Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - texasman

Pagine: [1] 2
1
antenne per CB / Re: antenna direttiva 27 mhz non grande
« il: 28 Aprile 2009, 01:05:48 »
facile: una LOOP MAGNETICA!
poco appariscente :up:
senza esagerare  :up:
resa? :candela: : simile al dipolo :down:

2
Midland / Re: Alan 42
« il: 14 Aprile 2009, 21:26:49 »
ok fennec, copiato al 100.

ti confermo anch'io che il bnc non viene disattivato. Quando sono in auto e voglio fare ascolto senza stare a montare la magnetica uso l'adattatore per avere l'alimentazione elettrica e il gommino per poter ricevere (ed eventualmente trasmettere a brevissimissimissima distanza).

Veramente ottimo l'esperimento che hai fatto con tanto di ros-wattmetro, ottime foto, un tassello di conoscenza in più per i possessori dell'Alan 42. :up:

3
Midland / Re: Alan 42
« il: 13 Aprile 2009, 20:56:21 »
Ciao,
non sei stato contorto nei ragionamenti ma anzi molto chiaro; ti posso dire che anche io sono incuriosito da questo fatto e che adesso purtroppo sono fuori casa per impegni lavorativi ma nel fine settimana se troverò il tempo proverò anche io con il rosmetro-watmetro, soltanto che non avendo un connettore bnc da collegare con un pò di filo al rosmetro o qualcosa di simile al momento in casa eseguirò solo la prova collegando il rosmetro all'adattore accendisigari per l'antenna veicolare; il risultato della prova dovrebbe essere sicuramente positivo se le due antenne come hai ipotizzato sono in parallelo.... mi dispiace perchè nn potrò provare a collegare il rosmetro-watmetro  alla presa BNC per cui demando a te o a chiunque abbia voglia e più strumentazione della mia il compito di effettuare la prova... :-D :-D :-D
73           

holaaa... finalmente ho avuto il tempo di fare le prove di cui parlavamo...

ecco quindi le fotografie del mio Alan 42 collegato all'accendisigari della mia focus e l'antenna esterna sul BNC al posto del gommino... (con il dovuto adattatore BNC-PL

Ho fatto più foto in modo da far capire bene (spero) i collegamenti effettuati... si vede chiaramente la presa PL del kit auto che NON è collegata...







....avevo un'ultima immagine da caricare, ma non riesco perchè è un pochino grossa (maledetto il mio provider internet... è un mese che ho internet che va a "flebi"... tra un po' mi attrezzo con un bazooka e gli faccio saltare per aria la BTS in cima al monte  >:D  >:D  >:D ) ...scusate lo sfogo.... in ogni caso cliccando su ognuna delle foto che ho postato e zoommando dovreste vedere tutto comunque chiaramente  :up:

73


Ciao Fennek, una semplice curiosità:
Perchè in questa configurazione usi l'uscita bnc, adattatore per pl ecc. invece di collegare il conttettore antenna del cavo spiralato?
secondo me è più comodo, il 42 diventa come il mike di un baracchino veicolare, senza l'impiccio del cavo che parte dall'attacco del gommino

ciao a tutti, questa è solo una curiosità, non voglio alzare nessun tipo di polemica sulla soluzione adottata. :birra:

4
Navigando sul sito americano di ebay ho guardato per curiosità i CB e relativi prezzi che girano negli States e ho visto che alcuni baracchini hanno la funzione WEATHER CHANNELS/WEATHER BAND. Che cosa sono  ??? ??? ???. Qualcuno sa dirmi qualcosa di questa funzione?  :candela:

73

Sono i 7 canali NOAA Weather Broadcasts

162.550
162.400
162.475
162.425
162.450
162.500
162.525

solo ricezione per avere informazioni meteo negli USA.

Per maggiori info:
http://www.nws.noaa.gov/nwr/    (in inglese)

ciao a tutti!

5
Midland / Re: Alan 42
« il: 04 Aprile 2009, 18:53:22 »
nella foto sopra del mio messaggio a partire da SINISTRA
1 fondo alan 42 multi
2 basetta adattatore accendisigari/ antenna esterna con PL
3 pacco batterie

sulla basetta si nota il dente ANT che va in contatto con l'alan 42.

se si vuole usare la basetta con il 42 senza antenna esterna e con il gommino è consigliato isolare la presa ANT con nastro adesivo. in questo modo l'apparato VEDE la basetta semplicemente come se fosse un pacco batterie, evitando di far passare RF nel cavo spiralato.

ovvio che trasmettere con l'antenna dall'interno dell'abitacolo riduce di gran lunga la portata della trasmissione

E' tutto, spero di aver chiarito il topic.

buon w.e. a tutti gli amici della ruota!!!

6
Midland / Re: Alan 42
« il: 04 Aprile 2009, 18:47:08 »
Sperando di essere utile


7
Midland / Re: consiglio su scelta alan 42 o intek 520 plus?
« il: 04 Aprile 2009, 18:29:59 »
Ciao Vittorio, io ho il 42 multi.
Ricevitore molto sensibile  :up:
non conosco l'intek ma penso sia simile.
Il bello del 42 è che si può rimuovere completamente il pacco batterie e sostituirlo con una basetta che è di serie nella confezione che permette di usarlo in auto con antenna esterna e alimentazione mediante accendisigari. In pratica si trasforma in un mike un po' grosso con tutto il CB dentro.

Prestazioni molto limitate in trasmissione se usato con il suo gommino, migliora con il gommino più lungo (da 60cm) ma niente a che vedere con un  cb veicolare.

Per la CB ti sconsiglio anch'io i portatili come marcored, utili solo se in portata ottica con i corrispondenti. A differenza dei PMR446 però puoi mettere l'antenna esterna ed è quella che fa la differenza.


Benvenuto su rogerk!

