banda radioamatoriale (patentati) > modi digitali

retevis DMR

(1/3) > >>

dattero:
salve e tutti 
chiedo a voi , a chi sa smanettare con le programmazioni , è complicato programmare una radio retevis rt3s , e similari , per operare in DRM in simplex?? quindi niente ponti , niente ID regestrato, ecc.

grazie 

P.S. ci ho provato in passato , ma non ci ho capito una mazza

pat0691:
Non e' complicato, ma bisogna smanettarci un po'. Quando capisci la procedura diventa facile.
L'unica cosa e' che se vuoi metterci molte frequenze memorizzate, ci vuole un bel po' di tempo, dato che le devi mettere tutte a mano con tutti i parametri che servono. Ci sono molti video che lo spiegano. Guarda ad esempio questo:

dattero:
capisco che può essere semplice (non complicato) per chi è abituato a smanettare e assolutamante non volglio la pappa pronta, anche se c'è chi si fa pagare per questo ( vedasi le radio della mio gruppo PC che ci siamo affidati ad una ditta , anche per questioni burocratiche ).

Ne ho visti tanti di video, parlano sempre di tg, data base, ID, ecc. 
Per far capire meglio la mia richiesta la metto giù così (consapevole che sia illegale):
frequenza puramente casuale
ch1 450.000 Mhz
ch2 450.025 Mhz
e cosi via
imposto le radio sul canale 1 ( a display si vedrà solo CH1 ) ed i 2 o più interlocutori parleranno tra di loro , e così per gli altri canali.

Ora non avendo 2 radio ,ma solo una non posso nenche fare prove e non penso basti selezionare DIGITALE al posto di ANALOGICO ,credo, per far funzionare il tutto.

scusate la mia ignoranza

pat0691:
Io ho avuto il Retevis RT-3 (senza la S) e ricordo che ci misi un po' a capire il funzionamento della programmazione, ma poi, un amico mi ha mandato un file di un suo apparecchio e io ho cominciato a modificarlo. Li ne ho capito la struttura.
Forse ti conviene partire direttamente da un file completo e modificarlo a secondo delle tue esigenze. Devo vedere a casa se ho ancora il file che avevo nel mio apparato e potrei mandartelo, fermo restando che quello del RT-3 sia compatibile con l' RT-3s

dattero:

--- Citazione da: pat0691 - 08 Settembre 2022, 16:31:12 ---Io ho avuto il Retevis RT-3 (senza la S) e ricordo che ci misi un po' a capire il funzionamento della programmazione, ma poi, un amico mi ha mandato un file di un suo apparecchio e io ho cominciato a modificarlo. Li ne ho capito la struttura.
Forse ti conviene partire direttamente da un file completo e modificarlo a secondo delle tue esigenze. Devo vedere a casa se ho ancora il file che avevo nel mio apparato e potrei mandartelo, fermo restando che quello del RT-3 sia compatibile con l' RT-3s

--- Termina citazione ---
ti dico già di no , rt3 e rt3s i codeplug non sono compatibili,
di file  ne ho a volontà tutti funzionanti, ma per il circuito per cui sono stati concepiti DMR radioamatoriale.
P.S.
RT3 è un mono banda , o VHF o UHF
RT3S è bibanda.
il sw di programmazione si presenta uguale nel modo e funzioni

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa