Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - FoxG7

1981
discussione libera / Re:info per traliccio di 5m
« il: 22 Marzo 2016, 15:07:53 »
sarò proprio io a costruirlo perchè vorrei fare 5 pezzi di 1 metro!

quindi il tuo consiglio quale sarebbe?

Capire se il tuo edificio ricade in elenchi particolari, ma non credo...sarà edilizia anni 60/70 immagino....

Per far questo puoi andare ad informarti senza specificar troppe cose all'ufficio tecnico comunale, una volta che sarai sicuro di non aver vincoli, potrai scegliere se fare te illavoro sfruttando le tue capacità tecniche come OM ed autorizzazione ad installare una stazione radsiamatoriale (stando un minimo al rischio), oppure seguire l'iter procedurale per tali opere...ripeto, penso sia sufficiente una pratica per edilizia libera

1982
discussione libera / Re:info per traliccio di 5m
« il: 22 Marzo 2016, 14:59:25 »
Ciao...dipende dal regolamento urbanistico che hai dove abiti e se l'edificio ricade in elenchi di tutela particolari.....

Trattandosi di una struttura aggiuntiva all'esistente, qualcuno potrebbe obiettarti che prima di realizzarla, avresti dovuto fare almeno una pratica di edilizia libera, quindi con tanto di progetto e assistenza di un tecnico

Se vai ad informarti presso gli uffici comunali, vuoi perchè son argomenti "poco noti", vuoi perchè non si voglion prendere responsabilità, ti dirranno quasi sicuramente di prenderti un tecnico e con il suo aiuto far la pratica ed il lavoro successivo, con tanto di accorcimenti per quanto riguarda la sicurezza sul lavoro, SE non sarai te direttamente ad effettuarlo

Se la struttura è modesta e soprattutto ben tirantata, non ci sono obblighi particolari tipo depositi al Genio Civile almeno qua in Toscana

Se invece fai tutto senza dichiarar nulla e stai antipatico a qualcuno  :rool:, i problemi potrebbero arrivar dopo....ma non è detto, quindi a te la scelta ;-)

Parere di un OM "pratico" del settore  ;-)


1983
LPD - PMR - SRD / Re:Sma o bnc
« il: 21 Marzo 2016, 10:24:17 »
Hmmm, dal punto di vista elettronico non ci vederei particolari problematiche parlando di frequenze per i 446 Mhz e di quelle potenze, piuttosto, ce la fai a disporlo internamente al corpo radio ?   Il BNC è più robusto dell' SMA, ma considera anche che la maggior parte delle antenne per portatili (in commercio) sono con attacco SMA ed introdurre adattatori significa introdurre perdite....  Vedi te, se ti merita fare tutto questo giochino...per me no.... :-\

1984
Visrto che chiedi notizie su come tirar su una stazioncina di radioascolto, potrestui rivolgerti verso i Tecsun o i Sangean....apparati con  ricevitore dotato di buon rapporto qualità prezzo

edit ulteriore

link utile

http://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=32915.msg385149#msg385149


1985
Salve a tutti, vorrei dedicarmi al radio ascolto delle frequenze aeronautiche (ma anche le altre frequenze mi interessano) con un ricevitore SDR con chiavetta usb.
 
Partiamo dalla chiavetta, una con queste caratteristiche RTL2832U + R820T può andare bene? Ed eventualmente che tipo di attacco per il cavo antenna deve avere? (ho intenzione di installare un'antenna in terrazza).

Secondo quesito, che tipo di cavo e di antenna mi conviene utilizzare? (l'antenna la vorrei installare in terrazza, abito in condominio).

Il mio budget e' piuttosto basso diciamo circa 50euro, sono disposto a costruirmi l'antenna per poter restare all'interno del budget.

Grazie a chiunque abbia intenzione di aiutarmi :)

Beh, il problema di un sistema tal fatto, è la scarsa qualità del ricevitore e di conseguenza la sua  assai mediocre selettività che non ti permetterà certo di ascoltare segnali debolucci posti vicino in frequenza ad altri molto più forti, vedi esempio le frequenze vicine a quelle del segmento radio broacasting in banda FM.....il tutto a meno di introdurre dei filtri specifici che costano ben più della chiavetta SDR :rool: :rool: :rool:

Quindi, se ti basta ascoltare qualche segnale radiamatoriale via ponte (i più forti), oppure segnali in diretta, ma sempre forti, Ok...in caso contrario anche mettendo su una antenna decente, i risultati saranno alquanto modesti

I ti consiglierei di consultare bene la sezione radiascolto (questa), prenderti un ricevitore decente (che non costa certo 30 euro) ed uiniziare la tua avventura di SWL ;-)










1986
LPD - PMR - SRD / Re:antenna direttiva yagi pmr
« il: 05 Marzo 2016, 16:03:05 »
la gente di questo forum mi disgusta

Mah !!! :rool: :rool: :rool:

1987
attività radioamatoriale / Re:Am vs fm
« il: 04 Marzo 2016, 17:07:58 »
Ho sempre pensato che l'AM sia un buon sistema di trasmissione, infatti gli aerei usano l' AM.

Ciao pirata.

Gli aerei usano l'AM perché non soffre dell'effetto "blocking" tipico dell'FM.
In FM quando un segnale più forte copre uno più debole, il demodulatore "aggancia" il segnale forte ed ignora quello debole, che non si sente più. Sentiamo spesso questo tipo di effetto quando ci sono due radio broacast FM sulla stessa frequenza e, nelle zone di transizione, spariscono e ricompaiono a turno ma non si sente mai la musica di una sovrapposta a quella dell'altra.
In AM invece, se due stazioni trasmettono contemporaneamente, magari non si capisce cosa dicono, ma almeno si capisce che stanno parlando in due e il controllore ha modo di interpellarne uno per volta o chiedere alla stazione più potente di rimanere in silenzio per ascoltare quella più debole.

Ciaoo
Davide

Interessante....non lo sapevo, grazie per aver condiviso con tutti tali info  :up:

1988
LPD - PMR - SRD / Re:antenna direttiva yagi pmr
« il: 04 Marzo 2016, 17:04:53 »
Come ha fatto non e' illegale secondo me, l' apparato e' integro. La posizione non mi sembra esatta.
73

Ti ha risposto in modo assolutamente esaustivo Davide, per cui non ritengo ci sia altro da aggiungere ;-)

1989
LPD - PMR - SRD / Re:antenna direttiva yagi pmr
« il: 04 Marzo 2016, 15:26:30 »
73 a tutti

Oggi vi presento la mia nuova direttiva yagi 5 elementi per pmr446. Appena montata :dance:


Con questa direttiva auto-costruita in alluminio anodizzato, sono riuscito a coprire distanze incredibili in ricezione, cosa non possibile con l'antenna di serie (radio completamente muta). Non mi resta che testarla per bene anche in trasmissione. Vi farò sapere come si comporta.

Beh, mi sfugge il  motivo per cui non stia utilizzando un Pmr446 attaccato con cavo coassiale ad una antenna Yagi, ottenendo probabilmente anche migliori risultati...... (tanto illegale è anche codesta soluzione), comunque buona sperimentazione ;-) :up:




1990
sezione Dx'ing - Contesting / Re:3XY1T--GUINEA
« il: 04 Marzo 2016, 15:16:05 »
Ormai la Dx expedition in Guinea non viene più spottata da ieri, quindi pribabilmente hanno  chiuso la loro avventura nella giornata di ieri. 

Esperienza positiva per me in quanto nonostante i miei modesti mezzi  son riuscito a collegarla in 4 bande diverse (12-15-17-20 m)  in SSB  e pure una volta in RTTY sui 15 metri....questo a riprova del fatto che se uno vuol dedicarsi a questo tipo di attività non sono indispensabili mega stazioni, basta avere volontà, costanza e voglia di confrontarsi con i colleghi OM di tutto il mondo

Vediamo cosa sarà possibile fare sulle Dx expedition previste per il mese di marzo.......per adesso concludo augurando buoni Dx a tutti !! ;-) :up:

1991
LPD - PMR - SRD / Re:Alinco dj ... lpd
« il: 02 Marzo 2016, 16:24:00 »
Ho trovato oggi in soffitta una coppia di questi lpd modificabili . Hanno una modulazione fantastica . Purtroppo non hanno il code squelch. Ma devi parlare piano perché ti trapanano le orecchie. Ora non ricordo bene la sigla completa. Appena arrivo a casa la posto. Quesito? È vero che in Italia sono regolari solo i primi 20 ch lpd???

Sent from my K00L using rogerK radioamatori & CB mobile app

Così era e penso sia tuttora, comunque, da originali, ossia con emissione in antenna di 10 mW, anche se per sbaglio dovessi trasmettere oltre, non credo proprio daresti fastidio a nessuno, nè ai radiamatori (in statuto secondario su quella banda) che a servizi di  vario tipo sempre li allocati

Vai in altura, solo così potrai sfruttare un minimo tali apparati per effettuare qualche collegamento  ;-)  Se li usi in ambito cittadino, la loro portata è soltanto di poche centinaia di metri..... :-\


1992
LPD - PMR - SRD / Re:antenne nagoya su pmr 446
« il: 02 Marzo 2016, 10:35:18 »
ok, voglio qualcosa di performante a basso costo.
quindi la NA-701 va bene o no per la 446?

Ciao, non per voler smontare nessuno, ma l'unico  modo per  rendere "performante" un pmr446 è usarlo da quote elevate, ogni altra soluzione utilizzabile non ti cambierà il mondo....ci potranno essere piccoli miglioramenti magari in trasmissione, per poi ma magari peggiorare in ricezione....difficile dirlo senza provare direttamente l'accoppiata

La NA-701 sarebbe a livello teorico progettata fino ai 430 Mhz, ma viste le tolleranze che hanno tali apparati (da originali), non avrai certo problemi ad usarla anche per i 446 Mhz 

In alternatva, la Intek Ka 505 Ln  ;-)                                             

                       

1993
sezione Dx'ing - Contesting / Re:3XY1T--GUINEA
« il: 02 Marzo 2016, 09:45:48 »
Fatta anche in RTTY sui 15 metri....devo cercare di farla in fonia sui 20 m e perchè no....ritentare (sarà dura) anche sui 40metri  ;-)

1994
Sono disgustato, comunque qualcuno sa dirmi se si potrebbe richiedere in un altra regione?

Non credo...tale argomento oltretutto era già stato discusso sul forum... Fa fede la tua residenza anagrafica  :rool:

1995
sezione Dx'ing - Contesting / Re:3XY1T--GUINEA
« il: 26 Febbraio 2016, 15:20:00 »
Fatti anche in 15 m stamattina...arrivavano bassi tipo S 1/ 2  sulla mia antenna windom, ma dopo qualche tentativo son riuscito a farmi sentire  ;-) Adesso guardo con fuducia ai 20 metri....e perchè no....sperare anche nei 40 m :up:

1996
sezione Dx'ing - Contesting / Re:3XY1T--GUINEA
« il: 25 Febbraio 2016, 18:25:37 »
73's.
Ot Start..
Ciao Michele....rispondendoti..

