Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - 1 RB 048

Pagine: [1] 2 3
1
Rispondendo a 1 rb 048 mi potresti dire i voleri dei condensatori grazie

inviato GT-I9301I using rogerKapp mobile



Ripeto....ho usato ciò che avevo....i valori non sono critici...1) 470 microfarad....2) 330 microfarad.....3) 220 microfarad.....4) 100 microfarad.....e 68 microfarad.
Se vuoi farlo come si deve dovresti utilizzare delle induttanze in serie; d'obbligo singolo altoparlante full-range e se possibile di elevata sensibilità (il mio è di 93dB), ne avevo provato uno da 88bB ma data l'esigua potenza dell'RTX, il volume risultava troppo basso.
Francesco.   

2

Ciao, più per curiosità che per necessità ho voluto assemblare una sorta di cassa per il mio ftdx 3000 usando del materiale già in mio possesso; ho usato una cassa di un subwoofer per pc provando con diversi altoparlanti già in mio possesso, il miglior risultato l'ho avuto con un 16 cm full-range smontato dalla mia auto. Per filtrare un pelino la gamma audio ho utilizzato dei semplicissimi filtri crossover (passa basso) con pendenza a 6db, si realizzano utilizzando un condensatore posto fra il positivo ed il negativo dell'altoparlante, io ne ho inseriti 5 di valore diverso e con un selettore commuto quello che è più efficace in quel momento in base ai disturbi ricevuti.

3
discussione libera / Re:Consiglio su accordatore
« il: 12 Maggio 2016, 20:39:53 »
Ciao a tutti.
Questa la mia personale esperienza con gli accordatori; il primo è stato lo zetagi tm 535 accoppiato inizialmente ad un alan 9001 poi con il mio primo hf (naturalmente dopo la patente) icom ic 750 ed infine con il KW 50 ts, il comportamento di tale accordatore con le varie radio è sempre stato onesto, mi ha sempre permesso di accordare su tutte le hf con una verticale (10-15-20) e un dipolo auto costruito x i 20 e che ci facevo anche i 40. Passato ad un KW ts 690s ho accantonato lo zetagi perché con l'accordatore entro contenuto del RTX ci facevo tutte le hf con un dipolo (11/45) che mi avevano regalato, mentre con l' FT 1000mp arrivato successivamente, con lo stesso dipolo l'accordatore del 1000 non riusciva ad accordare da nessuna parte. Sostituito il dipolo con una canna da pesca ed il classico 4:1 riuscivo a farci qualcosina, decido di acquistare un nuovo accordatore e dopo aver letto una marea di materiale su tale argomento opto per il remoto cioè l'accordatore da palo MFJ 993 BRT, montato sotto la CDP è come se avessi cambiato antenna. Acquistato perché due vere occasioni e tanta curiosità anche un Magnum MT 3000B e un LDG at-200. Il 200 devo dire che non era niente male (fa anche i 6 mt), il 3000 è un mostro e credo sia uno strumento utile per chi usa potenze elevate (non è il mio caso) quindi venduti entrambi.
Volevo fare anche una piccola considerazione che riguarda il QRP; se decidi di usare potenze minime non credo ti convenga usare antenne poco efficienti (disadattate), dei 5 W che escono dal TX quanto ne riuscirai a diffondere in etere con tale sistema?

4

Poi, a cosa serve il frequenzimetro a 50MHz nell'MFJ se la gamma di accordo arriva solo fino a 30MHz?

Ed ora quale prendo? :D
Grazie a tutti per le utilissime informazioni,  :birra:
73s


LCD utilizzato nel 929 viene utilizzato anche per altri prodotti della MFJ, è nato per l'uso con il " DIGITAL SWR/WATTMETER" MFJ-826B appunto utilizzabile fino ai 6 MT, e poi montato (così com'è, senza modificarlo) su altri prodotti.

5
Utilizzo l'MFJ-993BRT, per intenderci l'accordatore remoto; ho anche il 200 pro che utilizzo molto raramente e un Magnum 3000B che ho messo da parte.
Il 993 interfacciato all'FT 1000 MP stà sotto una CDP di quasi 9mt e funziona alla grande, nessun problema nell'accordare qualsiasi frequenza (80-10 MT), usato fino a 400W con piccolo ampli.
Il 200 l'avrò usato 4 o 5 volte con l' FT 857 e con la CDP, anche qui velocita e precisione sono i punti forte, TI CONFERMO CHE NON NECESSITA DI CAVETTO PER L'RTX; questo l'ho usato solo con i W dell' 857.
Pensavo di vendere qualcosina per prendere il LDG-600 o il 1000 per avere più margine di sicurezza nell'uso di un ampli.
BUONE FESTIVITA' A TUTTI. 

6
Per il mic a condensatore necessiti di alimentazione phantom che puoi ricavare da un preamplificatore microfonico discreto, tale mic non puo essere collegato direttamente all'RTX necessita di preamplificatore; la qualità dell'audio è superiore ad un mic dinamico, quest'ultimo puo essere interfacciato direttamente ad un RTX.

7
antenne radioamatoriali / Re:antenna filare HF consigli?
« il: 30 Dicembre 2013, 18:35:00 »
Potresti provare a fare una sorta di skyloop con tutti i vantaggi che ne deriva da un'antenna a circuito chiuso, vedi figura




8
Se la delta è aperta le sue prestazioni si avvicinano di più a un dipolo (anche in termini di rumore) se farai una delta chiusa vedrai la differenza anche per quanto riguarda il QRM e QRN.

9
La delta loop non deve essere collegata a nessuna massa "esterna"; è un circuito chiuso di per sé. Dal polo caldo del PL (supponendo che l'antenna non abbia bisogno di adattamento) parte il radiatore che formerà il triangolo, l'altro capo del radiatore sarà collegato al polo freddo del PL (ecco il circuito chiuso).
Si possono realizzare delta loop aperte, semplicemente interponendo un isolatore al centro del lato opposto al vertice alimentato.
La delta loop aperta non è così efficace come quella chiusa.





10


Il filo, (filo elettrico unipolare da 2,5), partirà dal polo caldo dell'unun, percorrerà lo schema stabilito e terminerà sulla boccola nera dell'unun cioè la massa da cui partirà a sua volta uno spezzone di filo elettrico connesso alla canalina dell'acqua.
schema



Spero di non fare pasticci! Vogliate dirmi prima della messa in opera se commetto degli errori madornali o se avete critiche costruttive le leggerò con attenzione.

73

Il loop, nel tuo caso Skyloop, non ha bisogno di essere messo a massa.



11
ricetrasmettitori banda cittadina / Re: Quale rosmetro preferire?
« il: 22 Settembre 2012, 20:33:19 »
Io ho venduto il Daiwa 801HP (ottimo) per acquistare l' MFJ.
Secondo il mio modesto parere, il rosmetro ad aghi incrociati è l'ideale per accordatori manuali, mentre quello digitale è abbinabile ad un accordatore automatico o da palo; infatti in quest'ultimo caso controlli che l'accordo sia avvenuto, nel primo accordi di "fino".

12
ricetrasmettitori banda cittadina / Re: Quale rosmetro preferire?
« il: 22 Settembre 2012, 20:10:42 »
Queste le caratteristiche principali, il prezzo dovrebbe essere meno di 200€.


Features
• Power range of 25, 250 or 1500 watts
• 1.8 to 54 MHz continuous frequency coverage
• Adjustable alarm SWR from 1.5 to 3.0
• Multifunction backlit LCD display with contrast control
• Numeric readings for frequency, SWR, forward and reflected power
• Bar meters for SWR, forward and reflected power with auto-ranging
• Peak or average power mode
• Built-in frequency counter
• Built-in bootloader for field upgradeable firmware

Specifications
• RF power range : 25, 250 or 1500 watts
• Frequency range : 1.8 to 54 MHz continuous coverage
• Frequency counter accuracy : ±1 kHz
• A/D conversion resolution : 10-bit
• Forward power display resolution : 0.1 for < 100 watts and 1 for ≥ 100 watts
• Reflected power display resolution : 0.1 for < 10 watts and 1 for ≥ 10 watts
• SWR display resolution : 0.01 for < 10:1 and 0.1 for ≥ 10:1
• Power bar meters resolution : 60 segments
• SWR bar meter resolution : 56 segments
• Memory endurance : 1 million erase/write cycles typical
• Memory data retention : 100 years typical
• Power supply requirement : 12 - 15 volts DC
• Current consumption : 250 milliamps or less
• Dimensions (projections included) : 6 ½ × 2 ¾ × 6 ¾ in; 165 × 70 × 171 mm (w × h × d)
• Display : 2-line × 16-character backlight LCD
• TRANSMITTER connector : SO-239
• ANTENNA connector : SO-239
• POWER connector : 2.1 × 5.5 mm coaxial plug, center pin positive
• RS-232 connector : D-sub 9-pin


13
ricetrasmettitori banda cittadina / Re: Quale rosmetro preferire?
« il: 22 Settembre 2012, 18:54:50 »
Ne utilizzo uno digitale, l' MFJ-826B, e mi ci trovo benissimo; tutti i parametri contemporaneamente sul display, con vari modi di visualizazzione.







14
Ciao, le due prolunghe per la separazione del frontalino e del mic sono differenti per numero di contatti: il cavetto per il frontalino deve essere con sei fili, quindi RJ a 6 pin; mentre il cavetto per il mic deve essere a 8 fili e quindi RJ a 8 pin; in più devi prendere anche un adattatore RJ femmina-femmina per poter unire l'RJ (maschio) del mic all' RJ (maschio) del cavetto che hai preparato prima.
La prima volta li ho fatti fare alla GBC, poi ho comprato la pinza (cinese, 4€) per unire l' RJ al filo.
Francesco.

15
raga grazie come sempre!!!

@1RB
complimenti :), speriamo di migliorare un po' anche nel mio qth!
Ma con CDP ovviamente avevi un accordatore in stazione?

Fino a quando ho usato il 4:1 ho utilizzato l'accordatore interno del mio FT-1000mp che mi permetteva di accordare fino ai 40mt, mentre adesso utilizzo solo l'accordatore remoto (ho disattivato quello del mio RTX) accordanto con facilità anche sugli 80 mt.
Infatti.... giusto quello che scrive Enzo74, la propagazione è l'elemento essenziale.

16
Anch'io vado con mezzi di fortuna (in attesa della consegna del nuovo QTH), uso una canna da pesca con radiatore di 8,60 mt tirata fuori dalla mia finestra, in obliquo, al 1° piano di un palazzo di 5 piani, di fronte un altro palazzo come il mio, quindi ho liberi i due lati del verso dello scorrimento della strada sotto di me (est - ovest).
Fino a una settimana fà utilizzavo la CDP con il classico 4:1 e in questa posizione ho fatto un po di tutto (sicuramente assistito dalla propagazione), lavorati 124 country di cui 94 accreditati nelle varie bande HF.
Da una settimana ho tolto il 4:1 e ho messo un accordatore automatico remoto (l' MFJ-993BRT), non ho avuto modo di testarlo per bene ma in quelle 4 chiamate che ho fatto mi hanno risposto alla prima chiamata HZ1.., A61.., EK6.. addirittura mi hanno passato un 5 e 9-30 (rapporto mai avuto con il 4:1) ricontattato per la 4° volta ST2.. alla prima chiamata mentre le prime 3 volte avevo faticato un po; e per la 1° volta ho fatto qso con Lucien FM5.. Martinique.
Sicuramente la GP è più performante della CDP..... i mie qso sono stati fatti non in orari particolari ma solo quando il lavoro e il tempo mi permettevano di tirare fuori dalla finestra la CDP.
Ciao, Francesco.

17
attività radioamatoriale / Re: Log di stazione
« il: 13 Aprile 2012, 10:56:26 »
Io oltre ad usare il cartaceo uso anche HRD molto utile per le statistiche o ricerche immediate di callsign, country ecc., hai tutto a portata di mano e se la tua radio ti permette l'interfacciamento con il PC, puoi controllarla anche da questo; mi piace seguire le attivazioni DCI e con il cluster integrato in HRD ti facilita la caccia, infatti con il CAT basta cliccare sullo spot e la radio ti porta sulla frequenza della stazione spottata.
Naturalmente è sempre conveniente fare un backup del log.

18
attività radioamatoriale / Re: Log di stazione
« il: 08 Aprile 2012, 10:44:45 »
mentre per un bel log cartaceo da stampare in A4, avete qcosa di già pronto?
altrimenti devo farmelo con excel, che non mi sta molto simpatico... ci passo ore a lavoro con lui...  :sfiga:
buona pasqua!

73
Luca

Eccolo:

19
antenne radioamatoriali / Re: Antenna verticale per 6 mt
« il: 07 Aprile 2012, 11:41:22 »

L'ho pensata così per renderla maneggevole, una GP 1/4 d'onda per i 6 metri con 4 radiali è alta 3 metri ed ha una base di circa 2,5 x 2,5 mt ...

Scusami se ti correggo, ma 6 diviso 4 non fa 3 ma 1,5. Forse volevi scrivere GP 1/2 onda = 3 mt oppure GP 1/4 d'onda = 1,5 mt.
Ciao.


nessun problema, cerco di spiegarmi meglio ed essere più preciso:
stabilito che la Grownd Plane  da ¼  per i 50 Mhz ha stilo e radiali da circa 1,5 mt di lunghezza (in realtà sono un po più corti), se la si vuole realizzare con impedenza di 50 ohm (tipica di molti/tutti gli RTX), bisogna inclinare i 4 radiali verso il basso di circa 45°.

guarda questo esempio di GP da ¼  per i 446 Mhz


Per i 6 mt, l'altezza totale dell'antenna, dalla punta dello stilo, alle punte dei radiali sarà di:

1,5 mt (lunghezza verticale stilo) + 1,5mt x sen 45° (lunghezza verticale radianti)= 2,56mt (non 3 mt come da me precedentemente dichiarato)


Se si lasciano i 4 radiali in orizzontale


L’antenna risulterà più corta, circa 1 mt. ma avrà un’impedenza di 75 ohm, che conseguentemente provocherà un po più di ros

Spero aver fugato il tuo dubbio.

ciao



Molto chiara ed esaudiente la tua risposta, non avevo capito che ti riferivi all'altezza totale.
Ciao.

20
antenne radioamatoriali / Re: Antenna verticale per 6 mt
« il: 06 Aprile 2012, 19:26:01 »

[/quote]

L'ho pensata così per renderla maneggevole, una GP 1/4 d'onda per i 6 metri con 4 radiali è alta 3 metri ed ha una base di circa 2,5 x 2,5 mt ...

[/quote]

Scusami se ti correggo, ma 6 diviso 4 non fa 3 ma 1,5. Forse volevi scrivere GP 1/2 onda = 3 mt oppure GP 1/4 d'onda = 1,5 mt.
Ciao.

21
Ciao, ti ho già esternato in privato tutto il mio rammarico per la brutta disanventura, voglio farlo anche pubblicamente perchè in questi momenti una parola di conforto in più, sicuramente, non può far male.
Affettuosamente, Francesco.

22
Date un'occhiata anche a queste www.antennadinamica.com di Fabrizio IZ0AEG.

23
C'è da considerare anche l'aspetto riguardante il lobo d'irradiazione dell'antenna, montata a centro tetto si comporta come una "comune verticale" con i radiali del piano di massa che sono distribuiti alla base in modo regolare (tutto intorno allo stilo radiante a mò di raggiera) quindi quì il lobo dovrebbe essere abbastanza regolare in tutte le direzioni.
Nel caso in cui si monti decentrata il lobo risente ottenendo un pizzico di direzionalita da una parte o dall'altra, è come se nella solita "verticale" montassimo i radiali di massa solo da un lato (a 180° e non a 360°).
Naturalmente questo effetto si fa sentire soprattutto nei DX e non in collegamenti locali.
Francesco. 

24
Approfitto di questo 3D per porre una domanda.
Ho provato lo stilo della eco dei 20mt con una base magnetica (di fortuna) molto piccola, circa 8cm di diametro, montata sulla mia auto, in RX non và malissimo ma in TX il ros è molto alto (RTX FT-857d); ho un'altra base magnetica di circa 16cm ma non ho l'attacco per lo stilo della eco (3/8); secondo voi il problema del ros è dovuto alla piccola base? mi conviene modificare la più grande? esiste altro sistema?
Grazie, Francesco.

25
Infatti.... sono daccordo con te, questo dovrebbe essere lo spirito HAM, cosa che nel tempo abbiamo perso un pò di vista. Per me ogni collegamento fatto (anche se a distanza di 50Km) è già una soddisfazione, provare e riprovare se la mia CDP và meglio con i radiali o con la massa, montare e smontare per cambiare posizione, altezza........ e sentire e capire il comportamento dell'antenna in determinate condizioni è un lavoro che non mi stancherò mai di fare, certo è che se dopo tante prove arriva anche il DX allora la cosa è più appagante; è come se il DX, in un certo senso, te lo fossi guadagnato con il sudore dei tuoi "sforzi". Questo è il mio misero modo di vedere la questione, poi se a qualcuno piace "vincere facile" allora..........
Francesco.   

73 a tutti, diciamo che la statistica  in ambito radioamatoriale si pensa che possa essere la qsl o i contatti effettuati per valutare la bontà di un'antenna ( se si usa sempre quella ) ma anche lì c'è il rovescio della medaglia , se il tempo dedicato al dx è minimo per altri impegni, lavoro ecc.. la statistica dice che è peggio rispetto al radioamatore pensionato che stà in radio più tempo e sopratutto negli orari migliori per sfruttare la propagazione, è difficile paragonare  due modi diversi di far radio e ammesso che usano la stessa antenna non sarà mai una prova attendibile, saranno entrambe contenti o scontenti o uno felice e l'altro deluso ma l'antenna non c'entra nulla, è tutto il contorno (luogo, orari, qrm ecc...) che fà la differenza e penso che la cosa più importante è divertirsi, la canna da pesca in questo è notevole perchè con molto poco permette di farsi sentire e ascoltare, poi il bello è perderci tempo per vedere la differenza, almeno io ragiono così e non mi importa molto delle qsl o contatti ma provare soluzioni diverse per capire se realmente ci sono o no, quando vado per terreni non parto con l'idea di collegare l'america o il giappone ma di provare se funziona una configurazione un pò diversa da quelle già provate e archiviate, idem a casa, passo più tempo a capire quale antenna mi riceve il miglior rapporto segnale rumore che a fare qso...



26
Per quanto riguarda il balun acquistato (quello con le barrette di ferrite) il costruttore garantisce una tenuta in potenza, se non ricordo male, di 600w con frequenza pasante da 1.8 a 30 MHz.
Francesco.

27
73 1 RB 048, interessante davvero, volevo chiederti perfavore  che tipo di balun usi se il classico toroide rosso o barretta di ferrite e con quante spire riesci a fare il rapporto 50/400 hom  4:1.
73

Ciao Antonio.
Per la verità li ho usati entrambi, quello con il T-200 l'ho auto costruito con 19 spire; quello con le barrette è formato da 3 barre di circa 10cm l'una e 14 spire l'ho comprato. All'inizio ho usato quello con il T-200 e successivamente l'altro, non ho notato sostanziali differenze, ma credo che quello con le barrette abbia un comportamento più lineare, è solo una mia sensazione, credo che l'accordatore del mio FT-1000MP soffra un pelino meno; e poi, per chi usa più potenza, credo che con le barrette non vi siano problemi nel dissipare il calore, cosa che con il T-200 non avviene con tanta facilità.
Francesco.











28
73 a tutti, concordo, è un'installazione classica o comunque molto diffusa e funziona, poi se non hai altre antenne come paragone non sai se vanno meglio o peggio ma il succo è che i qso si fanno e quindi funziona, se poi consideriamo la semplicità e velocità d'installazione e problemi zero con i vicini che nemmeno si accorgono quando tiri fuori l'antenna e poi la richiudi diventa migliore a qualsiasi antenna montata su tralicci, che funzionano sicuramente meglio ma sono anche fonte di discussioni e litigi con il vicinato...
[/quote]


Infatti.... io la chiamo installazione atraumatica. Non ho antenne di riferimento, quindi PER ME è l'antenna di riferimento (scusate il gioco di parole), con la quale riesco a "divertirmi" dignitosamente.

29
Questa la mia esperienza:
-Uso la canna da pesca da circa 2 anni. Nel periodo estivo (Luglio e Agosto) la uso montata sulla ringhiera del mio balcone (30mt in metallo) con la massa collegata a questa (quindi senza radiali), collegamenti effettuati con: oltre a tutta l'Europa, con Brasile (15,17 e 20m), Argentina (15 e 20m), Canada (10,17 e 20m), Central Africa (15m), Cile (15 e 20m), Cuba (15m), India (15, 17 e 20m), Indonesia (10, 12 e 20m), Japan (15 e 20m), Kenia (15m), Madagascar (15m), Mongolia (17m), Namibia (20m), Nigeria (17m), Senegal (15m), Sudan (10m), Togo (15m), Venezuela (15 e 17m), West Malaysia (10 e 20m) e tutti i country che si affacciano sul mediterraneo; considera che le bande in cui va meglio sono i 40m, 20m, 15m e 10m, nelle altre rende un pò meno. All'inizio ho provato con dei radiali random ma il sistema era più critico in alcune bande, quindi ho preferito la configurazione descritta sopra. 
-In inverno la uso in una posizione molto precaria, la tiro fuori dalla mia finestra per circa 7m e lasciando dentro circa 2,5m per poterla tenere ferma, al 1° piano del mio palazzo, in posizione obligua con un altro palazzo di fronte, collegata al tubo dell'acqua che corre lungo la facciata del palazzo, e comunque anche qui riesco a farmi sentire. (in 2 anni 1600 qso). 
Il radiale è lungo 8,7 m; considera che le misure non sono critiche, tieni presente che più lunga è, meglio và sui 40 però aumenta anche l'angolo d'irradiazione(non proprio l'ideale x i dx); devi trovare il giusto compromesso in base a ciò che vuoi farci.
Ciao.

30
Infatti, dopo aver spedito il log generato con il SW DCI 7.3, ti verrà rimandato indietro un file che verrà riconosciuto dal SW e che contiene i qso verificati dal manager dci con i riscontri dei vari log degli attivatori, quindi il tuo SW indicherà tali qso come accreditati. (forse mi sono un pò ingarbugliato nella spiegazione, spero si capisca lo stesso).

31
discussione libera / Re: AUGURI A TUTTI......da ROGERK
« il: 31 Dicembre 2011, 17:20:38 »
Che il 2012 porti tanta salute e serenità a tutti noi e anche tanti dx.
AUGURI!!!!!!
:birra: :birra: :birra:

32
73 a tutti,pensavo se attacchi la canna da pesca vicino a una ringhiera e attaccandoci la calza del rg58 non si ottiene un buon piano di massa?? :-[ :-[ :-[ :rool:

Io l'ho sempre utilizzata così, la ringhiera è di circa 20mt, il radiatore sulla cdp è di 8,7mt con il classico 4:1 e funziona molto bene in 40,20,15 e 10mt, un po meno sulle altre bande.
Volendo utilizzare un radiatore per ogni banda, prova a farli di 1/4 d'onda sulle bande di tuo interesse, naturalmente senza il 4:1, e tenerli distante 20cm l'uno dall'altro.
Per avere un'idea:










33
discussione libera / Re: Mercatino dell'usato, ci possiamo fidare?
« il: 15 Aprile 2011, 11:36:58 »
Volevo rendervi partecipi della mia esperienza:
Ho spedito un oggetto ad un collega (no di questo forum) della zona 6 dicendogli che lo poteva pagare anche dopo averlo visionato; dopo varie peripezie ho ricevuto il pagamento a distanza di 2 mesi e mezzo.
Ciao.

34
Con un filo di circa 7,8 metri e UN-UN ho un ROS <1,5 per oltre 1Mhz. (senza accordatore) e 10 metri di RG58.
Avevo un ritorno di RF che distorceva la voce in TX. L'ho eliminato con un choke fatto subito prima del UN-UN ed il problema é sparito.



Ciao Alberto.
Con canna da pesca di lunghezza random non puoi utilizzare un balun 1:1 ma devi adattare l'alta impedenza (200 ohm circa, poi dipende anche dalla frequenza) con um trasformatore 4:1.
Se poi la vuoi utilizzare per i 27 puoi adattare la misura del radiatore ad 1/4 d'onda, così facendo non necessita del 4:1; questa configurazione ti permette di non utilizzare radiali di massa ma puoi collegarci anche una ringhiera o tubi dell'acqua...., se invece fai una 1/2 onda (5,5m circa) allora la configurazione richiede dei radiali così come l'onda intera (11m) il numero dei radiali influenza l'efficenza dell'antenna.

35
Ciao Alberto.
Uso la canna da pesca da circa 2 anni. Nel periodo estivo (Luglio e Agosto) la uso montata sulla ringhiera del mio balcone con la massa collegata alla ringhiera, collegamenti effettuati con: oltre a tutta l'Europa, con Brasile (15,17 e 20m), Argentina (15 e 20m), Canada (10,17 e 20m), Central Africa (15m), Cile (15 e 20m), Cuba (15m), India (15, 17 e 20m), Indonesia (10, 12 e 20m), Japan (15 e 20m), Kenia (15m), Madagascar (15m), Mongolia (17m), Namibia (20m), Nigeria (17m), Senegal (15m), Sudan (10m), Togo (15m), Venezuela (15 e 17m), West Malaysia (10 e 20m) e tutti i country che si affacciano sul mediterraneo.
Il radiale è lungo 8,7 m; considera che le misure non sono critiche, tieni presente che più lunga è, meglio và sui 40 però aumenta anche l'angolo d'irradiazione(non proprio l'ideale x i dx); devi trovare il giusto compromesso in base a ciò che vuoi farci.

36
ricetrasmettitori banda cittadina / Re: MT 3000B + Daiwa CN801
« il: 26 Dicembre 2009, 18:40:42 »
Certo che lo puoi mettere un rosmetro in linea con l'accordatore...a parte la leggerissima perdita di inserzione non ti comporta nessun cambiamento nella linea di trasmissione...e' uno strumento di misura che puoi sempre tenere inserito-73 cordiali  :birra:

 :-D :-D :-D Ti ringrazio tanto per avermi risposto. Ciao.

37
ricetrasmettitori banda cittadina / Re: MT 3000B + Daiwa CN801
« il: 26 Dicembre 2009, 18:16:00 »
Forse non mi sono espresso chiaramente!?!
Volevo aggiungere il CN 801 perchè non mi fido tanto dello strumento del Magnum (in condizione di riposo non sempre la lancetta ritorna sul valore di 0 ma si blocca sul 2, non scende di più) quindi aggiungendo il rosmetro alla fine (fra l'accordatore e l'antenna) secondo tè posso controllare il reale valore del ROS cioè lo stesso valore che mi indicherebbe lo strumento del Magnum se funzionasse?
Mi spiego meglio, posso sostituire lo strumento del Magnum con un rosmetro montato all'uscita dell'accordatore? avrei gli stessi valori?
Quando accordo la lancetta del Magnum mentre torna verso lo zero e si blocca sul 2 non mi permette di effettuare l'accordo preciso (fino ad ora mi sono regolato con l'indicatore di SWR del mio RTX).

38
ricetrasmettitori banda cittadina / MT 3000B + Daiwa CN801
« il: 24 Dicembre 2009, 12:41:58 »
Volevo sapere, per tenere contemporaneamente sotto controllo i vari parametri (SWR, REF e FWD), collegando uno strumento ad aghi incrociati (come il CN 801) subito dopo il mio MT 3000B (dato che lo strumento del Magnum dà la possibilità di leggere un parametro alla volta), se così collegandolo i valori dati dall' 801 corrispondono ai valori dello strumento dell' MT e se l'inserimento del CN può dare delle perdite ulteriori sulla linea, considerando che non uso potenze sopra i 100W (rtx FT 1000mp).
Ho mensionato il CN 801 ma accetto consigli su altri rosmetri da acquistare sempre ad aghi incrociati (per la possibilità della lettura contemporanea dei tre parametri).
Approfitto di questo post per augurarvi un felice Natale.

39
ricetrasmettitori radioamatoriali / FT 1000 MP filtro si o no?
« il: 18 Novembre 2009, 19:56:26 »
Avendo già montato l' INRAD 70.455, il Collins XF 115 S (2.4 a 455) e considerando che uso quasi esclusivamente la SSB, volevo sapere se montando lo Yaesu 114 SN (2.0 a 8.2MHz) avrei un guadagno evidente o il gioco non vale la candela considerando l'aspetto economico.
Un grosso ringraziamento (anticipato) a tutti colore che vorranno darmi dei consigli.

40
discussione libera / Re: viaggio a Giampilieri
« il: 12 Ottobre 2009, 21:59:33 »
Mandando 1 sms al N° 48580 (valido per tutti i gestori) donerete 1€ per gli alluvionati di Messina.

41
discussione libera / Re: ONORE A UN EROE .....
« il: 05 Ottobre 2009, 11:34:07 »
Nemmeno il minuto di silenzio negli stadi è stato imposto dalle autorità competenti, anche da piccoli gesti si vede il rispetto per le vittime.
ANCHE LA SICILIA E' ITALIA.

42
discussione libera / Re: AUGURI FRANCESCO....
« il: 04 Ottobre 2009, 21:46:42 »
Grazie a tutti ed in particolare Filippo.

43
discussione libera / Re: ONORE A UN EROE .....
« il: 04 Ottobre 2009, 12:04:00 »
SIMONE NERI  Questo il nome del ragazzo che ha strappato alla furia del fango 8 persone, alla fine ormai stremato è stato portato via dal torrente. La natura pretendeva il suo tributo all'incuria dell'uomo, naturalmente, tributo in vite umane e ne stava per prendere 8 ma SIMONE non ha esitato ad offrire la sua di vita salvando gli altri.
NON SO' QUANTA GENTE (compreso me) AVREBBE FATTO LA STESSA COSA.................. :allah: :allah: :allah:

44
discussione libera / Re: nubifragio nel messinese
« il: 02 Ottobre 2009, 21:01:50 »
Si Fennec, hai ragione, c'è stata una cementificazione selvaggia, ma qui è venuta giù la montagna, mi riferivo a quello quando dicevo messa in sicurezza, sondare e verificare la stabilità dei vari costoni delle montagne che circondano questi paesini; se si fosse fatto 2 anni fà sicuramente molte persone che hanno perso la vita sarebbero ancore tra di noi. Hai sentito le parole della Prestigiacomo? DOBBIAMO FARE..................... ma che cosa, perchè adesso e non prima (sempre se quel che dicono verra fatto, io ho i miei dubbi).
PREVENIRE E' MEGLIO CHE CURARE. O no!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

45
discussione libera / Re: nubifragio nel messinese
« il: 02 Ottobre 2009, 20:29:44 »
E' pazzesco: bloccata l'autostrada ME-PA la polizia stradale ha deviato il traffico sulla strada statale, si proprio così la stessa strada dove hanno perso la vita numerose persone bloccate dentro le loro auto e travolte dalle varie frane, fra cui il poliziotto di cui vi raccontavo prima.
Praticamente anche la strada statale era bloccata dalla stessa frana che aveva bloccato la ME-PA (le 2 arterie viarie scorrono parallelamente) ma qui si è formata una colonna di mezzi che in più punti è stata travolta da diverse frane, i più fortunati e veloci ad uscire dalle proprie auto sono riusciti a mettersi in salvo ed altri...........
Solo questo esempio dice tutto su come e con chi abbiamo a che fare.
A voi le conclusioni.................

46
discussione libera / Re: nubifragio nel messinese
« il: 02 Ottobre 2009, 19:38:28 »
Altri 2 corpi ripescati dalle motovedette della C. di P. nel mare antistante le zone alluvionate, credo che siano già 18 le vittime.

47
discussione libera / Re: nubifragio nel messinese
« il: 02 Ottobre 2009, 18:57:12 »
E' triste, sentire in TV tutte quelle chiacchiere anche da parte del capo della protezione civile che non fà altro che elogiare l'operato della sua organizazzione, perchè non si reca sul posto a toccare con mano e a vedere con i suoi occhi il dramma dei sopravvissuti o dei parenti dei morti, e no!!!!!!!!!!!!! poi magari si sporca le scarpette, è più facile restare all'asciutto e, soprattutto, al sicuro!!!!!!!!!!!!!!!!!

48
discussione libera / Re: nubifragio nel messinese
« il: 02 Ottobre 2009, 18:44:21 »
ora LO STATO CHE COSA FARA' PER QUESTA POVERA GENTE???? SPERIAMO CHE NON LI DIMENTICHI COME HA FATTO 100 ANNI PER IL TERREMOTO DI MESSINA.


Caro Roberto siamo sempre al meridione ricordalo.
Il tutto era prevedibile e evitabile se solo 2 anni fà, quando si era verificato un evento simile ma molto soft, si fossero presi i dovuti provvedimenti e soprattutto se i governi (sia regionali che nazionali) avessero stanziato fondi per mettere in sicurezza le zone a rischio..... siamo al SUD..........

49
discussione libera / Re: nubifragio nel messinese
« il: 02 Ottobre 2009, 18:28:50 »
Ragazzi stò tornando adesso dalle zone colpite e vi GIURO che quello che ho visto è indescrivibile e spaventoso.
Sono distrutto, soprattutto moralmente. Ci hanno chiamato stanotte alle ore 02 circa, per raggiungere le zone colpite ci siamo serviti di mezzi nautici (nel mio caso gommone dei CC), naturalmente l'equipagiamento ridotto ai minimi termini e potete immaginare che tipo di aiuto si è potuto dare senza i mezzi necessari.
In questo momento pive per fortuna non forte.
Abbiamo estratto un poliziotto all'interno della sua auto completamente sepolto da una delle frane, l'auto schiacciata era alta solo 80cm, pensate che fine atroce avrà fattoquel poveretto.
C'è stato anche un'esplosione di un bombolone di gas che ha incenerito un ragazzo di 13 anni, la nonna morta per il crollo, il fratellino di 3 anni anche se leggermentu ustionato è vivo.
Queste sono solo alcune delle cose ORRIBILI che ho visto e solo nelle zone accessibili via mare.
Altri paesi collinari sono stati raggiunti dai soccorsi solo da poco.
Ciao a tutti e grazie per la vostra vicinanza.   

50
discussione libera / Re: La propagazione...
« il: 05 Giugno 2009, 19:56:19 »
Ciao a tutti, non sò se questo allegato vi possa tornare utile per fugare qualche dubbio.

[allegato eliminato dall\'amministratore]

51
discussione libera / Re: saluti
« il: 05 Giugno 2009, 19:40:26 »
Ciao Ciccio, un benvenuto anche da parte mia. abbraccino

52
discussione libera / Re: my annuncio
« il: 26 Marzo 2009, 12:00:08 »
Buon Compleanno :birra: :birra: :birra:

53
discussione libera / Re: Salve a tutti!!! Sono nuovo!
« il: 09 Marzo 2009, 11:57:21 »
Ciao Francesco; ben arrivato anche da parte mia. abbraccino abbraccino abbraccino abbraccino

54
riparazione radio CB / Re: Amplifier KLV 200 LEMM
« il: 23 Gennaio 2009, 17:41:17 »
Ciao Acquilabianca.
Il mio monta una EL 519.

55
riparazione radio CB / Re: accordatore zg 535
« il: 22 Gennaio 2009, 19:39:45 »
Ciao Boston.
Se ti può essere utile ti posso postare lo schemino e il manualetto d'uso, inclusi nella confezione del TM535 ZG.
Non riesco ad inserire le immagini quindi se vuoi dammi la mail.
 

56
 :birra:Buon anno a tutti, spero che il 2009 ci porti tanti DX. :birra:

57
discussione libera / Re: buon 2009 a tutti
« il: 01 Gennaio 2009, 18:14:05 »
Ben arrivato e buon anno anche da parte mia.....................

58
Anche qui niente di niente :candela:

59
discussione libera / Re: Appena registrato mi presento
« il: 07 Ottobre 2008, 18:56:28 »
Ciao, benvenuto anche da parte mia.

60
discussione libera / Re: Mi presento!
« il: 06 Ottobre 2008, 17:41:49 »
Hai visto che accoglienza? :up: gli amici del forum sono tutti SUPER :up:
Ben arrivato.

Pagine: [1] 2 3