Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Miky81

Pagine: [1]
1
Ricetrasmettitori banda Civile / ICOM IC-F3GT
« il: 20 Dicembre 2020, 19:38:25 »
Buonasera,

avrei bisogno di sapere come impedire la lettura del codeplug della Icom IC-F3GT, ovvero che senza password non possa essere letta la programmazione, al fine di tutelare le frequenze e le impostazioni.

Non ho trovato nulla.
Grazie e a presto

2
Ciao a tutti,

ho programmato alcune motorola GP340/360 e 380 per l'Associazione di Protezione Civile, funzionano tutte, tranne una che fa i capricci.

Il problema è questo:
- se mando in trasmissione la radio sia sul ripetitore che sulla diretta le altre radio ricevono tranquillamente sia la comunicazione che la selettiva di fine trasmissione.
- a fine trasmissione la radio emette la selettiva e la sento nell'altoparlante quindi l'altoparlante funziona
- in ricezione la radio se bene che rilevi il canale impegnato accendendo il led rosso non si sente nulla né la comunicazione né la selettiva

Sembra quasi che ci sia un parametro che non apra l'audio.

Chiedo numi.
Grazie


ERRORE DI PROGRAMMAZIONE, POTETE CANCELLARE IL TOPIC.
SCUSATEMI!!!

3
Ricetrasmettitori banda Civile / Re:help tono in tx motorola gm340
« il: 22 Maggio 2019, 20:37:51 »
ciao,
vai in sequenza di codifica e alla voce "sequenza" metti il numero che vuoi.
piu sotto alla voce "durata 1 tono prolungato" puoi decidere la durata della nota

Questa è la schermata incrminata?

4
Ricetrasmettitori banda Civile / Re:help tono in tx motorola gm340
« il: 22 Maggio 2019, 18:20:47 »
Ciao,

posso chiederti gentilmente come posso settare una nota unica della durata di 50ms a chiusura della trasmissione della motorola GM340 che abbiamo nel nostro ponte radio?
Ho provato a mettere una selettiva di cinque cifre identiche ma si sente ugualmente la separazione tra le cinque note, non è un bip continuo.
Come componente TLC del nostro coordinamento abbiamo apprezzato l'accorgimento in uso ai Vigili del Fuoco che quando il ponte chiude la coda si sente un bip prolungato, un tono continuo senza spazi.
Lo riteniamo molto utile specie ai neofiti in modo da far loro capire che il ponte è libero per nuove comunicazioni e soprattutto avendo adottato una coda molto corta ci consente di sapere se il ponte è in salute o no immettendo solo portante.

Grazie del tuo aiuto.

5
Buonasera a tutti,

avrei gentilmente bisogno di un vostro aiuto sulla programmazione di due ICOM.
Trattasi dei modelli IC F3GT e IC F 3022T.
Nei vari parametri dei canali ho settato per tutte e due le radio nella casella RF POWER "HI" e ho disabilitato la funzione del cambio di potenza con uno dei tasti funzione.
Per cui a sentore dovrebbe sempre uscire 5W.

Sul display mi compare nella F3GT la scritta LOW mentre nella 3022T esce L come se trasmettesse sempre in bassa potenza.

Qualcuno sa gentilmente aiutarmi?
Grazie

6
Ho ancora un paio di dubbi per perfezionare la programmazione:
- il telegramma a fine trasmissione viene emesso ma io non lo sento come faccio a farlo sentire anche sulla mia radio?
- ho visto la contact list, molto utile per vedere chi sta parlando, come faccio a far riconoscere le icom dalla motorola con i telegrammi, ovvero quando parla la radio 47302 tizio caio come faccio a vederla sul display della gp?

Grazie ragazzi, risolto questa questione non vi angoscio più.

7
Ho risolto: bisogna scaricare la versione del driver prolific 2.0.2.8 risalente al 20/11/2007

Grazie

8
Vi è anche un'altra strada che dimenticavo.
Comprare un convertotore USB/Seriale con chip FTDI. Di questo non esistono cloni e il driver che trovi nel loro sito è sicuramente originale e funzionante.
FTDI costa qualche € in più ma funziona molto meglio e non ci pensi più. Del resto ne basta uno e vari adattatori per le varie radio che possiedi.

E' quello che uso per programmare le centrali antifurto che escono ancora con RS232!
Belin non ci ho pensato a questa soluzione...

9
Non è un problema di Icom, Motorola, Kenwood, Hytera e chi più ne ha più ne metta.
è solo un problema di driver. Se, ad esempio, usassi la RIB originale Motorola che si collega alla seriale e non USB, invece che cavi con convertitori seriale/USB cinesi, non avresti nessun problema.
Di chip cloni Prolific è piana la Cina e il mondo, non tutti funzionano con il driver originale Prolific, da quì i problemi.

Se vuoi continuare a percorrere questa strada armati di pazienza e prova vari driver, apparentemente uguali, prima o poii trovi quello giusto. O chiedi al venditore che ti ha fornito il cavo con convertitore.

Il problema che ho tutti i computer senza porta RS232 sennò andrei alla grande, devo sempre passare dall'USB...
Grazie, proverò con driver diversi e vi saprò dire.

10
Ciao,
Integro rispetto al messaggio precedente:
questo , in inglese, ha anche il download del driver...
http://www.totalcardiagnostics.com/support/Knowledgebase/Article/View/92/20/prolific-usb-to-serial-fix-official-solution-to-code-10-error
Sostanzialmente devi impedire l'aggiornamento del driver alla versione non funzionante, non dovresti aver problemi tanto la velocità è molto bassa.

Saluti


Ciao, ti ringrazio.

Ho seguito la procedura indicata e ora il programma mi rende questo messaggio can't create unknown radio component...
Si chiude e non riesco più a far nulla.
Molto meglio icom non è possibile impazzire per programmare una radio...

11
Ricetrasmettitori banda Civile / Re:assemblare ponte radio
« il: 31 Maggio 2018, 23:21:02 »
le radio in tx richiedono 10/12 amp. Ma non limitarti con gli Amp. vai da 20/25 Amp. In su.....tieni conto che deve lavorare: h 24......
Grazie 1000!

sono un elettrotecnico ma la materia mi giunge nuova =)
Grazie perché non si smette mai di imparare.

12
Ricetrasmettitori banda Civile / Re:assemblare ponte radio
« il: 31 Maggio 2018, 20:24:56 »
Ciao!

se ti può interessare ho ancora da installare il ponte radio dell'Unione Montana a casa e dentro ha due motorola GM340 più un filtro duplexer e da quanto vedo le due radio sono interconnesse con un'interfaccia collegata dietro a quel connettore con i pin.
Le antenne delle GM340 ovviamente entrano nel duplexer che va tarato in base alla frequenza e di li esce un unico cavo che va all'antenna.
Farti delle foto mi costa nulla se ti può servire.

A me serve un'informazione: quanti Ampere deve erogare l'alimentatore 12Vdc per un ponte radio che trasmette a 10W?
Purtroppo nel materiale ritirato mi manca quel pezzo...


13
Y
Ciao,
il driver è della Prolific?
Saluti


Yes

14
Anche con xp non funziona sempre il medesimo errore che non può “aprire la porta”

15
Io con W 7 avevo lo stesso problema,le ho provate tutte...ho risolto rispolverando un vecchio notebook con XP...

inviato LENNY3 using rogerKapp mobile



Grazie, farò una prova...

16
Buonasera ragazzi,

ho acquistato il seguente cavo di programmazione:
https://www.ebay.it/itm/CAVO-DI-PROGRAMMAZIONE-PER-MOTOROLA-GP380-GP640-GP680/172265254729?ssPageName=STRK%3AMEBIDX%3AIT&_trksid=p2060353.m2749.l2649
dicono compatibile con la GP380.
Dentro c'è anche il cd con i software, faccio l'installazione sia su WIN7 32 che 64bit il cavetto viene riconosciuto e gli viene assegnato il numero di porta COM.
Apro il programma, collego la radio col cavetto e al pc, accendo la radio, metto il numero di porta com assegnato (3 o 4), do l comando di lettura dal programma esce un errore che in pratica il programma non riesce a leggere la radio di controllare i collegamenti.
Cosa ci può essere?
Grazie

17
Che tipo di selettiva di serve?

inviato da Redmi Note 4



Al termine della comunicazione la radio deve emettere, udibile, la sequenza 47301 per una durata di 50ms.
Grazie

18
Ricetrasmettitori banda Civile / Guida alla programmazione GP380
« il: 23 Maggio 2018, 22:07:39 »
Buonasera a tutti,

gentilmente avrei bisogno dell'aiuto preziosissimo degli esperti qui presenti per aiutare un neofita o quasi.
Ho una discreta esperienza nel mondo ICOM come programmazione delle radio, devo dire molto semplice una volta compresi i vari parametri, quindi non parto proprio da zero.

Ho acquistato una Motorola GP380 per fare il salto di qualità acquistando LA radio civile per eccellenza.
Ho scaricato il software CPS per programmare le GM/GP serie 300 e iniziano i guai seri.

Io ho solo la necessità che la radio trasmetta e riceva su due canali: il ponte radio e la diretta e che al termine della trasmissione emetta per una durata di 50ms la sequenza di 5 toni tipo roger beep per indicare la fine trasmissione e chi sta trasmettendo.
Non interessano le selettive anche se sono a detta di molti una vera figata, poi se fosse chiederò numi per inserirle, attualmente a me interessa solo il settaggio ABC affinché la radio trasmetta e riceva sulle frequenze dell'Associazione ed emetta i 5 toni a fine trasmissione udibili.

ICOM ha una tabella 5 tone user tone dove si vanno a settare per ogni numero o lettera da a ad e delle sequenze numeriche di encoding, decoding low, decoding high, già in motorola non riesco a trovarla.
La mia radio GP380 ho bisogno che a fine trasmissione mi emetta la sequenza 47301 identica alle icom.

Mi affido a voi!
Grazie di cuore per l'aiuto!

19
Prova le Vertex Standard, ce le hanno proposte, è la versione più economica delle Motorola, aprendole la scheda è marchiata Motorola per cui ha solo diversa la plastica... dai primi test sembrerebbe un buon prodotto, come spesa sei sui 150 euro la versione VX220.

20
Ricetrasmettitori banda Civile / Re:aiuto per domanda ponte radio
« il: 14 Gennaio 2018, 21:56:52 »
IZ1PNY

La strada seguita è questa.
La legge impone che nei comuni sotto ai 3000 abitanti le tre funzioni principali quali Polizia Locale, Protezione Civile e Catasto vengano svolte unicamente dalle Unioni di Comuni.
Trovandoci in una realtà dove ogni comune aveva già una sua struttura di protezione civile, chi la convenzione con l'ANA, chi il proprio gruppo comunale, chi con l'AIB si è optato di dare vita al coordinamento di protezione civile, l'unione montana ora coordina i vari gruppi sul territorio e gestisce i vari COC senza artifizi di centri operativi intercomunali o gruppi intercomunali tutto è restato invariato e nessuno ha perso nulla anzi ci siamo arricchiti un po' tutti in questo modo visto che ci sono tutte le specialità senza che ne sia andata persa nessuna.
Se serve un'idea sulla documentazione da produrre volentieri te la mando.

Tornando alle radio:
il gruppo comunale in regola con l'iscrizione al registro del volontariato di cui alla legge 266/1991 ai sensi della Legge 23 dicembre 1998, n.448, art.72, comma 17 benefica in toto dell'esenzione dal pagamento del canone di concessione.
Il Comune avendo conferito la funzione protezione civile all'unione montana di fatto ha "ceduto" tutti i beni e il gruppo all'unione montana per tanto la concessione segue anche lei la stessa strada, difatti in tutte le convenzioni approvate tra unione e varie associazioni è scritto che si possono usare le frequenze ecc... cosa che è stata dichiarata al MISE.

L'unica cosa che non era chiaro era se nel modulo 16 bisognava mettere la matricole degli apparati ma non essendoci scritto da nessuna parte abbiamo messo marca e modello...

21
Ricetrasmettitori banda Civile / Re:aiuto per domanda ponte radio
« il: 14 Gennaio 2018, 21:31:04 »
Ciao Miky81,

sì, l'allegato 16 è preciso sui dati da fornire e fra di essi NON c'è il campo n° di matricola dell'apparato.
Ma per la moltitudine di allegati 16, ti riferisci a uno per ogni emittente e uno per ogni ricevente?

73 Fabrizio

P.S. se qualcuno in futuro avrà bisogno di informazioni inerenti a questo argomento potrà contattarci in privato e daremo informazioni.... oppure in alternativa, il mio consiglio è quello che il Vs. Responsabile del Progetto si interfacci direttamente con il MISE.

Si esatto.
Abbiamo fatto un modello 16 per il ripetitore e 17 modelli 16 per ogni apparato ricevente in uso ai Volontari o al Coordinamento di Protezione Civile (che sia veicolare, fisso o portatile), però non chiedendo la matricola nel modello 16 siamo andati avanti ugualmente.
Io interpreto marca costruttrice ICOM MOTOROLA VERTEX e come sigla apparato il modello della radio tipo ICF110...
Al massimo chiedono delle integrazioni...
Abbiamo seguito questo modello che lo abbiamo ritenuto essere abbastanza dettagliato e completo.
http://www.fircbregionetoscana.it/richiesta_frequenze/Concessione_completa_R_4_2_WEB.pdf
Loro hanno inserito solo modello e marca della loro apparecchiature.
Voi cosa ne dite?

22
Ricetrasmettitori banda Civile / Re:aiuto per domanda ponte radio
« il: 14 Gennaio 2018, 19:20:56 »
Buonasera,

scusate l'intromissione, anche io sono insieme ad altri addetti, nella situazione di IV3FNK.
La neocostituita Unione Montana presso la quale espletiamo servizio ha costituito il Coordinamento di Protezione Civile in modo da far coesistere sul suo territorio tutte le realtà che prima facevano capo ai singoli Comuni dell'Unione: A.N.A., A.I.B., Gruppi Comunali di modo che le specialità e i Volontari non vadano persi ma si rafforzino gli uni con gli altri.
La prima priorità come spesa, memori dell'alluvione del 2014, è stata quella delle comunicazioni radio.
Abbiamo deciso per spirito di collaborazione e per dire grazie simbolicamente al presidente dell'unione che fin da subito ha creduto in questo progetto di occuparci noi delle pratiche di modo che l'Unione Montana non debba sborsare dei soldi per un professionista che ha chiesto naturalmente "un botto" per la redazione delle pratiche.
Abbiamo preparato una relazione tecnica, lo schema della domanda e compilato gli allegati 14 / 15 / 16 previsti dal MISE (http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/comunicazioni/radio/autorizzazioni-e-licenze/radio-ad-uso-impresa) abbiamo creato la cartina 1:200000 e una simulazione della radiazione fatta con radio mobile windows.
Domanda: gli allegati 16 ne abbiamo fatto uno per ogni tipo di apparato in uso, non chiede da nessuna parte le matricole degli apparati.
Noi abbiamo solo indicato marche e modelli degli apparati e delle antenne, con tutte le caratteristiche allegando anche la relativa scheda tecnica dell'apparato civile, va bene?
RAGAZZI GRAZIE!

23
Ricetrasmettitori banda Civile / Re:Guida alla programmazione ICOM
« il: 01 Gennaio 2018, 19:16:31 »
Grazie 1000 ragazzi, seguendo i vostri consigli sono riuscito nell'intento.
Grazie davvero!

Siccome non abbiamo l'esigenza di fare le selettive sulle singole persone abbiamo optato per la selettiva di gruppo perché per come siamo organizzati ha poco senso fare la selettiva sulla persona, genericamente parte la chiamata da chi sta coordinando i soccorsi o le operazioni per la squadra del tipo "partenza Alpini Vignole da Polizia Locale"

24

Ciliegina sulla torta il distributore può programmare la radio ma senza segnalazione di 5 toni.


Cioé scusa, mi vorresti dire che le vertex non emettono il roger beep / suono di log off?

25
Ricetrasmettitori banda Civile / Guida alla programmazione ICOM
« il: 22 Ottobre 2017, 22:58:55 »
Buonasera a tutti!

avrei un quesito da porvi.
Vi chiedo cortesemente se potete spiegare ad un neofita con tanta buona volontà e voglia di imparare e buona dimestichezza nell'uso del computer se potete aiutarlo a programmare delle veicolari e delle portatili della ICOM.
Le veicolari sono le F110 e le portatili sono le FC3002.

Ho capito e appreso come inserire le frequenze, l'abc e fin qui ci riesco, la radio riceve e trasmette regolarmente, per me è già un risultato eccellente e di soddisfazione.
Naturalmente vorrei raffinare questi miei settaggi.

Ora vorrei sapere gentilmente i parametri da ritoccare perché esse al termine della trasmissione al LOG OFF emettano il trillo o Roger Beep come si sente nelle comunicazioni dei Vigili del Fuoco.
Vorrei in particolare che le veicolari / portatili dell'Associazione X emettessero un determinato trillo al log off, quelle dell'associazione Y un altro trillo e via così...
Per farvela breve, mi sto occupando per un'Unione Montana della Protezione Civile e delle radio, essendo il più smanettone dei Volontari mi hanno chiesto di fare qualche miglioria al servizio.
Su una IC F 3002 sono riuscito a fargli emettere il trillo al log off ma spesso nel ponte ripetitore non ho capito perché non si sente al termine della conversazione...
C'è qualche altro parametro da toccare?
Grazie di cuore a tutti!

26
LPD - PMR - SRD / Re: IC-32E e frequenze LPD e i PMR 446
« il: 31 Agosto 2010, 15:20:55 »
ciao Marco,

grazie dell'aiuto.

Dove sono nel manuale i passi da seguire per impostare gli step? Cosa devo fare di preciso?
Non ricordo con esattezza le procedure e la terminologia... sono dieci anni che l'Ic-32 è chiuso in un cassetto  :-[

Grazie.

27
LPD - PMR - SRD / Re: IC-32E e frequenze LPD e i PMR 446
« il: 30 Agosto 2010, 23:11:33 »
Ti ringrazio, ho scaricato il manuale e ne ho già letto una parte.
Il tuo modello dovrebbe essere più performante del mio, ha più opzioni.

Forse il modello E non permette tante opzioni come l'AT, cosa mi consigli di fare?

28
LPD - PMR - SRD / Re: IC-32E e frequenze LPD e i PMR 446
« il: 30 Agosto 2010, 19:42:27 »
E' il non lo so che spaventa e non poco! :mrgreen:
Sai, seppur vecchia come radio, farla saltare per una belinata mi seccherebbe e non poco   :mrgreen: :mrgreen:

29
LPD - PMR - SRD / Re: IC-32E e frequenze LPD e i PMR 446
« il: 30 Agosto 2010, 08:59:30 »
Grazie anzitutto per la disponibilità e l'aiuto a tutti voi.  :up:

Dunque, facendo il riassunto: la modifica software dell'IC32E dovrebbe trasmormarlemo nel modello IC32-A che fa anche step di 5kHz in 5kHz, però sono fregato se il mio amico usa le frequenze PMR perché non "vedo" il passo giusto delle frequenze che vanno a step di 6,25kHz, ho capito esattamente?
Ho provato a smanettarci un po' e gli step di sintonia ammessi sono o 12,5kHz o 25kHz.

Qualcuno sa dove poter reperire tale software e le procedure da seguire per la modifica?
Sono operazioni "tranquille" o rischio di rimetterci l'Ic32E?  :mrgreen:


30
LPD - PMR - SRD / IC-32E e frequenze LPD e i PMR 446
« il: 29 Agosto 2010, 22:54:20 »
Salve a tutti,

ho ritrovato in cantina il mio vecchio IC-32E, e l'ho voluto rispolverare così tanto per vedere se ancora funzionava e se ancora ero capace a riprogrammarlo ed usarlo...
Meno male che avevo sperato le batterie! =)

Sono quasi sempre stato un neofita dell'argomento perché ho avuto pochissimo tempo (e me ne rammarico) per approfondirlo come merita e studiarlo al meglio.

Facendo due parole con un mio amico mi ha detto se proviamo a sentirci qualche sera.
Lui usa un apparato o LPD o PMR 446 mi pare che sia un Midland G5 o qualcosa del genere o forse un Brondi, non ricordo con esattezza il modello né la marca...
Siamo a poco meno di 4km di distanza.

C'è qualche speranza con l'IC-32E in mio possesso possa riceverlo e poterci parlare?

Vedendo il datasheet dell'Ic-32E sembrerebbe possibile la nostra operazione ma desidero avere una certezza dagli esperti prima ovviamente di far qualche casino!

Grazie a tutti del prezioso aiuto!

Pagine: [1]