ROGERK

Antenne cavi e rosmetri => antenne radioamatoriali => Topic aperto da: 1PNP548 - 18 Luglio 2008, 12:41:28

Titolo: canna da pesca...per la 27 jpole antenna
Inserito da: 1PNP548 - 18 Luglio 2008, 12:41:28
73 a tutti
vi chiedo dei consigli per chiarirmi qualche dubbio.
mesi fa ho realizzato una canna da pesca con filo elettrico e balun autocostruito (2 soluzioni, uno con toroide rosso e l'altro con toroide giallo, da poter quindi utilizzare su tutto lo spettro delle hf); nell'ipotesi di realizzare una canna da pesca dedicata solo alla 27, cosa è meglio fare?
il filo da utilizzare come antenna di che misura? io pensavo un 5/8 d'onda per simulare una verticale (quindi circa 6,875mt), è corretta come idea o devo farlo a multipli di 1/4 d'onda? nel caso facessi il filo della misura più adeguata, è ancora necessario usare il balun per abbasssare l'impedenza?
grazie per i consigli  ;-)

non ditemi che funzionerà male ed è meglio questo o quello, la mia è pura curiosità "autocostruente" e "sperimentante"
ciao

Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: Ottone - 18 Luglio 2008, 12:52:53
73 a tutti
vi chiedo dei consigli per chiarirmi qualche dubbio.
mesi fa ho realizzato una canna da pesca con filo elettrico e balun autocostruito (2 soluzioni, uno con toroide rosso e l'altro con toroide giallo, da poter quindi utilizzare su tutto lo spettro delle hf); nell'ipotesi di realizzare una canna da pesca dedicata solo alla 27, cosa è meglio fare?
il filo da utilizzare come antenna di che misura? io pensavo un 5/8 d'onda per simulare una verticale (quindi circa 6,875mt), è corretta come idea o devo farlo a multipli di 1/4 d'onda? nel caso facessi il filo della misura più adeguata, è ancora necessario usare il balun per abbasssare l'impedenza?
grazie per i consigli  ;-)

non ditemi che funzionerà male ed è meglio questo o quello, la mia è pura curiosità "autocostruente" e "sperimentante"
ciao



Ciao e ben ascoltato via web. :)

La domanda è, a questo punto non ti conviene direttamente autocostruirti una 5/8 calcolandoti l'induttanza che ti serve da mettere alla base oppure una più semplice j-pole dedicata?

Intendo "conviene" nel senso che ha poco senso pensare ad uno stilo verticale monobanda dedicato con trasformatore (UN-UN) alla base.
Piuttosto conviene calcolare il sistema di accordo appropriato.
Scegli la configurazione e si vede cosa si può fare.

Io andrei su una j-pole, interessante in termini di efficienza anche se di guadagno prossimo allo 0 (ovvero ha il guadagno di una buona GP 1/4 lambda o dipolo mezz'onda che sia).
Ma è molto efficiente (ovvero ha poche perdite, sfrutta bene il poco guadagno che ha) e "silenziosa", oltreche facile da realizzare.

Bisogna vedere se riesci a farla filare, ma non è escluso.

Ciao.


P.S. Aggiungo link già noto:
http://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=7464.0
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: aquilabianca - 18 Luglio 2008, 14:31:39
invece di un balun, fai un bel filo da 3/4 d'onda, dopodiché alla base un pò di radiali filari da 1/4 e vedi! Se proprio ci tieni fai un un-un come balun!

Per la Jpole, non ricordavo che il guadagno fosse prossimo a 0, trattasi di uno stelo da 3/4 d'onda sul polo caldo del cavo di discesa ed uno da 1/4 d'onda sulla garza, posti in parallelo con una distanza tra essi che serve da accordo.
La Saliut 27 era una Jpole e sinceramente ricordo un guadagno elevato, forse ricordo male!

Comunque nel caso della Jpole il balun è inutile, vi si collega direttamente il cavo di discesa, unica pecca le scariche eventuali, in quel caso un un-un aiuta ma non è necessario.
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: aquilabianca - 18 Luglio 2008, 14:34:04
http://www.hamuniverse.com/jpole.html
Qui c'è qualcosa che ti può aiutare!
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: 1PNP548 - 18 Luglio 2008, 14:40:14
ciao a tutti
ben "sentito" ottone, anche in mancanza di propagazione sul web ci si "sente". ;-)
grazie acquilabianca per la risposta.

non avevo specificato che io dovrei usarla in portatile, di conseguenza la soluzione "filo" è molto più indicata (per le dimensioni una volta arrotolato); la j-pole credo sia un valido compromesso ma non per l'attività portatile, anche se comunque ho visto su internet che c'è gente che in montagna fa dei veri e propri accampamenti!

interessante l'idea del filo a 3/4 d'onda con eventuali radiali stesi a terra e balun un un (che però a questo punto credo non sia necessario o sbaglio?)
se calcolo il filo a 3/4 non dovrei avere problemi di impedenza di conseguenza il balun non dovrebbe servire, giusto?
i radiali stesi a terra aumenterebbero il piano di massa abbassando magari i ROS?
la launghezza dei radiali deve essere ad 1/4 d'onda e in che numero?

Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: Ottone - 18 Luglio 2008, 14:41:12
invece di un balun, fai un bel filo da 3/4 d'onda, dopodiché alla base un pò di radiali filari da 1/4 e vedi! Se proprio ci tieni fai un un-un come balun!

Per la Jpole, non ricordavo che il guadagno fosse prossimo a 0, trattasi di uno stelo da 3/4 d'onda sul polo caldo del cavo di discesa ed uno da 1/4 d'onda sulla garza, posti in parallelo con una distanza tra essi che serve da accordo.
La Saliut 27 era una Jpole e sinceramente ricordo un guadagno elevato, forse ricordo male!

Comunque nel caso della Jpole il balun è inutile, vi si collega direttamente il cavo di discesa, unica pecca le scariche eventuali, in quel caso un un-un aiuta ma non è necessario.

Ciao Eli,
il problema è che in tanti ritengono la j-pole un'antenna 3/4 lambda (se così fosse, in effetti un certo guadagno lo avrebbe, ma non quello che dichiarano sui vari listini e brochure), mentre invece pur essendo fisicamente lunga circa 3/4 lambda, trattasi di uno stilo radiatore mezz'onda con alla base una linea di accordo di 1/4 lambda (1/4 + 2/4 = 3/4).
Nella linea di accordo lunga 1/4 la lambda, le correnti sono uguali e contrarie di polarità, quindi essa non irradia di certo (infatti è solo un adattatore di impedenza).
Ovvero, alla resa dei conti, si tratta di un'ottimo stilo radiatore mezz'onda e quindi con guadagno identico a quello di una ringo.
Però l'efficienza del sistema di accordo è davvero ottima ed il Q elevato: questo significa che gran parte della potenza che arriva all'antenna verrà irradiata (questo è un comportamento tipico delle antenne alimentate in tensione, cioè ad lata impedenza sul punto di alimentazione).
Avere un alto guadagno sulla carta e poi perdere molto con il sistema di adattamento di impedenza, ai fini pratici non è un gran vantaggio.
Ecco perchè, a mio avviso, alla fine le antenne mezz'onda restano delle validissime antenne.
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: aquilabianca - 18 Luglio 2008, 14:44:55
io sono pro 5/8, 7/8 e 3/4, le antenne 1/4 e 1/2 onda non mi aggradano proprio.
comunque prendo atto!
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: Ottone - 18 Luglio 2008, 14:48:47
ciao a tutti
ben "sentito" ottone, anche in mancanza di propagazione sul web ci si "sente". ;-)

...cut...

interessante l'idea del filo a 3/4 d'onda con eventuali radiali stesi a terra e balun un un (che però a questo punto credo non sia necessario o sbaglio?)
se calcolo il filo a 3/4 non dovrei avere problemi di impedenza di conseguenza il balun non dovrebbe servire, giusto?
i radiali stesi a terra aumenterebbero il piano di massa abbassando magari i ROS?
la launghezza dei radiali deve essere ad 1/4 d'onda e in che numero?



I radiali, più sono e meglio è quando si parla di antenne con bassa impedenza al punto di alimentazione.
Quindi, siccome la 3/4 lambda, come la 1/4 è alimentata in un ventre di corrente, ha bassa impedenza e quindi bisogno dei radiali.
Se calcoli bene le lunghezze in quel caso (3/4), credo non hai bisogno di alcun sistema di adattamento: se non ricordo male l'impedenza dovrebbe essere prossima ai 50 ohm.
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: Ottone - 18 Luglio 2008, 14:53:21
io sono pro 5/8, 7/8 e 3/4, le antenne 1/4 e 1/2 onda non mi aggradano proprio.
comunque prendo atto!

mah, fino ad ora in effetti, tutto considerato le antenne che in generale hanno avuto la riuscita migliore (almeno nel mio caso) sono appunto le 5/8.

Nel senso che, le 1/4 d'onda possono fare TVI.
La 1/2 onda che ho avuto (era una Tekhna) era basata su un sistema di accordo costituito da una singola spira avvolta in aria (che ha come dielettrico l'aria stessa) e al variare dell'umidità e della carica elettrostatica, spostava di 400-500 khz il centrobanda (calcolato che la mia ne aveva circa 500 khz di larghezza di banda, quindi...). Problema però che non dovrebbe riguardare la j-pole
Le 3 antenne 5/8 che ho avuto grossi problemi non mi hanno dtao, visto che non avevano nè l'uno, nè l'altro problema elencati ed erano molto stabili come prestazioni e resa.
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: 1PNP548 - 18 Luglio 2008, 14:57:52
facendo un'antenna che risuona su una frequenza (con lunghezze che siano multipli del 1/4 d'onda o 3/4 d'onda) dovrei avere un'impedenza prossima ai 50ohm, di conseguenza non dovrebbe servirmi un dispositivo (balun) per trasformarla in 50ohm; questo è quello che penso di aver capito  :-D

per i radiali + sono è meglio è non mi è ancora chiaro il concetto, proverò a farne un po' e ne aggiungo uno alla volta verificando cosa succede; ora mi è venuto un'altro dubbio: se faccio un filo da 3/4 d'onda per la 27 (circa 8,25mt), e poi utilizzo la canna da pesca per issarlo nel bosco, se non uso il balun dovrei attaccare l'eventuale RG58 direttamente al filo? potrei fare una specie di connettore dove al filo attacco il PL e dovrei attacare i radiali alla massa del PL?
avete qualche idea in merito?
grazie
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: gattonero - 18 Luglio 2008, 15:01:16
Infatti sono d'accordo, ogni antenna tiene una caratteristica ben precisa,ottime le Techna, io sapevo che le 5/8 sono ottime per i Dx.  :grin:
 8O Le canne da pesca sono buone per andare a pescare...... marameo :mrgreen: :mrgreen:
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: Ottone - 18 Luglio 2008, 15:03:38
facendo un'antenna che risuona su una frequenza (con lunghezze che siano multipli del 1/4 d'onda o 3/4 d'onda) dovrei avere un'impedenza prossima ai 50ohm, di conseguenza non dovrebbe servirmi un dispositivo (balun) per trasformarla in 50ohm; questo è quello che penso di aver capito  :-D

per i radiali + sono è meglio è non mi è ancora chiaro il concetto, proverò a farne un po' e ne aggiungo uno alla volta verificando cosa succede; ora mi è venuto un'altro dubbio: se faccio un filo da 3/4 d'onda per la 27 (circa 8,25mt), e poi utilizzo la canna da pesca per issarlo nel bosco, se non uso il balun dovrei attaccare l'eventuale RG58 direttamente al filo? potrei fare una specie di connettore dove al filo attacco il PL e dovrei attacare i radiali alla massa del PL?
avete qualche idea in merito?
grazie

Nel senso che il numero esatto non è determinante, ma se l'antenna è a bassa impedenza (da intendersi al punto di alimentazione), più sono i radiali e meglio funziona l'antenna (si abbassa l'angolo all'orizzonte ed aumenta il Q).
Per intenderci, c'è chi arriva a spargere a terra polvere di ferro, sotto le canne da pesca HF che risultano cortissime nelle gamme basse (e quindi con impedenza bassissima). ;)

Se ti serve in installazione in mobile, per contest o simili, andrei su una config che non necessità di radiali che sono una scocciatura in più.

Per la connessione all'antenna 3/4, è esattamente come hai scritto tu.
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: 1PNP548 - 18 Luglio 2008, 15:27:03
ok ragazzi
grazie per le info e le dritte
devo inizare a far qualcosa perchè tra un po' si parte per la montagna......visto che quest'anno avrò nello zaino già mia figlia.....per la radio devo ottimizzare i pesi, di conseguenza baracchino e filo e via....!
73
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: Ottone - 18 Luglio 2008, 15:32:27
ok ragazzi
grazie per le info e le dritte
devo inizare a far qualcosa perchè tra un po' si parte per la montagna......visto che quest'anno avrò nello zaino già mia figlia.....per la radio devo ottimizzare i pesi, di conseguenza baracchino e filo e via....!
73

D'accordo, buone ferie e auguri per la bimba allora. :)
Speriamo di sentirci in propagazione di nuovo.

Ciao.  :birra:
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: Ottone - 18 Luglio 2008, 15:38:49
tanto ci siamo, aggiungo qualche info in più:


(http://www.postimage.org/aVmzHNJ.jpg) (http://www.postimage.org/image.php?v=aVmzHNJ)

(http://www.postimage.org/gxqI8cA.jpg) (http://www.postimage.org/image.php?v=gxqI8cA)
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: aquilabianca - 18 Luglio 2008, 15:41:57
ciao a tutti
ben "sentito" ottone, anche in mancanza di propagazione sul web ci si "sente". ;-)

...cut...

interessante l'idea del filo a 3/4 d'onda con eventuali radiali stesi a terra e balun un un (che però a questo punto credo non sia necessario o sbaglio?)
se calcolo il filo a 3/4 non dovrei avere problemi di impedenza di conseguenza il balun non dovrebbe servire, giusto?
i radiali stesi a terra aumenterebbero il piano di massa abbassando magari i ROS?
la launghezza dei radiali deve essere ad 1/4 d'onda e in che numero?



I radiali, più sono e meglio è quando si parla di antenne con bassa impedenza al punto di alimentazione.
Quindi, siccome la 3/4 lambda, come la 1/4 è alimentata in un ventre di corrente, ha bassa impedenza e quindi bisogno dei radiali.
Se calcoli bene le lunghezze in quel caso (3/4), credo non hai bisogno di alcun sistema di adattamento: se non ricordo male l'impedenza dovrebbe essere prossima ai 50 ohm.

Si, infatti io mi riferivo al uso del balun 1:1 esclusivamente come protezione dalle cariche elettrostatiche e per praticità di connessione con pl diretto.
No comunque, non necessitano di balun, per il discorso radiali ideale potrebbe essere, ma non credo per l'uso trasportabile, un pezzo di rete di ferro di dimensioni appropriate che crei il piano riflettente e massa.
Per il guadagno se guadagna 0db dovrebbe essere equiparabile come segnali ad un dipolo verticale 1/2 onda ma per le prove fatte il guadagno della J era nettamente superiore, non saprei.
Comunque una soluzione da non scartare anche se non autocostruita è la Wega 27 che sendo telescopica e funzionando anche senza radiali è semplicissima da trasportare e montare alla pari di una canna!
Ciao
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: 1PNP548 - 18 Luglio 2008, 15:50:05
grazie ancora per i consigli, andrò in ferie il 2 di agosto, di conseguenza magari ci si sente anche in radio, nel frattempo farò un po' di esperimenti in giardino.....
tenete in considerazione che nel box ho la vecchia ringo che in giardino l'ho già "testata", dopo 20 anni sul tetto è stata sostituita per cui adesso è in pensione, per cui al posto della wega 27 potrei usare la ringo (pesa anche poco) però in macchina avrò già tante di quelle cose...che la 50 potrebbe lasciarmi a casa con la ringo in mano!
la canna da pesca si nasconde meglio, e all'occorrenza salta fuori dal baule (chiusa è più corta della ringo impacchettata!)
73
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: aquilabianca - 18 Luglio 2008, 15:54:52
K, comunque la Wega è piccola chiusa, lo dicevo perché è una 5/8 con un rendimento ottimo ed è molto più facile da istallare della ringo!
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: eurodani - 18 Luglio 2008, 16:04:21
Secondo me la soluzione piu' semplice ( e che non richiede neppure dei radiali ) e' una 1/2 onda.
Mt 5,50 circa di radiatore e, presumo, semplice balun 1:1 ( ma non ne sono sicuro ).

Hai fatto, in pratica, la Ringo risparmiando spazio nonche' l'emicrania per calcolare l'inclinazione, lunghezza e tarature dei radiali di massa.


Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: 1PNP548 - 18 Luglio 2008, 16:09:52
si in effetti avevo sottovalutato l'aspetto della wega 27 che è una 5/8 rispetto alla ringo che è 1/2!
dovrò farmi un balun 1:1 visto che quello non ce l'ho!
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: eurodani - 18 Luglio 2008, 16:18:15
Accertati, pero', che sia corretto il rapporto 1:1 del bal-un.

Io non ne sono molto sicuro ma ti assicuro e' una soluzione molto semplice ed efficace ed in un 60 minuti sei gia' on-air con un'antenna leggerissima e che non richiede neppure controventature.

Questo e' il mio consiglio poi, giustamente, puoi decidere solo tu in base allo spazio a tua disposizione ed al tempo da dedicare alla costruzione della verticale.
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: Ottone - 18 Luglio 2008, 16:23:57
Accertati, pero', che sia corretto il rapporto 1:1 del bal-un.

Io non ne sono molto sicuro ma ti assicuro e' una soluzione molto semplice ed efficace ed in un 60 minuti sei gia' on-air con un'antenna leggerissima e che non richiede neppure controventature.

Questo e' il mio consiglio poi, giustamente, puoi decidere solo tu in base allo spazio a tua disposizione ed al tempo da dedicare alla costruzione della verticale.

Ciao eurodani,
lo stilo mezz'onda senza alcun adattamento dovrebbe avere 450 ohms di impedenza. Credo debba usare un 9:1 per riportarla ai 50 ohms, ma è un sistema che introduce qualche perdita.

Invece con una J-pole (anche se bella lunga), non avrebbe bisogno dell' UN-UN.
Oppure si porta la Ringo e via. ;)
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: aquilabianca - 18 Luglio 2008, 16:25:52
un bel pezzo di filo, si fa un dipolo un onda asimmetrico 3/4-1/4 lo appende tra due alberi e in base alla zona di collegamento lo gira e via! più portatile di cosi!
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: eurodani - 18 Luglio 2008, 16:27:44
E' , inoltre, l'unica antenna a doppio uso : se per caso ti stuferai di utilizzarla te la puoi interamente.....fumare ! Scoprirai, te lo assicuro, un'altro mondo .

Non ci credi ? Vuoi provare a fumarti un dipolo, una yagi o una Mantova in alluminio ?  :-D
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: eurodani - 18 Luglio 2008, 16:34:21
Accertati, pero', che sia corretto il rapporto 1:1 del bal-un.

Io non ne sono molto sicuro ma ti assicuro e' una soluzione molto semplice ed efficace ed in un 60 minuti sei gia' on-air con un'antenna leggerissima e che non richiede neppure controventature.

Questo e' il mio consiglio poi, giustamente, puoi decidere solo tu in base allo spazio a tua disposizione ed al tempo da dedicare alla costruzione della verticale.

Ciao eurodani,
lo stilo mezz'onda senza alcun adattamento dovrebbe avere 450 ohms di impedenza. Credo debba usare un 9:1 per riportarla ai 50 ohms, ma è un sistema che introduce qualche perdita.

Invece con una J-pole (anche se bella lunga), non avrebbe bisogno dell' UN-UN.
Oppure si porta la Ringo e via. ;)

E...non lo so' ,Ottone. Facile tu abbia ragione, di certo un'adattatore d'impedenza penso sia necessario ma non ne conosco il valore corretto.
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: Ottone - 18 Luglio 2008, 16:47:24
Citazione da: eurodani link=topic=9070.msg124513#msg124513
E...non lo so' ,Ottone. Facile tu abbia ragione, di certo un'adattatore d'impedenza penso sia necessario ma non ne conosco il valore corretto.

Sull'impedenza esatta del mezz'onda, non ci metterei la mano sul fuoco (non ricordo con esattezza). Se fosse effetivamente 450 ohm, è il 9:1, ma il problema è il valore esatto di impedenza.
Verifico.
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: aquilabianca - 18 Luglio 2008, 16:52:35
E' , inoltre, l'unica antenna a doppio uso : se per caso ti stuferai di utilizzarla te la puoi interamente.....fumare ! Scoprirai, te lo assicuro, un'altro mondo.

Non ci credi ? Vuoi provare a fumarti un dipolo, una yagi o una Mantova in alluminio ?  :-D

Uhm quanto meno guadagni un sacco di minerali ahahah :grin:
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: eurodani - 18 Luglio 2008, 17:06:19
Siete in carenza di sali minerali ?  ;)

Desiderate, visto la scarsa propagazione, andar on-air con la testa ?
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: Ottone - 18 Luglio 2008, 17:07:41

Sull'impedenza esatta del mezz'onda, non ci metterei la mano sul fuoco (non ricordo con esattezza). Se fosse effetivamente 450 ohm, è il 9:1, ma il problema è il valore esatto di impedenza.
Verifico.

