendo a Bologna) hanno chiesto a Roma per via dei numerosi reclami che hanno ricevuto e dalla capitale sarebbe arrivato l'invito a non rilasciare le patenti a queste categorie. Ovviamente si tratta di una balla bella e buona perchè non posso pensare che autorizzino la Lombardia a rilasciare patenti con qualsiasi titolo di studio anche non equipollente mentre impediscano a Bologna di rilasciarle a chi ne ha diritto.... Ora vi chiedo: indipendetemente dagli esoneri, vi sembra giusto che un ruolo di tale responsabilità sia affidato a tali persone?



Art. 5
Esoneri prove di esami

1. Ferme restando le disposizioni di cui all'articolo 2, comma 2, del decreto del Presidente della Repubblica 5 agosto 1966, n.1214, sono esonerati da tutte le prove, sia scritte che pratiche, gli aspiranti al conseguimento della patente che siano in possesso di uno dei seguenti titoli:
a) certificato di radiotelegrafista per navi di classe prima, seconda e speciale, rilasciato dal Ministero;
b) diploma di radiotelegrafista di bordo, rilasciato da un istituto professionale di Stato.

2. Sono esonerati dalle prove scritte gli aspiranti in possesso di uno dei seguenti titoli:
a) certificato generale di operatore GMDSS, rilasciato dal Ministero;
b) laurea in ingegneria nella classe dell'ingegneria dell'informazione o equipollente;
c) diploma di tecnico in elettronica o equipollente conseguito presso un istituto statale o riconosciuto dallo Stato.

3. I candidati al conseguimento della patente di classe A, che abbiano superato la sola prova scritta di cui all'articolo.3, possono ottenere, a richiesta, il rilascio della patente di classe B di cui all'articolo 2.

4. Possono essere altresi' esonerati dagli esami gli aspiranti che, muniti di licenza o di altro titolo di abilitazione, rilasciato dalla competente Amministrazione del Paese di provenienza, abbiano superato esami equivalenti a quelli previsti in Italia.

73 George,

rispondo alle tue 2 domande dal mio punto di vista:

"mi spieghi brevemente perchè se la legge dice questo (riporto il testo in fondo al messaggio) la decisione va a loro discrezione? La legge non parla di discrezione... l'articolo in questione è stato forse abrogato da una legge successiva?"
-> Si, è vero ... la legge non parla di "discrezione", parla solo di diplomi "equipollenti" e per quello che vedo io, per l'italia non dovrebbe cambiare nulla, nel senso che se sei "tecnico elettronico" (quindi diploma di Istituto tecnico o professionale) rientri nell'esonero...
...per i diplomati all'estero invece  :dance: :
http://it.wikipedia.org/wiki/Equipollenza_dei_Titoli_di_Studio


"indipendetemente dagli esoneri, vi sembra giusto che un ruolo di tale responsabilità sia affidato a tali persone?"
bhe... che dire... forse hai ragione, o forse no....
fatto sta che il responsabile dell'ufficio "radioamatori - CB - LPD - PMR" di un ispettorato territoriale dovrebbe essere se non sbaglio almeno un ingegnere... se poi questo sia un incapace nel suo lavoro, questo è un altro discorso... ma di certo a dirigere l'ufficio non ci hanno messo il primo che capita per strada... (...salvo ovviamente "strane" raccomandazioni  :grin: )

73's
Yaesu FT.857 - Yaesu FT.7900 - Yaesu VR.120 - Kenwood TH.F7E - Alan 78 M.Plus - Sirio "Turbo 2000" - Sirio "CB 27 U" - http://xoomer.alice.it/fennec/


Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 15909
  • Applausi 384
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Esonero esami patente Radioamatore
« Risposta #180 il: 15 Settembre 2009, 23:13:07 »
73 a tutti,siamo in italia e spesso e volentieri non ci capisce nemmeno un'avvocato nelle leggi e proroghe... per il discorso esonero posso dirti che io avevo chiesto e poi ho deciso di fare l'esame lo stesso anche se il mio titolo di studio (a seconda di chi risponde...) è valido o meno,nel dubbio ho fatto l'esame ma non mi è certamente pesato,anzi è stata l'occasione di imparare alcune cose che non sapevo...

Infatti con ogni probabilità seguirò la tua strada, appena libero dagli esami universitari mi metterò sotto con lo studio per questo ennesimo esame... :-D
Anche perchè sono il primo a riconoscere il fatto che pur avendo i requisiti in reltà non sono del tutto qualificato per ottenere tale patente; però se una legge mi permette di averla mi sarebbe piaciuto poterla sfruttare, in fondo ci sono centinaia di leggi che con dei sotterfugi ci penalizzano e per una volta che riesci a trarne vantaggio non è giusto che tale legge all'improvviso non abbia più valore....
73 a tutti concordo,informarsi e approfondire è doveroso anche perchè come ha scritto Fennec chi ti risponde dovrebbe capirci qualcosa visto che è il suo lavoro,è anche vero che pur avendo diritto alla patente si devono conoscere le normative e il modo di parlare alla radio  e questo non lo insegnavano a scuola ma solo se frequenti radioamatori,quindi anche se non fai l'esame frequenta lo stesso qualche sezione di radioamatori della tua zona propio per imparare quello che non era materia di studio a scuola...

Offline George Hale

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 23
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Esonero esami patente Radioamatore
« Risposta #181 il: 15 Settembre 2009, 23:18:39 »
73 George,

rispondo alle tue 2 domande dal mio punto di vista:

"mi spieghi brevemente perchè se la legge dice questo (riporto il testo in fondo al messaggio) la decisione va a loro discrezione? La legge non parla di discrezione... l'articolo in questione è stato forse abrogato da una legge successiva?"
-> Si, è vero ... la legge non parla di "discrezione", parla solo di diplomi "equipollenti" e per quello che vedo io, per l'italia non dovrebbe cambiare nulla, nel senso che se sei "tecnico elettronico" (quindi diploma di Istituto tecnico o professionale) rientri nell'esonero...
...per i diplomati all'estero invece  :dance: :
http://it.wikipedia.org/wiki/Equipollenza_dei_Titoli_di_Studio



Forse il problema sta nel fatto che è lasciato a loro discrezione stabilire se un titolo è o no equipollente... ma bollare come non equipollente un diploma di Perito Capotecnico in Elettrotecnica ed Automazioni a me suona proprio come un abuso che urla vendetta....
Lafayette HB-940 / Alan K-350BC / Icom IC-R5


Offline Fennec

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1499
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
  • Valle Trompia - prov. di Brescia
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Esonero esami patente Radioamatore
« Risposta #182 il: 15 Settembre 2009, 23:35:09 »
73 George,

rispondo alle tue 2 domande dal mio punto di vista:

"mi spieghi brevemente perchè se la legge dice questo (riporto il testo in fondo al messaggio) la decisione va a loro discrezione? La legge non parla di discrezione... l'articolo in questione è stato forse abrogato da una legge successiva?"
-> Si, è vero ... la legge non parla di "discrezione", parla solo di diplomi "equipollenti" e per quello che vedo io, per l'italia non dovrebbe cambiare nulla, nel senso che se sei "tecnico elettronico" (quindi diploma di Istituto tecnico o professionale) rientri nell'esonero...
...per i diplomati all'estero invece  :dance: :
http://it.wikipedia.org/wiki/Equipollenza_dei_Titoli_di_Studio



Forse il problema sta nel fatto che è lasciato a loro discrezione stabilire se un titolo è o no equipollente... ma bollare come non equipollente un diploma di Perito Capotecnico in Elettrotecnica ed Automazioni a me suona proprio come un abuso che urla vendetta....

...secondo me non è un abuso, è semplicemente un errore... probabilmente l'impiegato che hai davanti non conosce il significato di "equipollenza"... non ha nulla a che vedere con i diplomi italiani visto che siamo in Italia.... da quello che leggo anche io (perchè anche io non sono un genio e non conosco tutto...  :mrgreen: ) ...l'equipollenza di un titolo di studio si valuta solo in caso di un diploma conseguito all'estero....
ririposto il link:

http://it.wikipedia.org/wiki/Equipollenza_dei_Titoli_di_Studio

capisco che faccia a faccia con il personale delle pubbliche amministrazioni è difficile "tenere banco" ... ma quanto meno in questo caso avresti potuto ribattere qualcosa tipo:
"Mi scusi, ma guardi che io sono un "Tecnico", in quanto Perito (anzi ! ancor meglio se perito...) ed in elettrotecnica. certo che il mio diploma non potrà mai essere equipollente, non l'ho mica conseguito in Ungheria ! (possibilmente senza sorrisi sfottenti, altrimenti il già mal disposto impiegato dello stato, ti manda direttamente a ca..re  :grin: ) "

...del resto c'è anche da dire che un briciolo di interpretazione purtroppo la legge stessa l'ha lasciata d'obbligo in quanto io non conosco un corso di studi statale italiano con il quale si consegua esattamente il titolo di "Tecnico in Elettronica" (intendo letteralmente) ... io ad esempio sono stato esonerato con un diploma di "Tecnico delle industrie elettroniche" ... l'impiegato (sempre sperando che abbia la "testa a bolla") dovrebbe quindi capire che un Perito è anche Tecnico (per certi versi è sinonimo) e che gli argomenti trattati in elettrotecnica, telecomunicazioni, etc. sono simili / comprensivi ... di elettronica, non completamente, ma almeno per quanto riguarda le basi che sarebbe opportuno che un radioamatore conoscesse...

Yaesu FT.857 - Yaesu FT.7900 - Yaesu VR.120 - Kenwood TH.F7E - Alan 78 M.Plus - Sirio "Turbo 2000" - Sirio "CB 27 U" - http://xoomer.alice.it/fennec/

Offline George Hale

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 23
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Esonero esami patente Radioamatore
« Risposta #183 il: 15 Settembre 2009, 23:50:30 »


capisco che faccia a faccia con il personale delle pubbliche amministrazioni è difficile "tenere banco" ... ma quanto meno in questo caso avresti potuto ribattere qualcosa tipo:
"Mi scusi, ma guardi che io sono un "Tecnico", in quanto Perito (anzi ! ancor meglio se perito...) ed in elettrotecnica. certo che il mio diploma non potrà mai essere equipollente, non l'ho mica conseguito in Ungheria ! (possibilmente senza sorrisi sfottenti, altrimenti il già mal disposto impiegato dello stato, ti manda direttamente a ca..re  :grin: ) "

...del resto c'è anche da dire che un briciolo di interpretazione purtroppo la legge stessa l'ha lasciata d'obbligo in quanto io non conosco un corso di studi statale italiano con il quale si consegua esattamente il titolo di "Tecnico in Elettronica" (intendo letteralmente) ... io ad esempio sono stato esonerato con un diploma di "Tecnico delle industrie elettroniche" ... l'impiegato (sempre sperando che abbia la "testa a bolla") dovrebbe quindi capire che un Perito è anche Tecnico (per certi versi è sinonimo) e che gli argomenti trattati in elettrotecnica, telecomunicazioni, etc. sono simili / comprensivi ... di elettronica, non completamente, ma almeno per quanto riguarda le basi che sarebbe opportuno che un radioamatore conoscesse...



