Tutto sul radioascolto > Radio Ascolto

"Remotizzazione" a breve distanza di ricevitore SDR per PC

<< < (2/7) > >>

dattero:

--- Citazione da: kz - 28 Settembre 2021, 12:43:31 ---per i raspberry trovi mille guide molto approfondite, anche in italiano.
è un lavoro alla portata di tutti.


--- Termina citazione ---
Condivido al 100%
Anche un raspberry PI3, che costa meno, fa il suo lavoro, lo gestisci o via lan o wifi, scegli tu.
Cerca rtlsdr-tcp e trovi il mondo

MarcoDriver:
Grazie a entrambi!
Provo a guardare con calma

IZ2UUF (davj2500):

--- Citazione da: MarcoDriver - 28 Settembre 2021, 11:33:52 ---Ho diversi ricevitori SDR e vorrei utilizzarli al pieno delle loro potenzialità collegandoli ad antenne sul tetto.
Purtroppo non ho coassiali liberi per arrivare al PC e non ho posto per fare altre discese, e vorrei trovare il modo più rapido (e con meno latenza) possibile per utilizzarli piazzati nel sottotetto mentre io sono al PC quattro piani sotto.

--- Termina citazione ---

Ciao MarcoDriver.

Per gli SDR derivati da RTL2832 esiste un programma command line "tcp_sdr" che si può far girare benissimo su un Raspberry. In pratica preleva il flusso di dati dall'SDR e lo manda fuori così com'è via LAN. Sull'altro lato puoi usare un programma a piacere che supporti questa funzione (ad esempio SDRSharp ha "RTL-SDR USB" e "RTL-SDR TCP") che fa localmente le elaborazioni.
In questo modo il computer che materialmente è collegato all'SDR non dovendo fare calcoli ma semplicemente rimandare in rete i dati, non deve avere alcuna particolare potenza di calcolo.
Usato così è praticamente indistinguibile da averlo collegato direttamente all'USB.
Per altri tipi di SDR bisogna vedere cosa esiste come software, ma se si ha una rete ad alta velocità (come una LAN) la cosa ideale è quella.

Ciao
Davide

P.S. intanto che stavo scrivendo, ha risposto anche Dattero con la stessa idea.

dattero:
Volevo aggiungere riguardo a quelle chiavette economiche che si nota una differenza sostanziale in ricezione tra averla collegata al pc in stazione e il raspi sotto antenna, ti ritrovi dei segnali decisamente più puliti

kz:
per dare un'idea: tempo fa abbiamo fatto delle prove incrociate con un amico e sia io che lui potevamo usufruire dei rispettivi SDR collegati a raspberry con tcp_sdr via internet utilizzando come punto di accesso del SW che gestisce la chiavetta SDR l'IP e la porta remoti, senza VPN e senza artifici.
e siamo a centinaia di km di distanza, in mezzo c'è il mare.
sulla stessa lan è ancora meglio.

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa