Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - chio

Pagine: [1] 2 3 4
1
attività radioamatoriale / Re:FT991A e 60 m: domanda.
« il: 28 Gennaio 2020, 09:37:36 »
PNY: ti ringrazio! Adesso sono fuori appena possibile ci provo. Solo una domanda: per ritornare ai 14 dovrei rifare il percorso all'incontrario giusto? Posso disturbarti se ho da chiedere qualcosa altro? Comunque grazie ancora.

Surplus: Ciao e gazie! Si, sicuramente se dovessi fare la modifica per sintonia continua certo io non sono all'altezza e nemmeno per aggiornamento del firmware. Lo manderei in assistenza o da qualcuno più esperto.

2
attività radioamatoriale / FT991A e 60 m: domanda.
« il: 28 Gennaio 2020, 07:58:52 »
Ciao,

sono entrato in possesso dell'apparato in oggetto, senza effettuare la modifica per la copertura continua.

Richianmando le bande, non compare quella dei 60m. In questo apparato è prevista questa banda? Come attivarla?

3
Grazie per tutti i consigli che mi avete dato!
Prima della saldatura ho fatto delle simulazioni con uno spezzone di cavo in più. Alla fine, dopo aver preso la mano specie nelle misure del taglio (è importante) sono partito con la saldatura vera e propria; in effetti come nel video di Arnaldo, conviene tenere una limetta pronta per quel poco di stagno che fuoriesce e che se non pulito non permette l'inserimento  dell'anello di teflon che circonda lo spillo.

4
attività radioamatoriale / Connettore tipo N : aiuto per saldatura
« il: 26 Gennaio 2020, 08:35:47 »
Ciao
mi sto cimentando a saldare un connettore N.
Vi chiedo qualche suggerimento su come saldare il centrale del cavo allo spillo attraverso quel piccolo forellino presente sul corpo dello spillo.

5
Quoto al 100% quando Dattero afferma:

"speriamo che qualcuno o meglio qualche associazione che rappresenta un qran numero di radioamatori (non io) si svegli una volta per tutte e picchi i pugni sul tavolo pretendendo una legge chiara da incorniciare e appendere al muro di casa e sventolare in caso di necessità a chi lo chiede".


Purtroppo come gli amici hanno detto è una situazione spinosa che andrebbe chiarita subito e il modo migliore sarebbe rendere partecipe in primis l'associazione che ci rappresenta. Si desidera rispettare le leggi ma queste perà devono essere nello stesso tempo chiare e semplici da interpretare.

Il problema, scaturito nel mio caso dall'amm. di condominio  e tralasciando se questo è più o meno addentrato in materia,o  più o meno acculturato ecc. , potrebbe interessare molti di noi ed è chiaro che per dormire tranquilli non è sufficiente fregarsene.
Ad ogni modo di indicazioni ne ho avuti , e vi ringrazio, probabilmente il problema lo risolverò in un modo o nell'altro,resta il fatto del caos che regna in merito e che oggi ha colpito me , ma che e speriomo mai, potrebbe interessare qualcun'altro.
Non è escluso che chieda lumi , in merito, all'associazione curioso di sapere quale la risposta.

6
Piccolo aggiornamento: ho avuto un primo colloquio informale con l'amm. al quale gli ho prospettato la possibilità dell'autocertificazione assumendomi le responsabilità ecc.ecc. Premesso che ho due tipi di polizze per i danni causati dall'impianto antenne (una è quella dell'associazione).
Risposta dell'amm, non essendo un tecnico l'autocertificazione nel caso specifico non ha valenza.
Posso autocertificare per esempio la residenza , il domicilio ecc.
Se entro trenta giorni dalla comunicazione, non produco detta certificazione verrò invitato a smontare tutto pena segnalazione all'Arpa, Uff. tecnico comunale ecc.
E' una situazione di stallo; allora anche se monto uno stilo HF della ECO in macchina devo chiamare una ditta che la esegua al posto mio a regola d'arte? Allucinante!!
Non si va da nessuna parte siamo in mancanza di una normativa specifica per noi radioamatori è questa la realtà!!
Mio malgrado devo rivolgermi ad un installatore e vedere insieme se l'attuale installazione va bene così o se va bene in parte o se debba modifcare qualcosa.
Qualche amico mi ha indicato Tibor , ma lui è un assicuratore e molto bravo aggiungo e ottimo operatore, ma non vedo il nesso con la questione considerato che di polizza ne ho già due.

