Turner +3B riparazione Capsula Ceramica

Aperto da IZ3STB, 11 Maggio 2022, 20:32:39

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questa discussione.

IZ3STB

Ciao a tutti
volevo condividere la mia esperienza con la riparazione di una capsula ceramica per il turner+3B.
precedentemente avevo scritto che stavo riparando dei turner
ed in particolare uno era stato manomesso alla grande , facendo alcune ricerche sono riuscito a cambiare quella pseudo capusula che il precedente proprietario aveva messo , vi elenco cosa ho fatto :
ho aperto la base e dissaldato un condensatore a disco che era stato saldato in più.
ho poi tolto la capsula e provato il cicuito con una capsula ceramica originale (tutto funzionava perfettamente)
ho poi preso un cicalino piezo ceramico da 35mm ed montato ,
risultato una modulazione a dir poco eccellente se non meglio dell' originale .
vedete le foto .
turner in questione e capsula


IZ3STB


IZ3STB


AZ6108

bel lavoro, complimenti, ma se mi permetti, ho qualche dubbio sul fatto che la risposta in frequenza (e l'adattamento di impedenza capsula/preamp) del "cicalino" possa essere simile a quella della capsula turner originale
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin


IZ3STB

in pratica la 
1 capsula piezo la prendi in Ebay a 2 euro 
2 dove alloggiava la vecchia capusla ho messo una striscia di      guarnizione per porte
3 la capsula ceramica va poi messa in posizione usando un po di bostik (poco poco)
4 rimettere le retine in alluminio e fissare la corona alla struttura
   (io ho usato un grosso cacciavite e ho premuto sui bordi)
5 rimontare il tutto rispettando la polarità
6 vedrete che risultato .
il tutto con una volgaris cicalino piezo 
buon lavoro .
IZ3STB

IZ3STB

#5
posso dirti che lo uso con icom 705 /
7300 / 9700 ho fatto poi le prove con gli altri tre turner che ho .
Prima di chiudere il tutto ho fatto le prove in modalità monitor impostata sulle radio .


IZ3STB

a breve posterò come collegare un Turner+3B su icom 705
e come fare il collegamento con icom 7300/9700
IZ3STB


kz

Da pedante, quale sono, devo riportare che il ripristino della capsula partendo da un cicalino piezo era stato documentato da Daniele Cappa su un CQ di N* anni fa.

IZ3STB

ciao Questo io non l'ho visto ci sono arrivato da  solo , ho visto solo in rete un video di un tipo che si costruiva una capsula ma non ceramica, ho letto poi un tutorial che spiga bene i vari tipi di capsule e logicamente ho fatto decine di prove.
Funziona perfino la capsula ceramica della monacor quella per gli ultrasuoni la R costa ben 11 euro ma non da risultati apprezzabili.
Ho modulato tutta la sera con prove e rapporti ottimi, se mi invii un link sarei curioso di vedere come hanno fatto loro il montaggio .
grazie 
IZ3STB

r5000

Citazione di: IZ3STB il 11 Maggio 2022, 23:47:00
ciao Questo io non l'ho visto ci sono arrivato da  solo , ho visto solo in rete un video di un tipo che si costruiva una capsula ma non ceramica, ho letto poi un tutorial che spiga bene i vari tipi di capsule e logicamente ho fatto decine di prove.
Funziona perfino la capsula ceramica della monacor quella per gli ultrasuoni la R costa ben 11 euro ma non da risultati apprezzabili.
Ho modulato tutta la sera con prove e rapporti ottimi, se mi invii un link sarei curioso di vedere come hanno fatto loro il montaggio .
grazie
IZ3STB
73 a tutti, complimenti per il risultato,
dovrebbe essere questo ma guarda quanti articoli ha scritto  http://www.iw1axr.eu/articoli.htm e può essere che ti è scappato...
ps:se chiedi a Bergio70 ti può dire di più...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

IZ3STB

ti ringrazio del link .
si vedo che ha utilizzato un piezo ceramico, ma mi sebra alquanto complicato il suo modo di costruzione.
Io non ho fatto praticamente nulla ho saldato solo i due fili al turner 
forse il mio segreto e aver utilizzato un piezo da 34mm.
grazie ancora per il link .
saluti 
IZ3STB

Marco De Caprios

Quello nell' articolo sicuramente ha una maggiore sensibilità e forse una risposta in frequenza più ampia ma visto che la cosa funziona tutto è bene quel che finisce bene.
(io avevo comprato l' anno scorso una diecina di questi cicalini piezo proprio per fare quell' esperimento ma poi sono finite in un cassetto, quello delle "cose da fare prima o poi...")

AZ6108

#12
Citazione di: IZ3STB il 12 Maggio 2022, 12:02:48
ti ringrazio del link .
si vedo che ha utilizzato un piezo ceramico, ma mi sebra alquanto complicato il suo modo di costruzione.
Io non ho fatto praticamente nulla ho saldato solo i due fili al turner
forse il mio segreto e aver utilizzato un piezo da 34mm.

Se ti servono capsule piezo, dai un'occhiata qui

https://www.amazon.it/MICROFONO-CERAMICA-CAPSULE-Fonestar-2202/dp/B00CIP4LVE

https://www.amazon.it/MICROFONO-CERAMICA-CAPSULE-Fonestar-2201/dp/B00CIP4KXS

le vende un'azienda spagnola

https://fonestar.com/es/microfonos

la risposta in frequenza della capsula "2202" (vedi sito fonestar) va da 40Hz ad 8KHz e credo possa essere adatta ad uso radiotrasmissione, la 2201 invece ha una risposta più alta e potrebbe risultare troppo stridula
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin


AZ6108

Citazione di: Aquila Fr il 12 Maggio 2022, 12:18:08
(io avevo comprato l' anno scorso una diecina di questi cicalini piezo proprio per fare quell' esperimento ma poi sono finite in un cassetto, quello delle "cose da fare prima o poi...")

Quando sarà il momento e/o se/quando ne avrai voglia, prova a connettere una capsula piezo a questo preamp e "facci un giro in radio" [emoji56]
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

spiderman

Un esperto è una persona che sa sempre di più su sempre di meno, fino a sapere tutto di nulla.(Max Weber)

kz

Citazione di: spiderman il 12 Maggio 2022, 16:57:45
autore dice che esce meglio dell'originale

"So' boni tutti, a mettere 'na scritta"

È un kit che serve a trasformare i Turner in microfoni a elettrete, i vantaggi sono discutibili.

Marco De Caprios

#16
Una capsula originale Panasonic da 1cm costa 3-4$ e non vanno molto meglio di quelle cinesi da 20¢... anzi.

inviato M2004J19C using rogerKapp mobile

IZ3STB

Citazione di: spiderman il 12 Maggio 2022, 16:57:45
Salve a tutti in questi giorni mi sono imbattuto in un  aggiornamento per microfoni pre con capsula ceramica in vendita costa 15€ +20€ di spedizione autore dice che esce meglio dell'originale
https://www.ebay.it/itm/352804280493?_trkparms=amclksrc%3DITM%26aid%3D111001%26algo%3DREC.SEED%26ao%3D1%26asc%3D20160908105057%26meid%3D7dfb167a7cd94662b2481b8a0d6beebd%26pid%3D100675%26rk%3D5%26rkt%3D15%26sd%3D274351468578%26itm%3D352804280493%26pmt%3D1%26noa%3D1%26pg%3D2380057%26brand%3DUnbranded&_trksid=p2380057.c100675.m4236&_trkparms=pageci%3A1288911c-d202-11ec-a58e-da98de6da9ca%7Cparentrq%3Ab8bac0631800a0acce806ba3fff78272%7Ciid%3A14
qualcuno sa di che si tratta
buongiorno al vedersi si tratta di un Turner+3B dove hanno sostituito la capsula , ho già provato quel tipo di capsula  senza però ottenere risultati , cosa ci sarà su quel pezzettino di guaina termorestringente ?
Ritengo sia molto meglio la mia modifica vi allego il link per le capsule piezo ceramiche , quando mi arriveranno farò una prova con quella di diametro 26                                                                 
2PZ CICALINO BUZZER PASSIVO PIEZO PIEZOELETTRICO CERAMICO 35MM A DISCO IN RAME | eBay

spiderman

Ciao non ho risposto, alla modifica che hai fatto perché già ti hanno dato la risposta . Solo la capsula originale esce al top, ciò non toglie che invece di spendere 35€ vanno bene anche quella che hai montato da pochi euro
Un esperto è una persona che sa sempre di più su sempre di meno, fino a sapere tutto di nulla.(Max Weber)


AZ6108

Citazione di: IZ3STB il 12 Maggio 2022, 19:42:17
buongiorno al vedersi si tratta di un Turner+3B dove hanno sostituito la capsula , ho già provato quel tipo di capsula  senza però ottenere risultati , cosa ci sarà su quel pezzettino di guaina termorestringente ?
Ritengo sia molto meglio la mia modifica vi allego il link per le capsule piezo ceramiche , quando mi arriveranno farò una prova con quella di diametro 26                                                                 
2PZ CICALINO BUZZER PASSIVO PIEZO PIEZOELETTRICO CERAMICO 35MM A DISCO IN RAME | eBay

di quelli ne trovi una marea, sia sulla baya che su amazon ed altri postacci cinesi, si usano come "microfono pickup" per elettrificare le chitarre acustiche

p.s.

Arnaldoooooo [emoji23]
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

Marco De Caprios

Citazione di: IZ3STB il 12 Maggio 2022, 19:42:17
buongiorno al vedersi si tratta di un Turner+3B dove hanno sostituito la capsula , ho già provato quel tipo di capsula  senza però ottenere risultati , cosa ci sarà su quel pezzettino di guaina termorestringente ?
Ritengo sia molto meglio la mia modifica vi allego il link per le capsule piezo ceramiche , quando mi arriveranno farò una prova con quella di diametro 26                                                                 
2PZ CICALINO BUZZER PASSIVO PIEZO PIEZOELETTRICO CERAMICO 35MM A DISCO IN RAME | eBay
Se non la alimenti la capsula electrete non funziona per nulla.

inviato M2004J19C using rogerKapp mobile


Marco De Caprios

#21
Citazione di: Aquila Fr il 12 Maggio 2022, 12:18:08
Quello nell' articolo sicuramente ha una maggiore sensibilità e forse una risposta in frequenza più ampia ma visto che la cosa funziona tutto è bene quel che finisce bene.
(io avevo comprato l' anno scorso una diecina di questi cicalini piezo proprio per fare quell' esperimento ma poi sono finite in un cassetto, quello delle "cose da fare prima o poi...")
Mi autocito perché stamattina ho trovato uno di quei "cosi piezo" nelle buste di cianfrusaglie elettroniche che vendono a 2€ nei mercatini delle fiere. Mi son ricordato di questa cosa "bizzarra" e ho fatto il mio esperimento.
Debbo dire che come esperimento è senz'altro riuscito ! Fatto QSO con Alicante su 27.555 (dalle mie parti ninguno en frecuencia) il gentile valenciano mi regalava un gradito "modulación con una radio de cinco, muy bueno"
Che dire ? L' accrocco è inguardabile [emoji23] ma funziona. Ovviamente con un eccesso di toni alti ma comunque non fastidioso nel riascolto in cuffia.
Tanto dovevo.
73

(Ieri sera Brasile fortissimo stamattina Spagna a gogò, buone notizie per i dxers in 27Mhz)

Addendum:
In serata ho avuto modo di fare QSO locale e la "questione" è stata ridimensionata. I commenti variavano dal "parli in un tubo" a "stai dentro una scatola di latta" . Evidentemente l' amico valenciano non ha voluto ferire il mio orgoglio !!
Forse usando un supporto non rigido ma elastico si potrebbero smorzare le vibrazioni metalliche e ottenere una migliore qualità .
La sperimentazione prosegue (sempre consapevoli che quel "coso" non è un microfono).

inviato M2004J19C using rogerKapp mobile

AZ6108

Prova a riempire il "bicchiere" che supporta il trasduttore con materiale fonoisolante ed a mettere uno strato di "feltro" (materiale simile) di fronte alla capsula; inoltre la stessa dovrebbe essere "sospesa" (es. anello in schiuma poliuretanica) in modo da minimizzare le vibrazioni parassite; per verificare come esci, puoi usare uno dei tanti web sdr
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

1vr005

Up.
Purtroppo in questo topic sono andate perse le immagini.
Ho provato a collegare uno di quei dischi piezo al circuito di un Astatic 575, ed esce anche una buona modulazione, ma con volume molto basso. Credo che serva una membrana per incrementare la sensibilità.
E facciamoci due risate con questo interessante video.


Ecco anche una capsula sulla quale sto lavorando nei ritagli di tempo. Poi vedrò come proseguire.




1vr005

#24
Se a qualcuno può interessare averlo, ho recuperato l'articolo di W5TOM al quale si è ispirato IW1AXR per l'idea di autocostruire la capsula ceramica usando un disco wafer piezo. Non credo di poterlo postare in pubblico perché è del 2003 e potrebbe esserci ancora un copyright valido.
W5TOM ha usato una scatola più grande del tappo di IW1AXR, tipo quelle del tonno, e ha inserito nella capsula un circuitino amplificatore. Le esperienze di IZ3STB e di IW1AXR però sembrano suggerire che l'amplificatore nella capsula non sia indispensabile e che, almeno con certi microfoni, basti il circuito amplificatore dei microfoni stessi.
Io ho provato a inserire l'oggetto di cui ho postato la foto sopra nell'Astatic 575M6, e l'audio era molto basso anche con l'amplificazione al massimo. Forse il circuito a un solo transistor del 575 non pompa abbastanza e ce ne vuole uno che spacca come quello del Turner +3B, o forse il solo disco è troppo sordo e ci vuole una membrana (ma IZ3STB lo ha fatto funzionare senza membrana). Ho del materiale in arrivo e farò qualche prova ma penso di usare la scatola del tonno anch'io. Più precisamente, disco piezo da 35mm e membrana vanno in un cilindro di alluminio con diametro 52mm ricavato tagliando una bomboletta di schiuma da barba vuota, e poi il tutto va inserito nella scatola del tonno che è facile da fissare a qualche braccio per tenerla rialzata dal tavolo frapponendo elementi fonoassorbenti fra scatola e capsula.
Questo per ora è il piano di lavoro. Vedremo se funzionerà. Ci vorranno eoni lavorandoci qualche minuto ogni tanto, ma prima o poi caverò qualche risultato.

AZ6108

@1vr005

un'alternativa potrebbe essere quella mostrata qui

https://www.google.com/amp/s/www.instructables.com/Build-Your-Own-Blues-Harmonica-Microphone/%3famp_page=true

in pratica una capsula dinamica collegata ad un trasformatore per aumentarne l'impedenza (come nel caso delle vecchie capsule shure)

Notare anche l'uso di un fanalino da moto come contenitore
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin


1vr005

Citazione di: AZ6108 il 11 Febbraio 2024, 23:27:24@1vr005

un'alternativa potrebbe essere quella mostrata qui

https://www.google.com/amp/s/www.instructables.com/Build-Your-Own-Blues-Harmonica-Microphone/%3famp_page=true

in pratica una capsula dinamica collegata ad un trasformatore per aumentarne l'impedenza (come nel caso delle vecchie capsule shure)

Notare anche l'uso di un fanalino da moto come contenitore

Buondì e grazie per la segnalazione. Quei fanalini sono obiettivamente graziosi e vedo che se ne trovano a prezzi decorosi (ma poco meno di quanto costa un microfono fatto e finito). Per ora ho intenzioni meramente autodidattiche e mi accontento di materiali da favela come bombolette di schiuma da barba e scatole di tonno, ma se uscisse qualcosa che funziona bene potrei pormi il problema di dargli un look decente.
L'autore di quel lavoro comunque di fatto ha usato una capsula dinamica e per quanto bene vada difficilmente può dare il timbro caratteristico di quelle ceramiche. Certo l'impianto complessivo è interessante e il risultato visivo è ottimo. Io per esempio non saprei come e dove andare a trovare qualcosa per fare una griglia esterna come quella dell'Astatic D104. La prima idea che mi viene in mente è andare al consorzio agrario a comprare un pezzo di rete metallica per le gabbie dei conigli. [emoji1]
La soluzione con trasformatore mi è balenata ma la ho scartata 1) perché il mio obiettivo è imparare a fare e amplificare una capsula ceramica e non quello di sostituirla con un altro tipo di capsula e 2) si trovano i rapporti di trasformazione che si trovano, non si trova facilmente qualunque rapporto che si desideri.
Circa l'articolo di W5TOM, non lo ho caricato nel forum per motivi di copyright, ma ieri sfogliando pagine varie sullo smartphone ho visto che qualcuno lo ha caricato in qualche forum (mi sembra Grix), solo che oggi sul computer non lo ritrovo. A ogni modo se qualcuno lo vuole, lo metto a disposizione. O cerca il numero di QST di marzo 2003 e si ritaglia il PDF da pagina 32 a pagina 35 come ho fatto io.
Leggendo l'articolo, si legge chiaro quello che si desume già confrontando lo schema dell'Astatic d104-m6b con quello del 575-m6, e cioè che regolando il valore di un certo resistore in parallelo alla capsula si varia il tono audio, presumo per effetto della regolazione dell'impedenza. Questo a mio avviso spiega perché cambiando capsula dei microfoni ceramici americani - e quindi impedenza - non si ottiene la curva di risposta in frequenza della capsula originale. Se si sostituisce la capsula bisogna anche trovare sperimentalmente (cioè a tentoni) il valore di resistenza da utilizzare.

1vr005

Sto provando a costruirne una simile a quella di IW1AXR.
Quel materiale bianco sul fondo è materiale da imballaggio proveniente dalla confezione di un alimentatore Hoxin, mentre il resto (attorno al wafer piezo e sulla circonferenza interna della lattina) è recuperato da un imballaggio di occhiali da sole. Il chiodo è da 19 mm, è incollato direttamente sul wafer, e viene da un market cinese. È lo stesso wafer che in precedenza ho provato a saldare al posto della capsula dell'Astatic 575, ottenendo modulazione di scarsa intensità.

AZ6108

#28
Cosa userai per la membrana acustica ?

Perché se non ho capito male, il chiodo dovrebbe fungere da trasduttore verso una membrana... o no ?

P.S. hai poi avuto modo di provare la capsula "fonestar" ? (anche solo per verificare che funzioni !)
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

1vr005

#29
Citazione di: AZ6108 il 27 Febbraio 2024, 15:26:02Cosa userai per la membrana acustica ?

Perché se non ho capito male, il chiodo dovrebbe fungere da trasduttore verso una membrana... o no ?

P.S. hai poi avuto modo di provare la capsula "fonestar" ? (anche solo per verificare che funzioni !)

Sì è così. Per iniziare provo comune stagnola di casa. Poi penso di passare a un foglio metallico più spesso.
A ogni modo non ho idea di come si potrà mettere in tensione la stagnola una volta che la punta del chiodo l'avrà bucata. Secondo me si lacera. Forse è meglio metterci qualche cappuccio arrotondato. Circa la Fonestar, no non la ho provata. Mi mancano ancora i condensatori al poliestere per replicare lo schema Astatic che hai pubblicato e vorrei usare quello.


AZ6108

#30
Citazione di: 1vr005 il 27 Febbraio 2024, 17:06:43Sì è così. Per iniziare provo comune stagnola di casa. Poi penso di passare a un foglio metallico più spesso.
A ogni modo non ho idea di come si potrà mettere in tensione la stagnola una volta che la punta del chiodo l'avrà bucata.

Perchè bucarla ?!?

Il problema comunque è che se la capsula è poggiata sul fondo della scatola, qualsiasi vibrazione captata dalla scatola verrà trasmessa alla capsula a meno che l'isolante che vedo lateralmente non sia anche tra la capsula ed il fondo della scatola

P.S.

A proposito di IW1AXR e di microfoni ...



solo che mi sa che ha avuto per le mani un pre "recente" dato che in quelli che ho smontato io, i condensatori erano tutti in poliestere e non ceramici, e quello polarizzato era al tantalio, e non elettrolitico
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

1vr005

Citazione di: AZ6108 il 27 Febbraio 2024, 17:52:24Perchè bucarla ?!?

Il problema comunque è che se la capsula è poggiata sul fondo della scatola, qualsiasi vibrazione captata dalla scatola verrà trasmessa alla capsula a meno che l'isolante che vedo lateralmente non sia anche tra la capsula ed il fondo della scatola

P.S.

A proposito di IW1AXR e di microfoni ...



solo che mi sa che ha avuto per le mani un pre "recente" dato che in quelli che ho smontato io, i condensatori erano tutti in poliestere e non ceramici, e quello polarizzato era al tantalio, e non elettrolitico

Il testo dice che applicando la membrana, questa inevitabilmente si buca. A me piace poco ma provo a seguire le istruzioni. Poi si vedrà se è il caso di introdurre varianti.
Sul fondo del borsolotto c'è un ritaglio spesso circa 10mm, mentre sui bordi interni siamo a 3-4 mm. In questa foto c'è quello sul fondo ma non ancora quello sul bordo. Si vede invece una fascia di alluminio di rinforzo che ho applicato. Forse guardo troppo "How It is made": ho seguito un metodo che ho visto, relativo alla costruzione dei tamburi [emoji1]
Il disco piezo poi ha attorno un anello a sua volta della stessa schiuma, per cui non tocca giù con tutta la sua superficie.
Circa i condensatori, ho letto da qualche parte che per applicazioni audio non sono tutti uguali e i ceramici non sono ottimali. Ma non sono un cultore della materia, sono almeno 35 anni che non ho più uno stereo.

r5000

73 a tutti, la membrana di alluminio è leggera e quindi vibra con il suono della voce che viene trasferito dal chiodino alla capsula ceramica  che è troppo rigida per avere la sensibilità sufficiente, si può usare il mylar o altre plastiche più robuste del foglio di alluminio ma altrettanto leggere, però secondo me il vero problema è fissarlo senza romperlo quando lo pieghi e su quel bordo sottile della lattina è molto difficile... se invece fai una sorta di flangia incollata esternamente alla lattina con un foro poco più piccolo del diametro della lattina con sopra una rondella con lo stesso foro il foglio di alluminio resta piatto e se fai la distanza giusta può vibrare correttamente, flangia e rondella possono essere fatte con metallo o plastica o bachelite dei circuiti stampati, si lavora bene e si incolla con tutto...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

AZ6108

Citazione di: r5000 il 27 Febbraio 2024, 23:34:27secondo me il vero problema è fissarlo senza romperlo quando lo pieghi e su quel bordo sottile della lattina è molto difficile...

Beh... si può usare l'approccio utilizzato a suo tempo da Shure

https://www.shure.com/en-US/performance-production/louder/the-history-of-crystal-microphones-and-artifacts-from-the-shure-archives

ossia questo



in pratica, invece di usare un "chiodo" si usa un breve "alberino" in materiale rigido incollato tra il centro del trasduttore ed il centro della membrana, volendo si potrebbe addirittura "cannibalizzare" un piccolo altoparlante per riutilizzarne la membrana o addirittura ospitare la capsula sul retro dello stesso al posto del magnete e della bobina mobile



Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

1vr005

#34
Questa è un'immagine tratta dall'articolo di W5TOM. Pare che il diaframma costituito dall'alluminio o cos'altro si usa vada proprio bucato.
Sto pensando di procurarmi dell'alluminio o ottone in fogli un po' più spessi dell'alluminio da cucina.
Circa l'approccio Astatic, avevo piegato una striscia da un paio di millimetri di alluminio tratto dalla lattina a forma di S in modo che il bordo inferiore stesse incollato al wafer piezo e quello superiore alla membrana, e ho anche pensato di incollare il chiodo al contrario, con la punta verso il piezo e la parte piatta in alto verso l'alluminio in modo che non lo bucasse, ma entrambe le cose non mi hanno convinto.
Per ora provo à la W5TOM, poi si vedrà. Sospetto però che mi sia capitato un elemento piezo un po' sordo e non ho neanche provato tutti gli altri, ne ho anche 10 da 50 mm e ce ne sono 10 da 27mm in arrivo.
Circa la forma della lattina, penso che l'ideale sarebbe un rocchetto di metallo con il bordo ripiegato e arrotondato tratto da cerotto in rotolo che ho. Se va male l'esperimento in corso proverò quello. Dovrebbe resistere di più alla compressione senza deformarsi e non dovrebbe graffiare o tagliare il foglio di alluminio.
Tra l'altro noto che W5TOM cita una "super glue". Credo che sia l'Attak. Il bostik trasparente che ho io e cui fa riferimeno IW1AXR è più elastico e potrebbe attutire un po' le vibrazioni. Ma ormai ho usato quello.

bergio70

Poi provare con della carta di spagna, sono dei fogli di rame (o ottone), sottile, ma più spesso dell'alluminio da cucina, usato in modellismo.

r5000

73 a tutti, si può fare in tanti modi diversi, è come per le puntine dei giradischi, a vederle sono tutte uguali, il principio tecnico è lo stesso e invece sono costruite in 1000 modi differenti a seconda di chi le ha progettate e costruite, adesso nei giradischi nuovi sono praticamente tutte uguali in plastica elastica e diamante sintetico, una volta tra tubicini di alluminio, ottone, oro e gomme di tutti i tipi c'era anche i macchinari e le operaie che ci mettevano del loro e lo stesso discorso vale in tutti i campi dove la produzione in larga scala è ben diversa dalla produzione manuale fino ai pezzi unici, chiaramente dipende dalle abilità personali e materiali e strumenti a disposizione, di sicuro si può fare con la scatoletta del tonno e pellicola fino a un foglio di titanio cesellato...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

AZ6108

Citazione di: 1vr005 il 28 Febbraio 2024, 15:03:30Questa è un'immagine tratta dall'articolo di W5TOM. Pare che il diaframma costituito dall'alluminio o cos'altro si usa vada proprio bucato.

Ha senso, il pratica si fora (leggermente) la membrana con un chiodino (sottile !!) e poi si sigilla il foro con l'attack (la "superglue") in modo da rendere solidali chiodino e membrana; occhio al foro posteriore !! Quello va fatto per compensare la pressione interna !! Per fissare la membrana lateralmente puoi considerare l'idea di trovare/costruirti un anello con diametro adatto in modo che, infilando l'anello si blocchi il bordo della membrana (un'alternativa potrebbe essere una fascetta)



Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

AZ6108

Citazione di: bergio70 il 28 Febbraio 2024, 15:17:26Poi provare con della carta di spagna, sono dei fogli di rame (o ottone), sottile, ma più spesso dell'alluminio da cucina, usato in modellismo.

Dici... qualcosa di questo genere ?

https://www.amazon.it/QWORK-Rotolo-Fogli-Rame-Lamiera/dp/B0B1HGKP5V/258-7281108-0735739

nel caso invece di usare la "supercolla" si potrebbe usare un chiodino in rame e saldare (si riesce ?!?) il chiodino alla membrana
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

bergio70

Esatto, proprio lei.
é rame, o ottone, dunque si salda senza problemi.
certo che 20 cm per 1 metro... 14 euro... ne servono pochi cmq.
Percarità, non va a male.

AZ6108

Non discuto sul prezzo da "gioielleria" [emoji12]  ! Unico dubbio è se, visto lo spessore minimo, si riesca a saldare quel foglio o se si "squagli" non appena si avvicina il saldatore
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

1vr005

Eventualmente questo
https://it.aliexpress.com/item/1005003839132067.html
Non saprei scegliere lo spessore però.
Quando ho scassinato la capsula ceramica del primo "Turner locale" che ho avuto (quello col circuito del +3B nella lampada da tavolo con la capsula tipo GBC, anno domini 1984) dentro c'era proprio una lamiera seppur sottile, non semplice carta stagnola o alluminio da cucina. Mi risulta poi che negli ambiti professionali come i banchi degli affettati e le rosticcerie si usi un alluminio più spesso di quelli dei rotoli per uso domestico.
Qui come sempre l'importante è che non si vadano a spendere 30 euro anche per la membrana, altrimenti fra 8 euro di qua e 10 euro di là, altro che lo Shure S55 ci si compra, finisce che ci si farebbe l'Astatic 575 dei mercatini forumistici, la Bugatti dei microfoni vintage con la capsula al top, lo yacht del sultano di Oman fatto microfono [emoji1]

bergio70

#42
10mm di larghezza è troppo poco, almeno 50, per averne 40 mm utili.
Non si squaglia, è rame e fonde ben più in alto della stagno... 1085 gradi,
dubito che qui tra noi qualcuno abbia un saldatore del genere.
Essendo una menbrana, che deve vibrare, va più sottile possibile, con il limite che bisogna maneggiarla evitando di ridurla in briciole.


AZ6108

Tra l'altro quello di "Ali" è ottone, la vedo dura saldarlo [emoji1] ... a meno di non usare un saldatore ad acetilene [emoji23]
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

AZ6108

Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

bergio70

Citazione di: AZ6108 il 28 Febbraio 2024, 16:38:44Tra l'altro quello di "Ali" è ottone, la vedo dura saldarlo [emoji1] ... a meno di non usare un saldatore ad acetilene [emoji23]

ma no, così sottile lo saldi comunque.
Magari non con un cosino da 15W, ma con un normale saldatore da 50W non hai problemi
Comunque fonde a 1015 gradi, dunque nessun problema neppure per lui.




r5000

73 a tutti, il rame e l'ottone si saldano con un saldatore da 25-50 watt, schermi e lamierini nelle radio si sono sempre saldati a stagno, però con il microfono è meglio l'alluminio che non si ossida con l'umidità che ovviamente si becca quando ci parli vicino, si potrebbe anche verniciare o stagnare ma perdi l'elasticità del metallo nudo...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

1vr005

All'ossidazione dell'ottone non avevo pensato. Forse un'alternativa è ungerlo. Comunque non avevo in preventivo di saldare. Prima provo buco e colla, poi si vedrà.

AZ6108

il punto è rendere il "chiodo" e la membrana solidali, la colla potrebbe essere troppo "elastica"
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

1vr005

Citazione di: AZ6108 il 28 Febbraio 2024, 16:38:44Tra l'altro quello di "Ali" è ottone, la vedo dura saldarlo [emoji1] ... a meno di non usare un saldatore ad acetilene [emoji23]




AZ6108

beh... posso avere dei dubbi ?

Ekkekkaxx !
Violence is the last refuge of the Incompetent
Salvor Hardin

r5000

Citazione di: 1vr005 il 28 Febbraio 2024, 20:28:10



73 a tutti, a me quelle saldature vengono molto meglio con una punta poco più larga (3mm di spessore) e non c'è bisogno di passare con il "flessibile" per spianare la saldatura, forse il senso del video è far vedere che anche con un saldatore piccolo e la punta fine si riesce a saldare l'ottone ma con una punta leggermente più grossa e 25 watt và molto meglio e volendo non serve nemmeno la pasta salda se lo stagno ha un flussante valido, volendo c'è anche per l'acciaio inox e si riesce anche a saldare a stagno l'alluminio ma non ha una buona resistenza meccanica, meglio usare fascette o flange incollate...
ps: propio questa sera ho aperto uno yogurt e mi è balenata l'idea di usarlo per questo lavoro, invece di aprire il tappo si buca o taglia il fondo e si recupera la pellicola con la flangia sigillata, a diametro siamo lì e utilizzando due confezioni si recupera pure il fondo, mi sà che oltre a recuperare le scatolette del tonno ho trovato il modo di recuperare  anche quelle dello yogurt HI!!!
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

1vr005

Citazione di: r5000 il 29 Febbraio 2024, 00:38:5173 a tutti, a me quelle saldature vengono molto meglio con una punta poco più larga (3mm di spessore) e non c'è bisogno di passare con il "flessibile" per spianare la saldatura, forse il senso del video è far vedere che anche con un saldatore piccolo e la punta fine si riesce a saldare l'ottone ma con una punta leggermente più grossa e 25 watt và molto meglio e volendo non serve nemmeno la pasta salda se lo stagno ha un flussante valido, volendo c'è anche per l'acciaio inox e si riesce anche a saldare a stagno l'alluminio ma non ha una buona resistenza meccanica, meglio usare fascette o flange incollate...
ps: propio questa sera ho aperto uno yogurt e mi è balenata l'idea di usarlo per questo lavoro, invece di aprire il tappo si buca o taglia il fondo e si recupera la pellicola con la flangia sigillata, a diametro siamo lì e utilizzando due confezioni si recupera pure il fondo, mi sà che oltre a recuperare le scatolette del tonno ho trovato il modo di recuperare  anche quelle dello yogurt HI!!!

Buondì agli insonni, ai turnisti, e ai mattinieri.
Sì volevo solo documentare che l'ottone si salda perfettamente a stagno anche col saldatorino. Basta che sia disossidato, sgrassato, e non c'è problema. L'ultima volta che ho saldato ottone lo ho pulito con un batuffolo di cotone con alcool, e la volta prima era un tondino da 6mm e lo ho limato leggermene per renderlo ruvido e facilitare lo stagno nell'aggrapparsi in modo che non scivolasse via prima di saldarcisi. Ci si può mettere anche una goccia di acido, viakal o detergente per toilette e saldare direttamente nella schiuma dell'acido che ribolle per il calore, magari evitando di respirare il vapore o beccarselo negli occhi, e lo stagno attaccherà molto più facilmente.
L'idea dell'alluminio di chiusura dello yogurt mi sembra fantastica. Non sono un consumatore di quel tipo di merce e dovrò comprarla apposta ma è da provare.

sirbone

avete animali in casa?
l'alluminio delle scatole di mangime per cani da 300 gr. potrebbe andar bene.

r5000

Citazione di: sirbone il 29 Febbraio 2024, 06:02:23avete animali in casa?
l'alluminio delle scatole di mangime per cani da 300 gr. potrebbe andar bene.
73 a tutti, no ma adesso vedo  ovunque barattoli e vaschette chiuse con un foglio di alluminio o simile ( la pellicola dello yogurt non è conduttiva quindi è plastica metallizzata) buoni per fare esperimenti,  penso proprio che qualcosa di buono si riesce a fare...
non dare da mangiare al troll    https://www.rogerk.net/forum/index.php?msg=858599

1vr005

Citazione di: r5000 il 29 Febbraio 2024, 13:48:0773 a tutti, no ma adesso vedo  ovunque barattoli e vaschette chiuse con un foglio di alluminio o simile ( la pellicola dello yogurt non è conduttiva quindi è plastica metallizzata) buoni per fare esperimenti,  penso proprio che qualcosa di buono si riesce a fare...
L'articolo di IW1ARX dice che si possono usare anche membrane di plastica, per cui non dovrebbe esserci problema.
Quello che prefiguro, però, è che se incollo una membrana e poi non ne sono soddisfatto è problematico toglierla semplicemente e mettercene un'altra per prova.

1vr005

Arrivati anche i wafer piezo da 27mm. Tutto in to-do-list. Dubito di trovare tanto presto tempo per mettermici però.

sirbone

se il fondo della capsula lo permette, nel caso in questione credo di sì, puoi provare a usare un elastico per le membrane temporanee.

Citazione di: 1vr005 il 29 Febbraio 2024, 14:38:00Quello che prefiguro, però, è che se incollo una membrana e poi non ne sono soddisfatto è problematico toglierla semplicemente e mettercene un'altra per prova.

1vr005

Citazione di: sirbone il 29 Febbraio 2024, 15:14:31se il fondo della capsula lo permette, nel caso in questione credo di sì, puoi provare a usare un elastico per le membrane temporanee.

Ho provato, pare che funzioni.
Noto che se avvicino molto la capsula alla bocca, con il classico "ola" framichiano sento la membrana (di carta stagnola) vibrare.

1vr005

Citazione di: r5000 il 29 Febbraio 2024, 00:38:51mi sà che oltre a recuperare le scatolette del tonno ho trovato il modo di recuperare  anche quelle dello yogurt HI!!!
Allora non c'è due senza tre: usiamo la scatola del tonno come capsula, e ci applichiamo la copertura della confezione dello yogurt come membrana 😄