Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - FoxG7

1921
antenne radioamatoriali / Re:Info G5RV
« il: 24 Novembre 2016, 17:30:20 »
A questo punto penso di ancorare il palo da 7 metri a questo palo già esistente (eliminerò la discone e l'antenna TV in basso) e mettere un ordine di tiranti


Scusa, per curiosità hai verificato di che diametro è il palo e la sua sezione (tipo 1, 1.5, 2 mm). Verifica bene il tutto e se di tipo leggero tipo da Tv, ti consiglio preferibilmente di metterci un palo in alluminio, più che in acciaio.....non sembra, ma 7 metri non sono pochi !

Il fatto di avere un angolo più o meno aperto, ti cambia l'impedenza e la resa rispetto all'ipotesi di progetto, ma non è detto che possa andare ugualmente bene.  Con il tempo capirai che tipo di traffico ti piace fare e di conseguenza, il tipo di antenna da previlegiare....





1922
antenne radioamatoriali / Re:Info G5RV
« il: 24 Novembre 2016, 17:11:45 »
Trovo più interessanti le bande più lunghe, i 40 metri in prima linea....

Aggiungo....in queste sere , nei giorni trascorsi, sempre in 40 metri erano facilmente ascoltabili anche molti segnali provenienti dal Giappone, in parlicolar modo il noto "kazu" arriva sempre molto bene, non dovresti avere difficoltà ad ascoltarlo quando c'è on air....

Ma per iniziare va bene tutto, comincia magari ascoltando di sta chiamando e buttati nella mischia !!  ;-)

1923
antenne radioamatoriali / Re:Info G5RV
« il: 24 Novembre 2016, 17:05:11 »
Grazie per i preziosi consigli Michele. Ora comincio con questa G5RV Junior, poi si vedrà!
Essendo un neofita delle HF su quale parte del bandplan mi consigli di iniziare? Per ora mi accontento anche di collegamenti nazionali!

Ciao.....di questo periodo (proprio in questi giorni....), le bande alte (20-17-15-12-10m) non sono granchè, escludendo piccole aperture (tempisticamente parlando) durante le ore di luce, durante le quali tuttavia si possono fare interessanti collegamenti

Trovo più interessanti le bande più lunghe, i 40 metri in prima linea....al mattino specialmente tipo dalle 7 fino alle 9, spesso arrivano segnali dall'Australia e Nuova Zelanda, il problema è riuscire a collegarle...in quando normalmente assediate a suon di "cannonate"  :-D :-D :-D :rool:

Se vuoi iniziare dal nazionale, i 40 metri di giorno (tipo fra le 10 e le 16) sono terreno ideale, in quanto la corta propagazione favorisce i cpollegamenti nazionali e al massimo a livello europeo  ;-)

1924
grazie, infatti non ero molto informato ma le cb si sono più potenti ma in campo portatile sono più grandi (circa il doppio) sia di prezzo che di dimensioni, quindi anche se sono minori ma preferisco le pmr

Infatti....te hai chiaramente espresso richiesta per apparati portatili, quindi dovendo scegliere fra un portatile CB ed un pmr446.....io sceglierei di gran lunga quest'ultimo, pur conoscendo tutte le possibili limitazioni dell'uno o dell'altro sistema

La CB ha un senso parlando di veicolari e/o stazioni fisse, i portatili CB a mio vedere hanno poco senso di esistere......con i pmr446 originali, si fanno anche 100-150 km da un 'altura....mantenendo al tempo stesso praticità e leggerezza.....

Parlando di prestazioni, non trovo corretto dire che i CB hanno prestazioni superiori ai pmr446...dsiciamo piuttosto che hanno caratteristiche molto diverse fra loro e che potenzialmente un portatile CB può essere migliorato (legalmente) collegandolo ad un 'antenna con la A maiuscola...mentre un pmr446, no........

Onestamente non so cosa ti possa aspettare da tali radio Alex......tuttavia nel caso rimanessi deluso, spero che l'esperienza possa essere ugualmente di input per approfondire l'argomento e magari con calma farti l'esame e metter su una stazione radio vera........



1925
leggendo fra le specifiche della midland g7 o la g9 (entrambe le nuove versioni) leggo nel sito originale che sono la versione export quindi da 3 e da 5 W quindi non legali in italia? e se uno la vuole omologata italiana che deve fare siccome esce già di fabbrica a piena potenza??? Grazie :)


Molti venditori per fare "ciccia"  tendono a vendere queste radio non omologate in Italia e quindi suscettibili di sanzioni pesanti in caso di controlli approfonditi.....il tutto "giusticandosi"(a ragione) che la responsabilità finale nell'uso è dell'utilizzatore, non di chi vende....

MA poi alla fin fine....non è che poi cambi tantissimo fra avere ed utilizzare radio omologate o radio irregolari.....difficilmente dove non arrivi con 0.5 W ci arrivi con 2-3 W.......alla fisica legate alla banda non si scappa.....questa è la realtà

Le PMR446 son divertenti su corte distanze, oppure recandosi in altura...li cambia veramente il mondo....più sali..meglio è......

E poi non crediamo ai discorsi.....i Midland G7 non omologati potranno uscire forse con 2.5 W con batterie stracariche, poi calan di brutto via via che le batterie si esauriscono

Se sei interessato ad avere radio omologate, non ti resta altro da fare che richiederlo espressamente.....sicuramente hanno anche quelle !





1926
.....ma solo di svago in montagna o al mare o in paese o per semplice ascolto xD

Ok, credo che allora il Polmar Mini possa essere un prodotto idineo agli usi da te ipotizzati....escludi però "il semplice ascolto" in quanto dubito che riuscirai ad ascoltare qualcuno in banda PMR446 se non forse qualche conversazione a carattere lavorativo...... 

1927
Le Polmar Mini
Infatti girando un po ero indeciso tra la mini e la easy, la easy non la trovo meno di 70 euro. la mini la trovo anche 45 - 50.
in più a volte è difficile distinguere quella originale da quelle già modificate.

Le Polmar sono identiche esteticamente parlando fra quelle originali e modificate, in quanto per quanto ne so nascono con 2-3 W per altri mercati mondiali e poi "depotenziate" per risultare omologate per il nostro mercato e quello europeo

Ah. visto che giustamente vuoi stare in regola, ricordati di effettuare la comunicazione inizio attività presso il tuo ispettorato di zona e pagare i 12 euro annui  ;-)


1928
grazie per la risposta :)
ne faccio un uso occasionale non professionale ne lavorativo, ero indeciso tra le comunissime brondi (leggo in giro davvero scadenti) oppure una midland g7 (come hai anche consigliato tu) o le polmar (dicono migliori di midland e intek).
non vorrei spendere più delle 60 euro.

Ok, allora visto che non hai esigenze specifiche, la scelta è ampia.....Con 60 euro, ti ci potresti prendere tranquillamente un Polmar Mini (1, non la coppia), oppure salendo un po' (con 65-70 euro) anche il fratello maggiore Polmar Easy...a questo punto entra in gioco molto anche l'aspetto estetico

1929
 ;-)
ciao a tutti, come da titolo vorrei un consiglio per acquistare una radio PMR - LPD, sono alle prime armi ma sono già sicurissimo di non voler modificare la radio dalla sua potenza massima di 500mW :)
Da considerare che NON possiedo la patente  :P
Grazie a tutti :)

Buongiorno Alex, visto che dichiari di non voler  fare modifiche, presumo conosca almeno sommariamente le caratteristiche di tali apparati e il normale utilizzo che ne viene fatto. 

Detto questo.....tali apparati, avendo appunto un "freno" legato all'omologazione, sono tutti dotati di una potenza max 500 mW in antenna in PMR 446 e di 10 mW in LPD..e differiscono quindi per la qualità costruttiva e un differente grado di resistenza agli agenti esterni, quali agli urti, agli spruzzi d'acqua, alla polvere, etc

Per un utilizzo occasionale e "gitaiolo", qualsiasi apparato va bene, se hai la possibilità e voglia di spenderci qualcosa di più, esistono i noti e apprezzati Polmar, i Midland G9, poi a salire verso il professionale anche Mororola fa delle ottime radio pmr446.....

Ti posso comunque dire che anche i diffusi Midland G7 (ne ho 2 pure io) se trattati a modino, son più che sufficienti per un uso senza troppe pretese

Se hai richieste per usi particolari, esprimile pure  ;-)


1930
antenne per CB / Re:Antenna cb boomerang opinioni
« il: 11 Novembre 2016, 18:38:55 »
Ciao,  io non ce l'ho mai avuta, ma l'antenna è nota.... Trattasi di una antenna "da balcone"...quindi da utilizzare se non si ha la possibilità di piazzare una antenna (magari una 5/8) sulla copertura.....

1931
antenne radioamatoriali / Re:Info G5RV
« il: 10 Novembre 2016, 23:14:37 »
Son tutti pali tipo TV, con ultimo pezzo da 25 mm....il che a mio vedere li fa adatti per installazioni di tipo leggero e con poco carico in sommità.

Se per adesso è tua intenzione andare sulla G5RV ed utilizzare il comignolo come supporto....meglio che utilizzi una struttura di palo più leggera possibile (sempre dotato di tiranti), se invece volessi acquistare un palo per installazioni di antenne più "corpose", devi obbligatoriamente salire di diametro e farti un sopporto alla base come si deve..........non sottovalutare mai la forza del vento !

1932
antenne radioamatoriali / Re:Info G5RV
« il: 10 Novembre 2016, 22:30:26 »
Poi, chiedi info su come è fatto questo palo....a me 17.50 euro per un tuboolare da 8 metri...sembran parecchio pochi....è sicuramente di piccolo diametro e sottile come spessore...per una filare Ok....ma finita lì


1933
antenne radioamatoriali / Re:Info G5RV
« il: 10 Novembre 2016, 22:23:57 »
Hmmm...fissare pali ai "comignoli" non è mai buona cosa......bisognerebbe poi capire come è fatta questa struttura...... A livello teorico, se utilizzi n°3 tiranti disposti a 120° fra loro a distanza di almeno 4 metri dal palo......lo sforzo verrà gestito quasi completamente da questi......ma occhio....se per disgrazia si dovesse rompere un tirante....il palo ti andrà giù anche con un "filo di vento"...... :-\ :-\

1934
antenne radioamatoriali / Re:Info G5RV
« il: 10 Novembre 2016, 22:11:05 »
Per i tiranti del palo vedo che molti siti vendono questo filo bayco, che ne pensate?

Io ce l'ho su...che dire....è un materiale che a parità di sezione e costi, ha pochi rivali (nonchè bassissima elasticità) ......è tuttavia un po' rognoso a livello di "gestione" (molto rigodo) e necessita degli appositi "morsetti" per il bayco....che altro non sono degli anelli a sezione ellittica da schiacciare sul bayco fino a serrarlo

Tanti usano i comuni morsetti da cavetto in acciaio......io ho preferito usare quelli dedicati

Magari, ti chiederei di valutare un attimo la sua reale necessità di usare il bayco...in quanto anche il bayco da 2.5 mm (io ho il 5mm) regge se non erro intorno ai 200 kg.....e considera che per fare il lavoro non ti basta il bayco, ma dovrai prenderti dei grilli, tenditori e redance, golfari, tasselli, etc ....idonei per il diametro del bayco, quindi grosso modo....se prendi elementi in inox....credo andrai a spendere un 50-60 euro solo di accessori

Se intendi metter su un palo in acciaio rinforzato ed hai a disposizione dei supporti idonei per fare ancoraggi, ok.....capisci però da solo che è inutile dimensionare magari un sistema per reggere 200 kg e non avere ancoraggi che reggano tale trazione.....

Se intendi usare appunto una G5RV, magari associata ad un supporto in fibra di vedro o alluminio, io eviterei di spenderci troppi soldi.....seppur la sicurezza sia importante !




1935
antenne radioamatoriali / Re:Info G5RV
« il: 10 Novembre 2016, 20:54:05 »
Tornando all'accordatore, ho trovato anche il modello MFJ-929 che viene intorno ai 265€, sembra molto simile al 993B.

Non sono nelle tue tasche, quindi.....però. considera che il 929 pare tolleri una potenza max di soli 200 W.....veramente poca poca roba....se un giorno dovessi prenderti l'idea di acquistare anche un piccolo ampli, tipo un  RM 300 e roba simile...già  non li reggerebbe  e dovresti cambiarlo, quindi.....vedi te :-\

1936
antenne radioamatoriali / Re:Info G5RV
« il: 10 Novembre 2016, 20:47:42 »
Di accordatori ce ne sono una marea ma credo da quello che leggo che gli MFJ sono i migliori

Beh, diciamo che hanno un buon rapporto qualità prezzo.....che siano i migliori..onestamente ho qualche dubbio....  Io ho sempre preso in Italia e/o dalla  Gerrmania, ma nessuno vieta di acquistare lì direttamente dalla Mfj.... Gli accordatori manuali son apparati semplici, c'è pochissima elettronica al loro interno...quindi il rischio di aver problemi e dover ricorrere alla garanzia, è cosa a mio vedere abbastanza remota....

1937
antenne radioamatoriali / Re:Info G5RV
« il: 08 Novembre 2016, 14:52:17 »
Potete spiegarmi come funziona l'accordamento dell'antenna?
Da quel che ho capito serve per farla risuonare alle frequenze desiderate.

Hmm, no.....una antenna che  non è risuonante su una determinata frequenza, non lo diventa certo utilizzando un accordatore....tal strumento di permette di utilizzare (entro certo limiti e a volte con rese mooolto modeste in termini di energia effettivamente irradiata) l'antenna anche fuori dal range ottimale....


1938
antenne radioamatoriali / Re:Info G5RV
« il: 08 Novembre 2016, 12:39:23 »
La radio me la compro a breve, a questo punto nuova.

Come accordatore esterno cosa mi consigli?

Io da possessore dell' FT450D, ti dico quanto detto altre volte....è una radio onesta per la sua fascia di prezzo, ma se ti piace il mondo delle HF ed il Dx in particolar modo...ti verrà voglia di cambiarla rapidamente.....non ti dico di prenderti neppure il 950....tanto cambierebbe non troppo la situazione

Come accordatore, ti consiglio di spenderci un po'......prendendolo ad ora sovra dimensionato....in quanto se se un giorno dovessi sentire il desiderio di dotarti di un amplificatore,  l'accordatore già ce l'hai

Io ho un MFJ 989D costicchia, ma è un buon accordatore ;-)


1939
antenne radioamatoriali / Re:Info G5RV
« il: 04 Novembre 2016, 23:36:30 »
Ma quali sono le dimensioni?

Quindi occorre un palo telescopico da 5 metri diametro 48mm in punta...

L'antenna ha dei bracci lunghi quasi 6 metri, disposti a 45° fra loro ed ha degli anelli sulla piastra che riescono a stringere tubi dai 50 mm  fino a forse 44-42 mm, non credo di meno........ Io l'ho provato su tubo da 45 mm e stringeva bene

Tieni presente che un tubo telescopico di tali dimensioni, che parte magari dai 55-60 mm, è piuttosto ingombrante e pesante, è necessario fissarlo e dotarlo di ancoraggi efficienti e resistenti

Se hai modo di farlo, potrebbe essere una buona alternativa alle filari

1940
antenne radioamatoriali / Re:Info G5RV
« il: 04 Novembre 2016, 15:47:37 »
Eccola, non costa neanche tanto

http://www.mediaglobe.it/index.php?route=product/product&path=1420&product_id=6179&sort=p.price&order=ASC

C'è qualcuno che possa darmi info?

Io ce l'ho, ma attualmente è fuori servizio,  in attesa di poterla alzare sulla copertura e veder di farla rendere al meglio delle sue possibilità..... Il produttore consiglia di installarla a 5 metri, ma già a partire dai 3 metri dovrebbe rendere abbastanza bene

Non mi esprimo sul rendimento, in quanto la mia non era al massimo delle potenzialità, ti posso dire comunque che pesa intorno agli 8 kg e che necessita di un palo telescopico con sommità min 48 mm , chiaramente ancorato alla base e ben tirantato.........

Queste le indicazioni fornite, poi chiaramente..ognuno la installa come crede meglio ;-)

1941
antenne radioamatoriali / Re:Info G5RV
« il: 04 Novembre 2016, 15:04:17 »
Dove posso trovare on line una canna da pesca da 10 metri con un buon compromesso qualità/prezzo per l'installazione che devo fare io?
Ma non si flette con il peso?

La G5RV Junior l'ho trovata su eBay a 47€, non mi sembra male.
http://www.ebay.it/itm/221339785077?_trksid=p2055119.m1438.l2649&ssPageName=STRK%3AMEBIDX%3AIT




Normalmente si acquistano canne più lunghe del necessario, togliendo poi il vettino ed anche il pezzo subito sotto.  Per provare, puoi cercare quelle in vendita presso un noto rivenditore pugliese (costan sui 40 euro e son  sui 10 m), oppure altre in commercio marcate Caperlan......oppure (costan di più, ma son altri oggetti ) quelle che usa Michele le Spiderbeam

1942
antenne radioamatoriali / Re:Info G5RV
« il: 04 Novembre 2016, 14:44:34 »
Ma le canne da pesca quanto durano nel tempo rispetto ai pali telescopici zincati pesanti?

Tieni presente anche....che un palo telescopico pesante da 10 metri.....lo tiri su con molta fatica.....anche se al suo vertice c'è una filare.....e poi.....bisogna prestare molta attenzione alla sua installazione....se si rompe una canna da pesca....difficilmente fa danni....se ti si spezza o ribalta un tubo in acciaio da 10 metri.....soera che non accada...a meno che sotto non sia tutto di tua proprietà  :-D :-D

1943
antenne radioamatoriali / Re:Info G5RV
« il: 04 Novembre 2016, 14:40:57 »
Ma le canne da pesca quanto durano nel tempo rispetto ai pali telescopici zincati pesanti?

Un tubo telescopico zincato di tipo pesante, ti dura per sempre, le canne da pesca in fibra di vetro, durano qualche anno ad andar bene...poi dipende dalla loro qualità e spessore del materiale...... Ma per questo non ti preoccupar troppo.....prima di trovare il setup che ti piace, cambierai parecchi "sostegni".....

1944
antenne radioamatoriali / Re:Info G5RV
« il: 04 Novembre 2016, 14:31:07 »


Ecco una possibile soluzione mettendo la G5RV integrale, è veramente molto ingombrante......

Beh, di spazio ne hai abbasstanza, ma fai attenzione a muoverti lungo i bordi tetto....inoltre, metter su anche un "palettino" di 7-10 m (a meno che sia proprio una leggera canna da pesca), richiede un po' di stabilità e buona disposizione dei tiranti .  Non bisogna pensare all'evento standard, ma a quello eccezionale.....

Riguardo alla disposizione delle filari...per mia esperienza eviterei di voler metterne a tutti i costi una troppo lunga che per starci deve subire molte variazioni di linea e magari stare con i vertici a 15 cm dal tetto.........le filari lunghe son buone soluzioni per chi ha tanto spazio, per gli OM "normali".....secondo me meglio verticali o dipoli a V in alluminio  caricati


1945
Complimenti Davide, sei sempre molto esaustivo nelle risposte che dai e le supporti sempre con prove strumentali, il che esclude il "per sentito dire"...... Argomento molto interessante  ;-)

1946
LPD - PMR - SRD / Re:G9 plus antenna
« il: 03 Novembre 2016, 08:43:40 »
Ah okok fox ecco perche qua nn sento nnt e nessuno... cmq che posto mi consiglieresti x sperimentarla?

inviato SM-A510F using rogerKapp.



Basta che ti rechi su una collina che sovrasti un centro abitato densamente popolato....quasi sicuramente dovresti ascoltare qualche comunicazione  con il tuo G9.....mentre per fare qualche conversazione....il metodo migliore è come già detto, cercare di concordare prima con qualcuno, giorno ed ora per effettuare i test......

Con radio pmr446 originali, trasmettendo da aree aperte e da quote intorno ai 400-450 m slm, non è difficile arrivare e fare qso con altri utenti che distino anche 40-45 km.....se nessuno risponde alle tue chiamate....vuol dire che non voglion risponderti....in quanto il 90% degli utenti dei pmr446 li usa ad esclusivo scopo lavorativo

Buone sperimentazioni !

1947
LPD - PMR - SRD / Re:G9 plus antenna
« il: 02 Novembre 2016, 18:45:16 »
Perché l'unico modo per essere sicuro di fare qualche chiacchierata e di organizzarsi prima tra conoscenti

Quoto e aggiungo......recandosi non dico in altura, ma almeno in zona collinare si........solo così è possibile effettuare qualche conversazione tramite i pmr446 originali (o modificati)   :-\ ;  è impensabile viste le loro caratteristiche di riuscire ad "intercettare" qualcuno per caso.... :-\ :-\

1948
antenne radioamatoriali / Re:Antenna per tecsun pl-660
« il: 02 Novembre 2016, 15:19:42 »
E per una eventuale trasmissione cosa va a cambiare? Avresti per caso una guida pratica? Grazie

inviato Nexus 5 using rogerKapp.



Ciao, è sufficiente che cerchi sul forum oppure anche a livello generale sul web.....se usato per la sola trasmissione la taratura e la ricerca del miglir adattamento possibile, poco importa........se usato in trasmissione, il tutto va preparato in modo più dettagliato, in quanto l'antenna deve interagire bene con il cavo coassiale (o la scaletta) ed il trasmettitore

Parlando di ricezione.....unica cosa...verifica l'impedenza di ingresso del tuo ricevitore,  in ricezione non è cosa critica, ma è sempre meglio avere un sistema antenna+cavo di discesa con impedenza simile

1949
antenne radioamatoriali / Re:Antenna per tecsun pl-660
« il: 02 Novembre 2016, 15:11:09 »
Salve, come da titolo vorrei auto costruire un'antenna (la più semplice) per le onde corte da usare con un pl-660. Avrei pensato ad una filare. Consigli, critiche, pareri,informazioni come procedere passo per passo sono bel accette. 73 a tutti e grazie in anticipo! 

Beh, per la sola ricezione, la situazione è semplice.......realizzati un dipolo tagliato sulla frequenza che ti interessa (se ne fai uno a 1/2 onda per i 40, potrai utilizzarlo efficacemente anche per i 20 e 10 metri), disponilo più alto possibile e studiati i momenti migliori in cui fare ascolto  ;-)

1950
LPD - PMR - SRD / Re:G9 plus antenna
« il: 02 Novembre 2016, 15:06:50 »
Capito bhe siccome cn l antenna normale nn sento un tubo voglio una piu lunga

Personalmente penso che rimarrai molto deluso....ma sei liberissimo di provarci ugualmernte :rool:

1951
LPD - PMR - SRD / Re:G9 plus antenna
« il: 02 Novembre 2016, 12:39:20 »
Okok grazie dattero e mettendo un antenna piu lunga mi kambia qualcosa?

Aggiungo poi...come ormai detto tante volte...è inutile avere un sistema che ti permette di farti sentire "lontano" quando il tuo eventuale corrispondente ha un pmr446 originale con il quale difficilmente riuscirebbe a farsi sentire da te......

1952
LPD - PMR - SRD / Re:G9 plus antenna
« il: 02 Novembre 2016, 12:32:57 »
Okok grazie dattero e mettendo un antenna piu lunga mi kambia qualcosa?

inviato SM-A510F using rogerKapp.



Consiglio mio, lascia perdere...le antenne di serie non sono male.....anche mettendocene una più lunga, con ogni probabilità guadagneresti  qualcosina in trasmissione, ma non è detto che accada altrettanto in ricezione.....la vera differenza la potresti ottenere collegando il tuo apparato ad una antenna da base esterna tarata sui 446 Mhz, utilizzando un ottimo cavo adatto per le UHF (altrimenti in antenna non ti arriva nulla...) e magari montando un pre-amplificatore d'antenna per migliorare la ricezione....inutile dire che tutto ciò è estremamente vietato dalla legge........non staresti usando più un pmr446 per il quale paghi e hai richiesto l'autorizzazione, ma un apparato non omologato :P :P :P

1953
discussione libera / Re:Gli antennisti a milano non si trovano
« il: 27 Ottobre 2016, 17:05:43 »
Penso tu debba rivedere profondamente quanto asserisci, sul tetto non può salirci nemmeno il proprietario dell'immobile, a meno tu sia in possesso di qualifica di lavori in quota, di uso dei DPI e, se ne fai uso per l'installazione, del relativo patentino per l'uso delle piattaforme aeree.
A chi serve lavori di installazione di antenne mi mandi un mp, sarò felice di fare il relativo preventivo.

Scusa Gabry66...permettimi di dirti che sei un tantino fuori strada...e te lo dice un tecnico della sicurezza che lavora tutti i giorni su questi argomenti,  non una persona qualsiasi che può essere più o meno informato in materia......

Se lo dici per un discorso di senso civico e di cercare di evitare guai di salute al malcapitato proprietario che non prendendo provvedimenti......cade e si ammazza.....è un conto....e mi va anche bene, ma è bene distinguere chi sale sui tetti per lavoro (in questo caso a mio vedere può essere considerato anche un altro OM volenteroso che aiuta il proprietario) dietro incarico del proprietario oppure se è il proprietario stesso a salire sul tetto e prendersi dei bei rischi

Se proprio vogliamo vederla tutta, pure un antennista "X" che non ha fatto corsi specifici sull'uso dei DPI salvavita (imbracature, cordini, etc) non dovrebbe mai essere incaricato per fare un lavoro del genere, figuriamoci la persona comune o il vicino di casa.....in caso di incidente mortale....il Committente va dritto davanti ad un giudice, questo è sicuro !

Quindi...ok prendersi un antennista, ma fatelo sempre lavorare in sicurezza ed accetatevi che poi lo faccia veramente, la responsabilità su tutto ciò che accadde al 90% è sempre del committente


1954
discussione libera / Re:Book di stazione...!!!!!!!! Helpppp!!!!!
« il: 18 Settembre 2016, 09:59:54 »
Io in HF se le stazioni contattate non sono stazioni speciali tipo eventi o dxspedition, spesso ricevo rapporti reali. E quando non lo ricevo se glieli chiedo sono sempre tutti molto disponibili a fornirmelo.


Si, quoto...obiettivamente anche a me capita spesso di ricevere dei rapporti abbastanza reali....chiaramente parlo di stazioni "normali" non assediate da un mega pile up.......Carmelo...evidentemente hai trovato sempre operatori molto "sintetici".....inogni caso...se ti interessa particalarmente un rappoorto reale, basta chiederlo senza timore  ;-)

1955
LPD - PMR - SRD / Re:Midland G9
« il: 14 Settembre 2016, 12:45:15 »
Oppure si paga la tassa

inviato SM-A510F using rogerKapp.



Scelta preferibile...a mio vedere...

1956
LPD - PMR - SRD / Re:Midland G9
« il: 14 Settembre 2016, 12:30:53 »
Ma prendo rischi solo se vengo fermato da carabinieri polizia finanza?


Tutte le forze dell'ordine (anche la polizia municipale) possono chiederti i documenti vedendoti parlare con tale radio o anche sentendotela accesa in auto.....ma potresti benissimo essere fermato per un normale controllo senza che nessuno ti chieda nulla riguardo la radio

Tale cosa è capitata a tanti........quindi.....seppur sia bene sempre rispettare l'iter di legge, non è detto che al primo controllo che trovi, verrai "scuoiato" vivo.....poi male che vada....credo sia una multa sui 50 euro, non  mi risulta sia previsto in questo caso il sequestro dell'apparato (se omologato)

A te la scelta....buone chiacchere !  :up: ;-)


1957
LPD - PMR - SRD / Re:Midland G9
« il: 14 Settembre 2016, 12:19:25 »
Mmmm... capito... volendo uscirci da casa devo perforza pagare la tassa ver

inviato SM-A510F using rogerKapp.



Per forza no........i controlli possono capitare, come non....c'è gente che usa tali apparati da anni senza aver fatto le pratiche e senza pagare il bollettino...e non sono mai stati trovati.......quindi vedi te.....se ti rompe rischiare...fai tutto e non ci pensi più...fino al prossimo anno

1958
LPD - PMR - SRD / Re:Midland G9
« il: 14 Settembre 2016, 12:12:40 »
Cmq io ho una G9 plus in PMR446  E Lpd

inviato SM-A510F using rogerKapp.



E' la stessa cosa.....se in pmr446 arriverai vicino --2/3 km (in presenza di ostacoli e bassa quota)....in LPD...arriverai  a 200-300 metri da dove trasmetti.......

1959
LPD - PMR - SRD / Re:Midland G9
« il: 14 Settembre 2016, 12:06:08 »
Buongiorno titanio si infatti mo apro perche e brutto qua alla zona mia non parla nessuno uff... mi sa che devo fargli la modifica cosi ha piu potenza e sento piu di qualcuno boh!

inviato SM-A510F using rogerKapp.



er.mitiko...scusa se mi permetto, ma stai partendo proprio per il verso sbagliato... :rool: :rool:.ma può capitare...non avendo nessuna esperienza precedente di radio ;-)

La Midland G9, come tutte le radio PMR446, son concepite per un traffico su corta distanza, non puoi pensare di farti sentire o sentir qualcuno....magari a 30 km in mezzo alla città...non lo si potrai fare adesso e non lo potrai fare neppure effettuando la "modifica"...che oltretutto ti espone a dei rischi non indifferenti (avresti fra le mani un apparato non omologato...quindi oltre che la denuncia....potrebbe scattare una bella sanzione...credo fino ai 2000 euro circa)...quindi pensaci !!! :(

Mi ripeto, l'unico modo per ascoltare o farsi ascoltare con i pmr446 è abitare in montagna, oppure andarci....più sali, più si amplia la copertura teorica......da 1600-1800 m....si posson fare anche 150-200 km  con radio perfettamente originali

Questo il mio consiglio, poi fai te.....

Se ti piace ascoltare da casa, hai fatto la scelta sbagliata, meglio un CB....però lì c'è da montare obbligatoriamente una antenna esterna...che propriamente piccola in senso assoluto non è..... ma volendo tutto si fa ! :up:

1960
LPD - PMR - SRD / Re:Midland G9
« il: 13 Settembre 2016, 16:05:12 »
Si lo so che bisogna pagare la tassa... non e possibile usarlo tra amici?

inviato SM-A510F using rogerKapp.



Certo che si, ma l' "autorizzazione" è nominativa....ogni possessore di pmr446 per essere in regola dovrebbe farla pagando il relativo canone. Seiliberissimo di fare tutto quanto o no...però sappi che se te lo porti in giro e ti facesser un controllo approfondito, la sanzione c'è......credo  poche decide di euro, ma c'è....

1961
LPD - PMR - SRD / Re:Midland G9
« il: 13 Settembre 2016, 15:36:52 »
Grazie mille ma volevo sapere qualcosa di piu informativo! Io lo uso a livello di chiacchiera

inviato SM-A510F using rogerKapp.



Per esempio, cosa ?  Ah, visto che dichiari di averlo preso adesso, leggiti la normativa che c'è dietro...un pmr446 non è di libero uso, è necessario effettuare una sorta di comunicazione di inizio attività presso il tuo ispettorato telecomunicazioni di zona e pagare un canone di 12 euro /annui

1962
LPD - PMR - SRD / Re:Midland G9
« il: 13 Settembre 2016, 15:33:06 »
Qualcuno mi consiglia qulche stazione radio per midland G9? Grazieeee

inviato SM-A510F using rogerKapp.



Ciao, hmm, intendi dire qualcosa da ascoltare con il tuio midland G9, forse.....

Se è così....sappi che il G9 è un portatile che lavora esclusivamente sulla banda PMR446, quindi in UHF intorno ai 446 Mhz.....tale banda, escludendo passionisti ed escursionisti, è molto usata a livello lavorativo, se abiti in città e ti piazzi su una collina, dovresti sentire diverse "chiacchere".....

Data la sua modesta potenza e caratteristiche dell' UHF, in città si arriva (e potranno arrivarti comunicazioni) non oltre i 2 -3 km...in altura, potrai arrivare ed ascoltare segnali provenienti anche da 50-100 km

Spero di aver soddisfatto al  tuo quesito



1963
discussione libera / Re:Patentato ma...
« il: 11 Settembre 2016, 15:47:00 »
Il problema che sull'usato non vorrei puntarci perchè penso che siano cose veramente delicate.
E se non trovi il prodotto buono si comincia ad avere rogne.

Beh, io ho preso le radio che ho....usate, ma quasi nuove (pochi mesi di vita):  se vuoi andare di usati, ti consiglierei di rimanere su questa tipologia di apparati, altrimenti vai sul 450 nuovo e vai tranquillo

1964
discussione libera / Re:Patentato ma...
« il: 11 Settembre 2016, 15:40:54 »

Falco095 ...mi pare un inizio classico e "bilanciato", troverai tante soddisfazioni, ma anche tanti ostacoli, che ti faranno capire in che direzione investire per migliorarti nel corso del tempo

1965
discussione libera / Re:Patentato ma...
« il: 11 Settembre 2016, 15:37:48 »
Sono d'accordo con te ma il problema è se poi con la tua antenna e la potenza a disposizione riesci a farti sentire da quel "segnalino" quando altri sono "segnaloni".

Certo, condivido il tuo pensiero, ma purtoppo da qualche parte bisogna pur cercare di iniziare, no ?? ;-) :-D

1966
discussione libera / Re:Patentato ma...
« il: 11 Settembre 2016, 09:29:07 »
A quanto ho capito meglio andare sul nuovo carissimo... Oppure trovare qualche usato FIDATO.

Volevo iniziare con un alimentatore cosi poi magari comprare un microset o un CEP.

All'inizio è così per tutti.....non sapendo bene il tipo di attività che uno preferisce.....a te la scelta.....in base al tuo "sentimento" ed al portafoglio...tieni presente...che anche le buone antenne costano !!

1967
discussione libera / Re:Patentato ma...
« il: 11 Settembre 2016, 09:21:29 »
Ciao FOXG7 ringrazio anche a te per la considerazione, il problema che io devo iniziare e non so cosa mi affascina se il DX estremo o meno, quindi davvero ti ringrazio ma sono davvero indeciso

Beh, certo, mi pare cosa assai normale in questa fase, io te lo dicevo così per farti vedere un po' pià in là sul possibile percorso....io se avessi potuto, avrei fatto come ho consigliato a te, ma non l'ho fatto e adesso mi trovo tal FT4540D che in certe condizioni.....lo butterei dalla finestra  :-\ :-\

Cerco di rispondere condensando sia a Lake che a IZ8XOV.....è vero che i dx su lunga distanza (o comunque quelli difficili per una serie di motivazioni che non sto qua a descrivere) si fanno avendo buone antenne (quantomeno decenti), una buona location e sperando parecchio nella propagazione, ma questo può valere  sopratutto per le stazioni "sempreverdi"  :-D...ossia quelle presidiate da operatori del posto che trasmettono in linea di massima tutto l'anno.... ;-)

Se andiamo a cercare il collegamento verso l'isolotto sperduto chissà dove attivato dall'operatore vacanziero di turno (che sarà tanto esser li con una verticale tipo canna da pesca o un diplo filare e 100 w)  oppure le spedizioni che permettono di collegare ogni  "x" anni angoli remoti del nostro pianeta....ecco....se li non arrivi fra il giorno "x ed  y" (magari 7-10 gg) oppure ancor peggio non lo senti (ecco il discorso ricevitore non particolarmente silenzioso e ad alta selettività del Ft450D)...il collegamento è andato....... :P :P :P :P

Son d'accordo sul fatto che è sempre meglio investire 100 sull'antenna e molto meno sulla radio, ma son dell'idea che con un ricevitore "top" riesci a captare tutto quanto l'antenna riesce a tirar dentro, mentre con un ricevitore tipo Ft450D (o simili)  ti perdi  preziosi segnalini per strada......per quello...potendo....ho consigliato a falco095 di partire con un ricevitore qualitativamente migliore.....se lo ritroverebbe in futuro.....qualsiasi tipo di attività che decida di fare :up:

Poi, è chiaro...non è che con una radio che costa 7000 Euro senti quello che non c'è...... :-D :-)


1968
discussione libera / Re:Patentato ma...
« il: 10 Settembre 2016, 21:05:09 »
Vai di FT450D, oppure se vuoi ed hai possibilità nell' HF puro, il IC 7300 ma costa quasi il doppio...quasi

Beh, io da possessore di un Ft450/D....ti dico...potendo......dirigiti subito su radio di fascia superiore.......la radio in sè vale sicuramente quel che costa, ma se hai o avrai presto interesse per il dx estremo (ci vogliono anche antenne quantomeno decenti per farlo) io te lo sconsiglio..... :rool: :rool:

Personalmente ad ora non ho avuto il piacere di sentire personalmente come vanno in ricezione radio di fascia alta (dell' Icom 7300 tutti ne parlan bene...pur non essendo di fascia alta)  ma l' FT 450D ha un ricevitore piuttosto rumoroso e non ti permette di ascoltare in modo distinto i segnali deboli deboli....che ti arrivano a filo qrm....... :-\

Con ciò, non significa che non sia un buon investimento per attività più a corto raggio e/o comunque in presenza di segnali più forti ;-)

1969
discussione libera / Re:Come "NON" diventare radioamatori
« il: 08 Settembre 2016, 18:29:57 »
Perdonami ma il punto è un altro. Ognuno di noi si adatta e sono il primo a farlo, non possiamo pretendere il Qso su misura, il punto è se è normale dover bussare 6 volte per entrare in un Qso ritrovandosi nuovamente esclusi perché hanno fatto confusione con i nominativi, è questo che metto in discussione cioè una totale disattenzione o se preferisci una forma di maleducazione. E' come se tu fai una festa, bussa un ospite e tu lo lasci fuori dalla porta. Se io sono in Qso e c'è una bussata io sono ansioso di farla entrare perché sono incuriosito innanzitutto dal conoscere un nuovo Om ma anche da ciò che potrà chiedere o lanciare come nuovo argomento di discussione.


Beh no....trovo che non far entrare una bussata  sia un comportamento alquanto maleducato....a me onestamente...seppur la mia esperienza sui ponti sia assai limitata, non è mai capitato ;-)

1970
discussione libera / Re:Come "NON" diventare radioamatori
« il: 08 Settembre 2016, 17:52:35 »
Confermo, anche un sacco di prepotenti !!!!!!!  ???

Beh, non credo sia il caso di generalizzare, ci sono tanti buoni operatori ed altrettanti pessimi, ma questo accade in tutti i momenti della vita....qualsiasi attività o questione che sia....

Io non frequento molto i ponti e neppure faccio dirette a livello locale,  tuttavia agli inizi....mi son subito "scontrato" con OM di vecchia data che non accettavano di buon grado la buona pratica di segnarsi i nominativi, di rispettare l'ordine della ruota e soprattutto di passare il mike tramite nominativo.....inutile dire che io fresco patentato.....mi son trovato un po' a disagio....... :-\ :-\ :-\

Però non li ho mai considerati persone cattive o presuntuose, ma giusto persone che hanno adottato una linea più "amichevole" invece di quella "stringata" e "asettica" in rispetto del regolamento...... :rool:

Che dire....pur non condividendo tal modo operativo, son dell'idea che se uno vuol stare "al gioco", è necessario adattarsi alle regole esistenti......se in un qso cui si vuol partecipare nessuno riporta i nominativi, se non magari a fine qso......giusto per fare qrt.......anche colui che ha buone intenzioni da vendere.....non può ogni volta ostinarsi ed imporre "le regole"......l'OM di turno verrebbe rapidamente messo da parte....... :-\ :-\

Non è giusto, lo so....ma l'altra soluzione percorribile è quella di abbandonare il qso e non affacciarsi più su quel ponte o quella frequenza :(

In molti qso o su molti ponti....i modi di fare son questi, non si fa del male a nessuno, anche se.....così facendo non si rispettano pienamente le regole, più che vero

Evito di commentare il mondo del dx, perchè anche qua ci sarebbe molto da dire, ma si sa.......specialmente in presenza di stazioni rare.....lo ZOO è sempre dietro l'angolo :rool: :rool:


1971
discussione libera / Re:PER AWARD QRZ
« il: 07 Settembre 2016, 11:55:12 »
Ciao, basta essere registrati (anche se non paganti)....è sufficiente totalizzare un certo numero di conferme fra i collegamenti effettuati...una volta ottenuto, se vuoi avere il "diplomino"...va pagato e te lo inviano a casa. Se non ti interessa avere il diplomino, una volta raggiunto il numero di collegamenti sufficienti,  basta validare il tutto  e nella tua pagina di qrz.com in alto apparirà il diploma conseguito

I primi 2 (in ordine di difficoltà) son facili da fare...già il Dx Word award....par facile arrivarci, ma non è... :P :P..considera che in molti operatori su qrz.com non confermano, oppure confermamno nel corsi degli anni 8O 8O

1972
Ciao...se è solo per ascoltare.....anche collegando un pezzo di filo elettrico o realizzando un dipolo filare "random" qualcosa sentirai.....certo che sentirai esclusivamente solo i segnali più forti presenti nella tua area..... non di più !

Non so quale ricevitore abbia (frequenze operative?)  comunque ti posso dire che per ascoltare le eventuali trasmissioni radioamatoriali effettuate in banda laterale (SSB), ci vuole un ricevitore che abba tale caratteristica.....altrimenti potrai ascoltare le trasmissioni in FM o AM  magari quelle via ponte quindi in VHF o UHF

Il cavo da 50 ohm (te citi l' RG 58...il peggio del peggio per le VHF / UHF) avrebbe un senso solo per trasmettere...per ascoltare fa bene anche il 75 ohm....magari attenua pure di meno ;-)

Le antenne logaritimiche TV sono fatte per ricevere appunto  i canali TV, quindi operano di qualche decina di Mhz al di fuori delle bande OM, ma ciò non significa che non riceverai nulla......

Presta attenzione al tipo di connettore che hai sul ricevitore e vedi se ne trovi uno compatibile con il cavo tv.......

Tieni presente che ti stai muovendo in direzione moooolto approssimativa....valuta meglio cosa vuoi fare....e se ti piace il radio ascolto...ti consiglierei vivamente di evitare strani "accrocchi" e prenderti una antenna multibanda ..le cosiddette antenne discone che costano sui 50-60 Euro.....con quelle ricevi un po' di tutto, seppur non siano "specializzate" in nessuna frequenza particolare  :-\ :-\ :-\

Ciaooo  ;-)







1973
DX su banda cittadina / Re:info per neofita
« il: 21 Agosto 2016, 17:54:54 »
Per curiosità oggi ho provato con mio figlio a casa e io in giro in macchina.
Beh io a 5 km con Alan42 e antennino originale, lo sentivo con Santiago 5 e radio 3/4, quindi mi ritengo soddisfatto.
Dovrò attrezzarmi un po' sulla parte mobile...
73+51 a tutti per i consigli


inviato iPhone using rogerKapp.

Beh, non male......più o meno siamo sulla distanza che ti avevo indicato...magari potresti arrivare anche a 10 km, ma con ogni probabilità avrai una ricezione molto più disturbata.

I valori indicati son con "antenne di fortuna", se avrai modo di montare sul balcone magari una boomerang o comunque qualcosa di più performante  come ti diceva BRIVIDO BIANCONERO.....ci sta che possa arrivare intorno ai 15-20 km....dal secondo piano...spero per te di più,  tuttavia molto dipende dall'orografia del territorio....se è tutta pianura...potresti farti anche qualcosa di più....se ci son colline intorno....la cosa è già più problematica

Comunque, prova a chiamare e scansiona i canali ...magari alla sera dopo le 21....ci sta che riesca ad intercettare qualcuno !

Facci sapere

1974
LPD - PMR - SRD / Re:RETE RADIO MONTANA
« il: 20 Agosto 2016, 15:54:45 »
Abbiamo aggiunto una nuova pagina nel sito ufficiale che mostra, anche ai non iscritti che quindi non hanno accesso a RERAMONET, tutte le zone in cui nella giornata odierna ci sarà un utente della RRM sintonizzato sul CANALE 8-16, sia se praticheranno attività outdoor, sia se praticheranno attività di monitoraggio radio da postazione fissa. E' quindi una pagina statistica per capire la situazione nell'intera giornata:


Bene, interessante.....purtroppo come pensavo...qua sui "miei monti" non c'è nessuno.....ma terrò d'occhio la pagina, giusto per curiosità per capire se ci sarà qualcuno di RRM e perchè no...scambiarci "due" parole in pmr446  ;-)

1975
DX su banda cittadina / Re:info per neofita
« il: 20 Agosto 2016, 14:52:12 »
Ok FoxG7
Grazie dei consigli ma purtroppo le mie possibilità son quelle
73+51

Ma va benissimo così, l'errore è acquistare materiale migliore senza saper poi neppure cosa si vorrà fare !  Le onde radio sono affascinanti ed imprevedibili, bisogna apprezzare quello che si può fare con i materiali che si hanno a disposizione, poi la passione prende....si investe in un momento successivo  ;-) :up:

1976
DX su banda cittadina / Re:info per neofita
« il: 20 Agosto 2016, 14:40:43 »
Certo ma il 48 e in barra fissa con antenna sul balcone, speravo di fare più di 5 km....[emoji33][emoji33][emoji33]


Se abitassi al 6°piano e magari con nessuna edificio davanti....potresti fare anche 10-15 km....andare oltre, con antenne "di fortuna"...la vedo difficile

SE poi riuscirai a fare di più, meglio.... :rool:

1977
DX su banda cittadina / Re:info per neofita
« il: 20 Agosto 2016, 14:17:49 »
73 foxG7
Ma l'utente precedente acuì ho risposto prima si trova a una 30 di km da me, magari qualcuno trovo...
Per quanto riguarda il tuo consiglio della montagna è valido ma l'antennino del 42 non può fare i miracoli.
Purtroppo prima d'investire altri € vorrei trovare corrispondenza.


inviato iPhone using rogerKapp.

Si, Ok, ma considera che anche soli 30 km non son pochi per un CB omologato con antenna veicolare o da portatile: per avere collegamenti quasi certi, dovresti trovare qualcuno che abita a 5 km da te ! 

Più alto vai, più si allarga la tua area operativa e....ti assicuro che anche con 5 W ed antennino portatile, si fanno tanti km se trasmetti da un 'altura bella aperta ! 

Provaci, vedrai !

Sto parlando di trasmissioni cercando di sfruttare l'onda di terra, in quando la propagazione ionosferica sugli 11 metri non è presente in modo costante


1978
DX su banda cittadina / Re:info per neofita
« il: 20 Agosto 2016, 14:06:08 »
Ci
Io posseggo un alan48 e un 42 portatile, ma non trovo corrispondenze...

Ciao, se posso permettermi di dare un consiglio.....pianifica qualche uscita in quota (possibilmente dai 1000 m slm in su) scegliendo zone il più aperte possibile.....chiama e richiama senza timore....in tal modo allargerai parecchio la tua area operativa. Una volta che sarai riuscito a contattare qualche appassionato, potrete trovarvi, organizzare insieme uscite,. etc etc etc

Non per essere pessimista, ma dubito riuscirai a trovare qualcuno sul forum...che abiti vicino a te.....sarebbe proprio un caso !  :-\ :P


1979
DX su banda cittadina / Re:info per neofita
« il: 20 Agosto 2016, 11:57:45 »
Ora mi chiedevo se vale la pena spendere qualche euro in più per questo apparecchio, che magari un domani si può espandere (dopo aver preso la licenza) per provare a fare DX, oppure no

Personalmente trovo estremamente errato il tuo pensiero di partenza......fra fare quattro chiacchere in locale (o mentre viaggi) con un CB e 5 W ed ambire a fare il DX (i veri DX...non quello con la Germania o la Grecia e comunque a livello europeo)....di "acqua ne deve passare tanta sotto i ponti" , ma tanta......e pure tanti soldi....da investire in antenne e ottime radio.

Un CB (qualsiasi possa essere) non è un ottima radio tanto per esser chiari fin da subito !  :-\ :P

Quindi, mi unisco a chi ti ha consigliato di prenderti un CB omologato, per iniziare ...spendendo il giusto, poi vedi se l'argomento ti da soddisfazione o meno.....da qua deciderai se prepararti per la patente o meno

Benvenuto in questo mondo ! ;-)









1980
discussione libera / Re:Ritorno nei 40 canali legali cb
« il: 19 Agosto 2016, 14:13:10 »
Bisogna però risalire alle origini della CB. Intanto è inutile dire: "Banda CB", perché CB contiene già il termine "band", che è in Inglese, ma significa sempre "banda". Poi non significa affatto "banda cittadina", come quasi tutti dicono, bensì "Banda del Cittadino", che significa che non è una radio-banda amatoriale, ma aperta a chiunque la voglia usare, con l'esclusivo obbligo della sola cittadinanza, intesa come residenza in USA, concessa anche a residenti esteri

Ma pensa te........non conoscevo questa cosa...grazie Carlo per aver riportato queste informazioni  :up: