Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - i5wnn

Pagine: [1] 2 ... 10
1
discussione libera / Re:RTX a 5GHz usando un laser
« il: 02 Dicembre 2020, 15:33:54 »
Ciao I5WNN e grazie per il tuo interesse.

Come sicuramente saprai nel 5G (prossimo al rilascio) e il 6G (in sviluppo) le frequenze adottate saranno sempre più elevate. Ma sarà anche tutto il conseguente ecosistema ad innalzare le frequenze (SuperWiFi, IoT ecc.), verosimilmente verso il Terahertz.

Ora, esperienze come quelle dell'articolo linkato, mirano ad usare il battimento di frequenze laser (diodi che in economia di scala avranno un costo risibile) per ottenere microonde (ora 5GHz, ma prossimamente 500GHz) il cui costo di sviluppo ordinario per la realizzazione (ad esempio con componenti GaAs e relative guide d'onda) sarebbe ben più elevato e con maggior occupazione di spazio.

Siccome la lunghezza d’onda del laser nell’infrarosso è circa 1.06 μm è ovvio che una cavità risonante sta tranquillamente in un chip e, se vogliamo, è la "sua antenna".
Conseguentemente due cavità distanziate di 1,5mm (lambda) costituiscono un dipolo a mezz'onda virtuale sui 200GHz, perché al centro hai il battimento in fase delle due frequenze.

Visto che 1.06 μm sono la bellezza di 280THz (1 THz = 1000 GHz) diventa gioco facile produrre per battimento frequenza per il 5G e futuro 6G a costo irrisorio e a dimensioni microscopiche (requisito fondamentale per l'Internet delle cose o degli oggetti).

Hai comunque ragione: l'elemento radiante serve, ma le micro-dimensioni di fatto lo "virtualizzano".

Ma permettimi di scendere giù, giù alle nostre ben amate HF e riferirmi ad un concetto simile ma decisamente più "visuale" di sistema viste le dimensioni e le potenze in gioco. Penso (spero) che anche gli altri amici del forum apprezzeranno.

Mi riferisco a QUESTO articolo dove hanno creato un'antenna "virtuale" nel cielo per le ULF (0.3–3 kHz) facendo battere le frequenza HF trasmesse da Terra.

Nello specifico, le proprietà non lineari della ionosfera possono essere utilizzate per produrre onde elettromagnetiche di frequenza ultra-bassa ULF (0.3–3 kHz) e le VLF (3–30 kHz). Questo può essere ottenuto facendo battere da Terra due potenti onde radio in HF (3-30 MHz) con una differenza di frequenza Δf il cui battimento si trova nella banda ULF. (esempio: TX1= 3.503MHz e TX2= 3.500MHz che generano per battimento nel cielo una Δf pari a 3.503-3.500 = 3KHz).

Per la cronaca la frequenza di 3KHz ha una lunghezza d'onda di 100Km ed un'antenna simile è un po' scomoda da realizzare; meglio virtualizzarla  [emoji39]

Nell'esperimento i trasmettitori HF funzionavano alla stessa alta frequenza ed erano ad impulsi. I segnali ULF a 3, 5 e 6,25 Hz sono stati ricevuti sull'isola di Mona, che è circa a 150 km a ovest del sito di trasmissione.

Sperando di non avervi annoiato vi rivolgo un caro saluto,
Schottky
Vedrò di sviluppare la conoscenza della cosa

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


2
discussione libera / Re:RTX a 5GHz usando un laser
« il: 02 Dicembre 2020, 14:15:06 »
c’è una differenza, non concettuale ma fisica, con la classica eterodina. In quest’ultima avevi un battimento tra segnale d’ingresso ed oscillatore locale che è elettricamente confinato nel mixer, e se avessi voluto irradiarla ti serviva un’antenna.
Nell’esercizio mentale del mio post precedente tu hai 2 campi elettromagnetici già irradiati dai gommini e non ti serve l’antenna degli 80 ne il TX in 80.

Certo ti servono 2 TX in UHF  [emoji14]
Schottky
Non riesco a visualizzare il sistema. Se irradio un'onda elettromagnetica nel cosiddetto etere ho bisogno di un trasduttore. Grande o piccolo che sia ma adatto alla frequenza in uso. Perché dici che con il laser non serve?

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


3
discussione libera / Re:RTX a 5GHz usando un laser
« il: 02 Dicembre 2020, 06:59:08 »
Estremamente interessante!!!! Grazie

inviato Redmi Note 8 Pro using rogerKapp mobile
Nella preistoria si chiamava qualcosa tipo eterodina. Purtroppo l'antenna per gli 80 ci vorrà comunque. E dovranno essere soppresse anche le due fondamentali

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


4
antenne radioamatoriali / Re:Antenne Sirio cx2
« il: 30 Novembre 2020, 12:38:17 »
Buonasera a tutti,
Vi seguo da molto anche se è la prima volta che scrivo ! Oggi ho acquistato in blocco delle antenne in particolare una Sirio cx 2m e una per le uhf
Come posso collegarle sulla stessa discesa? Switch o multiplexer? Come apparato ho un Intek Hr 2040
Grazie a tutti !!!
Meglio un duplexer. Così non ti dimentichi di commutare. Però in tx potresti avere rientri in 432. Usa una banda per volta. Che è meglio.

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


5
associazioni ed enti / Re:ARI Quanto sei cara
« il: 29 Novembre 2020, 12:35:15 »
Tutto è relativo alle proprie possibilità e alle proprie priorità.
Ricordo che non è necessario essere iscritti a questa o quella associazione al di là del costo. Se uno crede in una associazione fa bene ad iscriversi altrimenti fa meglio a restare a casa. Circa le varie sezioni anche i singoli soci possono attivarsi e fare qualcosa. Non è necessario rivolgersi al direttivo per qualsiasi cosa.

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


6
associazioni ed enti / Re:ARI Quanto sei cara
« il: 28 Novembre 2020, 12:37:35 »
Qui il dettaglio fra i soldi che restano alla sezione e quelli che vanno alla struttura ARI centrale.

https://www.arimi.it/Site/public/NR564.pdf?utm_source=mailpoet&utm_medium=email&utm_campaign=arimi-cq-milano-nr-564-newsletter-ari-milano_3

Se cerchi sul Forum troverai un post che paragona prezzi e servizi offerti dalle varie e tante associazioni di radioamatori presenti in Italia, puoi quindi scegliere non siamo + in regime di monopolio ! hi

73 Arnaldo ik2nbu
Mai stati in regime di monopolio

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


7
Ciao r5000, e grazie per il tuo commento ed interesse.
Il made in China non è di certo paragonabile ad un qualsiasi apparato giapponese...e questo è inconfutabile, anche per un Radioamatore alle prime armi...perché se hai un minimo di passione e cognizione tecnica non puoi certamente non rendertene conto.
E' un po' come chi compra un auto top di gamma di grande marca da 50/60k e pensa di paragonare la stessa ad un top di gamma di altra casa, ma pagato meno della metà.... mi pare logico, che  chi ha prodotto il veicolo più economico, in più di qualcosa dovrà aver risparmiato...però chi lo ha comprato, senza troppe pretese ed in linea con il proprrio budget riesce comunque ad andarci in giro..(con tutti i suoi limiti)...ed è questa la cosa alla quale volevo dare importanza.
Magari sostenere un costo minore potrebbe avvicinare anche più persone ad un mondo che, ahimé...sta lentamente scomparendo come quello dei radioamatori.
Detto questo, riassumo velocemente che con il mio portatile,  riesco tramite il gommino, ad ascoltare ed impegnare i ponti  ( anche dall'interno dell'appartamento; nello specifico faccio esempio di RU4 Monte Terminillo in  UHF & R3  Monti Tiburtini in VHF- Sono a Roma) ...mentre se collego  la J-pole esterna al portatile,  ascolto entrambi ma impegno solo il ponte sul VHF, in quanto non mi torna indietro il segnale di aggancio al ponte RU4 in UHF ....
Cmq, ho ricevuto ieri in prestito da un amico un veicolare, con il quale collegato alla J-Pole, ascolto ed impegno anche alla minima potenza entrambi i ponti, rilevando sul rosmetro anche stazionarie leggermente più basse come valori rispetto a quelle rilevate  con  il mio portatile....ma parliamo di livelli ininfluenti tipo 1.02 (Veicolare) contro 1.12 / 1.20 del portatile....
Ne deduco da ignorante che il portatile è nato per fare il portatile e lo fa bene con la sua antenna.....inutile continuare a pretendere da parte mia  altro...
Per cui l'antenna esterma non sarà il top delle antenne, essendo pure un autocostruita ... ma almeno con un apparato diverso sembra funzionare abbastanza bene...quindi credo di aver di aver fatto bene ad acquistare anche  un veicolare che "spero"  arrivi quanto prima e si comporti almeno  come quello che sto provando ora.




inviato SM-A705FN using rogerKapp mobile
Auguri per l'acquisto

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


8
antenne radioamatoriali / Re:Problema comet GP-3N
« il: 17 Novembre 2020, 09:47:26 »
Della M&P ho i cavi e raccordi, ne sono ultra contento…
Non ho i connettori…
A tal proposito, sono abbastanza contrario a connettori fatti da più componenti e con Oring che spinge...la calza o altro...come tradizionalmente sono gli N...oggi fanno anche i P259 in tal modo.

Sono a ragion veduta per pochi pezzi e solidi, saldati, come i PL259 di classica costruzione, con le finestrelle per stagnare la calza…

I connettori N o PL con una ingegneria di pressioni e pezzi di assemblaggio, con il tempo, fateli come volete in modo perfetto, ma avvita e svita o movimenti di antenne al vento, si mollano…

Escluso tenerli non più maneggiati a vita...e irrigiditi con vulcanizzante…

NON METTO IN DUBBIO LA BONTA' elettrica degli N o PL fatti come i primi, è l' assemblaggio che contesto, l'ingegneria poco pratica e poco reale.
 
Il classico PL259, 2 pezzi, saldato in feritoie, lo trovo più solido, maneggiabile nel tempo, difficilmente si allargano i soli 2 pezzi…

In questo uso solo Amphenol, se li trovo vecchio modello, giallo scuro, con incisione basso rilievo del marchio, non serigrafato, ESCLUDENDO comunque della Amphenol gli RFX i quali sono i più scadenti del marchio…

Prima o poi userò penso i M&P...penso, cmq. anche io testo i corti e continuità dei cavi innestandoli...con il multimetro…

73'...
Mi puzza di contatto difettoso tra i connettori del cavo e quello dell'antenna. Uno dei due non ha le misure dovute

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


9
73 a tutti, probabilmente l'antenna funziona correttamente ma fà strano che un gommino funziona meglio, spostala di posizione e prova anche a ruotarla, è omnidirezionale ma il lobo d'irradiazione risulta un pò deformato dal terzo elemento, l'unico punto critico di questa antenna è l'isolatore, deve essere di materiale adatto alle uhf, teflon è il meglio  ma và bene anche il nylon, pvc ecc... a patto di non far infiltrare l'acqua all'interno...
Giusta idea quella di controllare i pl. Per l'alimentazione io ho sempre usato un barilotto pl con lo stilo verticale saldato appunto ad un pl e racchiuso in un tubetto di PVC. Ricontrolla tutto è vedrai che funzionerà. Di fatto è un dipolo alimentato all'estremità con l'impedenza adattata dallo stub ad un quarto d'onda per cui dovrebbe rendere più del gommino. Io l'ultima l'ho tolta causa rottura dell'isolatore del barilotto

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


10
Buongiorno a tutti.

Perdonatemi credo sia doverosa prima una piccola presentazione. Non sono più giovanissimo e mi sto riavvicinando a questo mondo dopo circa 30 anni (passato da CB), dopo aver comprato un paio di portatilini cinesi questa estate per comunicare tra le auto in viaggio. Con mia grande sorpresa, sono rimasto strabiliato dalle capacità di questi giocattolini, dopo aver fatto un QSO (peraltro concesso gentilmente perchè non dovuto, per ovvi motivi) dalla costa “Sarda” a quella “Laziale” e senza transitare su nessun ponte radio.
Da questo episodio, si è quindi riaccesa la mia passione per la radio e sto studiando di nuovo per riprendere il patentino.
Nel frattempo però, visto che mi piace sperimentare e sto rispolverando anche qualche nozione di elettronica dimenticata nel cassetto, mi sono dilettato con l'autocostruzione di semplici antenne.

L'ultima costruita è la copia della “J-Pole ARROWS Bibanda UHF/VHF”. Si tratta dell'esemplare bibanda con la conformazione a 3 stili anzichè 2. Le misure sono state tutte rispettate (mm+/mm-) come da progetto utilizzato :

Stilo lungo:1458 mm Distanza tra stilo lungo e medio: 114 mm
Stilo medio: 489 mm Distanza tra stilo medio e corto: 36 mm
Stilo piccolo: 159 mm

e da prove effettuate con il Rosmetro (e portatile), le SWR sono quasi nulle sia in VHF che in UHF, salvo per gli estremi di banda dove sale un pochino.

Ora motivo del quesito iniziale è proprio questo, avendo interesse ad agganciare ponti i radio (per quando potrò fare qualche QSO), riesco a farlo purtroppo solo con quelli presenti nella Banda VHF;  mentre nella Banda UHF riesco ad ascoltarli ma non riesco ad agganciarli, cosa che per assurdo mi riesce invece con lo stilo originale del gommino ed addirittura all'interno dell'appartamento.
Premetto che la J-pole è istallata all'esterno, su una terrazza al 3° piano e con una visuale aperta verso il Mare a 180° senza nessun palazzo più alto davanti e che il ROS misurato dai “430 ai 434 Mhz” oscilla tra 1.01 e 1.11 e che la potenza impiegata e rilevata e quella del portatile (carico) dai 4,4 ai 5,0 watt.

Qualcuno che ha più esperienza e più conoscenza del sottoscritto può cortesemente darmi qualche suggerimento?
Cosa posso aver omesso o sbagliato? O quali accorgimenti potrei prendere per risolvere questa cosa che a me sembra anomala ma magari potrebbe essere una semplice banalità per qualcuno di Voi?

Grazie mille a prescindere ed a tutti per le vostre risposte ed aiuti
Ho costruito svariate j come la tua ma non ho mai avuto problemi. Nota che la J ha tipicamente un angolo di radiazione più elevato per cui tutto può essere dovuto a quello. Vedi anche il tipo di cavo usato. Se rg 58 o simili ti mangia molto del segnale

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


11
la nostra stazione radio / Re:Problema in Ft8
« il: 15 Novembre 2020, 08:44:47 »
Buongiorno a tutti, sono Mirko IU3KMF, mi sono da poco addentrato nel mondo del digitale in particolare per cominciare l Ft8.
Dopo aver scaricato il programma WSJT-X e aver fatto i vari collegamenti tra radio ( ft 1000 MP mark V) e PC, mi ritrovo questo problema.
In ricezione nessun problema, ricevo molte stazioni che fanno cq, ma quando voglio fare un qso e quindi vado in trasmissione, la radio non mi eroga potenza, sembra regolata al minimo.
Facendo i vari test CAT e PTT da PC non trovo problemi.
Se qualcuno sa darmi qualche indicazione per venire a capo di questo problema sarei gliene sarei molto grato.
Ciao a tutti.
73

inviato SM-A405FN using rogerKapp mobile
Premetto che non conosco il 1000 ma mi sembra che manchi il segnale di ingresso allo rtx. Controlla i livelli audio e.... attento all'alc

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


12
ricetrasmettitori banda cittadina / Re:Antenna eco delta loop 27 mhz
« il: 09 Novembre 2020, 08:13:06 »
se il match gamma lo giro all' interno della V cosa cambia?
Non dovrebbe esserci differenza

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


13
discussione libera / Re:Cavi Messi & Paoloni
« il: 07 Novembre 2020, 19:24:15 »
Buonasera a tutti, fino a una settimana fa ho usato un cavo di 20 metri RG 213 MIL per la mia stazione,con un ROS a 1.1 massimo, poi l'ho sostituito con 20 metri di HYPERFLEX 10 della Messi e Paoloni con i sui connettori sempre Messi e Paoloni con lo stesso diametro del 213, ma mi ritrovo ad avere il ROS a 1.5, 1.6 nonostante il montaggio e le saldature fatte a dovere e cavo testato. Qualcuno mi sa dire qualcosa riguardo questi cavi, se sono affidabili o meno, e' la prima volta che li provo ma sicuramente andava meglio prima. Se c'e' qualcuno che li usa o che li ha usati e mi sa dire qualcosa. Grazie a tutti anticipatamente [emoji39]
Dovresti controllare l'attenuazione dei due cavi. Basta un analizzatore economico

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


14
Leggere dei libri? Cose preistoriche. Scusa l'intervento ma non potevo reggerlo più. Ne esistono molti sia in italiano che in straniero. Se uno lo parla ne trovi a bizzeffe, soprattutto pubblicati dalla arrl

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile
Io ultimamente ho trovato questo vecchissimo testo mooolto chiare

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


15
[emoji1] [emoji1]

Basterebbe leggere un buon libro sulle antenne ogni tanto ?  troppa fatica..... [emoji85] [emoji86]

Ci vediamo a fine novembre in videoconferenza "sulle antenne",  tutti i Novices sono invitati !