7
FoxG7: per me hai pienamente ragione e sarei d'accordo assumendomi tutte le responsabilità del caso a rilasciare autocertificazione, ma dico sarei in quanto dai discorsi che sono emersi, non sono nelle condizioni giuridiche di emettere alcuna autocertificazione, magari potessi farlo avrei risolto il problema all'instante.
Chiamare un installatore qualificato mi pare la via da seguire il quale deve , credo, certificare che la struttura che sorregge le antenne è stata realizzata a regola d'arte conforme alle attuale normative in materia, e che la struttura può reggere un carico di tot Kg in modo che se un domani volessi cambiare antenna devo rientrare in quel range di carico...penso che la certificazione dovrebbe essere impostata in questa maniera, poi non so....

Comunque ancora grazie a tutti.

8
Desidero innanzitutto ringraziarvi per gli interventi!!
La materia in questione è molto articolata, complicata , delicata e per certi aspetti assurda , come tante cose qui in Italia.
Non voglio fare le cose fuorilegge, non è nel mio stile, ma desidero almeno che ci sia una regolamentazione chiara in merito  che mi dica per esempio, le antenne anche se sei autorizzato dal Ministero a gestire una stazione radio, le antenne devi fartele montare da ditte specializzate in modo da mettere in cantiere le relative spese e farsi due conti.
Non basta dire, come spesso sento nelle sezioni, noi non siamo tenuti...noi siamo esclusi noi...ecc.ecc. quando poi si chiedono riferimenti normativi, si iniziano  a fare dei giri che non portano da nessuna parte. Ma non per colpa nostra, ma proprio come ho accennato per colpa delle leggi che non sono chiare e spesso vengono interpretate nei modi più disparati.
Le antenne sono montate nel condominio da due anni:come mai solo ora mi chiedono questo certificato di conformità? Presto detto, perchè come qualcuno ha ipotizzato qui sul forum, vogliono farmi smontare il tutto e hanno trovato nella certificazione il punto debole in quanto:
1- non possono vietarmi di montare le antenne;
2- non provoco nessun radio disturbo;
3- anche per l'emissione dei campi elettromagnetici non possono fare molto in quanto i 100 w dei nostri apparati creano campi e.m. ben al di sotto della soglia di sicurezza a livello nazionale - mi sembra che per questa l'Arpa della regione Emilia R. abbia pubblicato qualcosa.
Quindi la certificazione come detto è il punto debole; il problema che mi pongo non è il fatto che questa richiesta mi venga dall'amministratore (sollecitato evidentemente da qualcuno) a cui comunque devo rispondere, ma se tale richieste mi venisse formulato da qualche altro organo istituzionale, sarei veramente nei guai.
Coso gli devo dire? Che l'antenna che ho montato (mi riferisco alla struttura , palo, ancoraggi, tiranti) ha resistito a tempesta di vento spaventose verificatesi ultimamente mentre le antenne Tv installate a regola d'arte sono cadute? Chi mi crederebbe?
Come posso risolvere? Posso tentare  ma non è detto che ci riesca, di contattare qualche installatore amico in zona che possa dopo aver visionato la struttura , consigliato su eventuali interventi migliorativi a rilasciarmi conformità. Altra soluzione non mi sovviene.
Forse il radiantismo sta decadendo anche grazie a queste complicazioni. Mi piacerebbe sentire cosa avrebbe consigliato l'associazione in questi casi. Si fa carico  presso gli enti preposti interessati di queste problematiche?

9
Ciao e grazie per la risposta.
Ho letto l'articolo su RR e speravo proprio di avere risposte...ma a meno che non abbia capito male, nell'articolo si fa riferimento al fatto che il condominio non può opporsi all'installazione; che l'installazione di antenne per radioamatore non è soggetta a concessione edilizia, ma non ho trovato nulla che dicesse che il radioamatore non è tenuto al rilascio di conformità. Se esiste tale possibilità, mi interessa il riferimento normativo. Nel DPR 156/73 citato nell'articolo , non ho trovato nulla in merito ; tra l'altro esso è superato per certi articoli, forse è un DPR un pò datato.

10
Ciao,
in questi giorni mi sono visto recapitare dall'amministratore di condominio, nel quale condominio risiedo e dove sono montate le antenne (antenna filare per le HF e una verticale V/UHF montate su palo telescopico tipo TV) la dichiarazione di conformità dell'impianto con la normativa vigente.

Le antenne sono montate già da qualche anno, previa procedura di informare il condominio ecc. ecc. Ora a prescindere da chi è pervenuta la richiesta della dichiarazione - in questo caso l'amministratore - ma poteva essere l'ufficio tecnico del comune o altro istituto, la domanda è : ma questa dichiarazione di conformità chi me la deve rilasciare ? L'impianto l'ho installato personalmente e anche se fatta a regola d'arte non ho nessuna certificazione per le mani.
Sono sicuro che questa richiesta , in mancanza della certificazione, possa essere motivo di successiva richiesta di smontaggio antenne.

11
attività radioamatoriale / Re:Chiarimento su IPO e AGC .
« il: 10 Novembre 2019, 19:07:52 »
Grazie per i suggerimenti. Anche la rivista I QRP CLUB (che non conoscevo) è ricca di spunti.

Grazie!
Ciao.

12
attività radioamatoriale / Re:Chiarimento su IPO e AGC .
« il: 10 Novembre 2019, 09:11:31 »
Arnaldo, ti ringrazio per l'intervento! Sei stato molto chiaro.
Visto che sei molto preciso nelle spiegazioni, perchè non realizzi un tutorial sui ricevitori? Cosa è un front end....i vari stadi..come interviene un filtro, larghezza di banda, selettività...ecc.ecc. sembrano delle sciocchezze ma nella realtà, parlo per me, si creano delle belle confusioni; sarebbe una cosa, penso, gradita da tutti...

Ancora grazie!
Ciao.

13
antenne radioamatoriali / Come tarare l'antenna Moxon?
« il: 09 Novembre 2019, 16:33:17 »
Ciao a tutti,
mi sto cimentando nella realizzazione dell'antenna in oggetto nella versione per le VHF nella porzione dedicata alla SSB-CW .
Per ottimizzarla nella porzione CW , quindi ridurre il valore del ROS in quale punto dell'antenna posso intervenire?

14
attività radioamatoriale / Chiarimento su IPO e AGC .
« il: 07 Novembre 2019, 09:40:02 »
Ciao a tutti,

chiedo qualche chiarimento sulle funzioni ovvero a cosa servono e come si usano i comandi indicati; spesso i manuali d'uso sono carenti in questo senso.

Grazie.

15
antenne radioamatoriali / Re:Domanda su antenna loop magnetica.
« il: 01 Ottobre 2019, 16:44:26 »
Ho realizzato la versione con il control in alto: non ho rilevato apprezzabile differenze. Al vantaggio di un più agevole intervento sul condensatore (in quanto in basso) si contrappone lo svantaggio che alcune bande non sono riuscito a sintonizzarle  (12 e 10m . -  con l'altra versione tutto ok) forse il cavo passando all'interno crea una qualche interferenza, come aveva accennato Arnaldo.

Conclusione opterò con la prima versione, ovvero con il control in basso.
Altro prova che farò e realizzare un altro tipo di control anzicchè in cavo coassiale , con una semplice spira ai cui capi collegare direttamente il coassiale e vedere la differenza.

16
Ti ringrazio per aver risposto e per l'informazione che mi hai passato!
Ciao.

17
Salve,
sono entrato in possesso dell'apparato in oggetto; volevo chiedere ai possessori di questo rtx , come vanno settate le prese jack per il CW : nel manuale si parla di intervenire nei punti 18 e 20 del menù , ma non ho capito con quali valori vanno valorizzati  secondo se si usa tasto verticale o paddle.

Per la fonia avete usato un settaggio particolare?

18
antenne radioamatoriali / Re:Domanda su antenna loop magnetica.
« il: 26 Settembre 2019, 08:42:40 »
Buongiorno,

non è opera mia....ho acquistato un tubo da circa 3m e poi mi sono rivolto ad un artigiano....

Devo dire che è una bella antenna ; la mia realizzazione non è il  massima di portatilità....però ha sfatato i dubbi che avevo in merito a questo tipo di antenna...bei collegamenti specie in cw.....conclusione ne sono soddisfatto...

19
antenne radioamatoriali / Re:Domanda su antenna loop magnetica.
« il: 24 Settembre 2019, 08:02:42 »
Il condensatore che uso è un doppio da 500+500 più 80+80 (che non ho usato) ; ho collegato le due sezioni in serie e ho ottenuto circa 5-220 pF.
I 30m li accordo a quasi 190 p ,   mentre i 10m verso gli 8 p o poco meno. Preciso che questa antenna la uso solo ed esclusivamente insieme al 817 , alte potenze non mi interessano....
ecco il condensatore:


inge: cosa intendi quando dici che hai tolto la deriva?

Voi invece che tipo di condensatore avete usato?
Massimo: tu che hai il control in alto, hai avuto problemi in fase di trasmissione di interferenze, visto che il cavo di alimentazione in questo caso scorre per un tratto nel loop stesso?



20
antenne radioamatoriali / Re:Domanda su antenna loop magnetica.
« il: 21 Settembre 2019, 16:56:47 »
Ho effettuato diverse prove...a distanza variabile del control con il loop principale bloccandolo provvisoriamente con del nastro adesivo...
Ho trovato il giusto compromesso ad una distanza di circa 8mm ottenendo un ottimo accordo da 30 m ai 10 m ; una rettifica nel mio precedente posto ho parlato di diametro del loop di 70 cm in realtà è 75 cm .

Ho provato ad ovalizzare anche la forma del control , l'ho riportato alla forma più o meno circolare....come si vede in foto che mi ha dato il miglior ROS...
Conclusione , occorre effettuare delle prove prima di rendere definitiva certe  posizioni.. l'altezza da terra di circa 1.60 m .

La prossima prova sarà di cambiare la posizione del control portandolo in alto e logicamente in basso il condensatore....in questa configurazione il cavo di alimentazione viaggerà per un tratto nel loop stesso...

Temo che ci spossano essere delle interferenze....


21
Vi ringrazio per i consigli...proverò ad alimentarlo con alimentatore esterno stabilizzato.

22
Ho necessità di disporre di un segnale in Onde Corte (diciamo 12 Mhz) da utilizzare come generatore di segnali per tarare le bobine , delle onde corte , in una vecchia radio a valvole. Avrei pensato di utilizzare l'analizzatore in oggetto usandolo appunto come generatore di segnali ma non sono sicuro e prima di combinare disastri (all'analizzatore) volevo un parere dai iù esperti.

23
antenne radioamatoriali / Re:Domanda su antenna loop magnetica.
« il: 16 Settembre 2019, 13:54:19 »
Visto le foto...la tua ha il control in alto, decisamente più facile arrivare al condensatore di accordo..davvero un bel lavoro! Molto belle anche le altre realizzazioni specia la moxon bibanda, complimenti!

Tornando alla loop, alla fine delle mie prove, l'ultima che farò sarà di spostare il control in alto...chissà come andrà dal punto di vista elettrico...

24
antenne radioamatoriali / Re:Domanda su antenna loop magnetica.
« il: 16 Settembre 2019, 12:16:09 »
Grazie per i vostri interventi....molto utili!
IAZ: nella tua versione hai utilizzato il controloop in cavo coassiale o altro tipo? A che distanza da terra l'hai  installata ?
La mia versione è a circa 1.70 m da terra.

 Sarebbe bello vedere qualche foto...lo stesso farò io appena riduco il peso del file attualmente alto per inserire foto...

Si è davvero una bella antenna tra l'altro occupa poco spazio, almeno nelle versioni di cui stiamo parlando.
Proverò a montare il control più vicino al loop ovalizzandolo....farò sapere le differenze..

25
antenne radioamatoriali / Re:Domanda su antenna loop magnetica.
« il: 14 Settembre 2019, 22:15:57 »
Seguendo i consigli che mi avete passato, ho realizzata una discreta loop magnetica: diametro loop 70 cm con tubo di rame 6mm usato in impianti di refrigerazione; capacità condensatore circa 220 pF . Riesco ad accordare dai 10 a 30 m . Ros un pò più alto solo in banda 12m e CB devo capire il motivo....
La distanza tra il conrol loop (realizzato in cavo coassiale) e il loop magnetico di circa 1,5 cm.
Domanda: questa distanza influisce sull'accoppiamento migliorando o peggiorando quindi il ROS?
 


26
Grazie ragazzi dei vostri interventi! Mi sono servite più del manuale , tutto ok...forse abilitavo qualche funzione che mandava in tilt la radio e il mio cervello...

Grazie ancora!

27
Sono entrato in possesso dell'apparato in oggetto e pur munito di manuale sono entrato completamente in pallone...scusatemi della banalità ma non riesco nelle seguenti funzioni:
-impostare a video le due bande 144 e 430 ;
-come scegliere fra le due;
-come impostare la frequenza da tastiera.

Perdonatemi...

28
antenne radioamatoriali / Re:Domanda su antenna loop magnetica.
« il: 25 Luglio 2019, 07:42:11 »
Si, Arnaldo proprio quello è il progetto a cui mi sto riferendo!! Bellissime le altre realizzazioni...grazie!
Ok proverò con un diametro maggiore ma sempre restando nelle bande di mio interesse 20 - 10m al limite i 30m .
Appena possibile proverò il programma che mi hai segnalato...uso un MAC e ho visto che non gira...troverò un pc con installato win.
Grazie di tutto ancora.

29
antenne radioamatoriali / Re:Domanda su antenna loop magnetica.
« il: 24 Luglio 2019, 16:08:11 »
Grazie per suggerimenti...effettivamente proverò con condensatori di facile reperibilità e vedere quale si possa meglio adattare...al fine di rendere più agevole la sintonizzazione avrei pensato di invertire il control loop con il condensatore ovvero: il control loop in alto e il cond. variabile in basso ; questa  configurazione implica qualche deterioramento delle prestazioni rispetto a quella che vede il condensatore in alto?

30
antenne radioamatoriali / Re:Domanda su antenna loop magnetica.
« il: 22 Luglio 2019, 21:27:03 »
Ringrazio per i suggerimenti!

Ritengo che una capacità di 470 pF (anche in parallelo) risulti comunque alta per il mio scopo il cui progetto guarda caso , è proprio di Arnaldo : lui l'aveva realizzato tramite un tubo hula hoop e con capacità addirittura se ricordo bene intorno ai 40 Pf , parliamo sempre dai 20 ai 10m . Il progetto prevede un diametro esatto di 75 cm ; ora non so  quale tensione ai capi del condensatore si sviluppi.....la potenza come detto è quella che si riesce ad ottenere da un FT817...
Ad ogni modo proverò a contattare quello che li realizza in kit e vedrò se conviene in termini di costo..mi sembra che dal canada occorre aggiungere anche le spese dazio...ma non sono sicuro.

Grazie ancora.

31
antenne radioamatoriali / Domanda su antenna loop magnetica.
« il: 22 Luglio 2019, 08:28:40 »
Ciao a tutti,
 mi sto cimentando nella realizzazione di una antenna loop magnetica che copra dai 20 ai 10m warc comprese attraverso uno dei tanti progetti che si trovano in rete.
Ho realizzato il loop in tubo di Al e il loop di controllo , ma non riesco a trovare il condensatore di accordo che deve avere una capacità di circa 80Pf del tipo a farfalla oppure doppio ovvero con due sezioni in modo che in parallelo si arrivi a quella capacità...

Sapete dove è possibile reperirli oppure qualcuno che realizzi quelli a farfalla? Come potenza del sistema solo QRP quindi al massimo 5-10w .


32
antenne radioamatoriali / Strano comportamento taratura MP1
« il: 12 Luglio 2019, 11:10:12 »
Ciao a tutti,
questa mattina avevo deciso di tarare la MP1 utilizzando l'analizzatore MFJ 259 mi sono trovato a gestire una strana  situazione...
Antenna montata su supporto sul balcone metallico; contrappeso di lunghezza di circa 5m (volevo tarare i 20m) ; dopo vari tentativi di allungare e accorciare lo stilo finalmente in corrispondenza dei 14 Mhz ROS quasi 1:1 . Ma come allontanavo la mano dal misuratore schizzava verso 2.5 e oltre, avvicinandola alla manopola scendeva sul valore del minimo...
questo fenomeno solo in corrispondenza della risonanza, su altre frequenze il ROS era stabile indipendentemente dalla posizione della mano.
Sinceramente non riesco a spiegare questa situazione...

33
Autocostruzione / Re:Caricabatteria piombo gel
« il: 12 Luglio 2019, 11:04:11 »
Ciao dattero e grazie per il tuo intervento...
Sai dirmi le caratteristiche della tua piombo-gel?
La tieni costantemente sotto carica? Credo inizialmente come carica...poi come carica di mantenimento..ma si riscalda?
L'uso è proprio con il 817.

34
Autocostruzione / Re:Caricabatteria piombo gel
« il: 11 Luglio 2019, 18:50:14 »
Grazie ancora per i consigli! Farò la prova come indicato da bergio70 . La batteria è proprio una 12V 7 A/h . farò sapere.
Grazie.
Ciao

35
Autocostruzione / Re:Caricabatteria piombo gel
« il: 11 Luglio 2019, 16:12:15 »
Vi ringrazio per le segnalazioni....
Solo una domanda: ma un caricabatterie per batteria auto, può ricaricare le piombo-gel?

36
Autocostruzione / Caricabatteria piombo gel
« il: 11 Luglio 2019, 07:43:44 »
Ciao a tutti,
scusate di questo post probabilmente fuori tema....cerco un carica batterie per batterie  piombo-gel tipo quelle grigie usate per tampone... sapete dove posso rivolgermi?

37
antenne radioamatoriali / Mfj 9232: domanda.
« il: 08 Luglio 2019, 09:31:24 »
Qialcuno ha avuto modo di provare questa antenna poetatile tipo loop magnetica?

38
Ciao Davide, tutto ok, ti ringrazio, gentilissimo...

39
Davvero notevole! Complimenti!!

Chi vuole imparare la telegrafia con questa applicazione non ha più scuse...
Non riesco solo a caricare eventuali file di testo ...questi devono essere in quale formato e risiedere naturalmente sul telefonino? Forse mi sfugge qualche passaggio....

40
Ti ringrazio tutto ok...cerco ora di scoprire le funzioni...grazie ancora.

41
Grazie per la segnalazione....
Qualche dritta per poterlo scaricare? Da app store , mi ritrovo sempre la versione che già ho che poi ho disinstallato per far posto alla nuova.

42
Ciao a tutti,
ho scaricato la versione 2.0.23611 di questo ottimo programma per apprendere il cw...ma non riesco a settarlo per ricevere parole in italiano e nominativi...

43
antenne radioamatoriali / Commutatore d'antenna: domanda.
« il: 19 Marzo 2019, 18:07:07 »
Salve,

scusate la banalità della domanda; a un commutatore d'antenna a due vie si collegano due antenne su un apparato; posso collegare invece un'antenna su due apparati? Ovviamente se è acceso uno è spento l'altro.
Saluti.

