Autore Topic: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)  (Letto 494298 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


argonauta

  • Visitatore
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1701 il: 10 Febbraio 2012, 13:27:14 »
Dimenticavo....io invece finchè posso compro italiano perchè preferisco dare da vivere prima alle famiglie italiane.

Offline iw9gyy

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3096
  • Applausi 117
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1702 il: 10 Febbraio 2012, 14:02:42 »
Argonauta  è giusto ed è informazione postare gli atticoli sull inquinamento in cina.....puoi per favore postare gli articoli sull inquinamento Italiano riguardo i poli petrolchimici di Augusta Gela Taranto Novara....e puoi postare per favore l inquinamento della Eternit di priolo che ha ucciso di cancro migliaia di persone...e molti miei amici? Ti renderai conto che anche noi Italiani siamo arrabbiati. E qui non c è il regime Cinese! .pero purtroppo succedono le stesse cose.... Lascia perdere l argomento inquinamento perche c è poco da discutere....il made in Italy sta scomparendo per diventare made in china....assembled in Italy...e la colpa non è di chi compra il baofeng questo è poco ma sicuro.
amo la radio da sempre.......


Offline Lorenzo iw9gyz

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1369
  • Applausi 56
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: Lorenzo - IW9GYZ
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1703 il: 10 Febbraio 2012, 14:48:42 »
Quando una delegazione cinese venne in Sicilia qualche mese fa, accompagnata da funzionari del ministero degli Esteri, e fu riferito di una volontà cinese di investire nell’Isola, la notizia suscitò interesse e, anche, qualche preoccupazione dall’altra parte dell’Atlantico. Pare che Hillary Clinton si sia informata sulle intenzioni dei cinesi. Non era solo curiosità la sua, gli americani hanno in Sicilia basi militari di prim’ordine, cui è affidato il compito di coprire lo zoccolo medio-orientale. I cinesi sono molto presenti in Africa e mantengono con gli iraniani relazioni robuste.

La Sicilia non è l’Africa, immensa, né il Medio Oriente, turbolento ed incontrollabile. Massicci investimenti nell’Isola finirebbero con il caratterizzare lo sviluppo della Sicilia, determinarne le scelte, se non fossero accompagnate da una presenza altrettanto forte di investitori italiani, pubblici e privati.

L’arrivo dei cinesi non deve spaventare né suscitare diffidenze. Le risorse cinesi possono dare una spallata alla Sicilia. I cinesi hanno risorse monetarie ingenti che i mercati traballanti potrebbero erodere. Investire dunque è meglio che tenersi moneta e fondi volatili. Il Mediterraneo è tornato centrale. La Sicilia, dunque, presenta indubbi vantaggi come nodo di traffici marittimi e aerei in un’area in grande espansione.

Il presidente della Regione, Raffaele Lombardo, ha preso in considerazione questa opportunità ed ha dato incarico all’assessore Gaetano Armao di verificare in Cina le potenzialità di questa prospettiva. I cinesi hanno bisogno di sapere se nell’Isola c’è un interesse reale per i loro investimenti. Piaccia o no, sono gli “americani” del terzo millennio. Vanno presi sul serio, eccome.
 
"Potevamo stupirvi con effetti speciali e colori ultravivaci, ma noi siamo scienza, non fantascienza"