Mi autoquoto e correggo, una mezz'onda al punto di alimentazione ha circa 300 ohm di impedenza, quindi un UN-UN 6:1 la adatta ai 50 ohm.
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: eurodani - 18 Luglio 2008, 18:34:38
K, fra' un po' arriva il mitico e fa' chiarezza di tutto.  ;-)
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: r5000 - 18 Luglio 2008, 19:14:15
73 a tutti, non riesco a stare connesso,sarà il brutto tempo o che tutti usano il telefonino di fatto mi butta fuori...
comunque io direi da quanto è lunga la canna a disposizione, se almeno 7mt ci stà una bella 5\8... se più corta ci stà la 1\2 onda, se poi fatta tipo jpole sono sicuro che funziona alla grande, di solito la jpole è sviluppata tutta in verticale,e quindi 1\2 onda di stilo più l'adattatore a 1\4 d'onda che vuol dire superare 8 mt di canna... ma se si vuole si fà lo stilo sempre di 1\2 onda cioè 550cm circa,e l''adattatore parallelo al terreno, in pratica una L con il lato verticale che irradia,e l'adattatore  perpendicolare o inclinato,se per esempio la canna si fissa all'auto,il pezzo d'adattatore è meglio che stà lontano da oggetti metallici,è una linea bifilare a tutti gli effetti e andrebbe tenuta distante da tutto almeno un metro... il rendimento è sempre favorevole per la 5\8 ma anche la 1\2 non è male, il segnale è più contenuto ma l'angolo d'irradiazione è più adatto ai collegamenti medio lunghi, mentre la 5\8 è per il dx lontano,ma se non c'è propagazione lunga la 1\2 permette di fare qso a breve \media distanza,ovvio anche con la 5\8 ma è più lunga e il guadagno a media distanza si equivale, il massimo rendimento è solo con gli angoli molto bassi,ora non riesco a fare foto, si capiva meglio,ma secondo me la soluzione  più semplice  è attaccare la canna all'auto,avere lo stilo verticale e fare l'adattatore come una scaletta(semplicemente con dei pezzi di plastica per tenere distanziati i due fili) tenuta tesa verso terra con una cordina,alla fine si collega il cavo per adattare l'impedenza,e si stà comodi in macchina o vicino alla macchina... se questo si fà in montagna e quindi non c'è la bm,bastano 3 cordini per tenere dritta la canna e funziona... lo stesso sistema può anche tenere in piedi la canna lunga,ma poi c'è da fare il piano di terra se si vuole ottenere veramente il rendimento sperato dalla 5\8,con la 1\2 non serve,e volendo esagerare si dovrebbe montare alta da terra per sfruttare il piano riflettente del palo, in questo caso l'antenna guadagna rispetto al dipolo,e abbassa ulteriormente l'angolo, quasi da assomigliare all'angolo della 5\8.però per l'installazione provvisoria e in montagna dove se c'è libero da ostacoli più alti non conta alzarsi di pochi metri...
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: aquilabianca - 18 Luglio 2008, 19:32:38
K, fra' un po' arriva il mitico e fa' chiarezza di tutto.  ;-)
E' arrivato  :allah: :allah: :allah: :allah: :allah: :allah: :allah: :allah: :allah: :allah: :allah: :allah: :allah: :allah: :allah: :allah: :allah: :allah: :allah: :allah: :allah: :allah:
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: r5000 - 18 Luglio 2008, 23:31:24
73 a tutti a parte gli scherzi,non ridete della mia vena artistica... penso si capisca,comunque c'è da lavorarci un'attimo per fare la scaletta e per poi fare l'accordo,ma non è per nulla difficile o costosa,l'adattamento si trova facilmente con due pinzette collegate al cavo coassiale ,si spela la parte terminale della scaletta e si spostano entrambe le pinzette sù e giù  per l'ultima parte di scaletta, si cerca im miglior adattamento,se non si ottiene si accorcia (ripiegando su se stesso qualche cm dello stilo) si può benissimo fare alla base se in punta c'è un'elastico oppure si flette un pò la canna... trovata la lunghezza giusta (che sarà qualcosa meno di 1\2 onda elettrico per il fattore di velocità minore dovuto all'isolante del filo)si porta i coccodrilli nella posizione ottimale,il ros sicuramente arriva a 1:1 e con una buona banda passante,dipende dalla dimensione dello stilo,però se troppo grosso pesa e curva la canna... il filo della scaletta può essere lo stesso o più sottile,non cambia nulla,le perdite sono irrisorie anche con un filo da 0.2mm... è solo una questione di robustezza se poi viene usata anche per tener sù la canna... i tiranti sono di corda plastica,nylon,non c'è bisogno di isolatori,la parte terminale della scaletta è a zero impedenza,quindi ininfluente se si vuole si può anche mettere del fil di ferro... una volta trovato la taratura, si eliminano i coccodrilli e si salda il cavo,se poi si cambia posto all'antenna sarà sempre tarata ,così non è sensibile al terreno,l'importante se si mette vicino l'auto è tenere lontano almeno un metro la scaletta, e provare sempre con il rosmetro se è tutto in ordine prima di trasmettere...
ps: per i cultori delle potenze esagerate,questo sistema sopporta senza problemi molti kilowatt,il punto debole è il cavo coassiale,la scaletta di suo ha perdite insignificanti e quì non ci sono connettori o bobine che si scaldano...
(http://www.postimage.org/aVorGUr.jpg) (http://www.postimage.org/image.php?v=aVorGUr)
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: Ottone - 18 Luglio 2008, 23:49:28

...cut...

ma poi c'è da fare il piano di terra se si vuole ottenere veramente il rendimento sperato dalla 5\8,con la 1\2 non serve,e volendo esagerare si dovrebbe montare alta da terra per sfruttare il piano riflettente del palo, in questo caso l'antenna guadagna rispetto al dipolo,e abbassa ulteriormente l'angolo, quasi da assomigliare all'angolo della 5\8.però per l'installazione provvisoria e in montagna dove se c'è libero da ostacoli più alti non conta alzarsi di pochi metri...

Ciao r5000,
che guadagno ti risulta abbia un j-pole sul dipolo mezz'onda (quanti Dbd)?

Ciao
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: r5000 - 19 Luglio 2008, 00:04:09

...cut...

ma poi c'è da fare il piano di terra se si vuole ottenere veramente il rendimento sperato dalla 5\8,con la 1\2 non serve,e volendo esagerare si dovrebbe montare alta da terra per sfruttare il piano riflettente del palo, in questo caso l'antenna guadagna rispetto al dipolo,e abbassa ulteriormente l'angolo, quasi da assomigliare all'angolo della 5\8.però per l'installazione provvisoria e in montagna dove se c'è libero da ostacoli più alti non conta alzarsi di pochi metri...

Ciao r5000,
che guadagno ti risulta abbia un j-pole sul dipolo mezz'onda (quanti Dbd)?

Ciao
73 a tutti allora,sui libri parlano di 4 db sul dipolo isotropico, quindi sono circa 2 db reali rispetto al dipolo,se per esempio si prova con mmana  dà questi risultati ,
(http://www.postimage.org/gxt3zs9.jpg) (http://www.postimage.org/image.php?v=gxt3zs9)

(http://www.postimage.org/gxt3BXi.jpg) (http://www.postimage.org/image.php?v=gxt3BXi)
la simulazione è fatta a diverse altezze,il lobo d'irradiazione è a 2mt di altezza,però siamo in vhf, se si simula ad altezze minori il lobo si alza così e si abbassa il guadagno alla pari del dipolo,comunque avere l'angolo sotto i 25° è ottimo....
(http://www.postimage.org/gxt4rki.jpg) (http://www.postimage.org/image.php?v=gxt4rki)
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: Ottone - 19 Luglio 2008, 00:43:37
73 a tutti allora,sui libri parlano di 4 db sul dipolo isotropico, quindi sono circa 2 db reali rispetto al dipolo,se per esempio si prova con mmana  dà questi risultati ,

la simulazione è fatta a diverse altezze,il lobo d'irradiazione è a 2mt di altezza,però siamo in vhf, se si simula ad altezze minori il lobo si alza così e si abbassa il guadagno alla pari del dipolo,comunque avere l'angolo sotto i 25° è ottimo....



Ciao e grazie per la risposta.

A seconda dei testi avevo letto da 1 a 2 Db sul dipolo mezz'onda (e quindi anche sulla quarto d'onda GP), e calcolato che ogni santiago e fatto di 6 Db in più (in potenza) sul precedente punto santiago (oppure 3 Db se misurati in tensione come fanno gli s-meter degli apparati), siamo sul santiago scarso, o forse anche meno di mezzo.

Quì dicono 1 Db:

http://ka1fsb.home.att.net/jpole.html

"...So, why do I like J-Poles? First is the low angle of radiation! It's about as low as you can get from a VHF homebrew antenna! Second is the db gain which is quite respectable, at least a "decibel" over a ground plane in terms of efficiency. "

Quì dicono 2 Db:

http://www.ik0ziz.it/Cap09.pdf

"Rispetto alla ground plane quest'antenna offre un guadagno di
circa 2 dB"

Infine c'è anche chi sostiene che trattandosi di un dipolo a mezz'onda alimentato da un lato, abbia praticamente nessun guadagno, teoria a mio avviso da non scartare.

http://www.vk1.wia.ampr.org/bulletins/jpole.html

"The J-Pole antenna consists of a half-wavelength radiator fed by a quarter-wave matching stub. Effectively, the antenna is an end fed dipole. The antenna has an omnidirectional pattern with a low take-off angle. The quarter-wave stub is a transformer that provides a means of transforming the high impedance of the antenna to that of the transmission line."

http://alexmelillo.altervista.org/pmr446/aerials.html#06

"La J-Pole e' un'antenna verticale facilmente realizzabile e dallo stesso guadagno di un dipolo a mezz'onda."

http://www.isaacasimov.it/ik5qlo/jpole.htm

"La Jpole è una antenna a mezz'onda alimentata ad un estremo per cui il suo "guadagno"  è praticamente pari a quello di un dipolo polarizzato verticalmente (0 dBd) . Rispetto a questi ha però  il vantaggio che l'assenza del cavo di alimentazione nel punto di massima corrente (il centro del radiatore) minimizza le perdite e garantisce un lobo di radiazione perfettamente circolare. "


Comunque sempre guadagno c'è (anche se poco).
Magari mi concentrerei sull'efficienza di irradiazione, parametro da non trascurare (senza la quale sarebbe come avere tanti cavalli teorici, ma non riuscirli a scaricare a terra, per fare un paragone).

Altro fattore degno di nota (a mio avviso) è il fattore Q tipicamente alto: ricordo che la KLM JV-10 di un amico aveva circa 350 khz con estremi di ROS 1.5:1 in 27 mhz... Curioso notare che la KLM dichiara un guadagno diverso per le varie J-pole a seconda della frequenza su cui sono accordate.

http://www.hsp.it/radio/klm/Klmcat95.PDF


P.S. Stando a quanto leggo nei grafici da te postati, per realizzare i 2Dbd di guadagno, con la j-pole in 27 dovrei montarla a 10 mt da terra (ovvero 1 lambda)? Considerato che già l'antenna di suo è lunga sui 9 mt scarsi, mi sa che è dura piazzarla a quell'altezza.
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27
Inserito da: r5000 - 19 Luglio 2008, 02:59:55
73 a tutti sì c'è sempre una confusione\differenza di vedute quando si parla di decibel... all'atto pratico la jpole è come il dipolo,solo con la differenza che il sistema d'adattamento è migliore e funziona già decorosamente anche a livello del terreno,se poi la si piazza alta c'è guadagno e basso angolo d'irradiazione,infatti la jpole è usata prevalentemente su gamme alte,dove con la semplicità costruttiva e rendimento è conveniente,poi se per gli 11metri è difficile metterla a 1 lunghezza d'onda da terra immagina a 20mt  o anche 40mt... il pregio  della 1\2 onda è l'alimentazione in tensione e quindi zero o quasi perdite in calore,se invece prendi lo stesso stilo e fai un'adattatore in corrente le perdite sono maggiori,nel dipolo orizzontale non c'è grossi problemi,ma se lo metti in verticale è più complesso alimentarlo,con questo sistema si ha almeno lo stesso rendimento ma più facilmente.è curioso il fatto che danno differente guadagno con la frequenza, forse mediano i risultati con l'altezza dell'installazione,poi alla fine ogni installazione è differente,i risultati saranno simili ma mai uguali,io ho provato che la jpole guadagna rispetto al 1\4 d'onda,e perde rispetto alla 5\8 quanto è difficile dirlo, per esempio se arriva un segnale a 15° di sicuro la 5\8 fà molta differenza in più, se arriva un segnale a 30° è ancora a favore della 5\8 ma di poco,quasi si equivalgono,se l'angolo è superiore ai 40° si comincia a vedere una migliore risposta con la jpole,questo lo vedo benissimo in vhf,dove avere 4-5mt di palo non è un problema e seguendo il traffico satellitare si vede chiaramente il comportamento delle varie antenne che ho, appena arriva il satellite all'orizzonte la prima a sentire il satellite è la 5\8, poi arriva la jpole e poi il 1\4 d'onda,sicuramente sentono anche con l'angolo basso ma il guadagno della 5\8 è netto,poi nel passare il satellite si alza e il segnale con la 5\8 cala fino a diventare inservibile,la jpole riceve sempre meglio  e poi verso i 45° cala e si azzera,mentre il 1\4 d'onda all'inizio in perdita,sempre con il segnale ricevuto inferiore alle altre contina a ricevere oltre i 60° calando poi abbastanza e azzerando quasi in verticale,poi quando il satellite è passato oltre la perpendicolare si comincia a sentire di nuovo con la jpole ,poi con la 5\8,il 1\4 d'onda contina con un segnale più basso fino a perdersi, la jpole lo riceve meno mentre aumenta con la 5\8 e poi spraisce,la 5\8 è l'ultima che tiene il segnale fino all'orizzonte per il maggior guadagno propio con l'angolo basso.lo stesso succede anche a livello del suolo,si alza l'angolo d'irradiazione e di conseguenza diminuisce il guadagno,il dipolo di suo ha un'angolo d'irradiazione di questo tipo se a 1mt da terra,quindi 1\2 onda di 144mhz
(http://www.postimage.org/gxtq3ei.jpg) (http://www.postimage.org/image.php?v=gxtq3ei)
se lo porti a 20cm da terra si alza l'angolo e diminuisce il guadagno

(http://www.postimage.org/aVoNWIJ.jpg) (http://www.postimage.org/image.php?v=aVoNWIJ)
oltre a essere peggiore rispetto alla jpole c'è la difficoltà costruttiva d'avere il cavo che deve essere orizzontale al terreno o passare all'interno del tubo inferiore ,la jpole a 1 mt è così
(http://www.postimage.org/aVoOx7S.jpg) (http://www.postimage.org/image.php?v=aVoOx7S)
mentre a 10cm cioè un ventesimo della lunghezza d'onda è così

(http://www.postimage.org/aVoOOAS.jpg) (http://www.postimage.org/image.php?v=aVoOOAS)
 che anche se è una simulazione,con le dovute tolleranze non è affatto male,anzi,la semplicità costruttiva e il risultato sono molto buoni... non come la 5\8 ma siamo lì...
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27 jpole antenna
Inserito da: aquilabianca - 19 Luglio 2008, 09:20:10
Allora non mi sono rincretinito, non sono dotto di software... non mi piace il pc ma complimenti come sempre R5000, che dire, il guru delle antenne.
Io mi baso sempre sulla pratica, realizzai un pò di tempo fa una Jpole 27mhz e la provai a fondo, dopodiché nelle esatte e medesime condizioni misi un dipolo 1/2 onda e la differenza era evidente, quindi mi sorprendeva parecchio che la J fosse a guadagno 0. rispetto al dipolo.
Poi se non ricordo male sia la saliut 27 che la vector4000 sono delle J, alla pari del astroplane (quanto mi piaceva quell'antenna) e sicuramente guadagnano più di un dipolo, anche di uno asimmetrico a un'onda che in teoria andrebbe sui 2db messo in verticale rispetto al classico 1/2onda.
Ora ho tutto chiaro!
ciao
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27 jpole antenna
Inserito da: Ottone - 19 Luglio 2008, 22:20:35
Allora non mi sono rincretinito, non sono dotto di software... non mi piace il pc ma complimenti come sempre R5000, che dire, il guru delle antenne.
Io mi baso sempre sulla pratica, realizzai un pò di tempo fa una Jpole 27mhz e la provai a fondo, dopodiché nelle esatte e medesime condizioni misi un dipolo 1/2 onda e la differenza era evidente, quindi mi sorprendeva parecchio che la J fosse a guadagno 0. rispetto al dipolo.
Poi se non ricordo male sia la saliut 27 che la vector4000 sono delle J, alla pari del astroplane (quanto mi piaceva quell'antenna) e sicuramente guadagnano più di un dipolo, anche di uno asimmetrico a un'onda che in teoria andrebbe sui 2db messo in verticale rispetto al classico 1/2onda.
Ora ho tutto chiaro!
ciao

Chi ti ha detto che sei rincretinito?   :mrgreen:
Ti ricordo che stiamo parlando di "forse" 1 o 2 Dbd, ovvero mezzo punto Santiago.

Quindi ammesso che (considerando l'angolo all'orizzonte) come dice r5000 e come ti dicevo anche io, si veda qualcosa di differenza sulla 1/4 d'onda, di sicuro non lo vedi in diretta a terra, dove la differenza è dell'ordine di mezzo Santiago.
Semmai ai può vedere una differenza in propagazione, dove in 27 (come in tutte le altre gamme, ma noi parlavamo della 27) incidono gli angoli all'orizzonte sulla riflessione e sullo skip, ma per linea di terra è difficile notare quei 2 Db (ammesso che siano 2 Db, poichè lo ricordo, l'antenna è un dipolo alimentato ad un lato e quindi ha il guadagno di un dipolo).

Forse, come dicevo nei post precedenti, parliamo di differenze di efficienza, poichè (si sa) le antenne a 1/2 onda come le j-pole sono alimentate in tensione e hanno perdite minori della antenne 1/4 onda (aliementate in corrente) e anche delle 5/8 (poichè la loro impedenza al punto di alimentazione, se non sbaglio, dovrebbe essere prossima ai 130-150 ohms).

Resto convinto Eli, che una saliut, o vector che sia, vada meno di una Mantova (ammesso che si veda la differenza), ma in maniera pressochè impercettibile.
Non mi aspetto miracoli dai dipoli in verticale, che siano 1/4, 1/2 o 5/8 d'onda, siamo lì... non arrivi al punto santiago di differenza IN DIRETTA, mentre in propagazione la differenza la fanno gli angoli all'orizzonte.
Ma a seconda di dove si trova l'utente, non è detto che ad arrivar meglio sia la 5/8 o la j-pole: se ti serve uno skip corto, potrebbe persino spuntarla meglio una quarto d'onda, come dimostrano le esperienze in V ed Uhf descritte da r5000.
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27 jpole antenna
Inserito da: r5000 - 19 Luglio 2008, 22:54:03
73 a tutti propio così, quoto al 1000% quanto scritto da Ottone, in effetti la differenza di guadagno è minima,ma l'angolo d'irradiazione fà la differenza alla fine,e come dico sempre non c'è un'antenna che fà tutto bene,a volte anche la EH è meglio,ma in generale avere un'antenna alta il più possibile e libera resta sempre meglio,salvo le eccezzioni dovute alla differente  propagazione,comunque questo non è l'unico modo di fare una 1\2 onda efficente,è a parer mio è il più semplice,e si sà che le cose più semplici vanno meglio delle complicate, comunque gli altri modi d'adattare il filo a 1\2 onda al cavo a 50 ohm introducono o perdite elettriche o complicazioni meccaniche maggiori,mentre per l'impedenza della 5\8 è anche qui da vedere come costruita,comunque sicuramente più alta di 50 ohm, poi ha una componente reattiva da compensare,e di fatto le perdite d'adattamento sono comunque contenute ,e di fatto qualsiasi 5\8 guadagna dispetto alla 1\2 onda,se poi fatta bene la differenza è nel decimale di db,ma è sempre un valore ambiguo se si guarda i cataloghi...
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27 jpole antenna
Inserito da: Ottone - 19 Luglio 2008, 23:20:42
73 a tutti propio così, quoto al 1000% quanto scritto da Ottone, in effetti la differenza di guadagno è minima,ma l'angolo d'irradiazione fà la differenza alla fine,e come dico sempre non c'è un'antenna che fà tutto bene,a volte anche la EH è meglio,ma in generale avere un'antenna alta il più possibile e libera resta sempre meglio,salvo le eccezzioni dovute alla differente  propagazione,comunque questo non è l'unico modo di fare una 1\2 onda efficente,è a parer mio è il più semplice,e si sà che le cose più semplici vanno meglio delle complicate, comunque gli altri modi d'adattare il filo a 1\2 onda al cavo a 50 ohm introducono o perdite elettriche o complicazioni meccaniche maggiori,mentre per l'impedenza della 5\8 è anche qui da vedere come costruita,comunque sicuramente più alta di 50 ohm, poi ha una componente reattiva da compensare,e di fatto le perdite d'adattamento sono comunque contenute ,e di fatto qualsiasi 5\8 guadagna dispetto alla 1\2 onda,se poi fatta bene la differenza è nel decimale di db,ma è sempre un valore ambiguo se si guarda i cataloghi...

Tra l'altro io, r5000, sono particolarmente d'accordo sul discorso del rapporo s/n che facevi in un altro thread circa l'antenna EH (che non conosco e non ho mai provato). In questi giorni sto lavorando con un dipolo 1/2 per gli 11 mt, praticamente montato a terra.
Per farmi sentire da qualcuno in distanza, devo andare di watts, ma hai presente ogni nanovolt di segnale che arriva all'antenna lo demodula perchè non ha affatto rumore. L'effetto è quello di avere la radio senza antenna, ma poi si sentono le voci chiarissime sotto. Bello. :)

Quoto il discorso sulle verticali 5/8 e 1/2, tra l'altro tempo fa dicevo che ho avuto una tekhna mezz'onda, ma la spira di accordo a Q elevatissimo, ha come dielettrico l'aria: ti lascio immaginare la dipendenza dalle condizioni della stessa sul ROS...
Quindi resta ottima la J-pole, peccato quei 9 mt per la 27.
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27 jpole antenna
Inserito da: r5000 - 19 Luglio 2008, 23:38:44
73 a tutti infatti lo sviluppo in verticale è impegnativo,serve la canna da 10mt,e farla di tubi non è così semplice... è la soluzione semplice per le frequenze superiori, dai 6mt in sù costruttivamente è molto vantaggiosa,sotto i 10 mt è da fare orizzontale o filare.
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27 jpole antenna
Inserito da: Ottone - 20 Luglio 2008, 00:51:15
73 a tutti infatti lo sviluppo in verticale è impegnativo,serve la canna da 10mt,e farla di tubi non è così semplice... è la soluzione semplice per le frequenze superiori, dai 6mt in sù costruttivamente è molto vantaggiosa,sotto i 10 mt è da fare orizzontale o filare.

Già, infatti pur trattandosi di un'ottima configurazione di antenna, per gli 11 mt se ne sono viste ben poche a causa dei problemi citati. Altro è ovviamente il discorso per le Vhf ed Uhf.
Tra l'altro a me piacciono molto le antenne con Q elevato, quindi andrà a finire che magari una j-pole con canna da pesca per la 27, prima o poi la faccio.
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27 jpole antenna
Inserito da: 1PNP548 - 20 Luglio 2008, 15:22:20
73 a tutti
ragazzi le vostre spiegazioni sono molto precise, fin troppo, io non riesco a starvi dietro, dovrestre sforzarvi di parlare meno difficile!  :-D

io per la montagna ho a disposizione una canna da pesca da 7mt, potrei sia fare un filo a 5/8 sia un 1/2 d'onda per la 27, però, (prometto di rileggiare tutti i vostri interventi con calma) non mi è chiaro come devo collegarlo al ricetrasmettitore, o meglio, essendo "monogamma" devo per forza collegare un balun (rapporto 1:1 in questo caso?) oppure posso collegarmi direttamente abbassando i ROS magari con un accordatore?
l'idea mia è quella di fare qualcosa di simile alla ringo ma con un filo, nella mia ignoranza vedo che la ringo è fatta da uno stilo di 5,5 mt (1/2 onda) e alla base ha una bobina, se io faccio il filo da 5,5mt alla base come sostituisco la bobina della ringo?
vi prego di non scherzarmi per la mia ignoranza! ;-)
ciao
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27 jpole antenna
Inserito da: BARBAPAPA - 20 Luglio 2008, 15:45:24
letto 3 volte, ma capito poco...appena Ulisse finisce le ferie  vado a trovarlo cosi me la spiega a quattocchi :up: :up:
Titolo: Re: canna da pesca...per la 27 jpole antenna
Inserito da: r5000 - 20 Luglio 2008, 16:10:59
73 a tutti non è difficile, andiamo per gradi, lo stilo è lungo circa 550cm,e fin lì zero problemi, alla base c'è un'impedenza molto elevata,400-500 ohm, che non si adattano facilmente al cavo, il sistema della ringo è fare un trasformatore  elevatore d'impedenza ,la spira con la presa dove si collega il centrale del cavo... si può anche fare così non è male,ma la spira deve essere di materiale bello rigido perchè se si deforma cambia le caratteristiche e quindi stara l'adattamento,con la scaletta questo problema non c'è e quindi secondo me è meglio,si potrebbe anche fare in altro modo tipo un'adattatore alla base fatto con bobina e condensatore variabile, ottimo per il qrp(bassa potenza) ma se si vuole un'antenna che regge un piccolo lineare servono sia la bobina che il condensatore adeguati,oppure con un tubo di grosso diametro lungo 1\4 d'onda dove all'interno si tiene lo stilo e si collega il centrale del cavo ad una posizione ben precisa,però lo stilo centrale in questo caso è lungo più di 7mt e la complicazione  meccanica è da valutare,si potrebbe fare,per una cosa definitiva da mettere sul tetto,ma se si guarda dal lato economico e le prestazioni le antenne 5\8 sono da preferire,sono già fatte e dal funzionamento garantito  sia elettrico che meccanico... per fare un'antenna da  portatile invece è considerare se si può piazzare dipoli o antenne filari o si preferisce una semplice verticale, in questo caso la jpole fatta con la canna da pesca è ottima... qui c'è il link per l'antenna a 1\2 con adattatore bobina\condensatore,con 5 watt è ottimo,e farlo a 27mhz è semplice.  http://www.radioavventura.it/Ant_FilareMezza.htm

(http://www.postimage.org/gxA06iS.jpg) (http://www.postimage.org/image.php?v=gxA06iS)