Autore Topic: esonero patente: quali diplomi?  (Letto 8324 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline cb83

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 83
  • Applausi 2
    • Mostra profilo
esonero patente: quali diplomi?
« il: 08 Giugno 2014, 10:57:22 »
Mi è venuto il pallino di prendermi la patente per radioamatore, già ero pronto per acquistare il solito libro ma poi ho letto che c'è la possibilità dell'esonero dagli esami nel caso di diplomi equipollenti... Onestamente non mi cambierebbe molto studiare per un esame di elettronica di cose già fatte.
Sono diplomato come capotecnico informatico, quindi industriale con specializzazione informatica e ho studiato sia elettronica che sistemi e telecomunicazioni, ho necessità di fare l'esame per la patente?
Poi ho dei libri di elettronica dovrò comprarne altri? Infatti stavo per acquistare il libro perchè pensavo che ci fossero degli approfondimenti in radio e telecomunicazioni invece dai quiz, che ho trovato in rete, ho notato che la materia è quasi del tutto elettronica...
grazie per le informazioni

Offline Amerio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 79
  • Applausi 6
    • Mostra profilo
  • Nominativo: AMERIO
Re:esonero patente: quali diplomi?
« Risposta #1 il: 08 Giugno 2014, 11:12:57 »
Buongiorno cb83, sinceramente non ho mai sentito il diploma di capotecnico informatico.
Con certezza posso dirti che chi è in possesso di diploma di istituto tecnico statale, quindi chi è perito tecnico, può inoltrare la richiesta per la patente senza dover superare l'esame previsto.
Ovviamente la cosa non vale per i periti in agraria o meccanica, quindi il diplomato deve essere in elettronica, elettrotecnica ecc.
Per far la cosa migliore vai con il tuo diploma all'ufficio del ministero della tua zona; loro ti sapranno sei puoi essere esonerato dal sostenere l'esame.
Saluti
Amerio stazione ARCO

Offline bergio70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2895
  • Applausi 103
    • Mostra profilo
Re:esonero patente: quali diplomi?
« Risposta #2 il: 08 Giugno 2014, 11:20:03 »
anni fa era necessario telecomunicazioni, oppure una laurea.
è una cavolata tale che mi prenderei neppure il disturbo di cercare come funziona l'esonero... vedi tu.



Offline Amerio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 79
  • Applausi 6
    • Mostra profilo
  • Nominativo: AMERIO
Re:esonero patente: quali diplomi?
« Risposta #3 il: 08 Giugno 2014, 11:23:01 »
anni fa era necessario telecomunicazioni, oppure una laurea.
è una cavolata tale che mi prenderei neppure il disturbo di cercare come funziona l'esonero... vedi tu.
in effetti tempo fa guardai il questionario ed erano semplici quesiti di livello generale, e se lo dice un asino di perito come mè..potete fidarvi!!

Offline elnath

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 58
  • Applausi 8
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:esonero patente: quali diplomi?
« Risposta #4 il: 08 Giugno 2014, 11:25:03 »
ciao cb83 ti riporto integralmente un estratto del regolamento:

Citazione
ESONERO DALLE PROVE DI ESAME PER PATENTE DI OPERATORE DI STAZIONE DI RADIOAMATORE
Da tutte le prove sia teoriche che pratiche per chi è in possesso dei seguenti documenti rilasciati dal Ministero delle Comunicazioni:

1) Certificato di radiotelegrafista di 1^ classe;
2) Certificato di radiotelegrafista di 2^ classe;
3) Certificato speciale di radiotelegrafista
4) Diploma di qualifica di radiotelegrafista di bordo rilasciato da un istituto professionale di Stato;

Sono esonerati dalle prove scritte gli aspiranti in possesso di uno dei seguenti titoli:

1) Certificato generale di operatore GMDSS, rilasciato dal Ministero delle Comunicazioni;
2) Laurea in ingegneria nella classe dell'ingegneria dell'informazione o equipollente;
3) Diploma di tecnico in elettronica o equipollente conseguito presso un istituto statale o riconosciuto dallo Stato.

come puoi notare, come sempre le leggi sono fumose per essere poi interpretate secondo gli umori del funzionario del momento; che vuol dire "equipollente" ? lo sanno solo loro.... io ad esempio so bene quali materie hai studiato, perché ho anche insegnato in un ITIS per Informatici ed Elettronici, ma non credo che l'aver studiato Elettronica, Sistemi ecc. ti possa garantire l'esonero, perché secondo me vanno a vedere la qualifica finale, e mi sa che "Informatica" non te la passano;
ai miei tempi (anni '80) l'orientamento generale era che l'esonero era consentito ai diplomati Periti Elettronici e in Telecomunicazioni (non esisteva ancora Informatica); infatti un paio di amici miei, con questo diploma, lo chiesero e lo ottennero;
potresti comunque presentare specifico quesito all' Ispettorato di zona, magari ti rispondono (coi loro tempi, ovviamente....)

tra l'altro l'argomento è ampiamente dibattuto anche qui: http://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=48181.msg533399#msg533399

tienici aggiornati, ciao

« Ultima modifica: 08 Giugno 2014, 11:27:19 da elnath »
iZ0XFP op. Riccardo
Roma - JN61FU


Offline cb83

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 83
  • Applausi 2
    • Mostra profilo
Re:esonero patente: quali diplomi?
« Risposta #5 il: 08 Giugno 2014, 12:04:52 »
grazie per le tante info. Diciamo, come dicevo prima, poco mi importa se devo fare l'esame perchè non mi sembra affatto difficile, pensavo di peggio. Casomai i miei libri di elettronica vanno bene oppure c'è troppo materiale da studiare per l'esame? "Radiotecnica per radiamatori" casomai va bene come libro o c'è di meglio? Grazie

Offline Vincenzo IZ2WMW (Brian)

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1412
  • Applausi 123
  • Sesso: Maschio
  • IZ2WMW
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:esonero patente: quali diplomi?
« Risposta #6 il: 08 Giugno 2014, 13:55:43 »
Il vero vantaggio dell'esonero è che puoi chiedere la patente subito, senza aspettare la sessione di esame, la correzione, la comunicazione dell'esito.

Inviato dal mio CUBOT GT99 utilizzando rogerKapp mobile



Offline capitanpippo

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 275
  • Applausi 70
  • Sesso: Maschio
  • Giro il Mondo via Radio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: PA9IGB - IT9EVG - 1RGK454 - 19RF454
Re:esonero patente: quali diplomi?
« Risposta #7 il: 08 Giugno 2014, 14:09:57 »
La miglior cosa e' informarsi, io l'ho presa con il gmdss, il mio non e' rilasciato dal mimistero ma e' stato accettato...

Inviato da RogerKapp

https://www.qrz.com/db/PA9IGB

--... ...-- / -.. . / --. .. ..- ... . .--. .--. .

Offline cb83

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 83
  • Applausi 2
    • Mostra profilo
Re:esonero patente: quali diplomi?
« Risposta #8 il: 08 Giugno 2014, 19:05:50 »
dimenticavo, quando a suo tempo feci il militare avevo l'incarico di radiofonista e utilizzai le radio nelle operazioni di poligono, il tutto è scritto nel documento di congedo. Questo ha qualche valore?


Offline Console1969

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 553
  • Applausi 103
  • Sesso: Maschio
  • Everywhere linked
    • Mostra profilo
Re:esonero patente: quali diplomi?
« Risposta #9 il: 08 Giugno 2014, 19:49:09 »
Ai miei tempi (Esame dato nel 1988 all'ITIS Zappa di Viale Marche - Milano... Stica se son anziano...) all'ispettorato di Milano richiedevano esclusivamente il diploma di perito in telecomunicazioni. Io che ero un informatico mi feci infatti l'esame...

Oggi non so, potrebbe bastare un diploma in elettronica, ma direi d'informarti presso l'ispettorato regionale dato che mi pare di leggere che ognuno fa un pò quello che gli pare. Siamo in Italia no ? :)

Ai tempi si narrava addirittura che un laureato in telecomunicazioni potesse richiedere direttamente la Patente Ordinaria ed evitarsi il tremendo esame di telegrafia. Tutto questo senza passare dal VIA ma ritirando le 20.000 Lire come ad ogni giro.

D.  :up:
Se non riesci ad uscire dal tunnel... Arredalo !
-----------------------------------------------------
RTX: ICOM YAESU KENWOOD ALINCO  STANDARD MOTOROLA :up:
Giocattoli: Baofeng Polmar Wouxun Puxing  MYT Leixen TTY Linton :down:

Offline bergio70

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2895
  • Applausi 103
    • Mostra profilo
Re:esonero patente: quali diplomi?
« Risposta #10 il: 09 Giugno 2014, 01:10:35 »
Elettronica industrale negli anni '80 non serviva  anulla, in merito ovviamente, ma  (lo so, mi ripato)
l'esame è una tal cavolata che non ne vale la pena.. ovvero, se sei uscito dall'itis come studente che ha studiato (!) non hai nessun problema (tempi a parte, ma ora son veloci rispetto ad anni fa) se sei uno studente che non studia... allora ti conviene studiare ora.


Offline IZ4TGQ

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5
  • Applausi 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:esonero patente: quali diplomi?
« Risposta #11 il: 10 Giugno 2014, 00:42:34 »
Io sono un patentato con esenzione esame per titolo scolastico.
In Emilia Romagna ciò era possibile, nel 2010,  per ingegneri elettronici, periti elettronici e tecnici delle industrie elettroniche. Per altri titoli:NIET!!! Ora non saprei...è un mondo che cambia in fretta...73
Davide IZ4TGQ

Inviato da RogerKapp

73 de IZ4TGQ
     Davide

Offline Amerio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 79
  • Applausi 6
    • Mostra profilo
  • Nominativo: AMERIO
Re:esonero patente: quali diplomi?
« Risposta #12 il: 17 Giugno 2014, 12:47:37 »
Buongiorno a tutti, oggi sono stato all'ufficio del ministero a Bologna con il diploma (che è in Elettrotecnica e Automazione) e sfortunatamente l'impigata che si occupa di questa pratiche non c'era ma ho parlato direttamente con il signore, gentilissimo, che si occupa proprio delle sessioni di esame.
Per ora mi ha dato un contatto dove spedire il diploma e la documentazione eventualmente da inoltrare, ma, mi ha detto di non contarci troppo perché il direttore, che oggi non c'era pure lui, non è molto di manica larga cioè preferisce dare questa possibilità solo ai diplomati in elettronica e telecom.
Anche se gli ho fatto presente che fino alla 4^a ITIS abbiamo studiato le stesse materie e stessi libri e solo in 5^a ognuno tirava un po' più dalla sua parte, niet, ha detto che noi elettrotecnici potremmo NON sapere alcune cose su frequenze, antenne, e campi elettromagnetici ecc ecc...
Quello che ho capito quindi è che, come di norma in Italia, una regola vera e proprio non esiste, o meglio per non scrivere cose inesatte, questa possibilità è a discrezione del direttore.
Spero che questa mattinata persa in centro serva a qualcosa dato che prima avevo telefonato e mi hanno detto che in orario di apertura non rispondono al tel. poi vai lì e gli impiegati non ci sono!!
P.s..:avevo chiamato altri giorni che non sia il martedì dalle 9 alle 12 ma si attaccava sempre una segreteria 
recitando che il personale anche telefonicamente era disponibile solo il martedì dalle 9 alle 12!
Vabbè vedremo
Salutoni e buona propagazione a tutti
Amerio stazione ARCO


Offline Alberto207

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1020
  • Applausi 168
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:esonero patente: quali diplomi?
« Risposta #13 il: 17 Giugno 2014, 12:53:25 »
Abolirei l'esenzione, tanto chi ha il diploma conosce la materia e tanto vale che vada a mettere 2 crocette all'esame...un oretta di esame e via

Inviato dal mio HUAWEI G525-U00

Offline Ing.Cinghiale

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 166
  • Applausi 11
  • Sesso: Maschio
  • Radioamatore in erba, Napoli.
    • Mostra profilo
    • Profilo QRZ.com
    • E-mail
  • Nominativo: IU8BBM, Luca
Re:esonero patente: quali diplomi?
« Risposta #14 il: 17 Giugno 2014, 13:46:43 »
Quello che ho capito quindi è che, come di norma in Italia, una regola vera e proprio non esiste, o meglio per non scrivere cose inesatte, questa possibilità è a discrezione del direttore.
Confermo personalmente, il rilascio di patente senza esami è a piena descrizione degli addetti, e nemmeno del presidente, non essendoci una legge chiara in materia. Ciò vuol dire il potersi rivolgere addirittura ad un'ispettorato NON di propria competenza, al fine di aggirare questa mancata oggettività nelle opinioni, per poi fare richiesta del nominativo presso il proprio ispettorato o direttamente a mezzo raccomandata.

Chiaramente se hai la possibilità di sostenere l'esame (e.g. non dover attendere un anno, e avendo già studiato), capirai che la via più breve è sostenerlo.
Per tutte le altre informazioni, e di come aggirare i vari disguidi, ti consiglio di seguire la mia guida che ti è già stata linkata qualche post fà.

73 de IU8BBM, Luca


Offline Amerio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 79
  • Applausi 6
    • Mostra profilo
  • Nominativo: AMERIO
Re:esonero patente: quali diplomi?
« Risposta #15 il: 17 Giugno 2014, 16:19:51 »
Grazie a tutti, per me nessun problema, era per rispondere a cb83 e completare le informazioni che gli avevo dato in maniera inesatta. Per quel che mi riguarda aggirare non è nel mio credo; è prevista un'esenzione, non è strano che qualcuno ne voglia usufruire, io abolirei la deregolamentazione!
Comunque per chi fosse interessato, le prossime sessioni a Bologna saranno a settembre.
Un salutone a tutti
73Amerio

JohnDiggle

  • Visitatore
Re:esonero patente: quali diplomi?
« Risposta #16 il: 18 Giugno 2014, 11:27:10 »
Ai miei tempi (Esame dato nel 1988 all'ITIS Zappa di Viale Marche - Milano... Stica se son anziano...) all'ispettorato di Milano richiedevano esclusivamente il diploma di perito in telecomunicazioni. Io che ero un informatico mi feci infatti l'esame...

Oggi non so, potrebbe bastare un diploma in elettronica, ma direi d'informarti presso l'ispettorato regionale dato che mi pare di leggere che ognuno fa un pò quello che gli pare. Siamo in Italia no ? :)

A Milano ora è accettato anche il diploma in Informatica. Nel mio caso ho dovuto spedire il programma di studi, dove c'erano indicate per il triennio le ore di elettronica.


JohnDiggle

  • Visitatore
Re:esonero patente: quali diplomi?
« Risposta #17 il: 18 Giugno 2014, 11:29:01 »
Abolirei l'esenzione, tanto chi ha il diploma conosce la materia e tanto vale che vada a mettere 2 crocette all'esame...un oretta di esame e via

Non capisco perchè abolire, forse visto che il paese è uno (l'Italia) uniformare i titoli di studio valevoli per l'esenzione. Ma per chi ha studiato in passato queste materie e ha sostenuto un'esame non capisco perchè non si possa usufruire dell'esenzione.

Offline Alberto207

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1020
  • Applausi 168
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:esonero patente: quali diplomi?
« Risposta #18 il: 18 Giugno 2014, 11:37:35 »
....sempre a trovare la strada facile da bravi italiani, è un hobby, non capisco perchè non perdere un oretta di tempo per mettere 4 crocette e far 4 chiacchiere con futuri radioamatore. Ogni anno ci sono sti 3d di gente che cerca il diploma,va all'ispettorato.....boh...non capisco tante energie spese per non fare un esame di cose che già sapete

Inviato dal mio HUAWEI G525-U00 utilizzando rogerKapp mobile



JohnDiggle

  • Visitatore
Re:esonero patente: quali diplomi?
« Risposta #19 il: 18 Giugno 2014, 11:56:57 »
....sempre a trovare la strada facile da bravi italiani, è un hobby, non capisco perchè non perdere un oretta di tempo per mettere 4 crocette e far 4 chiacchiere con futuri radioamatore. Ogni anno ci sono sti 3d di gente che cerca il diploma,va all'ispettorato.....boh...non capisco tante energie spese per non fare un esame di cose che già sapete

Scherzi vero??!! Strada facile da bravi italiani mi pare un po' fuori luogo eh... Ripeto, ci sono persone che hanno studiato per almeno 3 anni della propria vita più biennio comune, qualcuno ha ritenuto che quel diploma sia valido? Bene, è un proprio diritto avere l'esonero.

Non capisco, allora chi ha avuto la fortuna di fare la patente B prima del 1988 e può quindi guidare QUALSIASI cilindrato di due ruote dovrebbe dare l'esame per la patente A?

PS. Io non ho speso così tante energie sai? Preparati documenti, fatte raccomandate e via.

Offline Alberto207

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1020
  • Applausi 168
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:esonero patente: quali diplomi?
« Risposta #20 il: 18 Giugno 2014, 12:16:41 »
Qui si parla di una passione, quello che voglio dire è che nei tuoi anni all'itis non hai studiato il band plan iaru, non hai studiato la legislazione radiantistica, non hai studiato il codice q, non hai studiato i suffissi prefissi italiani, non hai studiato molte cose che servono a non fare figure barbine in radio, è per quello che abolirei l'esenzione. Ne sento tanti giustificarsi di qualche errore con "ho la patente con l'esenzione ...scusatemi". Comunque purtroppo il guaio è fatto e confidiamo nel buon senso di chi prende la patente così, di leggersi e studiarsi almeno le leggi e i modus operandi prima di premere la portante. Saluti

Inviato dal mio HUAWEI G525-U00 utilizzando rogerKapp mobile



JohnDiggle

  • Visitatore
Re:esonero patente: quali diplomi?
« Risposta #21 il: 18 Giugno 2014, 12:37:32 »
Comunque purtroppo il guaio è fatto e confidiamo nel buon senso di chi prende la patente così, di leggersi e studiarsi almeno le leggi e i modus operandi prima di premere la portante. Saluti

Questo sicuramente, chi prende la patente con esenzione ha il sacrosanto dovere di studiarsi la normativa, e tutto quello che non è puramente tecnica elettronica, ma diciamo tecnica operativa.

Ma purtroppo il PTT lo può premere chiunque, patentato o meno (con licenza o meno)  :sfiga:

Offline Amerio

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 79
  • Applausi 6
    • Mostra profilo
  • Nominativo: AMERIO
Re:esonero patente: quali diplomi?
« Risposta #22 il: 18 Giugno 2014, 14:34:23 »
Comunque purtroppo il guaio è fatto e confidiamo nel buon senso di chi prende la patente così, di leggersi e studiarsi almeno le leggi e i modus operandi prima di premere la portante. Saluti

Questo sicuramente, chi prende la patente con esenzione ha il sacrosanto dovere di studiarsi la normativa, e tutto quello che non è puramente tecnica elettronica, ma diciamo tecnica operativa.

Ma purtroppo il PTT lo può premere chiunque, patentato o meno (con licenza o meno)  :sfiga:
Quoto a mille ciò che hai scritto e ti ringrazio per  la tua partecipazione alla discussione che , come credo, ha lo scopo di dare informazioni e di riceverne.
Evidentemente per certe persone che muovono insinuazioni, seppur in senso generale, di essere un certo tipo di persona, questo forum, serve anche come sfogo dei propri problemi, frustrazioni da OM, o nervosismi personali.
73&51
Amerio stazione ARCO


Offline Alinghi

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1227
  • Applausi 43
    • Mostra profilo
Re:esonero patente: quali diplomi?
« Risposta #23 il: 18 Giugno 2014, 15:02:02 »
Purtroppo il problema è sempre il solito, ogni ispettorato fà quello che vuole, perchè la parola equipollente scritta nella normativa lascia la libertà di interpretazione ai vari ispettorati.
Per un ispettorato, il diploma di tecnico industrie elettriche è equipollente ad un diploma di elettronica, per l'altro ispettorato invece non è equipollente.


Se hai voglia leggiti questo post http://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=574.0





Offline Alberto207

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1020
  • Applausi 168
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:esonero patente: quali diplomi?
« Risposta #24 il: 19 Giugno 2014, 00:18:43 »
Comunque purtroppo il guaio è fatto e confidiamo nel buon senso di chi prende la patente così, di leggersi e studiarsi almeno le leggi e i modus operandi prima di premere la portante. Saluti

Questo sicuramente, chi prende la patente con esenzione ha il sacrosanto dovere di studiarsi la normativa, e tutto quello che non è puramente tecnica elettronica, ma diciamo tecnica operativa.

Ma purtroppo il PTT lo può premere chiunque, patentato o meno (con licenza o meno)  :sfiga:
Quoto a mille ciò che hai scritto e ti ringrazio per  la tua partecipazione alla discussione che , come credo, ha lo scopo di dare informazioni e di riceverne.
Evidentemente per certe persone che muovono insinuazioni, seppur in senso generale, di essere un certo tipo di persona, questo forum, serve anche come sfogo dei propri problemi, frustrazioni da OM, o nervosismi personali.
73&51
Amerio stazione ARCO
non si capisce a chi dai del frustrato, se a me o a Bucky. In ogni caso ognuno resta con la propria opinione, la mia avvertenza di studiare band leggi etc. (condivisa da Bucky) è per evitare di dar carne da macello ai "generali" in frequenza (tanti e onnipresenti) poi se uno vuole mettersi a 7.090 con 15kw perchè non sà a cosa è dedicata quella frequenza e prendersi due ore di bestemmie dai qrpisti....io sinceramente me ne frego. Fine Ot. Saluti

Inviato dal mio HUAWEI G525-U00 utilizzando rogerKapp mobile