Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - i5wnn

Pagine: [1] 2 ... 9
1
quindi la 5/8 è piu' efficiente solo se alta su un terrazzo mentre sulla terra è "meglio" una 1/4 d'onda?

io ho la classica canna da pesca da 10 metri fino ad ora usata con scarsi profitti in multibanda (balun 4:1) rapportata al dipolo monobanda poco più di un carico fittizio ...

vorrei metterla a produrre in 20 metri come monobanda ma l'avevo sistemata su una ringhiera alta circa 1 metro e 90

la lunghezza è circa 9 metri mi conviene bobinarla e basta e mettere qualche radiale o cercare di aumentare la lunghezza trasformandola in 5/8
Metti tanti radiali. Comunque i miracoli li fa... domani

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


2
Amplificatori lineari / Re:Trasformare Zetagi Bv2001 per uso mobile
« il: 19 Settembre 2020, 10:26:00 »
però avrebbe il problema di "ripulire" quello che viene emesso dal gruppo elettrogeno e torniamo da capo.
Non è detto, se compra un gruppo buono non dovrebbe avere problemi. Noi usiamo degli Honda che non danno problemi RF.

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


3
Amplificatori lineari / Re:Trasformare Zetagi Bv2001 per uso mobile
« il: 19 Settembre 2020, 08:29:30 »
Vorrei farmi sentire nei dx piu lontani (usa australia)....magari se mi sentono bello forte, sono piu propensi ad aggiungere altettanta birra per farsi sentire...

Inviato dal mio SM-A202F utilizzando rogerKapp mobile
Prima metti un'antenna vera, poi fatti due conti sulla possibilità di alimentarlo. Devi considerare che per dare 500 w ne assorbe almeno 1000 - 1200 che, tradotto a 12 volt richiedono grosso modo 100 ampere. Questo vuol dire almeno due batterie da 100 a e cavi grossi. Pesi ed ingombri sono non indifferenti oltre al problema della ricarica. Mai pensato ad un gruo elettrogeno? Avresti 220 e 12 v senza troppi problemi.

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


4
SurPlus - Vintage Radio / Re:apparati militari postbellici
« il: 13 Settembre 2020, 13:42:48 »
Buongiorno a tutti,

premetto che sono anche un collezionista di militaria e di apparati surplus, e l'intento di questo post non è certo polemico.

Sono anni che un dubbio mi arrovella. Alla luce anche delle mie esperienze di naja, nonchè in un'altra Forza Armata (20 anni di servizio), ho riscontrato che gli apparati militari postbellici, rispetto a quelli civili (degli anni 80/90), hanno minore potenza emessa,sono più pesanti ed ingombranti, si fatica a reperire esemplari funzionanti nonchè pezzi di ricambio e batterie, senza contare i problemi legali a detenere tale materiale (specie dopo il 2006 con l'inasprimento dell'art 28 del TULPS), e dispongono di sintonie manuali e macchinose.

Escludendo l'interesse collezionistico e non considerando l'immediato dopoguerra, quando questi costituivano l'unico materiale (anche a buon mercato) reperibile, a questo punto mi chiedo quale sia (tuttora) la convenienza ad acquistare ed usare questi apparati
C'è chi colleziona francobolli e chi apparati. Un mio conoscente colleziona il coperchietto metallico dei tappi di spumante. De gustibus...


inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


5
modi digitali / Re:PORTATILE DMR V/U quale prendere ?
« il: 05 Settembre 2020, 12:57:12 »
Peccato che le lenti peggiorano l'uso del touch [emoji30]

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


6
antenne radioamatoriali / Re:Duplexer per IC-706
« il: 04 Settembre 2020, 14:13:25 »
Ciao a tutti.
Introduco la domanda. Ho un IC-706 mkII che, come saprete, ha due connettori di antenna sul retro. Uno per HF/50 Mhz e l'altro per i 144.
Al connettore HF/50, usando due antennr distinte, ho collegato un deviatore per usare alternativamente una delle due antenne. Il problema nasce dal fatto che alcune volte mi dimentico di commutare l'antenna e quindi servirebbe un duplexer adatto ma tutti quelli che ho visto hanno una uscita del HF/50 e l'altra per frequenze superiori non risolvendo quindi il mio problema.
Domanda...possibile che non esista un duplexer che annia una uscita per le HV ed una per i 50?
Grazie in anticipo.
'73 de IW8PQ - Nino
Che io sappia no, al massimo prova a costruirlo o, in alternativa, metti una antenna multibanda

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


7
Buonasera a tutti, grazie dell’analisi.
Anche io sono possessore di un gt3tp, l’unica cosa che ho notato è che non usando la sua antenna in dotazione, qualsiasi antenna ci vada a mettere va in saturazione e smette di ricevere.. è un difetto del mio o è un male comune di tutti i gt3?
Grazie delle risposte.
Emiliano


Inviato dal mio iPhone utilizzando rogerKapp mobile
Male comune dei cinesi

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


8
Grazie mille. Da app non riesco a darti un applauso

inviato Redmi Note 8 Pro using rogerKapp mobile
Meglio del bao5 sicuramente. Forse usando la sua antenna migliorano un po'

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


9
discussione libera / Re:ROS e lunghezza del cavo per la CB
« il: 25 Agosto 2020, 13:30:13 »


i 90 cm. e 45 cm. corrispondo ad un 10% di guadagno extra. [emoji41]

Aggiungi i connettori cinesi

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


10
discussione libera / Re:ROS e lunghezza del cavo per la CB
« il: 24 Agosto 2020, 13:21:44 »
So che è un argomento "trito e ritrito" quindi vorrei mettere subito in chiaro che lo scopo di questo post è raccogliere solo testimonianze di prove sul campo.

In banda CB supponiamo di avere una antenna che non ha una impedenza tipica di 50ohm esatti teorici quindi c'è ROS.

Potendo misurare al pl della stessa antenna un ros alla sua frequenza di risonanza di 1.2 veniamo al dunque.

Può la lunghezza del cavo, esempio RG213 influire sulla lettura del ros in stazione?

Esiste il caso che il ROS letto in stazione possa essere più basso di 1.2? Se si per quale motivo? Il cavo può accordare?

Ho letto varie volte tutti i post al riguardo in questo forum ma non ho trovato testimonianze di prove sul campo.

Ripeto non mi interessa la teoria e non il sentito dire, solo le prove sul campo, grazie.



inviato SM-A530F using rogerKapp mobile
Hai mai riflettuto sul fatto che il cavo attenua il segnale (più o meno a seconda della frequenza è della qualità del cavo) per cui se lo leggi in stazione il rapporto delle onde stazionarie è minore?

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


11
discussione libera / Re:Lineare transistor
« il: 23 Agosto 2020, 18:19:41 »
Scusami mi hanno consigliato di inserire un filtro passa basso che ne pensi

inviato ATU-L11 using rogerKapp mobile
Il filtro è sempre utile

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


12
discussione libera / Re:Cavo HYPERFLEX 10 dopo 2 Anni
« il: 23 Agosto 2020, 18:18:59 »
73 a tutti, i cavi foam si degradano nel tempo ed è inevitabile, le microbolle perdono il gas inerte e si infiltra l'umidità, per assurdo se tagli il cavo in pezzi misurerai perdite differenti a seconda del cavo esposto e interrato o lasciato al sole, poi che bastano due anni mi sembra troppo poco ma considera che  parliamo di frequenze elevate e il degrado lo vedi propio lì e non in hf... io per 39 mt di cavo in 23 cm userei solo il 7\8" ma costa un botto e sopratutto è rigido e non passa nelle canaline normali quindi bisogna scendere a compromessi, il 1\2" è già più flessibile e gestibile ma l'utilizzo del transverter alla fine costa pure meno e ti diverti a costruirlo, considera anche che pure il 1\2" non è eterno ma almeno una decina d'anni nelle condizioni peggiori deve durare, poi si sposta in vhf e dura altri 20 anni, i costruttori seri indicano la durata con un'asterisco perchè non è prevedibile con certezza ma indicano anche il raggio di curvatura e schiacciamento, questa è l'incognita maggiore, visivamente è difficile capire se il cavo è stato schiacciato (metti che in magazzino la matassa cade dallo scaffale e non lo vedi e infatti io cerco sempre il cavo nella scatola di cartone o bobina di plastica, almeno in quella si vede se è ammaccato...) perchè se morbido torna al suo posto ma il foam dentro è compromesso, per esperienza  se le canaline non sono ispezionabili il danno maggiore succede nella posa quando infili i cavi e si stirano ma quì parliamo di cavo grosso e non cavi tv da 5 mm che si allungano a guardarli...
Il problema dei cavi è che non hanno durata eterna. Io ho il 50/20 è dopo quattro anni inizia a perdere la guaina. Solo che cambiarlo a 10 metri di altezza per me è diventato un problema.

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


13
antenne radioamatoriali / Re:Cavo ok per antenne filari
« il: 22 Agosto 2020, 19:45:08 »
Losanga del tipo aquilone classico intendi, con coppie di lati di uguali

misure.

Si potrebbe fare anche sghemba con lati tutti diseguali?
Si, ma devi perderci del tempo per ottimizzarla

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


14
Si e' dimenticato di aggiungere che si, e' entrato con lo scanner in sala 113, poi pero' non ne e' piu' uscito per un po' di tempo.
Forse voleva dire sala imbottita del 118

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


15
ricetrasmettitori banda cittadina / Re:essere CB negli anni '70
« il: 19 Agosto 2020, 18:06:33 »
Mah..sai nella disgrazia mi e' andata bene, non rompe mai per le radio, cavi, antenne....

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando rogerKapp mobile
Fratello, la mia ha pure il nominativo

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


16
ricetrasmettitori banda cittadina / Re:essere CB negli anni '70
« il: 19 Agosto 2020, 17:48:55 »
Oh si, io la mia 50 l'ho conosciuta in radio, a 16 anni....[emoji4]

inviato SM-G950F using rogerKapp mobile
Ognuno ha le sue disgrazie

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


17
discussione libera / Re:condensatore fumante
« il: 19 Agosto 2020, 08:25:01 »
che poi un altra cosa strana che non riesco a spiegare è che la barra del POV sino a qualche tempo fa arrivava anche a oltre +40 ora, ossia prima che si incendiasse l'alimentatore si spostava di non oltre 2 o massimo 3, da che cosa potrebbe dipendere?
Se sei fortunato è solo l'alimentatore andato. Probabilmente hai svraccaricato l'oggetto che ha bruciato il regolatore ed il condensatore. L'elettrocalamita dovrebbe essere il trasformatore da 230 a 18 v circa.

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


18
Amplificatori lineari / Re:Zetagi B150 + Alan 48 in FM?
« il: 17 Agosto 2020, 22:22:04 »
Salve a tutti, volevo chiedere se l'amplificatore Zetagi B150 funzionasse anche in FM con un Alan 48 (dato che ho letto funzionasse in AM/SSB) se no, quale amplificatore mi consigliate?

inviato ALE-L21 using rogerKapp mobile
Che lui funzionasse anche in fm

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


19
Caro Pieschy (ciao a tutti!) è noto che contro gli stupidi nemmeno gli Dei possono niente, come giustamente affermò Friedrich Schiller.
Ma c'è anche da dire che non tutti sono stupidi, gli stupidi sono solo tanti [emoji1] per cui non si devono perdere tutte le speranze.

Tornando alla domanda se cancro sì o no, nel 2011 a Lione si tenne un congresso di 30 scienziati di 14 paesi che sentenziò a larga maggioranza che i campi  elettromagnetici sono "possibilmente" cancerogeni.

https://www.thelancet.com/journals/lanonc/article/PIIS1470-2045(11)70147-4/fulltext

Credo che il termine "possibilmente" rappresenti un vergognoso sofisma per evitare di affermare che sì, che i campi elettromagnetici SONO cancerogeni.
Dato che di stretta logica se un qualcosa è ritenuto possibile, significa che se ne esclude l'impossibilità, e che quindi è escluso che i campi elettromagnetici NON sono cancerogeni.

E' una trovata dialettica per esprimere un'affermazione senza dirlo; come mai quegli scienziati sono giunti a tanto?

Oltretutto dal 2011 ad oggi silenzio, nessuna autorità affronta più l'argomento, come se non fosse importante per la salute pubblica.

Mettiamo su una fabbrica di vestiti con effetto gabbia di Faraday, che dici? Faremmo i soldi?

73 Rosario
Bastano le coccinelle. Ne hanno vendute tante. Magari per non copiare fainun Grillo o un tarlo. Tanto per cambiare...

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


20
discussione libera / Re:UN FERRAGOSTO ALL'INSEGNA DELL'AUSTERITA
« il: 14 Agosto 2020, 18:49:46 »
E' colpa del governo!
Quando piove sicuramente

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


21
antenne radioamatoriali / Re:Antenne al plasma
« il: 11 Agosto 2020, 18:34:40 »
Non credo ai determinismi: tutto dipenderà dai costi e dell'applicabilità delle antenne al plasma; sa fossero troppo costose o troppo complesse non avranno diffusione.
OT: sarebbe divertente rivedersi, con una birretta fredda, le varie serie di documentari "scientifici" che ci venivano propinati negli anni '80 sulle meraviglie del 2000, siamo nel 2020 e continuiamo a fabbricare le nostre antenne in filo metallico come faceva il buon Marconi...
Il problema è che ci sono delle leggi fisiche per ora non sormontabili. Se poi un pinco pallino riesce a sovvertire ben venga ma par ora l'area di cattura, il rendimento e la direttività con conseguente guadagno sono situazioni obbligate.

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


22
antenne radioamatoriali / Re:Antenne al plasma
« il: 10 Agosto 2020, 09:49:29 »
Mi piace... E la lunghezza fisica? Ma già la producono?

inviato Redmi Note 8 Pro using rogerKapp mobile
Perché complicarsi la vita?

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


23
discussione libera / Re:Usare antenna Base magnetica da casa
« il: 10 Agosto 2020, 09:18:54 »
Beh io da sempre uso un'antenna Comet SB5 da 93cm con base magnetica con piano di massa fatto da uno di quei robi che si usano per scaffali...sarà 60x50 la butto li.
Sinceramente il ROS questo conosciuto o sconosciuto non me ne è mai fregato nulla, malgrado sappia cosa sia e come infici le trasmissioni non siamo negli anni 80/90 dove il mostro di "bruciare i finali" era sulla bocca di tutti. In V/U vai di ponti quindi anche i 5/10W sono più che sufficenti quindi posizionato il tutto su un balconcino con quelle potenze non esiste TVI visto che l'antenna TV sicuramente sta abbastanza lontana dalla fonte :-)
Nel mio caso questa installazione e' fra l'altro totalmente invisibile dall'esterno.

Tuttavia come giustamente ha scritto il collega bisognerebbe essere un po pragmatici del tipo se vai in vacanza vai a fare altro la radio è non secondaria ma all'ultimo posto, portarsi dietro antenna,veicolare,alimentatore fallo pure ma è più la fatica che il reale utilizzo.
Personalmente per transitare su qualche ponte ti consiglio un bel portatile bibanda esci di 4/5W ti metti alla finestra e ti fai quei 10 minuti di qso senza che nessuno possa dirti nulla. Fra l'altro dipende come ti sposti se se che in aereo ti puoi portare veicolare ed antenna paghi forse più per il bagaglio da stiva che quanto effettivamente valga la radio...ormai son bast...de le compagnie aeree.
Un portatilino e ti levi i problemi tanto, ripeto, in vacanza si va principalmente per svagarsi, trovare amici e parenti...di far radio resta pochissimo tempo.
Io sono appena tornato dal profondo sud, mi ero portato il portatile transitavo su un paio di ponti ma fra impegni vari ed il fatto che c'è meno traffico visto il periodo estivo praticamente un qso non son riuscito a farlo.
Riassumendo: non complicarti la vita :-)
A parte il ros che sarebbe meglio averlo negativo () e non zero, mi domando perché limitarsi ai ponti?

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


24
discussione libera / Re:FCC fa sul serio...
« il: 09 Agosto 2020, 16:33:34 »
Non credo affatto alla questione Trump (l azienda multata è di Hong Kong con tutto il putiferio che ha fatto Trump sulle rivendicazioni democratiche del popolo di Hong Kong). FCC da sempre non guarda in faccia a nessuno. piuttosto è da sempre molto sensibile alla sicurezza aerea anche militare.

https://www.key4biz.it/vendita-di-dati-multa-fcc-da-200-milioni-di-dollari-per-att-t-mobile-verizon-e-sprint/292793/
ATT come sapete è azienda americana.

inviato Redmi S2 using rogerKapp mobile
Se avete la Possibilità di leggere qst non è cosa rara che la fcc somministri sanzioni a destra e a manca anche per uso scorretto o apparati non conformi. Li le chiamano Fine

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


25
antenne per CB / Re:Problema Sirio Blizzard
« il: 21 Luglio 2020, 13:54:09 »
Il cavo e’ nuovo ? I connettori sono ben saldati?
Io avevo un problema simile sull'antenna degli 80. pl allentato.

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


26
la nostra stazione radio / Re:Stazione per contest VHF
« il: 21 Luglio 2020, 13:50:15 »
Sì, una differenza abissale.
Una nota stazione di matti da contest (ci sono anche loro) per evitare di perdere tempo a girare il rotore, installa 5 o 6 direttive puntate in direzioni diverse e le commuta manualmente per la direzione privilegiata. Così tanto per dire...

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


27
discussione libera / Re:Batteria Servizi e QRM
« il: 18 Luglio 2020, 14:26:36 »
Il disturbo entra dall'antenna e non dalla alimentazione sulla quale avevo provato a realizzare un filtro ma senza alcun miglioramento.

inviato SM-A530F using rogerKapp mobile
Benissimo, la mia idea era che in genere le emissioni avvengono tramite i cavi e poi vengono irradiate all'antenna per cui delle feriti all'ingresso e all'uscita dell'inverter potevano aiutare. Se così non è chiedo venia.

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


28
discussione libera / Re:Batteria Servizi e QRM
« il: 18 Luglio 2020, 12:50:17 »
Dopo aver perso molto tempo per riuscire a capire la fonte del QRM che a motore acceso mi impediva di fare due chiacchiere con gli amici voglio condividere con voi alcune informazioni interessanti.

Uso per lavoro un furgone allestito con una batteria servizi e inverter e dopo mille prove ho capito che è il caricabatteria della batteria servizi che genera il QRM.

Ignoravo la sua esistenza e invece serve eccome per almeno due motivi, isolare galvanicamente le due batterie e fare dei cicli di ricarica e mantenimento idonei al tipo di batteria servizi (agm o gel, quindi diversi da quelle al piombo) di tipo a scarica profonda.

Quindi ricapitolando, dalla batteria motore c'è un interruttore elettronico che capisce quando il mezzo è in moto e aziona il caricabatteria.

Visto che fa comodo avere una batteria servizi sul mezzo di lavoro la modifica che l consiglio è quella di interporre un interruttore tra l'interruttore eletrronoco ed il remoto del caricabatteria in modo da poter decidere quando si vuole zittire la fonte del disturbo.

Se qualcuno ha altre soluzioni è il benvenuto.

Spero di aver fatto cosa gradita anche agli amici con il camper.

Saluti, Mattia

inviato SM-A530F using rogerKapp mobile
Provato con volgari feriti?

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


29
il prezzo è a offerta libera ?...
Sicuramente li regala

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


30
discussione libera / Re:Quotazione Grundig Satellit 700
« il: 17 Luglio 2020, 12:28:00 »
... o sennò anche un Belka-dsp.
Cinque il Grundig è cinese... Purtroppo

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


31
OK  su wahtsapp mi ha risposto daniele della magnum mi dice se và a massa è 2200  Pf  e purtroppo lo schema  del lineare è brevettato .... adesso devo vedere  se è a massa  come verificare  bastano i puntali del tester?....
Brevettato?