argonauta

  • Visitatore
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1704 il: 10 Febbraio 2012, 14:50:55 »
Non metto in dubbio che anche in Italia ed in Europa esiste l'inquinamento ma sicuramente l'Italia non figura fra le top ten delle nazioni più inquinate del mondo :
http://stvenworldnow.wordpress.com/2009/01/03/ecco-la-top-ten-delle-nazioni-piu-inquinate/
http://petrolio.blogosfere.it/2007/04/la-citta-piu-inquinata-del-mondo.html
Ragazzi ci vogliono le regole perchè altrimenti non si va avanti e sinceramente non mi va di ammalarmi di cancro solo per avere la possibilità di cambiarmi il telefonino o qualunque oggetto tecnologico.
Vedrete che non appena l'operaio cinese avrà una giusta paga e garantiti i suoi diritti e le fabbriche saranno soggette a regole per non inquinare,con filtri e impianti moderni, il costo del prodotto cinese lieviterà come il pane e solo allora ci potrà essere una concorrenza onesta e leale. Queste cose bisogna capirle non basta essere contenti per avere risparmiato una manciata di euro.
Ricordiamoci anche che ogni fabbrica che chiude manda a casa tanti lavoratori a cui lo stato ( cioè noi ) paga la cassa integrazione o la mobilità,tutto questo comporta un aumento delle tasse generalizzato quindi poi alla resa dei conti quello che hai risparmiato comprando straniero lo ripaghi sotto forma di tasse.


Offline iw1ghg

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 29
  • Applausi 3
    • Mostra profilo
    • il mio sito
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1705 il: 10 Febbraio 2012, 15:45:56 »
Ciao a tutti, qualcuno di voi lo ha già provato in applicazioni di aprs mobile?
Grazie per l'attenzione

Massimo

Ciao,magari potrebbe interessarti ;)

http://hamradio.mygoo.org/t392-interfaccia-audio-vox-per-android-e-baofeng-uv-3r-o-simili

http://hamradio.mygoo.org/t341-software-ham-android
Supergruppo Ham Nazionale su Telegram,link pubblico per partecipare:

https://telegram.me/joinchat/ARY_ATyqSJut84ebLGkxxg

Offline Discovery

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 922
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • e-comerce
    • E-mail
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1706 il: 10 Febbraio 2012, 17:17:59 »
Giorno 10/01/12 ho ordinato sulla baya il Baofeng UV-3R MarkII e mi è arrivato martedì 7/02.L'ho preso più per curiosità che altro.
Non posso che confermare quanto di positivo scritto in questo topic e colgo l'occasione per ringraziare Carmelo IW9GYY per i consigli che mi ha dato.Non teme confronti con i più blasonati Giapponesi ma certo non si può pretendere l'impossibile, alla fine sono 37,00€...!
Ho speso 37,00 compreso spedizione da Hong Kong e compreso cavetto usb per collegamento al pc.
Posto una foto del contenuto 

Yaesu FT-950_MIC SE2200A_BEHRINGER SHARK FBQ100_HY GAIN AV640_SIRIO GAIN MASTER_ACOM 1010_Fireware by IW2EN_INFINITY WIRE by IW2EN_Diamond X200_Yaesu FT-8900_Intek MT5050_Baofeng UV-5R_Baofeng UV-3R-II_DIGITAL MODE SIGNALINK USB
                                                                                                                               www.italybestbuys.com


Offline Lorenzo iw9gyz

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1369
  • Applausi 56
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: Lorenzo - IW9GYZ
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1707 il: 10 Febbraio 2012, 17:26:42 »
@ iw1ghg grazie per il link :up:
@ Discovery benvenuto nel Club, Anche la penna ti hanno regalato cosa vuoi di più  :dance:
Attenzione non lo dite in giro  :shhhh:, so che un utente del forum ha già ordinato l'ultima versione PLUS ...... indovinate chi.....???
"Potevamo stupirvi con effetti speciali e colori ultravivaci, ma noi siamo scienza, non fantascienza"

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 15941
  • Applausi 387
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1708 il: 10 Febbraio 2012, 20:07:40 »
73 a tutti, "Piaccia o no, sono gli “americani” del terzo millennio. Vanno presi sul serio, eccome." anche se non mi piace affatto ha ragione Lorenzo con questa affermazione, i cinesi si comprano le attività commerciali, negozi, capannoni a prezzi che un'italiano non si può permettere perchè troppo alto o non ha una copertura visto che chiedere un mutuo ora è come stare in mano a un'usuraio, è stato fatto il limite di 1000 euro per contrastare il lavoro in nero ecc... e con questi non si fanno nessun problema visto che sono stranieri, già il fatto che comprano nonostante la speculazione che fà lievitare i prezzi vuol dire che gli conviene comunque perchè hanno i soldi e sono convinto che sono "spinti" all'espansione propio dalla loro classe dirigente, ci sono molti modi di far guerra, con le bombe, con le attività finanziarie, mediatiche  e con la colonizzazione, non è detto che sia una brutta cosa ma di certo tra qualche generazione i cinesi italiani saranno la maggioranza e al voto la maggioranza comanda, tempo due generazioni vedremo il risultato dell'integrazione o colonizzazione, a seconda del volere di chi avrà i numeri,io vedo che  il popolo cinese in cina è tutto meno che libero, lo sviluppo economico porta benessere ma non ancora la libertà di pensiero o di opposizione visto la fine che fanno gli oppositori...  a mio modo di vedere  poi sono  stati molto bravi ad attrarre i nostri industriali con il costo minore di produzione nascondendo i disastri ecologici che continuano a fare pur di tener competitiva la produzione, poi la storia si ripete sempre, è successo in italia con le industrie chimiche americane e svizzere, Seveso produceva la diossina, non lo facevano a casa loro... l'amianto idem, è risaputo che si conosceva la pericolosità ma le fabbriche sono rimaste aperte ancora 20 anni perchè erano l'unica fonte di reddito per alcune regioni, si può dire lo stesso per l'india e altri stati dove vengono fatte lavorazioni pericolose ma i dirigenti della multinazionale non ci abitano vicino... aggiungiamo anche la globalizzazione che permette di comprare ovunque e il basso prezzo è un'altra arma buona per invadere mercati e modificare l'assetto economico e quindi politico, visto poi che la mentalità è costa poco se si rompe lo butto  chi produce seguendo le direttive europee si trova svantaggiato con costi maggiori del prodotto finito cinese, alla fine o và in cina o chiude o si converte a semplice gira pacchi, la verità è questa, la concorrenza leale è una cosa, la globalizzazione e il modello cinese è un'altra e non è certamente concorenza leale, la prova è che se vuoi un prodotto di qualità  rispondente alle normative europee il prezzo lievita, non stò parlando di radio ma materiali o metalli lavorati dove l'industria italiana garantisce la purezza dei materiali mentre il prodotto cinese a basso costo non lo può fare e se fai produrre in cina lo stesso vetro (è un'esempio...)  costerà  meno di quello italiano ma molto di più di quello a basso prezzo dove ci trovi dentro pure le sorprese...


argonauta

  • Visitatore
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1709 il: 10 Febbraio 2012, 22:01:22 »
Ho letto attentamente ciò che hai scritto per 2 volte,ragionamento molto saggio e profondo ma purtroppo la gente non si domanda il perchè delle cose e guarda solo davanti al proprio naso contenta di risparmiare qualche euro non sapendo che nel futuro potrebbe perdere cose molto più importanti.
il basso prezzo è un'altra arma buona per invadere mercati e modificare l'assetto economico e quindi politico, visto poi che la mentalità è costa poco se si rompe lo butto  chi produce seguendo le direttive europee si trova svantaggiato con costi maggiori del prodotto finito cinese, alla fine o và in cina o chiude o si converte a semplice gira pacchi, la verità è questa, la concorrenza leale è una cosa, la globalizzazione e il modello cinese è un'altra e non è certamente concorenza leale, la prova è che se vuoi un prodotto di qualità  rispondente alle normative europee il prezzo lievita,

 
Quello che dici è la pura realtà dei fatti che non posso fare altro che condividere pienamente.

