Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - webian

Pagine: [1] 2 3 4
1
Modifiche apparati CB / Re:Intek M340 quali modifiche?
« il: 22 Luglio 2019, 23:38:26 »
il canale 25 viene saltato, in pratica dal 24, passi al 26
Ottimo grazie

2
LPD - PMR - SRD / Re:Parrot PRM 446 - Censimento per il Veneto
« il: 22 Luglio 2019, 23:30:18 »
Speravo di si ragazzi!


Inviato dal mio iPhone utilizzando rogerKapp mobile

Qui c’è qualcosa...
http://atx2000.altervista.org/news.html

3
Modifiche apparati CB / Re:Intek M340 quali modifiche?
« il: 22 Luglio 2019, 11:02:59 »
devi individuare il filo che dalla schedina con quarzo va al commutatore e staccarlo lato commutatore, cosi facendo hai già ottenuto i 34 normali ( dal 24 al 34 sono sfalsati +1), poi devi procurare un quarzo 15.810 e sostituirlo al 14.960, poi metti il filo della schedina sotto interruttore a cui dai +12

Grazie 1000 per la dritta.
Vediam se ho capito bene.
Ho trovato il cavo (arancio) che va dalla scheda dei canali negativi al commutatore, e se taglio quello già elimino i canali negativi (dal -32 al -40) e recupero 10 canali che però sono sfalsati di uno...in pratica ho dal 1>24 come gli altri cb a 40ch e dal 25>34 corrispondono in realtà alla freq 26>35. Che a me già basterebbe così  [emoji6]

4
Modifiche apparati CB / Re:Intek M340 quali modifiche?
« il: 19 Luglio 2019, 22:10:20 »
Buonasera...riprendo per mano questo vecchio post, giusto per non crearne uno nuovo visto che probabilmente susciterà poco interesse. A farla breve, ho in casa un intek340, e avendo la necessità di riutilizzare la 27mhz, mi piacerebbe rimetterlo in careggiata. Conscio del fatto che i vari colleghi con cui esco (4x4) usano apparati con 40 canali, vorrei sapere cosa posso fare per coprire tutte le loro freq e non solo i 25ch più i 9 negativi. In pratica vorrei usare questo strumento, soltanto aggiungendo i 34 superiori. Quale modifica apportare? Basterebbero i 2 quarzi?
Un altro quesito, partendo dal presupposto che questo cb mi è stato donato, so per certo che si accende e modula, ma non ho ben capito, perché al suo interno c’e Un quarzo da 10.5xx. Saluti a tutti IV3COH

5
Ricetrasmettitori banda Nautica / Programmare banchi ICOM m25d
« il: 04 Dicembre 2017, 11:34:40 »
Salve a tutti...in particolare modo ai colleghi “smanettoni”...
Sto cercando di capire su quali freq è impostata questa icom m25d.
In pratica per mezzo di alcuni diodi si impostano le freq sul banco memoria.
Qualcuno di voi sa come vanno impostate, e qual’e il calcolo da fare? Grazie 1000



6
Tempo fa aprii il post qui sotto linkato, con scarni risultati, o meglio l'unico schema di cavo che sono riuscito ad elaborare secondo i suggerimenti postati non funzionó.

http://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=32023.0;topicseen


Adesso mi ritrovo nella stessa situazione, con un nuovo progetto per tanto la domanda sorge spontanea:
Qualcuno Ha lo schema cavi atx2000 > brondi FX e twintalker 4700??
Ho a disposizione queste due radio, e visto che spesso vengono usate in coppia con gli ATX, magari qualche buon anima....

Grazie 1000 anticipatamente...


7
Modifiche apparati CB / Re:Probabile radiogoniometro
« il: 23 Settembre 2014, 02:02:56 »
Infatti...ho pensato subito ad attrezzatura per la caccia alla volpe, vista anche la portabilità del tutto, con batteria a tampone ecc...però se non ricordo male il loop era disposto assialmente rispetto allo strumento.
Quando accendo il preamp in automatico sale QRM, per tanto presumo che faccia da il suo lavoro per come progettato, il galvanometro invece è collegato dentro alla radio, e ovviamente sale proporzionalmente alla quantità di segnale, e nel compenso o la barra a led originale, montati sul frontalino, non si accendono(probabilmente staccati).
Nella scatola grigia montata sopra non c'è nulla, arriva solo un rg58, direttamente dall'aux del preamp, e da li partono le piattine di alluminio