8
Modifiche apparati CB / Re: ops inversione polarità
« il: 26 Febbraio 2009, 23:58:36 »
se io tra il positivo della spina e il filo rosso che va alla manopola d accensione provo con il tester non mi da nessun valore

sostituisci il fusibile con uno nuovo da 2 max 3 amperè, se il cb non si accende e continua a bruciarsi il fusibile, devi sostituire il diodo D 301, oppure in modo provvisorio eliminarlo, se dopo questi controlli continua a stare spento bisogna verificare altro.....comunque inizia a fare come detto vedrai che ( :culo:) risolvi già


quoto al 200%

9
Modifiche apparati CB / Re: ops inversione polarità
« il: 26 Febbraio 2009, 23:55:50 »
ok ci provo,comunque componenti bruciacchiati non ce ne sono, per controllare devo seguire le piste?perche provando dalla spina al potenziometro di accensione non ce nessuna resistenza, come faccio a con trollare i condensatori? scusatemi ma sono alle prime armi ossia secono cb e seconda volta che provo a metterci le mani


benvenuto nel gruppo di quelli che hanno invertito la polarità.

se cerchi tra i miei post, troverai quello che mi è successo, tutto spento ma grazie agli amici del forum sostituzione diodo (qualche centesimo di Euro) e poi di nuovo ON AIR.

Non so come sia il tuo baracco ma di solito c'è un diodo tra il filo rosso e quello nero dell'alimentazione, subito all'ingresso del filo di alimentazione nel cb. La funzione è semplice, se l'alimentazione è corretta è come non averlo, se alimenti con le polarità invertite, il diodo è montato in modo da mandare in corto l'alimentazione per far bruciare il fusibile di protezione.

Così si brucia il fusibile, (e si cimisce il diodo) ma si salva la radio.

Prova a vedere dove sono saldati i fili all'ingresso e vedi se riesci a trovare il diodo (di solito si presenta come un cilindretto, a volte nero e grigio con il suo simbolo, una linea con un triangolo ed una barra)

nei miei vecchi post c'erano anche le foto.

Buona fortuna e vedrai che se è solo quello te la cavi con poco.

10
Scusate questo "sfogo" OT.

E' ormai da un bel po' che sono iscritto al forum, un po' per caso, poi pian piano leggendo topic interessanti mi sono appassionato a questo hobby tecnologico e affascinante, che permette di comunicare grazie a queste misteriose ed invisibili onde elettromagnetiche.

Come noteranno gli utenti anziani, ho all'attivo pochi interventi, per due motivi.
1 leggo topic nuovi su nuovi argomenti ogni settimana e non ho niente da aggiungere
2 se ho qualche curiosità specifica  :candela: sono sicuro al 90% che è già stata trattata ed infatto ho materiale per apprendere usando il solo tasto ricerca.

Ma veniamo al motivo del messaggio.
Volevo fare i complimenti a quelli che scrivono topic come questo iniziato da Derrick. :allah:

penso che saldare il pl possa sembrare la cosa più facile nei nostri interventi, si va in negozio la prima volta che si compra un cavo coassiale, si guarda come fa il titolare del negozio (probabilmente OM) -Facile- e si dà la cosa per scontata. Non mi sarei mai sognato di saldare la calza (neanche dopo una cena con la peperonata :mrgreen:)

E invece andando a leggere questo articolo (come tanti altri ma stasera ho tempo per scrivere) con gioia vedo che ci sono appassionati che vogliono fare le cose bene, al massimo ed insegnarlo ad altri. Partendo dai dettagli più piccoli.

Michelangelo diceva: non è il particolare che fa la perfezione ma la perfezione è fatta di particolari.

Penso che queste informazioni siano molto utili a chi si affaccia al cb ed a tutto quello che è il radiantismo.

Scusate se l'ho fatta lunga ma un saluto cordiale a tutti quelli che vedono anche negli hobby un momento di crescita e che vogliono condividerla.

W rogerk.net :birra:

11
antenne radioamatoriali / Re: Dipolo a onda piena o cosa ?..
« il: 31 Gennaio 2009, 18:55:03 »
ciao a tutti,
volevo chiedervi come funziona un'antenna collineare ( e cos'è)

ho trovato questo

http://en.wikipedia.org/wiki/Collinear_antenna

ma mi sembrano semplicemente 4 antenne direttive messe vicino.

Per collineare r5000 intende un "dipolo" con un balun e due braccia molto più lunghe della lunghezza d'onda? :candela:

12
ricetrasmettitori banda cittadina / Re: Nuovo aquisto Yaesu FT 857d
« il: 24 Gennaio 2009, 21:45:41 »
Grazie Bergio per le info :allah:

Gentilissimo! :birra:

13
ricetrasmettitori banda cittadina / Re: Nuovo aquisto Yaesu FT 857d
« il: 24 Gennaio 2009, 16:32:37 »
io lo posseggo e lo uso, è spettacolare! anche per tutte le sue inumerevoli possibilita di personalizzazione. Diciamo che l 897 è piu e solo da base perche mooolto grande e ingombrante ma sono uguali; l 857 puoi usarlo in auto e insieme nell auto hai la vhf, la ufh, la 27, tutta la hf e la 50... basta cambiare le antenne e puoi avere tutto ..ovunque :-)

ciao a tutti gli amici. Non ancora radioamatore inizio a vedre quale apparato interessante potrebbe essere acquistato per l'inizio (se esame ok).

mi piace l'857 per la grande compattezza e la completezza di gamma.
volevo chiedervi:

1 - la potenza è regolabile in continuo o è fissa  ad esempio 100W per le hf? Ho leto alcune parti del manuale ma non o trovato risposta.

2 - nella versinone aperta trasmette da 1 a 30MHz in continuo?

3 - che frequenze aperte ha attrono ai 2m e 70cm?

4 - riceve in continuo da 0 a 430Mhz?

grazie a tutto per le info!!!