73 Arnaldo www.ik2nbu.com
Leggere dei libri? Cose preistoriche. Scusa l'intervento ma non potevo reggerlo più. Ne esistono molti sia in italiano che in straniero. Se uno lo parla ne trovi a bizzeffe, soprattutto pubblicati dalla arrl

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


16
Autocostruzione / Re:Dipolo rigido a V monobanda 27MHz
« il: 28 Ottobre 2020, 07:52:39 »
Salve a tutti, ho visto un antenna di questo tipo su un tetto e mi è venuta voglia di provare a farne una e vedere come va.
Come mio solito la realizzerò con quello che trovo, euri ce ne sono pochi e devo spenderli per altro, da cui è un must il riciclo totale.
Al momento ho realizzato l'abbozzo del supporto a Y che sosterrà due canne da pesca messe a 90°.
Il supporto l'ho fatto di legno, essendo falegname mi viene meglio che usare ferro o altro e se ben trattato come resistenza e durata non è affatto male (ho da anni l'antenna tv con elementi in rovere...fate un po' voi..).
L'ho fatto con compensato marino in okumé che è molto resistente alle intemperie.
Non avendone uno di spessore adatto ho usato due strati incollati con colla vinilica D4 che tiene l'acqua.
Per il momento è tutto, se vi piace questo approccio inconsueto documento come va avanti la faccenda (sarà lunga, il tempo è quello che è).
Nel frattempo chiedo ai più esperti cosa mi posso aspettare da un antenna così visto che non la vedo molto usata coi cb, cosa curiosa visto che non è particolarmente impegnativa da installare e non gli servono adattatori d'impedenza o altro di relativamente critico da fare (dovrebbe bastare un balun 1:1 o il choke col cavo coassiale se non ho capito male).
Seguono foto del supporto al grezzo e le due canne prese dal cinese a buon prezzo.
Ottima esperienza, magari in cima collega le canne con un cordino di nylon o simili per ridurre la flessione

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


17
antenne radioamatoriali / Re:NL-350
« il: 25 Ottobre 2020, 07:21:29 »
Buongiorno a tutti, magari la domanda è un po banale, ma ho visto qualche progetto di direttiva e su entrambe, sia in VHF che in UHF, non è stato inserito nessun BALUN o simili. E' corretto utilizzarle senza? Mi scuso per la domanda ma da qualche anno mi sono avvicinato all'ascolto e sulle antenne c'è molto da imparare da quanto ho capito.

Grazie.
In genere le antenne direttive hanno un sistema di adattamento per cui il balun è già implicitamente presente. Vedi i vari ganna math, hairpin ecc.

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


18
Questo e' l'interno di un rotore a tre fili (sono tutti uguali, Stolle, Conrad ecc...). Il funzionamento e' elettromeccanico.
Sorry, evidentemente ricordavo male. Ma la manopola cosa comanda?

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


19
Non mi risulta che siano motori passo passo. All'interno del control box non c'e' nessun driver .
Può darsi che mi sbagli, la mia memoria del caso risale a circa 50 anni fa, ma mi pareva che per il puntamento ci fossero dei passo passo

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


20
non gira il control box !!!!!!!! bloccato
Ma il motore passo passo è buono? Così si capisce poco. Per quanto ne so sono due motori passo passo sincronizzati. Controlla almeno se sono alimentati

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


21
antenne radioamatoriali / Re:Antenna verticale
« il: 23 Ottobre 2020, 14:15:00 »
Si sì propio così la ho fissata su una travetta di ferro cromata di alluminio



Inviato dal mio iPhone utilizzando rogerKapp mobile
Una foto?

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


22
Telegrafia (CW) / Re:Addestramento Morse
« il: 21 Ottobre 2020, 12:31:31 »
Vuoi dirmi che nessuna di queste assoziazioni sarde , fa corsi di CW on air ?

http://www.ari.it/sezioiari/111-sezioniarisardegna.html

https://www.radioamatorisardegna.com/chi-siamo/

http://web.tiscali.it/radiant/

prova a contattarli. 73 Arnaldo
Se eri qui la sera facciamo cw a 144060. Purtroppo li non arriviamo. Prova chiedere a qualcuno vicino a te se la sera gli va di fare 4 chiacchiere in cw

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


23
antenne radioamatoriali / Re:Antenna verticale
« il: 21 Ottobre 2020, 12:28:05 »
Ciao di nuovo,quindi non vuol dire niente che lo cambiata di posizione ,perché prima stava più bassa rispetto com’è adesso. Adesso è 3 metri più alta


Inviato dal mio iPhone utilizzando rogerKapp mobile
Secondo me no, ipotizzo che ci sia un problema sull'alimentazione. Ovviamente a meno che tu non l'abbia messa appoggiata ad un paletto metallico. Cosa che non credo

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


24
modi digitali / Re:Porta USB
« il: 19 Ottobre 2020, 14:20:31 »
scusa ma in che modo connetti l'apparato al PC?
Ipotesi, non nessun adattatore USB seriale

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


25
antenne radioamatoriali / Re:Antenna verticale
« il: 16 Ottobre 2020, 17:25:59 »
Salve ho una antenna verticale 144/430 mi funzionava benissimo mi è venuta una idea di cambiarla di postazione e metterla in una travetta di ferro più alta e non funziona più come primae peggiorata del tutto perché?


