ROGERK.net - Radioamatori, CB & PMR forum

banda cittadina (27 mhz) => ricetrasmettitori banda cittadina => Modifiche apparati CB => Topic aperto da: devilx - 08 Ottobre 2007, 10:16:36

Titolo: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: devilx - 08 Ottobre 2007, 10:16:36
Era da parecchio tempo che la voce girava, finalmente un paio di giorni fa ne ho avuto la certezza, hanno inventato il turbomodulatore.
Ecco a voi alcune caratteristiche

tensione di alimentazione   12 - 14 V
Watt di uscita 80 di picco
N° integrati 1
Lavora fino a 2 ohm (4 consigliato)
Bisogna utilizzare il trasformatore dei doppi di adesso.

Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: aquilabianca - 08 Ottobre 2007, 10:56:09
uhm allora piccola chicca, oltre a quello a breve ci sara un sistema equipaggiato con due trasmo e 4 integrati solo che si dovrà rinunciare al altoparlante interno...
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: SkynyrdQuadro GENERAL LEE 01 - 08 Ottobre 2007, 11:04:01
Quante ca**ate si sentono in giro....quante castronate mi tocca sentire...adesso il Turbo modulatore?!!!!!!!!! io dalle mie parti ho sentito che è in arrivo un progetto direttamente da Greenbow, casa delle Corvette, di un doppio modulatore denominato GT con compressore volumetrico, Garret T48 (!!!), scarico Supersprint, finali con derivazione HEMI, sistema Swing (o M80!!) direttamente rivisto da michael bublè con la partecipazione dei figli di Sinatra e..........PRUDENZA SEMPRE!!!!!!! Parola di Nico Cereghini!!!!!!!

73
Skynyrd
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: aquilabianca - 08 Ottobre 2007, 11:09:36
WOW Mi piacerebbe se avesse 4 ruote...
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: LuckyLuciano® - 08 Ottobre 2007, 11:12:29
Si, ma va avanti a colpi di frizione  :grin:
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: chip - 08 Ottobre 2007, 11:52:44
stavolta entro in merito alla questione,
non sono castronerie ma esiste,ed è stato ideato da un membro di questo forum,se vorrà lo dirà lui inutile sommergermi di pm,non posso dire chi è.
73
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: SkynyrdQuadro GENERAL LEE 01 - 08 Ottobre 2007, 12:05:42
E chi sarebbe il membro del forum che ha inventato il Turbo?
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: chip - 08 Ottobre 2007, 12:08:49
chi cerca trova skyn
come gia detto al post su
mi spiace ma per rispetto alla persona non faccio nomi,ma sti occhi e ste mani hanno toccato
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: LuckyLuciano® - 08 Ottobre 2007, 12:12:21
E chi sarebbe il membro del forum che ha inventato il Turbo?


Ma si, è facilmente intuibile visto che lo dice Chip  :up:

Cmq, o si chiama turbo o topo gigio, sempre una cosa nuova è  :mrgreen:
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: VediDoppio - 08 Ottobre 2007, 12:51:01
scusate ma con che finale su quale apparato riesce a spingere fino ad 80 watt???
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: aquilabianca - 08 Ottobre 2007, 14:18:08
bah, di finali adatti c'è ne sono parecchi, comunque anch'io ho sospetti, se legge questo post mi faccia un mp che parliamo.... di prezzi  :grin: :grin: :grin: :grin: :grin:
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: Cb Colt - 08 Ottobre 2007, 17:07:05


Ma si, è facilmente intuibile visto che lo dice Chip  :up:


Grande Lucky....si vero! ahah


se legge questo post mi faccia un mp che parliamo.... di prezzi  :grin: :grin: :grin: :grin: :grin:


un po difficile per adesso   :-\... fra un po forseeee...:up:
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: chip - 08 Ottobre 2007, 17:31:02
bravo colt vedo che sai di chi sto parlando ;-)
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: SkynyrdQuadro GENERAL LEE 01 - 08 Ottobre 2007, 17:33:18
bravo colt vedo che sai di chi sto parlando ;-)

Ma chi è Tecnorocco???????????????????????????????????
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: Murdoc - 08 Ottobre 2007, 18:00:28
Mi spiegate cosa è il turbo modulatore? Cosa significa che lavora su 2 o 4 ohm?
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: aquilabianca - 08 Ottobre 2007, 18:01:56
che sarà un amplificatore di bassa frequenza di derivazione differente dall'uso in rf... comunque 4-2ohm.... non capisco... ci vuole un microfono con quell'impedenza.... strano..... inoltre 4-2ohm sono impedenze in uso nell' hi-ficar.... MAH
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: r5000 - 08 Ottobre 2007, 19:56:16
73 a tutti se si vuole aumentare la potenza di un'amplificatore(80watt?) alimentato a 12-13volt serve abbassare l'impedenza di carico, o sovraalimentare, la potenza non si inventa, se sono più di 9watt come finale audio c'è poco da fare o alimentarlo più alto o abbassare l'impedenza e anche con 2ohm  la vedo dura fare 80 watt per questioni di temperature... se fanno lo chassis in alluminio con i coperchi come dissipatore è possibile.... ma poi và sommata la potenza rf e anche lì c'è parecchio calore da gestire... comunque vedremo ... o meglio sentiremo i risultati del turbo...
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: DukeAlex - 08 Ottobre 2007, 20:12:58
non vedo l'ora ce il nostro amico ce lo mostri.......e se riesce tappa la bocca anche chi non crede..........
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: leonardo6357 - 08 Ottobre 2007, 20:35:23
Sono curioso di sapere come è fatto,per i 2-4 ohm vorrei sapere come fà a mantenere la stessa potenza avendo un'impedenza che si dimezza.Salutoni cordiali a tutti gli amici del foro.
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: Maveric - 08 Ottobre 2007, 20:51:00
Se la notizia rispecchia la verità, il nuovo modulatore farà scintille. Unico problema sarà lo spazio da adottare per montare il modulatore. Spero ci faccia vedere come è fatto.
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: chip - 08 Ottobre 2007, 22:49:24
Mi spiegate cosa è il turbo modulatore? Cosa significa che lavora su 2 o 4 ohm?

questa è la spiegazione datami dopo aver posto la domanda
sapete che di elettronica ne capisco una beneamata :-)

"Il modulatore si comporta esattamente come la turbina su un motore,
cioè entra in funzione ad determinato regime,
I watt (80) non sono fissi (magari!) ma la potenza rimane costante a 20watt
quando si parla normale (come i 2 TA), sale e scende (20-80) durante i picchi di modulazione.
Nel senso 20-80 20-80 in continuazione."

