ROGERK.net - Radioamatori, CB & PMR forum

banda PMR 446 mhz & LPD 433 mhz => LPD - PMR - SRD => Topic aperto da: turbomassi - 10 Agosto 2019, 11:30:41

Titolo: Canali LPD
Inserito da: turbomassi - 10 Agosto 2019, 11:30:41
Buon giorno a tutti una cortese conferma, i canali LPD usabili senza limitazioni dai privati sono compresi tra 1 e 37?



 
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: CharlieEcho - 10 Agosto 2019, 13:21:18
Io sapevo che i canali utilizzabili fossero dall'1 al 20
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: stebald - 10 Agosto 2019, 16:32:41
prudenzialmente sarebbe dall'1 al 21, oltre ci sono anche servizi che è meglio non scocciare. In teoria solo 10 mW tra l'altro.
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: -Tuscania- - 10 Agosto 2019, 17:42:29
...mi postate per favore il link che dichiara quel che dite?
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: stebald - 10 Agosto 2019, 18:01:16
...mi postate per favore il link che dichiara quel che dite?

potresti cercare ad esempio la decisione 2006/771/CE, nonché le caratteristiche tecniche della raccomandazione CEPT ERC/REC 70-03 (Annesso 1), nonché dell'art. 105, comma 1, lettera o) del Codice delle comunicazioni elettroniche, emanato con decreto legislativo 1° agosto 2003 n. 259. Dovresti averlo internet suppongo, o lo usi solo per fare richieste provocatorie?
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: zampro79 - 11 Agosto 2019, 00:00:48
Argomento ricorrente e tanta confusione.
Vi rimando ad alcuni topic che riportano anche i riferimenti normativi:

https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=68955.0
https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=63168.msg679818#msg679818
https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=60021.msg649835#msg649835



73 iw2nnv
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: turbomassi - 11 Agosto 2019, 23:00:24
Per completezza del ragionamento personalmente non uso mai ne pmr, lpd, cb perché ho la patente.

Ma visto che a un mio amico che spesso fa escursioni in montagna hanno regalato due radio lpd...

Grazie a tutti delle risposte, adesso leggo i link.

73 Che la propagazione sia con voi...
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: IZ1PNY - 12 Agosto 2019, 08:52:51
IU4HNT, atteso che sei un addetto ai lavori, sono sicuro che spiegherai al tuo amico cosa può fare ed arrivare con i 10 Mw di un LPD, 500 Mw di un PMR, 5 Watt di un CB...con antenna più alta pure.
A cosa si affida...con molta onestà intellettuale.

73'.
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: CharlieEcho - 12 Agosto 2019, 15:04:24
https://www.rogerk.net/forum/index.php?topic=11116.0
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: dattero - 12 Agosto 2019, 15:50:17
Per completezza del ragionamento personalmente non uso mai ne pmr, lpd, cb perché ho la patente.

Ma visto che a un mio amico che spesso fa escursioni in montagna hanno regalato due radio lpd...

Grazie a tutti delle risposte, adesso leggo i link.

73 Che la propagazione sia con voi...
Se sono solo Lpd sono introvabili e vecchie

inviato PRA-LX1 using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: Sierra64 - 12 Agosto 2019, 18:10:23
Scusate, errore mio da smartphone non leggevo i link da voi proposti.
Intervento errato! Mea culpa
Saluti
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: IZ2UUF (davj2500) - 12 Agosto 2019, 18:28:52
Giusto per completezza, si può far riferimento ai pochi apparati contenuti nell'ormai "defunto" database degli rtx omologati dal MISE, come lo Zodiac K2000 da me posseduto ad esempio. Si fa riferimento alla nota 100A del pnrf, presumibilmente sempre attuale: http://apparati.mise.gov.it/scheda.php
"Si precisa che l'apparato può essere utilizzato sul territorio nazionale, limitatamente nella banda di frequenze 433,050 - 433,575 MHz, come indicato nella nota 100A del vigente Piano Nazionale Ripartizione Frequenze"

Ciao a tutti.

Credo che il "presumibilmente sempre attuale" sia il centro del problema, dato che di PNRF ne sono usciti diversi negli ultimi anni.

Prima la nota 100A diceva:

Citazione
Nota 100A: in accordo con la Decisione della Commissione Europea 2006/771/EC e successive modifiche e della CEPT ECC/DEC/(04)02 frequenze della banda 433,05-434,79 MHz possono essere impiegate ad uso collettivo da  apparati a corto raggio non destinati ad impieghi specifici, aventi le caratteristiche tecniche della raccomandazione CEPT ERC/REC 70-03 (Annesso 1).
L’impiego di sistemi atti alla trasmissione di segnali audio e di comunicazioni vocali è ammessa soltanto nella banda 433,050 – 433,575 MHz. Per questo tipo di impiego la canalizzazione è di 25 kHz o di 12,5 kHz.
Tali applicazioni rientrano nel regime di “libero uso” ai sensi dell'art. 105, comma 1, lettera o) del Codice delle comunicazioni elettroniche, emanato con decreto legislativo 1° agosto 2003.


Nel PNRF del 2015 la nota 100A era cambiata:

Citazione
In accordo con la decisione 2006/771/CE e successive modifiche, la banda di frequenze 433,05-434,79 MHz può essere impiegata ad uso collettivo da apparati a corto raggio destinati ad impieghi non specifici, aventi anche le caratteristiche tecniche della raccomandazione CEPT ERC/REC 70-03 (Annesso 1).
L’impiego di sistemi atti alla trasmissione di segnali audio, video e di comunicazioni vocali è ammesso nei termini descritti dalle suddette decisioni e raccomandazioni.
Tali applicazioni rientrano nel regime di “libero uso” ai sensi dell'art. 105, comma 1, lettera o) del Codice delle comunicazioni elettroniche, emanato con decreto legislativo 1° agosto 2003 n. 259 e successive modifiche recante il Codice delle comunicazioni elettroniche.

In pratica non c'è più una indicazione specifica di divieto dell'audio, ma si dice che esso deve conformarsi alle normative europee sopra indicate.

La 2013/752/EU (http://www.cept.org/files/4940/2013_753_EU.pdf) modifica la 2006/771/EC citata sopra.
La nota 44b, dice che nel range 433.050-434.040 MHz (primi 37 canali) è consentito l'audio con 10 mW e.r.p e duty cycle massimo del 10%.
La nota 45b dice lo stesso per la banda 434,04-434,79 MHz. Stante questo, dal 2015 sembrerebbero essere utilizzabili tutti i canali LPD per applicazioni vocali.

Ciao
Davide
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: -Tuscania- - 12 Agosto 2019, 19:03:25
Grazie "Davjde" (applauso) sempre preciso...ricordavo giusto allora...
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: turbomassi - 12 Agosto 2019, 19:34:59
Non li ho ancora visti la cosa certa che hanno 69 canali
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: Sierra64 - 13 Agosto 2019, 02:06:14
Ciao a tutti.

Credo che il "presumibilmente sempre attuale" sia il centro del problema, dato che di PNRF ne sono usciti diversi negli ultimi anni.

Esatto, completo ed esaustivo, grazie.
Purtroppo da telefono spesso "saltano" pezzi delle discussioni, ho potuto leggere i vari interventi solo dopo.
Concordo sulla conclusione, anche perché sembrano non esserci bibanda omologati al MISE dopo il 2015 e quindi nessun riscontro sulla su scritta nota.
Ed anche a me il MISE Regione Sicilia, miracolosamente nel tardo pomeriggio, ha confermato come ad altro utente del forum la stessa cosa (risposte invece sempre diverse in merito ai 16 canali PMR, ma questa è altra storia)

Saluti
Danilo
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: turbomassi - 13 Agosto 2019, 08:16:14
Possiede già dei Pmr omologati e li usa, ma mi diceva che in certe zone gli 8 canali sono già impegnati.

Gli Lpd li ha trovati un suo parente sistemando/sgombrando un garage, il mio amico non è tipo da Baofeng programmata con i canali pmr/lpd e paga i 12 Euro, anche se l'uso delle radio non è assiduo.

73
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: -Tuscania- - 13 Agosto 2019, 08:33:13
Si ma con la potenza degli LPD non so quanda strada possa fare.

inviato SNE-LX1 using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: Pieschy - 13 Agosto 2019, 09:12:44
Infatti sinceramente non ho mai neanche capito il senso degli lpd.
Con 10mw al massimo fai da una stanza all'altra della casa (tipo quei robini per controllare il bambino nell'altra stanza) in aria aperta potrai fare in portata ottica 100mt? Ovviamente sempre che non ci siano ostacoli frapposti.
Mai provati (non sono affatto interessato) ma ho provato i PMR che hanno 500mw ed a livello strada posso dire che già in città se hai 1/2 palazzi di mezzo fai 100/200mt e non di più.
Inoltre 433-434 se non ho letto male il PNRF del 2015 è anche per radioamatori in utilizzo secondario quindi si potrebbe trovare entrata/uscita di qualche ponte? Si forse....
Ma ripeto secondo me il discorso è che con 10mw quasi quasi invece che usare lpd ti conviene gridare all'amico...penso sia lo stesso :-P
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: ivo.nastasi - 13 Agosto 2019, 11:14:35
Alla fine, gli LPD, vanno bene per chi gioca a soft-air e deve farsi sentire a 30 metri dal compagno di squadra senza gridare e con al massimo quattro alberi di mezzo
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: IZ1PNY - 13 Agosto 2019, 11:51:48
Alla fine, gli LPD, vanno bene per chi gioca a soft-air e deve farsi sentire a 30 metri dal compagno di squadra senza gridare e con al massimo quattro alberi di mezzo

Se ne hai 6, di alberi, usa il PMR, 500 milliwat iniziali, ad ogni tx in scarica che si riducono, però passi…!!!

Garantito dal LIDL o dal PENNY...non ricordo.

Battuta di scherzo…!?

Chi fa softair, prende i cinesi VHF da 5 watt, si sono progrediti.
Gli diamo torto, o nella loro sconoscenza tecnica hanno capito qualcosa di vero ?

Al di là di uso non legale ovviamente.
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: ivo.nastasi - 13 Agosto 2019, 12:31:04
Se ne hai 6, di alberi, usa il PMR, 500 milliwat iniziali, ad ogni tx in scarica che si riducono, però passi…!!!

Garantito dal LIDL o dal PENNY...non ricordo.

Battuta di scherzo…!?

Chi fa softair, prende i cinesi VHF da 5 watt, si sono progrediti.
Gli diamo torto, o nella loro sconoscenza tecnica hanno capito qualcosa di vero ?

Al di là di uso non legale ovviamente.


    
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: Pieschy - 14 Agosto 2019, 12:25:27
Vero Carmelo, anche perchè ormai i baofenghini costano quasi quanto i pmr e se se ne vanno nei boschi sai quanto gliene frega di patenti e licenze :-)
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: IZ1PNY - 14 Agosto 2019, 12:59:57
Ciao Pietro, ricordi i TOPOWALKIE...ci facevano sentire agenti segreti…
Col PMR/LPD ci sentiamo Search and Rescue professionali, fa più FIGO.
O guerrieri veri in armi…
Scegli cosa preferisci.
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: Pieschy - 14 Agosto 2019, 16:02:05
Carmè vecchi tempi....ai tempi con i walkie-talkie a 27Mhz facevamo i fighi....tutto sommato funzionavano (poco) immagina ora pmr o lpd...giusto per far scena. Io da radioamatore manco il baofeng mi porto in giro pur avendo tutto in regola....sono dell'idea (personalissima) che modulo da casa...a meno di tradferte/viaggi di piacere o lavoro posso stare 15 giorni senza radio evidentemente avrei di meglio da fare :-P
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: Sierra64 - 15 Agosto 2019, 16:25:33
Ok, perdonatemi ma temo, da radioamatore, che io debba cancellarmi da questo forum. Peccato. Auguro una buona estate a tutti.
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: ivo.nastasi - 15 Agosto 2019, 17:51:02
Ok, perdonatemi ma temo, da radioamatore, che io debba cancellarmi da questo forum. Peccato. Auguro una buona estate a tutti.

?
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: dattero - 15 Agosto 2019, 20:17:22
?
ma infatti non l'ho capita, allora mi devo cancellare anch'io???
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: Pieschy - 16 Agosto 2019, 07:19:25
Ciao Pietro, ricordi i TOPOWALKIE...ci facevano sentire agenti segreti…
Col PMR/LPD ci sentiamo Search and Rescue professionali, fa più FIGO.
O guerrieri veri in armi…
Scegli cosa preferisci.

Ahahah beh io e te problemi non ne abbiamo ci portiamo dietro il baofenghino e ci possiamo sentire chi vogliamo ahahaha. Diciamo che nell'immaginario collettivo la radio fa un certo effetto. Io che poi ho la punto color c.c. se mi metto il giubotto milletasche (tipo da cacciatore) e la radio in tasca in molti si fanno i film.
Paradossalmente non lo faccio propio per questo perchè, con tutto che posso in quanto radioamatore, non mi piace che si pensi che ostenti qualcosa che non sono.
Ricordo una volta con le radio alla cintura io ed un mia amico entrammo normalmente in un bar e ci fecero passare la fila. Ovviamente noi non abbiamo chiesto o ostentato nulla ma in estate senza giubotto la radio ci sta si porti alla cintura :-)
Nel mio caso se ci metti che ad oggi ho capelli a zero o quasi e orecchini altro che film che si fanno :-))))
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: Pieschy - 16 Agosto 2019, 07:22:21
@Sierra64 sinceramente non ho capito il senso del tuo post. Ti devi cancellare perchè radioamatore? Quale sarebbe il motivo? Si da il caso che prevalentemente (anche se non solo) questo è un Forum per radioamatori. Spiegaci :-)
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: dattero - 16 Agosto 2019, 09:03:39
Ormai si è cancellato

inviato PRA-LX1 using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: turbomassi - 16 Agosto 2019, 12:37:05
Buon pomeriggio tornando al topic il mio amico in modo molto pragmatico mi ha detto che userà gli LPD dal canale 1 al 10 compreso.

Principalmente li farà usare hai figli per giocare così se cadono e si rompono quelli non ci sono problemi, i PMR della Polmar costano sicuramente di più.

Se qualcuno abbandona il forum avrà i suoi motivi, per quanto riguardi gli argomenti capisco che PMR, LPD e simili sono giocattoli e l'argomento può non entusiasmare ma visto che il mio amico mi ha chiesto un consiglio e non è ferrato sull'argomento ho ritenuto giusto aprire il topic.

Direi di chiudere il Topic a breve mi sembra che l'argomento sia stato ben sviscerato.
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: dattero - 16 Agosto 2019, 12:56:49
Prima di chiudere si può sapere il modello di Lpd?

inviato PRA-LX1 using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: turbomassi - 16 Agosto 2019, 16:43:40
Credo Intek ma mi informo.
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: Artax1968 - 16 Agosto 2019, 17:38:54
In alternativa in rete si trova ancora qualche apparatino SRD di libero utilizzo sulla banda SRD 868 MHz. Purtroppo sono costosi per quello che fanno, inoltre, se se ne acquista una coppia, trovare qualcun'altro sulla stessa frequenza la vedo dura...
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: dattero - 16 Agosto 2019, 18:27:47
In alternativa in rete si trova ancora qualche apparatino SRD di libero utilizzo sulla banda SRD 868 MHz. Purtroppo sono costosi per quello che fanno, inoltre, se se ne acquista una coppia, trovare qualcun'altro sulla stessa frequenza la vedo dura...
Non mi pare che gli srd siano assimilati ai CB e pmr446

inviato PRA-LX1 using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: dattero - 16 Agosto 2019, 18:29:46
https://www.mise.gov.it/index.php/it/comunicazioni/radio/autorizzazioni-e-licenze/cb-banda-cittadina

inviato PRA-LX1 using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: Artax1968 - 16 Agosto 2019, 19:26:15
Non mi pare che gli srd siano assimilati ai CB e pmr446

inviato PRA-LX1 using rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)
Infatti a quanto sapevo avevano sostituito dal 2006 i LPD...
E a quello che ho capito non sarebbe nececssario ne DIA ne canone annuale.
Tuttavia non ho esperienza personale in merito, ma ho visto che qualche venditore francese li propone ancora online...
L'unica cosa certa è che paiono aver riscosso poco successo.
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: IU2MWK Mario - 17 Agosto 2019, 07:22:18
Ormai anche su YouTube trovi i video dei baofeng spiegati da chi pratica il softair... Qualcuno però è onesto,scrive che serve la patente.. Addirittura li ho visti usare dai cinesi per comunicare all'interno del proprio negozio talmente é grande... Ho comunque dato un occhio alle frequenze che utilizzavano.. 450 Mhz...
Vero Carmelo, anche perchè ormai i baofenghini costano quasi quanto i pmr e se se ne vanno nei boschi sai quanto gliene frega di patenti e licenze :-)
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: IZ1PNY - 17 Agosto 2019, 08:12:24
Gli LPD, sono assimilati anche essi, ai radio giocattoli, come i telecomandi apri cancelli...10 Mw di potenza, radio giocattolo, come i radio comandi delle automobiline  sul canale 14 della CB, molto in voga negli anni 70/80 ed a seguire.


No DIA ne tassa di 12 euro.

Il materiale cinese, potenzialmente potrebbe arrivare completamente fuori frequenze europee assegnate, quindi sia pure senza marchi CE, o simili, è bene volendoli usare, riprogrammarli dovutamente…

Abbiamo sul forum Tuscania e Dattero che sono tra i più indicativi su questo argomento.
Seguire le loro dritte è molto utile, approfittiamone.

73'.
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: ivo.nastasi - 17 Agosto 2019, 08:25:40

No DIA ne tassa di 12 euro.


In che senso?

Sul sito del Mise non sono trattati nella stessa sezione di cb e pmr?

(anche se è vero che nella dia vengono citati solo questi due)

Nel dubbio preferirei chiamare l'urp di competenza.
A Milano ho sempre trovato gente molto disponibile e pronta a dare ogni risposta.


EDIT:

Chiedo scusa, mi sono confuso con gli SDR.

Gli LPD non sono proprio menzionati…
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: IZ1PNY - 17 Agosto 2019, 08:49:20
Esatto, fai bene, scarica dal MiSE della tua regione quello da loro in uso;  metto una foto, ci sono degli stampati di DIA, dove menzionano nello stesso formulario o solo CB o solo PMR,o tutte due, E/O,  altri usano stampati solo per i CB.

La tassa dei 12 euro è dovuta per i PMR in quanto di potenza da mezzo watt, oltre che dai CB per i 5 watt nominali.

Una tassa per un numero illimitato di dispositivi, per il cittadino, (Agli inizi, pagavamo 15 mila lire per ogni singola radio…), prendo una DIA 2017, nuova di mio figlio e la posto, dove si nota come qualche MiSE pone uno stampato cumulativo PMR/CB.




(https://i.ibb.co/2KXPHHR/diacb.jpg) (https://ibb.co/2KXPHHR)
Gli LPD sono stati derubricati, come dispositivi anche se da qualche parte si trovano e vendono ancora.
Onestamente non ricordo la norma abrogativa adesso.
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: Pieschy - 17 Agosto 2019, 09:27:09
Se può aiutare..... https://it.wikipedia.org/wiki/LPD433
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: dattero - 17 Agosto 2019, 14:46:15
da quello che leggo gli apparati SRD non possono essere usati come usiamo  CB e PMR446, almeno per lo stesso scopo :
CB e PMR446 seguono l'art 105 comma 1 punto P: apparati per comunicazioni in “banda cittadina – CB”, sempre che per
                                               queste ultime risultino escluse la possibilità di chiamata selettiva e
                                               l'adozione di congegni e sistemi atti a rendere non intercettabili da
                                               terzi le notizie scambiate; sussiste il divieto di effettuare
                                               comunicazioni internazionali e trasmissione di programmi o comunicati
                                               destinati alla generalità degli ascoltatori. Rimane fermo l’obbligo di
                                               rendere la dichiarazione di cui all’articolo 145.

SRD uso professionale segue
l'art. 104, comma 1, lettera C:   (*******)

SRD libero uso segue l'art 105 comma 1 punti da A a O :

 Sono di libero uso le apparecchiature che impiegano frequenze di tipo collettivo, senza alcuna
protezione, per collegamenti a brevissima distanza con apparati a corto raggio, compresi quelli
rispondenti alla raccomandazione CEPT/ERC/REC 70-03, tra le quali rientrano in particolare:
a) reti locali a tecnologia DECT o UMTS nell'ambito del fondo, ai sensi dell’articolo 99, comma 5;
b) reti locali di tipo radiolan e hiperlan nell'ambito del fondo, ai sensi dell’articolo 99, comma 5;
c) sistemi per applicazioni in campo ferroviario;
d) sistemi per rilievo di movimenti e sistemi di allarme;
e) allarmi generici ed allarmi a fini sociali;
f) telecomandi dilettantistici;
g) applicazioni induttive;
h) radiomicrofoni a banda stretta e radiomicrofoni non professionali;
i) ausilii per handicappati;
j) applicazioni medicali di debolissima potenza;
k) applicazioni audio senza fili;
l) apriporta;
m)radiogiocattoli;
n) apparati per l'individuazione di vittime da valanga;
o) apparati non destinati ad impieghi specifici

quindi direi che in ogni caso gli SRD , almeno in italia, non possono essere usati ne come PMR446 ne LPD
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: Artax1968 - 17 Agosto 2019, 16:49:54
da quello che leggo gli apparati SRD non possono essere usati come usiamo  CB e PMR446, almeno per lo stesso scopo :
CB e PMR446 seguono l'art 105 comma 1 punto P: apparati per comunicazioni in “banda cittadina – CB”, sempre che per
                                              queste ultime risultino escluse la possibilità di chiamata selettiva e
                                              l'adozione di congegni e sistemi atti a rendere non intercettabili da
                                              terzi le notizie scambiate; sussiste il divieto di effettuare
                                              comunicazioni internazionali e trasmissione di programmi o comunicati
                                              destinati alla generalità degli ascoltatori. Rimane fermo l’obbligo di
                                              rendere la dichiarazione di cui all’articolo 145.

SRD uso professionale segue
l'art. 104, comma 1, lettera C:  (*******)

SRD libero uso segue l'art 105 comma 1 punti da A a O :

 Sono di libero uso le apparecchiature che impiegano frequenze di tipo collettivo, senza alcuna
protezione, per collegamenti a brevissima distanza con apparati a corto raggio, compresi quelli
rispondenti alla raccomandazione CEPT/ERC/REC 70-03, tra le quali rientrano in particolare:
a) reti locali a tecnologia DECT o UMTS nell'ambito del fondo, ai sensi dell’articolo 99, comma 5;
b) reti locali di tipo radiolan e hiperlan nell'ambito del fondo, ai sensi dell’articolo 99, comma 5;
c) sistemi per applicazioni in campo ferroviario;
d) sistemi per rilievo di movimenti e sistemi di allarme;
e) allarmi generici ed allarmi a fini sociali;
f) telecomandi dilettantistici;
g) applicazioni induttive;
h) radiomicrofoni a banda stretta e radiomicrofoni non professionali;
i) ausilii per handicappati;
j) applicazioni medicali di debolissima potenza;
k) applicazioni audio senza fili;
l) apriporta;
m)radiogiocattoli;
n) apparati per l'individuazione di vittime da valanga;
o) apparati non destinati ad impieghi specifici

quindi direi che in ogni caso gli SRD , almeno in italia, non possono essere usati ne come PMR446 ne LPD

Ciao dattero,
Grazie per la esauriente spiegazione, probabilmente le informazioni in mio possesso non erano corrette...
Tento di allegare uno snapshot di quello a cui mi riferivo...
Probabilmente si tratta di dati obsoleti.
73's
(https://i.ibb.co/PTFCd7M/image.png) (https://ibb.co/PTFCd7M)
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: dattero - 17 Agosto 2019, 16:58:06
in effetti quello che bisogna capire è il concetto "libero uso"
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: ivo.nastasi - 17 Agosto 2019, 17:20:39
in effetti quello che bisogna capire è il concetto "libero uso"

Che come concetto già stride con il versamento dei 12€ per le "spese" sostenute dal ministero, cosa esistente solo qui.

"Libero uso" significa libero uso; se è vincolato ad una condizione, già non è più libero.
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: IZ1PNY - 18 Agosto 2019, 10:24:25
In merito alla definizione "libero uso".

Non sarebbe possibile un "libero uso" di porzioni di frequenze/bande, in quanto ogni Stato è sovrano e gestisce nel suo territorio o spettro elettromagnetico.

Se per libero uso adduciamo a tipo di emissione, potenza, apparati, senza regole e a discrezione del cittadino arbitrariamente, sarebbe illogico per un ordinamento sia di disciplina che di ordine pubblico;
per caos, emissioni spurie in multipli e sottomultipli, larghezze di emissioni ed altro che ben sappiamo, quali edotti all'uso radio.

Di fatti esiste il famoso PNRF, il quale condiviso o non condiviso dal cittadino, pone una/delle regole di assegnazione, di uso, emissione, complementare ai modi e potenze applicate.

Se poi è relato in modo chiaro o poco chiaro al lettore, è altro discorso, ma esiste e tale è.

Libero uso, deve intendersi, sia banda C.B.(PMRLPD et assimilati, nel potere usare quelle porziooni, senza alcuna forma di necessaria patente e licenza, solo meramente di una DIA, per spere chi potenzialmente la usa in modo accertativo, ponendo una tassa di transito, i 12 euro, dichiarata pi per controlli e vigilanza dell' uso della porzione libera…

Quindi non esiste una FREE BAND nel senso di una terra di nessuno legalizzata...una zona franca...dove vige nessuna regola, ma FREE BAND ovvero LIBERO USO, nel senso di non necessità di licenze o patenti dietro esame.

Ma sempre, sub lege libertas, nel quale uno Stato sovrano, pone ed è meritevole questo, la possibilità a poco volenterosi, incompetenti volutamente o per poca scolasticità apposita, di poter comunque usare delle radio, sia pure in forma ridotta e appunto non poter fare danni anche non voluti, su altre emissioni, per la tipologia dei dispositivi…, da qui la ILLEGALE modifica che si divieta per le modifiche di radio apposite per la FREE BAND…

In merito ho già scritto che è meno grave per un non Radioamatore parlare di FREE BAND libero uso errando nella interpretazione, ma non è tollerabile ed è grave che un Radioamatore, alla luce di studio ed esami, dove ci sono anche le leggi e norme da sapere, addurre a FREE BAND, libero uso, senza dare corretta spiegazione, creando false illusioni…

Invito a fare copia ed incolla della mia spiegazione, mandandola a qualunque ufficio del MiSE ed attendere un giudizio se è corretta o no…

Provare per credere, esco in modo chiaro con nominativo ufficiale, non con un nick name forumistico di cui non si sa chi è, quindi ben tracciabile e richiamabile da quegli uffici, nel caso di dinieghi informativi.


Ciao.
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: ivo.nastasi - 18 Agosto 2019, 10:46:56
Sul corretto uso della frequenza secondo il band plan e secondo le specifiche, non ci piove.
Ci mancherebbe.

La mia considerazione di libero uso era relativa al balzello di 12€ che, mi pare (magari sbaglio) esistere solo qui in Italia.

Sempre al netto di eventuali miei errori dovuti ad ignoranza, mi pare che il libero uso delle frequenze CB/PMR/LPD nel resto d'Europa sia entro i termini del "Compri l'apparato e lo usi così com'è (se esci dalle regole che comunque ci sono ti bastoniamo)".

Sbaglio?


Purtroppo si ricade in un discorso molto più ampio, retaggio degli antichi usi medioevali, dove in Italia paghi quasi anche l'aria che respiri.
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: Pieschy - 18 Agosto 2019, 11:23:35
Si discute..purtroppo tutta la parte radio in Italia è di difficile comprensione o meglio interpretazione.
Allora mai usati LPD ma penso che siano l'equivalente di SRD. Per non usare acronimi: LPD=Low Power Devices (dispositivi a bassa potenza), SRD= Short Range Devices (dispositiva a corto raggio).
Ho ristudiato un pochino e tutti i canali LPD vanno da 433.075 a 434.775
Ora a meno che non sia uscito un nuovo piano ripartizione frequenze se mi attengo a quello del 2015 che credo sia l'ultimo, da 433 a 434 convivono radioamatori ma anche SRD (spiegato prima).
Da 434 a 435 non ci sono i radioamatori ma permangono gli SRD.
Al resto si arriva per deduzione. I dispositivi a corto raggio in quelle frequenze sono banalmente il telecomando del cancello elettrico, quello dell'auto e non mi sembra che per quelli su quelle frequenze ci voglia dia e tassa di 12 euro.
Il motivo è che con quei pochi mw non disturbi nessuno anche se in quel range ci sono anche altri servizi più importanti. Credo (di sicuro manco so come mi chiamo) che gli lpd "puri" cioè non modificati che escono con 10mw siano a tutti gli effetti SRD un po come lo sono o lo erano i walkie talkie degli anni 80/90 che andavano in 27Mhz ...mica per quelli dovevi pagare o fare dia :-)
Se poi dal 2015 sono uscite altre leggi/regolamentazioni non essendo neanche interessato se non per cultura personale non saprei ma il PNRF 2015 così cita.
Ovviamente parlo di LPD/SRD quindi apparati abilitati esclusivamente alle frequenze sopra indicate. Diverso è se hai un PMR/LPD per quello siccome la PMR è equiparata alla CB devi fare dia e 12 euro l'anno.
Spero di aver detto cose giuste :-)
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: ivo.nastasi - 18 Agosto 2019, 11:52:57
Si discute..purtroppo tutta la parte radio in Italia è di difficile comprensione o meglio interpretazione.

Come molte altre cose (purtroppo)
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: IZ1PNY - 18 Agosto 2019, 15:17:30
@Pieschy si se hai un dualband PMR/LPD, se vuoi usarlo in PMR, frequenza diversa e 500 mw...devi dare i 12 euro per l'esercizio tenuta usufruibile d'uso.

Ovviamente se lo usi in LPD, non devi nulla, puoi sempre eticamente, usarlo nei due modi, sta alla tua onestà intellettuale corrispondere senza bluffare usando in PMR.

Nel modo dei Radioamatori, anzi Amatori della Radio, quanti si attengono eticamente nella legalità ?
Pochi, tutti vanno over range di power (gli O.M. limitati  a 500 watt), o out range dei C.B. e PMRisti che modificano le radio, illegalmente, anche con un microfono preamplificato sei fuori legge, tecnicamente sappiamo i motivi, non per fantasie tecniche del team del legislatore, ma per reali corrispondenze occorse ad emissioni non in range.

Di fatti questo forum, determinati suggerimenti li pone, ESCLUSIVAMENTE, ai fini di provvisorie prove tecniche, non di incoraggiamento alle modifiche.


@Ivo, probabilmente la poca comprensione, legittima, del cittadino su determinati dispositivi scritti e promulgati, esiste, ripeto legittima, in quanto un normale cittadino, il quale non ha mai lavorato negli uffici statali, enti locali, ove è tutta una regola, escluso mestieri fatte di regole, ma parliamo di lavoratori più pratici e immediati nelle loro attività, è altamente presente.

Per altri amatori della radio, di già o attuali professioni più insiti in regole e documenti, circolari interne, la comprensione forse è più chiara e non complicata. 

Parere ovviamente aperto.
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: dattero - 18 Agosto 2019, 19:54:24
@Pieschy si se hai un dualband PMR/LPD, se vuoi usarlo in PMR, frequenza diversa e 500 mw...devi dare i 12 euro per l'esercizio tenuta usufruibile d'uso.

Ovviamente se lo usi in LPD, non devi nulla, puoi sempre eticamente, usarlo nei due modi, sta alla tua onestà intellettuale corrispondere senza bluffare usando in PMR.


non mi sembra proprio così, se hai un dualband PMR446/LPD sia che lo usi come PMR e sia come LPD devi sempre pagare i 12 euro, Nel senso che alla richiesta di presentare il bollettino pagato non puoi rispondere "ma io lo uso solo nei canali LPD"
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: Pieschy - 19 Agosto 2019, 09:18:23
@IZ1PNY come scritto da me e dattero se la radio fa anche il PMR che lo usi o meno nel senso che usi solo i canali lpd devi fare dia e pagare i 12 euro. Si cerca di informare. Ognuno a seconda delle sue esperienze e di quanto imparato.
Non sono ne voglio sembrare buonista anzi sono il primo ad essere stato "pirata" e ad esserlo anche ora di tanto in tanto, però bisogna dare l'informazione corretta poi quello che ognuno fa è sotto la sua responsabilità. Allora perchè il baofeng riceve le FM broadcast e costa forse meno di una normale radio fm digitale se mi fermano e non sono radioamatore mi giustifico dicendo "ma no io ci ascolto solo radio deejay ed il gazzettino regionale" no non funziona così idem per gli lpd che hanno anche gli 8 canali PMR.
Ma ripeto poi ognuno libero di far ciò che vuole sotto la sua responsabilità.
Io ad esempio ho tutte le radioline espanse in banda quindi malgrado sia radioamatore se uno sgamato analizza la radio mi fa il mazzo perchè dovrei avere solo 144-146 e 430-440. Se quello mi dice che ci fai con la radio a 136Mhz io posso dire (che poi è vero) che l'ho espansa così per sperimentare ma quello mi dice "nuni, non si fa" anche se mentre scrivo mi rendo conto di aver complicato la cosa perchè a meno di comprovata trasmissione fuori banda io posso sempre dire che l'ascolto è libero ormai da tempo. Esempio lampante è che il mio FT1D senza alcuna modifica in RX faceva da 0 a 1Ghz in ricezione ed era omologato e super legale.
Ovvio non si può fare il processo alle intenzioni (si potrei trasmettere a 140Mhz ma me lo devi dimostrare) ma "noi" abbiamo comunque le autorizzazioni per detenere ed usare quelle radio mentre chi ha un lpd che fa anche da pmr senza dia e bollettino potrebbe avere grane.
Poi ripeto non faccio ne buonismo ne terrorismo psicologico tranquillo che se fai softair o cosplay nei boschi ci usi pure il baofeng che non verrà mai nessuno ed anche e se non credo che il carabiniere forestale capendo zona e modalità d'uso ti da una pacca sulla spalla (sempre se arriva) però bisogna dire le cose per come stanno :-)
Un'abbraccio,
Pietro. 
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: gattonero - 03 Settembre 2019, 12:24:06
Come mai ogni tanto mi trovo a parlare con pirati sulle frequenze lpd ? io ho il nominativo....
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: dattero - 03 Settembre 2019, 12:56:15
Non dovresti parlarci con nominativo, però puoi far finta, senza dirlo ai 4 venti, di usare un Lpd e usare il nome di battesimo o inventato

inviato PRA-LX1 using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: IZ1PNY - 03 Settembre 2019, 15:04:00
Non dovresti parlarci con nominativo, però puoi far finta, senza dirlo ai 4 venti, di usare un Lpd e usare il nome di battesimo o inventato

inviato PRA-LX1 using rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

  
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: gattonero - 03 Settembre 2019, 22:53:07
 
Lo so ma ti ritrovi a parlare con nominativi CB ?   sono pirati su frequenze radioamatoriali....ahaha il mise cosa dice?
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: dattero - 03 Settembre 2019, 23:22:22
cerchiamo di capire bene le possibili dinamiche:
freq 433.075,  OM1 parla con OM2  , entra Tizio senza nominativo,OM1 e OM2 rispondono chiedendo il nominativo, ma Tizio risponde che non ha nominativo e che sta parlando con una radio giocattolo (bugia), quindi OM1 chiede gentilmente Tizio se si può spostare di canale in quanto non è concesso agli radioamatore avere conversazione con Tizio.
Ma Tizio in realtà avrebbe diritto anche lui, ma senza disturbare.
                               
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: Pieschy - 04 Settembre 2019, 01:27:25
Riferendomi alle ultime due risposte. Più si parla più vengono dubbi. Premetto che la normativa LPD non è il mio pane ovvero la conosco molto poco. Detto questo il PNRF 2015 la 433 fino a 434 la da come secondaria per il servizio di radioamatore, nella colonna utilizzi c'è pero scritto SRD (short range devices) che quindi potrebbero essere gli LPD ma visto che come allocazione il servizio di radioamatore è esplicitamente citato direi che nella fantasiosa ipotesi dovrebbe essere l'utente LPD a cambiare canale e non io radioamatore.
Perchè fantasiosa? Perchè normativa sull'uso lpd a parte con 10mw nel 90 percento degli scenari non vai da nessuna parte o meglio a pochi metri ergo che al massimo sarei io radiomatore a sovrammodulare con 4/5W il povero utente lpd che a quel punto deve cambiare canale perchè se A con B (regolari radioamatore) si mettono su quella frequenza per la quale sono autorizzati con fino a 500W hai voglia che i 2 lpd si sentono più fra di loro ...ecco perchè legge a parte è pura fantasia.
Malgrado le ambiguità del mise, ci sta che gli srd (10mw) condividono una fetta per il semplice motivo che non possono interferire con l'assegnazione primaria e secondaria di quelle frequenze.
In due parole, ripeto leggi lpd a parte, se quel canale è libero i due lpd parlano ma se arriva l'radioamatore sgommano o non si parlano, relativamente semplice.
Ci si può chiedere il perchè di questa ambiguita? Si la mia teoria (ma penso sia la pratica) è che in zone rurali o per collegamenti a cortissimo raggio è difficile che su quel canale lpd si trovino 2 radioamatore. Ovviamente poi c'è una questione di educazione da parte di tutti. Se sento un qso di 2 lpd (sinceramente in città mai sentito) visto che io radioamatore ho un vasto range di frequenze non mi accanisco e li lascio in santa pace e dico al collega di fare qsy su una frequenza libera.
Non mi sembra tanto difficile :-P
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: gattonero - 04 Settembre 2019, 11:12:08
Riferendomi alle ultime due risposte. Più si parla più vengono dubbi. Premetto che la normativa LPD non è il mio pane ovvero la conosco molto poco. Detto questo il PNRF 2015 la 433 fino a 434 la da come secondaria per il servizio di radioamatore, nella colonna utilizzi c'è pero scritto SRD (short range devices) che quindi potrebbero essere gli LPD ma visto che come allocazione il servizio di radioamatore è esplicitamente citato direi che nella fantasiosa ipotesi dovrebbe essere l'utente LPD a cambiare canale e non io radioamatore.
Perchè fantasiosa? Perchè normativa sull'uso lpd a parte con 10mw nel 90 percento degli scenari non vai da nessuna parte o meglio a pochi metri ergo che al massimo sarei io radiomatore a sovrammodulare con 4/5W il povero utente lpd che a quel punto deve cambiare canale perchè se A con B (regolari radioamatore) si mettono su quella frequenza per la quale sono autorizzati con fino a 500W hai voglia che i 2 lpd si sentono più fra di loro ...ecco perchè legge a parte è pura fantasia.
Malgrado le ambiguità del mise, ci sta che gli srd (10mw) condividono una fetta per il semplice motivo che non possono interferire con l'assegnazione primaria e secondaria di quelle frequenze.
In due parole, ripeto leggi lpd a parte, se quel canale è libero i due lpd parlano ma se arriva l'radioamatore sgommano o non si parlano, relativamente semplice.
Ci si può chiedere il perchè di questa ambiguita? Si la mia teoria (ma penso sia la pratica) è che in zone rurali o per collegamenti a cortissimo raggio è difficile che su quel canale lpd si trovino 2 radioamatore. Ovviamente poi c'è una questione di educazione da parte di tutti. Se sento un qso di 2 lpd (sinceramente in città mai sentito) visto che io radioamatore ho un vasto range di frequenze non mi accanisco e li lascio in santa pace e dico al collega di fare qsy su una frequenza libera.
Non mi sembra tanto difficile :-P
Qui ti ritrovi a parlare con stazioni LPD...che sagnali !!!!!!
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: francescoDummyX - 29 Giugno 2020, 14:39:45
@Pieschy si se hai un dualband PMR/LPD, se vuoi usarlo in PMR, frequenza diversa e 500 mw...devi dare i 12 euro per l'esercizio tenuta usufruibile d'uso.

Ovviamente se lo usi in LPD, non devi nulla, puoi sempre eticamente, usarlo nei due modi, sta alla tua onestà intellettuale corrispondere senza bluffare usando in PMR.

Mi permetto di correggerti. Ho contattato l'Ispettorato Territoriale della mia regione per chiedere se usandoli in LPD devo pagare il canone annuale, e mi è stato risposto che i PMR446/LPD hanno le medesime regole dei soli PMR446. Quindi, anche se li usi su frequenze LPD devi ugualmente fare dichiarazione di inizio attività e pagare 12 euro annui, altrimenti se ti beccano ti spetta il verbale.

Saluti
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: Pieschy - 30 Giugno 2020, 00:50:27
Confermo quanto detto da Francesco. Le radio LPD sono spesso PMR quindi solo per il fatto che potenzialmente puoi usare gli 8ch PMR implica pagamento di tassa da 12euro e dichiarazione inizio attività come per i CB. Che poi utilizzi solo LPD lo stato non lo puo' sapere. E' come se mi compro il baofeng però uso solo canali PMR/LPD non te ne esci così per il baofeng potendo operare in bande radioamatoriali necessita che sia tu radioamatore anzi proprio quello non essendo omologato per PMR/LPD da radioamatore anche pagando i 12 euro non la puoi propio usare quella radio se non per ascolto.
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: IK3OCA - 02 Luglio 2020, 18:33:36
Io più leggo e meno capisco: ho una coppia di LPD, sono radioamatore e so che le frequenze degli LPD stanno all'interno delle bande concesse ai radioamatori: dovrei pagare una tassa?
73 Rosario
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: ik2nbu Arnaldo - 02 Luglio 2020, 18:48:41
Io più leggo e meno capisco: ho una coppia di LPD, sono radioamatore e so che le frequenze degli LPD stanno all'interno delle bande concesse ai radioamatori: dovrei pagare una tassa?
73 Rosario
Per LPD ( solo LPD ) sei a posto! , se usi PMR invece devi pagare:

https://www.radioamatore.info/informazioni/74-normativa-legislazione-del-mondo-radioamatore/805-17062010-la-questione-lpd.html

https://www.midlandeurope.com/it/news/tutto-quello-che-c-e-da-sapere-sull-uso-della-radio-amatoriale-158

Arnaldo ik2nbu
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: IK3OCA - 02 Luglio 2020, 18:56:50
  Thanks
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: Pieschy - 03 Luglio 2020, 07:54:16
Rosario correttissimo quello che ha scritto Arnaldo però attenzione dobbiamo fare differenza fra uso ed apparato che si detiene. Se il tuo apparato ha solo i canali LPD allora è tutto ok ma se ti permette di andare in PMR anche se non lo fai devi pagare il canone di 12 euricelli anche se radioamatore. La legge guarda la radio non l'uso che se ne fa. Anche io col baofeng potrei dire oops ma io faccio solo PMR/LPD e pago il canone. E no il baofeng come apparato radiomatoriale devi avere l'AG senza se e ma. E' l'esempio estremo quindi attenzione alla radio che hai più che all'uso che ne fai. Se la radio si "sintonizza" sui canali PMR che li usi o meno devi pagare gli euricelli :-)
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: IK3OCA - 03 Luglio 2020, 12:22:46
Riciao Piesky! E grazie per l'osservazione, ma non mi sento convinto: sicuro che la legge riguardi la radio e non l'uso? Salvo che si tratti di una legge apposita per i PMR.

Perchè se la legge riguardasse la radio e non l'uso allora sarebbero, per esempio, sanzionabili tutti i possessori di apparati trasmittenti surplus in grado di trasmettere (anche se non lo fanno) su varie frequenze stravaganti.

Sarebbero anche sanzionabili, per esempio, i radioamatori che hanno costruito un aggeggio capace ti trasmettere chissà dove ma non l'hanno messo in funzione: mi parrebbe un controsenso e un grosso ostacolo all'attività di ricerca e sperimentazione che la legge attribuisce ai radioamatori.

E' un tema interessante, sono incuriosito e approfondirei volentieri.

Ci leggiamo!

73 Rosario





Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: francescoDummyX - 03 Luglio 2020, 12:29:31
Riciao Piesky! E grazie per l'osservazione, ma non mi sento convinto: sicuro che la legge riguardi la radio e non l'uso? Salvo che si tratti di una legge apposita per i PMR.

Perchè se la legge riguardasse la radio e non l'uso allora sarebbero, per esempio, sanzionabili tutti i possessori di apparati trasmittenti surplus in grado di trasmettere (anche se non lo fanno) su varie frequenze stravaganti.

Sarebbero anche sanzionabili, per esempio, i radioamatori che hanno costruito un aggeggio capace ti trasmettere chissà dove ma non l'hanno messo in funzione: mi parrebbe un controsenso e un grosso ostacolo all'attività di ricerca e sperimentazione che la legge attribuisce ai radioamatori.

E' un tema interessante, sono incuriosito e approfondirei volentieri.

Ci leggiamo!

73 Rosario

Questo è il messaggio di risposta che mi ha inviato l'ispettorato territoriale della mia regione

"Buongiorno,
anche se non usa le frequenze PMR446 rimane comunque l'obbligo di presentare la prevista dichiarazione. Qualora decidesse di  presentare la suddetta dichiarazione non esiti a chiedermi le indicazioni e la modulistica necessaria.
Cordiali saluti"

Ciao
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: dattero - 03 Luglio 2020, 12:58:17
Ricapitoliamo :
Apparato portatile con antenna amovibile 10mW operante solo in banda LPD non necessita di nessuna autorizzazione ne contributi.

Apparato portatile con antenna amovibile operante in banda Lpd 10 mw, ma operante anche in banda pmr446 500mW  é necessaria autorizzazione e pagamento di 12 euro annui.

Questo a oggi con le vigenti leggi.

Io da radioamatore con AG e nominativo posso avere tutte le radio che voglio, di fabbrica, modificate, militari, ecc, l'importante è che in caso di utilizzo mi attenga alle disposizioni a me concesse, potenza, frequenze, emissioni ecc.

inviato PRA-LX1 using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: IK3OCA - 03 Luglio 2020, 13:01:19
Ciao FrancescoDummyX (e Piesky) e grazie per il chiarimento!

Anche se mi resterebbe ancora addosso qualche dubbio di legittimità, (mica hanno sempre ragione i burocrati...) obtorto collo accetto il diktat 

Sempre un piacere venire qui.

73 Rosario



Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: acquario58 - 03 Luglio 2020, 13:13:02
normalmente da anni utilizzo 2 lpd Alinco DJ-S41 C originali...e non necessitano di alcuna autorizzazione.
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: dattero - 03 Luglio 2020, 16:54:02
Non è questione se hanno ragione o no, giusto o sbagliato che sia, hanno deciso, hanno fatto leggi, a noi sta rispettarle anche se non siamo d'accordo.
Se fosse per me neanche  porterei il pmr446 a 5 w come la CB e la  possibilità di veicolari e antenne esterne, ma questo è il mio pensiero, magari un domani qualcuno propone e viene accettato
Ciao FrancescoDummyX (e Piesky) e grazie per il chiarimento!

Anche se mi resterebbe ancora addosso qualche dubbio di legittimità, (mica hanno sempre ragione i burocrati...) obtorto collo accetto il diktat 

Sempre un piacere venire qui.

73 Rosario

inviato PRA-LX1 using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: IK3OCA - 03 Luglio 2020, 19:05:30
Ciao Dattero, il senso è un altro: le leggi le fa il Parlamento e gli enti burocratici, come il MISE, le devono solo applicare e a volte nell'applicarle sbagliano.

73 Rosario





Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: Pieschy - 04 Luglio 2020, 10:30:35
Riciao Piesky! E grazie per l'osservazione, ma non mi sento convinto: sicuro che la legge riguardi la radio e non l'uso? Salvo che si tratti di una legge apposita per i PMR.

Perchè se la legge riguardasse la radio e non l'uso allora sarebbero, per esempio, sanzionabili tutti i possessori di apparati trasmittenti surplus in grado di trasmettere (anche se non lo fanno) su varie frequenze stravaganti.

Sarebbero anche sanzionabili, per esempio, i radioamatori che hanno costruito un aggeggio capace ti trasmettere chissà dove ma non l'hanno messo in funzione: mi parrebbe un controsenso e un grosso ostacolo all'attività di ricerca e sperimentazione che la legge attribuisce ai radioamatori.

E' un tema interessante, sono incuriosito e approfondirei volentieri.

Ci leggiamo!

73 Rosario






Ciao Rosario. Purtroppo è come dico io e come scritto da molti. Non è l'uso ma la radio.
Se la tua radio ha solo canali lpd allora ok se ha anche i canali pmr si paga. Il fatto che li utilizzi o meno e' poco dimostrabile quindi vige il maggior "possibile" uso. Ho fatto il semplice esempio del baofeng perchè costa 20 euro quindi e' "appetibile" che io lo usi solo sulle lpd ad un controllore non gliene frega nulla. E' radio che prevede A.G. nel piccolo idem...se radio ha canali PMR che li usi o meno devi fare d.i.a e pagare i 12 euro.
Che poi quegli 8 canali non li usi a loro interessa poco, il concetto e' che potendo li puoi utilizzare quindi segui quel regolamento.
Fra l'altro non facendo lpd non so se queste radio ibride abbiano 10mw (potenza per legge degli LPD che sta per Low Power Devices) quindi se hanno PMR escono a 500mw anche su LPD non ne sono sicuro ma controlla ma anche 100mw di minima ti mandano fuori legge per i canali LPD.
Fra l'altro se non erro (oggi di riaprire il pnrf non ho voglia) i canali lpd ricadono in banda radioamatoriale quindi con 10mw praticamente ti sentono a 5 metri ma se è 1w trasmetti da pirata su banda radioamatore che richiede A.G.
LPD azz mi son dovuto riaprire il PNRF fanno da 433-434 che è banda radioamatoriale in seconda o terza assegnazione ma anche SRD (Short Range Devices=LPD) a patto che gli SRD siano omologati ed escano con 10mw.
Summarizing: radio solo LPD max 10mw=OK, Radio PMR+LPD=12 euricelli e dichiarazione inizio attività e potenza max 500mw (PMR), altre radio non omologate per come scritto prima richiedono patente radiomatoriale e A.G, 433-434 fetta radioamatoriale.
Insomma giusto, non giusto ma così funziona :)
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: dattero - 04 Luglio 2020, 12:40:41
Ciao Dattero, il senso è un altro: le leggi le fa il Parlamento e gli enti burocratici, come il MISE, le devono solo applicare e a volte nell'applicarle sbagliano.

73 Rosario
Si più chiaro, a che legge ti riferisci? Che sbaglio hai trovato??

inviato PRA-LX1 using  rogerKapp mobile  (http://rogerkapp.rogerk.net)

Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: dattero - 04 Luglio 2020, 20:05:13
scusami ma tu chi saresti stato prima di oggi??
Titolo: Re:Canali LPD
Inserito da: dattero - 04 Luglio 2020, 20:17:24
ma è sparito??