Diciamo che i 4 punti date menzionati sono i principali....

Pero' dal momento che siamo Radioamatori ed abbiamo la Possibilità di spaziare in n°9 BANDE HF +50 mhz + Vhf/Uhf  Perché non farlo ??
Ecco che subentra il fatto di poter collegare il DXCC e confermarlo in tutte le bande collaudando appunto il n°1-2) del tuo post.

Cio' non esclude il fatto che  vuoi le difficolta' propagative  o di varia natura  a volte a caro se il dxcc  (( x )) lo si riesce a fare solo su una banda.. e quindi va bene cosi'

Fossilizzarsi su un'unica banda non e' certo nel mio dna e come me centinaia e centinaia di altri Dxman... Le hf sono belle per questo  perché ti danno la possibilita' di non ANNOIARTI ... :-D ;-) :birra:

73's...
Ot End....

Condivido  :up: ;-)

1997
sezione Dx'ing - Contesting / Re:3XY1T--GUINEA
« il: 25 Febbraio 2016, 12:00:00 »
Fatti anch'io , sia in 17 che in 12 metri....quanto possibile ci proverò anche sui 20 m ;-) :up:

1998
LPD - PMR - SRD / Re:Parrot Vega Veneto
« il: 16 Febbraio 2016, 21:11:48 »
Cari amici, purtroppo è un problema comune. Suggerisco di inserire un tono a 1750 Hz per l'attivazione del parrot. Forse si riuscirebbe a filtrare una parte di "utenti", chiamiamoli così, indisciplinati. Dopo un tot di tempo senza nessuna modulazione dovrebbe essere necessario riattivare il parrot...

Pesonalmente, ma è soltanto un mio punto di vista....così facendo si taglierebbero fuiri tutti gli utenti che hanno un pmr446 originale, favorendo solo chi ha un radoamatoriale....detenuto o usato abusivamente

Io vedo il parrot un "qualcosa" che permetta di divertirsi con i pmr446, se iniziamo a ragionar così....... si perde un po' la strada / motivo per cui sono nati:-\ :-\ :-\

La soluzione migliore per "debellare" gli indisciplinati è realizzare un parro che  permetta la disattivazione  a distanza ;-)

1999
sezione Dx'ing - Contesting / Re:5J0JC - 07-18 feb 2016
« il: 16 Febbraio 2016, 16:23:47 »
Oggi nel primo pomeriggio si sentivano piuttosto bene per un 15-2o minuti,  poi sono "svaniti"...non ho purtroppo avuto modo di provarci seriamente :-\

2000
sezione Dx'ing - Contesting / Re:3XY1T--GUINEA
« il: 16 Febbraio 2016, 08:50:08 »
Grazie per la notifica Surplus.....per quanto mi riguarda cercherò di farla in almeno 1 banda....se ci riesco anche in + di una.... :up:

2001
sezione Dx'ing - Contesting / Re:7P8C – Lesotho
« il: 15 Febbraio 2016, 10:28:59 »
Ricollegati poco fa in 15 metri....21.240 Mhz...split+9  ;-)   Ah, chiaramente con dipolo e soli 100 W della radio

2002
sezione Dx'ing - Contesting / Re:7P8C – Lesotho
« il: 13 Febbraio 2016, 14:30:37 »
Ad ora non son segnalati su nessuna frequenza.....in 10 metri io  non sento nulla :rool: :rool: :rool:

2003
sezione Dx'ing - Contesting / Re:7P8C – Lesotho
« il: 13 Febbraio 2016, 12:06:18 »
Ragazzi, oggi spaccano l'S-meter, lavorati in 15 e 10 mt con 100 W, hanno la tendenza di ascoltare up 10 e poi scendono di 2 khz alla volta ;)

Good luck

Bravo, qua in Italia le condizioni propagative son assai scarse....in 15 metri io con  il mio dipolo li sento bassi intorno a S2.......nel pomeriggio le cose dovrebbero migliorare un po'  ;-)

2004
sezione Dx'ing - Contesting / Re:7P8C – Lesotho
« il: 12 Febbraio 2016, 16:14:14 »
Poco fa son riuscito pur io nell'impresa con 7P8C......mi hanno dato un 59 di consolazione....ma l'importante è averla fatta  :up: ;-)  Sui 24.940 Mhz...split +5  ;-)

2005
sezione Dx'ing - Contesting / Re:7P8C – Lesotho
« il: 11 Febbraio 2016, 21:53:57 »
Io oggi ci ho provato diverse volte ed in varie fasce orarie sulla banda dei 15 m.....niente da fare !  :-\

2006
Yaesu / Re:YAESU FT450D
« il: 11 Febbraio 2016, 21:47:45 »
Sto aspettando che mi arrivi il nuovo RTX FT450 della Yaesu con ampliamento di banda.

C'è qualcuno di voi che lo sta usando?.

Vorrei le tue impressioni.
Grazie
IU1GBU
Marzio

Ciao, penso proprio che come primo apparato ne rimarrai soddisfatto !  Io ce l'ho e lo uso con buoni risultati, seppur (haimè) sia molto limitato in fatto di antenne....

E' piccolo a livello di dimensioni, ma  il ricevitore è  di buona qualità (chiaramente per la fascia di prezzo), sicuramente migliore rispetto a quello del seppur  onesto 857/897

I comandi principali son tutti in bella vista sul frontale ed anche la regolazione dei vari filtri, ec è semplice e feloce

Secondo me, l'unico mancanza di un certo rilievo che potrebbe risultare invece utile specialmente quando si ha a che fare con le dx espedition, è la possibilità di avere una sorta di "dual watch" che permetta di monitorare  in modo alternato la freq di chiamata e quella presunta di ascolto

Esiste una possibilità di farlo in manuale premendo il tasto A/B, oppure impostando la funzione TxW sul tasto "Jolly", ma se ci fosse la possibilità di avere il tutto in automatico sarebbe tutt'altra cosa....