73
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: gino1turbo - 08 Ottobre 2007, 23:26:36
fai prima con un lineare da 100w invece di fare queste modiche che alla fine nn sai nemmeno quante volte puoi parlare. secondo me dopo i primi 2 miniti e poco piu fa un gran botto quindi nn spingetevi troppo . :morto: :suicidio:
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: chip - 08 Ottobre 2007, 23:34:09
fai prima con un lineare da 100w invece di fare queste modiche che alla fine nn sai nemmeno quante volte puoi parlare. secondo me dopo i primi 2 miniti e poco piu fa un gran botto quindi nn spingetevi troppo . :morto: :suicidio:

allora significa che i signori tecnici presenti su questo forum sono tutti incompetenti?dato che studiano settimane e settimane per arrivare a sfornare modifiche sempre + potenti e fatte apposta per non far saltare la radio,mah sarà ma certe volte,mi viene proprio voglia di mandare tutto a pu..ane e mollare questo hobby quando leggo,interventi cosi' idioti in un post serio.
Mi scuso,ma quando ci vuole ci vuole
73
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: r5000 - 08 Ottobre 2007, 23:54:03
73 a tutti ognuno ha punti di vista diversi, questa discussione c'è sempre stata da quando è nato il cb... meglio avere l'eco interno o una scatola eco sopra il cb? meglio avere 2watt per pilotare un lineare o un cb con 10watt?  meglio avere un 48 o un president?  e ce ne sono molte alltre di queste discussioni non credo che si offenda nessuno se dico che preferisco una radio che riceve tutti quelli che mi sentono e non una radio che non mi fà sentire chi mi ascolta... e anche questo modulatore alla fine potenzia la trasmissione ma la ricezione del 48 è lo stesso penosa... quindi  proporre un lineare al posto del modulatore non penso che sia fuori argomento, poi riguardo se esplode è sempre stato un'argomento pure questo,già sostituire il finale di trasmissione  creava nei cb molto scarsi problemi termici,nel 48 no perchè il radiatore è abbastanza grande, ma qui si parla di 80 watt, e io ho presente quanto scalda un lineare da 80watt, quindi il discorso se si surriscalda o esplode non è fuori argomento...
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: chip - 08 Ottobre 2007, 23:58:19
r5000 questione di punti di vista,cmq chiudo l'ot qui
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: LuckyLuciano® - 09 Ottobre 2007, 00:35:59
Ma si sbatte.
Basta che funziona e non esplode.
il resto sono dettagli  :mrgreen:
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: SkynyrdQuadro GENERAL LEE 01 - 09 Ottobre 2007, 09:27:07
fai prima con un lineare da 100w invece di fare queste modiche che alla fine nn sai nemmeno quante volte puoi parlare. secondo me dopo i primi 2 miniti e poco piu fa un gran botto quindi nn spingetevi troppo . :morto: :suicidio:

allora significa che i signori tecnici presenti su questo forum sono tutti incompetenti?dato che studiano settimane e settimane per arrivare a sfornare modifiche sempre + potenti e fatte apposta per non far saltare la radio,mah sarà ma certe volte,mi viene proprio voglia di mandare tutto a pu..ane e mollare questo hobby quando leggo,interventi cosi' idioti in un post serio.
Mi scuso,ma quando ci vuole ci vuole
73

Mah.......a quanto pare leggendo questo post mi sembra proprio che l'inventore del turbomodulatore abbia preso in prestito l'account di chip e abbia scritto quelste cose sopracitate....anche proprio quella persona è stata bannata temporaneamente...
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: Nembo - 09 Ottobre 2007, 09:36:33
??????
Se è una discussione seria, l' autore del topic dia le infomazioni del caso, in modo che non si discuta sull' aria fritta....
Se invece è qualcos' altro, ci venga detto perchè:
 a) non ho capito nulla
 b) il 1° aprile è lontano
 c) una cosa simile mi ricorda tanto il topic aperto dal  :morto: Mosfet su un apparato rivoluzionario che poi si è scoperto essere l' Intek 550 Pw  :vomito:
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: aquilabianca - 09 Ottobre 2007, 09:46:27
comunque ciò visto da me è un prototipo di una nuovo sistema di modulazione ma non con un unico integrato ed utilizzando due trasfo, poi se si ci riferisce a 80w bf la vedo dura, 80w rf invece sono ottenibili... il mio piccino picciò in pep ne da 49,8...... In ogni caso fateci sapere, non la vedo impossibile magari con ventilazione forzata ed altro ma la vedo complessa!
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: devilx - 09 Ottobre 2007, 10:17:00
Perchè vi state meravigliando??????
Già in sicilia ci sono alcuni tecnici che montano 2 doppi dentro l'apparato....
Si è vero quello che ha detto chip l'autore è un membro del forum, che ha inventato il tutto lo ha testato, e vi assicuro che non esiste nessun tipo di problema, la dimensione è uguale al doppio di oggi, e non scoppia nulla puoi modulare anche per ore  :-D :-D :-D.

Come sempre SkynyrdQuadro devi sempre criticare, e questo quello che mi da fastidio, appena si ha una novita gia subito ad aggredire.
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: acquario58 - 09 Ottobre 2007, 10:27:37
non è criticare, ma vedere una novità è sempre interessante e curioso, ma naturalmente se uno posta delle foto è + reale che x sentito dire............ è come se uno vi dice che esiste un asino che vola (naturalmente non su un velivolo o simili)...........voi ci credete!!!!!!!!!!!! ;-) ;-) ;-)


N.B: X evitare ogni discussione o malinteso...................il mio post non è indirizzato a nessuno in particolare ma solo una mia opinione
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: dukeluca86 - 09 Ottobre 2007, 10:29:51
Dai ragaaaaaa

Per quanto riguarda penso che sia possibile usare un integrato più potente, ma comunque l'impedenza è quella, la tensione è quella, la potenza non la puoi far crescere come i funghi.
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: SkynyrdQuadro GENERAL LEE 01 - 09 Ottobre 2007, 10:51:47
Eh si!!!! Io critico questa cosa...perchè mi sembra il seguito del Triplo modulatore!!!!!!!! AHAHAHAH!!!! mi viene troppo da ridere a ripensare a quella discussione!!!! Anyway...non c'è problema!!! Quando tornerà dal bannaggio l'inventore di questo turbo, ci farà vedere le foto della sua opera...staremo a vedere!!!!
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: aquilabianca - 09 Ottobre 2007, 11:10:07
comunque duole dire che esiste anche il triplo, ne è possessore un caro amico ed è munito di tre finali audio invece dei convenzionali 2 tda. Per i due doppi, si devilx, effettivamente e qualcuno del centro Sicilia, non so se in effetti già siano in vendita, che io sappia sono solo prototipi!
Ciao
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: VediDoppio - 09 Ottobre 2007, 12:42:08
Si di prototipi se ne possono fare tanti...............alla fine possiamo montare anche 5-6-7 tda invece di 2 però bisogna vedere se funzionano...se ne vale la pena.
E cmq chiedevo una cosa????..........Con che finale si hanno 80 watt??? Col 1969 penso di no e neanche con il 2314...........bisogna passare a qualcosaltro di più consistente come l'mrf 450/455/422 e se è così il risultato è possibilissimo.............io lo facevo ed avevo circa 50 watt sensa il doppio.......immaginate con il doppio o addirittura con questo nuovo (se esiste) turbo modulatore.
Secondo me è una cosa fattibile solo che è il problema diventa appunto il surriscaldamento che potrebbe mandare in tilt anche altre parti del 48.
Ricordo ke con l'mrf riscaldava di brutto ma reggeva!
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: chip - 09 Ottobre 2007, 13:01:38
skyn sta tranquillo che l'autore del post sono io e nessun altro,non sono certo una persona che do il mio account ad altri per farli scrivere,e le cose non le mando a dire,cmq torniamo al post
visto chi ha messo su questo circuito lo conoscete,andate e chiedetegli info,io ho solo riportato una cosa che gia da un pò di tempo mi aveva accennato e fatta vedere
73
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: aquilabianca - 09 Ottobre 2007, 14:44:31
allora, di funzionare funziona per il discorso finale sono transistor della serie 2sc montati su prodotti americani in primo equipaggiamento...
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: Emergency118 - 09 Ottobre 2007, 16:48:01
Beh, allora mi dovete spiegare come fà un finale che al MASSIMO esce tot Watt, a uscirne il quadruplo....Ma lo sapete che cos' è un modulatore e come funziona???
Lo sapete che la potenza in uscita la danno I FINALI e non il modulatore (triplo, ottuplo, turbo intercooler...ecc)...??
Il modulatore funziona sulla BF, ricordatevelo, poi potete raccontare tutto quello che più vi piace.... marameo
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: Cb Colt - 09 Ottobre 2007, 17:00:36
Beh io sono un po scettico per gli 80W, seguo la filosofia di R5000..anche io ci sto lavorando e ho anche le foto di quello che ho creato, siccome nn lo faccio per lavoro ma solo per passione e piace scambiare opinioni(e magari passo lo shema a qualcuno),posso anche pubblicare le foto.
per il fatto del passaggio della potenza da 20 a 80...la radio come fa? ballerina? mah...
cmq io a questo punto voglio chiedervi un questito...invece di andare avanti con triplo ecc ecc, perchè non torniamo in dietro e vediamo se riusciamo a fare un 48 senza doppio che esca fortissimo? :mrgreen:
un amico lo possiede...e chi lo sente nn ci crede che non ha nulla montato dentro,dice che ha sicuramente il doppio...io so che invece l'unico trasfo è quello originale del 48 :mrgreen:(qualcuno lo ha anche sentito)
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: max78ferrari - 09 Ottobre 2007, 17:33:52
quoto con quello che dice r5000 e cb_colt....

per quanto riguarda il 48 originale, ne stò giusto studiando uno..... la cui modulazione è
quasi uguale al doppio modulatore.....l'oscilloscopio non mente.....

per il resto, fin che non vedo con i miei occhi tutti sti watt  non ci credo :mrgreen: :mrgreen:

ciao
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: dukeluca86 - 09 Ottobre 2007, 19:52:44
Sono con voi ragazzi, dove li peschi 80W a 12 volt..... Forse on impedenze di 0.1 ohm è possibile, ma a 4 o 2 ohm la vedo dura eh
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: LuckyLuciano® - 09 Ottobre 2007, 19:58:13
Beh io sono un po scettico per gli 80W, seguo la filosofia di R5000..anche io ci sto lavorando e ho anche le foto di quello che ho creato, siccome nn lo faccio per lavoro ma solo per passione e piace scambiare opinioni(e magari passo lo shema a qualcuno),posso anche pubblicare le foto.
per il fatto del passaggio della potenza da 20 a 80...la radio come fa? ballerina? mah...
cmq io a questo punto voglio chiedervi un questito...invece di andare avanti con triplo ecc ecc, perchè non torniamo in dietro e vediamo se riusciamo a fare un 48 senza doppio che esca fortissimo? :mrgreen:
un amico lo possiede...e chi lo sente nn ci crede che non ha nulla montato dentro,dice che ha sicuramente il doppio...io so che invece l'unico trasfo è quello originale del 48 :mrgreen:(qualcuno lo ha anche sentito)


La motopompa  :grin:
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: cimabue - 09 Ottobre 2007, 21:23:53
quoto con quello che dice r5000 e cb_colt....

per quanto riguarda il 48 originale, ne stò giusto studiando uno..... la cui modulazione è
quasi uguale al doppio modulatore.....l'oscilloscopio non mente.....


mi piacerebbe provare il mio 48 senza doppio all'oscilloscopio per vedere come esce, qualche giorno fa' ho provato un doppio ed il mio senza per capire la differenza di modulazione. mi è stato detto che erano uguali.
consideriamo che chi mi ha data il controllo non era troppo lontano da casa mia.
ah l'eco è quello di francoelettronica senza effetto elicottero
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: marcolino - 09 Ottobre 2007, 22:14:18
Salve a tutti,scusate se mi intrometto, ma esistono dei modulatori detti dinamici che permettono di ottenere queste potenze di picco (70/80 W) per brevi istanti,sfruttando un'innalzamento della tensione di alimentazione tramite un elevatore di tensione presente al loro interno.Questo permette di riprodurre fedelmente un brano musicale in tutta la sua estensione dando la sensazione d'avere un amplificatore piu' potente di quello reale che attesta la sua potenza di lavoro a non piu' di 20Wrms su un carico di 4 ohm a 12 V.
Il tutto senza surriscaldarsi perche' oltre a lavorare in regime dinamico hanno al loro interno una protezione termica che provvede a non far surriscaldare il componente.Il collo di bottiglia del nuovo modulatore è senza dubbio nel trasformatore che non riesce ad arrivare a tali potenze trasformandole in calore vanificando,cosi', la grande spinta che darebbe l'integrato dinamico usato.
Grazie e complimenti a tutti
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: chip - 09 Ottobre 2007, 22:21:55
 :up:
peccato che non c'è uno smile che toglie il cappello ma dopo una spiegazione cosi' ci sarebbe stato bene.
Compliementi
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: neil69 - 09 Ottobre 2007, 22:35:13
Risposta per Colt ,ciao amicaccio mi spiace ammetterlo ma il mio Doctor che tu sai di chi sto parlando a fatto un 48 senza doppio modulatore ad un mio amico e ti posso assicurare che abbiamo fatto la prova da vicini e spinge quanto il mio che ha il doppio  >:D >:D sarà stata una botta di culo o come si dice una ciambella ben riuscita ma di questo il Doctor mi dovrà dare spiegazioni :colignu: :colignu:  W IL DOCTOR ;)
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: r5000 - 09 Ottobre 2007, 22:41:59
Salve a tutti,scusate se mi intrometto, ma esistono dei modulatori detti dinamici che permettono di ottenere queste potenze di picco (70/80 W) per brevi istanti,sfruttando un'innalzamento della tensione di alimentazione tramite un elevatore di tensione presente al loro interno.Questo permette di riprodurre fedelmente un brano musicale in tutta la sua estensione dando la sensazione d'avere un amplificatore piu' potente di quello reale che attesta la sua potenza di lavoro a non piu' di 20Wrms su un carico di 4 ohm a 12 V.
Il tutto senza surriscaldarsi perche' oltre a lavorare in regime dinamico hanno al loro interno una protezione termica che provvede a non far surriscaldare il componente.Il collo di bottiglia del nuovo modulatore è senza dubbio nel trasformatore che non riesce ad arrivare a tali potenze trasformandole in calore vanificando,cosi', la grande spinta che darebbe l'integrato dinamico usato.
Grazie e complimenti a tutti
73 a tutti concordo, se vuoi più potenza istantanea o di picco è una strada già percorsa, i finali delle autoradio a 50watt funzionano così... l'impedenza delll'altoparlante è sempre di 4 ohm, ma viene aumentata la tensione di lavoro dei finali audio, che in configurazione a ponte(con l'altoparlante isolato dalla massa) arrivano a 20watt circa(è sempre poi da sapere se i watt sono rms o di picco ecc...) se si eleva tensione in teoria la potenza ottenibile è molto maggiore , per il discorso termico è dovuto alla classe di lavoro di questi amplificatori che non lineare ma digitale modulata con la frequenza audio,il rendimento è paragonabile se non migliore della classe c con una distorsione molto contenuta,adatta all'uso radio car, però non penso si possa usare questi circuiti dentro il 48, hanno una notevole propensione a irradiare rumore... e altro problema da risolvere è l'influenza del segnale rf che se rientra nel circuito può far danni... comunque se esiste lo sentiremo in aria,si può solo fare delle supposizioni comunque tutto è fattibile, e bravo chi ci riesce,si tratta di superare molti ostacoli parecchio difficili,e comunque sono sempre del parere che andrebbe migliorata la parte ricevente del 48, la parte trasmittente è già fin troppo modulata, bello, ho inventato il TROPPOMODULATORE... ora è solo un nome, sarà funzionante a 500volt e con picchi da 5000watt...
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: cimabue - 09 Ottobre 2007, 22:48:53
73 a tutti concordo, se vuoi più potenza istantanea o di picco è una strada già percorsa, i finali delle autoradio a 50watt funzionano così... l'impedenza delll'altoparlante è sempre di 4 ohm, ma viene aumentata la tensione di lavoro dei finali audio, che in configurazione a ponte(con l'altoparlante isolato dalla massa) arrivano a 20watt circa(è sempre poi da sapere se i watt sono rms o di picco ecc...) se si eleva tensione in teoria la potenza ottenibile è molto maggiore , per il discorso termico è dovuto alla classe di lavoro di questi amplificatori che non lineare ma digitale modulata con la frequenza audio,il rendimento è paragonabile se non migliore della classe c con una distorsione molto contenuta,adatta all'uso radio car, però non penso si possa usare questi circuiti dentro il 48, hanno una notevole propensione a irradiare rumore... e altro problema da risolvere è l'influenza del segnale rf che se rientra nel circuito può far danni... comunque se esiste lo sentiremo in aria,si può solo fare delle supposizioni comunque tutto è fattibile, e bravo chi ci riesce,si tratta di superare molti ostacoli parecchio difficili,e comunque sono sempre del parere che andrebbe migliorata la parte ricevente del 48, la parte trasmittente è già fin troppo modulata, bello, ho inventato il TROPPOMODULATORE... ora è solo un nome, sarà funzionante a 500volt e con picchi da 5000watt...

mi faccio sentire in capo al mondo però io non ascolto nessuno.
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: devilx - 10 Ottobre 2007, 10:03:04
Credere o no a ciò che vi ho detto dipende da ognuno di voi !!!
Io vi posso dire cio che le mie orecchie hanno sentito e che i miei occhi hanno visto,
vi posso assicurare dei 2 doppi all'interno del 48 vi posso assicurare del turbomodulatore (o come lo volete chiamare); Una cosa è certa in sicilia qualche cosa di grosso si sta muovendo i piccoli tecnici "e non parlo di danubbio" hanno qualche cosa sotto infatti i fidati e da un paio di giorni che ragazzi escono da PAURA!!!!!!!

Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: Cb Colt - 10 Ottobre 2007, 10:14:46
Risposta per Colt ,ciao amicaccio mi spiace ammetterlo ma il mio Doctor che tu sai di chi sto parlando a fatto un 48 senza doppio modulatore ad un mio amico e ti posso assicurare che abbiamo fatto la prova da vicini e spinge quanto il mio che ha il doppio  >:D >:D sarà stata una botta di culo o come si dice una ciambella ben riuscita ma di questo il Doctor mi dovrà dare spiegazioni :colignu: :colignu:  W IL DOCTOR ;)

Si si neil hai ragione, ne ho fatto proprio da poco un altro che spacca da paura, proprio l'altro giorno è arrivato a questo amico...pompa un po d + dei soliti con doppio, si vede anche dal finale audio  che a volte sembra nn farcela  :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
E' dato che modula lo stretto necessario e non sovrammodula.

Credere o no a ciò che vi ho detto dipende da ognuno di voi !!!
Io vi posso dire cio che le mie orecchie hanno sentito e che i miei occhi hanno visto,
vi posso assicurare dei 2 doppi all'interno del 48 vi posso assicurare del turbomodulatore (o come lo volete chiamare); Una cosa è certa in sicilia qualche cosa di grosso si sta muovendo i piccoli tecnici "e non parlo di danubbio" hanno qualche cosa sotto infatti i fidati e da un paio di giorni che ragazzi escono da PAURA!!!!!!!



Quoto...qualcosa succede...cmq attenzione che il turbo esiste e anche il triplo...sembrano cose campate in aria o messaggi promozionali per il guadagno, ma purtroppo c'è da dire che i grandi e piccoli tecnici di cui se ne sente parlare poco vanno avanti e ciò che creano(solo per prova)si sente, chi sta su ebay probabilmente lo fa per guadagnare e sfrutta la scia delle notizie attendibili.Lo si capisce per il prezzo irrisorio con cui lo vendono e la facilità con cui lo fanno:se questo triplo lo fanno davvero io non sarei tanto contento a venderlo a uno sconosciuto che lo può anche aprire, quindi attenzione!


Quoto quanto detto da marcolino e R5000, funziona così il sistema anche se non so ancora tanto...c'è chi ha fatto il progetto e lo ha fatto da ingegnere...

Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: aquilabianca - 10 Ottobre 2007, 13:26:16
Devilx, si parla di qualcuno un pò più lontano...... V. .......... eheheh ;-) :grin:
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: IL PASSEGGERO - 12 Ottobre 2007, 00:13:21
ciao, confermo ........ e ce ki lo sta gia colaudando.....
e un amico......... poi vi faccio spaere..........
ciao!
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: devilx - 12 Ottobre 2007, 09:53:37
tanto lontano io non andrei
CL   EN  ..........................  la si che uscirà qualche cosa.................

 ;) ;) ;)
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: aquilabianca - 12 Ottobre 2007, 17:20:16
esatto...... già ascoltato...
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: devilx - 15 Ottobre 2007, 09:31:36
che te ne pare la modulazione non è da paura?????
Speriamo di sapere qualche cosa in +
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: aquilabianca - 16 Ottobre 2007, 11:51:27
uhm.... non svelo, ti posso solo dire che ha un 70% in più di un doppio...
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: cimabue - 16 Ottobre 2007, 23:32:32
possiamo dire che se sentito on-air quel 70% è soggettivo. ;-)
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: SkynyrdQuadro GENERAL LEE 01 - 17 Ottobre 2007, 10:03:12
possiamo dire che se sentito on-air quel 70% è soggettivo. ;-)

Confermo Cimabue!!!! Poi io sto aspettando ancora il triplo modulatore....che anche a parer di un grande tecnicno Italiano non esiste....come questa ultima trovata....
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: aquilabianca - 17 Ottobre 2007, 11:24:39
il triplo, se inteso come tre integrati audio esiste, ed esce splendidamente!!! L'unico problema che aveva era un echo che sembrava più un larsen ma in effetti è stato risolto!
Titolo: Pazzia SUDISTA..follie dalla costa jonica
Inserito da: Cb Colt - 17 Ottobre 2007, 22:51:49
Beh in genere sono sempre modesto, ma quando mi scatta il neurone non c'è chi mi tenga, divento un megalomane di prima categoria :mrgreen:
Guardate qui cosa sono riuscito a fare...è un esemplare unico e non riproducibile(almeno per ora dato che non ho tempo per mettermi e farne uno uguale)...le caratteristiche?modulazione corposissima e super forte!Picchi spaventosi:solo di massima passa da 30W a 150 modulati!!Radio forte anche per chi ci sente in lontananza, per ora non abbiamo svelato nulla in frequenza,anche se già qualcuno si è insospettito mentre un paio,facendomi visita al qra, hanno visto i lavori mentre andavano avanti,ma non ci hanno capito nulla :mrgreen:
(http://www.postimage.org/aV1EVtHr.jpg) (http://www.postimage.org/image.php?v=aV1EVtHr)

Per ora il nome + appropiato mi sembra The Big Modulator :birra:
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: r5000 - 17 Ottobre 2007, 22:58:00
73 a tutti se vuoi ti cedo il mio nome TROPPOMODULATORE... suona troppo bene...
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: LuckyLuciano® - 17 Ottobre 2007, 23:03:47
flexa a mettici tutto dentro.  :mrgreen:
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: Cb Colt - 17 Ottobre 2007, 23:12:45
Beh si R5000, può andare bene, quel nome è uscito fuori da un momento di gioia arrivata nel momento della prova e tra gli effetti dei fumi di pasta salda :mrgreen:

Luciano...non posso flettere nulla...a mala pena ci ho bloccato le schede...il problema è rimasto tagliare il coperchio inferiore per fissarci il....ops mi stava scappando :mrgreen:
cmq ora c'è una piastra quadrata di alluminio...

ce l'ho fatta :mrgreen:....ciao a tutti
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: LuckyLuciano® - 17 Ottobre 2007, 23:23:43
vabò.
Incomincia a produrre in serie  :culo:
Titolo: Re: Pazzia SUDISTA..follie dalla costa jonica
Inserito da: DukeAlex - 17 Ottobre 2007, 23:37:25
Beh in genere sono sempre modesto, ma quando mi scatta il neurone non c'è chi mi tenga, divento un megalomane di prima categoria :mrgreen:
Guardate qui cosa sono riuscito a fare...è un esemplare unico e non riproducibile(almeno per ora dato che non ho tempo per mettermi e farne uno uguale)...le caratteristiche?modulazione corposissima e super forte!Picchi spaventosi:solo di massima passa da 30W a 150 modulati!!Radio forte anche per chi ci sente in lontananza, per ora non abbiamo svelato nulla in frequenza,anche se già qualcuno si è insospettito mentre un paio,facendomi visita al qra, hanno visto i lavori mentre andavano avanti,ma non ci hanno capito nulla :mrgreen:
(http://www.postimage.org/aV1EVtHr.jpg) (http://www.postimage.org/image.php?v=aV1EVtHr)

Per ora il nome + appropiato mi sembra The Big Modulator :birra:


come bf sembra tosto.ma di rf come e'?
fai che dei avere almeno 100 o 150 watt di finale rf per pareggiare la bf.
che mi dici?
non mi dire che fai 150watt con un 1969...... :-D
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: Cb Colt - 17 Ottobre 2007, 23:50:39
No di certo duke...ho parlato di qualcosa fissato su di una base d'alluminio..son sicuro che il 1969 sarebbe dovuto già scoppiare da un pezzo a 30W :mrgreen:
cmq ancora in fase sperimentale, non vorrò far di meglio, basta :mrgreen:ho fatto questo e appendo il saltatore al chiodo...lucià inizia a studiare che quando scendi ti do il materiale e te lo monti marameo voglio tornare alla normalità anche perchè riprodurlo, per i contatti che ho è un po difficile:cioè persone ce ne saranno, ma dove trovo un altro trasfo così?Dove trovo che so io per l'interno del 48? è scomodo poi portarlo in giro, dato che il trasfo deve stare per forza fuori.
e poi ho fatto un calcolo e viene assai rifarlo!specie perchè ci stanno due cosi da 50 euro l'uno marameo
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: LuckyLuciano® - 18 Ottobre 2007, 00:07:18
No di certo duke...ho parlato di qualcosa fissato su di una base d'alluminio..son sicuro che il 1969 sarebbe dovuto già scoppiare da un pezzo a 30W :mrgreen:
cmq ancora in fase sperimentale, non vorrò far di meglio, basta :mrgreen:ho fatto questo e appendo il saltatore al chiodo...lucià inizia a studiare che quando scendi ti do il materiale e te lo monti marameo voglio tornare alla normalità anche perchè riprodurlo, per i contatti che ho è un po difficile:cioè persone ce ne saranno, ma dove trovo un altro trasfo così?Dove trovo che so io per l'interno del 48? è scomodo poi portarlo in giro, dato che il trasfo deve stare per forza fuori.
e poi ho fatto un calcolo e viene assai rifarlo!specie perchè ci stanno due cosi da 50 euro l'uno marameo


Rifare®
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: max78ferrari - 18 Ottobre 2007, 11:14:30
azz! che bestia cb_colt..... 8O 8O 8O
solo a vederlo mi viene la bava......
certo che se sfruttiamo anche l'esterno le possibilità sono infinite :mrgreen: :mrgreen:
tra un pò lo chiamiamo "modulatore garret" o "pelton modulatore"

ciao
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: aquilabianca - 19 Ottobre 2007, 10:19:23
LO VOGLIO!!!
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: max78ferrari - 19 Ottobre 2007, 10:22:44
non si è capito aquilabianca........ hi hi hi

ciao ;-)
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: SkynyrdQuadro GENERAL LEE 01 - 19 Ottobre 2007, 11:20:36
Ma mettere un bel BIAS dopo il 48 no eh???? Il tutto per avere 150W e la voce grossa????? :grin:
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: devilx - 19 Ottobre 2007, 11:39:23
 :allah: :allah: :allah: :allah:

ed ecco il primo che incomincia ha uscire le vere modifiche

 :allah: :allah: :allah: :allah:
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: President - 19 Ottobre 2007, 13:34:47
confermo che va abbastanza bene...anche se potrebbe andare meglio...ci vuole ancora perfezionato!
Trovare quel trasformatore è stata un'impresa, come è stata un'impresa riavvolgerlo tutto!!HHIHIHIH
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: Cb Colt - 19 Ottobre 2007, 16:23:45
confermo che va abbastanza bene...anche se potrebbe andare meglio...ci vuole ancora perfezionato!
Trovare quel trasformatore è stata un'impresa, come è stata un'impresa riavvolgerlo tutto!!HHIHIHIH

 :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: Infatti! che sfacchinata...ecco perchè è impossibile rifarlo in serie come Giustamente diceva Luciano (per il quale ne vale la pena rifarlo:allah: :allah: :allah: :mrgreen:)

Ma mettere un bel BIAS dopo il 48 no eh???? Il tutto per avere 150W e la voce grossa????? :grin:


Beh si, ma 1) è orgoglio personale 2)va meglio perchè non sapete che collegamenti ci sono :mrgreen: 3)chi me lo trova un bias?? a poco prezzo si intende, dove vale la regola meno costa prima lo voglio  :mrgreen:

Io addirittura cerco un b2002 e per ora non posso neanche
Citazione da: aquilabianca permettermi il B750 venduto da neil che è nuovoe per me costa pochissimo!


link=topic=5444.msg74023#msg74023 date=1192781963
LO VOGLIO!!!


e si hihi per adesso come detto sopra poco probabile che ne riesca a farne uno uguale,daltronde c'è che si è prenotato ma nn so se ce la faccio :mrgreen: mi sa + di un no che un si :-\
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: Grandemodulatore - 19 Ottobre 2007, 19:11:55
Colt ciò che hai fatto è splendido, per rendere il tutto un blocco unico, bisognerebbe sovrapporre 2 alan 48 fare una mascherina unica e chiudere tutto con gusci fatti su misura diventerebbe un cubo esplosivo!!!!!!!!!!
Avendo + spazio nel frontale potresti mettere tutti i potenziometri indipendenti (non come nei 48 che devi sacrificare rf gain e squelch, poi dietro una bella aletta di raffreddamento, come idea cosa ne pensi?
 :miiii:
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: LuckyLuciano® - 19 Ottobre 2007, 19:17:21
confermo che va abbastanza bene...anche se potrebbe andare meglio...ci vuole ancora perfezionato!
Trovare quel trasformatore è stata un'impresa, come è stata un'impresa riavvolgerlo tutto!!HHIHIHIH


tanto tu sei giovane.
La forza lavoro la metti tu  :grin:
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: aquilabianca - 19 Ottobre 2007, 19:26:27
personalmente lo vedrei come l'ideale compagno di un certo fat boy....
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: acquario58 - 19 Ottobre 2007, 19:40:31
Colt ciò che hai fatto è splendido, per rendere il tutto un blocco unico, bisognerebbe sovrapporre 2 alan 48 fare una mascherina unica e chiudere tutto con gusci fatti su misura diventerebbe un cubo esplosivo!!!!!!!!!!
Avendo + spazio nel frontale potresti mettere tutti i potenziometri indipendenti (non come nei 48 che devi sacrificare rf gain e squelch, poi dietro una bella aletta di raffreddamento, come idea cosa ne pensi?
 :miiii:


a questo punto ,conviene fare un dissipatore in alluminio della grandezza del coperchio lato altoparlante e sfruttare il sistema come sui ranger 2950 turbo........
ma il gioco vale la candela  ??? ???..il dubbio. :rool: :rool:....un 48 simile in bm forse passa inosservato ad eventuali controlli?

in QTH potrebbe essere un'idea che su altri apparati hanno già effettuato anni fa ( RADIOELETTRONICA-LUCCA) ,basta sfogliare alcune riviste inizi anni 80...
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: LuckyLuciano® - 19 Ottobre 2007, 19:44:04


a questo punto ,conviene fare un dissipatore in alluminio della grandezza del coperchio lato altoparlante e sfruttare il sistema come sui ranger 2950 turbo........
ma il gioco vale la candela  ??? ???..il dubbio. :rool: :rool:....un 48 simile in bm forse passa inosservato ad eventuali controlli?

in QTH potrebbe essere un'idea che su altri apparati hanno già effettuato anni fa ( RADIOELETTRONICA-LUCCA) ,basta sfogliare alcune riviste inizi anni 80...



Acquario stiamo già procedendo in quella via  :up:
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: Cb Colt - 19 Ottobre 2007, 20:44:16
Colt ciò che hai fatto è splendido, per rendere il tutto un blocco unico, bisognerebbe sovrapporre 2 alan 48 fare una mascherina unica e chiudere tutto con gusci fatti su misura diventerebbe un cubo esplosivo!!!!!!!!!!
Avendo + spazio nel frontale potresti mettere tutti i potenziometri indipendenti (non come nei 48 che devi sacrificare rf gain e squelch, poi dietro una bella aletta di raffreddamento, come idea cosa ne pensi?
 :miiii:


a questo punto ,conviene fare un dissipatore in alluminio della grandezza del coperchio lato altoparlante e sfruttare il sistema come sui ranger 2950 turbo........
ma il gioco vale la candela  ??? ???..il dubbio. :rool: :rool:....un 48 simile in bm forse passa inosservato ad eventuali controlli?

in QTH potrebbe essere un'idea che su altri apparati hanno già effettuato anni fa ( RADIOELETTRONICA-LUCCA) ,basta sfogliare alcune riviste inizi anni 80...

beh si confermo NINO, leggevo di alcune schede di potenza da 40W con mrf sui vecchi CQ, ma qui abbiam spinto un po d + in watt e potenza radio...leggevo su qualche cq anni 94 che avevano fatto un 48 da 100W vero? si tratta sempre di Radioelettronica?Usavano la stessa scheda di potenza(se nn erro electronic system)?
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: devilx - 20 Ottobre 2007, 21:05:53
sono appena tornato da catania dove sono stato da un AMICO che prepara i baracchi molto famoso nella zona (non è danubbio  :-D )
Abbiamo parlato un po di tutto ma in maniera molto approfondita dei 1969 e dei ta che ormai sono rari e quelli che ci sono lo sappiamo che fanno pena.
Mi diceva che lui parecchio tempo fà proprio quando stava uscendo il doppio, sperimento un doppio molto simile con un integrato, poi lasciò perdere il progetto perchè i ta ai tempi costavano molto meno, adesso è intenzionato a riprendere il progetto per vedere un pò cosa si puo tirare fuori........
Per il 1969, lui ha risolto usando il buz71 si hanno dei watt in meno rispetto al 1969 originale, ma in confronto ai 1969 made in cina il buz costa meno e rende di più........

Staremo a vedere cosa ne esce fuori
Titolo: IL NUOVO MODULATORE ------------------
Inserito da: denis751 - 02 Febbraio 2010, 10:29:12
Ciao a tutti,
ho visto questo:
(http://s1.postimage.org/TqQxA.jpg) (http://www.postimage.org/image.php?v=gxTqQxA)
qualcuno ha qualche info??
mi sembra fatto bene e semplice con un nuovo finale di bf in luogo dei vecchi TA

aspetto commenti
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by......................
Inserito da: IZ7QPS_ilpasseggero - 02 Febbraio 2010, 10:35:23
scusa , ma come funziona su questo forum , fare pubblicità????
non  c'era un regolamento ben chiaro in merito???
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: denis751 - 02 Febbraio 2010, 10:55:44
scusate....ma erano mesi che non postavo

comunque anche un cervello con 2 neuroni risale immediatamente al venditore

chiedo scusa ancora
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: roccica - 02 Febbraio 2010, 11:01:23
E' il solito TDAxxxx................
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: denis751 - 02 Febbraio 2010, 11:03:12
xxxx  cosa???
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: PAPERO ( THE DUCK ) - 02 Febbraio 2010, 11:12:32
ciao francesco
se ci dai qualche minuto sistemiamo la situazione a meno che non ci voglia pensare tu......

e colgo l'occasione per ricordare a tutti che chi gestisce il forum amministratori e moderatori non vengono pagati o prendno soldi da sponsor ma fanno questo per passione  e per la radio ma sempre nel tempo a loro disposizione
e questo sia sempre chiaro aa tutti
ciao
e buon forum


p.s.
tu sei il primo che non rispetta le leggi
e gia ne abbiamo parlato
ciao e buon forum

Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: PAPERO ( THE DUCK ) - 02 Febbraio 2010, 11:14:10
ciao denis
diciamo che la situazione e' un po contorta messa come da titolo era publicita' estrema poi se uno fa' due conti  risale al venditore ....
ma e' sempre meglio non metterlo nel titolo ...
comunque nulla di male ...puoi andare avanti
ciao
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: acquario58 - 02 Febbraio 2010, 11:26:51
eliminato ogni riferimento e inserita solo immagine :up:
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: roccica - 02 Febbraio 2010, 11:33:09
E' un circuito a me come anche ad altri già noto.Solo che in questo caso c'è la presenza del relè che commuta il pin 11 alla vcc quando si preme il ptt,mentre in ricezione con l'apertura del contatto sul pin citato,l'integrato passa in modalità di standby(mute).Se guardi il datasheet tutto ti è più chiaro....
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: LuckyLuciano® - 02 Febbraio 2010, 12:23:33
E' un circuito a me come anche ad altri già noto.Solo che in questo caso c'è la presenza del relè che commuta il pin 11 alla vcc quando si preme il ptt,mentre in ricezione con l'apertura del contatto sul pin citato,l'integrato passa in modalità di standby(mute).Se guardi il datasheet tutto ti è più chiaro....

quoto 100%.
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: scienziato - 03 Febbraio 2010, 13:37:13
E' un circuito a me come anche ad altri già noto.Solo che in questo caso c'è la presenza del relè che commuta il pin 11 alla vcc quando si preme il ptt,mentre in ricezione con l'apertura del contatto sul pin citato,l'integrato passa in modalità di standby(mute).Se guardi il datasheet tutto ti è più chiaro....

quoto 100%.
roba vecchia !!  :up: :up: :up: :up: :up: :up:
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: roccica - 05 Febbraio 2010, 00:57:57
E' un circuito a me come anche ad altri già noto.Solo che in questo caso c'è la presenza del relè che commuta il pin 11 alla vcc quando si preme il ptt,mentre in ricezione con l'apertura del contatto sul pin citato,l'integrato passa in modalità di standby(mute).Se guardi il datasheet tutto ti è più chiaro....

quoto 100%.
roba vecchia !!  :up: :up: :up: :up: :up: :up:
Si sarà roba vecchia ma il lavoro lo svolge molto bene....E' anche una alternativa per quando non si hanno a disposizione i TA originali non sempre facili da reperire....
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: claudio barra pesante - 05 Febbraio 2010, 14:41:29
73 a tutti io l'o comprato insieme a eco digitale + roger beep, basetta espansiva 120 canali, displei blu ad alta luminosità  :abballa: :abballa:
quando mi arriva il tutto se qualcuno mi darà una mano per il montaggio gli dirò grazie non potendo per forza maggiore offrire una  :birra:
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: ale96 - 05 Febbraio 2010, 14:53:59
73 a tutti io l'o comprato insieme a eco digitale + roger beep, basetta espansiva 120 canali, displei blu ad alta luminosità  :abballa: :abballa:
quando mi arriva il tutto se qualcuno mi darà una mano per il montaggio gli dirò grazie non potendo per forza maggiore offrire una  :birra:
hehe bella spesa per montare la 120 ch sarà la difficolta maggiore .... hai un frequenzimetro?
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: claudio barra pesante - 05 Febbraio 2010, 19:08:20
nooooo :-\, perche ci vuole per forza?  :'(
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: claudio barra pesante - 05 Febbraio 2010, 19:12:20
quella che e raffigurata nel sito non a nessuna bobbina da regolare, scusate l'ignoranza di elettronica ne o fatta un pò ma non fino a sti livelli
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: ale96 - 05 Febbraio 2010, 19:22:10
quella che e raffigurata nel sito non a nessuna bobbina da regolare, scusate l'ignoranza di elettronica ne o fatta un pò ma non fino a sti livelli
si servirebbe molto un frequenzimetro quelle di f------------- non hanno i compensatori perchè sono già state tarate ma hanno due condensatori che variando il valore regoli la frequenza  .......
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: claudio barra pesante - 05 Febbraio 2010, 19:44:55
mmmmmmmmmmm grazie sei un amico, ora vedo ce un mio amico riparatore radio tv ed istallatore d'antenna mi sembra che ce labbia, però e quello da laboratorio va bene lo stesso :rool: a pure l'oscilloscopio.
tanto le modifiche vado da lui ad istallarle o tutto il laboratorio a disposizione  :abballa: :abballa:
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: ale96 - 05 Febbraio 2010, 20:29:55
mmmmmmmmmmm grazie sei un amico, ora vedo ce un mio amico riparatore radio tv ed istallatore d'antenna mi sembra che ce labbia, però e quello da laboratorio va bene lo stesso :rool: a pure l'oscilloscopio.
tanto le modifiche vado da lui ad istallarle o tutto il laboratorio a disposizione  :abballa: :abballa:
e allora sei apposto  fortunato te che hai l'amico che ha il laboratorio  :birra: :birra: :birra: :birra: :birra:
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: gasolik - 06 Febbraio 2010, 12:55:23
scusate ma che tda monta questo kit
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: roccica - 06 Febbraio 2010, 13:33:17
Dunque,se si guarda bene la foto del circuito diventa palese che siano i TDA1516 o TDA1518,ma è un semplice amplificatore audio banale come il doppio classico con i TA7222.Non si è mica scoperta l'America con questo e tanto meno non è una novità per chi fa elettronica,sia per mestiere che per hobby.Non è nulla di più,procuratevi piuttosto dei buoni trasformatori fatti bene se volete dei risultati soddisfacenti,questo è alla base di tutto,per poi accoppiarlo ad un integrato che più si presta a questi giochi...Ci sono i datasheet che aiutano a capire la funzione dei vari componenti da usare,bhe con un po di volontà le si studiano per poi mettere in pratica il tutto,però bisogna studiarle le cose,perchè se si chiede solamente ma senza capire il principio,non si impara mai nulla.Per cui volontà,voglia di fare e di capire sono le cose principali.
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: gasolik - 06 Febbraio 2010, 18:39:33
si hai ragione non vorrei fare polemica ma nessuno ha chiesto chissa cosa probabilmente chi ha aperto il post voleva solo sincerarsi che non fosse il solito pacco e visto la disponibilita di alcuni qui sul forum e giusto chiedere per poi poter sperimentare visto che non siamo tutti professori. penso anche che rogerk sia nato per scambiarsi opinioni ed esperienze per poi poterle mettere in pratica senza a volte scartabellare datasheet e libri di elettronica varia
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: LuckyLuciano® - 06 Febbraio 2010, 20:06:37
Dunque,se si guarda bene la foto del circuito diventa palese che siano i TDA1516 o TDA1518,ma è un semplice amplificatore audio banale come il doppio classico con i TA7222.Non si è mica scoperta l'America con questo e tanto meno non è una novità per chi fa elettronica,sia per mestiere che per hobby.Non è nulla di più,procuratevi piuttosto dei buoni trasformatori fatti bene se volete dei risultati soddisfacenti,questo è alla base di tutto,per poi accoppiarlo ad un integrato che più si presta a questi giochi...Ci sono i datasheet che aiutano a capire la funzione dei vari componenti da usare,bhe con un po di volontà le si studiano per poi mettere in pratica il tutto,però bisogna studiarle le cose,perchè se si chiede solamente ma senza capire il principio,non si impara mai nulla.Per cui volontà,voglia di fare e di capire sono le cose principali.


quotissimo  :mrgreen:
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: cicciopizza2 - 06 Febbraio 2010, 20:12:00
Dunque,se si guarda bene la foto del circuito diventa palese che siano i TDA1516 o TDA1518,ma è un semplice amplificatore audio banale come il doppio classico con i TA7222.Non si è mica scoperta l'America con questo e tanto meno non è una novità per chi fa elettronica,sia per mestiere che per hobby.Non è nulla di più,procuratevi piuttosto dei buoni trasformatori fatti bene se volete dei risultati soddisfacenti,questo è alla base di tutto,per poi accoppiarlo ad un integrato che più si presta a questi giochi...Ci sono i datasheet che aiutano a capire la funzione dei vari componenti da usare,bhe con un po di volontà le si studiano per poi mettere in pratica il tutto,però bisogna studiarle le cose,perchè se si chiede solamente ma senza capire il principio,non si impara mai nulla.Per cui volontà,voglia di fare e di capire sono le cose principali.

giusto e aggiungo che alcuni datacess hanno gia il pcb da stampare e divertirsi a sperimentare,cito alcuni di questi :guadra i TDA17.. io ne sto sperimentando qualcuno ma sicuramente andra nel cestino ....xche il doppio a mio parere personale non serve ...serve solo a fare un sacco di spurie e casino ...sempre parere personale ...
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by topo gigio
Inserito da: LuckyLuciano® - 07 Febbraio 2010, 00:19:12
ma è tanto bello!!  :mrgreen:
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: gasolik - 16 Marzo 2010, 19:25:21
scusate ma riapro questo post per vedere se qualcuno mi puo dare una mano a montare sto doppio con un solo integrato ho sia il doppio che il trasf ma non riesco a farlo funzionare di quelli classici ne ho gia montati il sistema dovrebbe essere lo stesso ma a me non funge ho delle istruzioni come collegarlo ma sinceramente non sono attendibili visto che mi dicono di collegare l uscita dell eco alla piazzola con il trimmer ma e isolata non riceve nessun segnale dal tda e non sapendo la sigla che e stata cancellata non riesco a risalire al piedino in. poi dice di collegare il filo di tx proveniente dalla scheda madre ma cosi non commuta piu l apparato in tx sono giusto istruzioni sommarie se qualcuno lo ha gia montato e fatto funzionare se mi da una mano mi farebbe cosa gradita grazie per eventuali suggerimenti
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: LuckyLuciano® - 16 Marzo 2010, 20:25:16
Metti qualche foto e le istruzioni allegate così vediamo di aiutarti.
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: gasolik - 17 Marzo 2010, 18:44:19

(http://s2.postimage.org/6g4hr.jpg) (http://www.postimage.org/image.php?v=Ts6g4hr)

(http://s2.postimage.org/6gbLS.jpg) (http://www.postimage.org/)
ecco tutto quello che ho
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: Lele78 - 17 Marzo 2010, 22:48:21
73 a tutti,la cosa che mi incuriosisce è sapere se come modulazione rende come il classico doppio modulatore,spero di si visto che ultimamente alcuni venditori ti vendono il classico doppio con i TA farlocchi visto la difficoltà nella reperibilita' di quest'ultimi nella versione non China,un saluto a tutti by Lele.
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: LuckyLuciano® - 17 Marzo 2010, 23:44:44
Diciamo che va bene lo stesso.
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: PANDEMONIUM - 18 Marzo 2010, 00:07:41
Dunque,se si guarda bene la foto del circuito diventa palese che siano i TDA1516 o TDA1518,ma è un semplice amplificatore audio banale come il doppio classico con i TA7222.Non si è mica scoperta l'America con questo e tanto meno non è una novità per chi fa elettronica,sia per mestiere che per hobby.Non è nulla di più,procuratevi piuttosto dei buoni trasformatori fatti bene se volete dei risultati soddisfacenti,questo è alla base di tutto,per poi accoppiarlo ad un integrato che più si presta a questi giochi...Ci sono i datasheet che aiutano a capire la funzione dei vari componenti da usare,bhe con un po di volontà le si studiano per poi mettere in pratica il tutto,però bisogna studiarle le cose,perchè se si chiede solamente ma senza capire il principio,non si impara mai nulla.Per cui volontà,voglia di fare e di capire sono le cose principali.

giusto e aggiungo che alcuni datacess hanno gia il pcb da stampare e divertirsi a sperimentare,cito alcuni di questi :guadra i TDA17.. io ne sto sperimentando qualcuno ma sicuramente andra nel cestino ....xche il doppio a mio parere personale non serve ...serve solo a fare un sacco di spurie e casino ...sempre parere personale ...

condivido al 100% zio ciccio,l'ho sempre detto,se si capita un bel 2sc1969 ORIGINALE che rende la modulazione ben amplificata,si fa una buona taratura che fa raggiungere i 35 w pep al cb,watt variabili fatti decentemente con l'apposito regolatore di tensione (e non come fanno in molti tirando fuori su potenziometri esterni i fili del trimmer interno),si pilota un bel lineare VALVOLARE ed il gioco è fatto,altro che doppio modulatore.....poi ognuno ha i suoi gusti e pareri come dici tu. :-D
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: roccica - 18 Marzo 2010, 04:01:04
scusate ma riapro questo post per vedere se qualcuno mi puo dare una mano a montare sto doppio con un solo integrato ho sia il doppio che il trasf ma non riesco a farlo funzionare di quelli classici ne ho gia montati il sistema dovrebbe essere lo stesso ma a me non funge ho delle istruzioni come collegarlo ma sinceramente non sono attendibili visto che mi dicono di collegare l uscita dell eco alla piazzola con il trimmer ma e isolata non riceve nessun segnale dal tda e non sapendo la sigla che e stata cancellata non riesco a risalire al piedino in. poi dice di collegare il filo di tx proveniente dalla scheda madre ma cosi non commuta piu l apparato in tx sono giusto istruzioni sommarie se qualcuno lo ha gia montato e fatto funzionare se mi da una mano mi farebbe cosa gradita grazie per eventuali suggerimenti
I pin di input bf sono il pin2 insieme al pin13 che con un condensatore da 220nF si collega all'output bf della scheda echo.Quindi o ti manca il condensatore oppure il relè non mette a positivo il pin11 del mute,durante la trasmissione mediante il ptt.Controlla il tutto......
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: LuckyLuciano® - 18 Marzo 2010, 11:34:53
Dunque,se si guarda bene la foto del circuito diventa palese che siano i TDA1516 o TDA1518,ma è un semplice amplificatore audio banale come il doppio classico con i TA7222.Non si è mica scoperta l'America con questo e tanto meno non è una novità per chi fa elettronica,sia per mestiere che per hobby.Non è nulla di più,procuratevi piuttosto dei buoni trasformatori fatti bene se volete dei risultati soddisfacenti,questo è alla base di tutto,per poi accoppiarlo ad un integrato che più si presta a questi giochi...Ci sono i datasheet che aiutano a capire la funzione dei vari componenti da usare,bhe con un po di volontà le si studiano per poi mettere in pratica il tutto,però bisogna studiarle le cose,perchè se si chiede solamente ma senza capire il principio,non si impara mai nulla.Per cui volontà,voglia di fare e di capire sono le cose principali.

giusto e aggiungo che alcuni datacess hanno gia il pcb da stampare e divertirsi a sperimentare,cito alcuni di questi :guadra i TDA17.. io ne sto sperimentando qualcuno ma sicuramente andra nel cestino ....xche il doppio a mio parere personale non serve ...serve solo a fare un sacco di spurie e casino ...sempre parere personale ...

condivido al 100% zio ciccio,l'ho sempre detto,se si capita un bel 2sc1969 ORIGINALE che rende la modulazione ben amplificata,si fa una buona taratura che fa raggiungere i 35 w pep al cb,watt variabili fatti decentemente con l'apposito regolatore di tensione (e non come fanno in molti tirando fuori su potenziometri esterni i fili del trimmer interno),si pilota un bel lineare VALVOLARE ed il gioco è fatto,altro che doppio modulatore.....poi ognuno ha i suoi gusti e pareri come dici tu. :-D


Si ma "sciancare" un 1969 per fargli dare 35w pep in onda quadra costante, non vuol dire mica fargli una buona taratura....
La buona taratura stà nel mettere un mosfet, tatarlo a 10w modulati, ed entrare in un valvolare. Possibilmente con valvola pilota. E lì si che ci si diverte.
Titolo: Re: Info su nuovo doppio modulatore by ------------------
Inserito da: gasolik - 18 Marzo 2010, 18:43:40
ok roccica faro delle prove e poi vi aggiorno ma non si puo eliminare sto rele e dare il positivo diretto al pin 11 ho anche comprato un tda 1516 e l ho messo al posto del tda fornito di serie ma no avendo le sigle non so se poi e lo stesso so solo che facendo le prove scaldava sia il tda che il trasf ma non dava nessuna modulazione. non so se avete visto dallo schema di montaggio la piazzola dove e montato il trimmer e diciamo staccata dalla pista del tda ma li in corrispondenza dei fori dove si dovrebbe collegare l in della eco vi e un foro sul piedino 1 del tda io le ho messe in collegamento con un ponticello di filo non e che il cond va montato li 
Titolo: Re: E' NATO IL TURBOMODULATORE
Inserito da: magiko80 - 19 Maggio 2010, 20:53:36
tda1519c