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 15941
  • Applausi 387
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1710 il: 10 Febbraio 2012, 22:39:00 »
73 a tutti, lo sò ma bisogna vedere la cosa anche dalla parte di chi non conosce cosa c'è dietro e il prezzo allettante alla fine convince tutti o quasi, per esempio, visto le buone prestazioni della radio baofeng perchè hanno usato la stessa estetica  visto che internamente è completamente diversa?  a parer mio fà parte dello stesso disegno per cui si copia un prodotto di marca per portar via i clienti al prodotto di marca, si potrebbe pensare che lo fanno per guadagnare di più ma questo vale per chi clona una marca e non per chi poi dentro mette altro che per assurdo potrebbe far pagare di più visto le buone prestazioni generali, cioè se era concorrenza leale la  Baofeng metteva in commercio un'apparato suo a 90 euro invece che a 35, la convenienza era comunque alta rispetto alla marca ma così è più furbo, produci una cosa come se fosse uguale a un prezzo molto inferiore così danneggi il prodotto di marca perchè induci nel consumatore il dubbio che sia uguale quando poi non lo è ma questo lo si legge nel topic e non si capisce guardando la radio che assomiglia allo Yaesu, questo modo di fare è comune a tanti prodotti che sembrano un prodotto di marca ma poi hanno caratteristiche  differenti, ( un telefonino solo  biband che assomiglia al quadriband ecc...) il prezzo alla fine è meno importante se lo scopo è affermarsi sul mercato, non a caso sembra che la nuova versione ha la batteria sua e questo segue un'altra regola, quando il prodotto funziona e si è affermato sul mercato bisogna fare i soldi  e questo lo fai con gli accessori dedicati ecc... Apple è maesta in questo, si vede come si impegnano per non far utilizzare carica batteria o accessori concorrenti con i loro prodotti, un'alimentatore usb qualsiasi non và, serve il suo... non penso che Baofeng arriva a questo ma la strada è lunga e ora ha la batteria particolare, il prossimo avrà l'auricolare, e poi l'antenna, il tutto per non rendere facilmente compatibile qualsiasi accessorio ma ostacolare chi copia i prodotti Baofeng...


argonauta

  • Visitatore
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1711 il: 10 Febbraio 2012, 23:34:32 »
Già, proprio così e se ci fai caso il prezzo va aumentando lentamente il nuovo modello è più costoso,non appena avranno indotto al fallimento il marchio concorrente faranno il prezzo che vorranno.
Comunque io di baofeng uv3 ne ho 2 ed è una buona radio ma se la metti alle corde con un analizzatore di spettro o la confronti in zone difficili con molta rf rispetto ad un thf7 dimostra tutti i suoi limiti ma che comunque accetto volentieri considerando l'esiguo costo. Da casa mia ad esempio con l'antenna esterna praticamente non riceve nulla il kenwood invece riceve.Si può confrontare al thf7 solo usando i gommini,testando le due radio con il gommino sono simili ovviamente solo per quanto riguarda la ricezione e non la trasmissione dove il kenwood avendo una modulazione migliore ed una maggiore potenza prevale. Però bisogna considerare che il baofeng uv3 è un portatile puro che deve essere usato con il suo gommino ( che funziona bene contrariamente alla sordità del gommino originale del kenwood ) chiedergli di funzionare con antenna esterna in città incasinate di RF mi sembra troppo. Ti mando il filmato così da capire l'enorme differenza tra i due portatili in situazione critica.      
Per correttezza devo dire che da casa mia con l'antenna esterna oltre al baofeng uv3 non funzionano nemmeno il vx 2  vx 3  vx 6  vx 7 e icom e90.
Funziona invece molto bene il vx 150 benino il kenwood thf7 che di tanto in tanto riceve qualche disturbo ma funziona.
« Ultima modifica: 10 Febbraio 2012, 23:50:34 da argonauta »

Offline iw9gyy

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3096
  • Applausi 117
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1712 il: 10 Febbraio 2012, 23:50:30 »
73 a tutti innanzitutto voglio ringraziare DISCOVERY per cio' che ha scritto: e' un piacere per me passare i consigli e i trucchetti per migliorare questa radiolina!!! :up: :up: :up:

 ....rispondo prima ad Argonauta: certo che l'Italia non figura tra le nazioni piu' inquinate! gli organi che controllano i poli petrolchimici che io ti ho menzionato , hanno dichiarato " respirabile" l'aria , e insabbiano da oltre 50 anni i danni causati al territorio ed alle persone....e' chiaro che il nostro paese non risulta inquinato.....vengono insabbiate le prove....chi vuoi che scopra che sulla baia di Augusta sono state scaricate centinaia di chili di piombo e mercurio.....basterebbe solo questo a far balzare l'italia al primo posto....Salvo...svegliati!!!! se vuoi le prove te le do quando vuoi.....io stesso ho assistito qualche anno fa ad un riversamento negli scarichi fognarii di OSSIDO DI NICKEL in quantita' industriali..... l'ossido di nickel assieme a quello di cobalto sono tra  i materiali piu' cancerogeni in assoluto al mondo.....questi fatti sono stati denunciati  e NESSUNO e' stato chiamato a risponderne!!!chissa' come mai....

per quanto riguarda la risposta di Silvio riguardo al Baofeng nuovo:
per il discorso estetica Silvio ti do ragione: alla Baofeng sono stati furbi ,  hanno scopiazzato il case del vx3 per cercare di catturare l'attenzione dell'utente.....e ci sono riusciti alla grande.....visto anche che il cinesino funziona bene, poi essendosi fatti un nome tra i radioamatori adesso stanno personalizzando il guscio della radio.....ed anche questa volta secondo me sono stati furbi.....come dici tu nel campo della telefonia ormai non si sa piu' chi copia chi.....ma ricordiamoci che essere furbi non vuol dire essere imbroglioni :-D :-D
il discorso delle batterie proprietarie e' valido , ma siccome costano 5 euro quelle di ricambio , non e' che stiamo parlando di operazioni commerciali da milioni di euro.....certo quelli della baofeng ne venderanno di piu....ma ne hanno gia' vendute tantissime a quei possessori del vx3 che e' dotato di batterie molto meno capienti.... io ho il sospetto che il vano batterie sia progettato per poter essere aperto e che dentro ci sia la stessa batteria....appena mi arriva vi so dire.......poi io dico:  l'auricolare dei modelli precedenti  era proprietario, se e' vero che stanno facendo operazione di marketing per vendere gli accessori , come mai adesso utilizzano lo standard Kenwood? alla Baofeng non sono scemi e sanno che due radioamatori su tre hanno posseduto o la hanno ancora una radio Kenwood oppure ne hanno una con attacco Kenwood compatibile( ce ne sono tantissime...) e quindi e' probabile che codesti possessori abbiano in casa un auricolare o un microfono palmare per queste radio.....non gli conveniva continuare ad adottare lo standard precedente che gli faceva vendere i microfoni dedicati? e poi non dimentichiamo che ci sono decine di aziende che commercializzano microfoni con lo standard Kenwood, ed e' molto probabile che chi ha un Baofeng versione nuova , si comperi per una decina di euro un auricolare kenwood compatibile dal primo negozio di radio che trova anziche' ordinarlo in cina  col rischio che il pacco si possa perdere......io so solo che con questa nuova versione potro' utilizzare lo stesso auricolare per tutte e tre le mie radio, che guardacaso sono cinesi ( wouxun -quansheng- e nuovo uv-3rplus), e lo stesso cavo per programmarle....di fatto e' un ulteriore risparmio......e sta cosa mi piace.....un saluto caro a tutti i lettori di RGK
amo la radio da sempre.......


Offline iw9gyy

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3096
  • Applausi 117
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1713 il: 11 Febbraio 2012, 00:00:04 »
Già, proprio così e se ci fai caso il prezzo va aumentando lentamente il nuovo modello è più costoso,non appena avranno indotto al fallimento il marchio concorrente faranno il prezzo che vorranno.
Salvo....pensare che un uv-3r possa far fallire una casa storica come Yaesu e' un po' difficile da quotare eh!!!!!!
ma che dici?
ahahahhahahahahahahahahhah
il nuovo modello costa pochissimo di piu' perche' ha un nuovo caricabatteria da base che e' piu' sofisticato del precedente! guarda bene gli accessori...c'e' compreso il cavetto per caricarlo da usb che prima era optional...guarda bene ! io l'ho preso ieri a 39 euro....appena 4 euro in piu' dei precedenti........ :up: :up: :up: :up:
amo la radio da sempre.......