44
Yaesu / Re:Ai possessori del FT101ZD mark3
« il: 09 Febbraio 2019, 13:24:15 »
Innanzitutto vi ringrazio davvero per le risposte e le informazioni che mi avete passato!
Madison: si, la versione che ho ,è proprio quella della foto che hai postato identico quindi molto simile al tuo con la differenza di avere anche le warc, poi non so se ci sono altre differenze. E' proprio quello con le ghiere delle manopole argentate.Nella parte posteriore esiste una presa RCA chiamata TONE OUT . sai a cosa serve? dovrebbe, ma non sono sicuro, servire a collegare un altoparlante per seguire la nota quando si trasmette in telegrafia, ma ripeto non sono sicuro.
Vedo che la tua versione copre anche la banda CB. Che tipo di modifica hai effettuato? Ne sarei interessato...

ik4mdz - Franco hai fatto bene a ricordare cosa occorre per usare e detenere questi tipi di apparati; nel mio caso, comunque,  non ci sono problemi....ho i documenti in regola....
Grazie per la dettagliata operazione di accordo che però vedo un pò complessa...forse perchè non ho mai operato su questi tipi di apparati...leggerò molto accuratamente le indicazioni prima di metterli in opera...non vorrei far danni.

Ancora grazie!!


45
Yaesu / Ai possessori del FT101ZD mark3
« il: 07 Febbraio 2019, 08:36:04 »
Salve,

      sono entrato inpossesso dell'apparato in oggetto. Desidererei chiedere alcune informazioni ai possessori di questo apparato. Tipo come fanno gli accordi e altro.
Non sono molto pratico su queste radio e in rete il manuale in italiano dello specifico è introvabile.

     Saluti

46
Yaesu / Domanda ai possessori del FT1200dx
« il: 14 Novembre 2018, 17:25:41 »
Salve,
come da oggetto, desideravo chiedere alcune info, :
- per la banda dei 60 m , è necessario effettuare modifiche software?
- questa radio decodifica il psk e rtty; ma per trasmettere i testi occorre una tastiera specifica esterna  oppure occorre collegare comunque un pc?

  Grazie.
Saluti.

47
antenne radioamatoriali / Domanda su antenna END FED
« il: 12 Settembre 2018, 10:02:52 »
Salve,

      di questa antenna (lunga mezz'onda alla frequenza in uso)  non capisco il motivo per cui si dice che non necessità di radiale o piano di massa (a parte un piccolissimo contrappeso, spesso non necessario).

       

48
ricetrasmettitori radioamatoriali / KX2 RTX qualcuno lo ha?
« il: 25 Agosto 2018, 10:06:43 »
Salve,
come da oggetto , solo per chiedere qualche informazione .

49
antenne radioamatoriali / Re:Accordaore di terra MFJ 931
« il: 01 Giugno 2018, 19:39:36 »
Massimo, non posso che confermare quanto detto nel precedente post.
Grazie ancora, davvero.
Leggendolo, alcuni concetti, tra l'altro anticipati dagli amici Pontarolo e Franco,  sono  adesso molto chiari.

Tnx.

50
Grazie Fox per l'intervento....
Il MFJ  ha anche un range di escursione di impedenze  molto più ampio del LDG.
Il mio sistema antenna comprende una END FED multibanda che , necessita  di una rifinutura di accordo,  che attualmente effettuo dalla stazione con un accordatore manuale.

Vorrei sostituire l'accordtore manule con uno automatico remoto comandato dallo stesso coassiale in modo da evitare altri fili....

Il MFJ , se ho ben capito, ha una interfaccia che serve solo a portare  12 V di alimentazione direttamente all'accordatore attraverso il cavo coassiale ;  l'accordo lo si effettua inviando una portante a bassa potenza e monitorando il SWR del rtx o esterno. Ma su questo non ne sono sicuro...volevo una conferma.

51
antenne radioamatoriali / Accordatore remoto da palo: domanda.
« il: 01 Giugno 2018, 10:28:43 »
Buongiorno,

      sono interessato a montare un accordatore remoto da palo comandato però dal cavo coassiale stesso, senza altri cavi.
La mia scelta è caduta su:
-MFJ 993 ;
-LDG RT-100.

   Desideravo chiedere se qualcuno ha (o avuto) esperienza con questi tipi di accordatore.

52
antenne radioamatoriali / Re:Accordaore di terra MFJ 931
« il: 01 Giugno 2018, 10:16:21 »
Massimo ti ringrazio per la cortesia e sopratutto per la squisita disponibilità.
Grazie!!

53
antenne radioamatoriali / Re:Accordaore di terra MFJ 931
« il: 28 Maggio 2018, 13:53:35 »
No Franco, tu se stato chiaro...sono io che non avevo compreso...avevo in mente sempre il fatto che non leggevo nessun valore allo strumento che mi era passato inosservato il tuo commento.

Questo fine settimana lo rimonto e provo con le tue indicazioni!

Tnx


54
antenne radioamatoriali / Re:Accordaore di terra MFJ 931
« il: 27 Maggio 2018, 19:06:47 »
Grazie Franco per i particolari del tuo intervento!

Purtroppo per come è configurata il mio sistema antenna (end fed multibanda) non posso sfruttare in pieno le potenzialità dell'accordatore di terra, in quanto non rilevo nessuna corrente allo strumento per il motivo che l'amico pontarolo ha chiarito  all'inizio del post.

Avevo collegato allo strumento un filo lungo circa 20 m ......

55
antenne radioamatoriali / Re:Accordaore di terra MFJ 931
« il: 25 Maggio 2018, 14:13:52 »
Grazie per i vostri interventi....

Pontarolo: si quel manuale in italiano trovato in rete crea forti dubbi....anche se una versione leggibbile sarebbe stata molto utile perchè nel manuale stesso ho capito molto sommariamente che è presente una bella trattazione sulla messa a terra.....
Infatti non mi è molto chiaro il fatto che il contrappeso usato, da uno schema è sollevato da terra; in altro schema il contrappeso è messo direttamente a terra....

Franco: con quale antenna hai usato lo strumento in oggetto?

56
antenne radioamatoriali / Re:Accordaore di terra MFJ 931
« il: 23 Maggio 2018, 08:03:56 »
Infatti i dubbi sorgono anche a me sul "quando" va usato lo strumento.
Bisognerebbe capire bene il manuale....purtroppo l'inglese non è il mio forte....

57
antenne radioamatoriali / Re:Accordaore di terra MFJ 931
« il: 22 Maggio 2018, 18:13:33 »
Ti ringrazio per l'intervento...sinceramente non ci sarei mai arrivato...pensavo invece a qualche difetto dello strumento.

Grazie
Ciao.

58
antenne radioamatoriali / Accordaore di terra MFJ 931
« il: 22 Maggio 2018, 16:35:37 »
Salve,

    sono entrato in possesso dell'accordatore in oggetto che vorrei usare in abbinamento ad una END FED di tipo multibanda.
Nonostante abbia effettuato i collegamenti secondo il manuale e verificto il circuito elettrico, non rilevo nessuna indicazione dallo strumento.
Ho effettuato prove a diversi livelli di potenza e a diversi indicazioni di capacità e induttanza dello strumento, ma niente  , anche variando la sensibilità.
Qualche suggerimento per verificare se il problema è dovuto allo strumento indicatore?

59
attività radioamatoriale / Problema con Contestassist
« il: 19 Aprile 2018, 14:23:50 »
Vorrei utilizzare questo programma, come semplice database per registrare i contatti radio anche su altre bande che non siano le VHF.
Avviato come nuovo file, inserisco i dati nelle varie colonne (RST-DATA-ORA BANDA-CALL  ecc.) , ma non mi consente di scrivere nella colonna  NOTE .
Inoltre andando nel rigo successivo, il cursore si predispone direttamente nel campo CALL.
Quindi se volessi indicare nel rigo successivo una banda diversa o altro , non mi è possibile....
Sicuramente sbaglio qualche passaggio ma non saprei dove....

   Saluti

   

60
Telegrafia (CW) / Re:Telegrafia con CWCOM:problema.
« il: 23 Febbraio 2018, 16:02:31 »
Abbiamo gli stessi orari...io torno intorno alle 15,30 e vado a letto prima di te.....

Si, hai ragione ...iniziare poi il reto viene da solo.
Oggi provo intorno alle 18,30 a fare chiamata (cq chio)
Ciao e grazie....

Pagine: [1] 2 3 4