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


32
discussione libera / Re:Taratura signal keeper
« il: 13 Luglio 2020, 16:24:35 »
Risolto il problema!!! Era semplicemente il cavo coassiale che, passando accanto alle antenne TV Creava problemi di stazionarie. Ora l’ho allontanato facendolo scendere alla buona in diagonale verso il tetto in modo da essere il più lontano possibile dalle antenne. Taratura perfetta in centro banda ROS 1,1( come dichiarato dal costruttore ) anche se già sul canale 1 e sul 40 salgono a 1,3. [emoji22] comunque appena possibile piazzerò un altro palo indipendente a debita distanza in modo a eliminare quel penoso coassiale che sembra un filo dei panni. Grazie per la risposta è per la disponibilità.
73


inviato iPad using rogerKapp mobile
[emoji108]

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


33
La F.R.E.G.O. (Filantropici Radioappassionati Eccellenti Giovani Operatori) meritoriamente nota per eccellenza e riconoscimento necessita per Covid19 di sussidi deducibili dai conti dei benemeriti che invieranno vaglia postale allo scrivente IK3OCA all’indirizzo QRZ che deciderà consapevolmente  l’impiego.
[emoji28]

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


34
Amplificatori lineari / Re:Calcolare potenza reale
« il: 12 Luglio 2020, 19:21:22 »
Mattia mi sa che i forum UK che frequenti sono quelli di magia ? [emoji1]

Se non ti fidi delle indicazioni pubblicitarie farlocche, basta leggere il datashett dei transistor con cui é costruito il lineare.
Comunque una indicazione di massima te la da perché vedendo quanto reggono i fusibili ti dà un'idea della potenza assorbita che poi dovrai dividere per il rendimento dell'amplificatore. Questo ti da una indicazione reale della potenza emessa (indicazione)

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


35
  Guglielmo Marconi!

... e la località è Coltano!
Quello che mi sorprende è l'ignoranza. Comunque Giovanni era un tipo strano locale che si dice abbia inventato il materasso a molle vendendone poi il brevetto nei primi anni cinquanta ad una nota ditta che ci inondato di materassi.

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


36
Buon giorno e buona Domenica a tutti, il fai https://www.fondoambiente.it/

Il FAI - Fondo Ambiente Italiano è una fondazione italiana senza scopo di lucro, sorta nel 1975[1] con l'intento di agire per la tutela, la salvaguardia e valorizzazione del patrimonio artistico e naturale italiano attraverso il restauro e l'apertura al pubblico dei beni storici, artistici o naturalistici ricevuti per donazione, eredità o comodato. Promuove l'educazione e la sensibilizzazione della collettività alla conoscenza, al rispetto e alla cura dell'arte e della natura e l'intervento sul territorio in difesa del paesaggio e dei beni culturali italiani.

N.B. TRATTO/COPIA INCOLLA DA WIKIPIDIA

https://it.wikipedia.org/wiki/Fondo_Ambiente_Italiano


---------------------------------------------------------------

La cosa che mi preme evidenziare è la possibilità di votare fino al 15 Dicembre " I luoghi del cuore " ovvero delle località, strutture ecc... che meritano di essere valorizzate, conservate e sopratutto tutelate.

Tra queste è presente anche la stazione Marconi in Località Coltano che purtroppo è in uno stato di degrado e andrebbe restaurata è preservata.

Quindi invito tutti a votare usando il seguente link:

https://www.fondoambiente.it/luoghi/stazione-radiotelegrafica-guglielmo-marconi-a-coltano?ldc


In questo momento è in classifica al 66esimo posto proviamo a migliorare la situazione?

Che la propagazione sia con voi...

Massimiliano IU4HNT
Giuseppe Marconi? Ma non era Giovanni Marconi?

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


37
discussione libera / Re:Taratura signal keeper
« il: 12 Luglio 2020, 15:41:10 »
Salve a tutti, vorrei chiedere aiuto per la taratura di una signal keeper montata sul tetto in una zona per altro molto libera. Premetto che precedentemente l’avevo montata e tarata alla buona su un palo provvisorio con buoni risultati ( ROS 1.3 ). Ora però non riesco a scendere sotto 1,9 con lo stesso palo, cavo però montata come da foto. Il cavo passa insieme ai cavi TV. Può essere che siano essi a dare fastidio? Se facessi la prova di spegnere l’amplificatore tv? La distanza dalle antenne tv secondo voi è sufficiente? Grazie in anticipo


inviato iPhone using rogerKapp mobile
Ricontrolla le tue connessioni e le saldature dei PL prima di tutto

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


38
antenne per CB / Re:Base magnetica e piano di massa
« il: 12 Luglio 2020, 11:18:16 »
Purtroppo non posso fare il foro sul tetto del furgone e ho dovuto prendere la base magnetica.

La domanda che ho da fare riguarda il piano di massa perché ovviamente con la protezione di gomma e la vernice non ci può essere contatto elettrico con la lamiera del tetto.

Se la carcassa della radio è a massa (sul negativo) lo sarà il connettore e la calza e a sua volta sarà elettricamente in contatto con le lamiere del furgone, tetto compreso.

Cosa ne pensate?

Saluti, Mattia



inviato SM-A530F using rogerKapp mobile
In genere l'accoppiamento trala base dell'antenna e il tetto è capacitivo. Il lungo giro delle masse da te proposto è di solito poco influente. Non confondere la massa RF con quella elettrica che, di solito sono due cosa diverse

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


39
Radio Ascolto / Re:COMMRADIO CR-1A
« il: 11 Luglio 2020, 08:03:28 »
I5WNN fai arrossire anche me e dimmi che commenti fanno.

73 Rosario
Il fatto è che sanno che in Italia i 70 non sono permessi e ci considerano dei buffoni. Poi si va sul vario

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


40
Radio Ascolto / Re:COMMRADIO CR-1A
« il: 10 Luglio 2020, 17:59:37 »
Confermo che ad oggi i 70 MHz per noi italiani non sono usabili, ma pare che alcuni se ne freghino e soprattutto in FT8 facciano traffico.
Ho letto commenti da arrossire su chat straniere

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


41
discussione libera / Re:limite contante a 2000 euro
« il: 05 Luglio 2020, 12:43:12 »
Ciao Dattero, la legge impone per ogni singola transazione un limite al contante, da intendere come banconote cartacee o moneta metallica, ma lascia liberi di effettuare qualsiasi transazione  tracciabile, tramite bonifico bancario, assegni, carte di credito, ecc.

Quindi fra privati problemi di contante non ci sono se si riesce l’importo del singolo affare sta sotto il limite previsto, altrimenti tocca effettuare la transazione in modo tracciabile.

Se il privato al mercatino ha incassato molti contanti (ma quanti ne può incassare al mercatino un privato che vende solo le sue cose e non fa commercio ???) li può liberamente versare in banca e se qualcuno gli chiede spiegazioni potrà darle, oppure se li tiene per le sue spese al di sotto del limite.

Deve però trattarsi di un vero privato e non di un commerciante che si finge privato, che arriva a fare ben altro volume di affari rispetto ad un vero privato e che può essere beccato per aver omesso i suoi obblighi fiscali di scontrini, IVA ecc.

73 Rosario
Al limite fai più versamenti in più giorni

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


42
la nostra stazione radio / Re:La mia stazione radio CRT9900
« il: 05 Luglio 2020, 10:21:37 »
Ciao kz, di solito uso la t2lt con la canna da 10m....e quindi va ad una altezza di 5m da terra....pero guardando i grafici, mi pare che la mezzonda renda meglio a 0.5m da terra.....a 6m e 15m da terra spara piu alto, per poi tornare bassa a 25m dal suolo.

La 5/8 con la canna da 10m a mio parere é troppo bassa, ma il produttore dice che é sufficiente(per vendere che deve dire).

Cmq credo che la SSD58+ sarà scartata....mi ha dato piu soddisfazioni la t2lt per ora.

Nn riesco a provarle con la stessa canna, ne ho solo una da 10m, e vorrei farmi dare i controlli radio in tempo reale da qualche corrispondente.

Per i 50A del lineare, una batteria da 80A dovrebbe tener botta....certo che se nn gli do i 13.8v erogherà qualcosina in meno...

Inviato dal mio SM-A202F utilizzando rogerKapp mobile

Edit: ho visto le prove di skypperman, ho potuto fare solo il confronto tra t2lt a 5m e gm a 7m....la gm va meglio di solo 0.5dbi ma gli serve una canna piu lunga per operare bene, direi perlomeno di 5m in piu(dato che la gm é lunga 7m).

Questo conferma i miei sospetti che la t2lt vada meglio con una canna da 10m.
Barbone, scusa ma sono ignorante per cui prendi un argano robusto e sillevami dal mio stato. Come hai fatto a misurare 0,5 dB (i)?

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


43
Ciao Carmelo cito solo un punto: "KZ ha richiarito in merito al 3D, la giusta competenza della GC ad intervenire anche nelle trasmissioni radio, non è necessario ripetere."
Mi sono o ci stiamo confondendo. Il DPR citato da KZ (che ho appena letto) indica solamente che la ARI "viene eretta in ente morale e ne viene approvato lo statuto organico" io invece mi riferivo alla competenza sull'uso/abuso della frequenza 145.500 che è esclusivamente del MISE e non della Guardia Costiera o Capitanerie di porto.
Mi sembra anche logico. Una frequenza nel bandplan ha una propria tipologia d'utilizzo ed ente di riferimento sarebbe. Se no in caso di abusi sulla 145.500 se sono in montagna e collina mi lamento col mise ma in riva al mare con la Guardia Costiera? Non avrebbe alcun senso ne sarebbe tecnicamente fattibile :-)
Giusto per mettere un po' di benzina sul fuoco stamattina sono andato a fare la solita colazione al solito bar in nota località balneare. C'era un nutrito gruppo di guardia spiaggia (o bagnini che dir si voglia) tutti con la maglietta rossa regolamentare, i calzoncini azzurri di prammatica e, qui sta il bello, tutti muniti di retevis rt3


inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


44
discussione libera / Re:Dipolo montato in verticale
« il: 05 Luglio 2020, 10:14:14 »
il problema del dipolo montato verticale è che la linea di alimentazione dovrebbe correre per 1/4 di onda a circa 90° dal dipolo.
Alcune realizzazioni commerciali la linea la fanno correre attraverso il tubo di alluminio inferiore.

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


45
riparazione radio CB / Re:lineare cte 797 assorbe anche a riposo
« il: 28 Giugno 2020, 10:35:53 »
su quelli sosustititi...
Mmmmmmmh!

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


46
antenne radioamatoriali / Re:lunghezza effettiva del dipolo
« il: 27 Giugno 2020, 11:55:43 »
Salve,
se taglio i due bracci di un dipolo dipolo un pò più lunghi e li ripiego su se stessi (addossandoli e nastrandoli insieme al filo di "andata") la lunghezza effettiva del dipolo cambia oppure no?
Grazie
Franco
 
Esatto vai a modificare la lunghezza "fisica" del dipolo stesso.
73 de Rick
Cambia, é come se lo tagliassi fisicamente

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


47
antenne radioamatoriali / Re:log periodica verticale
« il: 24 Giugno 2020, 13:43:50 »
Buongiorno a tutti,

volevo chiedere se ci sono vantaggi o svantaggi a montare su un palo una log periodica (multibanda), in posizione verticale, proprio come un albero di Natale, cioè NON con polarizzazione verticale.
Ma devi proprio collegare la ionosfera sulla tua testa?

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


48
antenne radioamatoriali / Re:log periodica verticale
« il: 24 Giugno 2020, 13:42:47 »
Buongiorno a tutti,

volevo chiedere se ci sono vantaggi o svantaggi a montare su un palo una log periodica (multibanda), in posizione verticale, proprio come un albero di Natale, cioè NON con polarizzazione verticale.
Teoricamente no ma tieni conto dell'altezza del palo e della distanza della cella irradia te dal terreno. Io non lo farei. Preferirei verticali in fase.

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


49
riparazione radio CB / Re:jackson non esce..
« il: 21 Giugno 2020, 14:47:07 »
grazie per i msg. allora ieri sera  ho provato con un carico fittizzio, e qualcosina esce, lo strumento non segna potenza , ma qualcosa esce.per metterci mano, non lo faccio io,  ma il mio amico che ne sa abbastanza, ha lavorato nel campo in passato, ok per lo schema  cerchero' di recuperarlo, in rx sui 40 metri e dintorni va, quindi forse lo resuscitiamo.   salutoni a tutti.  danilo lupo rosso.. p.s.   poi  ho altri apparati daa testare , quindi non vi lascio subito hi...
Ma la domanda sul perché è morto te la sei posta
?

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


50
President / Re:Strano Problema PRESIDENT RONALD
« il: 21 Giugno 2020, 10:53:36 »
La tua antenna è innocente.

inviato Redmi S2 using rogerKapp mobile
Prova con un carico fittizio prima di giustiziarla

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


51
Buona sera a tutti, che i contrappeso se interrati a 10cm sotto terra andavano meglio e se erano di treccia nuda ancora meglio lo sapevo di antenne interrate per basse frequenze mi pare di no, però se uno pensa alle antenne dei sottomarini che sono stese in un elemento conduttivo come l’acqua di mare e funzionano benissimo credo che qualche esperimento si può fare.

Saluti Nicola


inviato iPhone using rogerKapp mobile
Io ho letto che un brasiliano faceva qso con antenna due metri sotto terra. Però non ho mai provato

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


52
riparazione radio CB / Re:Alan 87 fuori frequenza
« il: 14 Giugno 2020, 07:25:45 »
..ottimo udito...x rilevare 15 hz ...
Anni addietro (molti) bazzicavo l'abitazione di un primo violino di una nota orchestra nazionale. Stavo malmenando la mia chitarra quando, affacciandosi dalla porta mi disse che era scordata (l'avevo appena accordata). Gli orecchi superiori esistono!

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


53
antenne radioamatoriali / Re:Hairpin che non hairpinna.
« il: 12 Giugno 2020, 11:42:27 »
Grazie Rosario ma il mio e' solo un consiglio perche' se va avanti ad allungare o accorciare il dipolo non ne esce fuori. Occorre partire da una base numerica della Z dell'antenna nel punto di alimentazione e non alla fine del cavo. Alla fine del cavo avrai lo stesso SWR che si ha nel punto di alimentazione, a meno della attenuazione introdotta dal cavo stesso, ma non hai la stessa impedenza misurata nel punto di alimentazione. Basarsi sul solo SWR in questo caso e' fuorviante, sempre secondo me, ovvio.
Nella notte dei tempi mi è capitato di avere un problema di stazionarie immodificabili finché non mi resi conto di avere un connettore difettoso che in alcuni casi andava ed in altri no. Misteri della fede.

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


54
antenne per CB / Re:rf croke si o no
« il: 12 Giugno 2020, 11:29:05 »
A parer mio sì, soprattutto sulle bande basse HF, in cui si usano antenne filari e basse rispetto alla lunghezza d'onda, in cui i due bracci, reali o virtuali che siano, non sono mai bilanciati.

