Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - tuonoblu

Pagine: [1] 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1
antenne per CB / Re: folded coaxial dipole come regolare il ros?
« il: 18 Maggio 2011, 01:49:35 »
buona sera ormai notte hi a tutti, l'ho fatto anche io questo dipolo , prendendo spunto dal medesimo testo di NE e andava "BENE"  tirato tra due piante a soli 6-7 mt dal suolo. ma vicino e parallelo alla ringhiera ho i miei dubbi che possa funzionare correttamente.
del resto tutti i dipoli e derivati vari risentono negativamente della prossimita di "strutture" metalicche e lavorano bene da 1/2 onda di altezza in sù

non ho mai provato a installarlo a V invertita, sul testo non ricordo cosa dice o se dice qualcosa a riguardo...

francamente io mi ingegnerei un qualche soluzione alternativa....tipo un lato legato allla ringhiera tramite un tirante di qualche mt e  dall'altra parte .....non so dipende dal luogo....
altrimenti fai un dipolo classico e con un solopunto di ancoraggio (in altezza) lo monti v invert. che ti diventa anche omni direzione

al massimo prova ma vedrai che vicino alla ringhiera c'è poco da fare, buon esperimento
ciao buona notte a tutti

2
Amplificatori lineari / Re: che lineare avete in BM
« il: 21 Aprile 2011, 17:48:01 »
io sarei orientato su un buon lineare massimo 100 ma anche meno potente
 ( se si potesse scegliere la potenza tipo 35 w o 70 w forse è più comodo)
mi piacerebbe prendere un prodotto di qualità che dia una buona modulazione   :-D

cosa mi consigliate ?

73   a tutti

ciao in sostanza io mi orienterei su un modello da almeno 2 finali push-pull (quindi ab 1 o 2 dipende dal modello) che sono nettamente superiori come qualità di modulazione.
perchè in realtà questi ampli  danno molto meno di quanto dichiarano se vuoi mantere una certa "linearità"  vedi il mio esempio di prima , modello venduto per 500w ma in realtà 180 am e 300ssb lineari ma si intende che se aumenti il pilotaggio arriva anche a 300 w in am ma la mod fa schifo poi inoltre è essenziale che il pilotaggio sia correto : bisognerebbe fare la mod dei w variabili  per nonsaturere l'ampli con una portante troppo alta ....valuta magari un kl400... comunque qui sul foro sicuramente sapranno consigliarti meglio in quanto io non ho una grande esperienza di ampli....
ciao ragà!

3
Amplificatori lineari / Re: che lineare avete in BM
« il: 21 Aprile 2011, 17:37:29 »
ciao luciano,  si sono rimasto piacevolmente sorpreso da questo ampli...pensa che lo avevo preso sulla baia dei porci ( HI ) per 50 neuri bello vecchiotto e vissuto ma sono stato fortunato!
lavora in classe ab2 a differenza dei "monofinale" che sono tutti in classe c e rovinano la modulazione...

ciao ragazzi e buona pasqua!

4
Amplificatori lineari / Re: che lineare avete in BM
« il: 21 Aprile 2011, 09:43:45 »
ciao e buongiorno a tutto il foro, io usavo questo accoppiato col ranger 2950 debitamente "frenato" per non sovrapilotarlo:



+ batteria da 70 ah agm nel baule.

180w am indistorti , 300w circa ssb

buona giornata!!

5
Radio Ascolto / Re: MIR (ISS) in diretta a 145,800 Mhz...dall'auto.
« il: 18 Gennaio 2011, 14:44:50 »
in questo momento arriva forte e senza qsb qui in valdossola
73

6
antenne per CB / Re: Confronto Ringo - Energy 1/2 onda
« il: 15 Gennaio 2011, 02:55:22 »
per me ringo, alla fine l'antenna é la stessa.
ciao 73'

7
discussione libera / Re: mongolfiere e frequenze radio
« il: 15 Gennaio 2011, 02:52:25 »

Io conosco la frequenza utilizzata dagli ultraleggeri. Forse è la stessa...


....cosi non sei molto d'aiuto....

8
ho visto adesso...
4000 euri....1 euro/watt     com'è come prezzo???  com'è la quotazione di mercato attuale???

ridiamoci su dai  e vogliamoci bene

DENIS.. BEN  FATTO.....        SE LEGGI BENE  DICE CHE QUELLA POTENZA LA DA' A 28  VOLT.....    MA PER AVERE 28 VOLT... COME FANNO ...   SULLE BARRE PESANTI METTONO UN ELEVATORE DI TENSIONE... HAHHAAHAHH   ;) ;)

tralasciando il discorso dell'utilita di un "coso" del genere, cosa su cui mi trovo d'accordo con il Vs/ pensiero, hafrico guarda che un veicolo (camion o altri mezzi ) con impianto a 24v quando il motore è acceso la tensione normalmente  si sale a circa 28V . come le auto da 12 si portano a 13,5 -14 V, come si riuscirebbe a caricare le batterie altrimenti ?

se il regolatore è perfetto la tensione dovrebbe essere 13,8 per i 12v e 27,6 per i 24 V.

la mia vecchia toyota con regolatore a contatti vibranti (HI HI) addirittura andava a 29,5 V con motore acceso...

73's

9
...un po come quelli che per vendere per esempio un cb zodiac scrivono nel titolo "no kenwood icom yaesu" in modo che quando fai una ricerca con una delle parole riportate nel titolo esce pure lui tra i risultati...

73's

10
bene io sono a 3680-3685 khz lsb se vuoi provare resto in radio per una mezzoretta..

ciao 73

11
anche io ho la windom 40-10 ma sotto accordatore qualche qso in 80 l'ho fatto, mi metto in ascolto prova!

12
Radio Ascolto / Re: * 40 metri in AMPIEZZA MODULATA (AM)
« il: 16 Dicembre 2010, 20:40:34 »
Ciao.
Grazie per la segnalazione.
Quando posso provo a cercarvi.
L'AM è unica ed è sempre un vero piacere riascoltare OM in questo modo di emissione.
'73 Stefano.

...vero peccato però che si fa "poca strada" in am... e  che la maggior parte degli hf non esce propio bene in am.....se capita di sentirvi ben volentieri si può provare.

73's

13
ciao provo a risponderti io, sostanzialmente non ci sono grosse differenze a parte il fatto che un dipolo classsico una volta piazzato resta li mentre il rotativo si può orientare.... ovvio mi dirai ma il fatto è che un dipolo "rigido" per gli 80 mt  non potrà essere lungo 40mt quindi per forza sarà trappolato...

 in teoria senza trappole sono meglio come rendimento ma bisognerebbe metterne almeno due per coprire i 4 punti cardinali e cio non sempre è possibile...anzi quasi mai quindi i rotativi sono molto utilli per coprire tutte le direzioni....

riassumendo tra un dipolo 1/2 onda filare o rigido non c'è differenza dal punto di vista elettrico (almeno non dovrebbe) e alla stessa maniera tra un filare trappolato e un rigido trappolato l'unica differenza è che quelli rigidi sono solitamente rotativi....


chiaramente mi riferisco a dipoli per le bande 20-40-80-160 mentre va da sè che i 10-6-2 mt li puoi fare rigidi-rotativi senza trappole prendendo 2 piccioni con una sola antenna !  HI

spero di averti aiutato a fare un poco di chiarezza
buona notte
73's

14
LUGANO INFORMATION   121.175 AM
73'

15
ops rileggendo mi accorgo di aver sbagliato...: io ascolto  LUGANO INFORMATION non LOCARNO....

....mai sentita locarno... magari è in posizione sfavorevole nonostante sia + vicina a me...

a chi piace ascoltare il traffico aereo vi giro la freq. del corridoio nord di malpensa 124.225 AM

tutto il traffico proveniente dalle alpi (nord) usa questa freq. di avvicinamento a malpensa.

73

16
a k perfetto grazie del chiarimento!!!

73

17
discussione libera / Re: Ma la benzina costa uguale in tutta Italia ?
« il: 13 Dicembre 2010, 10:22:41 »
come non darvi ragione...io sto a 20 km dalla svizzera e qui dovremmo avere uno sconto sul carburante...dovremmo....ma in pratica devi invischiarti nella burocrazia di "cacca" e lo sconto poi te lo dovrebbero dare  scontandotelo dalla tassa ICI.... ma pensa che furbi mica tutti la pagano l'  ICI (nel senso solo i propietari di immobili) io no per esempio quindi doppia inculata....

i prezzi da noi sono 1,45 - 1,50 verde   1,28 - 1,32 nafta

i distributori indipendenti di solito hanno un gasolio di pessima qualità e sporco....(comprovato) io ci lavoro in sto mondo...

DI GASOLIO NE ESISTONO ALMENO 3-4 QUALITA' CON PREZZI DIFFERENTI

IL FATTO è CHE AL BENZINAIO GLI RIMANE ATTACATO BEN POCO DEL COSTO CHE PAGHIAMO NOI E PER GLI INDIPENDENTI è UGUALE SE NON PEGGIO VISTO CHE SI DEVONO ANCHE ACCOLARE IL COSTO DELL'IMPIANTO QUINDI PER COSTARE MENO IL CARBURANTE DEVE COSTARE MENO ALLA FONTE , LE TASSE SONO UGUALI PER TUTTI.


concludo prendendo spunto dall'immagine postata da luciano : preparatevi, ARMATEVI, prima o poi in italia scoppia la bomba !
MAGARI quel giorno torneranno utili anche le nostre radio!

73'

18
...eheh  come no!!! sono mesi che l'ascolto  !!hi

  voce stupenda, io riesco ad ascoltarla con il ft60-gommino dentro casa perchè sono ad un tiro di schioppo!

comunque  la lettera cambia ogni giorno o ogni 2 -3 giorni mi sembra

" lugano information -foxtrot o tango o zulo o mike  ecc ecc non so perchè...

19
...ottimo... ma il ros a 0,5 mi lascia un pochino perplesso ....il minimo o meglio il massimo accordo si ha quando il ros è 1 : 1   .....
hai sbagliato a scrivere ?

se hai un rosmetro a aghi incrociati sulla scala del ros hai come primo numero 0 poi 1,1 se la lancetta è in mezzo tra questi due  non signica 0,5 ma bensì 1,05 che è ottimo!

per quanto riguarda la lamiera del tetto io sull'audi ho sfruttato il buco dell'antenna autoradio e ho montato la lemm leopard in fibra (circa 180cm) e se è vero che la lamiera fa impressione quando tocchi l'antenna perchè ondeggia di brutto oramai è montata da + di un anno ma deformazioni permanenti non ne vedo..... considera che tutti i giorni sono in autostrada e spesso i 200 km/h li passo....(non mentre faccio qso HI)

73's

20
attività radioamatoriale / Re: Bande OM e telecontrollo
« il: 24 Novembre 2010, 09:36:41 »
buon giorno, per rispondere alla domanda iniziale :

le freq. destinate ai controlli-radiocomandi-ecc ci sono eccome ma sono OVVIAMENTE FUORI dalle bande assegnate agli OM quindi la risposta è NO ...come giustamente detto da roberto.....


l'unica eccezione la fa la banda dei 70cm dove in italia siamo riusciti ad accavallare + servizi (vedi radioamatore-lpd-pmr-telecomandi-forze dell'ordine e chi ne ha + ne metta .....)

quindi in hf mi sembra di ricordare che pui usare alcuni canali sulla 27 (i mitici alpha esempio) poi ci sono alcuni canali/frequenze intorno a 26 mhz e dopo i 30 mhz usate dai comandi dei cancelli

in vhf ci sono canali "liberi" o se preferite destinati ai questo tipo di applicazione intorno a 49,...mhz
e mi sembra una fettina piccola anche vicino a 70 mhz che usano i modellini "volanti" HI

cme già detto poi c'è una zona riservata a 433,xxx e anche a 446.xxx  circa ma qui bisogna stare attenti a fare esperimenti in quanto una montagna di dispositivi utilizzano queste freq. in svariati modi di emissione. da me per esempio tutte le centraline idrauliche (enel) non presidiate hanno il loro telecontrollo a 433.xxx , gli impianti di depurazione pure .....se per sbaglio si disturbano queste attività le conseguenze possono essere "pesanti" e non c'entra se sei OM .



ribadisco che all'interno delle bande radioamatore a mio parere non c'è spazio per questo utilizzo....
e per usare le frequenze dedicate ai radiocomandi non c'è bisogno di essere OM in regola

73's cordiali a tutti

21
..."per cominciare" un buon testo è quello di nuova elettronica "LE ANTENNE RICEVENTI E TRASMITTENTI" , questo libro unisce teoria e pratica .

inoltre mi sembra che nella sezione direttive ci sono già le misure per fare le yaghi-uda (3-5-7-elementi) per tutte le bande compresa la banda cb e naturalmente tutte le formule in modo abbastanza semplice per calcolarle.

se usi il mulo in un pomeriggio lo scarichi....

73'

22
buon giorno,

dal disegno mi sembra che : alla fine della piattina da 300 ohm i due conduttori si intrecciano una volta poi sono collegati in corto ad un conduttore (spezzone di filo elettrico meglio nudo) lungo poco meno di 3 piedi (914 mm) da qui ripartono due conduttori lunghi quanto basta per fissarli all'isolatore.

prova....e in bocca al lupo!

73'

23
....un dipolo "onda piena-intera" si può alimentare ad 1/4 della sua lunghezza che equivale alla centro del classico dipolo 1/2 onda (ventre = bassa impedenza) , in teoria dovrebbe avere un leggero guadagno rispetto al 1/2 onda

non so se ne valga la pena visto le misure importanti su questa banda ma mi ricordo di averlo letto da qualche parte....


24
antenne radioamatoriali / Re: ANTENNA VERTICALE IN CAVO COASSIALE
« il: 27 Ottobre 2010, 00:21:13 »
amici vi esorto a provare perchè stasera finalmente sono riuscito ad alzare l'antenna a circa 7-8 mt e in pochi minuti ho collegato varese-milano-brianza-vercelli
con soli 8-10w fm !!!!!

ascoltavo molte altre stazioni che uscivano coi soliti 50 w ma io dalla valle con 8w non riuscivo a contattare tutti quelli che sentivo....peccato ma comunque l'antenna funziona meglio di ogni mia aspettativa.....


considerate che milano dista + o - 80 km (100 d'autostrada) ed io sono chiuso in mezzo alle montagne....
buona notte
73's de iz1pve

25
discussione libera / Re: Come rischiare la vita in moto....
« il: 26 Ottobre 2010, 15:06:53 »
vero, da quando valentino è salito in 500 e ha cominciato a dominare ,  tutti si sono scoperti motociclisti  AHHAHA!
gente che passava dal motorino al cbr 600 o 900 ecc ecc , ditemi voi.....

in pochi anni il parco moto circolante è aumentato di brutto, non conosco i numeri ma secondo me è almeno raddoppiato.

vedrete in primavera che ondata di new entry ci sarà ora che il grande vale  finirà in ducati.....

...ma d'altronde come dice sempre il mio "vecchio" c'è posto per tutti in questo mondo...


73'



26
discussione libera / Re: Come rischiare la vita in moto....
« il: 26 Ottobre 2010, 14:04:59 »
ok per il collage ma se evitavi di attaccarmi alla monster era meglio


inoltre d'accordo ci sono le piste per correre ....ma ti sfido ad andare a 60 km/h in rettilineo e non con una  moto che tale si possa definire...

vabbe la monster

ahhaha

27
discussione libera / Re: Come rischiare la vita in moto....
« il: 26 Ottobre 2010, 13:15:21 »
volevo aggiungere e precisare ,

quando +sopra ho scritto "lanciato" mi vedo già i soliti a dire " devi andare + piano"  ma mi rivolgo a chi una moto da strada l'ha guidata e vero che andare a 250 su una statale è da incoscienti ma anche è vero che con certi mezzi non puoi andare a 50 Km/h altrimenti ti prendi una vespa.

ci vuole buon senso..... poi come dice l'amico barak magari sei fermo al semaforo e qualche pirla ti centra.....ma questa è la sorte e noi "piccoli" uomini ben poco possiamo fare...

28
discussione libera / Re: Come rischiare la vita in moto....
« il: 26 Ottobre 2010, 13:10:40 »
.... MANCA L'EDUCAZIONE ED IL BUON SENSO SULLA STRADA.... ed i primi a farne le spese sono i motociclisti.

gente che ti esce pur vedendoti arrivare un po "lanciato" e fregandosene si immette 5 Km/h col telefonino in mano in mezzo alla strada....... due anni fa (quando ho deciso di abbandonare la strada asfaltata) andavo tranquillo su una statale a circa 100 km/h col mio vecchio e fido xt550 c'erano 2 auto che procedevano + lentamente ( non so 70-80 km/h) e decido di superarle ebbene  uno di questi ad un certo punto inchioda e svolta a sinistra .... risultato : schianto secco con relativo volto d'angelo...porca di quella p.....
polso fratturato in 5 punti ecc ecc ecc

non so se qualcuno è mai andato nel nord europa in moto? beh dovremmo imparare da loro su questo aspetto.

73

29
ricetrasmettitori banda cittadina / Re: cavo coassiale
« il: 20 Ottobre 2010, 18:56:39 »
proverò sicuramente quando mi decido a spostare la collineare coassiale autocostruita sul tetto
visto che ho circa 25m di calata e una mezza bobina avanzata di cavo sat di cui non conosco le caratteristiche ma sicuramente è 75 ohm per l'attenuazione vedremo.....

l'antenna ora è in giardino legata su un noce HI

73'

30
ricetrasmettitori banda cittadina / Re: cavo coassiale
« il: 20 Ottobre 2010, 15:09:05 »
certo se puoi fare una prova comparativa con un cavo specifico, nuovo  e di recente produzione, è senz'altro meglio, almeno vedi anche se l'antenna presenta la dovuta impedenza cosa che se non hai un analizzatore d'antenna non puoi sapere a priori.....

ammettendo che l'antenna sia a posto di sicuro non peggiora ma se l'antenna ha una impedenza "simile" al quella del cavo che stai usando ora probabilmente peggiora....

73

ps tempo fa avevo pensato di sfruttare un cavo sat per la discesa del 2mt visto l'ottimo rapporto tra attenuazione/costo e non è detto che ci provi su serio...HI...

anche perchè in teoria si tratta di adattamento di impedenze, una sull'antenna ed una sull'ingresso del rtx.....usando un'antenna con un impedenza di 75ohm si scende diretti in stazione ...

massimo è interessante il fatto che con 2,2 mt di rg58 riesci ad ottenere l'adattamento


31
ricetrasmettitori banda cittadina / Re: cavo coassiale
« il: 20 Ottobre 2010, 13:32:52 »
direi che hai avuto fortuna (che non guasta mai)....cerco di spiegarmi:

praticamente avendo la discesa da 75 ohm al pezzo di rg58 gli fai fare da adattatore o trasformatore di impedenza ci sono delle formule per calcolare questi adattatori ma si vede che hai azzeccato la misura giusta inoltre credo che l'antenna presenti un impedenza molto simile al cavo che hai usato(75ohm) altrimenti avresti ros comunque.....

al di là di tutto ciò se il tutto ti funziona a dovere OTTIMOOOO !

ciao
73's

32
Amplificatori lineari / Re: Piccolo lineare per "spingere un pò"
« il: 13 Ottobre 2010, 21:17:53 »
8O 8O 8O 8O 6kW!!! Ma devi togliermi una curiosità... In casa ho i miei dubbi che un utenza normale lo possa utilizzare, ma in BM come fai??? Sono 500 Ampere 6kW a 12V!!

a proposito che tensione usa ? 12v , 24v o altro?

perchè ho visto di recente un ampli che funziona a 55v e ovviamente la richiesta di A sarebbe 4,6 volte meno .....chiaro che la potenza richiesta è la stessa.

se lo monti su un camion puoi sempre utilizzare uno di qui generatori che usano i mercatari-paninari HI

33
Amplificatori lineari / Re: Piccolo lineare per "spingere un pò"
« il: 13 Ottobre 2010, 17:40:27 »
FANTASTICO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! non oso immaginare gli A che si succhia AHHAHA!!!!

per non parlare del prezzo .......

quando vedo questi mostri ne rimango affascinato!!!
ciao alex
73'

34
LPD - PMR - SRD / Re: impedenza apparati pmr
« il: 05 Ottobre 2010, 13:34:08 »
per accertarsi che sia 50 ohm , prendi un carico fittizzio anti induttivo da 50 ohm, un rosmetro e misura il ros , se è prossimo a 1:1  ci sei  l'impedenza è 50 ohm altrimenti è diversa e per sapere qual'è devi fare come ho esposto prima.
comunque io non mi preuccuperei eccessivamente , segui le misure date che vista la potenza irrisoria effettivamente emessa l'antenna funzionarà ugualmente bene.

ciao
73

35
LPD - PMR - SRD / Re: impedenza apparati pmr
« il: 05 Ottobre 2010, 12:51:09 »
..esrpimo la lia opinione...non crocifiggetemi  (hi) :

secondo me l'impedenza di antenna dei pmr NON PROFESSIONALI  non è di 50 ohm ma molto + alta
non ho idea di che volore possa essere ma visto che quasi tutti usano quella specie di spiralina (che fa ridere) lunga qualche cm ne deduco che dovebbe essere + alta.....

magari qualcuno con un analizzatore di antenna per le uhf potrebbe fare la prova di misurare l'impedenza di questa pseudo antenna o meglio avendo un carico variabile tipo ponte di weaston (non ricordo come si scrive) trovare l'esatta impedenza di accordo di qualche pmr-lpd per avere dei riscontri + precisi

73's

36
il fattore sbalzi di tensione enel o altro fornitore non cambia nulla la fonte è distribuzione e sempre la stessa.diffidate le offerte !!! egia successo a me con edison i gli agenti sono dei venditori di fumo!!!! raccontano frottole,il mio risparmio del 40% !!!!!al miracolo!!! si è trasformato in +20%!!!!ho protestato con una imail a edison  mi hanno detto che l'agente non era dipendente edison quindi loro non erano responsabili delle offerte fatte dall'agente ma come!!!!comunque adesso sono ancora enel è pago la solita bolletta (quindi rispetto ad edison risparmio il 20%) che presa per il culo!!!!!!!!

ecco dici bene, che presa per il culo!!!!


37
Amplificatori lineari / Re: LINEARE PER BM
« il: 27 Settembre 2010, 20:22:51 »
...non saprei... probabilmente è uguale basta farlo abbastanza vicino ......
come ti ho detto ci vuole tanta tanta pazienza e prova e riprova.....

per il disturbo ciclico probrabilmente entra dall'alimentazione e quindi segui i consigli già dati a riguardo.

purtroppo a distanza ti possiamo dare solo indicazioni di massima......e comunque le bm moderne con tutta l'elettronica che hanno danno disturbi che non sono affatto semplici da risolvere.....


38
Amplificatori lineari / Re: LINEARE PER BM
« il: 27 Settembre 2010, 14:56:49 »
devo continuare qui come al solito raggiunta una certa lunghezza non mi lascia + scrivere ...bah è come quando hai le batterie scariche col portatile  HI

luka il toroide secondo me va bene anche se non specifico per rf in quanto non è un filtro ma serve ad aumentare l'induttana complessiva del sistema, vedi se trovi qualche amplificatore da bm bello potente e guasto altrimenti penso che in internet magari anche sulla baja si trovino a buon prezzo , sicuramente a meno di quelli specifici per rf

39
Amplificatori lineari / Re: LINEARE PER BM
« il: 27 Settembre 2010, 14:37:23 »
si luka, devi trovare un toroide bello grosso e avvolgerci tante spire quante riesci col coax che va all'antenna..... vedi questi sono esperimenti ogni installazione è unica devi provare finche trovi la quadra....

specialmente sulle bm la teoria spesso "non funziona" al primo colpo, ricordo anche io di aver tribulato non poco, spostato i punti di alimentazione e di massa prima di trovare la strada giusta....
al toroide sono arrivato grazie al consiglio di un amico ingegnere elettronico nonchè radioamatore ...

il toroide è meglio perchè se bello grosso supporta una bella potenza e visto che è all'uscita del lineare, io il mio l'ho preso da un ampli bf era il trasmormatore d'uscita di una bestia da 1000w

inoltre se bello grosso puoi avvolgere il coax senza togliere il pl che si collega al lineare.
volevo aggiungere : il mio problema era questo :

radio>giunta pl-pl con doppia femmina>antenna  ros perfetto sui canali che avevo scelto (27.555 in su) metto l'ampli e improvvisamente salgono le stazionarie e di molto tipo 1,8:1 e oltre   !!!!

questo ad ampli spento (perchè?)  quando accendevo l'ampli il ros calava un pelo ma restava comunque inaccettabile e avevo una montagna di rientri rf...

ho messo il toroide ed ho risolto il ros è tornato su valori buoni , nienti + rientri.....

40
Amplificatori lineari / Re: LINEARE PER BM
« il: 27 Settembre 2010, 14:23:24 »
vi posto la foto del teleruttore , questo non dovrebbe introdurre cadute di tensione normalmente è usato per l'alimentazione di motori trifase max 3,3Kw,   ha una corrente di cortocircuito  di    5KA a 600V !!!!!!!!!!
ho messo il telefono per fare la proporzione.






73's

41
Amplificatori lineari / Re: LINEARE PER BM
« il: 27 Settembre 2010, 14:11:18 »
le 3 tensioni positive radio,  ricarica e comando teleruttore le ho prelevate dalla scatola fusibili da parte al volante , la massa per la radio dalla cassa fusibili stessa.


nel baule arrivano quindi i 2 positivi e il coax.
nel baule ho messo il teleruttore le batterie e l'ampli. tutto molto vicino.
la massa che serve per caricare le batterie ausiliarie e per il comando del ruttore l'ho presa da sotto il sedile posteriore.

un solo fuse tra le batterie aux e il lineare in quanto gli altri due positivi prendono corrente dal fuse della bm e la radio ha il suo in +.

l'aspetto migliore è quello di poter svincolare l'uso dell'ampli dall'impianto generale , la batteria dell'audina è da 70 Ah potete immaginare con un consumo di circa 30-35 A quanto possa durare....è un attimo trovarsi a piedi KKKK

quando ho un attimo gli faccio un paio di foto


73

42
Amplificatori lineari / Re: LINEARE PER BM
« il: 27 Settembre 2010, 13:58:52 »
ho disegnato lo schema del mio impianto , lo so forse è un pochino elaborato ma mi permette di avere 3 modi operativi selezionabili dal posto guida/radio :





modo 1, interruttore sul cruscotto aperto : nessuna amplificazione solo w radio sia a motore acceso che spento, nessuna ricarica batterie ausiliarie.

modo 2, interruttore sul cruscotto chiuso a motore spento : amplificatore acceso ed alimentato solo con le batterie ausiliarie.

modo 3, interruttore sul cruscotto chiuso a motore acceso : ampificatore acceso alimentato con le batterie ausiliarie e contemporaneamente dall'impianto della BM.
quando si è in rx avviene la ricarica mentre quando si è in tx l'impianto della bm aiuta le ausiliarie.


in questo modo ho evitato di tirare 6-7 mt di cavo da 6mmq dalla batteria della bm all'ampli visto che lo potevo mettere solo nel baule ed inoltre ho il vantaggio di poter usare l'ampli a motore spento senza andare a gravare sulla batteria di avviamento.

43
Amplificatori lineari / Re: LINEARE PER BM
« il: 27 Settembre 2010, 10:51:10 »
ho avuto il medesimo problema quando montai il la500/12 sulla mia audi, si accendevano diverse spie...anche le luci interne (ehhe) ho risolto facendo un choke su toroide recuperato da un ampli bf (diametro circa 6 cm) sul cavo rg8xx che alimenta l'antenna.

ampli>rg8xx (15cm)>choke (ho riempito il toroide)>rg8xx 1,5mt>antenna

devo precisare che io l'ampli l'ho messo nel baule ben lontano da centraline varie e l'antenna è in fondo al tetto al posto dell'antenna radio originale (per sfruttare il buco esistente)
...prova... in bocca al lupo

73

44
riparazione radio CB / Re: magnum s9 fuori uso
« il: 26 Settembre 2010, 19:38:07 »
senza antenna ....senza ros-watt metro..... come fai?

innanzitutto  la potenza d'uscita si prova su carico o su antenna con ros minimo ( 1,1:1) altrimenti se hai un ros elevato è normale che la lancetta dello smitter non va a fondo scala...

hai fatto qualche qso? che rapporti ti passano?

prima di spenderci dei soldi io farei questa prova, fatti aiutare da un amico con questi strumenti , solitamente tra di "noi" è un piacere darsi una mano.... se non conosci nessuno vicino a te mettiti alla radio e chiedi!

in bocca al lupo

73'

45
Amplificatori lineari / Re: LINEARE PER BM
« il: 21 Settembre 2010, 21:08:47 »
proseguo quì (perchè come al solito quando riempo la finestrella del mess dopo non riesco più a vedere cosa scrivo...avrò qualche cavolo di impostazione sballata.....)
stupenda questa stufa !!!! non oso immaginare in ssb che spettacolo

per luka62 , come detto e consigliato da tutti prendine uno a 4 tr finali che lavori in ab, anche ab2 va bene  e la differenza la sentiranno gli altri fidati!

come esperienza personale posso dirti che ho usato (in bm ovviamente) il b203 , il b300 , il kl300/24 ed ultimamente sto usando un vecchio winner la500/12 (o l500/12 non ricordo) che lavora in classe ab2 e devo dire che non c'è paragone , ti spiego : il kl300/24 in am mi sputava anche 150-170w modulando con picchi da 6-7W ma usciva compresso, il winner in am esce poco di più 190w modulando con picchi di 10 ma è molto molto pulito e non compresso cioè non modifica la timbrica della modulazione...in ssb fa 300w pep misurati con rosmetro serio non uno di più pilotato con 18 pep ma belli belli puliti nonostante dovrei pilotarlo con max 15w ma non risesco ad abbassare cosi tanto la potenza del ranger .

ora vedi tu , se cerchi si trovano delle buone occasioni  se parliamo di nuovo ..e beh la roba bella si paga....(hi)

46
Amplificatori lineari / Re: LINEARE PER BM
« il: 21 Settembre 2010, 20:47:10 »
Ahahahah Luciano.  :mrgreen:

Chissà se gli basta il cavo di alimentazione da 1 mmq... ?  :mrgreen:

Ciao.  :birra:


sarebbe da provare.  :culo:
Se ne resta ancora traccia, gli si piazza questo e buonanotte.  :abballa:


3200w in AM.

Roba spiccia insomma  :grin:

oila! ma dove l'hai trovato questo ??
....un sogno

47
cosa intendi per frequenze occupate ?

usa google e scaricati il bland plan che è nazionale


se intendi frequenze civili aimè non sono di nostra competenza e sicuramente non le chiederei al ministero ......

48
Autocostruzione / Re: BITX 20 Ricetrasmettitore bidirezionale HF SSB
« il: 13 Settembre 2010, 12:16:20 »
scrivi bitx20 su google , su ebay qualcosa trovi sicuramente

49
riparazione radio CB / Re: Ranger RCI 2950 no tx!
« il: 10 Settembre 2010, 11:00:16 »
penso che dovresti controllare la catena tx a ritroso con la rf probe in modo da trovare qual'è lo stadio interrotto....
i componenti di polarizzazione dei finali sono a posto ?
c'è la polarizzazione?
ora i valori non li ricordo ma se guardi nella sezone download (ma anche in rete si trova) c'è il manuale del ranger dove trovi tutte le tensioni di riferimento e naturalmente lo schema
ora debbo scappare ciao

50
Per come la vedo io, da qualche parte dovranno pure sperimentare...

..e si.... tra l'altro credo personalmente che sperimentino anche sulle persone (non la vivisezione ovvio!) inconsapevoli che si sottopongono alle " cure " nei vari ospedali ecc ecc

una pratica crudele che stride con l'affermazione essere umano o civiltà   ........ tra l'altro la maggioranza degli esperimenti sugli animali li fanno per i cosmetici ..... la scala dei valori qui è evidente.

io personalmente non credo che la "medicina" moderna fatta di prodotti chimici curi alcunchè , un esempio ? :

se una persona ha " qualcosa " da poco gli danno la medicina e guarisce.....ma probabilmente sarebbe guarito anche senza magari modificando alla base le cause della "malattia"

se una persona ha " qualcosa di brutto " non c'è medicina che ti salva ? le statistiche e gli ospedali sono un esempio lampante e davanti a tutti noi ....... allora ?

le lobby del farmaco e della cosmetica sono troppo potenti forse come  quelle delle armi....

51
riparazione radio CB / Re: Ranger RCI 2950 no tx!
« il: 09 Settembre 2010, 16:01:31 »
con cosa li hai sostituiti i finali ?

non escono w in tutti i modi ? fm-am -ssb?

in tx assorbe corrente la radio?

52
ricetrasmettitori radioamatoriali / Re: Yaesu FT60 conviene?
« il: 07 Settembre 2010, 15:08:08 »
...discorso pmr a parte , lo yaesu ha una costruzione granitica provata personalmente...
dipende poi l'uso che se ne fà , andando in montagna o facendo sport capita che prenda delle belle botte pensa che l'anno scorso l'ho dimenticato acceso all'aperto un pomeriggio appeso alla rete del cane, si è messo è piovere ed ha piovuto tutta notte e il giorno seguente quando mi sono ricordato dove era porca miseriaccia ed era ancora acceso!!!!!  funziona ancora culo

comunque non conosco  personalmente il wuoxon se è fatto altrettanto bene ecc ecc chi ce l'ha potra darti info migliori
ciao

53
sezione Dx'ing - Contesting / Re: Proposta di ritrovo serale in HF
« il: 03 Settembre 2010, 14:20:08 »
perchè no ?
dai si puo fare decidete un freq e orari che proviamo

73!!

54
discussione libera / Re: CB & automobile...
« il: 25 Agosto 2010, 16:28:05 »
esatto ma prima di cantar vittoria ricorda che è scritto chiaramente sul codice che SEMPRE BISOGNA AVERE 2 MANI SUL VOLANTE MENTRE SI GUIDA!

la differenza sta che ammettendo di prendere una multa perchè alla guida di un autoveicolo si parla alla radio a differenza del telefonino in questo caso non vengono tolti punti

55
discussione libera / Re: CB & automobile...
« il: 25 Agosto 2010, 16:14:02 »
...infatti , non si potrebbe come giustamente fatto notare "sempre 2 mani sul volante" ma non ha niente a vedere con il telefonino in quanto trattasi di apparecchio radio-elettrico e non radio-telefonico

73'

56
antenne radioamatoriali / Re: Filare 20-17-15-12-10-6 metri?
« il: 18 Agosto 2010, 22:10:39 »
ma figurati LPDboy siamo tutti qui per condividere una passione ed imparare sempre di più !!

Tornando a noi, se non hai molto spazio come suggeriva asso l'unica è la verticale o al limite la ofcd corta ma ovviamente più riduci le dimensioni anche il rendimento si riduce

sia per la verticale che per la ofcd o windom si voglia chiamare qui sul sito trovi molti post con indicazioni e link prova a dare un occhio.

resto estremamente curioso sulla possibilita di trasmettere con un'antenna terminata .... ho visto che ce ne sono di diversi tipi....magari qualche utente del foro ha info + dettagliate...sperem...

73'

57
antenne radioamatoriali / Re: Filare 20-17-15-12-10-6 metri?
« il: 18 Agosto 2010, 21:38:49 »
si certo 1pnp548 , ho fatto l'esempio del random wire solo per spiegare la differenza che c'è con la beverage la quale mi interessa molto perchè in montagna avrei la possibilita di provarla ma il fatto di essere solo rx mi ha sempre fatto desistere....

non c'è dubbio che il random wire sia propio "la peggiore" ma a volte per semplicità o problemi vari ci arrangiamo tutti come possiamo, no?

58
antenne radioamatoriali / Re: Filare 20-17-15-12-10-6 metri?
« il: 18 Agosto 2010, 21:24:27 »
...si ok ma la beverage non è una "random wire" accordata dal transmatch , non c'entra.... l'ho usato anche io di diverse misure e con l'accordatore qualcosa fa. ne avevo una lunga 50mt a cui facevo fare un giro incredibile per il cortile(sembrava una ragnatela HI e infatti me l'hanno fatta togliere) e in 80 mt ho fatto diversi qso in ambito nazionale


ma la beverage è una filare lunga diverse lambda terminata con un resistore e alimentata tramite un trasformatore con un rapporto tale da dividere il valore del resistore di terminazione in modo da far vedere i fatidici 50 ohm al coassiale...
inoltre : la differenza sta tutta nel resistore di terminazione che rende l'antenna direttiva e gli abbassa il lobo di radiazione, togliendo il resistore si ha un semplice longwire ...long long...hi

sono curioso di sapere se questa antenna si può usare in tx con buoni risultati...magari modificandola.... però parlo esclusivamente di beverage non di una filare qualsiasi...

59
antenne radioamatoriali / Re: Filare 20-17-15-12-10-6 metri?
« il: 18 Agosto 2010, 20:54:15 »
...ma la beverage non è adatta alla trasmissione....almeno cosi dicono tutti i sacri testi....

non è che questo radioamatore cosa più facile usi la beverage in rx e poi in tx commuta su an'altra antenna?

premesso che non è una polemica shineime infatti nel caso usasse una beverage anche in tx mi piacerebbe saperne un pò di più......

anche perchè ho letto su qualche sito americano di cui ora non mi ricordo il nome che ammesso di usare questa beverage in tx risulterebbe in perdita rispetto al semplice dipolo ed inoltre la potenza deve poter essere sopportata dal resistore ( o parallelo di resisori ) posto a terminazione dell'antenna.

60
antenne per CB / Re: Antenna CB senza radiali...
« il: 18 Agosto 2010, 11:48:13 »
bom dia, guarda qui

  http://www.radioavventura.it/Ant_FilareMezza.htm

e qui la antron 99 citata da Skypperman

  http://www.marktruett.com/files/a99.pdf

73'

Pagine: [1] 2 3 4 5 6 7 8 9 10