Sarebbe troppo chiedere un doppio ascolto reale "mixato" su un apparato di quel prezzo, ma una funzione tipo quella sopra descrita potevan farcela rientrare  ;-)




2007
sezione Dx'ing - Contesting / Re:7P8C – Lesotho
« il: 11 Febbraio 2016, 10:04:30 »
Hmm, a mio vedere non esiste in assoluto un modo migliore di operare per le stazioni Dx....in quanto in qualsiasi modo esse operino andranno sempre a scontentare qualcuno, in particolar modo....si torna sempre li....chi ha stazioni radio poco performanti :rool:

Purtroppo in alcuni casi, quando in particolar modo la finestra propagativa dura poco tempo....se una stazione Dx iniziasse a chiamare per numeri del nominativo, va a finire che per completare il giro (nei caso peggiori) impiega anche un 15-20 minuti e ed è in tempo a sparire per una determinata località....

Il discorso di chiamare per macro-aree è invece forse più legato a "tattiche" volute dalle spedizioni DX....qualcuna tende a privilegiare gli europei, altre gli americani...altre gli asiatici.......anche qua...dipende come gira la propagazione

Il credo che mediamente....la tecnica di chiamare in modo "tradizionale", ossia indicando uno split abbastanza ampio, sia la soluzione migliore....in quanto permette almeno a livello teorico di sfruttare al meglio (per tutti noi) i momenti che abbiamo a disposizione per stare in radio....certo ci vuole costanza ed anche tanta fortuna..... :rool: :rool: :rool:








2008
sezione Dx'ing - Contesting / Re:7P8C – Lesotho
« il: 10 Febbraio 2016, 15:24:35 »
Si però cosi si crea solo confusione :(

Beh, il concetto di confusione è scontato quando si parla di spedizioni in paesi rari / semi-rari..... :rool:

Diciamo che con stazioni mediocrì.....è difficile passare anche se azzecchiamo lo spit giusto....ma questo fa parte del gioco.... :'( :'( :'(

Oltre che cercar di chiamare in modo oculato  e restare più tempo possibile in radio....poc'altro possiam fare :-\

2009
LPD - PMR - SRD / Re:T-Rex Bologna
« il: 10 Febbraio 2016, 11:03:55 »
73...e auguri di buoni dx in 446!!

Via, diciamo "buoni collegamenti".....mi par più realistica come cosa.... :up: ;-)

2010
LPD - PMR - SRD / Re:T-Rex Bologna
« il: 10 Febbraio 2016, 10:56:40 »
bei tempi quelli del t-rex.....
era situato in provincia di Pistoia sebbene fosse conosciuto come pappagallo di bologna
i miei primi dx li ho fatti grazie a lui con un oregon TP 329



http://atx2000.altervista.org/DX_LC_BO_2.htm

Hmmm, secondo me ti sbagli con qualche altro parrot....il T-Rex era sull'appennino e lo si agganciava piuttosto bene dall' alto Mugello e chiaramente dalla Romagna..... Non conosco il motivo per cui è stato disattivato, probabilmente aveva problemi o non lo stavan usando più.... :-\

2011
sezione Dx'ing - Contesting / Re:7P8C – Lesotho
« il: 10 Febbraio 2016, 09:24:06 »
Ho provato oggi confusione totale sui cluster chi diceva up5 chi 10 chi 20 e non ci ho capito nulla

Ciao...in realtà tutti avevano ragione a dir così...in qualto ieri la stazione si muoveva su uno split compreso fra +5 e +20Khz.......quindi per loro il lavoro era sicuramente più facile, per noi cacciatori....significa tattica, tempo da dedicare  ed anche fortuna ;-)

Io non l'ho ancora fatta.... :rool:

2012
sezione Dx'ing - Contesting / Re:VP8SGI South Georgia
« il: 05 Febbraio 2016, 10:43:27 »
Felice di essere a log. per ambedue le isole,

Ottimo !  ;-) :up:

2013
antenne radioamatoriali / Re:consiglio crimpatrice
« il: 28 Gennaio 2016, 11:16:37 »
L'unico punto è che io comprerò c/o un negozio di ferramenta quindi domani e ho tempo ne giro qualcuno per trovare la crimpatrice che rispecchia ciò che avete spiegato

Ciao Michele, sicuramente troverai quel che fa per te.....io ne ho una senza marca e con i manici blu (ma ne ho viste anche con manici rossi) dedicata proprio al crimoaggi dei faston per le 3 misure rosso, blu e giallo...crdo di averla pagata circa 10 euro anni fa... ;-)

2014
LPD - PMR - SRD / Re:frequenze LPD
« il: 28 Gennaio 2016, 09:46:30 »
Probabilmente non sono comunicazioni troppo riservate in quanto ascoltabili da chiunque munito di una radio che si vende al supermercato da poche decine di euro.

Questo significa assai poco.....in Italia è possibile acquistare anche scanner a larghissima banda ed apparati OM "aperti" (peraltro per usare i quali ci vuole la paente)....con questi apparati potenzialmente sarebbe possibile ascoltare ben altro, ma la legge dice chiaramente che non si può fare e nel caso dovesse capitare un ascolto casuale, non riferire a nessuno e neppur pubblicare (tantomeno su qualche "social"..) quanto ascoltato...popi ognuno chiaramente può farequel che crede sotto lo propria responsabilità

2015
LPD - PMR - SRD / Re:frequenze LPD
« il: 27 Gennaio 2016, 19:14:49 »
Se usassero apparecchi civili perchè usano frequenze PMR/LPD ??? So che a Firenze i Vigili Urbani hanno frequenze VHF in banda civile come ma si ascoltano in LPD ?
Ti ha risposto in modo assai esauriente Davide....comunque...evitenziando il fatto che non son coversazioni ascoltabili liberamente....con ogni probabilita la polizia municipale in questione usa dei bidanda vhf uhf....in quanto luna parte di tal frequenza  è assegnata anche a  loro..... Gli lpd son venduti con 10 mw perche in tal modo e assai difficile che possano interferire con tali servizi....anche se in parte ci son frequenze comuni

2016
LPD - PMR - SRD / Re:frequenze LPD
« il: 27 Gennaio 2016, 18:47:43 »
Ho continuato a monitorare i canali LPD/ PMR del mio Intek per vari, giorni, trovo molto strano il fatto che per giorni trovo impegnato un canale ad esempio LPD 52 con comunicazioni da agente sul territorio a centrale radio (presumo pol municipale) da varie zone della città non copribili con i 10mW deglimapparati LPD, la cosa strana è che tutte le chiamate sembrano anticipate da un tono di chiamata sempre diverso.
Dopo qualche giorno tutte queste comunicazioni si spostano su un altro canaòe LPD 49 ad esempio oppure PMR 8  .
Probabilmente usano degli apparecchi truccati con potenze maggiori di quelle di legge, io con i 10 mW arrivo a coprire si e no due piani di casa col mezzo watt del PMR 400 metri di strada.
Mah....sul fatto che possasentire comunicazioni delle ff,oo sui pmr446 ho forti dubbi....a meno che qualcuno abbia giocato loro uno scherzetto usando un trasponder e ritrasmettendoli sulla pmr446.....  La parte alta dei canali lpd è assegnata a dei servizi e probabilmente te ascolti l'out di alcuni ponti......a parte questo....gli apparati civili in dotazione anche ipotizzando che non vadano su un ponte escono con 4 o 5w....non con 10 mw....

2017
Yaesu / Re:filtri opzionali yaesu 897D
« il: 23 Gennaio 2016, 18:17:11 »
Io ho anche il 450D e posso fare raffronti a parità di antenna....si...il 450 è migliore, ma.......giusto un po'.....la vera differenza per conto mio, nei confronti dell'ascolto dei segnalini deboli,  la fa l'antenna ! :rool:

Concordi, Alberto ? ;-)

2018
Yaesu / Re:filtri opzionali yaesu 897D
« il: 23 Gennaio 2016, 18:10:09 »
Si esatto un 450 ha una ricezione decisamente migliore dell'897

Parlare di "decisamente" forse potrebbe trarre in inganno qualcuno aspettandosi una ricezione "miracolosa" rispetto all'onesto  ft 857/897.......

Io ho anche il 450D e posso fare raffronti a parità di antenna....si...il 450 è migliore, ma.......giusto un po'.....la vera differenza per conto mio, nei confronti dell'ascolto dei segnalini deboli,  la fa l'antenna ! :rool:

2019
Yaesu / Re:filtri opzionali yaesu 897D
« il: 23 Gennaio 2016, 15:53:01 »
Buongiorno..
Avendo da poco "rispolverato"  la vecchia passione mai sopita, sto ascoltando a piu' non posso i qso sui 80 40 ecc ecc,ma ora vorrei migliorare l'ascolto in banda laterale, montando per ora il solo filtro per le SSB.
Non volendo spendere una grossa cifra mi sono imbattuto su dei Murata 2,7k venduti su un noto sito cinese, ( alixxxxxx). siglati : CFJ455K13

Il dubbio che mi viene, anche se son venduti come compatibili con la sigla degli originali (yf-122s) e' che sia la stessa cosa del filtro murata montato stock.
In soldoni, per la modica di 55 euro spedito secondo il vostro parere quel tipo di filtro puo' aiutare o no l'ascolto in caso di segnali deboli / disturbati?
Ho letto qualcosa in giro circa il fatto che alcuni filtri è come non averli, e sperando non sia questo il caso, mi rimetto a  voi.
Buoni Qso ed ascolti a tutti...

Ciao...il ho un 897D ed parer mio....eviterei di spender troppi soldi per migliorare l' 857/ 897 (se poi son solo 55 euro...potrebbe valer la pena ;-)) .....sono si ricevitori accetabili, ma la differenza rispetto a dei ricevitori migliori (solo HF) anche rimanendo su prezzi "umani", vedi lo Yeasu FT 450  o il suo fratello maggiore Ft 950....si sente, in particolar modo perchè son ricevitori meno rumorosi e più selettivi rispetto a quello seppur buono dell' 857/897, poi hanno  sistemi di filtri più efficiente di quanto possano avere gli 857/897

Beninteso, non è che con ricevitori migliori (di quella fascia di prezzo, ma neppur con apparati che costano 3 volte tanto) riesci a sentir ottimamente quanto non senti per nulla con l' 857/897....ma un pochettino aiutano, chiaramente a parità di antenna !

Valuta te.... ;-)  in ogni casi non ti aspettar "miracoli" !




2020
LPD - PMR - SRD / Re:RETE RADIO MONTANA
« il: 21 Gennaio 2016, 09:24:56 »
1) E' proprio questo il fatto... L'appassionato di radio, anche se sa bene dell'illegalità e se ne assume la responsabilità, è praticamente palese che utilizzerà una stazione "ad-hoc" performante, per il monitoraggio... Soprattutto i radioamatori, che mi scrivono per e-mail "Posso partecipare? in caso di controlli da parte delle autorità per me sarà rapidissimo switchare gli apparati sulle nostre frequenze radioamatoriali"... Non voglio pertanto incentivare l'illegalità... Soprattutto quando è palese che l'appassionato di radiocomunicazioni si muoverà in tal senso!

Beh, permettemi di dissentire in difesa della categoria HAM....in quanto non necessariamente tutto il mondo OM andrebbero "palesemente" verso l'illecito utilizzando apparati non pmr446, anzi...se proprio voliamo parlare non di cose "palesi", ma di ipotizzabili....credo proprio che almeno il 70% dei possessori / utilizzatori dei pmr446 in montagna, abbiamo radio modificate o comunque già acquistate così sotto la spinta del venditore.... :rool:

L'idea di poter fare monitoraggio in frequenza sull' 8/16 senza poter far parte del progetto,  a parer mio non funziona, in quanto l'operatore radio "tipo" vuole interloquire con gli altri utenti....e stare ad ascoltare per giorni /mesi /anni in attesa di una improbabile chiamata di emergenza, non  lo farebbe nessuno e mi ci metto pur io fra questi, senza nascondermi :rool:

Un ultimo pensiero....cosa... sottolineo....per visione costruttiva: io ho alcune radio pmr446 per cui pago regolarmente il canone annuo, ma considerato che ormai le uso assai raramente e non si sente nessuno  se non conversazioni a carattere lavorativo....probabilmente farò decadere la concessione e le regalerò a qualcuno.......in quanto non utilizzabili se non per "parlare da soli".... :-\ :-\ :-\

E così penso faranno  diversi operatori "teorici" che ormai hanno le radio nei cassetti inutilizzate da tempo.....

Per conto mio, così facendo RRM sta perdendo possibili collaborazioni utili :rool:, detto questo....fate Voi !

Ciaooo ;-) :up:




2021
LPD - PMR - SRD / Re:RETE RADIO MONTANA
« il: 20 Gennaio 2016, 21:18:30 »
... E in banda PMR-446 sapiamo tutti che è illegale installare antenne esterne. Creare una "Sala Radio" rende palese il discorso che si useranno antenne esterne o comunque apparati potenziati, ergo, apparati non-omologati

Beh, personalmente trovo giusto solo in parte  quanti affermi , in quanto è si vero che parlare di stazioni radio di ascolto è cosa ben lontana dal concetto che la stazione sia rappresentata soltanto da  piccolo pmr446, tuttavia penserei sia utile valutare almeno questi 2 punti:

1)Chi è in possesso dei permessi per utilizzare un pmr446 sa (o dovrebbe sapere) assai bene quali sono i limiti di utilizzo, quindi se dovesse collegarlo ad una antenna esterna o usare anche altri apparati (es. un veicolare) per andare in banda pmr446, lo farebbe sotto la propria responsabilità e non andrebbe certo ad "infangare" la buona causa di RRM

2)La stazione radio può essere anche e soltanto di ascolto, quindi un ricevitore collegato ad una antenna esterna in gradi di ricevere assai di più di un qualsiasi pmr446 anche se usato sul proprio terrazzo, quindi all'aperto


Si fa per parlare, sono soltanto punti di vista per veder si rafforzare la presenza radio in pmr446,  ;-)








2022
LPD - PMR - SRD / Re:RETE RADIO MONTANA
« il: 20 Gennaio 2016, 14:46:02 »
Il canale 8 con sottotono 16 NON è in alcun modo proprietà di RRM e TUTTI gli utenti della montagna (anzi, tutti e basta) possono utilizzarlo senza problemi

Questo non si può dire che non si vero....io facevo riferimento eventualmente a fornire degli identificativi radio alla "stazioni di ascolto" per identificarsi con gli utenti di RRM, invece di dire......si ti risponde il Sig. "Pinko Pallo" di xxxxxxxx

Poi, è chiaro che l'accesso al gestionale RRM serva a poco o nulla alle evenuali stazioni base, se non per "dimostrare" la propria attività di ascolto


2023
LPD - PMR - SRD / Re:RETE RADIO MONTANA
« il: 20 Gennaio 2016, 14:05:23 »
Nei paesini di fondovalle ci sono tre bar - trattoria - emporio, e nei capoluoghi di comune tre baite Ass. Naz. Alpini, aperte nei weekend. Una tenenza e tre stazioni Carabinieri completano il quadro. Sarebbe sufficiente che questi posti facessero ascolto continuato, ovviamente con lo squelch, e un eventuale escursionista, un fungaiolo, un pescatore, o chi fa la legna potrebbe rapidamente farsi sentire.

....anche....ma secondo me sarebbe meglio se eventuali "stazioni base" fossero posizionate pure più lontano, in quanto se troppo vicine al teorico punto di richiesta soccorso, rischiano di rimanere in ombra radio.   

Non so quali espereienza abbia te con i pmr446, ma ti posso dire che trasmettendo da aree aperte ed elevate in quota, si possono fare mediamente decine di km, quindi l'eventuale richiesta di soccorso potrebbe venir ricevuta anche da stazioni lontane, basta che uno abbia la radio accesa....

2024
LPD - PMR - SRD / Re:RETE RADIO MONTANA
« il: 20 Gennaio 2016, 12:26:59 »
Secondo me ci vorrebbero dei presidi fissi e sicuri sempre o spesso in ascolto specie ai weekend, sia che qualcuno chiami sia che non chiami 

Beh, anche la nuova "versione" della rete è concepita in modo che ogni singolo punto (operatore) faccia da nodo e possa ricevere ed eventualmente ritrasmettere una eventuale comunicazione di soccorso, fatto sta che non son previste stazioni base di ascolto, a meno che un utente registrato ed in possesso del callsign voglia starsene in ascolto anche mentre è in casa propria

A parer mio, i gestori della rete RRM dovrebbe invece assegnare anche dei nominativi da "stazione fissa" a coloro che dichiaratamente non fanno attività outdoor, ma che si rendono magari disponibili a fare radiascolto da casa  e magari dare conferma "di copertura" ai "nodi" che transitano sotto la propria area di pertinenza

Credo che per un "nodo" che chiama in un 'area "X"  e si senta  magari rispondere da parte di una stazione fissa, "si ok....ti ricevo"....sia di incoraggiamento a portarti sempre con sè il proprio pmr446 invece di lasciarlo magari in auto in quanto spesso e volentieri in area non risponde nessuno....

Trattasi di proposta volta allo sviluppo della rete, non certo di critica, si guardi bene  :up: 8) ;-)






2025
attività radioamatoriale / Re:Sked 40m rogerk
« il: 17 Gennaio 2016, 16:10:35 »
IW8FAY Antonio  un 9 / 9+10  ;-)

2026
attività radioamatoriale / Re:Sked 40m rogerk
« il: 17 Gennaio 2016, 16:04:39 »
...altri a venire su 7.075, segnali tutti sopra il 9....viva le antenne verticali!!!!! 

Un saluto a tutti....vi passo i miei rapporti dalla zona 5

IZ8XOV Michele 6/7 buona modulazione, ma abbastanza QSB
IM0DTF Aurelio 8---senza amplif---modulazione più squillante,  segnale intorno a 9 con i 350W modulati dell' amplif
IK5YLY Stefano 9+10 in certi momenti, modulazione a parer mio migliorabile

Ah, il tutto con l' IPO inserito ;-)

2027
attività radioamatoriale / Re:Sked 40m rogerk
« il: 17 Gennaio 2016, 11:31:32 »
Ciao a tutti, se vi "trovate" entro le 16....quantomeno cercherò di ascoltarvi e passarvi rapporti qua sul forum  :up:

2028
Oggi dopo essere stato in comune e dopo aver trovato dei bei documenti del tar e del ministero delle poste e telecomunicazioni e dopo averle spalmate sulla scrivania, dell'uffico edilizio del comune , sono stato sollevato da una bellissima parola...."ok , con questi documenti sembra proprio che al 100% la dia o l scia  per il plinto non serva , scelga con il suo architetto dove e meglio posizionare il plinto e poi inizi pure".....poi dopo 5 minuti guarda mio papà e dice..." ah ma voi abitate in zona con vincolo paesaggistico" ed in quel momento mi è svanita la voglia di fare il plinto !
possibile che la dia non serva , ma devo fare la cosa del vincolo paesaggistico ?? proprio da casa mia doveva cominciare il vincolo ??
cosi mio papà è intervenuto e ha detto " ma scusi..se le antenne ed il traliccio sono paragonabili a quelle della tv , allora tutti quelli che risiedono in zona paesaggistica dovrebbero fare richiesta perfino di mettere un antenna tv " cosi quello dell'ufficio non sapendo piu cosa rispondere , mi ha chiesto i documenti per leggerli e che mi avrebbe fatto sapere in settimana....
voi avete avuto problemi con il vincolo paesaggistico ?
se si , come avete risolto ??
quanto costa sto vincolo ?
Grazie a tutti !
73

Beh, io sfortunatamente non ho mai dovuto confrontarmi con questioni simili in quanto ad ora non ho modo di metter su tralicci, tuttavia benchè da regione a regione (e da Comune a Comune) vedano le cose come "credono", mi sento di darti le seguenti indicazioni

1)Per erigere strutture ex novo....es un traliccio posto a terra....se uno vuol fare le cose per bene, ci vuole sicuramente una SCIA (la DIA non c'è più...), forse in alcuni Comuni è sufficiente la pratica per edlizia libera, ma andrebbe visto caso per caso

2)Benchè il traliccio che vuoi mettere sia di dimensioni ridotte, è necessario effettuare un calcolo della struttura, in quanto dovrà essere il plinto (ed eventuale controventatura) ad opporsi alle sollecitazioni trasmesse dal traliccio ed antenne li montate

3)Nel caso volessi installare il tutto sull'edificio, la cosa si potrebbe configurare (penserei al 99%) come intervento localizzato (quindi non dovrebbe essere necessario riverificare tutta la struttura anche dal punto di vista sismico), ma sarà comunque necessario far effettuare una verifica strutturale per capire se la struttura cui andrai ad ancorarti è in grado di opporsi efficacemente alla nuove sollecitazioni, chiaramente senza andare ad intaccare il "comportamento" statico globale dell'edificio


Riguardo al doiscorso vincolo paesaggistico, è un aspetto in più da considerare   oltre quanto detto prima, in altre parole.....dovresti far domanda (tramite tecnico) e "dimostrare" che il tuo traliccio ed antenne non va in contrasto con quanto prevede il vincolo paesaggistico in relazione alla   tua area

Altro non saprei che dirti..... ;-)


2029
Sezione Amministrativa / Re:Quota annuale cb e radioamatore
« il: 05 Gennaio 2016, 11:33:51 »
Io utilizzo apparati sia per cb che per radioamatore quindi mi sembra giusto pagarle tutte e due, Ma il canone per radioamatore non era 5 euro anziche 6?

Lo stesso faccio io, non ho CB in stazione, ma ogni tanto utilizzo per uscite i miei PMR446 omologati, quindi mi pago i 12 euro +  i 5 euro per OM  ;-)

2030
attività radioamatoriale / Re:Sked 40m rogerk
« il: 29 Dicembre 2015, 10:57:53 »
Ora sono in ascolto ora a 7.150 ...

73 Roberto
Grazie del QSO Roberto, purtroppo le condizioni non son certo ottimali (QSB) comunque ti confermo punte di 59 59+10 in certi momenti riguardo il tuo segnale  ;-)  Alla prossima occasione  :up:

2031
attività radioamatoriale / Re:Sked 40m rogerk
« il: 29 Dicembre 2015, 10:15:54 »
Ora sono in ascolto ora a 7.150 ...

73 Roberto

Ciao, adesso ti posso fare un salutino veloce, provo.... ;-)

2032
attività radioamatoriale / Re:Sked 40m rogerk
« il: 29 Dicembre 2015, 10:11:24 »
nessuno che chiama, mi sposto in cerca di collegamenti

73 Roberto

Ciao Roberto, poco dopo aver scritto il mio messaggio (di richiesta conferma), ho provato più volte a chiamarti sui 7.140....ma deduco...che non ti sono arrivato.  Poi ho staccato tutto.. :-\

2033
attività radioamatoriale / Re:Sked 40m rogerk
« il: 28 Dicembre 2015, 18:09:29 »
Ciao....qualcuno sui 40 metri ? :up:

Peccato.. :-\...ciaooooo
Oggi propagazione non ottimale, ieri fatto collegamenti nazionali sino ad oltre la mezzanotte, se vuoi provare ...
radio in ascolto a 7.140

73 Roberto

Azz...pensavo non ci fosse nessuno...accendo....se sei ancora, dammi conferma pr favore  ;-)

2034
attività radioamatoriale / Re:Sked 40m rogerk
« il: 28 Dicembre 2015, 16:49:42 »
Ciao....qualcuno sui 40 metri ? :up:

Peccato.. :-\...ciaooooo

2035
Ciao....credo che per iniziare (e perchè no....anche continuare), la miglior scelta sia quella di rivolgersi verso le antenne filari, costano poco e se ben posizionate, offrono interessanti prestazioni, anche se vale la regola che più bassa è l'antenna, più ha alti angoli di irradiazione, ossia è in genere non molto  adatta al DX....

Pur io ad ora ho all'attivo una filare, una windom a 1/2 onda per i 40 metri, disposta a V rovesciata, sui 10-15-20 metri si comporta in modo piuttosto efficiente, sui 40 metri accettabile, sugli 80 fa pena !!!!

Se a te piace iniziare a "macinare" tutto e subito velocemente  (parlo di dx  su lunghe distanze), la filare posizionata bassa (diciamo entro i 10 metri dalla copertura) ti porterà solo delusioni, forse meglio una verticale mediocre oppure una canna da pesca

Per il traffico nazionale ed europeo, invece le filari sono assai interessanti ;-)

A te la scelta, penso che abbia all'attivo molti spunti su cui riflettere








2036
attività radioamatoriale / Re:Sked 40m rogerk
« il: 28 Dicembre 2015, 16:28:43 »
Ciao....qualcuno sui 40 metri ? :up:

2037
Scusate ma se il rivenditore ha omesso il paragrafo del'utilizzo vietato in italia dovrebbe essere sottoposto a qualche sanzione? Chi acquista questo tipo di prodotto non è esperto in materia quindi cosa ne sa?

Non credo sia perseguibile il venditore che ometta questi dettagli nella scheda prodotto, tuttavia sulle confezioni dei vari oggetti devono esser riportati i limiti di utilizzo e se l'acquirente non li legge o non li sa interpretare, son problemi suoi....

Per dire.....il casi dei PMR446 in Italia....sulle confezioni è scritto chiaramente che son soggetti a.....XXXXXX se poi uno non sa o non va ad informarsi....se lo pescano....son proplemi suoi

Altro caso....sulle scatole delle apparati OM c'è scritto che in alcuni paesi  ne è consentito l'uso a certe condizioni (patente, autoirizzazioni, etc).........se l'incauto acquirente  se ne frega....e lo pescano....son problemi suoi


2038
A mio avviso dovrebbero essere le associazioni di radioamatori ad alzare la voce.
Non dimentichiamoci che ogni hanno paghiamo un contributo, e tale contributo è scritto nero su bianco nel codice delle comunicazioni

Quasi assurdo quanto accaduto....per il discorso dei radio collari........son stati colpiti pochi soggetti che presumo stessero agendo anche  in buona fede.......mentre invece si lascia che le frequenze radiamatoriali  diventino uno zoo..... :-\ :-\ :-\ :-\ :-\

Noi come OM possiam fare ben poco, se non dare il buon esempio.....oggi giorno son convinto che c'è un sacco di gente (pirata) che si "inventa" (o "ruba") pure dei nominativi per poter accedere ai ponti ed anche fare radio in HF e/o altre bande.......

Una schifezza a mio modo di vedere !! :down: :down: :down:




2039
attività radioamatoriale / Re:appuntamento alle 15 in 20metri!
« il: 26 Dicembre 2015, 12:00:11 »
.....poi mi sposterò quindi ci risentiremo nel 2016 così risistemerò meglio anche l'antenna anche se dopo tutto i segnali erano comunque buoni

Ciao Michele, ma ti sposti di casa rimanendo nei dintorni di Napoli o proprio di regione ?

2040
attività radioamatoriale / Re:appuntamento alle 15 in 20metri!
« il: 25 Dicembre 2015, 17:34:19 »
Son arrivato tardi, peccato.....tanti auguri a tutti!