Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - iw2mur

Pagine: [1] 2 3 4 5 6 7
1
sicuramente , però non torna il fatto che gli abbiano sequestrato degli scanner
Potrebbe anche aver fatto "sparire" l'apparato che usava per trasmettere oppure, semplicemente chi ha scritto quell'articolo non sa neanche la differenza tra le due cose

Comunque, questi personaggi sono persone che han problemi, questo modo di fare è solo per attirare l'attenzione, sono anni che oramai le radio le usano più per comunicazioni di scarsa importanza che per vero e proprio servizio, quando devono comunicare in segretezza non trasmettono in chiaro, usano il telefono o altro, la radio può far molto comodo in determinate condizioni, però è lontano il tempo in cui era indispensabile ed essenziale

Quindi, è da dementi cercare di disturbare, non si arreca reale danno e ci si fa del male inutilmente

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando rogerKapp mobile


2
discussione libera / Re:Io dico che non mi arriva [emoji848][emoji4]
« il: 08 Dicembre 2018, 18:03:13 »
Iw2mur: grazie per le tue preziose spiegazioni..
Tu sai cosa succede in caso di acquisto del citato in oggetto?
Mi devi fornire consulenza tecnica no-stop [emoji4][emoji4]

PS: il primo lavoro che devo fare tavolo supporto per il mio tornio doich.
94 kg



inviato ONEPLUS A5000 using rogerKapp mobile
Non ci sono problemi! L'importante è chiedere prima di comprare

Inviato dal mio SM-T819 utilizzando rogerKapp mobile


3
discussione libera / Re:Io dico che non mi arriva [emoji848][emoji4]
« il: 08 Dicembre 2018, 08:12:52 »
https://rover.ebay.com/rover/0/0/0?mpre=https%3A%2F%2Fwww.ebay.de%2Fulk%2Fitm%2F372342921012

Eccola!! Non  per fare mega-lavori.
Piccole,medie cose.
Dai vari carrelli,ripiani in ferro (per il mio Lab )
Etc!

inviato ONEPLUS A5000 using rogerKapp mobile
Non trovo le indicazioni inerenti al duty cycle, ossia quale corrente può tenere al 100%  con temperatura esterna di 40 gradi, questo valore è quello che spesso giustifica un certo prezzo

Quello che posso dire da quello che vedo è che è fatta molto bene

Ha gli attacchi dinse, per assurdo può montare una torcia che costa come la macchina, se vuoi,  ma non è necessario chiaramente, però può è sopratutto rende la torcia originale riparabile con facilità e ti consente di cambiare la guaina scorrifilo normale con una rivestita in teflon per il filo di alluminio (se ti interessa saldare alluminio ovviamente)

Il rullo  spingifilo è singolo, come ovvio che sia a questi prezzi ed in saldatrici così piccole, ma il meccanismo è fatto bene e totalmente revisionabile è costruito con un tubetto guidafilo lungo e regolabile, lo puoi far arrivare praticamente attaccato ai rulli... serve a  diminuire drasticamente il numero di santi tirati in causa... ma non ti voglio togliere il piacere di scoprire le rotture di palle "del mestiere", presto scoprirai a che serve quel tubetto

Non è sinergica, ed è un pro, tanto a questi prezzi tale funzione sarebbe ridicola per la superficialità, non sarà immediato trovare le regolazioni ma è parte del saper saldare, quando però capirai cosa cambia al variare delle impostazioni ti troverai bene.

I consumabili sono standard reperibili facilmente in commercio

L'innesto rapido per il gas è anche lui standard e da commercio

La puoi convertire in MMA (elettrodo), ma anche in tig, seppure non sia scritto lo puoi fare mediante torcia con rubinetto per il gas 

Ti spiego quali sono i punti critici in una saldatrice Mig/Mag:

Il punto più delicato è l'innesco, quando  c'è l'iniziale caduta di corrente e/o tensione dovuta al carico, il rullo spingi filo deve mantenere una velocità corretta, chiamiamola "sincronia" con la caduta di tensione altrimenti il filo è "troppo o troppo poco" in fase di innesco, con spiacevoli conseguenze, dipende dalla qualità generale e da quanto hanno curato la stabilità della tensione sul motore dello spingi filo

Ovviamente ci vuole filo di qualità, perfettamente calibrato, il gioco con la punta di contatto nella torcia è poco, se è anche "solo" due decimi più spesso in certi punti, questo si blocca, se è scarso di diametro invece slitta sui rulli di trascinamento... che oltretutto, per forza di cose sono di piccolo diametro e soltanto due (una coppia)

Per quel che vedo il prezzo lo vale alla grande, secondo me è questo il punto di partenza... lascia perdere "le scatolette" da 99 euro... già questa è una "scatoletta", ma a meno di questo prezzo non ci paghi neanche il rame che contiene...

Un consiglio importante... se devi usare prolunghe, fai in modo che abbiano conduttori di dimensione generose, diciamo 2,5 mm quadri di sezione per i singoli fili

Queste macchinette devono funzionare con tensione stabile gli abbassamenti di tensione sono un problema, quindi, se ad esempio mentre saldi si accende un elettrodomestico te ne accorgi perché lo spingi filo rimarrà sulla sua velocità, la corrente di saldatura sarà leggermente più bassa con la conseguenza che avrà troppo filo per la corrente che eroga la macchina in quel momento è di fatto o l'arco è  troppo corto (quindi freddo) oppure il filo si impunità faticando a fondere

Il 90% delle lamentele è colpa di questo... la mia portatile costa 1500 euro perché è adatta a lavorare con generatori di corrente, supporta e si adatta automaticamente a sbalzi di tensione (entro certi limiti naturalmente),questa, te lo garantisco, non ce la fa a meno che non sia un generatore carrellato da parecchi kw, non per la potenza assorbita ma per le inevitabili fluttuazioni di tensione che compensano troppo lentamente i generatori più piccoli, saldatrici che compensano le fluttuazioni dei generatori a benzina (o gasolio) non te le fanno pagare così poco e solitamente sono anche sinergiche

Il prezzo delle saldatrici portatili dipende anche da questo è solitamente chi se ne lamenta è chi la deve usare collegata ad un generatore

Spero di non sbagliarmi, secondo me se ti serve una saldatrice per piccoli lavori, da usare con la rete di casa, questa è da comprare!

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando rogerKapp mobile

4
discussione libera / Re:Io dico che non mi arriva [emoji848][emoji4]
« il: 07 Dicembre 2018, 16:00:26 »
Hai un link per le caratteristiche?

Nello specifico, cosa devi saldare? Quali  spessori? Che materiale?

Quanto puoi spendere e cosa possiedi attualmente in fatto di materiale di saldatura?
..E stato un segno divino: devo comprare qualcosa di più serio e costoso.
Pensavo ad una igbt 175/200 A.
(Natale è vicino)

Riguardo ai FB negativi ,spesso prima di  comperare, do' uno sguardo alle precedenti segnalazioni.
Ed anche io noto futili motivi,
che non giustificano un fb negativo.
Oggetto mai arrivato (cosa c'entra il venditore?)
Oggetto danneggiato (idem)
Manca il libretto d'istruzioni in Italiano ,etc.

Grazie per il tuo intervento.
Luciano [emoji4]

inviato ONEPLUS A5000 using rogerKapp mobile

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando rogerKapp mobile


5
discussione libera / Re:Io dico che non mi arriva [emoji848][emoji4]
« il: 07 Dicembre 2018, 06:46:52 »
Se viene venduta a 99 qui, 35 direttamente in Cina è il prezzo normale, il ricarico è quello...

Per quel che riguarda i feedback negativi, penso che vadano dati solo quando la diplomazia ha ampiamente fallito e dall'altra parte ci prendono palesemente per il culo, diversamente, quando ci sono altre soluzioni come sostituzione o rimborso invece di silenzi o frottole, sebbene l'acquisto non sia andato a buon fine non bisogna  vendicarsi, anzi... un rimborso è un gesto di buona fede che va premiato

Quando leggi i feedback negativi ti rendi conto di quanto infantili è superficiali siano i motivi, per questo a volte capisco questo genere di comportamento

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando rogerKapp mobile


6
discussione libera / Re:Io dico che non mi arriva [emoji848][emoji4]
« il: 05 Dicembre 2018, 13:00:08 »
Qualche giorno fa su Amazon ho trovato un banco sega DeWalt 745 a 217 euro... prezzo normale che balla tra 550 e 650... seppure mi serve per dei lavori che sto facendo in casa, non ci ho pensato minimamente di ordinarlo, perché tanto, di errore si tratta o tentato raggiro, quindi di certo o arriva un rottame usato o non arriva niente

Obiettivamente il tuo caso è diverso, 35 euro in Cina sono più o meno 350 euro qui, il prezzo è credibile tutto sommato, che poi valga poco o niente, credo che tu lo sappia già che con 35 euro non ti arriva una Miller, però quattro trattini li da anche lei...

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando rogerKapp mobile


7
discussione libera / Re:Io dico che non mi arriva [emoji848][emoji4]
« il: 05 Novembre 2018, 15:00:43 »
Si, si!
E nel caso di pareti vengono stonacate entrambi i lati e la rete viene legata l'una all'altra tramite fori nel muro!
Ho fatto di peggio!
Ho chiesto a chi di mestiere se funziona la saldatura.
Mi ha detto di no e mi stava spiegando anche il perché quando mi ha detto <<... ti richiamo più tardi>> lasciandomi con tutta la curiosità!

CIAO NINO!!!
Te lo spiego io...

La saldatura è il punto più debole, se fortemente sollecitate, si crea un punto di strizione che si comporta come anello debole...

Secondo me è meglio il fil di ferro per un semplice motivo, costa meno ed è più veloce da mettere, ho visto addetti alla legatura che facevano paura dalla velocità, le fascette richiedono più tempo

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando rogerKapp mobile


8
discussione libera / Re:Io dico che non mi arriva [emoji848][emoji4]
« il: 05 Novembre 2018, 00:54:58 »
Hai perfettamente ragione.
Ma sai..saldare senza scoria ed in modo facile (senza elettrodo che di attacca sul pezzo) sarebbe stato l'ideale.

Non ho molti lavori da fare , infatti una
Tig igbt da 175 A, supera i 350 euro...
non fa' per me (anche se mi fa' gola)

Luciano




inviato ONEPLUS A5000 using rogerKapp mobile
Io ho 4 saldatrici ed un plasma manuale, tutte marca Selco, la più economica mi è costata 750 euro ed è per elettrodo e tig con innesco lift,minuscola ed ultra leggera, pesano più i cavi che il generatore stesso

 la più cara è tri fase, permette sia tig con innesco hf, sia mig con doppia pulsazione, controllo ottico sulla mandata del filo, tutto per il modico prezzo di 7500 più Iva...

Ho una piccola monofase a mig, una meravigliosa kempi,costo 1500 euro ivata, sinergica, leggera ed affidabile,

ho anche una tig monofase da 220 A ac-dc che mi permette di saldare anche alluminio (5500 euro)

Se vuoi saldare con metodo tig ti basta una piccola inverter da "elettrodo", torcia con rubinetto per chiudere il flusso di gas, la differenza con le saldatrici con innesco ad alta frequenza sta nel fatto che l'arco si innesca sollevando o meglio strisciando la punta dell'elettrodo con rubinetto del gas aperto, a fine passata, alzi velocemente e l'arco si interrompe... certo, dipende da cosa devi fare

Però ribadisco, per il "ferraccio", il tig è più un problema che una soluzione... 

La scoria che non si stacca, o che rimane inclusa, dipende tantissimo dalla qualità degli elettrodi, dalla loro conservazione, e dal trattamento di essiccazione prima di utilizzarli, non c'è da inventarsi niente, parametri di saldatura, tempi e temperatura di essiccazione sono riportati nelle specifiche del produttore, rispettandoli noterai grosse differenze

Lasciando perdere gli elettrodi ed i fili animati basici, che ti assicuro, non ti servono, ti complicano inutilmente le cose, anche perché richiedono macchine capaci di mantenere l'arco stabile, che quindi costano...

degli ottimi Esab o ( quasi) altrettanto ottimi Fro con rivestimento rutilico o rutil-basico, opportunamente essiccati, SALDANO (quasi) DA SOLI! Non pensare che serva chissà quale mostruosa manualità, servono materiali giusti, preparazione del metallo base ( sgrassato è perfettamente pulito), conservazione quasi maniacale degli elettrodi, poi ti accorgi immediatamente della differenza, la scoria è uniforme, galleggia sul bagno, la porti dove ti serve con facilità... con elettrodi scadenti o male conservati, è impossibile operare correttamente, l'arco è instabile, il rivestimento si stacca prima fondere, non riesci ad allungare l'arco o spostare la scoria, impossibile saldare in verticale...

Contrariamente a quanto si crede, la saldatura migliore, su acciaio al carbonio, la producono i sistemi con scoria, che sia filo animato con o senza gas, che sia il vecchio elettrodo, oppure arco sommerso

Il consiglio resta sempre di spendere il giusto per la saldatrice e non risparmiare sui "consumabili"

In ambito professionale, serve che le macchine funzionino in condizioni gravose e l'affidabilità costa cara, in ambito "hobbystico", non fai cordoni lunghi metri con passate multiple con filo pieno da 1,2 a 300 A, quindi puoi spendere un decimo ed essere comunque soddisfatto, su elettrodi, fili ecc... invece non si può fare lo stesso ragionamento, quelli devono essere di qualità a prescindere...  un po' come radio ed antenne, puoi non avere una radio sofisticata, ma se l'antenna è valida fai comunque quel che devi

Detto questo, buona scelta!









Inviato dal mio SM-T819 utilizzando rogerKapp mobile


9
discussione libera / Re:Io dico che non mi arriva [emoji848][emoji4]
« il: 04 Novembre 2018, 01:55:33 »
Fabbri' quanto vuoi!
L'idea della saldatrice TIG è vecchissima.
Devo fare una tratto di scala in cemento armato ed i ferri predisposti sono mozzi.
Ho intenzione di saldare altri ferri prima di procedere con la successiva armatura e getto.
Legati con fildiferro mi fa' rabbrividire.

Premesso che non sono capace a saldare (ma un Tecnico sa' fa tutto)
(Che presuntuoso..)
Mentre scrivo: potrei costruire un carrello con i tubolari di ferro, per il mio Tektronix [emoji7][emoji7]

inviato K6000 Plus using rogerKapp mobile
Permettimi di darti un consiglio

Molto meglio una vecchissima ed usatissima saldatrice di ottima marca, piuttosto che una cinesata nuova

Altra voce di spesa sul quale non devi assolutamente risparmiare sono i materiali d'apporto, evita elettrodi e fili da "brico/supermercato", un filo animato no-gas di buona qualità, al privato costa non meno di un centinaio di euro per la bobina da 5 kg,

Se si ha voglia di imparare si impara, basta documentarsi e fare ore di prove, di certo questo non basta per "far domanda" al cern di Ginevra, ma 4 ferraglie le metti insieme, senza pretese ovviamente

Lascia perdere la saldatura tig, non ti serve ed è troppo costosa, a meno di esigenze particolari, una saldatrice ad arco o una mig usata con filo animato oppure, perché no,filo pieno con miscela di gas Ar-Co2 con piccola bombola anche a noleggio basta ed avanza

Si riduce, come sempre, al vile denaro... per saldature decenti ci vogliono esperienza ed attrezzature decenti, per usarla 2 volte l'anno forse non ne varrebbe la pena... secondo me, quando hai l'attrezzatura poi trovi il modo di usarla

Per farti un esempio, Io ho una scanalatrice per le tracce nei muri, usata una sola volta... il preventivo del muratore per eseguire quel lavoro era 3 volte il prezzo della macchina... quindi anche se è li ad invecchiare, sono contento di averla acquistata, prima o poi servirà ancora... certo, se il "magut" fosse stato più ragionevole, di certo non avrei ritenuto opportuno tale acquisto!

L'importante è spendere il giusto e bene, senza strafare ma neppure buttare soldi, anche se pochi, in roba che poi finisce in discarica




Inviato dal mio SM-T819 utilizzando rogerKapp mobile


10
È il classico caso di normativa italiana, liberalizzano l'uso in mobilità ma non vanno a modificare anche la normativa riguardante il log di stazione che così com'è scritta, oltre che essere anacronistica, se presa alla lettera (che poi è il modo con il quale si applica ogni legge) non prevede l'uso di altro che non sia carta e penna o matita oltre che non fare alcuna distinzione/eccezione, in stazione tenere un log è semplice, quindi non c'è motivo di non farlo, in auto o in portatile, la cosa è ben diversa!

Non discuto sulla necessità di tenere traccia della propria attività radioamatoriale, il problema è che il ministero deve rendere quella norma più "attuale" e chiarire senza lasciare dubbi sul come operare in caso di uso in mobilità

Diversamente sono solo personali interpretazioni e questioni di "lana caprina"

Secondo me le associazioni di radioamatori dovrebbero insistere per far aggiornare quella normativa
Giustissime considerazioni quelle di lake e di rosco. @Lake se facessi DX, Contest o HF in generale sarei ancora più motivato a segnare a log il corrispondente remoto con tanto di RST, banda, frequenza e quanto altro...ma se ti ascolto (come abbiamo fatto alcune volte) sull'RU locale e magari spesso che me segno a fà ? :-) @Rosco : il dubbio viene....il log è di stazione quindi in teoria (ipotizzo) va tenuto a casa mica portato dietro. Se fai attività on field non credo che mai nessuno ti chiederà il log a 2000 metri d'altezza quando per poche ore monti il dipolo e provi a far 4 collegamenti...per eccesso di zelo scrivi su un pezzo di carta gli eventuali DX di quel paio d'ore ma più che altro per te e per tua soddisfazione...arrivato a casa dopo l'escursione...li riporti sul log ufficiale. Anche considerando la legge "mummia" non mi sembra aver mai letto che il log si debba portare dietro fuori casa, un po come i registri contabili sta nel QRL indicato in A.G. senno che dovremmo camminare coi libri dietro? Ahahaha. Comunque log a parte, emeriti signori, specie in attività veicolare, campestre, portatile...se ci fermano e siamo in regola con patente, A.G, bollettino è super ok anche perchè all'aperto ti possono controllare solo le FF.OO che del log ignorano anche l'esistenza. L'eventuale problema si porrebbe solo per la stazione fissa a casa nel caso il controllo implichi la presenza di un pignolo ispettore del MISE :-)

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando rogerKapp mobile


11
Yaesu / Re:yaesu FT-818 coming soon ...
« il: 02 Marzo 2018, 06:03:43 »
Secondo me per fare qrp/p una radio deve essere leggera, compatta, robusta, semplice, deve consumare il minimo possibile per poter avere la maggior autonomia possibile, tutte cose che l'817 ha coniugato nel migliore modo possibile, difficile fare meglio, piuttosto è più facile il contrario...

Display touch, sofisticazioni varie portano solo a minor autonomia e ad avere una radio più delicata, l'attività qrp/p non ne ha bisogno! Se 818 fosse stato un 991 leggermente più piccolo, avrebbe scontentato quelli che fanno realmente i numeri di vendita, lo avrebbero comprato solo chi vuole il giocattolino sfizioso, ossia una piccola minoranza e sarebbe stato un flop clamoroso

L'importante è  vada meglio, consumi leggermente meno ed il suo obiettivo è perfettamente centrato

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


12
attività radioamatoriale / Re:domanda per chi usa e-qsl
« il: 20 Febbraio 2018, 06:01:19 »
Danno per scontato che quelli in fm possano essere fatti via rpt...

Prova a togliere quei 29 prefissi... però credo che a quel punto te ne manchi uno

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


13
antenne per CB / Re:Antenna Ringo 27
« il: 14 Febbraio 2018, 12:24:49 »
Un centinaio di rg59 sono troppi o accorci il cavo o lo cambi con uno piu' performante In caso contrario oltre a calare la resa dell antenna con valori di ros elevati rischi anche TVI.

inviato [device_name] using rogerKapp mobile
Semmai è il contrario, con alta attenuazione sul cavo, il ros si abbassa in quanto la perdita del cavo stesso dissipa la potenza riflessa...

Per il resto, 100  metri di discesa richiedono un cavo adeguato senza il minimo dubbio, anche se presumo che tanto cavo significhi palazzo molto alto, quindi di sicuro nonostante tutto il risultato sarebbe buono comunque, però, onestamente userei qualcosa di meglio, pur rimanendo su cavi di piccolo diametro, se la cosa è tassativa

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


14
la nostra stazione radio / Re:Nuova postazione per lo Shack
« il: 12 Febbraio 2018, 07:24:34 »
Se la saprai dosare bene, durerà quanto vuoi.
Vero! L'importante è non esagerare mai, che sia nel tempo dedicato, che sia nel denaro che si investe, l'importante è non togliere nulla alla famiglia, se a questo hobby si dedica il giusto tempo ed il giusto denaro non ci si pente mai di nulla e accompagna per la vita

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


15
Marcucci aveva come principali clienti i rivenditori, quindi non poteva certo far loro concorrenza, nel negozio, mediamente tutto era più caro che altrove

Allo stesso tempo se volevi un top di gamma, lo trovavi subito disponibile,  dai rivenditori ben difficilmente si potevano permettere di tenere a magazzino radio molto costose, quindi chi voleva "il meglio e subito" e poteva spendere più che altrove, andava lì, ed è anche giusto così

Inviato dal mio SM-T705 utilizzando rogerKapp mobile


16
Ragazzi, le attività spesso chiudono perché i titolari non hanno più voglia/interesse di continuare, sopratutto le seconde o terze generazioni, nate con la camicia, che spesso non hanno la passione di chi ha iniziato e portato al successo l'attività. Si comincia con il delegare a manager con laurea due master ma che non sanno niente di cosa stanno vendendo ed il passo è breve ed il bello che questi incompetenti escono con tanto di grassa liquidazione

Non so se questo è il caso di Marcucci ma sono certo che non è la carenza di radioamatori

Inviato dal mio SM-T705 utilizzando rogerKapp mobile


17
sezione Dx'ing - Contesting / Re:3Y0Z DXpedition di Bouvet Island
« il: 05 Febbraio 2018, 06:25:57 »
Ciao, ma infatti dopo poco che la nave ha lasciato il porto di Punta Arenas, hanno cominciato a trasmettere con il callsign 3G9A/MM, chiaramente è un /MM che nulla a che vedere con il country Dxcc Bouvet per attivare il quale sarebbero dovuti sbarcare  ed installare tutto la sopra.... [emoji14] [emoji14] [emoji14]

Per chi li ha collegati ci sarà la possibilità (penso) di ricevere la qsl relativa, in ricordo della navigazione della spedizione verso Bouvet ;-)

Alla domanda se avessero potuto fare qualcosa dalla nave...una volta che eran li davanti......si certo....l'avrebbero voluto fare, ma hanno preferito evitare per non rischiare di danneggiare le attrezzature, le condizioni meteo marine erano pessime con notevoli oscillazioni della nave nonostante fosse ancorata :-\ :-\ :-\

Comunque, sarebbe stato impossibile fare quello che era in preventivo di fare su terraferma, vedi montaggio direttive e lunghe filari per i 80 e 160 m  :up: :up:

Comunque così è andata....speriamo che riescano a riorganizzarsi e riprovarci magari il prox anno ;-)

Spero di aver risposto in modo esauriente, nel caso così non fosse stato.......per conto mio...... sarebbe meglio parlarne altrove, questo è un post dedicato all'attivazione (alla mancata a questo punto) dell' isola di Bouvet

Bye bye  ;-)
Si, concordo!

Sicuramente nella lunga preparazione in questi anni hanno previsto difficoltà e sicuramente si sono attrezzati di conseguenza per poterle superare, evidentemente queste difficoltà sono andate ben oltre quelle previste

Con il nominativo /mm li ho sentiti in cw ieri sera in 40 metri, troppo qsb per poterli collegare, mi avrebbe fatto piacere riuscirci, anche se non avrebbe avuto validità per il dxcc

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


18
sezione Dx'ing - Contesting / Re:3Y0Z DXpedition di Bouvet Island
« il: 04 Febbraio 2018, 11:51:18 »
8O
Ciao IW2MUR, ma, chiedo in quanto non seguo questo argomento, l'attivazione dovevano farla a terra o anche da bordo nave, ancorata nel sito ?
Scusa l'ignoranza...mera curiosità per capire.
Dovevano scendere a terra, montare un campo, si vedono foto sulla nave con tende e tralicci, avrebbero allestito stazioni da sogno per molti di noi...

Io penso che in un posto sperduto del genere non ha alcun senso correre rischi, sopratutto per lo scopo per il quale sono arrivati li, anche perché, per quanto organizzati e sicuramente con un medico al seguito, in caso di problemi seri sono da soli

Inviato dal mio SM-T705 utilizzando rogerKapp mobile


19
sezione Dx'ing - Contesting / Re:3Y0Z DXpedition di Bouvet Island
« il: 04 Febbraio 2018, 11:35:49 »
Per me si sono veramente dimenticati i cavi per le antenne...  :-)


Inviato dal mio SM-T705 utilizzando rogerKapp mobile


20
Hai fatto bene a comprare la X200 al posto della X50 che in vhf da quel che ricordo andava anche bene, non altrettanto bene in uhf

 passare alla X200 (originale diamond) è stato un buon incremento, sopratutto in uhf


Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


21
discussione libera / Re:vorei mettere lantenna cb sui tetti
« il: 03 Febbraio 2018, 13:09:55 »
In fondo è sempre una questione di buchi!
Proprio in questo periodo sto affrontando l'argomento e mi sto facendo lasciare un corrugato da 50 mm, basterà?Che bello sono un gatto anch'io e non un serpe strisciante!
Direi proprio di si!

Attenzione alle curve, il più larghe possibile e quando tiri i cavi, fanne passare uno in più, anche se non ti è necessario al momento, tirandoli tutti assieme è più semplice, in un secondo momento lo è molto meno, quando hai una linea di discesa a disposizione, stai tranquillo che resta inutilizzata per poco... qualcosa da collegargli si trova facilmente!

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


22
sezione Dx'ing - Contesting / Re:Mozambico Dx operation
« il: 01 Febbraio 2018, 12:51:45 »
A parte le antenne, il problema e' il tempo... al di la' della tarda serata / notte, non ho la possibilità di "fare radio".
Se non riesco a passare con C8X, mi domando cosa sarà Bouvet...
Lo scopriremo a breve.
La differenza può farla la durata della spedizione, i primi giorni saranno le big station a spuntarla, man mano che passa il tempo ci si troverà "combattere" con stazioni più modeste ed il pile up sarà più contenuto

Bisogna prenderli "per sfinimento" l'ultimo giorno! :)


Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


23
discussione libera / Re:Palo antenna hf
« il: 01 Febbraio 2018, 12:38:25 »
Ciao massimo78 scrivo in modo generico perché per non conosco come è fatto il tuo edificio quindi ti espongo dei suggerimenti che vanno su tutto come il nero...

1) Palo telescopico pesante maggiore e lo spessore meglio è|

2) Zincato a caldo

3) Il palo di sezione inferiore va inserito sul palo di sezione maggiore almeno 20 Cm dopo il bulloni di fissaggio, quindi se il bullone più in bassi è 24 Cm tu inseriscilo almeno 44 Cm

4) Non lesinare con il numero di tubi e il loro diametro per il passaggio dei cavi in modo da non trovarti in difficoltà in futuro.

Se fosse casa mia minimo 4 tubi da 32 ( 2 per tv/sat e 2 per i cavi delle radio )

5) Staffe e/o sistemi di ancoraggio sovradimensionati senza esagerare...

6) Ingrassa i bulloni del palo telescopico

7) Predisponi qualcosa per un futura controventatura del palo, 3 o 6 tasselli di metallo con occhiello o se è fattibile con l'edificio altri sistemi

Se mi viene in mente altro aggiungo...

73
La "robustezza" non dipende tanto dallo spessore, è il diametro che conta,  l'importante è che il pezzo terminale rimanga di grosso diametro, aumentare lo spessore porta solo ad avere peso inutile ed inerzia che lo porta ad oscillare

Ovviamente non bisogna esagerare, 2 mm minimo, massimo 3, ideale sarebbe 2 mm sugli elementi in alto e 3 su quelli bassi e comunque controventatura con corda di qualità, io uso solo mastrant nella versione più costosa

Un'altra cosa che rende molto solido un palo è la conicita, ad esempio, è più robusto un palo lungo 6 metri (teorici, sono poi meno) in 3 elementi da 2 metri piuttosto che 6 metri fatto con due elementi da 3, il motivo è che maggior conicità porta maggior rigidezza

Questo parlando di telescopici, con altro genere di pali il discorso cambia...

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


24
Radio Ascolto / Re:Disturbi tra ricevitore HF e PC
« il: 30 Gennaio 2018, 19:07:21 »
Ciao R5000,infatti sembrava troppo bello per essere vero.
Dopo anni di condominio e antenne "buttate dove capita",con tanto QRM e vicini indispettiti,pensavo che non avrei avuto di questi problemi ed invece...ci si mette il PC di mezzo.

Ho provato a scollegare il PL dall'antenna,lasciandolo sul tetto.
Quando accendo il PC (ma anche i faretti led,o il caricatore per la batteria 12V) si avverte il QRM.
Lo s-meter ovviamente segna zero,con tutto spento.
Appena premo il tasto d'accensione sul PC,ecco che sale fruscio QRM e "casino".
Non è cosi forte da far muovere lo s-meter dallo zero,ma si può sentire chiaramente la differenza "acceso-spento".
Ovviamente sempre con ricevitore alimentato da batteria 12V e non da rete elettrica (anche se ho provato ed è la stessa cosa...).
Se l'antenna non ha un contrappeso e non ha un rf chocke adeguato per la frequenza in uso la calza del cavo funge da contrappeso e riceve disturbi "domestici" più di quanto non possa fare l'antenna sul tetto

Secondo me vale la pena individuare cosa di preciso disturba all'interno del pc, ventole, alimentatore... forse è la soluzione più semplice

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


25
sezione Dx'ing - Contesting / Re:3Y0Z DXpedition di Bouvet Island
« il: 29 Gennaio 2018, 18:37:27 »
Sono a meno di 400 miglia da Bouvet.....due-tre giorni all'arrivo...penso  ;-)
Si, 3 giorni e sono li

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


26
Radio Ascolto / Re:Disturbi tra ricevitore HF e PC
« il: 29 Gennaio 2018, 10:04:02 »
Nel mio caso il mio monitor disturba prevalentemente gli 80 ed i 40 metri, quando è acceso il qrm passa dall'essere basso, ad essere circa S5 , ed il bello è che d'estate nelle ore diurne il normale qrm supera il disturbo del mio monitor quindi non ti accorgi di nulla...

Se collego un filo random in casa, al polo centrale, ho un disturbo proveniente dal monitor di circa S5 che aumenta se avvicino il filo al monitor, se lo scollego, qrm pari a zero, quindi il segnale di disturbo è debolissimo, non arriva a disturbare la radio, idem se collego un coassiale senza che vi sia nulla di collegato, appena gli collego qualunque cosa, un dipolo simmetrico, un dipolo alimentato fuori centro, una pseudo ground plane risonante, non fa differenza... a monitor acceso, qrm 5, con rf chocke e balun invece il qrm dato dal monitor acceso è irrilevante

Ed il bello è che anche solo due metri di coax senza balun mi creavano problemi



Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


27
sezione Dx'ing - Contesting / Re:Comoros Island Dx operation
« il: 28 Gennaio 2018, 23:23:07 »
Li ho sentiti in 40 metri in CW,  arrivavano piuttosto bene nonostante il segnale basso, non sono riuscito a collegarli per via del poco tempo ma credo di riuscirci prossimamente

Inviato dal mio SM-T705 utilizzando rogerKapp mobile


28
riparazione radio CB / Re:Transverter 11 45 President Jackson
« il: 28 Gennaio 2018, 23:02:40 »
Michele Buonasera.

Confermando quanto già anticipato da tre-ciclo ti allego quanto sono riuscito a trovare (con un po' di fatica) nel mio vasto archivio e ti aggiungo anche la foto di quello che avevo da montare sul President Jackson di mio genero cui fu anche rubato.

Sperando di essermi reso utile al meglio nel nome dell'Ham Spirit in cui credo profondamente da oltre 40 anni gradisci un saluto cordiale.

Massimo IK8 TEA

Stai rischiando di essere quotato dal solito noto che ti ricorda il codice delle telecomunicazioni... occhio!!!

Inviato dal mio SM-T705 utilizzando rogerKapp mobile


29
Io ho i messi e Paoloni,  sono fatti bene, tutto fatto con tornio doppio mandrino e tornio a fantina mobile, costano, ma sono meccanicamente perfetti


Inviato dal mio SM-T705 utilizzando rogerKapp mobile


30
sezione Dx'ing - Contesting / Re:KOSOVO........ New DXCC
« il: 28 Gennaio 2018, 21:57:23 »
Io li ho collegato in CW banda 80 metri, alla terza chiamata con split +0,7

Inviato dal mio SM-T705 utilizzando rogerKapp mobile


31
Radio Ascolto / Re:Disturbi tra ricevitore HF e PC
« il: 28 Gennaio 2018, 20:35:39 »
73 a tutti, ok, più pc, più alimentatori ecc... che comunque usavi anche prima MA l'antenna era sostanzialmente diversa, rumore contenuto ma mediamente maggiore da nascondere quello generato dai pc, ora secondo me hai un'antenna con maggiore area di cattura e guadagno, quindi ben più sensibile ai disturbi locali, può essere il contrappeso appoggiato al tetto che è di fatto parte integrante dell'antenna o lo stesso cavo di discesa se non c'è un balun choke, aggiungerlo sul tetto "isola" il cavo di discesa dall'antenna e quindi riduci il rumore captato dal cavo, collegare a massa terra dell'impianto elettrico  il cavo coassiale prima del balun choke, cioè al morsetto di massa terra dell'unun, spostare di posizione il contrappeso lanciandolo ad esempio fuori dalla parte opposta del filo della longwire, ottieni una sorta di dipolo sbilanciato (windom) che non è il massimo a rumore ma quello che conta è allontanare l'antenna dai pc e provare, altra prova al volo da fare è interporre tra ricevitore e cavo di discesa un balun in tensione con rapporto 1:1, a seconda del materiale a disposizione puoi usare un toroide e avvolgere i due avvolgimenti separati, usare una ferrite binoculare con avvolgimento bifilare o usare anche una bacchetta di ferrite,  a seconda del materiale e del tipo di costruzione hai banda passante e perdite differenti ma è giusto per provare e poi se l'attenuazione è troppo elevata si pensa a un trasformatore della minicircuit... se propio non hai nessuna ferrite da provare puoi sempre fare due avvolgimenti su un tubetto di plastica o cartone e anche se avrai una forte attenuazione nelle bande basse puoi sempre vedere se risolve in 40 mt, in rete trovi esempi con la parola chiave rf transformers , questo http://bamlog.com/diyxfmr.htm per esempio , ma se hai solo un tubo di plastica e del filo questo è un'esempio, http://f1rcx-station-dx-40m.skyrock.com/photo.html?id_article=2365823447&id_article_media=-1  ha adattato la bassa impedenza dell'rtx con l'alta impedenza dell'antenna, nel tuo caso farai lo stesso numero di spire sia per il primario che il secondario...

