ROGERK

Antenne cavi e rosmetri => antenne radioamatoriali => Topic aperto da: Mattia - 30 Gennaio 2008, 19:12:33

Titolo: CONNETTORE A T
Inserito da: Mattia - 30 Gennaio 2008, 19:12:33
Ciao io ho 2 cb uno con funzioni a 40 ch e uno a 34. Volevo collegarli a una antenna tutti e due con un connettore a T femmine come questo http://www.shopelectronic.it/product.asp?Id=9108 in modo da rimanere in RX su due canali diufferenti. Se puo fa?
Titolo: Re: CONNETTORE A T
Inserito da: Nembo - 30 Gennaio 2008, 19:20:14
Certo... così fai una bella fumata....
Secondo Te perchè hanno inventato i deviatori d' antenna?
Comprane uno e montalo al contrario ed il gioco è fatto...
Titolo: Re: CONNETTORE A T
Inserito da: PAPERO ( THE DUCK ) - 30 Gennaio 2008, 19:21:44
secondo me diciamo che si protrebbe fare ma se dovessi andare in tx per qualsiasi motivo fai il botto....occhio...sentiamo anche i piu esperti
Titolo: Re: CONNETTORE A T
Inserito da: Mattia - 30 Gennaio 2008, 20:21:38
Certo... così fai una bella fumata....
Secondo Te perchè hanno inventato i deviatori d' antenna?
Comprane uno e montalo al contrario ed il gioco è fatto...


me lo puoi far vedere uno con un link? grazie
Titolo: Re: CONNETTORE A T
Inserito da: acquario58 - 30 Gennaio 2008, 23:33:41
ecco un modello  dei più economici:
(http://www.postimage.org/aV1V91US.jpg) (http://www.postimage.org/image.php?v=aV1V91US)

il tipo in foto è: 3 ingressi 1 uscita ( 3 rtx ,1 antenna) oppure al contrario : 3 antenne, 1 rtx

esistono di molti tipi:2+1,3+1,4+1 ecc.............
Titolo: Re: CONNETTORE A T
Inserito da: scienziato - 31 Gennaio 2008, 12:08:12
volendo te lo potresti anke autocostruire!! :up: :up: :up: :up:
Titolo: Re: CONNETTORE A T
Inserito da: Nembo - 31 Gennaio 2008, 12:10:44
volendo te lo potresti anke autocostruire!! :up: :up: :up: :up:


per ora è meglio che lo comperi in negozio o alle fiere.... ;-)
Titolo: Re: CONNETTORE A T
Inserito da: SkynyrdQuadro GENERAL LEE 01 - 31 Gennaio 2008, 12:30:59
In veritaà i commutatori nascono per collegar epiù antenne a un apparato, e non più apparati a un antenna..quindi occhio..io per colpa di un commutatore economico ho bruciato i finali audio dell'S9...mannaggia lui! Da quando utilizzo roba Daiwa e Diamond tutto va sempre liscio...e non vedo l'ora di provare i commutatori elettornici della LDG....
Mattia...se vedi nella homepage di RGK sula dx ci sono i dei link di nostri amici che hanno negozi di radio..dai un occhiata e cerca il DAIWA CS-201, che è il classico switch a 2...rimani sempre su Daiwa e Diamond per quelli meccanici e nonti pentirai!

73
Skynyrd
Titolo: Re: CONNETTORE A T
Inserito da: Mattia - 31 Gennaio 2008, 14:08:11
Grazie delle risposte ma con un commutatore a 2 + 1 per esempio non posso collegare 2 apparati ad una stessa antenna contamporaneamente con il commutatore si mettono in comunicazione o l'uno o l'altro quindi posso usare o ricevere solo su un apparato! Faccio prima a mettere un'altra antenna autocostruita!
Titolo: Re: CONNETTORE A T
Inserito da: r5000 - 31 Gennaio 2008, 14:17:33
73 a tutti caricare i due cb con due antenne è la soluzione più semplice se vuoi ascoltare contemporaneamente, se hai esperienza in campo elettronico si può costruire un commutatore con relè che comandato dal microfono mandi in trasmissione la radio che ti serve e scolleghi la radio in ricezione,così non ci sono disturbi per colpa della radio in ricezione mentre trasmetti ,c'è già un topic aperto a riguardo e tempo permettendo metterò dei circuiti alla portata di chi non ha strumentazione adatta alle tarature...
Titolo: Re: CONNETTORE A T
Inserito da: maury70 - 31 Gennaio 2008, 16:03:32
Commmmmmmutatori tanto amati, occhio a non fare il botto. :up:
Titolo: Re: CONNETTORE A T
Inserito da: Derrick - 31 Gennaio 2008, 16:40:00
Uno dei problema a collegare un commutatore coassiale "al contrario" è che alcuni cortocircuitano "l'uscita" non usata per evitare scariche elettrostatiche (e quindi tocca stare parecchio in campana quando si va in TX con uno dei due apparati a non sbagliare...). L'altro problema, su altri commutatori, è che la separazione tra le due linee non è ovviamente totale, quindi quando si va in TX con un apparato si mette a rischio il front end di quello che resta in ricezione. Dirò di più... anche quando si hanno più antenne e si tengono accesi due apparati sulla stessa banda su antenne diverse ma "vicine", occhio ad andare in trasmissione con potenza elevata perché il front end dell'apparato in RX può danneggiarsi comunque.

Inoltre, Mattia voleva fare "dual watch" cioè monitorare contemporaneamente due canali... per fare questo non c'è commutatore che possa essergli utile. 

Ciao!
Titolo: Re: CONNETTORE A T
Inserito da: eurodani - 31 Gennaio 2008, 16:46:38
Ciao io ho 2 cb uno con funzioni a 40 ch e uno a 34. Volevo collegarli a una antenna tutti e due con un connettore a T femmine come questo http://www.shopelectronic.it/product.asp?Id=9108 in modo da rimanere in RX su due canali diufferenti. Se puo fa?

Se rimani solo e sempre in ricezione, secondo me si potrebbe anche fare con il semplice "T" ma se fossi in te sconnetterei fisicamente i microfoni dagli apparati non rischiando un'accidentale devastazione dell'altro apparato andando in TX.

Ripeto, pero' : solo in ricezione.
Titolo: Re: CONNETTORE A T
Inserito da: maury70 - 31 Gennaio 2008, 16:52:48
Concordo  :up: :up: :up:,possono crearsi dei danni seri all'apparecchiatura.
Titolo: Re: CONNETTORE A T
Inserito da: Mattia - 31 Gennaio 2008, 17:37:57
Ma se stacco i microfoni il circuito non viene chiuso e non ascolti nulla. Non si puo staccare il microfono almeno in quelli a 4 poli.
Titolo: Re: CONNETTORE A T
Inserito da: Murdoc - 31 Gennaio 2008, 17:46:02
Beh a questo puoi ovviare semplicemente cablando due connettori ad hoc cortocircuitando i due pin che il PTT tiene chiusi in RX.
Titolo: Re: CONNETTORE A T
Inserito da: maury70 - 31 Gennaio 2008, 18:33:05
 :up: :up: :up: :up: :up:
Titolo: Re: CONNETTORE A T
Inserito da: Mattia - 31 Gennaio 2008, 18:54:10
vero ci avevo pensato...
Titolo: Re: CONNETTORE A T
Inserito da: Mattia - 23 Marzo 2008, 19:22:57
Ciao quali poli del microfono devo collegare per chiudere il circuito e ascoltare?
Allego lo schema del microfono la radio è una alan 100 plus.
(http://www.postimage.org/aV1Wo6Oi.jpg) (http://www.postimage.org/image.php?v=aV1Wo6Oi)
Titolo: Re: CONNETTORE A T
Inserito da: Derrick - 23 Marzo 2008, 22:23:30
Se lo schema è quello, devi chiudere i pin 1 e 5 (che sono quelli tenuti normalmente chiusi dal PTT come vedi).

Ciao!
Titolo: Re: CONNETTORE A T
Inserito da: r5000 - 23 Marzo 2008, 22:32:53
73 a tutti sì confermo, dallo schema il pin1 è la massa comune il pin 5 è l'rx e il pin 3 porta in tx
Titolo: Re: CONNETTORE A T
Inserito da: 1wm079 - 24 Marzo 2008, 00:01:20
73'
io uso un commutatore al contrario, perchè ne uso anche uno da palo, quindi unica discesa ma con 4 antenne, e posso dire che per quello che faccio io va più che bene.
commuto l'antenna  che mi serve e poi la devio all'apparato che intendo usare, quindi dalle mie prove e qso il commutatore collegato al contrario va bene però non c'è il doppio ascolto.
Titolo: Re: CONNETTORE A T
Inserito da: uw21 - 25 Marzo 2008, 13:21:14
come dicono gli amici si puo' fare con il connettore a T a patto che ci fai solo RX... se ci trasmetti... bhè... PUFF! hihi a parte gli scherzi usalo ma solo in rx ma mai in rx!!

a proposito .... chiedo ai piu' esperti... se metto con un connettore a T due antenne bibanda e sotoo un unico apparato (bibanda) irradio il segnale e ricevo sa tutte e due le antenne accoppiate ma posso recarre danni all'apparato? un solo connettore a t su 2 antenne ma solo un apparato... lo so che esistono accoppiatori ma costicchiano e avevo pensa a questa soluzione... questo è un periodo di esperimenti :) ciao a tutti e grazie

Daniele
Titolo: Re: CONNETTORE A T
Inserito da: IZ1KVQ - 27 Marzo 2008, 21:29:40
io me lo sono chiesto tante volte ma al di la` di mettere due verticali in trasmissione opportunamente distanziate a che cosa servono questi connettori che sono in ogni fiera ... quali sono gli altri utilizzi???
Titolo: Re: CONNETTORE A T
Inserito da: Derrick - 28 Marzo 2008, 10:53:30
io me lo sono chiesto tante volte ma al di la` di mettere due verticali in trasmissione opportunamente distanziate a che cosa servono questi connettori che sono in ogni fiera ... quali sono gli altri utilizzi???

I PL sono (e sono stati) usati per tanti scopi.  Ad esempio erano usati ampiamente fino a qualche anno fa negli impianti TV a circuito chiuso (TVCC). Anche in questo caso le linee coassiali si comportano come linee di trasmissione (la banda  video in analogico è di circa 5 MHz) e dunque occorre sempre che le impedenze di sorgenti e carico siano adattate (l'impedenza standard per queste applicazioni è di 75 ohm).

Una telecamera per TVCC per esempio è studiata per operare sempre con un carico di 75 ohm. Se vogliamo, ad esempio, collegarla contemporaneamente a un monitor e a un videoregistratore, poiché i monitor per TVCC hanno una impedenza di ingresso alta (sull'ordine dei Kohm) e dunque non "chiudono" la linea, si può applicare all'ingresso del monitor una T, entrare da un lato con il coassiale proveniente dalla telecamera e dall'altra uscire con un altro spezzone di coassiale per andare al videoregistratore. Se quest'ultimo è costruito per presentare una impedenza di ingresso di 75 ohm, avremo finito. Altrimenti, se presenta un'impedenza di ingresso alta, occorrerò mettere una seconda T ed applicare, al terminale rimasto libero una "chiusura a 75 ohm", ossia una resistenza non induttiva di 75 ohm (simile al nostro  "carico fittizio").

(http://www.postimage.org/aV2AwYc9.jpg) (http://www.postimage.org/image.php?v=aV2AwYc9)



Spero che l'esempio sia stato chiaro.

Ciao!
Titolo: Re: CONNETTORE A T
Inserito da: uw21 - 28 Marzo 2008, 17:01:36
quindi volendo posso attaccare due antenne con connettore a T senza problemi mantenendo l'impedenza oppure varia l'impedenza e sarebbe meglio usare un duplexer o accoppiatore?

grazie saluti
Titolo: Re: CONNETTORE A T
Inserito da: Derrick - 28 Marzo 2008, 19:08:32
quindi volendo posso attaccare due antenne con connettore a T senza problemi mantenendo l'impedenza oppure varia l'impedenza e sarebbe meglio usare un duplexer o accoppiatore?

grazie saluti

Accoppiare due antenne verticali può essere un bel gioco... per crearsi una direttiva  :mrgreen: Non bisogna solo tener conto dell'impedenza ma anche della distanza tra le due antenne e della fase del segnale, giocando con le lunghezze dei cavi. Non è cosa difficile, ma occorre conoscere un po' di teoria. 
Se vuoi approfondire, qualche concetto c'è qui: http://i4ewh.altervista.org/ShortWaves/Verticali_file/Verticali.htm
 
Andando "a caso" in Radiotecnica si ottengono risultati in genere assai scadenti, un po' come quando si va a caso nelle lingue... "two is megl che one"  fa ridere nella pubblicità, ma non è sicuramente comprensibile per un anglosassone  :mrgreen:

Ciao!
 
Titolo: Re: CONNETTORE A T
Inserito da: uw21 - 28 Marzo 2008, 19:10:34
perfetto allora lascio stare  :grin:

grazie mille saluti