Inviato dal mio iPhone utilizzando rogerKapp mobile
Controlla le connessioni dei cavi e dell'antenna

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


26
discussione libera / Re:Antenne Diamond Vs Antenne jxx
« il: 15 Ottobre 2020, 14:21:17 »
TI RINGRAZIO PER LA CELERITà  FARO DUE CONTI PRIMA DI DECIDERE
BUONA GIORNATA
Le antenne di Sandro non sono cinesi ma italianissimo e, tra l'altro, molto più robuste

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile

27
Per la misura, ti confermo che rf fa impazzire il tester :)

inviato Redmi Note 8 Pro using rogerKapp mobile
Purtroppo i tester cinesi hanno questo vizio

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


28
Radio Ascolto / Re:Ascolti insoliti
« il: 11 Ottobre 2020, 13:06:53 »
73 a tutti, sicuramente gli ascolti insoliti si fanno in bande che sembrano deserte o poco utilizzate e dai 30 ai 50 mhz (ma si và anche oltre...) quando c'è un minimo di propagazione di segnali insoliti c'è pieno, si và dai locali babymonitor (che si ascoltano tranquillamente a 1 km e più ancora se sono posizionati ai piani alti) ai radiomicrofoni usati per il karaoke poi si può ricevere taxi russi, radio boe, cercapersone ecc... tipicamente a maggio\giugno le aperture via esporadico aiutano tantissimo e ogni tanto anche fuori stagione ci sono aperture e si ascolta di tutto, per saperlo basta monitorare i 10 mt e i 6 mt, quando si ascolta qualcosa in queste bande è un'attimo spostare l'sdr e vedere i 43 mhz fiorire di segnali ecc... comunque tornando ai segnali locali la portata limitata dei babymonitor non è tanto per la bassa potenza trasmessa ma per il livello di squelch volutamente impostato alto per ridurre le possibili interferenze con apparati simili propio perchè le frequenze assegnate a questi dispositivi sono comuni ma con un'antenna sul tetto e uno scanner si ha una portata utile molto maggiore rispetto al ricevitore del babymonitor...
Anni, molti, addietro usavano i 29,7 mhz. In zona ognuno aveva i suoi e si ascoltavano le cose più pazze. Ovviamente la discrezione era d'obbligo

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


29
discussione libera / Re:lineare sconosciuto?
« il: 06 Ottobre 2020, 18:21:32 »
eccomi con aggiornamenti,

il r.o.s. fra radio e lineare non supera mai 1.3 - in uscita lineare antenna 1.2 sul canale 18 e si mantiene ottimo anche su altri canali.

La R con avvolte sopra 9 spire e' in buone condizioni, non si nota alcun surriscaldamento.

I compensatori hanno  tutti un deciso effetto ben controllabile e sono in buone condizioni.

Per quanto riguarda l'analizzatore di spettro mi arrangio con i vari Kiwi-sdr, allego qualche cattura di schermo.

Anche allargando la banda analizzata non si vedono "splatter" sui canali adiacenti.

Non allego foto del pilotaggio con 300 milliWatt perche il segnale ricevuto dal Kiwi e' troppo Basso.

Colgo l'occasione per ringraziare il radioamatore di Bergamo che ci mette a disposizione questo strumento.

Enrico
Quando lo module produce tanta spazzatura. Prova a modulaarlo in fm e vedi cosa succede

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


30
SurPlus - Vintage Radio / Re:Problemi Drake TR4C
« il: 04 Ottobre 2020, 09:23:12 »
Un TR4C tenuto fermo per molti anni ora riacceso il ricevitore va alla grande ma in trasmissione non eroga più di 15 watt, inoltre il potenziometro del volume gracchia ma questo potrebbe essere il male minore... qualcuno ha qualche idea su cosa possa essere ? o magari indicarmi una persona competente su Roma che possa guardarla ?.
Grazie
Quasi sicuramente i condensatori. Controllali e magari misura le tensioni di placca e di griglia. Occhio che non sono pochi volt

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


31
Sezione Amministrativa / Re:rinnovo Patente
« il: 01 Ottobre 2020, 14:22:43 »
non dimenticare le foto (se non erro 3) da allegare, tutte in formato piccolo
Oltre le foto anche una tazza di caffè ed un cornetto. Non servono le foto, rinnovi la licenza non la patente

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


32
Yaesu / Re:Yaesu ft1
« il: 29 Settembre 2020, 08:44:05 »
Nessuno sa come risolvere?


Inviato dal mio iPhone utilizzando rogerKapp mobile
Risposta difficile. Detta così sembrerebbe lo squelch che non si apre

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


33
Ho provato a tenerla in tutti i modi.....

inviato CPH1941 using rogerKapp mobile
Provato a cambiare cavetto? In genere quello in dotazione è economico come i connettori

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


34
ricetrasmettitori banda cittadina / Re:CRT9900 V4, Service Mode
« il: 28 Settembre 2020, 22:10:57 »
Se ho capito bene allora si riesce a fare il centraggio ottimale della frquenza specie in trasmissione(a me solo una volta hanno detto che ero fuori di pochissimo, che cacacxxi)....

E la combinazione tasti per accedere a tale menu nascosto, quale é? Grazie

Inviato dal mio SM-A202F utilizzando rogerKapp mobile
Semplice osservazione : siete sicuri di essere voi fuori frequenza? Potrebbe essere il corrispondente per cui manomettete solo con gli strumenti affidabili

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


35
Radio Ascolto / Re:antenna esterna XHDATA D-808
« il: 26 Settembre 2020, 13:32:18 »
Ciao a tutti, ho acquistato un XHDATA D-808 (deve ancora arrivare) e sto cominciando a pensare ad un’antenna filare da mettere sul tetto mi date qualche consiglio? la presa per l’antenna esterna è jack, come gli collego il coassiale per arrivare due piani più sopra dove ho un tetto è abbastanza grande in piano e completamente accessibile (ho anche un palo tv da sei metri). Grazie anticipatamente


inviato iPhone using rogerKapp mobile
Esisto degli adattatori appositi pl rca. Vengono in genere venduti a peso d'oro ma funzionano. Ricordati di spendere tanti soldi per il cavo. Deve essere di ottima qualità comunque. Evita il classico rg58 se puoi.

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


36
antenne per CB / Re:Info Sirio SIGNAL KEEPER 27
« il: 25 Settembre 2020, 17:43:07 »
Sono d'accordissimo con Aquila, quando vedo temporale in arrivo stacco sempre cavo antenna, da quando un fulmine mi e' entrato nella parabola satellitare e mi ha fatto fuori illuminatori  e decoder.
 [emoji106]  [emoji112]
Suggerisco qualche santino benedetto che male non fa.

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


37
quindi la 5/8 è piu' efficiente solo se alta su un terrazzo mentre sulla terra è "meglio" una 1/4 d'onda?

io ho la classica canna da pesca da 10 metri fino ad ora usata con scarsi profitti in multibanda (balun 4:1) rapportata al dipolo monobanda poco più di un carico fittizio ...

vorrei metterla a produrre in 20 metri come monobanda ma l'avevo sistemata su una ringhiera alta circa 1 metro e 90

la lunghezza è circa 9 metri mi conviene bobinarla e basta e mettere qualche radiale o cercare di aumentare la lunghezza trasformandola in 5/8
Metti tanti radiali. Comunque i miracoli li fa... domani

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


38
Amplificatori lineari / Re:Trasformare Zetagi Bv2001 per uso mobile
« il: 19 Settembre 2020, 10:26:00 »
però avrebbe il problema di "ripulire" quello che viene emesso dal gruppo elettrogeno e torniamo da capo.
Non è detto, se compra un gruppo buono non dovrebbe avere problemi. Noi usiamo degli Honda che non danno problemi RF.

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


39
Amplificatori lineari / Re:Trasformare Zetagi Bv2001 per uso mobile
« il: 19 Settembre 2020, 08:29:30 »
Vorrei farmi sentire nei dx piu lontani (usa australia)....magari se mi sentono bello forte, sono piu propensi ad aggiungere altettanta birra per farsi sentire...

Inviato dal mio SM-A202F utilizzando rogerKapp mobile
Prima metti un'antenna vera, poi fatti due conti sulla possibilità di alimentarlo. Devi considerare che per dare 500 w ne assorbe almeno 1000 - 1200 che, tradotto a 12 volt richiedono grosso modo 100 ampere. Questo vuol dire almeno due batterie da 100 a e cavi grossi. Pesi ed ingombri sono non indifferenti oltre al problema della ricarica. Mai pensato ad un gruo elettrogeno? Avresti 220 e 12 v senza troppi problemi.

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


40
SurPlus - Vintage Radio / Re:apparati militari postbellici
« il: 13 Settembre 2020, 13:42:48 »
Buongiorno a tutti,

premetto che sono anche un collezionista di militaria e di apparati surplus, e l'intento di questo post non è certo polemico.

Sono anni che un dubbio mi arrovella. Alla luce anche delle mie esperienze di naja, nonchè in un'altra Forza Armata (20 anni di servizio), ho riscontrato che gli apparati militari postbellici, rispetto a quelli civili (degli anni 80/90), hanno minore potenza emessa,sono più pesanti ed ingombranti, si fatica a reperire esemplari funzionanti nonchè pezzi di ricambio e batterie, senza contare i problemi legali a detenere tale materiale (specie dopo il 2006 con l'inasprimento dell'art 28 del TULPS), e dispongono di sintonie manuali e macchinose.

Escludendo l'interesse collezionistico e non considerando l'immediato dopoguerra, quando questi costituivano l'unico materiale (anche a buon mercato) reperibile, a questo punto mi chiedo quale sia (tuttora) la convenienza ad acquistare ed usare questi apparati
C'è chi colleziona francobolli e chi apparati. Un mio conoscente colleziona il coperchietto metallico dei tappi di spumante. De gustibus...


inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


41
modi digitali / Re:PORTATILE DMR V/U quale prendere ?
« il: 05 Settembre 2020, 12:57:12 »
Peccato che le lenti peggiorano l'uso del touch [emoji30]

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


42
antenne radioamatoriali / Re:Duplexer per IC-706
« il: 04 Settembre 2020, 14:13:25 »
Ciao a tutti.
Introduco la domanda. Ho un IC-706 mkII che, come saprete, ha due connettori di antenna sul retro. Uno per HF/50 Mhz e l'altro per i 144.
Al connettore HF/50, usando due antennr distinte, ho collegato un deviatore per usare alternativamente una delle due antenne. Il problema nasce dal fatto che alcune volte mi dimentico di commutare l'antenna e quindi servirebbe un duplexer adatto ma tutti quelli che ho visto hanno una uscita del HF/50 e l'altra per frequenze superiori non risolvendo quindi il mio problema.
Domanda...possibile che non esista un duplexer che annia una uscita per le HV ed una per i 50?
Grazie in anticipo.
'73 de IW8PQ - Nino
Che io sappia no, al massimo prova a costruirlo o, in alternativa, metti una antenna multibanda

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


43
Buonasera a tutti, grazie dell’analisi.
Anche io sono possessore di un gt3tp, l’unica cosa che ho notato è che non usando la sua antenna in dotazione, qualsiasi antenna ci vada a mettere va in saturazione e smette di ricevere.. è un difetto del mio o è un male comune di tutti i gt3?
Grazie delle risposte.
Emiliano


Inviato dal mio iPhone utilizzando rogerKapp mobile
Male comune dei cinesi

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


44
Grazie mille. Da app non riesco a darti un applauso

inviato Redmi Note 8 Pro using rogerKapp mobile
Meglio del bao5 sicuramente. Forse usando la sua antenna migliorano un po'

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


45
discussione libera / Re:ROS e lunghezza del cavo per la CB
« il: 25 Agosto 2020, 13:30:13 »


i 90 cm. e 45 cm. corrispondo ad un 10% di guadagno extra. [emoji41]

Aggiungi i connettori cinesi

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


46
discussione libera / Re:ROS e lunghezza del cavo per la CB
« il: 24 Agosto 2020, 13:21:44 »
So che è un argomento "trito e ritrito" quindi vorrei mettere subito in chiaro che lo scopo di questo post è raccogliere solo testimonianze di prove sul campo.

In banda CB supponiamo di avere una antenna che non ha una impedenza tipica di 50ohm esatti teorici quindi c'è ROS.

Potendo misurare al pl della stessa antenna un ros alla sua frequenza di risonanza di 1.2 veniamo al dunque.

Può la lunghezza del cavo, esempio RG213 influire sulla lettura del ros in stazione?

Esiste il caso che il ROS letto in stazione possa essere più basso di 1.2? Se si per quale motivo? Il cavo può accordare?

Ho letto varie volte tutti i post al riguardo in questo forum ma non ho trovato testimonianze di prove sul campo.

Ripeto non mi interessa la teoria e non il sentito dire, solo le prove sul campo, grazie.



inviato SM-A530F using rogerKapp mobile
Hai mai riflettuto sul fatto che il cavo attenua il segnale (più o meno a seconda della frequenza è della qualità del cavo) per cui se lo leggi in stazione il rapporto delle onde stazionarie è minore?

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


47
discussione libera / Re:Lineare transistor
« il: 23 Agosto 2020, 18:19:41 »
Scusami mi hanno consigliato di inserire un filtro passa basso che ne pensi

inviato ATU-L11 using rogerKapp mobile
Il filtro è sempre utile

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


48
discussione libera / Re:Cavo HYPERFLEX 10 dopo 2 Anni
« il: 23 Agosto 2020, 18:18:59 »
73 a tutti, i cavi foam si degradano nel tempo ed è inevitabile, le microbolle perdono il gas inerte e si infiltra l'umidità, per assurdo se tagli il cavo in pezzi misurerai perdite differenti a seconda del cavo esposto e interrato o lasciato al sole, poi che bastano due anni mi sembra troppo poco ma considera che  parliamo di frequenze elevate e il degrado lo vedi propio lì e non in hf... io per 39 mt di cavo in 23 cm userei solo il 7\8" ma costa un botto e sopratutto è rigido e non passa nelle canaline normali quindi bisogna scendere a compromessi, il 1\2" è già più flessibile e gestibile ma l'utilizzo del transverter alla fine costa pure meno e ti diverti a costruirlo, considera anche che pure il 1\2" non è eterno ma almeno una decina d'anni nelle condizioni peggiori deve durare, poi si sposta in vhf e dura altri 20 anni, i costruttori seri indicano la durata con un'asterisco perchè non è prevedibile con certezza ma indicano anche il raggio di curvatura e schiacciamento, questa è l'incognita maggiore, visivamente è difficile capire se il cavo è stato schiacciato (metti che in magazzino la matassa cade dallo scaffale e non lo vedi e infatti io cerco sempre il cavo nella scatola di cartone o bobina di plastica, almeno in quella si vede se è ammaccato...) perchè se morbido torna al suo posto ma il foam dentro è compromesso, per esperienza  se le canaline non sono ispezionabili il danno maggiore succede nella posa quando infili i cavi e si stirano ma quì parliamo di cavo grosso e non cavi tv da 5 mm che si allungano a guardarli...
Il problema dei cavi è che non hanno durata eterna. Io ho il 50/20 è dopo quattro anni inizia a perdere la guaina. Solo che cambiarlo a 10 metri di altezza per me è diventato un problema.

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


49
antenne radioamatoriali / Re:Cavo ok per antenne filari
« il: 22 Agosto 2020, 19:45:08 »
Losanga del tipo aquilone classico intendi, con coppie di lati di uguali

misure.

Si potrebbe fare anche sghemba con lati tutti diseguali?
Si, ma devi perderci del tempo per ottimizzarla

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


50
Si e' dimenticato di aggiungere che si, e' entrato con lo scanner in sala 113, poi pero' non ne e' piu' uscito per un po' di tempo.
Forse voleva dire sala imbottita del 118

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


51
ricetrasmettitori banda cittadina / Re:essere CB negli anni '70
« il: 19 Agosto 2020, 18:06:33 »
Mah..sai nella disgrazia mi e' andata bene, non rompe mai per le radio, cavi, antenne....

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando rogerKapp mobile
Fratello, la mia ha pure il nominativo

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


52
ricetrasmettitori banda cittadina / Re:essere CB negli anni '70
« il: 19 Agosto 2020, 17:48:55 »
Oh si, io la mia 50 l'ho conosciuta in radio, a 16 anni....[emoji4]

inviato SM-G950F using rogerKapp mobile
Ognuno ha le sue disgrazie

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


53
discussione libera / Re:condensatore fumante
« il: 19 Agosto 2020, 08:25:01 »
che poi un altra cosa strana che non riesco a spiegare è che la barra del POV sino a qualche tempo fa arrivava anche a oltre +40 ora, ossia prima che si incendiasse l'alimentatore si spostava di non oltre 2 o massimo 3, da che cosa potrebbe dipendere?
Se sei fortunato è solo l'alimentatore andato. Probabilmente hai svraccaricato l'oggetto che ha bruciato il regolatore ed il condensatore. L'elettrocalamita dovrebbe essere il trasformatore da 230 a 18 v circa.

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


54
Amplificatori lineari / Re:Zetagi B150 + Alan 48 in FM?
« il: 17 Agosto 2020, 22:22:04 »
Salve a tutti, volevo chiedere se l'amplificatore Zetagi B150 funzionasse anche in FM con un Alan 48 (dato che ho letto funzionasse in AM/SSB) se no, quale amplificatore mi consigliate?

inviato ALE-L21 using rogerKapp mobile
Che lui funzionasse anche in fm

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


55
Caro Pieschy (ciao a tutti!) è noto che contro gli stupidi nemmeno gli Dei possono niente, come giustamente affermò Friedrich Schiller.
Ma c'è anche da dire che non tutti sono stupidi, gli stupidi sono solo tanti [emoji1] per cui non si devono perdere tutte le speranze.