Come non darti ragione... se penso che le legge nomina un tipo di diploma che forse non esiste nemmeno (ti confermo che anche nel mio istituto tecnico non esisteva specializzazione in elettronica e nemmeno in quelli delle città vicine) mi viene da ridere...
Oh ci ho provato a rispondere, ho anche provato a dirle che nel mio programma c'erano due anni di elettronica ma non è servito a nulla... poi ci ho rinunciato perchè non ha senso discutere con chi non vuole capire... però sono sicuro che se andassi di persona in sede con un fagotto a forma di prosciutto sotto il braccio avrei maggiori possibilità di ottenere l'esonero... non chiedermi perchè ma me lo sento... :shhhh:
Lafayette HB-940 / Alan K-350BC / Icom IC-R5


Offline Fennec

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1499
  • Applausi 12
  • Sesso: Maschio
  • Valle Trompia - prov. di Brescia
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Esonero esami patente Radioamatore
« Risposta #184 il: 16 Settembre 2009, 00:02:03 »


capisco che faccia a faccia con il personale delle pubbliche amministrazioni è difficile "tenere banco" ... ma quanto meno in questo caso avresti potuto ribattere qualcosa tipo:
"Mi scusi, ma guardi che io sono un "Tecnico", in quanto Perito (anzi ! ancor meglio se perito...) ed in elettrotecnica. certo che il mio diploma non potrà mai essere equipollente, non l'ho mica conseguito in Ungheria ! (possibilmente senza sorrisi sfottenti, altrimenti il già mal disposto impiegato dello stato, ti manda direttamente a ca..re  :grin: ) "

...del resto c'è anche da dire che un briciolo di interpretazione purtroppo la legge stessa l'ha lasciata d'obbligo in quanto io non conosco un corso di studi statale italiano con il quale si consegua esattamente il titolo di "Tecnico in Elettronica" (intendo letteralmente) ... io ad esempio sono stato esonerato con un diploma di "Tecnico delle industrie elettroniche" ... l'impiegato (sempre sperando che abbia la "testa a bolla") dovrebbe quindi capire che un Perito è anche Tecnico (per certi versi è sinonimo) e che gli argomenti trattati in elettrotecnica, telecomunicazioni, etc. sono simili / comprensivi ... di elettronica, non completamente, ma almeno per quanto riguarda le basi che sarebbe opportuno che un radioamatore conoscesse...



Come non darti ragione... se penso che le legge nomina un tipo di diploma che forse non esiste nemmeno (ti confermo che anche nel mio istituto tecnico non esisteva specializzazione in elettronica e nemmeno in quelli delle città vicine) mi viene da ridere...
Oh ci ho provato a rispondere, ho anche provato a dirle che nel mio programma c'erano due anni di elettronica ma non è servito a nulla... poi ci ho rinunciato perchè non ha senso discutere con chi non vuole capire... però sono sicuro che se andassi di persona in sede con un fagotto a forma di prosciutto sotto il braccio avrei maggiori possibilità di ottenere l'esonero... non chiedermi perchè ma me lo sento... :shhhh:

...purtroppo è triste dirlo  :sfiga: ma in alcuni casi forse hai ragione :grin:  :grin:  :grin: .....
Yaesu FT.857 - Yaesu FT.7900 - Yaesu VR.120 - Kenwood TH.F7E - Alan 78 M.Plus - Sirio "Turbo 2000" - Sirio "CB 27 U" - http://xoomer.alice.it/fennec/

Offline George Hale

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 23
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Esonero esami patente Radioamatore
« Risposta #185 il: 16 Settembre 2009, 00:04:04 »


...purtroppo è triste dirlo  :sfiga: ma in alcuni casi forse hai ragione :grin:  :grin:  :grin: .....