Non sono da mettere su antenne che usano a bella posta la calza del cavo coassiale come contrappeso.
Non confondiamo il balun con l'impedenza r. f. Detta anche choke kper quelli che parlano straniero)

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


55
antenne radioamatoriali / Re:Hairpin che non hairpinna.
« il: 11 Giugno 2020, 20:22:18 »
Non è proprio così.
Ho problemi e non funziona.
Credo che il progetto non "sia male", ma ci deve essere qualche cosa di subdolo nella mia realizzazione. Non posso pensare che l'autore presenti 3 antenne molto simili (3 elementi, 4 elementi, 7 elementi) e siano tutte "sballate".
Nel pomeriggio non sono riuscito ad accordare nemmeno il solo dipolo, variandone la lunghezza (da 20cm per "braccio" a scendere) e la spaziatura tra i due semi-dipoli.
Il rosmetro, il cavo di discesa e il BNC sono OK, il dipolo è isolato dal boom, l'hairpin è in contatto elettrico con il dipolo così come il centrale e la massa del BNC sono in contatto con i semi-dipoli. Cos'altro posso verificare?
Prova ed luminare la "spilla" e alimenta il dipolo in maniera brutale. Vedi che effetto che fa

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


56
Amplificatori lineari / Re:AMERITRON AL811 ROS INGRESSO (40 metri)
« il: 04 Giugno 2020, 17:19:46 »
Beh, la storia del ROS in 40 metri è già finita con il raccordo lungo 2,10m.

Ho guardato nella grata di raffreddamento: monta le valvole originali e non è stato modificato. Inizialmente pensavo fossero 572B perché vedevo il piedino nero, invece ho letto la sigla 811A sul vetro.

Inizio a prendere confidenza e devo dire che va davvero bene.....

73 Giulio IU2IDU
È un apparecchio onesto e senza fronzoli per cui deve andare bene. Basta non tirargli il collo

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


57
Amplificatori lineari / Re:AMERITRON AL811 ROS INGRESSO (40 metri)
« il: 03 Giugno 2020, 17:54:09 »
Buongiorno a tutti, adesso voglio farvi ridere.....

Due giorni fa vi ho scritto di quel radioamatore americano che su un forum dice: “nelle fabbriche AMERITRON fanno la taratura degli amplificatori con spezzoni da 2,10m”

Ho provato a fare uno spezzone di BELDEN H2000 lungo quasi 2 metri ed il ROS rilevato dalla radio è sceso da 1:1,5 a 1:1,3
Spinto dalla curiosità ho acquistato un raccordo di RG213 cablato su misura 2,10m ed il ROS è sceso a 1:1,1 anche in 40 metri
Nel 991A non si accende neanche un quadratino del rosmetro.....pazzesco! Per la cronaca aggiungo che passando da 1 metro di RG213 a 2 metri di RG142 (avevo il raccordo nel cassetto) non cambiava niente. ROS 1:1,5 nella radio in 40 metri.

Bene, il problema in 40 è ufficialmente risolto! Sono senza parole......2,10m di cavo e funziona perfettamente! Se mi capita uno spezzone cablato lungo 2 metri voglio vedere se quei 10 centimetri sono davvero importanti. Mi viene da ridere, pensavo fosse una sciocca leggenda però il fatto che nessuno lo avesse smentito sul tread mi ha spinto a provare.

A questo punto il buon Terenzio farà un check la prossima settimana, giusto per sicurezza....il suo occhio attento può vedere condensatori da cambiare o comportamenti da correggere.

73 Giulio IU2IDU
Sono curioso di sapere come va a finire

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


58
Visto che mi avanza questa antenna economica per la 27 pensavo di capire se fosse possibile modificarla per farla lavorare sui 50 mhz.

Pensavo di accorciarla a circa 4 metri e tagliare a metà la bobina alla base.

Cosa ne pensate?

inviato SM-A530F using rogerKapp mobile
Modifiche fatte a caso potrebbero anche non portare i risultati voluti. Comunque prova e tienici informati

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


59
Amplificatori lineari / Re:AMERITRON AL811 ROS INGRESSO (40 metri)
« il: 01 Giugno 2020, 19:46:18 »
Grazie per il consiglio Nicola, per il momento con un raccordo di 2 metri la situazione è migliorata. Vedremo se I4STU troverà qualche pecca tecnica.....o se questo è il suo effettivo funzionamento.

Mi piacerebbe capire perchè un cavo più lungo cambia la lettura del ROS nella radio....ne ho sentito parlare spesso, ma non avevo mai avuto bisogno di ricorrere a questo espediente.

Approfondirò l’argomento facendo una ricerca sul web.

73 Giulio IU2IDU
Il cavo non cambia il ros, cambia la misura nel punto in cui la rilevi.

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


60
Elettronica & Radiotecnica / Re:Lampadine in alternata e continua
« il: 01 Giugno 2020, 12:52:13 »
Ma se invece della corrente a onda sinusoidale metto la corrente a onda quadra vanno bene le lampadine tonde o ci vogliono quelle quadrate?
Eppure lo sanno tutti che per le onde quadre ci vogliono le esacisottaedriche. Studiate ragazzi, studiate!

inviato ANE-LX1 using rogerKapp mobile


Pagine: [1] 2 ... 9