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 15941
  • Applausi 387
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1714 il: 11 Febbraio 2012, 00:02:58 »
73 a tutti, dubito che si porta al fallimento i colossi giapponesi anche se regali gli apparati  per qualche anno, certamente è un concorrente e sopratutto per la gamma bassa ma se vuoi il top per ora bisogna stare con i giapponesi...  riguardo alle prove dipende tutto dalle condizioni, io dico sempre che non esiste la radio migliore in assoluto perchè in determinate condizioni trovi sempre un'altra radio migliore anche se poi è inutilizzabile sotto altri aspetti,vale anche per ricevitori da 10000 euro, saranno strepitosi ma non fanno quello che magari riesci a fare con uno scanner portatile , se uno è nato per ricevere i segnali cosmici non è automatico che puoi portartelo nel taschino, quindi anche potendo preferisco lo scanner che mi porto sempre con me invece di dover stare a casa collegato a un ricevitore da 50 kg... idem per la differente banda passante ecc... il kenwood sembra funzionare meglio ma non è detto che in altre condizioni peggiora rispetto al baofeng, se per esempio ti trovi un forte segnale sulla frequenza immagine il kenwood come qualsiasi altro supereterodina mostra il limite, l'sdr in quel caso và molto meglio ma basta andare dove non c'è quel segnale particolare e si ribalta tutto, quando dico che le prove pratiche non sono la verità assoluta è perchè non sono ripetibili in modo scientifico, poi all'atto pratico se provi un "cesso" con una Radio la differenza balza all'occhio sempre e comunque, se sono abbastanza valide entrambe troverai differenze a favore per entrambe, è difficile dire la differenza su prodotti di prezzo e caratteristiche simili, l'ho già scritto io volevo prendere il kenwood ma poi ho preso lo yaesu perchè al momento riceveva meglio, vuoi per l'antenna in dotazione o perchè in quella condizione si penalizzava il kenwood io ho scelto e ne sono felice, alla fine conta anche la prima impressione, se una cosa ti piace da subito è meglio di quando non piace e la prendi lo stesso...


Offline iw9gyy

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3096
  • Applausi 117
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1715 il: 11 Febbraio 2012, 00:10:22 »
73 a tutti, dubito che si porta al fallimento i colossi giapponesi anche se regali gli apparati  per qualche anno, certamente è un concorrente e sopratutto per la gamma bassa ma se vuoi il top per ora bisogna stare con i giapponesi...  riguardo alle prove dipende tutto dalle condizioni, io dico sempre che non esiste la radio migliore in assoluto perchè in determinate condizioni trovi sempre un'altra radio migliore anche se poi è inutilizzabile sotto altri aspetti,vale anche per ricevitori da 10000 euro, saranno strepitosi ma non fanno quello che magari riesci a fare con uno scanner portatile , se uno è nato per ricevere i segnali cosmici non è automatico che puoi portartelo nel taschino, quindi anche potendo preferisco lo scanner che mi porto sempre con me invece di dover stare a casa collegato a un ricevitore da 50 kg... idem per la differente banda passante ecc... il kenwood sembra funzionare meglio ma non è detto che in altre condizioni peggiora rispetto al baofeng, se per esempio ti trovi un forte segnale sulla frequenza immagine il kenwood come qualsiasi altro supereterodina mostra il limite, l'sdr in quel caso và molto meglio ma basta andare dove non c'è quel segnale particolare e si ribalta tutto, quando dico che le prove pratiche non sono la verità assoluta è perchè non sono ripetibili in modo scientifico, poi all'atto pratico se provi un "cesso" con una Radio la differenza balza all'occhio sempre e comunque, se sono abbastanza valide entrambe troverai differenze a favore per entrambe, è difficile dire la differenza su prodotti di prezzo e caratteristiche simili, l'ho già scritto io volevo prendere il kenwood ma poi ho preso lo yaesu perchè al momento riceveva meglio, vuoi per l'antenna in dotazione o perchè in quella condizione si penalizzava il kenwood io ho scelto e ne sono felice, alla fine conta anche la prima impressione, se una cosa ti piace da subito è meglio di quando non piace e la prendi lo stesso...


quoto al 100 per 100!!! :up: :up: :up: :up: :up: :up: :up: :up: :up: :up:
amo la radio da sempre.......

argonauta

  • Visitatore
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1716 il: 11 Febbraio 2012, 00:13:36 »
Era un discorso generalizzato non si riferiva in esclusiva al baofeng.
Quindi il prezzo è aumentato di molto poco,meglio così,vedremo il prossimo se aumenterà di un altro poco.
Per l'inquinamento hai perfettamente ragione nella nostra regione di cose che non vanno c'è ne sono tante ma devi guardare in grande non fissarti solo su alcune cose. Al giorno d'oggi con i satelliti si può controllare l'inquinamento a livello mondiale monitorando il biossido di azoto che è un indice di inquinamento del luogo. Dai uno sguardo a queste immagini anche se un poco vecchiotte del 2004 non sembra che l'aria nella nostra regione sia messa tanto male.
 http://www.codiamsa.org/satellite.html


Offline iw9gyy

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3096
  • Applausi 117
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1717 il: 11 Febbraio 2012, 00:18:38 »
Era un discorso generalizzato non si riferiva in esclusiva al baofeng.
Quindi il prezzo è aumentato di molto poco,meglio così,vedremo il prossimo se aumenterà di un altro poco.
Per l'inquinamento hai perfettamente ragione nella nostra regione di cose che non vanno c'è ne sono tante ma devi guardare in grande non fissarti solo su alcune cose. Al giorno d'oggi con i satelliti si può controllare l'inquinamento a livello mondiale monitorando il biossido di azoto che è un indice di inquinamento del luogo. Dai uno sguardo a queste immagini anche se un poco vecchiotte del 2004 non sembra che l'aria nella nostra regione sia messa tanto male.
 http://www.codiamsa.org/satellite.html
Salvo il biossido di azoto misura l'inquinamento dell'aria causato dagli scarichi delle autovetture, dalle ciminere ,ecc.....non misura altri tipi di inquinamento dell'ambiente che sono sicuramente meno visibili , ma ben piu' dannosi......lasciamo perdere l'argomento inquinamento......di morti ne ho visti abbastanza!
amo la radio da sempre.......

argonauta

  • Visitatore
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1718 il: 11 Febbraio 2012, 00:35:20 »
Qualunque tipo di inquinamento è dannoso alla salute,dall'inquinamento dell'aria non ti puoi proteggere,per vivere dobbiamo respirare,ma per fortuna da noi l'aria non sembra compromessa come altrove.
R5000 per eliminare la frequenza immagine (anche se evento raro può capitare di ricevere) nel kenwood bastava che cambiavi il vfo perchè vfoA e vfoB sono due ricevitori differenti con caratteristiche diverse quindi se l'immagine la ricevi in B non la ricevi in A o viceversa. Se poi di capita di ricevere casualmente il segnale generato dal pll su una frequenza che intendi usare puoi eventualmente spostarlo con il beat shift ( funzione prevista nel menù operativo del thf7 ma inesistente nel vx7 ).   


Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 15941
  • Applausi 387
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1719 il: 11 Febbraio 2012, 00:39:59 »
73 a tutti, sì, siamo  un pelo OT ma è per questo che io mi fido poco HI!!! dove si mette al primo posto i soldi o il potere la natura e quindi il territorio passa in secondo o ultimo piano, in cina per il bisogno energetico allagano vallate intere e sloggiano interi villaggi, produrre energia per le fabbriche è prioritario rispetto ai terreni coltivabili, da noi invece i terreni coltivabili vengono cementificati e se và bene sono strade altrimenti sono capannoni e costruzioni inutili perchè poi restano vuote... ma  tornando all'inquinamento di casa nostra  invece di usare materiale inerte se và bene usano le scorie di fonderia, è successo per la BREBEMI e c'è pure il dubbio di rifiuti industriali, speriamo che siano solo metalli pesanti HI!!!  è anche per questo che io sono contro le centrali nucleari, se le gesticono le stesse persone che poi permettono o non vedono questo si salvi chi può che vuol dire andare a vivere in groenlandia...

Offline r5000

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 15941
  • Applausi 387
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1720 il: 11 Febbraio 2012, 00:43:00 »
Qualunque tipo di inquinamento è dannoso alla salute,dall'inquinamento dell'aria non ti puoi proteggere,per vivere dobbiamo respirare,ma per fortuna da noi l'aria non sembra compromessa come altrove.
R5000 per eliminare la frequenza immagine (anche se evento raro può capitare di ricevere) nel kenwood bastava che cambiavi il vfo perchè vfoA e vfoB sono due ricevitori differenti con caratteristiche diverse quindi se l'immagine la ricevi in B non la ricevi in A o viceversa. Se poi di capita di ricevere casualmente il segnale generato dal pll su una frequenza che intendi usare puoi eventualmente spostarlo con il beat shift ( funzione prevista nel menù operativo del thf7 ma inesistente nel vx7 ).   
73 a tutti, lo sò e infatti il vx7 non riesce a ricevere i 260mhz propio perchè manca questa funzione, è l'unico punto che sarebbe da migliorare a parer mio perchè per il resto funziona benissimo...


argonauta

  • Visitatore
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1721 il: 11 Febbraio 2012, 00:56:31 »
Lo so, difatti non posso parlarne male.Se vuoi posso elencarti quello che per me potrebbe essere migliorato.
Anch'io sono contro le centrali nucleari.
Quello che vediamo dai satelliti sull'inquinamento in Cina è solo quello poco che ci è dato sapere......nascondono tutto. http://viaggi.libero.it/il_viaggio/39302806/lo-smog-oscura-la-cina
http://businesspeople.it/Ambiente/Green-living/Nasa-l-inquinamento-cinese-si-vede-dallo-spazio_28813/
« Ultima modifica: 11 Febbraio 2012, 00:58:28 da argonauta »

Offline Lorenzo iw9gyz

  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1369
  • Applausi 56
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: Lorenzo - IW9GYZ
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1722 il: 11 Febbraio 2012, 11:52:08 »
Allora amici avete letto bene il Forum,avete capito chi ha già ordinato il nuovo BAOFENG UV-3R+Plus.  :abballa:
"Potevamo stupirvi con effetti speciali e colori ultravivaci, ma noi siamo scienza, non fantascienza"


Offline Discovery

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 922
  • Applausi 3
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • e-comerce
    • E-mail
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1723 il: 11 Febbraio 2012, 14:37:32 »
Allora amici avete letto bene il Forum,avete capito chi ha già ordinato il nuovo BAOFENG UV-3R+Plus.  :abballa:

... e dai dacci la conferma...stiamo sulle spine... :mrgreen:
Chi sarà mai? :rool:
Yaesu FT-950_MIC SE2200A_BEHRINGER SHARK FBQ100_HY GAIN AV640_SIRIO GAIN MASTER_ACOM 1010_Fireware by IW2EN_INFINITY WIRE by IW2EN_Diamond X200_Yaesu FT-8900_Intek MT5050_Baofeng UV-5R_Baofeng UV-3R-II_DIGITAL MODE SIGNALINK USB
                                                                                                                               www.italybestbuys.com

Offline iw9gyy

  • Moderatore
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3096
  • Applausi 117
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: UV-3R Made P.R.C. (Molto simile allo Yaesu vx3)
« Risposta #1724 il: 11 Febbraio 2012, 14:53:31 »
73 a tutti....un ringraziamento particolare per IW1GHG per il contributo!!!! Grazie Marco :birra:
amo la radio da sempre.......