concordo,

in una precedente e provvisioria situazione in cui facevo esclusivamente ascolto, non usavo il balun, in 40 metri era praticamente impossibile tenere il monitor acceso, su altre bande erano le ventole del pc o altro... cosa quasi risolta già semplicemente con un rf chocke, risolta definitivamente con balun ed installazione ad altezza definitiva

il balun è tassativo

32
Distinguiamo bene... teflon e plasticaccia non sono la stessa cosa, la differenza sta nella temperatura al quale fondono, troppo bassa nella "plasticaccia", più che adeguata nel teflon

Non entriamo in dettagli perché questo argomento infiamma gli animi, secondo me amphenol fa ottimi connettori che se non badi a spese meritano di essere comprati, non è solo l'isolamento, ma anche il trattamento superficiale al nickel che li fa costare e durare, sicuramente all'esterno sarebbero da preferire, se invece si devono fare raccordi per collegare rosmetro ecc... dei connettori normali, ossia NON cinesate da bancarella che neanche si avvitano, il classico connettore economico che si comprava 30 anni fa, costava il giusto, durava il giusto, meccanicamente era perfetto e non si fondeva quando lo scaldavi per saldarlo

Oggi, purtroppo per non sbagliare si compra "il top" spendendo "trop", non ci si illuda che questo porti tangibili vantaggi in termini di minori perdite, si può dire che si è sicuri di non aver problemi... sempre se non ci si è fatti rifilare un tarocco... altrimenti si torna ai problemi della plasticaccia...

Come fare a non sbagliare? Se saldi il tuo connettore e tutto funziona, che sia originale o meno te ne renderai conto solo dopo parecchi anni, l'importante è non comprare "plasticaccia", quella è veramente inutilizzabile e te ne accorgi dopo pochi secondi...

Poi, ognuno la pensi come meglio crede

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


33
sezione Dx'ing - Contesting / Re:KOSOVO........ New DXCC
« il: 27 Gennaio 2018, 06:20:09 »
Si, è vero pile up notevole....infatti io lascio perdere a meno che non mi capiti il momento giusto per provarci......  ;-) :up:

A differenza di Bouvet che dovrebbe essere a skip abbastanza giusto per gran parte delle ore del giorno, il Kosovo è a misura "bastarda" per molti europei.....ma sta li..sta li.... :grin: :grin:
Sai che sembra? L'uscita di un nuovo Iphone... hai presente quando fanno vedere di gente che "si accampa"per comprarlo il primo giorno? Stessa cosa! Tempo una o due settimane e sarà un collegamento pari ad un'altro, come del resto l'iphone dopo un mese dall'uscita...



Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


34
sezione Dx'ing - Contesting / Re:3Y0Z DXpedition di Bouvet Island
« il: 27 Gennaio 2018, 06:10:33 »
Buondì....notizie fresche fresche di oggi.....nel loro sito riportano di aver interrotto le trasmissioni con il loro callsign /MM per le avverse condizioni meteo, giusto per non rischiare di danneggiare le radio, si stanno avvicinando a Bouvet

https://www.bouvetdx.org/news-and-updates/
Tu pensa se arrivano là e si accorgono di aver dimenticato la scatola/cassa con dentro cavi e connettori... :-)

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


35
Penso che il capocorda sia saldato male e quando sparisce la continuità vuol dire che non c'è passaggio


Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


36
In corrente continua è normale che sia in corto...

Inviato dal mio SM-T705 utilizzando rogerKapp mobile


37
sezione Dx'ing - Contesting / Re:KOSOVO........ New DXCC
« il: 26 Gennaio 2018, 10:52:37 »
Se il kosovo ha scatenato un pile up come quello che ho sentito ieri sera... non oso immaginare cosa possa scatenare bouvet!!!

Probabilmente collegare il kosovo quando è al top del rating "avrà il suo perché", ma onestamente mi sembra esagerato quel che ho sentito ieri, tra qualche settimana sarà come collegare bosnia ecc... non lo nego,per 5 minuti ho dato il mio contributo al pile up ma ho subito lasciato perdere, lo collegherò più avanti...


Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


38
antenne radioamatoriali / Re:Yagi 9 el vhf
« il: 25 Gennaio 2018, 20:47:14 »
Ma non è lo stendino di Pietro IU2DLC?

[emoji3]

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


39
sezione Dx'ing - Contesting / Re:3Y0Z DXpedition di Bouvet Island
« il: 25 Gennaio 2018, 20:09:02 »
Ciao...se guardi sul loro sito è chiaramente indicata una specifica modalità operativa da tenere in FT8, al fine di ridurre i tempi classici di circa il 50%......per completare un qso. 

Probabilmente si  con il CW sarà più semplice passare, in quanto in una spazio di pochi Khz ci possono stare teoricamente moltissime stazioni a chiamare in modo contemporaneo, cosa impossibile da fare in fonia ;-) :up:
Grazie, gli darò un'occhiata

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


40
sezione Dx'ing - Contesting / Re:3Y0Z DXpedition di Bouvet Island
« il: 25 Gennaio 2018, 18:04:06 »
Ciao....avevo letto qualcosa, ma non trovo più l'articolo....comunque per quanto riguarda la disponibilità di mezzi ed antenne....sono organizzati in  grande....per tutte le possibili bande....ho letto addirittura che dovrebbero provare dei collegamente via EME

Ed in più sono 20 operatori con grande esperienza, si faranno sicuramente sentire anche perchè vanno praticamente di pari passo con noi come fuso orario.....quindi di giorno non dovrebbero mancare sui 20-17-15 metri e di notte i 40-80-160 m....

Faranno di tutto, anche FT8 nel caso la propagazione sia così scarsa da non riuscire a fare le altre modalità più tradizionali quali RTTY e CW  e fonia

Quindi, il mio timore non è quello di non sentirli, MA di riuscire a collegarli in quanto ci saranno migliaia di radioamatore in tutto il globo che tentaranno di farlo.....io penso che a fine spedizione faranno un qualcosa come 80.000/100.000 collegamenti unici

Staremo a vedere....
Ho pochissima esperienza di ft8 ma ho la sensazione che in queste condizioni ci siano più probabilità di riuscita in cw

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


41
sezione Dx'ing - Contesting / Re:3Y0Z DXpedition di Bouvet Island
« il: 25 Gennaio 2018, 17:57:16 »
73's

le loro condizioni operative saranno da SOGNO, per e da  molti  operatori  in terra ferma... :grin:

http://www.bouvetdx.org/corporate-sponsors/..

Non aggiungo altro..... speriamo in bene...

73's
Non c'è niente da aggiungere... hanno già tutto!

Staremo a vedere!

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


42
sezione Dx'ing - Contesting / Re:3Y0Z DXpedition di Bouvet Island
« il: 25 Gennaio 2018, 12:22:10 »
Ragazzi...la nave sta costeggiando le isole Sandwich.....circa a metà strada da Bouvet......i primi di febbraio dovrebbero essere li....notizie varie reperite in rete riportano navigazione tranquilla senza particolari problemi  ;-) :up:
Sai quali saranno le loro condizioni operative

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


43
discussione libera / Re:Coerenza!
« il: 21 Gennaio 2018, 18:41:26 »
Si infatti da un thread all'altro stessa discussione. Evidentemente c'e' una voglia di polemica assurda. Io la penso come te e lo sai ma mi ritiro a "vita privata".
In radio almeno le cose ce le si dice dietro un mic e con tanto di nominativo. Qui sto' giochino degli insulti e' da prima elementare peccato che l'ho fatto 39 anni fà la prima elementare e manco la ricordo.
Lascio spazio a chi vuole continuare nella sterile polemica, nel sentirsi giudice, sceriffo, finanziere. Sinceramente me ne frega na cippa come dicono a Roma.
Anzi contrariamente alla "finta" democrazia di questo forum non commentero' più nessuno che non abbia un nominativo ministeriale.
Ovvio che non e' rivolto a te. Chi non ci mette la faccia (nominativo) non avrà alcuna risposta giusta o sbagliata.
Come loro nell'orticello fan quel che vogliono nel mio di "orticello" faccio que che voglio .-)

Noi ci sentiamo in radio o se vuoi ci manteniamo in contatto via mail :-)

Buona domenica.
Lo so Pietro e la stessa cosa vale per me, ipocrisia e politicaly correct!

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


44
discussione libera / Re:Coerenza!
« il: 21 Gennaio 2018, 18:37:52 »
Ciao Elio,

questa è soltanto la tua liberissima interpretazione delle cose.
Idem come sopra.
Questo è soltanto quello che pensi tu.
r5000 non lo ha già spiegato sufficientemente bene?

"le leggi ci sono e pur vecchie, brutte e pasticciate ci tocca rispettarle,

73 Fabrizio
Fabrizio, non è una mia opinione, è una semplice constatazione della notevole quantità di persone che non hanno ancora la patente, men che meno la AG ed hanno gia un rtx, perché? Non certo per delinquere, semplicemente perché sono impazienti, hanno voglia di iniziare!

io ho fatto la stessa cosa, non ho danneggiato nessuno, non ho disturbato nessuno,  come del resto non disturba nessuno chi tutt'oggi lo fa e chi lo farà in futuro

Fattene una ragione! Le cose stanno così!



Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


45
discussione libera / Re:Coerenza!
« il: 21 Gennaio 2018, 18:07:48 »
Pietro, purtroppo c'è gente che o arriva da marte oppure è qui a prendere per i fondelli

 chiunque ha passato qualche anno in radio sa benissimo come funzionano le cose, che sono ben differenti da come qualcuno vuol far sembrare, i controlli sin da quando ho iniziato io (1991) sono blandi e limitati alle denunce, quindi perché creare allarmismo e rendere la "salita" ancora più ripida di quello che è per chi comincia?

Ci sono divieti illogici, fatti perché le leggi sono fatte con il "copia incolla" da quelle precedenti, tolgono obblighi sensati come poteva essere la denuncia di possesso, per poi fare distinzione tra ascolto con ricevitore puro o ascolto con rtx, pura demenzialita, totalmente ignorata da praticamente tutti gli aspiranti radioamatori che giustamente non comprano una apparecchiatura che da li a poco dovranno cambiare! Punto, se uno vuole solo ricevere ovviamente e giustamente sceglierà un ricevitore puro, fino a quando non costeranno cifre più che ragionevoli sarà sempre così.

Il problema dov'era in questa cosa ovvia a chiunque?

Solo voglia di polemica! Punto!

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


46
discussione libera / Re:i radioamatori si potrebbero infuriare?
« il: 21 Gennaio 2018, 11:06:15 »
Ciao kz,
non ci sono problemi; ognuno contribuisce come può.
L'importante è usare sempre onestà intellettuale e soprattutto accettare le eventuali correzioni come un modo per imparare e crescere e non criticarle a testa bassa SENZA MOTIVO, continuando ad ignorarle come se niente fosse.
D'altronde contenuti e informazioni che si trovano in INTERNET, raramente sono certificati.

73 Fabrizio

caro paladino di giustizia... continui a girare la frittata a tuo piacimento, dando in forma anonima, praticamente del bugiardo a chi invece pubblica il suo nominativo che con una semplice ricerca significa nome, cognome ed indirizzo, quindi già questo fa la differenza tra me e te

se fai altrettanto vengo volentieri a trovarti, cerco e ti faccio leggere la denuncia dei carabinieri in cui nel 1994 ho dichiarato di possedere uno yaesu ft 757 senza che mai NESSUNO avesse niente da ridire, se non sei disposto vedi di finirla quì e non tirami in causa.

non ho mai invitato nessuno a comprare nulla, ho solo detto che se una persona POSSIEDE GIà un rtx, usi quello per ASCOLTARE, senza tanti problemi perchè tanto nessuno ha interesse ne intenzione di perseguirlo, ne punirlo, ovviamente questo non vuol dire raccontarlo in giro, vantarsene ecc... usalo per ascoltare e stop! i radioamatori possono parlare solo con altri radioamatori, se non sei in regola con una autorizzazione generale nessuno ti può rispondere per non essere a sua volta nell'illegalita, questo ovviamente in teoria, perchè tanto al ministero, dei radioamatori non frega assolutamente niente, è tutto lasciato allo stato brado con il risultato che accendendo la radio si capisce perchè dico che il problema non è l'apparato che usa chi ASCOLTA , il problema è chi usa il ptt, con annesso kw, quello, lo si può possedere? basta pilotarlo basso? non è che magari chi compra un amplificatore da 1 kw, poi lo usa anche? NO! HA L'A.G. è in regola! lui può possederlo, l'ha preso più grande per "sicurezza"... radio che escono a 4 khz, spurie, a tutto andare... questo è lecito? il male del mondo è sempre il ragazzino che ASCOLTA con un rtx?

quando si permette lo schifo appena descritto e lo si permette a radioamatori che stando a quello che dici tu dovrebbero essere i paladini della giustizia, cosa pretendi?

quindi red, inutile che continui con le pappardelle ai funghi, sarebbe bello se tutto fosse esattamente come sta scritto sulle leggi, pura utopia, mondo in cui non ci sono crimini perchè sta scritto su una legge, quello che un radioamatore deve fare è per prima cosa volerlo essere, quando uno lo vuole essere accetta volentieri le regole ma un buon radioamatore non punta il dito come fai tu, il tuo comportamento non aiuta nessuno, rende solo antipatico l'aspetto legislativo che in realtà è ben più permissivo di quello che vuoi far credere tu, io ne ho le prove, tu hai solo chiacchiere e copia incolla, perchè tu sei solo chiacchiere e copia incolla

non tutti si possono permettere di comprarsi un ricevitore, costano cari, se ne trovano pochi, da li ad un anno hai il nominativo e finisce che lo devi svendere per comprare una radio, quando con lo stesso prezzo, trova molto più facilmente un rtx con il quale spende una sola volta ed è a posto per parecchio tempo, la legge non lo permette? fintanto che non trasmette illegalmente CHI SE NE FREGA!!! al mondo intero, al forum, alle autorità non interessa, l'unico mentecatto che ricama su queste cose sei tu. PUNTO!

vivi e lascia vivere gli altri e sopratutto se vuoi un minimo di rispetto, mettici la faccia, non ti nascondere come un ladro, perchè solitamente quelli come te poi lo sono

detto questo, per me la cosa finisce quì!

d'ora in avanti solo IPOCRISIA e POLITICALY CORRECT , solo chiacchiere e copia incolla iniziamo da usbito: chi ascolta con un ricevitore è in regola e può farlo liberamente chi ascolta con un ricetrasmettitore è un criminale così va bene? vivi meglio adesso?  :287716_Tromba:  coglione

 :tao2: 


47
discussione libera / Re:i radioamatori si potrebbero infuriare?
« il: 20 Gennaio 2018, 13:04:50 »
Ciao Elio,

inutile ripetersi:

Mah, continuo a leggere queste inutili lungariere su argomenti triti e ritriti.....per come la vedo io è sufficiente dire che usare (nel senso di tenerla accesa ed attaccata ad antenna) un RTX radio-amatoriale senza patente è illegale e se uno ha la sfortuna di esser beccato, paga le conseguenze anche per i restanti 100-1000-10.000 che lo fanno fregandosene delle leggi :-

73 Fabrizio  :01:

P.S. Anche Bruno è del tuo stesso avviso? :rool:
Ha semplicemente detto che invece di fare copia ed incolla a paginate e paginate di leggi avresti fatto prima a dire quello che hai quotato

La pensa come me sul fatto che non sei "tutto registrato" e se facessimo un sondaggio, penso che saremmo in tanti


Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


48
discussione libera / Re:i radioamatori si potrebbero infuriare?
« il: 20 Gennaio 2018, 09:02:50 »
NON generalizzare, per favore.
Dove c'è nescienza, purtroppo certe cose possono anche capitare.

Un tempo lì non postavi anche tu?

73 Fabrizio
Poveretta tua moglie o chi ti sopporta...

L'agenzia delle entrate paragonata a te è flessibile come un elastico, persino li non sono così rigidi

Ricordati di una cosa, tutti questi grandi divieti che prima erano veramente e seriamente puniti, oggi sono totalmente ignorati e francamente, non chiedere lo scontrino per un caffè ed usare un rtx PER ASCOLTARE, è più grave e dannosa la prima azione, un ragazzo che con per convenienza compra uno yaesu ft 450 d in attesa di diventare radioamatore e nel frattempo lo accende ed ascolta, per legge andrà pure messo in croce, nella realtà non solo non succede perché la cosa non interessa a nessuno ma è anche impossibile che possano mai trovarti

Ovviamente un genitore che permette ad un ragazzo minorenne di tenere una radio in casa, dovrebbe informarsi e sapere che in realtà non è permesso, sicuramente la prima cosa a sparire deve essere il microfono, giusto per non "cadere in tentazione" poi, se mio figlio, vuole del denaro per coltivare un interesse sano ed intelligente, ben venga!