14
Midland / Re: Informazione Alan 42 Multi
« il: 12 Novembre 2008, 01:12:43 »
73 a tutti l'antenna a nastro è praticamente fatta con delle striscie di metallo come quelle dei metri avvolgibili,erano in voga molti anni fà con le mattonelle,cb da 2kg con una sfilza di pile da sostituire e 3canali quarzati... se ti capita di vedere un film della seconda guerra mondiale quelle radio che sembrano una cornetta telefonica ma lunga 30cm hanno l'antenna a nastro lunga 1mt o poco meno,se trovo una foto la posto per farne una,non sò se si trovano ancora quelle che c'erano, comunque se non ricordo male avevo già messo dei link a riguardo...

in pratica come la mia foto sul forum...
ciao a tutti da un appassionato di radio portatili!

15
Midland / Re: consiglio acquisto ALAN 42 MULTI
« il: 12 Novembre 2008, 01:09:56 »
73 a tutti..
sto valutando l'acquisto di un Alan 42 da usare esclusivamente sul mio 4x4 con un antenna esterna..
Volevo qualche vostro prezioso consiglio su questo apparato e la sua ricezione..
Onestamente non mi intendo molto di baracchini, ma leggendo le recensioni, ne parlano sempre bene..
eventualmente anche qualche consiglio su che antenna esterna utilizzare sul 4x4..

Grazie a tutti in anticipo!.. 

Antonio

Ho il 42 che uso in auto con la magnetica
Alcuni cb della zona dicono che sentono l'alternata del motore. Sicuramente il 42 non avrà gli stessi filtri di un mobile. se non ti serve la portatilità furi dal 4x4 e l'utilizzo con sue batterie, spendi meno ed hai di più con un cb da barra mobile (almeno il 121 per capirci)

16
Midland / Re: alan 37... un acquisto inutile?
« il: 12 Novembre 2008, 00:57:56 »
Ragà.... l'ho portato indietro al negozio, e cpn la differenza c'ho preso un alan 42 multi.... che dire. Dal giorno alla notta, dal gelo al caldo, insomma.... soddisfattissimo. :up: :up: :up:
Ora non mi resta che modificarlo, ma non voglio andare OT.  :grin:
Qualcuno di voi ha l'alan 37 o l'alan 42 multi? Siete soddisfatti?

PRESENTE!
Ho sia il 37 che il 42MULTI

37, più giocattolo ma esce a 3w
42 molto più sensibile in ricezione ma ese solo a 2W

soddisfatto: Si quando li uso con alimentazione ed antenna esterne.
No se voglio farmi sentire con l'antennino a più di 2km

17
Midland / Re: alan 42 multi e antenna esterna.
« il: 12 Novembre 2008, 00:50:45 »
Ti risponde un possessore e sperimentatore della tramissione cb con il "tuttofare" Alan 42 MULTI. :abballa:

Se usi un'antenna esterna, puoi usare l'adattatore Bnc o la sua basetta con presa accendisigari ed attacco PL

Nelle mie prove confermo quanto hai riscontrato, non sempre il display va a fondo scala. Non è per forza indice di stazionarie alte, quindi non preoccuparti, il 42 lo fa sovente con l'antenna esterna, soprattutto se usato con il pacco batterie stilo. Penso che trovi più resistenza con il cavo cosassiale + antenna grossa rispetto al gommino da 19 centimetri.

Ho provato con il rosmetro ma lo fa (a volte) anche con le stazionarie a posto (con antenna 5/8 e ros 1:1,2)

come dice r5000 che saluto  :birra: (e ringrazio per avermi risposto in altri post) le stazionarie sono importanti.
se sei nuovo compra subito un rosmetro, è utilissimo per tarare le antenne e controllare le tarature nel tempo. ti consiglio uno a lancette incrociate così in un colpo solo hai watt in uscita e stazionarie sotto controllo.

Non credere che con le batterie esci a 4W, il mio rosmetro segna 1w in posizione low e 2w quando esco "a tutto potenza" con le 8 batterie stilo ricaricabili da 1,2volt. (alan 42multi di serie)

in proporzione l'alan 37 esce di più, quasi 3w, forse perchè ha 9 stilo, ma il 42 è più sensibile in ricezione

Per finire ho riscontrato problemi con le ultime tacche del display in condizioni di freddo, non si anneriscono sotto ad una temperatura ambientale per poi tornare normali dopo aver tenuto al caldo (anche in tasca) l'apparato.

Se hai bisogno altre info sul 42 chiedi pure!! :up:


18
discussione libera / Re: consiglio
« il: 09 Novembre 2008, 19:56:48 »
Le boomerang che trovi, come ha detto 1et078 (che saluto), sono praticamente 2.

Io ho quella corta che è di 1,55 metri (lo stilo verticale) + un radiale che è di circa un metro. Il radiale è uno stilo che è inclinato di cira 135° rispetto allo stilo verticale. e' collegato alla parte esterna della calza del cavo coassiale.

La resa non è paragonabile alle 5/8 ma se ti serve farti sentire nel breve raggio (da 2 km in mezzo alle case ai 10 e + Km in posizioni alte e seza ostacoli ) va bene.

La boomerang "grossa" è lunga 2,75 (1/4 d'onda) per quanto riguarda lo stilo e di solito ha un radiale di un metro, quindi caricato. (caricato significa che nello stilo c'è un filo arrotolato la cui lunghezza totale arriva a d 1/4 d'onda. Si usa questo sistema per ridurre lo spazio ma perdi in resa, sia in trasmissione che in ricezione.

Se hai poco spazio meglio la boomerang corta che la Storm, quella specie di tubo nero che sicuramente avrai visto.

La city ha rispetto ad una boomerang due radiali, quindi dovrebbe andare un po' di più. Tanti ne parlano bene per l'uso "provvisorio e sacrificato"

In pratica (ma qui mi correggeranno i colleghi più esperti se sbaglio) la boomerang è un dipolo a V con il braccio collegato al centro del cavo coassiale messo in verticale.