8
Modifiche apparati CB / Probabile radiogoniometro
« il: 22 Settembre 2014, 22:46:40 »
Salve a tutti...
Un caro amico mi ha procurato questo oggetto, che presumo sia un radiogoniometro.
È composto da un lafayette Wisconsin, un ZG p27m (dicono preamp) una batt al piombo, amper meter, e antenna loop.
Ho alimentato l'apparato e ho visto che si accende, cambia canale si regola il volume e lo sq...a questo punto non posso far altro che pormi/porvi alcune domande.
Partendo dal presupposto che fa un bel fruscio, per tanto riceve...secondo voi potrebbe anche trasmettere, o visto la conversione a radiogoniometro il tx è disabilitato?
Alcune parti del loop (parti in alluminio) sembrano mancare, come potrei ripristinarlo? Ci sono dei progetti scaricabili dove posso trovar ispirazione per rimetter a posto questo loop?
Grazie a tutti...
Ps: in cima al loop ci sono due condensatori, uno fisso dal valore illeggibile e un variabile 2-12 pico


9

Salve a tutti, ieri rovistando in soffitta ho ritrovato questa radio...un Ericsson  M-PA e volevo farlo funzionare.

Premesso che da quando lo ho, ci ho fatto poco/nulla causa la riprogrammazione da fare, e allora mi sono messo alla ricerca del necessario, ma ho parecchia confusione in testa adesso, visti i pareri discordanti, un quanto ho trovato questi 3 documenti:





Ho già per le mani un MAX232 estrapolato da un cavo di programmazione per UV3R.

ma la domanda è: Qual'è il modo corretto/migliore/ funzionale per far partir questa radio???
Qualcuno ha già riprogrammato una di queste radio?

73 a tutti...
Guido
IV3COH

10
LPD - PMR - SRD / Alimentatore caricabatterie MT3030...perduto
« il: 09 Settembre 2013, 17:41:56 »
Ho perduto il carica batt del mio mt3030...posso usarne uno qualsiasi da 7.5 volt oppure ha un circuito di ricarica interno???
grazie 1000

11
Autocostruzione / Re:Idea controller rotore
« il: 30 Agosto 2013, 19:24:51 »
Per puro gusto...appena controllato sulla baya
Arduino 14€ spedito
Display 7€ spedito
Potenziometro, un po' di cavo, un po' di stagno...ecc

Per la programmazione tieni conto che puoi dividere la lettura in 1024 valori che su 10k fanno 9.76 ohm...da li vedi quanti ohm fai per ogni grado e il gioco e fatto...scrivi su LCD con loop di 1secondo e via

12
Autocostruzione / Re:Idea controller rotore
« il: 30 Agosto 2013, 19:12:27 »
Con Arduino, display lcd e potenziometro, hai fatto tutto e bene...secondo me con 20/25 € (arduino clone)
Per la programmazione vai tranquillo, un algoritmo di 3 righe disponibile su internet e sei a cavallo

13
Sezione Amministrativa / Re:Sanzioni
« il: 25 Giugno 2013, 17:37:06 »

Ultima cosa, tra pochissimi giorni ho l'esame da OM; ammesso che vada bene, il G7 con eventuale modifica ai jumper diventerebbe "omologato" se lo uso con la patente? Potrei anche sostituire l'antenna?
Grazie!!!
Una radio che perde l'omologazione la perde fino a quando non viene ripristinata come da omologazione indipendentemente che tu sia OM o meno.
La patente ti autorizza a fare sperimentazione, ma non a trasmetter su frequenze come quelle PMR/LPD. Se vuoi usar le LPD/PMR devi pagare la tassa (indipendentemente dalla patente) ed esser in regola con le radio.
Pensa che se hai un apparato CB in auto, usi una PMR per andar a caccia e hai una HF a casa...devi pagare 12+12+5€...e stare ben attento a non fare casino con le frequenze...

14
LPD - PMR - SRD / Re:Cavo USB per programmazione BAOFENG
« il: 25 Giugno 2013, 17:26:09 »
Colgo la palla al balzo, andando quasi off-topic...
io ho un cavo di programmazione di un UV3R, che nel frattempo ho venduto e volevo usarlo per programmare il mio Baofeng UV-5ra...come posso connettere l'attuale pin a 4 poli alla radio previo un connettore Kenwood...???
Qualcuno ha lo schema a cui ricondurre i 4 pin UV3r per entrar nei classici 2 connettori per Kenwood del UV-5ra?

