Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Cb Colt

Pagine: [1] 2 ... 41
1
salve a tutti dopo vari tentativi di montaggio del doppio modulatore originale come da schema elettrico del famoso colt e con abbinata scheda eco e beep ora volevo fare il preascolto. mi sorge il problema che con la classica resistenza non funziona, e il metodo di prelevare con un condensatore ed una resistenza il segniale dal secondario del trasfo non mi piace molto. avevo pensato di utilizzare il 7217 originale per amplificare una parte del segnale ma ci son componenti che influiscono con il doppio e la scheda, avevo gia visto in giro alcuni utilizzare la massa del pa collegata al ext e una piccola modifica sotto tra pa e rx . io ci o provato ma l audio che sento e bassissimo e distorto sbaglio qualcosa secondo voi ? grazie dell aiuto a presto foto dettagliate

p.s. o gia cercato nei vari topic ma quello che serve  a me non l o trovato grazie
ci provai tantissimi anni fa con successo. non è difficile, con uno schema davanti dovresti farcela.
sinceramente è passato moltissimo tempo ma mi pare che avevo utilizzato una manciata di componenti.

2
antenne radioamatoriali / Re:Delta loop rombica
« il: 27 Novembre 2016, 18:05:34 »
Salve a tutti, vorrei realizzare una delta loop rombica da installare verticalmente e da alimentare all'angolo inferiore ed ho calcolato con radio utilitario la lunghezza del perimetro ed è qui che mi assalgono i dubbi!
Se calcolo il perimetro come delta loop ottengo a 14.100 mhz una lunghezza di 20,79 mt mentre se faccio il calcolo come quad singolo elemento ottengo una misura di 21,88 mt.
Quale delle due è giusta?
Grazie.
73 Auriga



Sicuramente la prima tiene conto del fattore di accorciamento. Ho fatto un calcolo veloce con il telefono e a meno di qualche centimetro di differenza, la misura trovata corrisponde. A scanso di equivoci, anche io consiglio di farla un po più lunga, anche in virtù dell'effetto di desintonizzazione di eventuali oggetti nelle vicinanze o dell'effetto del suolo ;)

3
attività radioamatoriale / Re:La "voce" del ripetitore...
« il: 19 Novembre 2016, 19:41:30 »
Mi permetto di aggiungere un parere non tecnico sulle sintesi vocali. Girovagando parecchio in Fm analogica mi accorgo che alcune volte le sintesi di nodi e ripetitori sono troppo lunghe, alcune danno addirittura la temperatura interna ed esterna o altre notizie troppo specifiche. Se si chiama "sintesi" è appunto perché dev'essere sintetica, d'accordo che è divertente smanettarci su ma per chi è in ascolto magari in portatile gli danno il cambio e lui poverino non può riprendere perché si deve sorbire tutto il messaggio che magari riparte ogni 5 minuti.

Io farei sintesi brevi in voce (non in telegrafia visto che non tutti la capiscono). Una sintesi ideale è: Indicativo ripetitore e sua località - Associazione che lo gestisce - Tono. Ulteriori notizie si possono reperire in rete.

73's - Michele
solitamente la sintesi è così come descrivi tu, cioè sintetica e i dati sono quelli citati da te. se ci sono informazioni extra significa che si è voluto divertire il progettista/programmatore software hihihi

4
antenne per CB / Re:antenna bamby 50 ohm.
« il: 18 Novembre 2016, 23:52:23 »
73 a tutti.
Ebbi la stessa idea qualche anno fa. La progettai con Mmana utilizzando la lunghezza teorica e la realizzai considerando il fattore di accorciamento del cavo. Lho tenuta installata per due giorni e poi lho dovuta smontare perché dovevo partire per lavoro.
Le impressioni sono state positive perché è molto silenziosa e sebbene ho fatto pochissimi contatti, sembrava che se la cavava bene in propagazione. Non mi piaceva il comportamento in locale invece...

5
Salve a tutti.
devi saldare un condensatore da 10nF (103) tra il pin8 e massa del circuito integrato più grande (TC5032).
73

6
riparazione radio CB / Re:VR7 Balance Carrier ( CONNEX 4000 )
« il: 08 Novembre 2016, 19:08:41 »
cambialo a priori, senza pensarci tanto  :mrgreen:

7
attività radioamatoriale / Re:La "voce" del ripetitore...
« il: 08 Novembre 2016, 13:28:09 »
Esistono in commercio schede COR che implementano tale funzione. ma non sono molte
Spesso e volentieri sono soluzioni molto artigianali composte tipicamente da un temporizzatore che ogni tot minuti manda in tx il trasmettitore e contemporaneamente manda in play una scheda di sintesi vocale nella quale è stato registrato il messaggio. Te ne accorgi facilmente perché queste versioni super artigianali e banali non tengono conto del fatto che il ponte sia già in Tx e "sovrammodulano" il QSO in corso. Per poter far si di mandare il messaggio ogni tot minuti di effettivo "silenzio" del ponte e non sovrammodulare, la cosa si fà non poco più complessa, ti serve un circuito che monitorizzi continuamente e resetti il contatore ogni volta che il tx va in trasmissione.

Io ho realizzato il tutto con un PIC, ti complichi la vita da un punto di vista, ma poi gli fai fare quello che vuoi, ad esempio i MSG li preparo prima registrandoli in formato WAV e poi li carico su SD. così ne posso caricare e selezionare da remoto sino a 90 !!! Inoltre, ad esempio, sempre il PIC manda in tx facendo un secondo di bianco prima, mada poi il msg per tutta la sua durata, indifferentemente da quanto si più o meno lungo, poi sempre un secondo di bianco e poi chiude definitivamente. Così ho bypassato il problema del msg di una durata di tempo prestabilita. La durata la riconosce il PIC e si adegua.





Esatto. Io anche ho usato un pic, la parte vocale per praticità lho fatta tramite una schedina già fatta.
Il software non è stato semplicissimo come può sembrare perché sono stati implementati vari casi ad esempio il timeout, il blocco quando qualcuno gioca con le portanti, temporizzazione della rilevazione della rx ecc :)

8
attività radioamatoriale / Re:La "voce" del ripetitore...
« il: 07 Novembre 2016, 20:49:52 »
si esatto c'è un sistema che permette di fare ciò.
nei sistemi echolink o in genere voip lo fa il software, altrimenti nei ripetitori c'è una scheda (cor con sintesi vocale)che gestisce il funzionamento del ponte sia la trasmissione delle infirmazioni che devono essere date per legge.
Questo è un mio prototipo :



9
73 a tutti, ciao Darek.
La richiesta che ti è stata fatta non è impossibile, almeno facendo due calcoli rapidi con la calcolatrice dello smartphone e sulla base delle sperimentazioni teoriche fatte qualche mese fa al pc.
Beh si stavo giocando sulla GM con Mmana ed ero arrivato ad un punto che restava solo da realizzarla praticamente, ma di fatto ho abbandonato tutto causa lavoro e assenza da casa.
Le modifiche sostanziali riguardavano le dimensioni , la riduzione di perdite e non meno importante della resistenza alle alte potenze.
Per comodità (dimensioni ridotte) sto lavorando sulla gamma dei 10m ma sarebbe vantaggioso realizzarla in 15 o 20m dove c'è attività dx

10
antenne radioamatoriali / Re:La mia mezz'onda su canna da pesca
« il: 02 Novembre 2016, 19:08:29 »
73 a tutti
La soluzione di Ugo la preferirei, invece per inserire delle capacità mediante relè, tenendo presente le tensioni in gioco, preferirei evitare.

11
Salve a tutti.
Beh gli errori sono costruttivi ed ora hai fatto un'esperienza che ti servirà in futuro.
Ora sarei curioso se magari oltre a ricevere meno qrm e credo riceva anche bene, se va meglio anche in tx o se c'è pochissima differenza. certo è che sicuramente avresti meno probabilità di generare tvi.
Vorrei chiederti nello specifico cosa non andava nella massa (ad es. non era collegato bene il cavo) e se ti aumentava il ros.
73

12
73  a tutti. Salve Michele, perché non provi ad accoppiare due cavi con le garze collegate insieme e poi ai due lati caldi lato rtx metti il balun 1:1 mentre dall'altra parte colleghi i due bracci della g5rv? un'osservazione: se becchi molto qrm intanto controllerei la tua zona, poi controllerei se l'antenna è anche abbastanza simmetrica.
io ho avuto la g5rv: anche di giorno era molto silenziosa e come prestazioni specie in 40 non aveva paragoni, ma per i miei spazi era difficile poterla lasciare. capitava pero che qualche dtv o qualche regolatore per pannelli switching so azionavano mi alzavano a mille il qrn...

13
Per avere un rapporto dimensioni/prestazioni buono, prendi la Ottawa come consigliato.
In un mercatino del radioamatore l'abbiamo trovata a 30e iva compresa e nuova imballata.
Ha l'attacco pl quindi o devi prendere una base magnetica opportuna o devi cambiarlo alla tua.
E' un antenna tipo 5/8 con bobina, che solitamente va subito bene (non c'è bisogno di tararla come capitò a me quando per curiosità l'ho installata sulla mia bm con base magnetica, ma al collega proprietario dell'antenna abbiamo dovuto ritoccarla).
Prestazioni in rx e tx non male.
73 cordiali

14
Yaesu / Re:Mi arrendo
« il: 30 Agosto 2015, 18:19:23 »
Credo che ci puoi fare ben poco.
Sarà del rumore di modo comune che becca quel tipo di antenna. Potresti risolvere se trovi una delle tante cause del rumore ( ad esempio un modem, un decoder dtv) e togli alimentazione, potresti attenuarlo ma continuare a ricevere rumore dal vicino.
Altrimenti potresti cambiare tipologia di antenna

15
Autocostruzione / Re:behringer schark dsp 110
« il: 05 Luglio 2015, 19:01:18 »
C'è un parametro che regola la distanza del mic rispetto gli altoparlanti.
Selezionalo e abbassa il numero, vedrai che il ritardo si tramutera in una specie di riverbero.
Questa funzione serve per eliminare il larsen.
Prova e facci sapere.
Cordiali saluti

16
Autocostruzione / Re:autocostruzione roger beep
« il: 09 Maggio 2015, 14:53:07 »
provo a rispondere io.
non mi collegavo da tempo...
ho visto lo schema dallo smartphone al volo...non mi convincono alcune cose.. ma lo hai provato il circuito anche volante sul cb? il diodo che blocca la nota in tx lo potresti anche mettere sulla base del tr, la resistenza da 470k io la sposterei dirett sul collettore in serie ad una capacità(10 100nf) e poi userei uno scambio per fare rx e tx e uno scambio per togliere la massa all'oscillatore. Sfruttando il tx out come hai fatto tu potrebbe darti qualche problema(dipende dal cb).
senno più semplicemente metti un tr pnp che alimenta l'oscillatorr con delay e un tr npn che eccita il relè. qualche componente in più ma sei certo che va bene.
cordiali saluti

17
beh io userei il 455 che è migliore del 477 sia per potenza che per dissipazione.poi regoli tutto per 8 10w(come il jack originale) e ti diventerai tantissimo.attento a rivedere il circuito do bias e di uscita.
io lo feci per prova e andava fortissimo, sia se lasciato originale(10w) sia se andavo off limits con ottimi picchi e radio sempre pulita e presente.
cordiali saluti

18
riparazione radio CB / Re:PRESIDENT JACKSON NO TX
« il: 05 Febbraio 2015, 21:26:29 »
e secondo me non è stato nemmeno il lineare a fare tanto danno

19
antenne radioamatoriali / Re:Bibanda per vaso di fiori
« il: 31 Gennaio 2015, 23:01:44 »
salve a tutti.
La vidi tempo fa ed ero molto curioso. Non ho trovato formule e non trovavo molte attinenze con le misure più corrette per il centrobanda. Cosi mosso da curiosità, realizzai una versione simile con qualche personalizzazione.
Devo dire che per il prezzo di realizzo e per l' estetica finale, oltre che per le prestazioni, è una ottima antenna.
cordiali saluti

20
Ciao vinny. Non ho ben capito il tuo mex.
Cioè mettendo in paragone una gm ed una mezz'onda, nelle stesso condizioni, la prima arriva con segnale più basso pari ad un quarto della seconda?
Grazie
73

21
discussione libera / Re:la telegrafia in tv......
« il: 10 Gennaio 2015, 16:02:30 »
la mitica olivetti!

22
antenne radioamatoriali / Re:Modifica mantova
« il: 06 Gennaio 2015, 16:10:45 »
esatto, con un accordatore remoto da palo dovresti andare bene(non avrai rese eccellenti in bande basse ma sicuramente andrai meglio di antenne prodigiose).
Poi dipende che bande ti interessano, ma la robustezza dei vecchi modelli sono un valore aggiunto e quindi il divertimento del contatto è aumentato dalla sicurezza e durata nel tempo.
73 cordiali

23
antenne radioamatoriali / Re:Modifica mantova
« il: 05 Gennaio 2015, 22:04:13 »
io intendo uso solo in 40 cmq
per gli 80  io la modificherei diversamente
73 cordiali

24
antenne radioamatoriali / Re:long wire ITA-LWA
« il: 05 Gennaio 2015, 13:29:08 »
salve a tutti.
si temo di si shineime. Magari c'è proprio un 1:4 che funziona ugualmente bene e cmq poteva anche esserci un lc ma non vedo o non viene citato l'esistenza di una vitarella di regolazione(alberino del condensatore variabile) e cmq dicono che funziona fino a 3mhz, quindi i 20metri di filo sarebbero un quarto d onda per gli 80m.
Leggendo ITA fa pensare che è un prodotto italiano(a primo impatto e chiunque credo sia attratto) ma invecd è solo un acronimo(l'avranno fatto apposta?  mah).
Infine, vedendo i vari prodotti mi  sembrano un po carucci...e va bene le tasse ecc ecc ma se fossero prodotti italiani potrei capirli..
73 cordiali

25
antenne radioamatoriali / Re:Modifica mantova
« il: 05 Gennaio 2015, 01:09:42 »
lasciando la mantova nella sua lunghezza originale, quasi risuona alla perfezione sui40metri.
Sento tanti che la usano senza il classico balun e io, scettico, ci provai:ros appena do 1.4 ed ottime prestazioni! i segnali oltre il nove li ottenevo facilmente con 30 40w.
potresti avere u. ros differente solo se hai installazioni diverse, infatti credo che a mel'altezza del palo faceva tanto ed era un quarto d onda per i 40 hihi

26
discussione libera / Re:Trovate l'errore
« il: 05 Gennaio 2015, 01:01:03 »
chissa il costo però... :grin:
cmq un altro errore secondo me:batteria samsung...per un ipod è il massimo ahahah :mrgreen:

27
uno skifo Luciano  :down:
73 cordiali

28
Io sapevo che la prov. Br era su 27.255 o ora vi sono due frequenze distinte?
Provo a fare ascolto anche se per ora ho ancora la stazione provvisoria x il locale e in continuo aggiornamento per i dx.
Cordiali saluti

29
non si smette mai di imparare  :mrgreen: ma all'inizio di rgk non era cosi vero?
73cordiali

30
Autocostruzione / Re:balun 4:1 per windom, come collegare?
« il: 29 Dicembre 2014, 12:32:22 »
visto che hai il 1:6 e quelle condizioni di installazione, credo che dovresti leggere anche 1.5 di ros giusto?
73 cordiali saluti

31
LafaYette / Re:Lafayette145m
« il: 24 Novembre 2014, 18:55:19 »
Salve.
Non riesci a dissaldare il pl?
Non me la ricordo bene, ma se ha il pl con plastica fusa, potresti aprire la base che è chiusa mediante tre viti.
73

32
Midland / Re:Nuovo Alan quarantotto
« il: 17 Novembre 2014, 00:20:39 »
Ciao Cb Colt..... hai risolto con lo schema?

Si grazie mille lo stesso :-) ho scaricato un po di roba, la devo visionare.
Ho visto che sul nuovo hanno lavorato parecchio cmq
73

33
riparazione radio CB / Re:Galaxy Saturn bassa potenza SSB
« il: 12 Novembre 2014, 19:32:42 »
se l hai preso usato credo sia stata fatta la modifica per avere la potenza regolabile anche in ssb, modifica stile anni 90 ma che non la vedo più fare forse perché prima si usavano molto più intensamente i lineari.
Giusto per conferma, controlla se varia il power in ssb.
Se è cosi non è grave, solo che invece di avere un picco di 20w ne hai uno di circa 12 15max
73

34
Midland / Re:Nuovo Alan quarantotto
« il: 08 Novembre 2014, 22:39:06 »
Buonasera, c'è qualcuno che ha a disposizione lo schema del quarantotto, e sarebbe cosi gentile da passarmelo! abbraccino

Mi accodo anche io alla richiesta :-)
tnx

35
Allora, facendo le tarature sulla radio di Blazar76, mi sono ritrovato lo stesso problema già avuto su un altro Saturn 5 bande, cioè in LSB esce largo e corposo, in USB sottile... questo sia in ricezione che trasmissione.
Visto che avevo qualche ora per operare con calma, grazie all'amico Luigi, abbiamo fatto le regolazioni sul carrier point come si deve.
Ebbene, adesso esce alla stessa maniera sia in usb che LSB, bello caldo e corposo... veramente eccellente come risultato!!!  :up: :up: :up:

Ringrazio ancora l'amico Ottone per i preziosi suggerimenti!!!

73's Alex.

Salve a tutti.
Rispolvero questo post per chiedere ad Alex come ha risolto.
Alex hai agito sulle bobine o altro?
73

36
Citazione
Il progetto prevede un firmware open-source che permetterà ai Radioamatori interessati di implementarlo e ampliarne le possibili applicazioni  tenendo conto dei processori e codec previsti e più sopra indicati.

Mi quoto da solo e dico: immagino che i Cinesi faranno manbassa di questo progetto........Mi sa che ne vedremo delle belle! Già vedo radio low-cost operanti in tutti i modi digitali.

Come non darti ragione...
Quindi rilasciando il firmware ognuno se lo potrebbe personalizzare anche sull aspetto grafico o funzionale dell'apparecchio oltre dal discorso che parlavamo primache rriguarda le modulazioni digitali che già avantaggiano i mandorlati.
73cordiali

37
Autocostruzione / Re:Interrogativo su Filtro a Quarzi
« il: 11 Ottobre 2014, 21:27:27 »
Inoltre i quarzi sono tutti uguali dello stesso lotto?
Sarebbe buono anche un vna per vedere la curva del filtro.
73

38
ricetrasmettitori radioamatoriali / Re:rtx colpita da fulmine...
« il: 11 Ottobre 2014, 21:22:52 »
Quello che riescono a fare i fulmini è qualcosa di incredibile...una potenza assurda!
Il bello è che i difetti o una radio rovinata cosi è irriparabile xke non è mai come sembra: anche se si è sicuri di ripararla agendo dove ha visibilmente colpito, i difetti nascosti sono tanti e non sono collegati tra loro da nessuna logica( a meno che non parliamo di lieve carica elettrostatica eppure..!! )
73 cordiali

39
Si esatto Console.
E' partito tutto alla grande e molti anche si son mossi per la curiosità ma poi come ogni cosa è andata un po a perdersi e qualcuno è rimasto anche deluso.
Per le notizie sul web non ho trovato novità che andassero oltre il 2011.
Solo un annetto fa seppi di un software che ancora non ho provato, probabilmente il decoder-encoder che citava Console, che funziona facendo uso della porta 9600.
Siccome posseggo un icom 2725 nuovo nuovo che non ho usato per nulla, volevo un po usarlo per sperimentare un po e vedere i pregi e difetti di questa soluzione, oltre che ascoltare l'audio del nuovo sistema.
Cmq le prime schedine se non ricordo male funzionavano con il chip Icom che implementa il sistema d star, quindi nulla di nuovo, ma qualcosa che sfrutta un black box già esistente e sviluppato in precedenza dalla casa madre.
73 circolari

40
Salve a tutti.
Esatto Acquario!  Anche io lo sapevo e insieme a me un altro paio di operatori della zona che attendavamo la sua uscita.
Avevano fatto un video sul tubo anche.
Vedo unopo con una ricerca se ci son news
73

41
W gli radioamatore che pensano agli radioamatore essendo loro i primi radioamatore che pensano al futuro o che sanno cosa vorrebbero.
Una progettazione in stile amatoriale credo e non  industrializzata di default

42
discussione libera / Re:cq dx
« il: 09 Ottobre 2014, 20:55:15 »
oppure ch13 e vai in negativo con il coarse.
un frequenzimetro aiuta molto con il jackson, specie per un posizionamento grossolano del pomello. poi si può sistemare un po ad orecchio quando si ascolta una stazione.
non so 20anni fa ma oggi è uso comune andare su frequenze con lo zero finale.
73

43
Salve a tutti.
'studiare' nel senso leggere meglio il topic xke l ho fatto alla veloce nella pausa pranzo di 15min e capire con il materiale in possesso quale sia la soluzione più veloce ed economica.
x Sanco se vuoi rimanere nei 5.4 dovresti fare una mezzonda come descritto in un altro topic aperto da skypperman dove c'è una sua realizzazione.
x skypperman:una mezzonda simile alla gm ovviamente inteso come qualcosa che si somigli ma ovviamente non deve avere gli stub perché non ha uns impedenza uguale ad una 5/8 alimentata al centro.Quindi questa sorta si gm 1/2onda non sarà altro che un dipolo alimentato al centro(rispettando la filosofia gm) ovviamente ci saranno circa 72ohm di impedenza da adattare ai 50 ma si fa molto semplicemente alla base. Tutto ciò per rimanere nella semplicità e nei 5.4m.
cordiali saluti e buon lavoro :-)

44
Salve a tutti.
Ho risposto per quello che ho letto: siccome volevi fare una 1/2 onda simile alla gain master, avevo buttato giù una idea e di fatto sarebbe un dipolo verticale alimentato al centro.
Se invece hai già una antenna  di tipo 1/2 alimentata ad un estremo e non riesci a scendere sotto il 3:1 allora si deve vedere il sistema di adattamento di impedenza cosa ha che non va oppure non ho capito se invece hai una antenna che ha problemi e la vuoi modificare  a 1/2 onda simil gain master.
In serata vedo di studiare il tuo caso e vedo un po xke sto al qrl e ho letto al volo la risposta riguardo all'antenna realizzata
73

45
Mi permetto di aggiungere che se non usi stub e altro, la fai semplicissima, dovresti avere circa 1.5 di ros alla risonanza circa(credo che ci sarà qualche fattore che potrebbe far variare l impedenza ad esempio ĺ altezza dal suolo o altro) ma in linea teorica è così.
Potresti anche provare anche xke non è altissimo come ros, poi considera che a fortuna con la discesa del cavo il valore di swr si potrebbe abbassare e l impedenza si potrebbe modificare. Se hai un buon analizzatore di antenna io anzi proverei qualche adattatore di impedenza alla base dell antenna (da 75 a 50 ohm ovvero da 1.5:1)

46
Online trovi diversi editor.
Io per le eprom uso solitamente EpromEdit e va bene per quelle serie 27cXX ad esempio ma non so se supporta anche la tua.
Altrimenti prova Icprog che la supporta sicuramente altrimenti ci sono altri soft che permettono di aprire i file hex(non ricordo il nome ma sorse HexEdit) ed apre tutti matutti i file.
Sai che è un lavoro laborioso vero? Ci sono parecchi byte da variare.
Quando programmo le 27cXX mi aiuto con script che fanno il grosso del lavoro(lettura delle frequenze su file di testo, elaborazione dati, creazione e scrittura di un file hex) e al max uso EpromEdit per modificare il file a piacimento affinché, ad esempio, devo usare un altra frequenza preferenziale quando schiaccio un pulsante.
Un consiglio:molta attenzione agli indirizzi, tenere sempre presente che vanno da 0 a N-1 e se devi elaborare la frequenza numero 5 ti devi posizionare all indirizzo 4 ad esempio.
Cordiali saluti

47
antenne radioamatoriali / Re:Dipolo 40/80mt con trappola
« il: 06 Ottobre 2014, 16:15:50 »
salve Ugo.
Il dipolo è nella versione w3dzz?
Lo deduco dalla trappola.
Altrimenti cambiando bobina si riesce a fare sempre i 40/80 perché funziona da trappola per i 40 e carica per i 80. Diciamo che è una soluzione preferita da chi ha poco spazio perché il dipolo cosi realizzato ha una lunghezza che va dai 11m ai 13.5m a braccio(a seconda della bobina scelta) contro i 16m e passa della w3dzz.
Vantaggio della w3dzz è che può essere utilizzata dai 10 agli 80.
Cmq la w3dzz ancora non l ho realizzata ma ho già le trappole pronte da un bel po, nel frattempo sto utilizzando con soddisfazione l'altro modello descritto.
73

48
questo è proprio avanti!
vidi tempo addietro una scatola simile ma più semplice.
Era piena di led con effetto psichedelico e i brani mandati in onda si sentivano uno pr volta. Questa è professionale per dj hihi mixa i vari brani eh ha anche tracce techno oltre a quelle da balera hahaha
Ma la radio serve per parlare o ballare? (anche se questa scatola è il max per i portantari)
73 a tutti

49
Telegrafia (CW) / Re:ma cos'è un paddle?
« il: 02 Ottobre 2014, 23:30:17 »
Salve a tutti.
A me sembra però poco pratico e perciò anche lento a trasmettere.
Quoto cmq, alla fantasia non ci sono limiti hihi

50
Modifiche apparati CB / Re:Probabile radiogoniometro
« il: 23 Settembre 2014, 21:06:15 »
Salve a tutti.
Esatto mi hai preceduto. Anche io penso alla cacci alla volpe.
73

51
attività radioamatoriale / Re:analizzatore d'antenna facile facile...
« il: 21 Settembre 2014, 19:02:28 »
Dovrebbe appartenere alla stessa famiglia francese che fa gli analizzatori Antan dei quali mi sa che si è anche parlato.
Semplci ed affidabili

52
antenne per CB / Re:ANTENNA "J POLE" PER LA BANDA CITTADINA
« il: 21 Settembre 2014, 13:18:51 »
Io invece l'ho costruita anni fa ed ora sta sempre in terrazzo ma a terra perché sto facendo altre prove.Per l'invernata la dovrei metter di nuovo su.
È un antenna che vi lascerà sopresi..
73

53
ciao Roberto.
l ho provato anche io per un periodo sebbene ho preferito antenne autostruite ed effettivamente ha una resa al di sopra delle aspettative nonostante mi sono attenuto a quanto consigliavano sulle istruzioni o cmq qualsiasi persona può pensare che è sempre un antenna commerciale.
Cosa bellissima è non averlo tarato e già l ho trovato sintonizzato sui centrobanda.In fabbrica è stato pre tarato alla perfezione.
Peccato la vecchia eco non ci sia più.
Ora dice che ha preso in mano tutto un altra azienda . Secondo me hanno preso solo i progetti. I materiali o il resto non so se son simil-eco originale.
73

54
Autocostruzione / Re:(auto)costruzione di un frequenzimetro
« il: 18 Settembre 2014, 20:34:16 »
peccato che va a capo dopo il 2 del 27mhz..
Ti farò compagnia quando farai il control box..credo chedne farò anche io uno quando avrò tempo.
Per sbrigarmi prima che credo che utilizzerò Arduino
73

55
attività radioamatoriale / Re:a trovarlo un mast del genere!
« il: 18 Settembre 2014, 20:29:09 »
sarà uguale ma verniciato  :mrgreen:

56
antenne radioamatoriali / Re:Dubbio su mezz'onda ringo
« il: 16 Settembre 2014, 23:07:30 »
il nastro si, aiuta a non far chiudere la canna.
alla gintura della prima ma sezione e magari anche la seconda, cerca qualcosa che la irrobustisce ad esempio un pezzetto di tubo leggermente più largo che fa pressione quando c'è vento, per non sollecitare la giunzione e quindi affinché non si rompe.
su canna nuova non accade,ama dopo qualche mese si...
73

57
Bella iniziativa :-)
Il regolamento lo leggerò più tardi, ma un operatore secondo voi può andare con un apparato non qrp(ad es un knw ts440) e abbassare il power per rientrare nel qrp?
Chiedo ciò nel caso in cui si chiede il rtx e i manager non possono avere la sicurezza che sia davvero qrp e quindi i punti non possono essere calcolati bene di conseguenza.
73

58
se la propagazione ci assiste, voglio provarci sebbene dalle mie parti la liguria è difficile contattarla..raramente si presenta l occasione infatti ho contattato imperia dopo mezzanotte ma di giorno non mi ricordo di aver contattato mai quelle zone.
Dove troviamo maggiori info?
ci sono qsl speciali o altro!
73 cordiali

59
antenne radioamatoriali / Re:Dubbio su mezz'onda ringo
« il: 14 Settembre 2014, 23:59:07 »
Disprezzata no, forse in senso lato.
Cioè da migliorare, ad esempio un isolatore in teflon che allontana lo stilo dal palo e non come è normalmente con lo stilo nel tubo di fissaggio per evitare ad esempio il problema con la pioggia.
Quel sistema è stato fatto per creare la capacità che serve a creare il circuito lc.
Se, come le vecchie ringo, si collega un condensatore variabile, sicuramente la taratura è semplificata e ottimizzata.
Ripeto, da un annetto ho una mezz'onda realizzata come Alex ha postato e mi sto divertendo abbastanza nonostante è sacrificata ad 1metro di distanza dal tetto perché sta provvisoria per esperimenti vari e ogni tanto la alterno con altre realizzazioni.   :up:

60
antenne radioamatoriali / Re:Dubbio su mezz'onda ringo
« il: 14 Settembre 2014, 19:18:08 »
Ottimo progetto. Come detto in qualche altro post, una mezz'onda realizzata in questa maniera funziona molto meglio di una ringo e la si può tarare al meglio perché si agisce sulla bobina e sul condensatore all occorrenza.
Paragonata ad una commerciale la differenza è enorme, inoltre rispetto alla classica ringo non ho notato tutti gli acciacchi che questa soffre.
Se parliamo di 1/2 lambda la preferisco tra tutte.
73

Pagine: [1] 2 ... 41