Autore Topic: STAZIONI VHF MARINE...info utili.  (Letto 315 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2917
  • Applausi 142
    • Mostra profilo
STAZIONI VHF MARINE...info utili.
« il: 20 Maggio 2021, 11:40:13 »
Arriva l'estate, preveniamo le domande che si fanno periodicamente...
Posto un video interessante, su un uso di portatile, fisso, di radio VHF sulle frequenze marine.

C'è anche un calcolo su come definire le distanze copribili...ma va bene anche per altre tipologie.

Buona visione.
73'.


Offline HAWK

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 2917
  • Applausi 142
    • Mostra profilo
Re:STAZIONI VHF MARINE...info utili.
« Risposta #1 il: 20 Maggio 2021, 11:48:57 »
Richiesta certificato RTF per radio VHF - Starboard

In correlazione...oltre i siti MiSE.
73'.

Offline kz

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 4177
  • Applausi 158
    • Mostra profilo
  • Nominativo: RRM TANGO34
Re:STAZIONI VHF MARINE...info utili.
« Risposta #2 il: 20 Maggio 2021, 11:55:59 »
https://ispettorati.mise.gov.it/index.php/modulistica/100-moduli-attivita-marittime

il video è ben fatto, un ottimo ripasso per tutti gli utenti del VHF marino
« Ultima modifica: 20 Maggio 2021, 12:14:13 da kz »


Offline 1vr005

  • 1RGK105
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3765
  • Applausi 42
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:STAZIONI VHF MARINE...info utili.
« Risposta #3 il: 20 Maggio 2021, 13:10:58 »
Molto interessante.
Discutiamone: qualcuno mi spiega come funzionano le antenne per VHF marino?
Non mi è chiaro come funzionino non potendo avvalersi di massa metallica (nel caso di imbarcazioni in vetroresina con core materials plastici tipo PVC o PET, mentre suppongo che le navi metalliche possano usare antenne che sfruttano la massa metallica dell'imbarcazione stessa) e non disponendo di radiali.
Una possibilità è che siano 1/2 o 5/8 d'onda senza radiali alimentate alla base. Tempo fa però ho visto un filmato americano sull'autocostruzione di un'antenna per VHF marino e non c'era circuito di accordo alla base ma si trattava di una specie di flowerpot inserita in un semplice tubo di plastica. 
Questa è una domanda che mi porto dietro da quando, da ragazzino, andavo al mare a Caorle (VE) e notavo 1) un'antenna Skylab con almeno 15 metri di palo e un'infinità di tiranti 2) un Hy Gain V che mi faceva venire la bava alla bocca in vendita in un negozio di elettrodomestici lungo la via principale [emoji14]  e 3) le barche dei pescatori in materiali sintetici con su antenne di cui non conoscevo il principio di funzionamento.

Offline Ricciolino

  • 1RGK420
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 1105
  • Applausi 36
  • Sesso: Maschio
  • IU0NHF - 1RGK420
    • Mostra profilo
Re:STAZIONI VHF MARINE...info utili.
« Risposta #4 il: 20 Maggio 2021, 14:13:42 »
per le antenne nautiche vhf, la superficie dell' acqua dovrebbe fungere da "piano di massa induttivo" al pari della cappotta dell' auto
cb "Ricciolino" Op. Davide | 1RGK420 | IU0NHF


Offline 1vr005

  • 1RGK105
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3765
  • Applausi 42
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:STAZIONI VHF MARINE...info utili.
« Risposta #5 il: 20 Maggio 2021, 15:12:20 »
Questo pare interessante.
https://www.electronicspoint.com/forums/threads/how-does-marine-vhf-antenna-work.159695/
Ovviamente non conosco quel modello.

Ho, comunque, un'antenna per i 2 metri funzionante composta da un filo di 16,5 cm collegato alla calza e un filo di 49,5 cm collegato al polo caldo del cavo coassiale, il tutto tenuto distanziato di circa 1,5 cm da due morsetti da elettricista. E ad almeno 140 cm da terra funziona con ROS 1,1 e resa accettabile nel raggio di qualche km - non ho effettuato test più impegnativi.

edit: il link corretto da inserire era questo.
https://www.thehulltruth.com/marine-electronics-forum/343939-here-s-what-shakespeare-5206-vhf-antenna.html
« Ultima modifica: 20 Maggio 2021, 15:16:55 da 1vr005 »