grazie1000 a tutti

15
LPD - PMR - SRD / Re:Radio ed escursioni
« il: 13 Febbraio 2013, 09:10:26 »
E a chi chiedeva particolari frequenze da dedicare esclusivamente al soccorso,si potrebbero fare nostre quelle elencate qui:http://www.radioinmontagna.it/ilprogetto/frequenze_radio.php
Metterle in memoria sui propri apparati e farne divulgazione a mezo web,cartellonistica locale.
O anche sensibilizzando i vari gruppi escursionistici a livello locale/provinciale/regionale.
In questi casi l'informazione a tappeto aiuta a prevenire situazioni dispersive e non standardizzate.





saliut

Mi sembra una ottima cosa...anche per chi (senza spender molto) si porta un po' di sicurezza nello zaino previo un comune PMR...
Dalle mie parti si perdono spesso andando a funghi...e la forestale che va a cercarli, farebbe molto prima con un po' di triangolazione... Bel progetto...

16
LPD - PMR - SRD / Re:Radio ed escursioni
« il: 12 Febbraio 2013, 08:34:21 »
Io mi porto sempre dietro il mio midland ct410 nelle vaire uscite...e tra le varie frequenze, ho sempre trovato qualcuno, magari via parrott o ponte

17
Ti ho inviato un MP, sappimi dire...ciao

18
Perdonatemi...ma non stiamo complicando la cosa???
leggendo(spero di aver capito bene) tu hai una ciabatta che eroga 13.8V al quale hai attaccato le radio
a monte della ciabatta c'è l'alimentatore...
a questo punto potresti usare una ciabatta classica con interruttore e:

accendi l'alimentatore che è attaccato alla 220...tempo che si stabilizza, accendi la ciabatta (tramite il suo interruttore) che accenderà le varie radio...



la semplicità, è una virtù delle cose funzionali e viceversa (Webian)

19
discussione libera / Re:nuovo brand cinese IRADIO
« il: 03 Dicembre 2012, 08:41:46 »
Secondo me le radio son sempre le stesse, e commercializzate da 1000 aziende diverse.
L'unica che lavora sarà chi realmente produce il prodotto, le altre saranno piccoli uffici con micro magazzini...e via andare.
Basta guardare questo modello...assomiglia a una radio che oramai abbiamo tutti in casa, e anche il costo è quello 33/35 $
http://sell.lulusoso.com/selling-leads/320828/VHF-walkie-talkie-radio-I-568.html

20
attività radioamatoriale / Re:Dubbio impedenza cuffia
« il: 21 Novembre 2012, 16:50:16 »
Per un altro uso (il metaldetector) io presi delle buone cuffie a cui in seguito ho sostituito le membrane con qualcosa che andasse bene a me, trovando l'impedenza giusta..
Potresti in alternativa anche sistemare l'impedenza lavorando con delle resistenze in serie/parallelo...ma secondo me viene una porcata...

21
Eccomi ank qui webian..t chiedo: dove lo metti il parrot?! Su un albero..su una costruzione..su un pino...mimetizzato come?! Attaccato come?!
Il parrot lo metto sul crinale fronte pianura Pordenonese...dovrebbe coprire fino a VE e qualcosa della Slovenia
Una volta l'ho montato su un albero...e una volta ho fatto una gettata di cemento tra le rocce con un tubo zincato inse.rito...vedrò cosa fare al momento
La scatola ha degli attacchi tipo fascette da antenna a forma di doppia omega.
Mimetizzato solo con colorazione spray verde/marrone

22
Sezione Amministrativa / Re: Novita Esami veneto nov./dic. 2012
« il: 14 Novembre 2012, 19:49:36 »
Qualche consiglio extra:

Andate sereni...più sereni state meno la tensione vi potrà creare problemi.
Per quello che ho visto io, se hai studiato un po', l'esame è abbastanza semplice...pensa che io l'ho fatto da privatista (non ARI) e ho letto un solo libro, quello di N.Neri un mese prima dell'esame stesso
C'erano solo una decina di domande veramente impegnative ma metti il caso che sbagli tutte quelle domande, comunque la tua media di risposte esatte è sufficente per passare.
60 domande a risposta multipla...le classiche tre risp. di cui una giusta...ovviamente a crocette.
Visto che di tempo per fare l'esame ne avete in abbondanza, prendetevi il tempo che vi serve, leggete bene le domande e bene le risposte (ci vuol poco per sbagliare stupidamente)
Rispondete prima di tutto alle domande che conoscete...e quelle che vi sembrano più difficili le prenderete per mano in un secondo momento e quando avete risposto alle domande più facili vedrete che avete già risolto più di metà del test.
Visto che tra OM ci si aiuta, vedete di far altrettanto tra futuri OM (a buon intenditor....)
Di seguito riprendete le domande non ancora risolte, leggetele e ragionateci sopra, può esser che la risposta non la sappiate, ma ripensando alle materie studiate è facile che ci arriviate a rigor di logica.
Chiedete aiuto anche agli ispettori se "non avete capito" bene una domanda, un aiuto di sicuro non vi verrà negato

23
Sezione Amministrativa / Re: Novita Esami veneto nov./dic. 2012
« il: 14 Novembre 2012, 19:32:27 »
Io l'esame l'ho fatto nella sezione estiva del 2011 a Trieste.
Con noi c'erano alcuni Veneti a fare l'esame e non so il perchè, comunque molte domende (almeno il 90%) il giorno dopo le ho ritrovate tali e quali su questo file:
http://localhostr.com/download/6vjJC3c/ARI_Quiz_Radio_Definitivi_Con_Risposte.pdf
ciao

PS: per farti una idea, ecco come sono andate a me le cose...
http://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=31596.0

24
ATTENZIONE...sto rifacendo la scatola nuova nuova proprio in questi giorni...credo entro fine Novembre di riportare un parrot in quota a Pianca...
Vedremo...

25
Per funzionare...funziona...che se lo rubino??? non si sa!!!
La quota 1500 promette bene...
Certo che se è attaccato a un vecchio monastero è più in vista che non metterlo in cima a un pino, e le possibilità di furto aumentano...

26
discussione libera / Re:Che tristezza ragazzi!
« il: 13 Novembre 2012, 08:59:03 »
Concordo con tutto quello che ho letto fino a qui...ma a questo punto la domanda è:

Sbagliamo approccio?

Se ci fosse la possibilità di far avvicinare molte persone alla radio (HF, CB, V/UHF, ecc..), secondo voi le ruote riprenderebbero a funzionar?
Visto che ci sarebbe più carne al fuoco, apparirebbero pure i commensali?

Premetto che in questo momento voglio ragionare fuori dagli schemi, ma visto che Internet, facebook ecc...di schemi non ne han seguiti e si sono infilati nelle nostre vite senza chiederci il permesso, credo di potermi prender anche questa libertà.

A farla breve, senza tante metafore.

IDEA/PROGETTO:

Prendiamo in considerazione 2 frequenze CB e PMR così possiamo avere 2 tipi di utenze senza disperder troppe forze su troppe frequenze;
una più easy, con 0.5watt e palmari anche a basso costo
una più spinta con 5watt, possibilità di apparati anche di un certo livello con antenne di una certa mole
Sicuramente spender qualche decina di € per una PMR/CB non sarà un problema per chi vuole avvicinarsi alla radio, fermo restando che in casa non ci siano già (quante volte si sentono storie di gente che dalla cantina tirano su un vecchio ALAN).
Adesso arriva il bello…
La pubblicità, ci dovrebbe essere la possibilità (lo so…mi state già guardando male e poi non è legale, però le leggi si possono cambiare) di avere dei piccoli stralci pubblicitari di 10/12 secondi sulle frequenze che andremo a usare, non tanto per avere la pubblicità, che pure a me starebbe sulle scatole, ma per poter avere un fondo economico che serve per pubblicizzare l’uso della radio come mezzo di svago, divertimento e aggregazione…
Fare una massiccia campagna di sensibilizzazione, nei negozi di elettronica (Unieuro, Trony, Mediaworld, ecc…) fuori dagli internet caffè, alla stazione del treno, sul giornale di annunci gratuiti locale…ecc….

Questo forum ha un costo e ci sono i banner pubblicitari??? Bene, pure metter in piedi una idea come questa ha un costo…e allora…
Sono sicuro che una cosa di questo genere non è mai stata fatta e desterebbe scalpore con conseguente risveglio dell’opinione pubblica…

OK…sto dicendo troppe stupidaggini, tutte in un unico post…però un pensierino lo farei..

27
ATX costa circa 60€ l'uno, se non ricordo male...ne ho presi 2, circa 2 anni fa

28
Il mio primo parrot era un circuitino montato su un altro circuitino...valore totale 20€ circa...
Ovviamente era una cosa empirica ma funzionava e consumava parecchio...
Se devi far qualche prova va pure bene...comunque un ATX2000 è sempre la scelta migliore



In definitiva ho preso una intek3030 e all'uscita del led rosso/verde che indica TX/RX ho attaccato un relè (all'uscita verde, previo ovviamente un BC357, se non erro...)poi il relè pilotava un MK174 (rigistratore audio, cerca su google e lo trovi)

Principio: quando la radio riceve un segnale accende il led verde, e si attiva il relè che mette in funzione il circuito MK174 in modalità REC, a fine ricezione il led si spegne e il relè va a riposo aprendo il pulsante REC e chiudendo il pulsante PLAY, a questo punto, l'altoparlante riproduce il messaggio registrato e il Vox della radio fa il resto


29
LPD - PMR - SRD / Re:Midland g9
« il: 28 Ottobre 2012, 11:17:58 »
Prendiamo in considerazione una radio non modificata e omologata Itali: Nei canali P puoi regolare la potenza a 0,5watt oppure 10mWatt...nel caso dei canali Lpd la potenza non è regolabile in quanto fissi a 10mW
Se non puoi regolare la potenza negli Lpd la radio è ancora originale

30
ricetrasmettitori radioamatoriali / Re:Consiglio BAOFENG Vs UNIDEN
« il: 25 Ottobre 2012, 08:18:52 »
e optare per un telefono cordless?? spesso le basi dei telefoni hanno un tasto per comunicare con la cornetta..e in più avresti la possibilità di avere sempre con te(anche in cantina) il telefono di casa

31
ricetrasmettitori radioamatoriali / Re:Consiglio BAOFENG Vs UNIDEN
« il: 23 Ottobre 2012, 08:58:45 »
Per non pagare la tassa dovresti avere la radio in sola frequenza LPD, come le Zodiac Fly TalK...senza le PMR....Radio praticamente introvabili, e costose(non so il perchè)

Una valida alternativa potrebbe essere a parer mio una coppia di Intek MT3030, vendute a coppie per 70€ circa...magari modificando i ponticelli per fargli avere solo le frequenze LPD

32
Autocostruzione / Re:aiuto costruzione ricevitore 433mhz
« il: 22 Ottobre 2012, 08:15:57 »
ok
ma se io la trasmittente la comprassi bella e pronta, sarebbe  ugualmente difficile realizzare il ricevitore?
io prenderei uno scanner...così non incorri in grossi problemi con la legge se ti trovano con una radio in mano mentre cerchi il rapace...
a parte questo, tutto dipende dal trasmettitore...dalla frequenza che adotta, dal sistema di trasmissone ecc...

Senza prometterti nulla...e sottolineo senza promesse(causa disponibilità tempo) posso provare a a fare un tx e un rx per quello di cui abbiamo parlato fino ad ora...lo provo, e se copre le tue necissità te lo vendo.  ;-)

33
Autocostruzione / Re:aiuto costruzione ricevitore 433mhz
« il: 19 Ottobre 2012, 16:51:47 »
per webian,grazie sempre per la tua disponibilità.
TRASMETTITORE F22
CAMPO DI APPLICAZIONE :
La portata di questo trasmettitore è riassunta nella seguente tabella:
15-28 km con trasmettitore a terra
28-50 km con trasmettitore a 3-4 metri di altezza
50-80 km con trasmettitore in "volo" .
Funzionamento a batteria 1/3N tipo, che fornisce una durata di 7 giorni. Il rilevatore di batteria scarica ci mette in guardia
2 giorni prima che la batteria si esaurisca completamente con un doppio bip acustico.

PESO: 8.2 grammi
ALTRE CARATTERISTICHE
Il trasmettitore ha una luce LED che ci permette di capire immediatamente quando è in funzione. Questo sistema può
essere molto utile anche nelle ricerche notturne.
E 'il trasmettitore più potente oggi sul mercato. La sua forma tubolare e il coperchio filettato consentono di cambiare
l'utilizzo a zampa o a coda ogni volta lo si desideri . Con accensione magnetica.

Ho visto il sito del rivenditore TinyLoc italia e Ironia della sorte...è mio compaesano, a parte questo, vediamo un attimo come si potrebbe risolvere senza spender un capitale.

mettiamo il caso di usare un TX cme questo:
http://www.futurashop.it/allegato/8110-TX-SAW%20MID-3V.asp?L2=TX IBRIDI AM 433 MHZ&L1=MODULI RADIO&L3=&cd=8110%2DTX%2DSAW+MID%2D3V&nVt=&d=6,00

alimentato a 3V, consumo 7mA...per tanto con una batteria tipo 1/3 tipo questa:
http://it.rs-online.com/web/p/batterie-a-dimensioni-speciali-ricaricabili/0199725/
dovresti fare quasi 2 giorni...però portando le trasmissioni a 2terzi/1terzo lo porti a quasi 6 giorni di autonomia.
Ovviamente, tutti questi son calcoli fatti a spanne...molto a spanne...

per il ricevitore
http://www.futurashop.it/allegato/8110-RX-4MA2.asp?L2=RX SUPEREATTIVI AM 433 MHZ&L1=MODULI RADIO&L3=&cd=8110%2DRX%2D4MA2&nVt=&d=10,20

ora però dovrebbe intervenire qualcuno di più esperto per dare una mano...come ti dicevo, io purtroppo non sono all'altezza...mi spiace

34
Autocostruzione / Re:aiuto costruzione ricevitore 433mhz
« il: 19 Ottobre 2012, 08:52:59 »
sempre grazie per l'aiuto.
scusa il tx appena acceso che autonomia potrebbe avere?
una settimana?
e se invece montassimo qualcosa che lo facesse trasmettere a intervalli?
tipo un oscillatore?
scusa se dico una mingh...,
ma non sono nel mio settore.
Vai tranquillo nemmeno io sono del settore, stampo carbonio per lavoro e sono solo un appassionato di elettronica da autodidatta...
Per quel che riguarda l'autonomia, dipende dalla potenza erogata e dalla batteria installata.
Per la trasmissione a intervalli...be' certo che si può, siamo sempre vincolati al peso.
Potresti installare un NE555 che pilota il TX...
 
Secondo me dobbiamo riprender per mano la cosa, con un approccio diverso.
1° vedere a quale peso puoi arrivare
2° vedere a quale dimensione puoi arrivare
3° vedere la durata della trasmissione che ti serve (1 ora, 1giorno, 1 settimana)
4° vedere a quale prezzo puoi arrivare (non so cosa costi una cosa professionale ma a volte l'autocostruzione la si fa per passione non per il costo)
5° vedere qualche link di prodotti commerciali e studiare cosa loro hanno fatto

Poi si elabora una idea
Nel frattempo vedo cosa ho in archivio io tra i vari progetti di questo genere...

35
Autocostruzione / Re:aiuto costruzione ricevitore 433mhz
« il: 19 Ottobre 2012, 08:40:15 »
La cosa si fa interessante, ma il tutto che portata avrebbe???
Come portata dovremmo fare un discorso infinito...
Partendo dal TX:
L'antenna, se è un filo o cosa...se è una cosa che può restare stesa o deve essere integrata nel circuito.
A quanto puoi alimentare il tx...più è alimentato più puoi trasmettere Watt...ma a quel punto la scelta della batteria dipende dal peso che puoi sopportare...
A che altezza si trova il trasmettitore rispetto agli ostacoli circostanti...
Per l'RX:
L'antenna che sia una Yagi dedicata, che tu possa usare l'RX magari su un piano rialzato rispetto agli edifici circostanti...
Se poi il costo non ti preoccupa, puoi usare uno scanner, una radio o qualcosa di commercialmente già pronto con i relativi vantaggi...
Ci son veramente tanati fattori da tener in considerazione...
Per scriver qualche dato posso dire che il circuito che ho postato in foto ha una portata a terra di 300 metri circa...ma una volta sperimentando qualcosa di simile ho trasmesso con una direttiva e 10 milliWatt a 18 Km...però i 2 punti erano a vista...uno in mezzo a una radura  a valle e l'altro a 1100 metri su una cima

36
Autocostruzione / Re:aiuto costruzione ricevitore 433mhz
« il: 18 Ottobre 2012, 17:49:47 »
Perfetto il circuitino con il termoretraibile...
Opterei per il suo ricevitore dedicato..con pochi euro te la cavi, poi ci metti una direttiva e un piccolo amperometro analogico, che ti indica il segnale...quando punti verso il trasmettitore avrai il massimo picco della lancetta

37
Autocostruzione / Re:aiuto costruzione ricevitore 433mhz
« il: 18 Ottobre 2012, 13:05:34 »
ma che.
devo costruire un ricevitore per telemetria ,
ma che riceva solo un segnale e non dati.
tipo radio collare per intenderci ma per rapaci.
nei siti di attrezzatura per rapaci si vede un tizio con un strumento in mano che cerca di localizzare il rapace, ecco io vorrei realizzare quello, credete che si possa fare?
ok...allora manda una portante fissa tramite un modulo TX433SAW...con una batteria a bottone da 3V...
dovresti stare dentro podchi grammi
 http://www.domoscomputer.com/tx433saw.JPG

38
Autocostruzione / Re:aiuto costruzione ricevitore 433mhz
« il: 18 Ottobre 2012, 11:13:59 »
Curiosità .........ma si potrebbe utilizzare come localizzatore sui collarri  dei cani???
Il principio funziona anche se lo attacchi al cane...il problema é che fare triangolazione su un obbiettivo in movimento la vedo dura

39
Autocostruzione / Re:aiuto costruzione ricevitore 433mhz
« il: 18 Ottobre 2012, 09:49:30 »
ciao...io ho fatto questo..
e volendo con qualche euro in più acquisti il ricevitore dedicato...
in definitiva...modulo TX + modulo RX spendi un 20€ circa.
forse nel tuo caso devi usare la versione boost del TX433SAW
poi ci aggiungi qualche conponente e ci sei...con il peso però di 15/20 grammi batteria inclusa..
http://www.missilistica.it/laserteam/beacon3.jpg

40
LPD - PMR - SRD / Re:HELP !!!! x midland G14
« il: 25 Settembre 2012, 17:55:38 »
Per il SW puxing vai direttamente al sito e scarichi alla fonte......
Se trovo quello MIDLAND te lo faccio sapere......

Adesso devo capire come attivare il beep roger >:D >:D >:D
Beep roger?? mi sembra che sulla mia CT410 non ci sia...dubito che ci sia sul G14

i manuali li trovi comunque qui:
http://www.midlandradio.eu/manuali/manuals_it_190875.aspx

41
LPD - PMR - SRD / Re:HELP !!!! x midland G14
« il: 25 Settembre 2012, 13:12:03 »
della serie G14 e CT210-410 ne parlavano anche qui...magari vi può servire...
fermo restando che dalla radio secondo me è tutto più semplice, senza usar tanti cavi e SW.

http://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=13657.0

42
LPD - PMR - SRD / Re: HELP !!!! x midland G14
« il: 24 Settembre 2012, 17:37:55 »
......Eeee vai che FUNZIONA !!!!!

Cmq la mia richiesta resta aperta: se c'é qualche anima pia che mi posta un settaggio
Base sia su piattaforma PUXING che MIDLAND....gliene sarei grato


Mi piacerebbe tanto sapere perché il settaggio che ho trovato installato, non va?

Devono averlo smanettato oltre ogni modo senza aver salvato prima il settaggio primitivo

BOH ?!?!?! comunque va !!!!!!

Ps se accendo tenendo premuto il tasto menu ora mi chiede se voglio resettare la radio .....boh ?!?!....e setto la potenza (500 mW / 5 w ) da menu senza l'utilizzo del computer


forse ho qualcosa...provo a vedere...in caso ti scrivo un mess. privato...

44
LPD - PMR - SRD / Re: HELP !!!! x midland G14
« il: 19 Settembre 2012, 14:09:18 »
io ho il fratello maggiore CT-410
e nel mio premo il tasto in alto a destra...e passa dai canali alle frequenze...
prova anche a tenerlo premuto metre lo accendi se non ci riesci...
dovrebbe essere uno di questo due modi nel g14

45
io consiglio dei sistemi a carrucola con dei cordini...
avevo visto qualcosa tempo fa su internet...provo a veder se lo ritrovo..

46
LPD - PMR - SRD / Re: Midland G9
« il: 16 Luglio 2012, 17:14:33 »
Ragazzi, mi hanno dato una G9 da "ottimizzare" ma dentro non ho trovato i punta da stagnare o destagnare come ho letto fino a qui ma ci sono dei veri e propri ponticelli a filo in stile G7...
Quali e come vanno taglieti/cortocircuitati?
con quali effetti????
grazie 1000 a tutti

47
attività radioamatoriale / Re: Domande esami radioamatore
« il: 03 Luglio 2012, 14:06:17 »
Nella modulazione di frequenza varia la ampiezza con la modulazione: risposta NO
IL pF cosa misura?: il picofarad (O pF) misura la capacità di un condensatore
Una frequenza di 30 mhz che lunghezza d’onda ha? 1 metro


non è forse pericoloso scrivere cose errate?? magari qualcuno in procinto d'esame potrebbe confondersi e risponder in malomodo al test...
opinione mia ovviamente...

48
Radio Ascolto / Re: Ricevitore sdr 64-1700 mhz economico
« il: 25 Giugno 2012, 11:48:26 »
Ciao, dalla foto non si capisce la marca, dove si compra?

ragazzi...l'ho presa sulla baia...la classica chiavetta con il RTL....
adesso basta aspettare che arrivi da Hk...quanto ci vuole più o meno??
cosa si dece cercate esattamente, se ci dici il negozio, tanto non è italiano :-)
sulla baia ho cercato il chip "rtl2832" e in automatico ti vien fuori una serie di rivenditori...

49
Radio Ascolto / Re: Ricevitore sdr 64-1700 mhz economico
« il: 24 Giugno 2012, 16:08:11 »
Ciao, dalla foto non si capisce la marca, dove si compra?

ragazzi...l'ho presa sulla baia...la classica chiavetta con il RTL....
adesso basta aspettare che arrivi da Hk...quanto ci vuole più o meno??

50
LPD - PMR - SRD / Re: Consiglio per acquisto LPD-PMR
« il: 12 Giugno 2012, 17:44:19 »
io personalemnte uso MT3030 della intek....acquistati a 70€ la coppia in un grosso centro commerciale (con filiali in tutta Italia)
Mi trovo benissimo, LPD/PMR, con subtoni e doppio caricatore+ batt ricaricabili

51
Ciao,
se proprio vuoi puoi fare il palo per un dipolo... come verticale devi trovare un modo solido per isolare il radiatore
73 Bruno
Nessun problema, avevo già pensato a questo sistemando delle boccole in teflon come isolante all'attacco del palo sul supporto, invece per usarlo come palo per dipolo direi che non va bene, i tubi sono troppo fini di sicuro, sia nello spessore che nei diametri,sui 30/35mm

52
Salve a tutti...volevo chedervi un consiglio e avere qualche info sulla mia idea....
Qualche giorno fa per necessità ho fatto un po' di pulizia nel mio magazzino materiali.
Rovistando tra le varie cose sono saltati fuori 3 tubi zincati di 4 metri l'uno(di quelli che si usano nelle aziende per farci passare i cavi elettrici) che si incastrano tra loro perfettamente in maniera telescopica.
A questo punto la domanda è: Posso farci una antenna HF come se si trattasse di una canna da pesca? Essendo zincati ci son problemi a parte il peso?...pro, contro e qualche consiglio???

73 IV3COH

53
Radio Ascolto / Re: Cosa ascoltare in VHF/UHF?
« il: 04 Maggio 2012, 12:45:40 »
Mi aggrego... iv3coh@gmail.com

54
LPD - PMR - SRD / Re: Cerco schema ATX2000
« il: 28 Aprile 2012, 07:30:51 »
Vorrei solo dire che l'ATX è costruito in SMD,la vedo dura farselo in casa,se serve posso comunque postare lo schema!  ;-)

se c'è ti ringrazio...

55
discussione libera / Re: Fiera a Pordenone...chi viene il 28/04?
« il: 27 Aprile 2012, 20:57:27 »
Allora...io alle 9.00 circa, mi trovo di fronte alla portineria centrale...giacca in pelle nera e berretto verde oliva...fatevi sotto

56
discussione libera / Re: Fiera a Pordenone...chi viene il 28/04?
« il: 27 Aprile 2012, 08:58:14 »
Per chi viene, ci troviam da qualche parte alle 9.00? Anche per i biglietti

57
discussione libera / Re: Fiera a Pordenone...chi viene il 28/04?
« il: 26 Aprile 2012, 12:10:17 »
allora...il mio pusher  8) mi ha procuratro i biglietti...dovrebbero esser 3...per tanto siamo a posto, entrata gratuita in fiera...

58
discussione libera / Fiera a Pordenone...chi viene il 28/04?
« il: 23 Aprile 2012, 23:25:26 »
C'è qualcuno che viene sabato in fiera a PN?
Io pensavo di andarci approfittando proprio del ponte, c'è qualcuno che viene??

Magari riesco a recuperar pure qualche biglietto....

Scusate, ma avevo letto male, il 30 non c'è la fiera...(anche se sul sito loro si parla del 30/04)

ripropongo l'invito per sabato 28...

59
Va bene un 555 in configurazione monostabile che pilota un MOSFET opportunamente scelto  :-)
Ti lascio un paio di link: http://www.eleinmec.com/article.asp?4 ... http://trensains.com/driver_ne555.htm
Cercando in rete ho visto che molti usano i MOSFET per fare quello che devo fare io...

60
Salve a tutti, sto cercando un circuito, magari basato su un NE555, che mi dia da 0.1 a 1 secondo (regolabile) ogni volta che gli do tensione.

In definitiva devo far girare un motore a 9V alimentato da una batteria lipo da 2200mAh ogni qual volta che premo il pulsante ON per quel tot di tempo impostato.
avete qualcosa da suggerirmi tenendo in considerazione che il motore si muove spesso sotto sforzo???

grazie 1000 a tutti per l'aiuto...

Pagine: [1] 2 3 4