Spero di esserti stato utile


19
Attenzione che lo schema postato dall'amico Giancesare si riferisce al 42, mentre adesso in commercio si trova il 42MULTI.
Ci dovrebbe essere differenza tra le schede del 42 e quelle del 42 MULTI.

NEL 42 Multi la modifica sblocca la modaltità RU (russia) con i 400 canali.

Io ti consiglio (sempre IMHO) di non espandere il 42MULTI a 400 canali perchè perdi l'omologazione 8O. Se ti servono canali più liberi rispetto ai 40 della 27, puoi settare il MULTI su D, (frequenze tedesche) ed hai a disposizione 80 canali  :abballa:(in FM) senza perdere l'omologazione. :up: Sono sicuro che con 80 uno libero per le vostre comunicazioni lo trovi! :birra:

Spero che il mio intervento possa essere utile

20
Secondo me, quindi rigorosamente IMHO, è utile dividere in categorie di CB perchè nella CB coesistono apparati con filosofie di utilizzo diverso.

Miglior cb portatile
- Midland Alan 42 Multi.  :candela:

Miglior cb (solo AM/FM)
- Alan 48  :dance:

Miglior CB (con la possibilità di bande laterali)
- President Jackson II  :up:

E qui si fermano i CB veri e propri intesi come apparecchi omologati.

Miglior Cb che è più di un cb
- President Lincoln  :allah: (ma non è omologato)

Oltre --------- Passa ad OM!  :birra:

Tutto rigorosamente IMHO, se dovessi averne solo uno per fare quattro chiacchiere sui 40 della 27 prenderei il Jackson II omogato, una sola spesa per avere il massimo possibile rimanendo nelle limitazioni imposte.

21
La mia idea sul CW è questa:

www.telegrafia.it/file/Educational-CW-2004/010%20ZS1AN-%20Perch%C7%20mantenere%20il%20CW.pdf

1 - il CW deve continuare ad esistere, insieme a tutte le altre forme di trasmissione che noi conosciamo. Se a qualcuno non piace la telegrafia riuscirà sicuramente a fare radio senza che i "civudoppisti" gli creiono problemi (per la serie vivi e lascia vivere...)

2 - è una sfida personale, richiede impegno ma come tutte le cose conquistate da soddisfazione.

3 - trovo fantastico che con apparati molto economici (mica male per questi tempi) si riescono a fare collegamenti a grandi distanze.


p.s. per adesso ho scaricato il programma per impararlo ma sono moooolto all'inizio. Vi farò sapere se nel tempo cambierò idea.

22
LPD - PMR - SRD / Re: Antenna esterna su PMR.... Qualcosa non va.
« il: 25 Ottobre 2008, 17:20:54 »
Sicuramente il mio intervento sembrerà ovvio, ma hai controllato ad esempio con un tester che nella giunzione non hai il cavo coassiale in corto?
Per i guasti inizia sempre a controllare le cose semplici.

23
riparazione radio CB / RIPARATO LINCOLN
« il: 08 Ottobre 2008, 00:21:26 »
Ragazzi, funziona! :up: Confermato con collegamenti in FM, AM ed USB. :dance:

Stamattina sono andato nel negozio di elettronica ed ho preso il diodo. Quello originale montato sul Lincoln era un S63 IN4003. Il negoziante mi ha venduto un 4007 e ha detto “che va bene lo stesso”. :birra:

Tempo necessario per la dissaldatura: 6 minuti
Tempo in negozio per il pezzo: 30 minuti compreso il viaggio casa-negozio-casa :dance:
tempo per la sadatura: 3 minuti (ormai ho preso la mano HI :mrgreen:)

Costo dell’operazione: 50 centesimi (fusibile + diodo). + costo di viaggio casa-negozio-casa. :abballa:

Per concludere: me la sono cavata con poco ma consiglio a tutti di  NON INVERTIRE LE POLARITA’!!!, bastano 10 secondi di attenzione. :candela:

Ringrazion tutti gli amici di Rogerk che hanno partecipato al forum.
 :allah: :allah: :allah: :birra:
In ordine di apparizione:
Titano per il primo supporto morale
r5000 per la risposta esatta al mio problema
Luciano per i consigli tecnici e per il messaggio di ottimismo
Hafrico per l’intervento simpatico
gattonero per l’incoraggiamento
Filippo118 per la partecipazione
Aquilabianca per la conferma del diodo giusto
Dukeluca per le info sul fusibile
cicciopizza per le info economiche
Acquario58 per le specifiche del diodo


GRAZIE A TUTTI, avete partecipato propio in tanti!!! :birra:

24
infatti, semmai non mi pare quello.... il diodo incriminato che dovrebbe essere a ridosso della parte interna del ingresso alimentazione.... occhio... che la cpu del lincoln se ne va come acqua!
Controlla se in prossimità dell'alimentazione c'è qualcosa, mi pare di ricordare sia proprio li a un passo.

ciao aquilabianca :birra:, secondo le indicazioni di r5000 è quello nella foto del messaggio precedente, se riesco allego un'altra foto, dell'altro lato della scheda.
Il diodo è tenuto dalla saldatura dei due fili rosso e nero dell'alimentazione




25
 :allah: :allah: :allah:

grande soluzione!! Semplice ed intelligiente.
Ma la canna da pesca di che materiale dev'essere? :candela:

26
grazie di nuovo Luciano,  :birra: mi dai speranza!  :birra:
E' da poco che ho preso questo apparato, non ho ancora fatto qso e mi spiacerebbe buttarlo via. 8O

Domani provo a dissaldare il diodo. Sarà facile trovarne uno uguale? :candela:

ciao! :birra:

27
ciao Luciano e grazie per la parteciapazione al mio problema. abbraccino

la mia domanda non era:
"il diodo è andato perchè il tester mi da il corto misurato nella presa di alimentazione"
ma
"visto che ho invertito le polarità, e quello che riesco a rilevare adesso (oltre al fatto che i RTX è muto e spento) è che c'è un corto tra il postivo e il negativo dell'alimentazione, potrebbe essere solo il diodo?"
ovvio che la risposta ci sarà quando sostituirò il diodo. Ho fuso da poco.

Fatemi sapere

28
grazie r5000 (anche per avermi spotato il topic al posto giusto)

esattamente come dici c'è il diodo in parallelo. vedo se riesco a postare la foto così mi confermi  (e può essere utile a tutti).

per quanto riguarda il fusibile, è da 7ampere, quindi dovrebbe essere quello originale, ma sul fusibile c'è scritto anche 250V.

il fatto che il tester trova il corto tra il polo + e - conferma che il diodo è andato, giusto?





29
Grazie Titano per l'incoraggiamento, anch'io penso che quelli che hanno progettato il linconl avranno sicuramente messo una protezione per questa mia mancanza che, seppur grave e non giustificabile, può capitare e in effetti capita...  :sfiga:  (conferma la legge di murpy)

30
Ciao a tutti, stasera ho collegato il linconl alla batteria che uso per trasmettere in SSB perchè non ho un alimentatore sufficientemente potente.

l'interrutore era acceso.

Ho invertito i poli e ZAC! lampo dal fusibile da 7,5a e apparecchio muto e spento. Cambio fusibile mettendo le polarità correttamente, fuso anche questo. :sfiga:

Subito mi viene voglia di buttare via tutto, ma da bravo utente del forum faccio una ricerca. Scopro che non sono il solo e che altri colleghi hanno invertito. Leggendo si parla di un diodo di protezione sul jackson che una volta sostituito lo riporta in vita. E mi torna un po' di speranza :candela:

Sapete dirmi cosa posso fare adesso? Con il tester vedo che i poli di alimentazione dell'apparecchio sono in corto.

Aiuto! Aiuto!

31
antenne radioamatoriali / Re: La 'seconda' antenna x gli 11 metri
« il: 24 Settembre 2008, 23:12:19 »
Per l'interferenza degli alberi concordo con r5000, più che trascurabile (secondo me)

Per la seconda antenna potresti pensare ad una vega, ne ho vista una in un giardino in vacanza, ed è stata la scusa per conoscere un altro cb.
Questo signore (senza pc, quindi niente rogerk), gentilissimo aveva mi ha fatto vedere l'antenna, che aveva piazzato su un palo conficcato nel terreno lungo circa 1,80m. E' una 5/8 regolabile per le stazionarie con un pomello sul fondo (vicino all'attacco del pl per capirci), gli elementi sono fissati tramite ghiera, facilissimo da smontare e rimontare (è telescopica)

Puoi tenerla in giardino e in caso di gite la porti con te ed inizi a trasmettere...

cosa ne pensano gli altri?

p.s. se invece pensi di tenerla fissa nel giardino, anch'io sono dell'idea che due antenne simili, tutte 5/8 non siano la scelta giusta

ciao!

32
antenne radioamatoriali / Re: Consiglio antenna cb 1\4 d'onda o 5\8?
« il: 24 Settembre 2008, 23:02:47 »
3/8 no, penso proprio che non possa risuonare, per il tvi della ringo bisognerebbe chiedere a quelli che la possiedono.

secondo me se esci con i  4 Watt dell'omologazione, puoi star tranquillo che tvi non ne fai, io ho una boomerang da 1/4 d'onda con un solo radiale vicino all'antenna Tv, esco con il baracco omologato e la tele si vede sempre uguale, però sapranno dirti qualcosa di più preciso  gli amici esperti del forum, io sono all'inizio...

33
antenne radioamatoriali / Re: Consiglio antenna cb 1\4 d'onda o 5\8?
« il: 23 Settembre 2008, 23:48:48 »
Ciao, a questo punto si potrebbe proporre una "terza via", una 1/2 onda senza radiali, ad esempio una ringo.
Secondo me il vantaggio è a livello di impatto visivo, rimane sempre di circa  5,5 metri + il palo ma non avendo radiali fa "meno paura" alla vista, sembra quasi un semplice parafulmine, dico quasi perchè ci vede lo scatolotto di plastica alla base (quello da cui parte il cavo coassiale)

Facci un pensiero.  :birra:

34
discussione libera / Re: saluto a tutti
« il: 22 Settembre 2008, 23:48:27 »
Citazione:
mi sei stato di grande aiuto comunque,anche perchè non sapevo che il superstar non fosse omologato,anche se lo sospettavo per via della bande laterali!! :up:


Benvenuto nel forum.
Volevo solo segnalarti che esistono CB omologati con le bande laterali, come l'alan 8001 o il nuovo President Jackson (il II) che puoi usare in tutta tranquillità anche in USB  e LSB, rimanendo nei 40 canali della banda cittadina.
A proposito, c'è qualcuno del forum che usa regolarmente le bande laterali sui 40 canali? Mi piacerebbe comprare un baracchino nuovo con le bande ma mantenerlo omologato. Di sicuro in SSB si va più lontano.

35
INCREDIBILE!
Stamattina ho fatto un qso sui 27.4050 Mhz con Caligula Severio Magno, legonario di GIULIO CESARE!

Qundi con il cb si può parlare con il passato!

Una cosa non mi ha convinto del legionario, mi ha detto che usava un alan 48, ma sono sicuro che l'alan 48 non c'era ancora ai tempi di Giulio Cesare!
Io sono sicuro che trasmetteva con un apparato più vecchio! E' ovvio!

36
LPD - PMR - SRD / Re: Canale monitor pmr
« il: 21 Marzo 2008, 20:00:42 »
Il PMR vince in altura, se sali e c'è qualcuno in altura in asse ottico lo colleghi senza interferenze anche per chilometri.

La prima chiamata che ho fatto: 43Km (nella chiamata dicevo da dove trasmettevo ed ha risposto una madre incuriosita perchè sulla sua scatola era riportata la distanza massima di 10km)
Ma lei era in montagna!

Si saluta ma a quel punto non sai cosa dire, di radio non ne capisce, ringrazi per la risposta e ti segni la distanza di collegamento.

Il PMR (imho) va bene se usato con altri amici, informati sulle caratteristiche dei collegamenti (asse ottico, salire in alto ecc.), poi si possono fare delle belle prove, con il mezzo W a disposizione, anche con apparati economici.

Io provo a chiamare sull'8, poi contatteremo gli amministratori per il sondaggio e per mettere la puntina al topic che è utile per fare dei collegamenti tra appassionati.

Ciao a Tutti ed un Sincero Augurio di Buona Pasqua a tutti gli amici del forum ed al loro QRA

37
LPD - PMR - SRD / Re: Canale monitor pmr
« il: 12 Marzo 2008, 23:37:55 »
Per rimanere in tema con il topic perchè non decidiamo NOI di rogerk un canale monitor, mettiamo la puntina al Topic per tenerlo in alto, il sito è stravisitato e così tutti gli appassionati in Italia usano lo stesso.

Propongo il canale 8, come legge in altri siti di pmr (scusate ma non ho i link sottomano) senza subtono o con subtono 08.

Così andando in montagna, col PMR acceso è più facile sentire chiamate da altri PMRamatori.

Che ne dite? facciamo il canale monitor ufficiale rogerk?

38
Sezione Amministrativa / Re: Uso Vhf Banda Marina
« il: 11 Marzo 2008, 23:23:30 »
Ciao Nembo, complimenti per le tue risposte.
(Chiedo scusa a tutti per l'Off-topic ma voglio ringraziare il nostro Amico e moderatore che ci risparmia lunghe ed a volte inconclusive ricerche sul web.)
Per chi inizia è utile sapere le normative, per evitare inutili problemi ed usare la radio con tranquillità.
Ricercando nel Forum ho trovato i tuoi interventi molto chiari, utili e soprattutto esaurienti.
Proprio per il divieto di modifica ai PMR, ho preso un Alan 42, con dichiarazione di inizio attività, per la possibilità di usarlo come palmare ma anche come base e veicolare.
Faccio escursioni e mi piace la radio.
Il 42 non è eccezionale in Tx probabilmente per il corto gommino che deve "far uscire" una modulazione sugli 11 metri. decibel e decibel di perdite.
Meglio di niente ma almeno è legale.
Per adesso continuo così poi magari patente OM e portatilino da 5W.

Conclusione del mio intervento: lasciamo i VHF marini a chi solca i mari ed usiamo i mattoncini CB oppure i pmr che di serie che se in alto vanno lontano.

Un saluto a Nembo e a tutti gli Amici del forum!
Tex

39
LPD - PMR - SRD / Re: nuovo nato in casa in casa midland !!
« il: 11 Marzo 2008, 23:00:21 »
io non ancora li ho trovati da nessuna parte ........

prima o poi arriveranno, bisogna vedere se si affiancano al G7 o se lo sostituiranno.

40
LPD - PMR - SRD / Re: Passo 6,5khz e 25khz
« il: 11 Marzo 2008, 22:58:58 »
Esatto ragazzi la spaziatura tra i canali è una cosa, ma la eviazione in frequenza è un'altra, non è deto che se io ho 25 khz di spazio, li devo occupare tutti nella deviazione. La deviazione è la "modulazione" dell'fm. di solito si devia di + - 5Khz o + - 3khz solo in alcune vecchie radio militari c'era la deviazione di 12.5khz

Grazie a tutti quelli che hanno partecipato a questo topic.
Adesso ho le idee più chiare.
Quello non sapevo è che la modulazone non occupa tutta la spaziatura tra un canale e l'altro.

Un ulteriore ringraziamento ai "manutentori del sito" che permettono di far circolare il sapere radiantistico con facilità e coltivare questa passione.
Buona serata!
Tex


41
LPD - PMR - SRD / Re: Canale monitor pmr
« il: 11 Marzo 2008, 22:54:15 »
in alcuni siti inglesi: canale 8 subtono 08.
Pochi lo sanno quindi consiglio l'8 SENZA subtoni (=subtono 0)

Ma qualcuno di voi ha già fatto dei qso stile CB?
Le poche volte che sono andato in altura ho provato a chiamare su tutti i canali, mi hanno risposto:
1 bambini che giocavano con PMR
2 una mamma che non pensava che i PMR comprati potessero parlare con altri
3 Utenze professionali che chiedevano di lasciare il canale libero.

IMHO, se devi chiamare prova su tutti i canali. è difficile avere risposta.

42
Ciao a tutti gli amici delle radio portatili.
Richiamo questo topic per chiedere un'informazione che penso sia utile a molti altri lettori del forum.

La Midland produce l'Atlantic, un VHf palmare che è realizzato dentro la "carrozzeria" del PMR G7.

e' possibile utilizzarlo legalmente ad es. in escursioni in montagna (esce a 5 watt!)?
quali patenti si devono richiedere per poterlo detenere?
Si può usare solo su imbarcazioni?

Grazie a tutti
Ciao
TEx

43
LPD - PMR - SRD / Passo 6,5khz e 25khz
« il: 06 Marzo 2008, 23:28:28 »
Questa è una domanda tecnica e teorica.
la 446 e la 433 sono bande abbastanza vicine, quindi a parità di potenza RF dovrebbero avere prestazioni paragonabili.
Leggendo sul web, ho letto che la 433 ha un passo di canalizzazione di 25kHz (la larghezza di ogni canale), mentre la 446 è solo 6,5kHz.

Essendo i PMR sulla 446 con passo più ridotto (6,5), sono meno performanti (a parità di condizioni di potenza di trasmissione, qualità tecnica della radio e dell'antenna) rispetto agli LPD sulla 433 a 25kHz di passo o questo valore non ha influenza sulla modulazione e sulla qualità del segnale.
IMHO penso che sia meglio avere il canale più largo quindi 25kHz ma non so le basi fisiche.
Cosa ne pensate?

44
LPD - PMR - SRD / Re: Vostre opinioni
« il: 06 Marzo 2008, 23:19:11 »
Da usare come LPD/PMR è sempre meglio il buon G7 della Midland, modificato e con l'antenna flex, rapporto qualità-prezzo imbattibile  :up:

QUOTO QUOTO...
però se uno è radioamatore, con un portatile può (tecnicamente) trasmettere anche sulla 446?
certo...come privato cittadino, con apparecchi pmr omologati e non prima di aver versato la regolare tassa....così come sulla 27.... 8) 8) 8)

Pensavo che i portatili da radioamatore andassero in TX solo sui 144-146 e 430-440 ma penso che facilmente si possano ampliare le bande di trasmissione (come i CB a 400 canali)

45
LPD - PMR - SRD / Re: nuovo nato in casa in casa midland !!
« il: 06 Marzo 2008, 23:13:10 »
Capito, funziona solo con apparecchi predisposti

Ciao Emergency, bensentito e complimenti, ho letto che sei diventato OM!! :allah: :allah: :birra:

46
LPD - PMR - SRD / Re: Ricarica G7
« il: 06 Marzo 2008, 23:10:39 »
Mah spero di non sbagliare ma i g7 sono uguali io ho la coppia con pacco dedicato
ma.. e l'ho gia fatto si pùo usare anche le AA tolto il pacco batt una AA sta quasi coperta dallo chassis
e le altre 3 sono a vista...tolto il coperchio :-)
73

Grazie Chicco,
chiedo scusa al forum, ero io a non aver capito (non possedendo ancora il G7), quindi sui G7 si può usare sia il pacco dedicato che le AA
Mi sembra anche più logico.

Grazie ancora. (hai visto il festival dal vivo?)

47
LPD - PMR - SRD / Re: Vostre opinioni
« il: 06 Marzo 2008, 23:07:29 »
Da usare come LPD/PMR è sempre meglio il buon G7 della Midland, modificato e con l'antenna flex, rapporto qualità-prezzo imbattibile  :up:

QUOTO QUOTO...
però se uno è radioamatore, con un portatile può (tecnicamente) trasmettere anche sulla 446?

48
LPD - PMR - SRD / Re: Lo sapevate?
« il: 06 Marzo 2008, 23:04:38 »
penso siano prodotti per uso industriale, per mandare sms tra un reparto di produzione e l'altro, non progettati per escursioni.
Poi con quella cifra...

49
LPD - PMR - SRD / Re: nuovo nato in casa in casa midland !!
« il: 06 Marzo 2008, 23:00:33 »
Quindi costa meno de G7 che va a sostituire, bene, per una volta i prezzi scendono

Ciao!

50
LPD - PMR - SRD / Re: Ricarica G7
« il: 06 Marzo 2008, 22:58:17 »
GRAZIE MATRIX,
da quello che hai scritto i G7 sono prodotti in due versioni, se uno vuole quella con le batterie AA deve prendere la radio singola, quindi l'alloggiamento batterie varia nelle due versioni.

Ciao
Tex

51
LPD - PMR - SRD / Re: ALAN777
« il: 04 Marzo 2008, 22:39:21 »
Grazie per la risposta....
Io di solito lo uso in spazi aperti, montagna, al massimo qualche bosco.
Talvolta però essere dietro ad uno spigolo.... renderebbe comodo poter far
ricorso ad un po di viramina in più !  :up: Non so se mi spiego.
Se qualcuno può aiutarmi a capire come modificare l'apparato gliene sarei
grato.

Grazie ancora.

Ciao

S.


Non so come aiutarti per modificare i 777.
Se vai in montagna meglio passare ai G7.

il 777 penso che sia l'ideale per uso quotidiano in città, leggeri e poco ingombranti.

Per tutti gli amici possessori di 777: vi trovate bene, li consigliereste.
Attualmente sto usando dei pmr brondi da supermercato ma mi piacerebbere avere un 777 da portare con me più spesso.

Buona serata ed un Grosso saluto a tutti gli amici che hanno letto il messaggio.

TEx

52
LPD - PMR - SRD / Re: Ricarica G7
« il: 04 Marzo 2008, 22:33:17 »
Vorrei sapere il tempo medio di ricarica. Dopo 6 ore li accendo e la batteria segnala 1 tacchetta. Il caricabetterie, quando sono cariche, si spengono i 2 led??
Grazie
Bye Alberto

Ciao Ragazzi,
non possiedo il G7 (per ora) ma è un modello di portatile che mi piace.

A proposito di Batterie, per stare in tema con il topic, sul catalogo c'è scritto che funziona con un pacco batterie ricabili dedicato ed anche con 4 stilo AA.

Sono opzioni diverse, quindi è una scelta che si fa all'acquisto o TUTTI i G7 hanno la possibilità di usare il pacco dedicato ed ANCHE 4 stilo AA Ni-Mh in caso in cui il pacco batterie sia scarico?

se funziona con le AA è meglio, così si può avere la scorta per lunghe escursioni.

Sicuramente è una domanda banale per i possessori.

(Per gli amici che hanno scritto sul topic prima di me: I dati tecnici confermano che non esiste un sistema per interrompere la carica sull'apparecchio ma si fa a tempo, per situazioni del genere uso una presa-timer così sono sicuro di non cuocere le batterie se mi dimentico)

A presto

Tex



53
LPD - PMR - SRD / Re: nuovo nato in casa in casa midland !!
« il: 04 Marzo 2008, 22:24:01 »
ecco a voi il midland g8 !!

http://www.cte.it/product_detail/20844/Midland_G8.ars

che ne pensate ?? avrà 3w ??


Bello!
e bravo cinghiale che hai trovato la novità. Chissà se è già disponibile in commercio.

Secondo voi, come funziona la "funzione" (scusate il gioco di parole). per capire se ci sono altri PMR in ascolto?
Io penso che devono essere predisposti (quindi ad es. altri G8) per mandare un "controsegnale", altrimenti non so proprio come potrebbe funzionare questa nuova caratteristica tecnica.

Per gli amici interessati che non hanno ancora visto le specifiche tecniche, tra le novità il G8 ha un tasto d'emergenza che trasmette su tutti i canali in caso di bisogno.

Un saluto a tutti



Tex





54
Midland / Re: Alan 37
« il: 19 Gennaio 2008, 19:59:49 »
73 a tutti potrebbe,se usi un'antenna non tarata o il gommino o un'alimentatore esterno sensibile alla radiofrequenza, se poi usi un microfono esterno è facile,serve fare delle prove per capire la causa, prima prova a batteria o con un'altro alimentatore,poi sarebbe da controllare l'antenna con rosmetro o usare un carico fittizio e un'altro cb come monitor.

ciao r5000,
uso il 37 con il suo gommino ed un CB delle mie zone dice che arrivo forte di scegnale ma con una modulazione incomprensibile. Boh?
il 37 funzona bene solo se lo uso per parlare con un alan 42 sulle colline in portata quasi ottica.
come faccio a provare le stazionarie del gommino, metto il rosmetro in mezzo ma per collegare il gommino al cavo come si fa? esiste un adattatore o la cosa non è possible?

ciao a tutti

55
Midland / Re: Alan 37
« il: 17 Gennaio 2008, 23:53:23 »
Ragazzi su quale lato è posizionata la presa per il microfono altoparlante esterni?? avete una foto?

ciao a tutti,
facendo una ricerca ho trovato la domanda a cui nessuno aveva dato ancora risposta.
La presa microfono (spk e mic) è sulla destra (guardando l'apparecchio), dal lato opposto al pulsante di trasmissione PTT.
sul sito midland/cte puoi scaricare il manuale.
sotto la presa microfono c'è il jack per la ricarica batterie e ancora più sotto la levetta Hi/low per regolare la potenza in uscita.

Non capisco perchè ma da vicino mi dicono che si sente meglio trasmettendo con potenza ridotta (sarà colpa dell'antenna?)

73 t.m.

56
discussione libera / Re: Chiarimenti sulle portatili.
« il: 15 Gennaio 2008, 00:24:04 »
io possiedo 2 portatili,
Alan 42 ed alan 37, perchè arrivo dalla banda PMR (come l'amico che ha iniziato il post, suppugno, che si firma con PMR nella sigla).

Non volevo modificare i PMR ma volevo qualcosa di più potente rimanendo nella legalità. e quindi sono passato ai CB portatili. grazie anche a questo sito ho scoperto una nuova attività, la ricerca di contatti con altri in altura ecc.

Come prestazioi sono stato in parte deluso, in città non vanno lontano, siamo a livello leggermente superiore ai brondi (con pesi ed ingombri molto più elevati)
Sicuramente il 37 è molto giocattolo (come si legge su altri post sull'argomento portatili, che è un po' trascurato)

Secondo me il portatile ed il CB da base sono cose molto diverse che viaggiano sulla stessa frequenza.
se parli tra 2 portatili resta sui PMR. (imho)

il portatile diventa utile se  conosci qualche amico con la base fissa e tu passi nelle vicinanze, meglio se in portata ottica (e ti sei preventivamente messo d'accordo sul canale e l'ora).

se vuoi compranre uno e se prendi il 42 hai la possibilità di usarlo in bm, collegandolo all'accendisigari e ad un'antenna esterna. puoi anche usarlo come base, con un'alimentatore e l'antenna sul tetto o sul balcone. il raccordo è venduto nella confezione insieme all'apparecchio.

Diciamo che con il 42 fai tutto ma con i limiti del caso.

spero di aver scritto un post utile.

(per i moderatori: perchè non fare una sezione solo portatili?)

73!


57
modulo con:

MIDLAND ALAN 42 MULTI CB TRANSCEIVER omologato.
ovunque, in bm, come postazione fissa e... anche come portatile.

Ho anche un alan 37 omologato ma viene utilizzato come principalmente come fermacarte.

Modullo da poco, mi piacerebbe l'8001 per avere le bande laterali, dicono che vanno più lontano...


58
discussione libera / Re: nuovo impianto
« il: 14 Gennaio 2008, 23:55:52 »
Da buon cammionaro sii fedele alla nostra bandiera 2001



la 2001 si può usare anche con base magnetica?

59
antenne radioamatoriali / verniciatura antenna
« il: 09 Gennaio 2008, 23:18:00 »
Ciao a tutti gli utenti
avrei voluto postare questo messaggio in ANTENNE ecc, ma probabilmente non sono abilitato a pstare in quella sezione, qualche moderatore sa dirmi perchè?

ma veniamo al Topic:
è da poco che uso e scopro il CB. mi sto appassionando nel cercare di capire  il funzionamento, le antenne ecc...
la mia domanda è: posso verniciare l'antenna boomerang del colore della casa per mimetizzarla un po' oppure non si possono verniciare le antenne perchè altrimenti funzionano meno? nessuno ha ancora fatto un post del genere.

73 a tutti

60
discussione libera / Re: Pizzata Torinese - frequenze dopo il 40
« il: 18 Dicembre 2007, 22:11:14 »
14 16 18 30 39 40
cmq sempre FM.
Sennò 42 43 45 47 in AM con gli amici camionari  :up:

quali sono le frequenze 42, 43 ecc?

Buone feste a Tutti

Pagine: [1] 2