Tornando alla domanda se cancro sì o no, nel 2011 a Lione si tenne un congresso di 30 scienziati di 14 paesi che sentenziò a larga maggioranza che i campi  elettromagnetici sono "possibilmente" cancerogeni.

https://www.thelancet.com/journals/lanonc/article/PIIS1470-2045(11)70147-4/fulltext

Credo che il termine "possibilmente" rappresenti un vergognoso sofisma per evitare di affermare che sì, che i campi elettromagnetici SONO cancerogeni.
Dato che di stretta logica se un qualcosa è ritenuto possibile, significa che se ne esclude l'impossibilità, e che quindi è escluso che i campi elettromagnetici NON sono cancerogeni.

E' una trovata dialettica per esprimere un'affermazione senza dirlo; come mai quegli scienziati sono giunti a tanto?

Oltretutto dal 2011 ad oggi silenzio, nessuna autorità affronta più l'argomento, come se non fosse importante per la salute pubblica.

Mettiamo su una fabbrica di vestiti con effetto gabbia di Faraday, che dici? Faremmo i soldi?

73 Rosario
Bastano le coccinelle. Ne hanno vendute tante. Magari per non copiare fainun Grillo o un tarlo. Tanto per cambiare...

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


56
discussione libera / Re:UN FERRAGOSTO ALL'INSEGNA DELL'AUSTERITA
« il: 14 Agosto 2020, 18:49:46 »
E' colpa del governo!
Quando piove sicuramente

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


57
antenne radioamatoriali / Re:Antenne al plasma
« il: 11 Agosto 2020, 18:34:40 »
Non credo ai determinismi: tutto dipenderà dai costi e dell'applicabilità delle antenne al plasma; sa fossero troppo costose o troppo complesse non avranno diffusione.
OT: sarebbe divertente rivedersi, con una birretta fredda, le varie serie di documentari "scientifici" che ci venivano propinati negli anni '80 sulle meraviglie del 2000, siamo nel 2020 e continuiamo a fabbricare le nostre antenne in filo metallico come faceva il buon Marconi...
Il problema è che ci sono delle leggi fisiche per ora non sormontabili. Se poi un pinco pallino riesce a sovvertire ben venga ma par ora l'area di cattura, il rendimento e la direttività con conseguente guadagno sono situazioni obbligate.

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


58
antenne radioamatoriali / Re:Antenne al plasma
« il: 10 Agosto 2020, 09:49:29 »
Mi piace... E la lunghezza fisica? Ma già la producono?

inviato Redmi Note 8 Pro using rogerKapp mobile
Perché complicarsi la vita?

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


59
discussione libera / Re:Usare antenna Base magnetica da casa
« il: 10 Agosto 2020, 09:18:54 »
Beh io da sempre uso un'antenna Comet SB5 da 93cm con base magnetica con piano di massa fatto da uno di quei robi che si usano per scaffali...sarà 60x50 la butto li.
Sinceramente il ROS questo conosciuto o sconosciuto non me ne è mai fregato nulla, malgrado sappia cosa sia e come infici le trasmissioni non siamo negli anni 80/90 dove il mostro di "bruciare i finali" era sulla bocca di tutti. In V/U vai di ponti quindi anche i 5/10W sono più che sufficenti quindi posizionato il tutto su un balconcino con quelle potenze non esiste TVI visto che l'antenna TV sicuramente sta abbastanza lontana dalla fonte :-)
Nel mio caso questa installazione e' fra l'altro totalmente invisibile dall'esterno.

Tuttavia come giustamente ha scritto il collega bisognerebbe essere un po pragmatici del tipo se vai in vacanza vai a fare altro la radio è non secondaria ma all'ultimo posto, portarsi dietro antenna,veicolare,alimentatore fallo pure ma è più la fatica che il reale utilizzo.
Personalmente per transitare su qualche ponte ti consiglio un bel portatile bibanda esci di 4/5W ti metti alla finestra e ti fai quei 10 minuti di qso senza che nessuno possa dirti nulla. Fra l'altro dipende come ti sposti se se che in aereo ti puoi portare veicolare ed antenna paghi forse più per il bagaglio da stiva che quanto effettivamente valga la radio...ormai son bast...de le compagnie aeree.
Un portatilino e ti levi i problemi tanto, ripeto, in vacanza si va principalmente per svagarsi, trovare amici e parenti...di far radio resta pochissimo tempo.
Io sono appena tornato dal profondo sud, mi ero portato il portatile transitavo su un paio di ponti ma fra impegni vari ed il fatto che c'è meno traffico visto il periodo estivo praticamente un qso non son riuscito a farlo.
Riassumendo: non complicarti la vita :-)
A parte il ros che sarebbe meglio averlo negativo () e non zero, mi domando perché limitarsi ai ponti?

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


60
discussione libera / Re:FCC fa sul serio...
« il: 09 Agosto 2020, 16:33:34 »
Non credo affatto alla questione Trump (l azienda multata è di Hong Kong con tutto il putiferio che ha fatto Trump sulle rivendicazioni democratiche del popolo di Hong Kong). FCC da sempre non guarda in faccia a nessuno. piuttosto è da sempre molto sensibile alla sicurezza aerea anche militare.

https://www.key4biz.it/vendita-di-dati-multa-fcc-da-200-milioni-di-dollari-per-att-t-mobile-verizon-e-sprint/292793/
ATT come sapete è azienda americana.

inviato Redmi S2 using rogerKapp mobile
Se avete la Possibilità di leggere qst non è cosa rara che la fcc somministri sanzioni a destra e a manca anche per uso scorretto o apparati non conformi. Li le chiamano Fine

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


Pagine: [1] 2 ... 10