Questo ti ostini a non voler capire, hai ragione per l'aspetto legislativo ma dal lato umano hai torto assoluto e per fortuna sei uno dei pochi tanto inquadrati a difendere il carrozzone burocratico che induce a scappare all'estero quelle persone con la voglia di fare

Nessuno qui incentiva la trasmissione senza patente e licenza, semplicemente non mi va di puntare il dito verso chi non ha soldi per comprare un ricevitore per poi, da li a poco deve svendere per comprare un rtx

Nessuno capisce il tuo accanimento... neppure il ministero dello sviluppo economico, che dedica tempo e risorse minime vista l'esigua importanza che ci riservano... poi scrivere codici e codicilli vari è semplice ma se poi non fai niente per mostrare che non sono solo parole, nessuno a parte te le prende sul serio...

Sbagliato, ma sarà sempre peggio, infatti 50 anni fa la radio era una cosa seria... oggi è quello che è... se poi tu vuoi fare il giusto tra i peccatori sono fatti tuoi ma ricorda che nessuno se ne accorge, nessuno ti darà una medaglia e per la PA sei un coglione qualunque, se questo ti è chiaro, possiamo darti tutti piena ragione e tornare a "delinquere" in santa pace

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


49
discussione libera / Re:consigli per baofeng uv-5r?
« il: 19 Gennaio 2018, 20:55:44 »
Cortesemente, indicami esattamente dove è scritto, pagina e riga

Grazie!

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


50
discussione libera / Re:i radioamatori si potrebbero infuriare?
« il: 19 Gennaio 2018, 19:05:58 »
allora, per quanto riguarda l'rg58 lo ho già, ed anche il cavo per impianti elettrici per fare i bracci del dipolo. a quanto ho capito il bal-un serve per non far fare all'rg58 da antenna invece dei bracci del dipolo giusto?
Perfetto, quindi ne hai capito l'importanza, se il cavo irradia può creare disturbi a tv o citofoni ecc... vale anche per il contrario, ossia evitare che i disturbi prodotti da elettrodomestici vari vengano captati dal cavo che gli è più vicino rispetto al dipolo


Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


51
discussione libera / Re:i radioamatori si potrebbero infuriare?
« il: 19 Gennaio 2018, 18:52:35 »
sono d'accordo con voi, per quanto riguarda tutta la storia delle leggi ecc. anche io fin'ora ho sempre ascoltato, non appena becco un qso cerco di lasciare accesa la radio il più possibile, anche se a volte gli OM di qua dicono cavolate e difficilmente parlano di cose serie, ma non facciamo di tutta l'erba un fascio, gli OM bravi e preparati ci sono e li ho anche sentiti, mi manca solo di conoscerli di persona. andando alla CB per l'antenna credo che opterò per un dipolo, il problema è come fare il bal-un. potete darmi dei consigli? inoltre appunto, vorrei delle dritte pure su che apparato prendermi, il budget l'ho specificato qualche post prima, grazie.
Ti serve un toroide di ferrite e del cavo rg 58, cerca su google, trovi immagini e disegni

Non hai però chiesto a cosa serve il balun... ;)

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


52
discussione libera / Re:i radioamatori si potrebbero infuriare?
« il: 18 Gennaio 2018, 21:43:09 »
Mi chiedo se tu "ci fai o ci sei", a chi vuoi che importi se tu ascolti le onde corte con un ricevitore o con un trasmettitore? Chi verrà mai a contestare qualcosa se tu non stai facendo altro che ASCOLTARE

Quelle leggi sono li per inerzia, sono decenni che dei radioamatori non gli frega niente a nessuno, figuriamoci se interessa a qualcuno che una persona che si limita ad ASCOLTARE

la tua è solo voglia di far polemica e di far buttare soldi alla gente, stando a te per capire se a sto ragazzo piace meno il mondo dei radioamatori gli si dovrebbe far comprare un ricevitore perché la legge vieta di fare swl con un rtx

Se veramente sei convinto di quello che scrivi, tu hai seri problemi, io sono invece convinto che tu abbia solo voglia di discutere

Di fatto a sto ragazzo dal dover conoscere nel modo corretto il mondo dei radioamatori in una sezione ari o cisar, dove avrebbe l'opportunità di capire cosa è questo hobby gli si consiglia di comprare un cb, banda pressoché deserta ed oltretutto gli si complica la vita nel fargli costruire un dipolo senza balun, che dovrebbe montare sul tetto e che poi si rivelerebbe un'antenna non adatta per traffico locale...

Continua così che stai facendo un ottimo lavoro!

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile

53
discussione libera / Re:i radioamatori si potrebbero infuriare?
« il: 18 Gennaio 2018, 21:27:57 »
Ciao 165RGK591,

visto quello che si legge da queste parti, mi sa proprio che siano in molti che questo marsala se lo dovrebbero sciroppare PER UN BEL PO'.
Certe cose proferite da un OM patentato non si possono DAVVERO sentire. :down:
Ma se un giorno richiedessero di fare l'esame, cosa mai potrebbe succedere? :rool:
BANDE VUOTE??? ???

73 Fabrizio
Peccato che la gente ha bisogno di consigli sensati, non di copia incolla o link, per quello c'è Google, anche perché hai dimostrato ampiamente di capire solo quello che ti fa comodo

Lo ha capito anche la pubblica amministrazione che le cose andavano semplificate, altrimenti grazie ai burocrati come te, i giovani si allontanano appena iniziano a leggere la mole colossale di leggi che tutto proibisce, tutto punisce ma niente controlla...

Falla semplice, perché lo è molto più di quello che lo fai sembrare e soprattutto mettici anche il tuo di nominativo, non ti nascondere

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


54
discussione libera / Re:i radioamatori si potrebbero infuriare?
« il: 18 Gennaio 2018, 21:16:31 »
@ IW2MUR

Ciao Elio,

che fosse tollerato quanto affermi, a me non risulta.
Idem per quanto riguarda il discorso dell'esito certo di un eventuale ricorso (allora, così come oggi).
Il fatto poi che hai scritto che "tutti, me compreso sapevamo cosa dice la legge", si commenta da solo. :down:

Sono soltanto tutte tue mere fantasiose considerazioni, che invito TUTTIa non considerare, se non si vogliono avere problemi.

73 Fabrizio
Finito il copia incolla? Non hai più argomenti?

Questo è un forum, ricordatelo, non un'aula di giurisprudenza, qui si usa il cervello ed il buonsenso, non burocrazia ed ipocrisia

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


55
discussione libera / Re:i radioamatori si potrebbero infuriare?
« il: 18 Gennaio 2018, 09:18:36 »
Ciao Elio,

PURTROPPO ti sbagli di grosso; PER FAVORE non riportare cose sbagliate che potrebbero trarre in inganno chi è in cerca di INFORMAZIONI CORRETTE:

CATEGORIA 4 ( radioriceventi)
 Fanno parte di questa categoria le apparecchiature radio solo riceventi (anche
da satellite) individuate genericamente dal Codice all’ art. 105, comma 2, lettera b) ,
per le quali non sia prevista l’assegnazione e la protezione della frequenza a
individuate categorie di attività o di servizi (assegnazione prevista da PNRF, D.Lgs.vo
259/03 art.104 c.1 lettere a), art.27, allegato 25, ….)
 In questo caso, la caratteristica intrinseca di “ passività ” dell’attività di
ricezione non rende necessaria l’autorizzazione, per l’assenza di problematiche di
armonizzazione dei diritti dei vari utilizzatori, con la sola esclusione dei casi in cui la
legge preveda che oltre ad aspetti autorizzatori ( uguale diritto naturale) siano
presenti aspetti concessori (diritto traslato per concessione), cioè sia prevista la
specifica concessione del diritto d’uso della frequenza. In questo caso non è ammesso
il libero uso.
 L’attività di comunicazione è più propriamente un’attività di ricezione, è
classificata ad uso privato per evidenti motivi ed il contenuto della ricezione può
essere soltanto voce, messaggi scritti e dati, con esclusione dell’audio/video
diffusivo
.

