Autore Topic: potenza d'uscita PMR  (Letto 4624 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

dany78

  • Visitatore
potenza d'uscita PMR
« il: 28 Ottobre 2008, 14:19:47 »
Ciao ragazzi,come posso fare a misurare la potenza di uscita di un PMR palmare portato a 5w?
Mi hanno chiesto questa cosa e volevo sapere se e' possibile vedere se la modifica fattagli all'apparato e' reale o una presa in giro.
Grazie


Offline hafrico

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 23339
  • Applausi 254
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: potenza d'uscita PMR
« Risposta #1 il: 28 Ottobre 2008, 14:44:48 »
Ciao ragazzi,come posso fare a misurare la potenza di uscita di un PMR palmare portato a 5w?
Mi hanno chiesto questa cosa e volevo sapere se e' possibile vedere se la modifica fattagli all'apparato e' reale o una presa in giro.
Grazie

dovresti collegate un bocchettone..... per poi iserire un wattmetro per poter misurare la potenza......   ma scordati sin da ora i 5 w..... :down:

Offline r5000

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 16533
  • Applausi 425
  • qth bergamo
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: potenza d'uscita PMR
« Risposta #2 il: 31 Ottobre 2008, 16:30:59 »
73 a tutti per misurare la potenza dei pmr o lo smonti e ti colleghi al posto dell'antenna con un wattmetro oppure usi un misuratore di campo,non avrai l'esatta misura perchè lo strumento non è calibrato ma per fare prove comparative tra apparecchi e antenne funziona benissimo... l'antenna è una spira fatta con del filo rigido o anche un pezzo di cavo coassiale,la lunghezza del perimetro deve essere la lunghezza d'onda cioè 70cm,non è comunque importante,anche se così fornisce la massima energia alla frequenza di risonanza,i due diodi possono essere al germanio o anche al silicio,varia la sensibilità e andrebbero utilizzati i diodi sckottky ma per i 500mhz vanno bene anche i diodi normali... il trimmer serve per correggere l'indicazione dello strumento se la potenza eccede e porta a fondo scala la misura,si può usare un tester digitale o meglio un microamperometro a lacetta,magari bello grande da poterlo vedere a qualche mt dal trasmettitore... la misura comparativa è da fare mantenendo inalterata la posizione del misuratore e del trasmettitore,andrebbe fatta in una camera schermata,ma quì non serve sapere quanta energia viene effettivamente irradiata ma solo se la modifica funziona o l'antenna autocostruita rende più del gommino...



Offline franc123

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 50
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re: potenza d'uscita PMR
« Risposta #3 il: 03 Novembre 2008, 21:20:32 »
Siccome ho un amico che si trova a 13KM da casa mia e ci piace la sera scambiare 4 chicchiere sulla frequenza 446MHz,  purtroppo mi arrivava bassino, con i suoi 500mW anche con l'aiuto di un'antenna esterna. Io con i miei 5W non avevo problemi a farmi sentire. Dato che nel cassetto avevo un bel modulo UHF di un palmare, ho realizzato un piccolo lineare. Pilotato con il suo PMR  gia' a 9V esce 1,5W ma a 13,5V escono ben 5W.  Tutta altra musica ora, arriva a s9 !!!!
Facilissimo da realizzare.  73' a tutti Franc

Offline scienziato

  • 1rgk093
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3301
  • Applausi 7
  • Sesso: Maschio
  • IT9BDM - 1RGK093
    • Mostra profilo
    • IT9BDM
    • E-mail
Re: potenza d'uscita PMR
« Risposta #4 il: 05 Novembre 2008, 01:50:37 »
Siccome ho un amico che si trova a 13KM da casa mia e ci piace la sera scambiare 4 chicchiere sulla frequenza 446MHz,  purtroppo mi arrivava bassino, con i suoi 500mW anche con l'aiuto di un'antenna esterna. Io con i miei 5W non avevo problemi a farmi sentire. Dato che nel cassetto avevo un bel modulo UHF di un palmare, ho realizzato un piccolo lineare. Pilotato con il suo PMR  gia' a 9V esce 1,5W ma a 13,5V escono ben 5W.  Tutta altra musica ora, arriva a s9 !!!!
Facilissimo da realizzare.  73' a tutti Franc
attenzione a quei moduli non sono cosi generosi quando diamo qualche volt in piu , sicuramente durano di meno , quindi facci passaggi brevi
!! marameo marameo marameo marameo marameo
Yaesu ft 1000MP YAGI 7 ELEMENTI 10-15-10 FULL SIZE , 3 el 50 mhz home made, yaesu ft817, yaesu ft100d Kenwood ts140
dipoli 40-80 full size amplificatore fl2100b
YAGI 9 +9  ELEMENTI VHF- 9+19 V-UHF PER SAT


Offline franc123

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 50
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re: potenza d'uscita PMR
« Risposta #5 il: 05 Novembre 2008, 14:10:47 »
Certamente non bisogna approfittarsi in fatto di tensione e W, comunque sono in piena sicurezza, ho utilizzato la scatola di un vecchio amplificatore CB fissando il modulo ( era per un icom IC32 ) sul dissipatore superdimensionato, e' alimentato a 12V erogando circa 3,5W e anche dopo lunghi passaggi rimane quasi freddo.  Tra l'altro per non caricare l'ingresso del modulo il segnale del PWR lo faccio fassare attraverso un partitore fatto da 2 resistenza da 47 ohm. Lo scambio TX/RX l'ho realizzato con un minirele' con contatti in oro tipo TQ2-12V pero' il comando PTT e' manuale. Funziona alla grande, e dire che erano anni che il modulo giaceva nel cassetto inutilizzato.
Certo che se per realizzare l'amplificatore di deve acquistare il modulo e' assolutamente antieconomico. Con gli stessi soldi ci si compra un bibanda usato ma perfettamente funzionante.

Offline scienziato

  • 1rgk093
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3301
  • Applausi 7
  • Sesso: Maschio
  • IT9BDM - 1RGK093
    • Mostra profilo
    • IT9BDM
    • E-mail
Re: potenza d'uscita PMR
« Risposta #6 il: 05 Novembre 2008, 14:40:10 »
Certamente non bisogna approfittarsi in fatto di tensione e W, comunque sono in piena sicurezza, ho utilizzato la scatola di un vecchio amplificatore CB fissando il modulo ( era per un icom IC32 ) sul dissipatore superdimensionato, e' alimentato a 12V erogando circa 3,5W e anche dopo lunghi passaggi rimane quasi freddo.  Tra l'altro per non caricare l'ingresso del modulo il segnale del PWR lo faccio fassare attraverso un partitore fatto da 2 resistenza da 47 ohm. Lo scambio TX/RX l'ho realizzato con un minirele' con contatti in oro tipo TQ2-12V pero' il comando PTT e' manuale. Funziona alla grande, e dire che erano anni che il modulo giaceva nel cassetto inutilizzato.
Certo che se per realizzare l'amplificatore di deve acquistare il modulo e' assolutamente antieconomico. Con gli stessi soldi ci si compra un bibanda usato ma perfettamente funzionante.
bravissimo ottimo sono veramente contento ,, ricordati di inserire dei condensatori da 100 - 10 .000 pf a disco quelli a lenticchia di by pass tra positivo e massa e tra positivo e la carcassa dove hai inserito il circuito
 :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D
sono veramente curioso posta qualke foto !! bravissimo ! :up: :up: :up: :up: :up:
Yaesu ft 1000MP YAGI 7 ELEMENTI 10-15-10 FULL SIZE , 3 el 50 mhz home made, yaesu ft817, yaesu ft100d Kenwood ts140
dipoli 40-80 full size amplificatore fl2100b
YAGI 9 +9  ELEMENTI VHF- 9+19 V-UHF PER SAT


Offline franc123

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 50
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re: potenza d'uscita PMR
« Risposta #7 il: 06 Novembre 2008, 11:14:00 »
Un saluto a tutti gli amici del forum, tornando all'amplificatore per PMR invio la foto del prototipo realizzato in mezzora.
73' Franc


Offline scienziato

  • 1rgk093
  • RGK dx Group
  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 3301
  • Applausi 7
  • Sesso: Maschio
  • IT9BDM - 1RGK093
    • Mostra profilo
    • IT9BDM
    • E-mail
Re: potenza d'uscita PMR
« Risposta #8 il: 06 Novembre 2008, 21:25:40 »
Un saluto a tutti gli amici del forum, tornando all'amplificatore per PMR invio la foto del prototipo realizzato in mezzora.
73' Franc


bella realizzazione ma non e che me li vendi un paio di questi ibridi ???
dove lo hai trovato ? :up: :up: :up: :up: :up:
Yaesu ft 1000MP YAGI 7 ELEMENTI 10-15-10 FULL SIZE , 3 el 50 mhz home made, yaesu ft817, yaesu ft100d Kenwood ts140
dipoli 40-80 full size amplificatore fl2100b
YAGI 9 +9  ELEMENTI VHF- 9+19 V-UHF PER SAT


Offline franc123

  • Radio Operatore
  • *******
  • Post: 50
  • Applausi 0
    • Mostra profilo
Re: potenza d'uscita PMR
« Risposta #9 il: 06 Novembre 2008, 22:16:19 »
Questo ibrito lo avevo comprato quasi 15 anni fa' per sostituirlo sul mio icom IC32. In realta' non era guasto e l'ibrito e' rimasto sempre inutilizzato. Ma gia' 15 anni fa' mi costo' 50milla lire!!!
Non ne ho altri ed e' assolutamente sconsigliabile l'acquisto, costano tantissimo, molto piu' economico comprare una radio usata, costerebbe molto meno. Un palmare UHF si puo' trovare a pochi euro.