Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - wilson

Pagine: [1] 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31
1
Io ho visto una volta un asino che volava... e non stò scherzando!
Ah se è per questo, volando in parapendio, non sai quanti somari ho visto io in aria  :-D :-D :-D
Ma guarda Battilio che se hai voglia di spiegare come volava quell'asino, io sono tutto orecchie.
E' che non capisco chi afferma cose molto dubbie, se non tecnicamente errate, e poi pretende che gli altri ci credano per pura fede mistica, senza dare spiegazioni.  :candela:
E se fai presente che ciò che è stato affermato non è corretto ti dicono che sei troppo critico...... :rool:
A chi giova?
Stessimo parlando di religione o filosofia lo capirei, ma qui è assurdo!
Eppure, mi sembra che ogni tanto qualcuno ragioni proprio da "santone".
Comunque, mi sembra di aver capito che Langarolo sia in grado di riparare egregiamente l'antenna senza toccare il sistema elettrico, che è sicuramente la miglior cosa.
Il problema sarebbe risolto  :up: :up: :up:

2
Io non ti sto dando contro.
Non fare la vittima.
Io ho fatto notare che, secondo me e le nozioni tecniche che io conosco, la soluzione da te suggerita non può funzionare.
Ho spiegato il perché.
Ma tu non fornisci nessun elemento tecnico.
È chiaro che se vieni a dire che gli asini volano, qualcuno poi ti chiederà di provarlo.
Ma questo non è dare contro nè criticare personalmente.
Se vogliamo discutere di tecnica radiantistica dobbiamo saper provare ciò che affermiamo.
Altrimenti dove sarebbe il valore di tante chiacchiere?

3
Francè, con tutta la sincerità del mondo, se dai certe risposte vuol dire che non hai capito come funziona la GM o che fai finta di non saperlo.
Di più è inutile aggiungere.
Se poi hai dati oggettivi per avvalorare le tue idee, rispondi con dati ed elementi tecnici che confermino quanto dici e non iniziare ad attaccare come al solito.
Parliamo di tecnica e nient'altro.
Io ripeto:
non ho mai visto un dipolo con un braccio trappolato e l'altro no, tanto meno con un braccio più corto dell'altro.
Sarebbe illuminante conoscere elementi tecnici che spieghino come realizzare dei dipoli asimmetrici.
Perchè è di questo che stiamo parlando, se tu volessi riparare la GM come dici.
Il fatto che i rami della GM non siano fisicamente uguali non vuol dire nulla, visto che il ramo inferiore è coassiale e quello superiore no.
Quindi, vorrà dire che elettricamente i due bracci sono uguali e l'antenna ha un suo equilibrio.
Se vuoi accorciare un braccio, devi fare altrettanto con l'altro se no le stazionarie saliranno e l'antenna non funzionerà a dovere.



4
ricetrasmettitori cinesi / Re:Baofeng uv-b5
« il: 02 Aprile 2015, 15:48:22 »
Sono contento di averti dato indicazioni giuste  :up:

5
Scusa Alien, ma allora hai intenzione di riaprire tutti i tuoi vecchi topic????
L'argomento è trito e ritrito e già ti fu risposto abbondantemente.  :down: :down: :down:

6
Sta storia della trappola......  8O
Peggio ancora di accorciare.....  8O
Ora, io non vorrei ledere la sensibilità di certe persone, però devo dire che non ho mai visto un dipolo con un braccio trappolato e l'altro no, tanto meno con un braccio più corto dell'altro... ma tutto può essere.  :rool: :rool: :rool:
Se poi ci mettiamo che la GM è già di per sè un dipolo con un braccio in coassiale e l'altro no, le cose si complicano.
Io il sistema elettrico lo lascerei così com'è.  :up:
Mah, lo ripeto, Fantozzi docet!  :grin: :grin: :grin:

7
La GM rende... Si alla SIRIO!!!
Certo, tutte le antenne acquistate arricchiscono chi le produce e le vende! :grin:
Solo chi non compra e auto costruisce non arricchisce nessuno  :up:

8
Si ma l'antenna deve flettere non puoi irrigidirla. Comunque si , avete ragione vale la pena provare prima del cestino tanto anche da rotta non cade dato che il moncone viene sostenuto dal sistema elettrico e in teoria non reca danno.

Wilson lascia perdere....qui ci sono minimo 3 trombe d'aria l'anno e le famose tempeste dal Garda dove piovono uova,se la Mantova si spacca è montata male o tirantata peggio....punto, senza se e senza ma. La mia aveva una fascetta rotta dopo 20 anni e stava su senza tiranti o altro, solo un palo da 50 e la Mantova infilata dentro fermata da due viti, se servono istruzioni su un montaggio efficiente resto a disposizione per foto o altro dato che ho ancora il palo sul tetto

Resiste bene anche la 827 qui da me, ne vedo un paio di longevissime belle dritte e immacolate.

Alberto, non so proprio che dirti. Non è a me che devi dirle queste cose.
Io non ho mai avuto una Mantova sul tetto.
Mi sono limitato a raccontare cosa vedo tutti i giorni.
Se vuoi cerco di procurarti il telefono dei proprietari delle antenne che ho visto, così ci parli e spieghi loro gli errori che avrebbero commesso.
Di più non posso fare.

9
A me sembra di stare all'ufficio complicazione affari semplici di fantozziana memoria!
La soluzione che ho proposto io sarebbe di una banalità assoluta.
Con 16 euro recuperi appieno l'antenna, sempre che il sistema elettrico sia integro.
Per Alberto, se vuoi ti do nome e indirizzo dell'amico al quale il vento ha spezzato la Mantova, così glielo vai a dire di persona che è uno sprovveduto.
Per gli amici di Roma, sto parlando di F..... dalla montagna. HI!
 :mrgreen:

10
Ragazzi quel fotomontaggio è veramente spassoso!  lol
Si addice alla giornata odierna....un bel pesce d'aprile!
HI!
 :-D :-D :-D

11
Di fronte al mio ufficio c'è una bellissima Mantova turbo ben montata e tirantata che nelle ultime bufere di vento ha perso due radiali.
Vicino casa mia c'è un'altra Mantova 1 che è rimasta ormai senza radiali e a mezz'asta.
La Mantova 1 di un amico di frequenza invece è crollata spezzata dal vento sferzante.
Nei decenni di passione per la radio (e quindi di attenta osservazione dei tetti....) ho visto ogni genere di antenne danneggiate dal vento.
Non dobbiamo generalizzare nè mistificare una tipologia d'antenna.
E' chiaro che la vetroresina, esposta ai raggi ultravioletti, avrà una vita limitata rispetto all'alluminio e chi ha una GM deve essere consapevole di questo limite strutturale.

12
Per me la soluzione migliore sarebbe tagliare l'antenna sotto il punto di rottura, sfilare il sistema elettrico e infilare una canna da pesca da 7 metri (togliendo il cimino rimangono 6 metri e e 20) sul moncone, incollandola per bene ad esso.
Da decathlon una canna da 7 mt sta 16 euro circa.
Ciao!

PS: per chi non lo sapesse, anche le Mantova si rompono, sopratutto i suoi radiali.
Vedeste che cimitero qui a Roma!

13
discussione libera / Re:prova cb veicolare
« il: 01 Aprile 2015, 07:47:47 »
Fine anni '80 e gli anni '90 sono stati il mio primo periodo di radio.
Beh, da quando ho riacceso il CB, dopo lo spopolamento delle frequenze, non ho mai rimpianto quei tempi.
Per gli appassionati di radio la CB di oggi è magnifica.
L'avessi avuta vent'anni fa un po' di tranquillità!
Qui a Roma era infernale ed è per questo che i veri appassionati sono andati via o si sono patentati (chi poteva, perché gli esami non erano come oggi) abbandonando la CB.
Poi c'è stato il sopravvento dei cellulari e di internet e la massa di caciaroni è migrata, lasciando il deserto in frequenza.
Oggi quei ragazzi ormai cresciuti, che abbandonarono la CB per disperazione, stanno tornando in frequenza.
E alla CB stanno tornando anche molti di quelli che si patentarono e che non hanno mai dimenticato il primo amore.
Oggi, per i nostalgici delle ruote caotiche e rumorose, per i patiti dello sblatero, del rutto tuonante  e della musica in frequenza, ci sono i 40 metri.

14
antenne per CB / Re:Antenna base fissa
« il: 31 Marzo 2015, 18:12:41 »
Ma santo cielo, Alien-Renaultfuego-Alanford, quanto sei monotono e ripetitivo!
Lo hai già postato qui:
http://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=17218.msg635695;topicseen#new
 :down: :down: :down:

15
Ah però!
Vedo che sei tornato bello carico!  :miiii: :miiii: :miiii:
Non è che ora riapri tutte le tue vecchie discussioni, VERO?!?!
lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol

16
Io penso che non abbia senso usare un attenuatore (questo è il sistema di regolazione di potenza del kl 505) per pilotare con più potenza.
Che senso ha?
E' come alzare il volume di uno speaker che copri con la mano.
Se vuoi sentire meglio, prova prima a togliere la mano!
Tanto vale limitare l'ingresso e portare il selettore a 6.

17
Grazie Alex!  :grazie:
Ma le connessioni del mic sono quelle standard?
Perchè ho un microfono dell'Albrecht 5890eu, un dinamico amplificato autoalimentato dall'apparato, che va benissimo e fa guadagnare molto in modulazione, senza troppe modifiche.
La mia intenzione era quella di usare quello al posto dell'originale, di cui ho letto brutte cose.

18
Si. Ieri ero con la canna, radiante da 8,2 mt, messa a terra e 3 radiali (10, 5 e 3,5 metri).
Ros intorno ai 2 in 40 e 20 mt, ma più basso su 15, 12,e 10 metri  :up:
Si vede che gli 8,2 metri sono una misura che si presta bene per un range 40-10 metri.
Credo che sceglierò questa misura per l'antenna da mettere sul tetto.

19
Cioè?  :rool:
Comunque chiedo conferme a chi HA PROVATO un microfono diverso dall'originale sul jopix Itaca.
Questo perchè ieri (domenica  8O) ho ricevuto una telefonata dal venditore presso il quale ho acquistato la radio.
Il simpatico e zelante venditore marchigiano si è raccomandato di NON provare a cambiare il microfono, perchè, a suo dire, non ci sono microfoni compatibili per il Jopix Itaca e si rischia di provocare danni irreparabili provando microfoni non originali.
Ora, premesso che è sempre possibile testare almeno la connessione tx e alimentazione con un tester qualsiasi, io sono convinto che le connessioni siano identiche a quelle dell'Albrecht 5890 o 5800, che sono poi comuni a molti apparati con presa mic a 6 pin con alimentazione.
Se qualcuno ha già provato, sarebbe gradita conferma.  :grazie:

20
antenne per CB / Re:Installazione difficoltosa balcone
« il: 30 Marzo 2015, 07:57:22 »
Dopo l'antenna canna da pesca....l'antenna bandiera!  :-D
E i lobi come si comportavano con lo sventolio del drappo?  :rool:
Hai provato a vedere se c'erano variazioni di resa con bandiere differenti?  ;)
HI!
Scherzi a parte bell'idea.

21
DX su banda cittadina / Re:attivazione domenica 29 marzo!
« il: 30 Marzo 2015, 07:46:19 »
17? Veramente sono stato quasi sempre sui 12 metri a causa del contest  ;)
Almeno ho scoperto una banda che credevo morta.
Ho fatto qualche dx e un bellissimo qso con Icaro da Serrone e l'amico Mario (niente meno che un i0... :allah:) da Viterbo.
Un bel pomeriggio in radio! :up:

22
antenne per CB / Re:Antenna base fissa
« il: 30 Marzo 2015, 07:36:38 »
Però ha uno stile inconfondibile!
Per le foto si potrebbe fare di meglio. Quelle s'erano già viste.  marameo

23
DX su banda cittadina / Re:attivazione domenica 29 marzo!
« il: 30 Marzo 2015, 07:29:47 »
Sul Tuscolo, vicino a Roma, quota 650 mt circa.
Gran bella posizione!

24
In attesa del momento propizio per riprendere le spedizioni sui monti ciociari, mi sono concesso qualche ora di attivazione sulle colline dietro casa, ovvero il Tuscolo.
Le foto sono nel topic "attivazione di domenica 29 marzo".
Volevo inserirle anche qui ma non me le fa postare.
Forse perchè riconosce che sono già state inserite..... :rool:

25
DX su banda cittadina / Re:attivazione domenica 29 marzo!
« il: 29 Marzo 2015, 22:19:30 »
Attivazione terminata.
Contattato l'amico Icaro del forum e realizzati alcuni dx, nonostante il contest in atto.
 :up:
Ecco qualche foto:









Alla prossima!  :birra:

26
DX su banda cittadina / Re:attivazione domenica 29 marzo!
« il: 29 Marzo 2015, 16:35:37 »
Sono su 24.956

27
Riesumo questa discussione per avere conferma, da chi ha provato, che i collegamenti del mic dell'Itaca siano uguali all'Albrecht 5890, diciamo a una presa 6 pin standard con alimentazione.
Vorrei utilizzare un mic dell'albrecht sull'Itaca.
Ovviamente verificherò con un tester la presenza dell'alimentazione sulla presa microfonica del Jopix.

28
antenne per CB / Re:Antenna base fissa
« il: 29 Marzo 2015, 13:22:56 »
E' proprio lui!  :abballa:
lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol lol

29
DX su banda cittadina / attivazione domenica 29 marzo!
« il: 29 Marzo 2015, 13:20:08 »
Ragazzi, io tra poco sarò attivo in altura vicino Roma, sulla frequenza monitor 27.615 in usb.
Proviamo a sentirci!
Proverò qualche dx anche sulle bande radioamatore, anche se so già che con il contest in atto non è il caso di cercare qso.
Allora, spero di sentirvi in molti  cq cq cq

30
antenne per CB / Re:Antenna base fissa
« il: 28 Marzo 2015, 21:24:07 »
Mi sembra di sentir parlare.....RENAULTFUEGO!  8O
Tana!  marameo marameo marameo

31
Galaxy / Re:Mike per Galaxy saturn
« il: 27 Marzo 2015, 17:51:04 »
E meno male!  :up:

32
Amplificatori lineari / Re:watt effettivi lineare
« il: 27 Marzo 2015, 17:43:55 »
Per Francesco
dalle foto che hai postato lo schema elettrico di quel 747, per la parte ampli è identico al mio KL203p.
Chiaro che il mio ha in più la parte pre ampli, che detto tra noi, potevano anche non mettere per quanto fa schifo!  :grin: :grin: :grin:

33
Amplificatori lineari / Re:watt effettivi lineare
« il: 27 Marzo 2015, 14:20:25 »
Ah si, il kl203p rigorosamente con ventola!
Scalda da morire!
È proprio il caso di chiamarlo stufetta  :mrgreen:

34
Amplificatori lineari / Re:watt effettivi lineare
« il: 27 Marzo 2015, 12:32:34 »
Scusate se mi intrometto indegnamente nella discussione.
Posso chiedere gentilmente un consulto tecnico?
In questo discorso, l'RM KL203p come lo vedete?
Nel senso che io sapevo che ha lo stesso schema del 747, ma ora non mi sembra proprio (guardando lo schema postato).
Questo lo schema del KL203p



Però, all'atto pratico, in AM esce egregiamente anche alle massime potenze.
Che dire?
La parola agli esperti.

35
Semplice e lineare ora ?

....come un amplificatore in classe A  :grin: :grin: :grin:
Ma allora è semplicemente una considerazione di opportunità, non tecnica.
Tecnicamente, con alimentatore funzionante al 100%, non c'è nulla di sbagliato nel collegare più apparati o apparecchiature ad un unico alimentatore, nel rispetto dell'assorbimento massimo totale di corrente.  :up:

36
Scusa Eztozzi, ma ho rivisto le istruzioni del kl505 e ho notato che l'assorbimento massimo deve essere di 34 AMP.....e parliamo di valore massimo!
Se hai riscontrato valori superiori, con pilotaggi normali, allora quel lineare ha problemi.
Il problema potrebbe non provenire dall'alimentatore.
E se ci fosse qualche corto?
La parola agli esperti di elettronica.

37
Midland / Re:Albrecht AE5890 uso e modalità
« il: 27 Marzo 2015, 07:41:15 »
La regolazione dell'amplificazione microfonica si fa all'interno del mic, non dell'apparato  :up:

38
Galaxy / Re:Mike per Galaxy saturn
« il: 26 Marzo 2015, 19:27:02 »
Aspetta Farà.
Ti ricordi il discorso della disposizione delle ventole (lo facemmo tempo fa in altro topic)?
La versione V ha le ventole messe in asse con le alette.
Io invece le ho messe trasversali, una affianco all'altra, e l'effetto di raffreddamento è superiore perchè l'aria scorre lungo tutta la superficie dell'ampli.
Il mio è un semplice consiglio spassionato.
Poi vedi tu.

39
Kenwood / Re:radio a massa con il termosifone....
« il: 26 Marzo 2015, 17:18:29 »
Comunque , io uso un efficientissimo RF choke magnetico e non ho nessun problema di rf  :grin:
La massa aggiuntiva è solo per eventuali cariche elettrostatiche e non penso di poter folgorare proprio nessuno (ho specificato che se ci sono temporali stacco tutto).
Anche perché, alle volte mi scordo di collegare la massa aggiuntiva e non c'è alcun problema  :up:

40
Midland / Re:Albrecht AE5890 uso e modalità
« il: 26 Marzo 2015, 17:08:16 »
Tony, per la regolazione del mic fai riferimento alle istruzioni per il Magnum 257 o 257 hp.
Il mic è lo stesso e con l'apertura del trimmer aumenti la preamplificazione.
Vedrai che così otterrai ottimi risultati.  :up:

41
Galaxy / Re:Mike per Galaxy saturn
« il: 26 Marzo 2015, 16:29:11 »
Comunque, Eztozzi, più di 60 ampere sono veramente un'enormità.  :miiii:
Occhio!  8O

42
Galaxy / Re:Mike per Galaxy saturn
« il: 26 Marzo 2015, 16:26:44 »
Perfetto, perché è sempre un 2 finali ma monta gli MS1051 anziché i classici MRF455.
Usato all' 80% circa scalda molto? Perché che io ricordi quei finali (giustamente) scaldano un bel po' ed il dissipatore non è che sia enorme... dimmi te Wilson
A dire il vero il 405 non mi sembra che scaldi molto.
Dico non mi sembra perchè io, a scanso di equivoci, ho montato due ventole di raffreddamento e l'ho sempre utilizzato così.
Certo che le dimensioni generose del case e delle alette dissipatrici dovrebbero garantire un buon raffreddamento.
All'inizio l'ho usato in auto e non saprei dire quanto scaldava.
Poi l'ho portato in stazione a casa e anche se spinto ai limiti non è che diventasse un termosifone.
Tanto per intenderci, l'altro ampli che ho usato e tutt'ora uso in auto, il KL 203P, senza ventola durerebbe giusto il tempo di un qso  :grin:
Dopo passaggi di qualche minuto e pilotato con 4 watt abbondanti (dovuti alla sovralimentazione della macchina accesa, circa 14,4 volt) diventa bollente!  :sfiga:

43
Galaxy / Re:Mike per Galaxy saturn
« il: 26 Marzo 2015, 16:08:40 »
Io il 405 l'ho usato in auto e a casa.
Ancora ce l'ho ma lo uso pochissimo.
Va una meraviglia se pilotato entro i limiti.
Se si usano potenze superiori ai 5 watt in am/fm e 15 watt in ssb non si deve andare oltre alla quinta posizione dell'attenuatore.
Usato in questo modo non assorbe più di 22 ampere.
Se il 505 ha il doppio dei finali, dovrebbe arrivare a 44 ampere o poco più.
Occhio, che un assorbimento esageratamente alto non è un buon segno.
O si sta spingendo troppo o c'è qualcosa che non va.
E qui si torna ai famosi problemi di Eztozzi...... :rool: :rool: :rool:

44
Kenwood / Re:radio a massa con il termosifone....
« il: 26 Marzo 2015, 15:43:36 »
Beh, io lo sottolineo, non ho alcuna possibile alternativa.
O così o nulla.
E' chiaro che se ha comunque la possibilità di piantare una palina e farti una terra autonoma, anche faticando, le cose cambiano.
Diamo per scontato che la possibilità non c'è.
E poi, caro Allanon, sono abituato alle discussioni...... marameo

già che c'eri potevi fare la presa di terra  con i tubi dell'impianto idrico
secondo me era molto piu' efficente  :grin:
Può darsi ma non ho rubinetti in camera da letto  :grin: :grin: :grin:

45
Kenwood / Re:radio a massa con il termosifone....
« il: 26 Marzo 2015, 15:32:38 »
Beh, io lo sottolineo, non ho alcuna possibile alternativa.
O così o nulla.
E' chiaro che se ha comunque la possibilità di piantare una palina e farti una terra autonoma, anche faticando, le cose cambiano.
Diamo per scontato che la possibilità non c'è.
E poi, caro Allanon, sono abituato alle discussioni...... marameo

46
Kenwood / Re:radio a massa con il termosifone....
« il: 26 Marzo 2015, 15:21:59 »
E qui si aprirà l'ennesima diatriba..... mangio
Io ti dico cosa ho fatto, nelle tue stesse condizioni.
Ho sfruttato il termosifone come massa aggiuntiva.
Ho utilizzato un cavo unipolare da 6 mm che da una parte ho collegato al termosifone (sverniciando il tubo del riscaldamento fissandoci sopra due giri di rame nudo con una fascetta a farfalla) e dall'altra ho intestato una ciabatta elettrica.
Poi, alla ciabatta, ho collegato i cavetti di massa aggiuntiva degli apparati, debitamente intestati con prese elettriche.
Ovviamente ogni volta che si avvicina un temporale stacco tutto.
Per me, ortodosso o no, sempre meglio una massa fatta così piuttosto che nulla.

47
Midland / Re:Albrecht AE5890 uso e modalità
« il: 26 Marzo 2015, 14:50:58 »
Tieni conto che se hai l'ultima versione, ci sarà poco da cambiare nella modulazione.
Già di suo la modulazione am è intorno all'85% e la deviazione è a 1,9 Khz.
Questo quello che riscontrai nel mi 5890, per ora passato a miglior vita.
Considera che la modulazione è migliorabile regolando al massimo il trimmer del microfono.
Io, col senno di poi, eviterei di toccare l'apparato.  :up:

48
antenne radioamatoriali / Re:Multidipolo o dipolo a ventaglio
« il: 26 Marzo 2015, 12:34:17 »
Dammi tempo..... mangio
Il mio microonde è piccolo ma il tagliere cinese che ho dovrebbe entrarci.
Sicuramente non potrà ruotare, ma per la prova andrebbe bene lo stesso.
Al limite si cuocerà solo da una parte.

49
LPD - PMR - SRD / Re:Varie bande radioamatoriali
« il: 26 Marzo 2015, 11:43:15 »
Ma stai buono Conte che tu, in caso di scissione, ti ritroveresti coi crucchi!  marameo :morto:
HI!

50
LPD - PMR - SRD / Re:Varie bande radioamatoriali
« il: 26 Marzo 2015, 10:47:55 »
Il contributo per l'attività radio è nazionale, non regionale.
Quindi, uno per ogni servizio, per tutta Italia  :up:
Almeno sulla carta l'Italia è un'unica nazione  :grin: :grin: :grin:

51
LPD - PMR - SRD / Re:Varie bande radioamatoriali
« il: 26 Marzo 2015, 10:09:11 »
In Italia per ogni "servizio" radio c'è un contributo da pagare.
Solo l'LPD non prevede pagamenti.
Poi, in pratica, con un bollettino postale "ambiguo" con la causale "apparati radio di debole potenza" senza specificare se PMR o CB, si aggira l'obbligo di effettuare più pagamenti e con 12 euro te la cavi.
Per legge non è corretto, ma se non vai in giro con apparati CB e PMR contemporaneamente, non possono rilevare alcuna infrazione.
Siamo in Italia e, come si dice, fatta la legge trovato l'inganno  :grin: :grin: :grin:

52
antenne radioamatoriali / Re:Multidipolo o dipolo a ventaglio
« il: 25 Marzo 2015, 17:34:58 »
Io ho bello e pronto un multidipolo a 6 bracci, a ragno, come quello sul libro di Neri.
Ho realizzato le braccia per 40 (e 15), 20 e 10 metri, da collegare direttamente alla scatola del balun e tirantare singolarmente.
Sono due mesi che aspetto l'occasione per metterlo all'opera..... mangio
Se il tempo si calma riusciamo a provarla :up:
Battilio, mi raccomando porta la macchina fotografica!  marameo
Comunque ho anche un bel tagliere in teflon pronto.

53
Francè a questo punto sospetto che tu sia dissociato.
Prima dici  e fai certe cose poi chiedi agli altri le motivazioni?
Chiedile al tuo alter ego.  :up:
Scusate, ora scappo che ho visite.....



54
Francè di quello che ti ho detto in privato tu non hai capito assolutamente nulla, altrimenti non avresti risposto in quel modo.
Comunque, visto che ti piace mettere in pubblico le cose, rendiamole pubbliche altrimenti chi legge non capisce:

Caro Francesco, il tuo intervento nel topic della "Mantova non tanto turbo" è stato per me l'ennesima conferma che alle volte quando intervieni lo fai in modo poco onesto o superficiale.
Ti spiego perchè.
Personalmente 10 anni di mantova turbo su 12 metri di palo apposito + 3 serie di tiranti in acciaio con 3 bracci ognuno
Mi ritorna in mente......un vecchio topic sui radiali......
Qualcosa l'avevo intuita ma questa è la conferma....e l'hai fornita tu  :up:
Quando si disquisiva in modo concitato sull'influsso dei radiali, "qualcuno" sottolineò l'importanza di non usare tiranti metallici perchè altrimenti qualsiasi considerazione sarebbe stata vana.
Ma tu hai continuato ad intervenire facendo finta di nulla, evidentemente senza la necessaria cognizione di causa.
Questa fa coppia con l'altra tua sparata sulla rottura della tua GM.
Come vedi, ho evitato di fare queste considerazioni in pubblico.
Avrei potuto scrivere queste cose nel topic, agendo d'istinto, ma ho preferito dirtele a quattr'occhi per rispetto personale.
Visto che non è la prima volta che dopo aver affermato e sostenuto alcune cose poi le contraddici in altri interventi, svelando retroscena nascosti, io ti invito per il futuro futuro, per quanto riguarda le risposte che darai a me, ad usare una maggiore onestà intellettuale.
Se questo ti sarà impossibile, cerca di astenerti dal rispondermi e ignora i miei interventi, altrimenti io sarò costretto a risponderti a tono mettendo in risalto le tue contraddizioni e menzogne rivelate, rischiando di ledere la tua sensibilità.
A me non piace denigrare le persone, ma è pur vero che tu alle volte le servi su un piatto d'argento!
Spero che tu sappia apprezzare lo spirito di lealtà e il rispetto che ti ho dimostrato.
Molti al mio posto avrebbero fatto finta di niente, perchè è più facile.
Io ho preferito dirti le cose in faccia, evitando di ridicolizzarti in pubblico.
73, 51!
PS: sarebbe interessante far simulare ad Alex la situazione della tua antenna, che lavora con tre ordini di radiali random su piani sfalsati, oltre ai suoi radiali.

Questa la tua risposta:

Ciao Wi, per me puoi rispondere di qua o di la, è indifferente, solo che poi "di la" i toni li adeguo a ciò che leggo..

Con le antenne non si scherza, una Mantova Turbo su un palazzo in centro storico con sotto 12 metri di palo rinforzato creato appositamente è un'arma pronta ad ammazzare qualcuno se si stacca, se si piega e/o salta qualche radiale e va giù per strada, quindi quel montaggio era d'obbligo.

La GM è un bidone di antenna, difendila quanto vuoi ma sempre un cesso resta. Ha innegabili problemi strutturali e progettuali per quel che concerne la parte elettrica mentre per quel che riguarda le prestazioni è meglio che non metta bocca a riguardo.

Ad ogni modo la turbo è stata dismessa assieme al suo palo, i suoi tiranti e tutto il resto, come ti ho detto sopra era tutto creato appositamente e la mantova entrava nel primo palo (quello più sottile), immagina tu! la GM ci avrebbe navigato dentro  :grin:.

Ciao, Wi (a proposito come ti chiami?) , buona giornata.

Ora, come vedi sto facendo esattamente quello che hai detto tu e ti rispondo direttamente in pubblico.  :up:

55
Si, ma Renzi nudo non s'è ancora visto.....per fortuna!  :-D :-D :-D

56
Ma quale studio elettronico....io sono un apprendista stregone, altrimenti non avrei gettato la spugna!  :grin:
Io non amo vantarmi di meriti altrui.
Come detto, è qualcun'altro che sta dannandosi l'anima con quella radio.  ;)
Non preoccuparti, mio fratello è molto paziente.
Per te e per il forum questo e altro. :up:
Non contarci troppo però  :-D :-D :-D

57
Quoto al 100% quanto detto da Tutti (così non faccio torto a nessuno) comunque mi piacerebbe provare l'antenna con la bobina coperta.
Da parte mia non ho segreti dato che le GM le ho potute fare seguendo le discussioni sul forum e ravanando nei vari siti internet, perciò devo solo ringraziare quanti condividono i propri sforzi; cosa che ho fatto anche io mettendo tutto sul mio piccolo sito.
Comunque per la bobina coperta ci avevo già pensato, ho acquistato un tubo in metacrilato che ha un diametro interno di 75 mm, la bobina avvolta su supporto di 63 mm (considerando che il diametro dell'RG 58 è di 5 mm) ha un diametro finale di 73 mm, e si infila comodamente nel tubo in metacrilato.
Inoltre sto provando alcune soluzioni per mettere il connettore in modo assiale rispetto la bobina, appena pronto posto tutto sul mio sito.
73 a tutti

Ecco qualcosa d'interessante  :up: :up: :up:
Mi raccomando il fotografo.....se serve ti mando mio fratello :-D :-D :-D :-D :-D

58
Quando qualcuno crea qualcosa è bello e gratificante postare il proprio lavoro, e dai primi prototipi pare migliorata molto esteticamente la Evo, lavoro il polietilene ma purtroppo non al tornio ma a pantografo altrimenti ti coprirei di bobine fatte con gli sfridi avanzati. Chi non fa mai niente ovviamente non ha nessuna foto anche noiosa da mettere. (Attendiamo da mesi quelle della riparazione dell'albrecht che fuma ma pare un segreto di stato più che HAM spirit)
Io quell' "arbre magique" l'ho mollato dopo la sostituzione del transistor.
Le riparazioni in SMD sono lavori molto complicati e io non sono all'altezza.
C'è chi se ne sta occupando egregiamente e io preferisco che lavori piuttosto che fotografare  :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Ma si vede che non segui molto il topic, perchè di foto sono state messe.
Certo, solo il minimo indispensabile.
Evidentemente quando uno lavora seriamente si limita a quello, sopratutto se fa certi lavori delicati (sostituire componenti SMD non è proprio come costruire una GM)  :grin:
Se avessi saputo che c'era un particolare interesse avrei chiamato mio fratello, fotografo professionista, per immortalare ogni istante del lavoro.
Vabbè, sara per la prossima volta.
Certo, le cose si complicheranno per mettermi d'accordo con mio fratello che è sempre impegnato.
Però lo farò per te Alberto e per tutti gli appassionati di radiantismo fotografico o fotografia radiantistica :up:
 lol lol lol

59
Per terminare l'unico discorso tecnico interessante apparso da qualche decina di pagina di tipic, quella bobina chiusa mi sembra veramente interessante.
Concordo con Acquario che l'unico modo per sapere com'è realizzata sarebbe quello di acquistarne una, visto che nessuno dei partecipanti a questo topic ne sa niente.
Pensavo che l'amico Battilio potesse essere utile..... :grin:
Purtroppo io, per questioni di principio e morale, non acquisto in nero perchè, come ho spiegato sopra, sono contro lo sfruttamento indebito del lavoro altrui e l'evasione fiscale.  :down: :down: :down:
Scusate, ma ogni tanto cerco di rispettare qualche sano principio, anche se il mondo intorno a noi va a meretrici.

Pagine: [1] 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31