Autore Topic: Ripresa attività dopo 5 anni di assenza dall’Italia  (Letto 855 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Darkness

  • Visitatore
Ripresa attività dopo 5 anni di assenza dall’Italia
« il: 31 Agosto 2021, 09:19:54 »
Buongiorno a tutti.

A breve, spero prima, riprenderò l’attività e dato che avevo venduto tutte le radio stavo valutando quali comprare.

- Suggerimenti per radio? Meglio una all mode come la Yaesu Ft991A o due separate (HF & VHF/UHF)
Ho sentito parlare bene della Icom IC7300 ma cosa mettere per VHF/UHF?

- Suggerimenti per antenne? Ho ancora una Diamond x300n, una Viper One di IW2EN ed una FireWire 4 di IW2EN.

Sono utilizzabili o meglio passare a qualcosa di diverso?

Grazie


inviato iPhone using rogerKapp mobile


Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4019
  • Applausi 174
    • Mostra profilo
Re:Ripresa attività dopo 5 anni di assenza dall’Italia
« Risposta #1 il: 31 Agosto 2021, 09:46:28 »
5 anni sono pochi per grandi diversità su antenne e radio.

Le antenne se ti hanno soddisfatto vanno certo che bene.
Ovvio sono un faccio tutto e mediocremente, delle All band quindi.

La X300 buon antenna pure, che si vuole di più.

Il 7.300 oggi costa poco e si trova nell'usato anche a prezzo discreto, ma non è una vera radio, è un SDR, ovvero in parole semplici senza altolocate definizioni, una scheda da computer che ha un vestito da radio.

Con pregi e difetti da PC, come l' Overfloow in RX, ovvero saturazione per segnali alti, impallandosi, ma c'è chi ha trovato rimedi a questo…

Personalmente vado ancora, fino a quando sarà possibile di radio vere, mi rogna pagare una scheda da P.C. che in fabbrica al max costa 200 euro, centinaia di euro per il vestito...esterno e manopole.

Avere una radio HF/V/U è comoda, se si guasta però rimani senza nulla, il tempo della riparazione, ne HF n V/U.
Di contro, se non prendi una base V/U, restando sui veicolari, non hai la banda laterale...ma solo FM e dipende da cosa prendi emissioni anche digitali, stop.

Un veicolare bibanda, aggiunto ad un All Mode come il 991A ci stà…

Infine, dipende quali preferenze hai, se amante del collegamento in HF o dei qso salottieri delle V/U in zona…

Avrai altre risposte, ti farai una idea, ma ripeto 5 anni non hanno cambiato molto, qualche radio, modello nuovo ma poca roba.

73'.

Darkness

  • Visitatore
Re:Ripresa attività dopo 5 anni di assenza dall’Italia
« Risposta #2 il: 31 Agosto 2021, 09:57:52 »
Quindi se di rimanere senza radio mi interessa poco, vado liscio sul FT-991A...

Offline Maurizio Angelini

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 114
  • Applausi 6
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: Maurizio
Re:Ripresa attività dopo 5 anni di assenza dall’Italia
« Risposta #3 il: 31 Agosto 2021, 10:05:18 »
E prima di ogni cosa,come da normativa,devi lasciar pagato da bere a tutto il gruppo...
Bentornato.


Darkness

  • Visitatore
Re:Ripresa attività dopo 5 anni di assenza dall’Italia
« Risposta #4 il: 31 Agosto 2021, 10:09:25 »
Fatto, ho lasciato un caffe sospeso a Lipari...

Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4019
  • Applausi 174
    • Mostra profilo
Re:Ripresa attività dopo 5 anni di assenza dall’Italia
« Risposta #5 il: 31 Agosto 2021, 11:21:18 »
Lipari…?

Ho una casa a Milazzo !

Lato ponente e vedo le isole.

Sei in C.O.T.A. io in A.N.C. ben tornato allora.

73'.

Darkness

  • Visitatore
Re:Ripresa attività dopo 5 anni di assenza dall’Italia
« Risposta #6 il: 31 Agosto 2021, 11:24:42 »
Lipari era per dire... facile da raggiungere per un caffè.

Ero in COTA, vedo se mi riprendono.
Ero anche in ANC con i cani da soccorso...


Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4019
  • Applausi 174
    • Mostra profilo
Re:Ripresa attività dopo 5 anni di assenza dall’Italia
« Risposta #7 il: 31 Agosto 2021, 11:31:01 »
Allora siamo più vicini allo stato attuale [emoji56] ...monta tutto che magari su qualche ponte si fa collegamento, ho il 991A, come altri del forum, via ponti C4FM vai ovunque…

Ti aspettiamo allora. [emoji106]

Applauso meritato per il rientro allora.

Offline lake

  • 1RGK266
  • RGK dx Group
  • *******
  • Post: 1734
  • Applausi 251
  • Kenwood-Yaesu-Puxing-Baofeng
    • Mostra profilo
Re:Ripresa attività dopo 5 anni di assenza dall’Italia
« Risposta #8 il: 31 Agosto 2021, 12:40:56 »
- Suggerimenti per antenne? Ho ancora una Diamond x300n, una Viper One di IW2EN ed una FireWire 4 di IW2EN.

Sono utilizzabili o meglio passare a qualcosa di diverso?

Grazie


inviato iPhone using rogerKapp mobile
non conosco la viper one, ma avevo la firewire 2.0... una vera schifezza... non credo che la nuova versione sia molto meglio....
Monitor R1A IR2CL  145.637,5
https://ik2zlj.jimdo.com/ir2cl-fm/
ik2zlj-r virtual server ovh


Darkness

  • Visitatore
Re:Ripresa attività dopo 5 anni di assenza dall’Italia
« Risposta #9 il: 31 Agosto 2021, 12:45:58 »
Magari la FireWire 4 la posso cannibalizzare per fare qualcosa di meglio…


inviato iPhone using rogerKapp mobile

iz0eyj

  • Visitatore
Re:Ripresa attività dopo 5 anni di assenza dall’Italia
« Risposta #10 il: 31 Agosto 2021, 13:00:42 »
Io ho ripreso l'attività da circa sei mesi dopo qualcosa tipo cinque anni di assenza totale, e ne ho approfittato per cambiare un po' tutto.
La base della mia radio continua ad essere il "solito" JRC JST-245, ma in questa nuova configurazione viene impiegato quasi sempre come semplice trasmettitore.
La parte della ricezione ora è di gran lunga più flessibile ed adattabile alle diverse condizioni operative. Posso scegliere fra l'ascolto totalmente analogico della parte ricevente dello stesso 245, comunque corredato dell'intero set di filtri, e due ibridi, che sono il suo ricevitore 545 (tripla conversione con filtraggio e demodulazione DSP) e la parte ricevente dell'ultimo arrivato Xiegu G90 (conversione diretta con filtraggio e demodulazione DSP).
Nelle normali condizioni operative uso proprio quest'ultima configurazione perché il G90 ha una ricezione rilassante quasi quanto quella analogica ma con aggiunti i vantaggi di una banda passante selezionabile a piacere.
In aggiunta adesso in cima al palazzo c'è un ricevitore SDR FlyDog che fornisce la copertura dalle VLF ai 30 MHz (arriverebbe a 62 MHz ma ho inserito un passa basso molto netto per tagliare completamente le broadcasting sulla FM).

Anche l'antenna è stata completamente rivista ed al posto del precedente bestione da 18 metri, più alto del palazzo su cui era montato, adesso uso un nuovo progetto chiamato 922-3D in grado di coprire tutte le nostre gamme HF con in più i 6 metri pur essendo decisamente più contenuto nelle dimensioni.

Insomma a mio avviso riprendere dopo lungo tempo deve essere anche occasione per cambiare qualcosa.
« Ultima modifica: 31 Agosto 2021, 13:37:38 da iz0eyj »