La LEGGE è CHIARA:
http://www.sviluppoeconomico.gov.it/images/stories/documenti/Libero_uso_ed_autorizzazioni_nelle_comunicazioni.pdf

73 Fabrizio
La legge è chiara ma è una delle tante leggi che ci tiriamo dietro da tempi ormai lontani, assolutamente anacronistica

Tra l'altro con un ricorso si vincerebbe facilmente la causa ed il motivo è semplice

Nel 1994 io stavo già studiando per dare la patente e così è stato, mi era capitata un'occasione che non mi potevo lasciar scappare, volendo tutelare me ma in primis mio padre ho chiesto come poter tenere in casa legalmente quella radio che a breve avrei potuto anche usare regolarmente (poi è andata diversamente visto che non sono passato nella prova di cw che ho molto sottovalutato ), tutti, me compreso sapevamo cosa dice la legge ma di fatto era TOLLERATO possedere previa denuncia e non usandolo in TX

Perché ti dico che con un ricorso poi si vince facile? L'acquisto non richiede di esibire patente e licenza per comprare una radio, è di libera vendita, una cosa che la legge non mi vieta espressamente di comprare se non autorizzato, non può neanche contestarne il possesso, semmai è una aggravante in caso di ben più grave reato

Banale esempio: armi da fuoco, senza porto d'armi, in armeria non puoi acquistare ne munizioni ne armi, vendita, possesso sono espressamente vietate, mostrami una legge in cui si dice che senza esibire patente e licenza un commerciante non può venderti un rtx e tu stesso non lo puoi comprare, se la trovi hai ragione, altrimenti un rtx usato in sola ricezione non fa niente di diverso da un ricevitore ed è per quanto mi riguarda alla stregua di un soprammobile considerando il fatto che la vendita è assolutamente libera

Cerchiamo di usare la materia grigia e di non incoraggiare i burocrati, in italia siamo conciati in questo modo perché qualunque cosa tu voglia fare, si ferma davanti ad una legge troppo vaga e generica scritta male, interpretata peggio

Di fatto comprare una radio non è un reato, ascoltare le gamme amatoriali non è un reato, se poi la radio che compri è bloccata da fabbrica per non poter trasmettere al di fuori delle bande amatoriali, cosa hai da temere? Ho trasmesso illegalmente? Se non è vero non ne hai le prove e la cosa finisce ancora prima di cominciare, se invece ci sono prove evidenti... hai fatto un uso illecito e punibile per legge altrimenti ribadisco il concetto, nessuno può legalmente impedirti di possedere un oggetto di libera vendita

Questa è la realtà! La legge in questione è ferma a 50 anni fa, quando aveva un senso, oggi nessuno che si limiti ad ascoltare subisce alcuna sanzione. Punto! Non siamo (per ora) sotto un regime per cui tutto è vietato tranne quello che è espressamente consentito

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


56
Icom / Re:Cavo programmazione Icom 7300
« il: 18 Gennaio 2018, 06:06:34 »
73's
Sempre che tu ti stia riferendo all' ic 7300 Hf / 50

E comunque  il cavetto  radio/computer  e' in dotazione   non devi comprare nulla..

Con quello fai tutto  aggiornamenti e modi digitali..

devi solo procurarti una scheda SD con relativa slot di adattamento .. dove li ci andrai a memorizzare tutte le impostazioni che farai.. oltre che a servirti per eventuali aggiornamenti ..

Stop...

73's
Esatto, in dotazione c'è tutto

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


57
sezione Dx'ing - Contesting / Re:3Y0Z DXpedition di Bouvet Island
« il: 17 Gennaio 2018, 15:36:21 »
La correttezza è sempre in prima linea nel mio operato, ma quando stai lavorando un paese semi-raro, la stazione dx  ha agganciato il tuo nominativo e il 90% dei concorrenti continuano a chiamare sopra fregandose....ecco....in quelle fasi la correttezza è bene se la ricordassero anche gli altri...... :-\ :-\ 8O :rool:
Questo succede perché la staz. Dx lo permette, gli Op che sanno il fatto loro non continuano fino a quando non portano a termine il collegamento con chi hanno chiamato, a costo di smettere se il pile up non lo lascia terminare, altrimenti è anarchia assoluta


Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


58
sezione Dx'ing - Contesting / Re:3Y0Z DXpedition di Bouvet Island
« il: 17 Gennaio 2018, 12:35:58 »
La vedo dura per il pile up esagerato, il sud ho coperto distanze maggiori ed il sud africa spesso mi arriva piuttosto bene, quando però si è in troppi, il risultato lo porta a casa chi riesce a farsi sentire

In fonia non ci provo neanche...

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


59
sezione Dx'ing - Contesting / Re:Dx operation Somalia 6O6O
« il: 17 Gennaio 2018, 12:22:50 »

Non faranno una spedizione ogni 20 anni ma vai tranquillo che la faranno sempre in periodi si scarsa propagazione così che a me non arrivano! :-)

Li ho ascoltati, ed anche piuttosto bene domenica, ma: pse NA only, pse eu stby

Tu pensa che fortuna!

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


60
discussione libera / Re:i radioamatori si potrebbero infuriare?
« il: 17 Gennaio 2018, 09:42:26 »
Caro benellista

come ti ho indicato nel mio post precedente, certo che puoi iniziare così la tua attività con apparati CB o PMR dopo avere inviato la dichiarazione e pagato il contributo.
Il modulo lo trovi qui: http://www.sviluppoeconomico.gov.it/images/stories/documenti/liberuso_rev5.pdf
Una volta compilato lo invii al tuo Ispettorato regionale di competenza, non alla sede centrale del Ministero dello sviluppo economico.

Mi permetto di darti un consiglio: quando hai bisogno di informazioni realmente affidabili, come quelle legali, vai alle fonti, cioè le disposizioni di legge. Con le dovute eccezioni, visto che il nostro legislatore non è dei migliori, troverai le risposte alle tue domande. E queste risposte sono più attendibili di quelle espresse in buona fede dai partecipanti a un forum internet.

Nel tuo caso alla domanda "il modulo conviene farlo a nome mio o di mio padre" la legge ti dice che lo puoi fare a tuo nome; di conseguenza se la radio la userai tu è logico farlo a tuo nome. Uno dei tuoi genitori dovrà solo fornire una dichiarazione di consenso nell'apposito spazio del modulo. Tutto qui.

Riguardo alle esperienze in CB personalmente ti consiglio di scegliere un apparato (omologato) che trasmetta anche in SSB, perchè in SSB potrai effettuare più facilmente dei DX (collegamenti a lunga distanza). Ti servirà un'antenna efficiente e la propagazione dovrà darti una mano, ma secondo me sono proprio questi aspetti che ti faranno avvicinare al mondo radioamatoriale in attesa di conseguire la patente.

Infine, per tarare un'antenna di trasmissione (CB, ricordiamoci che non puoi trasmettere in VHF e UHF) ti serve sicuramente un rosmetro. Ti consiglio di iniziare a cercare su questo forum informazioni sull'argomento: troverai molto da leggere, sia sulla teoria sia sulla pratica. Poi saremo pronti a darti una mano su domande specifiche.
Se invece parli di un'antenna di ricezione il rosmetro è superfluo.

73!
Bravo, hai detto bene, perché la legge dice una cosa, se chiedi presso gli uffici competenti non sempre ti dicono esattamente quello che dice la legge...

Io chiedendo a quello che nel 1994 era l'ufficio poste e telecomunicazioni competente per la zona in cui abitavo mi ha detto che non era obbligatorio un ricevitore per fare ascolto, bastava che io denunciassi il possesso del rtx e che non lo usassi per trasmettere, il possesso non era più reato e non lo è a maggior ragione oggi che hanno semplificato le cose

Un ricetrasmettitore semplicemente acceso è un ricevitore, se non lo si vuol fare trasmettere questo non trasmette e nessuno contesta nulla, quando ci sono sanzioni si basano su registrazioni e prove che tu hai commesso un illecito, dopo di che, puoi avere tutti i ricevitori che vuoi, negare di possedere un rtx, nasconderlo ecc... se ti bussano alla porta di casa è perché sanno ed hanno le prove delle tue malefatte...

Di fatto è così, avevo uno yaesu 757  che usavo solo per ricevere, non lo usavo neanche in 27 perché di fatto in AM un qualsiasi cb andava molto meglio, radio regolarmente denunciata, gli stessi carabinieri non hanno avuto nulla a che dire

Io trovo questo forum, spesso troppo burocratico, troppo copia incolla, alle volte un pochino di buonsenso e di senso pratico semplifica le cose

Motivo? Un ricevitore non è una radiolina da pochi euro, anche gli sdr, quelli validi costano soldi, se l'intenzione è quella di diventare radioamatore e non si ha molto da spendere, non ha senso comprare un ricevitore per poi comprare un rtx

Un rtx se non si preme il pulsantino non trasmette e se non trasmetti nessuno mai verrà a bussare alla porta, quando poi si avrà il nominativo, si passerà dal solo ricevere al trasmettere, come ho fatto io, come hanno fatto tanti, anche tanti di quelli che poi qui fan copia incolla...

Banda cb? In molte zone c'è il silenzio assoluto, si rischia di farsene poco e niente

Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando rogerKapp mobile


Pagine: [1] 2 3 4 5 6 7