Autore Topic: Il fantomatico I2OED  (Letto 18333 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

iz0eyj

  • Visitatore
Re:Il fantomatico I2OED
« Risposta #225 il: 26 Agosto 2021, 10:13:39 »
A questo punto credo tu abbia problemi di comprensione della lingua italiana, o quanto meno della sua semantica.
Non essere LEGALMENTE tenuti a qualcosa non è semanticamente equivalente ad essere NECESSARIAMENTE privi di quel qualcosa.
Io sono orgogliosamente un radioamatore E sono altrettanto orgogliosamente un CB.


Online Aquila Fr

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3020
  • Applausi 195
  • Sesso: Maschio
  • cave ab homine unius libri
    • Mostra profilo
    • E-mail
  • Nominativo: IU0OGA
Re:Il fantomatico I2OED
« Risposta #226 il: 26 Agosto 2021, 10:19:56 »
A questo punto credo tu abbia problemi di comprensione della lingua italiana, o quanto meno della sua semantica.
Non essere LEGALMENTE tenuti a qualcosa non è semanticamente equivalente ad essere NECESSARIAMENTE privi di quel qualcosa.
Io sono orgogliosamente un radioamatore E sono altrettanto orgogliosamente un CB.
Se io ho problemi con la semantica tu hai problemi con la grammatica. E chiudo qui la questione. Lascio agli altri giudicare quanto scritto. Buona giornata.
Dirac, il monopolo esiste !!

iz0eyj

  • Visitatore
Re:Il fantomatico I2OED
« Risposta #227 il: 26 Agosto 2021, 10:30:09 »
Se io ho problemi con la semantica tu hai problemi con la grammatica. E chiudo qui la questione. Lascio agli altri giudicare quanto scritto. Buona giornata.
A me sembra che la grammatica dei miei post sia più che buona, mentre appare evidente la tua carenza nella comprensione.
È la prima volta nella mia vita che mi trovo dinanzi a qualcuno che sostiene l'equivalenza fra i semplici concetti di "non legalmente tenuto" e "necessariamente privo".
Ti invito a riflettere sul fatto che pur essendo, come tutti i veri radioamatori, in pieno possesso dei requisiti previsti dalla legge in materia di competenza radiotecnica, sono anche un CB.
Di conseguenza, come potrei aver escluso la competenza in chi appartiene a tale categoria?
Mah!

Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5432
  • Applausi 272
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Il fantomatico I2OED
« Risposta #228 il: 26 Agosto 2021, 10:46:11 »
Ma non è quello che ho detto.
Un CB NON È TENUTO a possedere una competenza teorica in materia di radiotecnica; al contrario un radioamatore È TENUTO a possedere tale competenza.
Dove ho detto che i CB siano incompetenti???Essere un CB sarebbe offensivo???
Ripeto, il CB è legalmente un OPERATORE, il radioamatore è, sempre legalmente, il titolare di una autorizzazione generale alla radio sperimentazione e di conseguenza deve aver sostenuto l'esame che ne verifica l'adeguatezza.
Un operatore privo di competenza teorica è un semplice operatore, dunque un CB.

veramente l'impropria equiparazione tra "operatore senza esame" (incompetente) e "operatore CB", offensiva, è tutta tua:

Citazione
noi possiamo giudicare unicamente per il modo in cui il nostro interlocutore padroneggia gli argomenti di radiotecnica: se se la cava bene con ciò che è materia d'esame allora per quel che ci riguarda è un radioamatore; se non lo fa è quasi certamente un CB che usa un nominativo senza averne titolo

certe volte basta chiedere scusa o dichiarare di essersi espressi male...

un operatore senza titolo è un operatore senza titolo.
se oltre ad essere senza titolo è anche incompetente sarà un operatore senza titolo incompetente.
posso comprendere le ragioni anagrafiche che hanno suggerito i termini "operatore CB", comunque si tratta di una offesa a qualunque operatore CB, di varia competenza, che tutto fa meno avventurarsi nelle frequenze a lui inibite per legge.

sinceramente trovo difficile discernere tra radioamatori e operatori senza titolo sulla base della padronanza della radiotecnica: basta leggere rogerk o fare un po' di radioascolto per rendersene conto


iz0eyj

  • Visitatore
Re:Il fantomatico I2OED
« Risposta #229 il: 26 Agosto 2021, 10:58:39 »
veramente l'impropria equiparazione tra "operatore senza esame" (incompetente) e "operatore CB", offensiva, è tutta tua:

certe volte basta chiedere scusa o dichiarare di essersi espressi male...

un operatore senza titolo è un operatore senza titolo.
se oltre ad essere senza titolo è anche incompetente sarà un operatore senza titolo incompetente.
posso comprendere le ragioni anagrafiche che hanno suggerito i termini "operatore CB", comunque si tratta di una offesa a qualunque operatore CB, di varia competenza, che tutto fa meno avventurarsi nelle frequenze a lui inibite per legge.

sinceramente trovo difficile discernere tra radioamatori e operatori senza titolo sulla base della padronanza della rad
veramente l'impropria equiparazione tra "operatore senza esame" (incompetente) e "operatore CB", offensiva, è tutta tua:

certe volte basta chiedere scusa o dichiarare di essersi espressi male...

un operatore senza titolo è un operatore senza titolo.
se oltre ad essere senza titolo è anche incompetente sarà un operatore senza titolo incompetente.
posso comprendere le ragioni anagrafiche che hanno suggerito i termini "operatore CB", comunque si tratta di una offesa a qualunque operatore CB, di varia competenza, che tutto fa meno avventurarsi nelle frequenze a lui inibite per legge.

sinceramente trovo difficile discernere tra radioamatori e operatori senza titolo sulla base della padronanza della radiotecnica: basta leggere rogerk o fare un po' di radioascolto per rendersene conto
Ma io non mi sono affatto espresso male.
Probabilmente se in qualcosa ho errato è stato il ritenere di avere come interlocutori degli individui dotati di elevato grado di scolarità.
Perché a questo punto è proprio un problema di grado di istruzione, non di esami per l'ottenimento della patente di radioamatore.

iz0eyj

  • Visitatore
Re:Il fantomatico I2OED
« Risposta #230 il: 26 Agosto 2021, 11:12:58 »
"sinceramente trovo difficile discernere tra radioamatori e operatori senza titolo sulla base della padronanza della radiotecnica: basta leggere rogerk o fare un po' di radioascolto per rendersene conto"

P.S.: appunto. Io non ho modo di stabilire se qualcuno sia realmente radioamatore o meno, e fra l'altro sarebbe anche illegale tentare di farlo in prima persona così come sarebbe illegale pubblicare gli eventuali risultati di una mia indagine.
L'unico criterio che posso adottare è tentare di stabilire se il mio interlocutore è in possesso dei REQUISITI DI LEGGE propri degli appartenenti alla categoria dei radioamatori.
Mi pare che con la tua affermazione secondo cui sia sufficiente leggere questo forum o ascoltare i QSO per rendersi conto di quanti sedicenti radioamatori siano in realtà privi di quei requisiti legali.
Mi pare che tu sia arrivato alla mia stessa conclusione, no? Un sedicente radioamatore privo dei requisiti previsti dalla legge è un semplice operatore, non un vero radioamatore.
E, legalmente parlando, un semplice operatore non professionale della radio è un CB.
In questo caso un CB fuori banda.

Vedi, qualora tu stessi ancora faticando a capire... io non ce l'ho con i CB, ma con i finti radioamatori privi di competenze (competenze che è la stessa legge ad imporre), che con il loro continuo aumento percentuale stanno facendo perdere ogni senso di esistere alla nostra categoria.

Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 5432
  • Applausi 272
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:Il fantomatico I2OED
« Risposta #231 il: 26 Agosto 2021, 11:36:53 »
io credo che stia facendo fatica tu:
- ad arrampicarti sugli specchi per volerci dimostrare che hai ragione;
- con delle definizioni legali inventate di sana pianta;
- a insistere nell'applicare un tuo discrimine tra radioamatori e non, cercando di imporlo come generale;
- continuando ad offendere sulla "semantica" o sul "grado di scolarizzazione".

se volevi esprimere il tuo biasimo per i bassi livelli tecnici di parte dei radioamatori titolati, ci sei arrivato partendo da molto lontano, passando su un terreno accidentato e offendendo personalmente chiunque sia o sia stato un operatore CB.
forse hai una opinione molto alta di te stesso, ma per imporla non basta insultare gli altri, ci vogliono i fatti.


Offline ik2nbu Arnaldo

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3339
  • Applausi 266
  • Sesso: Maschio
  • Saldatore per Sempre
    • Mostra profilo
    • www.ik2nbu.com
    • E-mail
  • Nominativo: ik2nbu
Re:Il fantomatico I2OED
« Risposta #232 il: 26 Agosto 2021, 11:44:33 »
Raga in tutte le gategorie menzionate ci sono valenti tecnici, semplici operatori e persone che vanno in crisi anche per saldare un semplice connettore.

Questo non stabilisce una classifica di merito, tutti possono imparare e migliorarsi nella radiotecnica.

73
« Ultima modifica: 26 Agosto 2021, 11:50:58 da ik2nbu Arnaldo »

iz0eyj

  • Visitatore
Re:Il fantomatico I2OED
« Risposta #233 il: 26 Agosto 2021, 11:44:58 »
Io ho scritto cose precise in italiano corretto.
Se poi le si desidera fraintenderle alterando la correttezza semantica della nostra lunga la figura dell'incolto non sono io a farla.
Questo ridicolo scambio è durato fin troppo, siete entrambi in ignore list.

Pace & Bene.


Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4230
  • Applausi 177
    • Mostra profilo
Re:Il fantomatico I2OED
« Risposta #234 il: 26 Agosto 2021, 11:46:36 »
Applausi dati, meritati a mio parere.
[emoji106]

iz0eyj

  • Visitatore
Re:Il fantomatico I2OED
« Risposta #235 il: 26 Agosto 2021, 11:47:14 »
Raga in tutte le gategorie menzionate ci sono valenti tecnici, sempli operatori e persone che vanno in crisi anche per saldare un semplice connettore.

Questo non stabilisce una classifica di merito, tutti possono imparare e migliorarsi nella radiotecnica.

73
Assolutamente sì Arnaldo, con l'importante differenza che i CB in possesso di adeguata preparazione tecnica l'hanno sviluppata per proprio piacere, mentre noi radioamatori siamo LEGALMENTE TENUTI a possederla