 :grin: :grin: Facciamoci su almeno due risate va... :grin: :grin:
Lafayette HB-940 / Alan K-350BC / Icom IC-R5


Offline cbsanpietro

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4961
  • Applausi 17
  • Sesso: Maschio
  • IZ1KVQ - cb San Pietro op. Francesco
    • Mostra profilo
    • francesco
    • E-mail
  • Nominativo: iz1kvq
Re: Esonero esami patente Radioamatore
« Risposta #186 il: 25 Settembre 2009, 08:02:37 »
mah in liguria l'equipollenza la intendono come studio di elettronica

ovvero se nel corso degli studi per un anno è stato fatta elettronica nelle scuole superiori o all'università

pertanto si fa una relazioncina si chiede all'istituto il piano di studi ... si evidenziano le ore volte in elettrotecnica - elettronica se lo considerano sufficiente ti danno patente e nominativo

un amico ha fatto cosi' e con il diploma del nautico è rientrato

invece un'altro frequentatore del forum in calabria non gli hanno riconosciuto il diploma di perito elettrotecnico

questo è il federalismo alla bossi HI
visita il mio sito !!!
http://iz1kvq.altervista.org/index.html
--------------------------------------------------

Offline George Hale

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 23
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Esonero esami patente Radioamatore
« Risposta #187 il: 01 Ottobre 2009, 00:38:53 »

questo è il federalismo alla bossi HI

 :grin: :grin: :grin: :grin: :grin: :grin: :grin:
Lafayette HB-940 / Alan K-350BC / Icom IC-R5


Offline CODICE_ROSSO

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3471
  • Applausi 44
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ7QLY
Re: Esonero esami patente Radioamatore
« Risposta #188 il: 09 Ottobre 2009, 22:18:40 »
Ragazzi...fatevi mettere per iscritto i motivi del rifiuto....ne avete il diritto !!..pretendete le motivazioni...
1RGK005
CODICE-ROSSO
Gianluca IZ7QLY

Offline eziolat

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 324
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re: Esonero esami patente Radioamatore
« Risposta #189 il: 09 Ottobre 2009, 22:48:06 »
Un saluto agli amici del  forum.



Una domanda, se non e pertinente ditelo, chi ha la Laurea in ingegneria elettronica specializzazione telecomunicazioni  è esonerato dal sostenere gli esami per ottenere la patente ?????


Carmine.


Offline CODICE_ROSSO

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3471
  • Applausi 44
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ7QLY
Re: Esonero esami patente Radioamatore
« Risposta #190 il: 09 Ottobre 2009, 22:53:44 »
No...ma sai perchè..non conosce il morse  :grin: :grin: :grin:

« Ultima modifica: 09 Ottobre 2009, 23:02:15 da CODICE_ROSSO »
1RGK005
CODICE-ROSSO
Gianluca IZ7QLY

dantinca

  • Visitatore
Re: Esonero esami patente Radioamatore
« Risposta #191 il: 09 Ottobre 2009, 22:56:08 »
No...ma sai perchè..non conosce il morse  :grin: :grin: :grin:


...inoltre è convinto che CW sia l'anagramma di WC...  :mrgreen:
« Ultima modifica: 09 Ottobre 2009, 23:03:01 da CODICE_ROSSO »


Offline hafrico

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 23265
  • Applausi 251
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Esonero esami patente Radioamatore
« Risposta #192 il: 09 Ottobre 2009, 22:58:50 »
WALTER CHIARI......   :up: defunto.....   :sfiga:

Offline CODICE_ROSSO

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3471
  • Applausi 44
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ7QLY
Re: Esonero esami patente Radioamatore
« Risposta #193 il: 09 Ottobre 2009, 23:04:09 »
non l' ho capita questa.. :-[
1RGK005
CODICE-ROSSO
Gianluca IZ7QLY


Offline eziolat

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 324
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re: Esonero esami patente Radioamatore
« Risposta #194 il: 10 Ottobre 2009, 08:50:15 »
Buongiorno al forum.


E' vero!, non ci avevo pensato!

...non conosce il morse "WC...pardon CW", !

Invece il perito (non Walter Chiari) elettrotecnico, il morse lo ha studiato contemporaneamente al motore trifase e all'impianto idraulico dei sanitari.

Il titolo equipollenza è riferito principalmente al riconoscimento di un titolo di studio conseguito all'estero da parte del ministero dell'istruzione o da Università oppure dagli uffici scolastici, come riporta giustamente Wikipedia:

http://it.wikipedia.org/wiki/Equipollenza_dei_Titoli_di_Studio

Altre surrogazioni del termine equipollenza, sono da considerare arbitrarie, secondo il mio pensiero.

Forse ecco la spiegazione ai vari modi di comportamento della parte burocratica.

Poi se qualcuno ha la possibilità di "lavorare" nelle sale-radio (no sale motori o sale servizi igienici)dei mercantili o Navi da crociera, facendosi rilasciare un certificato di lavoro dall'armatore può richiedere patente, ed è certezza che la ottiene.


Saluti


dantinca

  • Visitatore
Re: Esonero esami patente Radioamatore
« Risposta #195 il: 10 Ottobre 2009, 09:12:02 »
mah..io per quanto laureato in ing. elettronica continuo a pensare che si potrebbero semplificare le cose lasciando l'esame obbligatorio per tutti.
Chi è già preparatissimo non avrebbe la minima difficoltà (a parte gli adempimenti burocratici, che comunque ci sarebbero in ogni caso) e chi non è preparatissimo acquisirebbe qualche utile nozione teorica e pratica.
73  :birra:
D.


Offline CODICE_ROSSO

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3471
  • Applausi 44
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IZ7QLY
Re: Esonero esami patente Radioamatore
« Risposta #196 il: 10 Ottobre 2009, 09:28:31 »
Io in radio incontro diverse categorie di radioamatore.... personalmente rilascerei le patenti solo a quelli che superano diversi test psicoattudinali  :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: ne ritirerei di patenti nuove, vecchie e vecchissime !!...tutto chiaro ? ;-) lascerei agli OM di un certo spessore giudicare un nuovo radioamatore, non a dei semplici test scopiazzati e a qualche diploma o laurea...LA RADIO è una passione che nasce dal profondo !!...
1RGK005
CODICE-ROSSO
Gianluca IZ7QLY

Offline eziolat

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 324
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re: Esonero esami patente Radioamatore
« Risposta #197 il: 10 Ottobre 2009, 09:37:27 »
SALUTI.


Sono daccordo con quanto, Dantinca, afferma.

Tutti a fare gli esami.




Offline claudio pinerolo

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 798
  • Applausi 2
  • Sesso: Maschio
  • 1RGK213 - RogerK Dx Group - op. Claudio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Esonero esami patente Radioamatore
« Risposta #198 il: 10 Ottobre 2009, 11:09:43 »
Io in radio incontro diverse categorie di radioamatore.... personalmente rilascerei le patenti solo a quelli che superano diversi  :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: ne ritirerei di patenti nuove, vecchie e vecchissime !!...tutto chiaro ? ;-) lascerei agli OM di un certo spessore giudicare un nuovo radioamatore, non a dei semplici test scopiazzati e a qualche diploma o laurea...LA RADIO è una passione che nasce dal profondo !!...

Vero Gianluca test psicoattitudinali come a Naia per poter utilizzare un'arma e poter sparare al poligono. Chi non lo passa solo ascolto e niente TX!
le mini imprese di Claudio Pinerolo:
Field day - Nato Segreta - sull'Appennino Ligure di Ponente
i video -

marcored24

  • Visitatore
Re: Esonero esami patente Radioamatore
« Risposta #199 il: 11 Ottobre 2009, 11:22:15 »
Io in radio incontro diverse categorie di radioamatore.... personalmente rilascerei le patenti solo a quelli che superano diversi test psicoattudinali  :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: ne ritirerei di patenti nuove, vecchie e vecchissime !!...tutto chiaro ? ;-) lascerei agli OM di un certo spessore giudicare un nuovo radioamatore, non a dei semplici test scopiazzati e a qualche diploma o laurea...LA RADIO è una passione che nasce dal profondo !!...
               quoto assolutamente...una commissione di radioamatore qualificati...chi meglio di loro...si sente in radio persone che non sanno accostare due parole in italiano,figuriamoci....73 a tutti :birra: