Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - cb83

Pagine: 1 [2]
61
Midland / Re: consiglio
« il: 01 Aprile 2010, 17:15:31 »
come faccio a modificarlo?

62
vorrei comprare un cb per addentrarmi nella trasmissione (visto che faccio solo radioascolto) dato che non vorrei spendere una cifra volevo sapere se comprassi un alan 38 che vendono a poche decine di euro, potrei iniziare oppure è troppo vecchio e vorrei sapere quali differenze e quali sono i limiti rispetto ai cb di oggi che costano sui cento euro. grazie

63
discussione libera / Re: trasmettitore fm è legale?
« il: 19 Marzo 2010, 22:40:20 »
che c'è ancora la libertà di pensiero lo metto realmente in dubbio finchè non ci sarà una vera riforma che punisca non soltanto chi cometta reati ma anche chi si avvale di metodi illeciti per scoprire gli illeciti, ed internet e la telefonia sono i primi canali dove si infrange questa norma cogente del nostro ordinamento. Vedi io nella mia espressione ho evidenziato che non ho fatto mai quello che avevo affermato perchè ormai bisogna specificare quello che si dice, come diceva una certa persona che quando si chiama al telefono bisogna specificare quello che si vuole dire altrimenti rischi di ritrovarti in qualche brutta situazione per un incomprensione di chi sta illegalmente a sentirti, scusate per l'off topic ma mi dovevo sfogare un pò sulla violazione che ogni giorno avviene alla nostra Carta.

64
discussione libera / Re: trasmettitore fm è legale?
« il: 19 Marzo 2010, 20:55:24 »
Certo sorprendere gli amici facendo ascoltare ligabue o vasco rossi su radio maria è un esperienza che non ha prezzo  :-D (da sottolineare che l'ho pensato ma non l'ho mai fatto  :mrgreen:)

65
discussione libera / Re: trasmettitore fm è legale?
« il: 19 Marzo 2010, 20:52:45 »
Naturalmente io penso quello che ho detto ma non è detto che sia come ho detto, però l'Italia dovrebbe adeguarsi alla normativa europea, qui non si tratta di direttive o raccomandazioni ma di atti vincolanti, bisognerebbe cercare la normativa europea e vedere se è concorde al prodotto. Tra l'altro il prodotto che ho comprato io è italiano o almeno penso sia cosi, fabbricare un prodotto in Italia per poi esportarlo mi sembra un pò eccessivo anche perchè è molto venduto. In ogni caso nella fattispecie concreta bisogna osservare l'uso che se ne fa, che è diverso da quello che si può fare con un cb, e anche il danno cagionato che sicuramente è quasi inesistente. Questo giurdicamente parlando ma non sono sicuro che sia cosi, sono solo ipotesi

66
discussione libera / Re: trasmettitore fm è legale?
« il: 19 Marzo 2010, 15:03:29 »
Salve, ricordo a tutti che trasmettere su una qualsiasi frequenza, anche se con pochissimi milliwatt, il caso del tuo trasmettitore fm ne è la prova lampante,  senza le dovute autorizzazioni amministrative tipo ob cb pmr ecc ecc. è illegale! :down: non date retta a quello che il venditore scrive sulla scatola o sulla brochure d'accompagnamento del prodotto! lo fa solo x un discorso economico... di quello che si vende ( tranne in alcuni casi ) non ne è vietata la commercializzazione, ma bensì, l'uso inappropriato ( senza autorizzazione ) la cui responsabilità è personale non certo di chi te lo ha venduto che intanto ha ingrossato il portafoglio senza la preoccupazione di assumersi qualsivoglia responsabilità!
Spero di essere stato esaurientemente utile, 73 da COLICADESONNO.
                                concordo l'opinione dell'amico colica,e' l'utente finale a prendersi tutte le responsabilita' circa un'uso inappropriato... :rool: :rool:

Mi dissocio totalmente, io consumatore sono responsabile se per esempio compro un oggetto dalla Cina senza alcuna sicurezza che il bene venga regolato da qualsiasi norma, ma quando compro un oggetto che dietro non solo ha il certificato CE ma anche il numero seriale, vuol dire che ci troviamo di fronte ad un vuoto normativo tra l'ordinamento italiano e quello internazionale dove non si può addurre il brocardo "ignorantia legis non excusat", perchè se io non mi intendo di frequenze radio ma piace la musica mp3 invece delle stazioni radio che per esempio trovo superflue nell'apparato radio, faccio una scelta da ignorante in materia di frequenze, ma ho la garanzia che l'oggetto derivante da una normativa sia comunque legale in qualche modo. Le fattispecie di chi compra un oggetto cinese e provoca un danno a terzo è diverso da chi compra un oggetto CE è provoca danno perchè nel secondo caso la responsabilità sarà maggiormente dell'azienda produttrice. Nel nostro caso in esame il terzo danneggiato potrebbe figurare la radio trasmittente che occupiamo "abusivamente" e incosciamente.

Dopo questa tesi giuridica, parlando in pratica ho provato a collegare l'apparato a casa tramite una presa e insendo una stazione quasi vuota, in pratica dovevo avvicinare lo scanner con tutta l'antenna per potere sentire quello che trasmetteva la radio, mentre in auto si sente molto meglio senza bisogno di antenna. Secondo me vale il discorso che ha fatto scienziato anche se vorrei una conferma legale più sicura.

67
discussione libera / Re: trasmettitore fm è legale?
« il: 19 Marzo 2010, 09:24:50 »
io ho comprato un trasmettitore di una famosa marca che per ora è abbastanza acquistata e in un noto sito che non faccio il nome per non fare pubblicità, come mai si possono vendere questi attrezzi se è illegale?

68
discussione libera / trasmettitore fm è legale?
« il: 18 Marzo 2010, 17:22:23 »
Non so se conoscete il trasmettitore fm, in pratica è un apparecchio che si inserisce nell'accendisigari dell'auto e dove si possono inserire chiavette usb e sd card con musica, si imposta una frequenza fm dove trasmettere e quando accendete la vostra radio della macchina e mettete quella frequenza vi sentite quello che c'è dentro la usb. Ora il problema è che questo apparecchio in realtà dovrebbe avere un raggio di trasmissione di una decina di metri (penso) se per esempio sintonizzo su una stazione radio e un auto accanto alla mia ha quella frequenza (esempio in un semaforo o nel traffico) in teoria disturbo l'altra persona. Quindi posso utilizzarlo oppure si rischia se si utilizza? Grazie

69
Radio Ascolto / problema icom r5
« il: 08 Marzo 2010, 20:39:50 »
Ho un leggero problema provocato da me stesso e che non so neanche come l'ho causato. In pratica si è invertita la rotella con le direzioni, c'è in pratica quando devo girare la frequenza invece di ruotare la rotella devo pigiare le direzioni, mentre se giro la rotella mi si abassa e alza il volume, come faccio a riportare tutto come prima? Grazie e scusate il linguaggio poco consono  :-D

70
discussione libera / Re: mi è successa una cosa stranissima...
« il: 22 Febbraio 2010, 21:21:05 »
io non sto scherzando mi è successo veramente, almeno ditemi che non si tratta di telefono sottocontrollo anche se ormai in Italia è più normale avere il telefono sotto controllo che non averlo... secondo voi devo contattare il gestore gsm?

71
discussione libera / mi è successa una cosa stranissima...
« il: 22 Febbraio 2010, 20:00:28 »
Oggi mi è successa una cosa stranissima che non so se catalogare come errore di trasmissione o come paranormale.
In pratica un mio amico mi ha chiamato al telefono di casa vedo il suo numero, rispondo e sento la voce di un bambino che cercava un compagno di scuola (penso almeno da come lo diceva), io sono rimasto un po stranizzato e sono stato zitto per qualche secondo ho levato il telefono dall'orecchio perchè la prima cosa che mi è venuta in mente è stato quello dello scherzo, ed ho risposto di nuovo, pronto e di nuovo il bambino che mi chiedeva se era la casa tizio e cercava al suo amichetto penso, allora risposi "no ha sbagliato" (in quel minuto ho perso pure la coscienza di rispondere con del tu come si fa di solito con i bimbi). Ho telefonato al mio amico allora e lui mi ha detto che mi ha telefonato ma sentiva la voce di un bambino, e quindi non era un illusione (pensavo di avermi bevuto il cervello) ma anche lui l'ha sentito. Come è possibile una cosa del genere? Premetto che sarebbe stato "normale" se sentivo parlare due persone che dialogavano omettendo il fatto che il cellulare è gsm e il cordless non è vecchio, ma la telefonata del bimbo è partita insieme alla chiamata del mio amico e il numero era quello del mio amico sul cordless. Pensai un intercettazione, ma vorrei sapere che centra il bimbo non penso sappia crittografare i gsm. Può darsi un errore del gestore? A voi che siete esperti vi è capitato mai qualcosa del genere?

72
qua ci sarebbe da parlare da oggi fino a domani mattina censurando un pò qua e la visto che l'articolo 21 della Costituzione esiste solo per criticare le persone che non sono pubblici ufficiali. In primis, ma il distintivo te lo hanno fatto vedere oppure ti hanno messo subito le mani addosso? Se e cosi io li denuncerei all'istante. Secondo, purtroppo solo loro possono avere la radio per questo l'hanno tanta con noi, semplicente invidia, già ci hanno concesso il cellulare e le corsie preferenziali per gli invalidi figuriamoci la radio che sembra quella della polizia...
Sono casi e casi riveduti, ormai "l'americanizzazione" della polizia è arrivata pure qua, e le testimonianze li ritroviamo in alcuni spazietti dei giornali in fondo pagina, come il caso Aldrovandi o l'ultimo che c'è stato che non ricordo il nome, rigorosamente senza foto dei DELINQUENTI perchè chi commette un reato è tale per chiunque ed è il mio diritto di vederli in faccia come vedo in faccia a quelli che rubavano per mangiare! Che dirti la malapolizia c'è come d'altronde c'è la malapolitica e dico grazie dell'esistenza dei giudici (che sono tra l'altro dall'altra parte) perchè ci tirano fuori dai guai contro gli abusi di potere, un termine usato poco oggi in quanto passibile di querela solo per aver espresso il nostro diritto di libera espressione sancito dall'art. 21 della Costituzione.

be collega... non penso sia il caso di disturbare l'art.  21... che nel caso specifico non ci entra nulla......   :rool:  quello parla di liberta' di manifestazione della propria volonta'....  e volonta' di espressione... nei limiti consentiti dalle leggi e dalla morale.......  ;)  qua il discorso e' diverso... roberto ha attirato l'attensione con il suo comportamento... e' bene hanno  fatto a controllarlo.......  non e' che poi ci dobbiamo lamentare solo per dire.... ah.. non ci sono controlli ....   >:D >:D >:D >:D

si ma il comportamento mostrato dagli agenti è tipico di quello che va oltre il loro potere affidato dallo Stato, dovevano semplicemente mostrare distintivo e richiedere la patente, senza bloccaggio con auto, perquisizione e tutto quello che viene eseguito in flagranza di reato che in questo caso penso non ci sia, dato che, come diceva giustamente qualcuno, il palo non potrà mai utilizzare una ricetrasmittente. Potevo capire se lo vedevano con una pistola a salve in mano, in quel caso il trattamento sarebbe stato peggio e li difenderei al massimo quel loro atteggiamento per pura difesa personale.
L'articolo 21 in realtà è stata una conseguenza del mio discorso che non centra niente con il fatto, ma l'ho nominato per fare capire che anche noi abbiamo diritto di denunciare gli abusi di potere...

73
qua ci sarebbe da parlare da oggi fino a domani mattina censurando un pò qua e la visto che l'articolo 21 della Costituzione esiste solo per criticare le persone che non sono pubblici ufficiali. In primis, ma il distintivo te lo hanno fatto vedere oppure ti hanno messo subito le mani addosso? Se e cosi io li denuncerei all'istante. Secondo, purtroppo solo loro possono avere la radio per questo l'hanno tanta con noi, semplicente invidia, già ci hanno concesso il cellulare e le corsie preferenziali per gli invalidi figuriamoci la radio che sembra quella della polizia...
Sono casi e casi riveduti, ormai "l'americanizzazione" della polizia è arrivata pure qua, e le testimonianze li ritroviamo in alcuni spazietti dei giornali in fondo pagina, come il caso Aldrovandi o l'ultimo che c'è stato che non ricordo il nome, rigorosamente senza foto dei DELINQUENTI perchè chi commette un reato è tale per chiunque ed è il mio diritto di vederli in faccia come vedo in faccia a quelli che rubavano per mangiare! Che dirti la malapolizia c'è come d'altronde c'è la malapolitica e dico grazie dell'esistenza dei giudici (che sono tra l'altro dall'altra parte) perchè ci tirano fuori dai guai contro gli abusi di potere, un termine usato poco oggi in quanto passibile di querela solo per aver espresso il nostro diritto di libera espressione sancito dall'art. 21 della Costituzione.

74
ricetrasmettitori banda cittadina / Re: chiarimento cb
« il: 08 Febbraio 2010, 14:40:32 »
il problema fondamentale percui vorrei comprare un cb è perchè sono limitato a quello rispetto alla legge, perchè per i 144 bisogna la patente e non posso perdere tempo a studiare visto che mi bastano le materie dell'uni, come ascolto utilizzo il ricevitore e quindi per la trasmissione l'unico sbocco è per me il cb, anzi ne aproffitto per chiedervi una domanda circa la patente, nel caso di incarico radiofonista nell'esercito posso ricevere qualche agevolazione per sostenere gli esami?

Grazie milano ma purtroppo io sto troppo al sud, diciamo che siamo i lati opposti :D, a me sta appassionando tantissimo questo hobby e devo dire che, dopo aver acquistato il ricevitore, non immaginavo che sarei diventato cosi appassionato, trovo molto interessanti i discorsi dei radioamatori, a parte quelli tecnici, ma è una sana comunicazione (che purtroppo oggi la tv ci ha fatto perdere con tutti i programmi inutili) che pone come fine lo sviluppo personale delle proprie idee come alla fine avviene con i discorsi fatti tra amici.

75
ricetrasmettitori banda cittadina / Re: chiarimento cb
« il: 07 Febbraio 2010, 21:54:42 »
oggi per la prima volta ho sentito i cb con il mio icom! Finalmente! Sicuramente perchè oggi era forse più affollato nei 27. Tra i tanti cb mi ha colpito intek H 520 sopratutto per il design che è la prima cosa che colpisce un inesperto come me, vedo molto pratico sia il display che il vano batterie che non si stacca e dove ci sono solo stilo. Ho letto nel forum però che consigliano il midland come marca invece del intek potete darmi un consiglio in merito? Poi per quanto riguarda le batterie sentivo dire che sciupa molto, sciupa di più dello scanner? Anche perchè il mio icom non sciupa praticamente niente :) grazie

76
ricetrasmettitori banda cittadina / Re: chiarimento cb
« il: 06 Febbraio 2010, 18:58:52 »
sinceramente vorrei comprare un cb portatile per portarlo anche in campagna, ho sentito dire in giro (non so se sono voci di corridoio o meno) che i cb a differenza degli scanner sono più sensibili, quindi questo potrebbe essere un motivo perchè con il mio icom r5 non sento niente sui 27? Poi volevo sapere la marca migliore per iniziare, su internet ho visto un midland alan 42, com'è come modello? Diciamo che mi ha colpito per le stilo al posto delle batterie che mi renderebbe più agevole la cosa, però di qualità non saprei parlarne...

77
ricetrasmettitori banda cittadina / Re: chiarimento cb
« il: 06 Febbraio 2010, 16:57:15 »
Grazie per le risposte. Io da radioascoltatore non sento mai nessuno sui 27mhz mentre ogni tanto sui 143-145 ce qualcuno, secondo voi conviene comprare un cb?

78
ricetrasmettitori banda cittadina / chiarimento cb
« il: 06 Febbraio 2010, 15:59:55 »
Vorrei anche io intraprendere la city band ma sono perprlesso su un punto, in internet cercando trovo raramente cb che vendono a 27mhz mentre sono tutti a 144mhz, quindi volevo sapere se anche i 144-146 fanno parte del cb. In tal caso per trasmettere a 144-146 bisogna la patente oppure basta la tassa di 12euro? grazie

79
discussione libera / salve a tutti
« il: 06 Febbraio 2010, 00:52:45 »
ciao a tutti sono nuovo e anche io sono appassionato di radioascolto, spero di trovare tante info sui cb dato che vorrei iniziare con questa nuova esperienza

Pagine: 1 [2]